Tutto il tempo gentile del giorno.

Non voglio niente, non faccio niente - mi siedo e fisso stupidamente il forum, poi le notizie VC.

Sai, a volte è pronto a distruggere tutto, o, al contrario, l'umore degli hippy.

Non voglio NULLA.

Voglio notare che c'è stato un forte shock. Forse è per questo. Anche adesso sto scrivendo e ho zero emozioni. Cool così. Non l'ho mai avuto prima.

Ma questo stato è noioso, ad essere onesti. Ho l'estate, le vacanze e mi piace un'ameba.

In realtà, la stessa domanda: come uscire dallo stato amebico?

Come capisci l'espressione "amebica"?

loading...

Questa espressione è un uomo amebico, significa non intelligente, stupida e così via.

L'ameba è un animale unicellulare che non ha cervello. Tutti dovrebbero capire questo, mentre passavano - unicellulari nella scuola di biologia. La cosa più interessante è quando chiami una persona - un'ameba, e lui non sa cosa sia quella parola.

Io chiamo le amebe che mangiano, dormono, vanno in bagno e vivono degli altri. E pensano di essere obbligati a lavorare, a lavarsi da un cucchiaio per nutrirsi. E mentre questa persona è in salute, è troppo pigro per imparare e lavorare.

La condizione amebica è

loading...

Amebica diversa dal desiderio di vivere in pace in modo che la persona che vuole riposare, è responsabile del fatto che deve essere interessati a vita (anche se è accompagnato da insoddisfazione perpetua che la sua pausa di riposo), mentre in amebica tutto indifferente all'uomo, egli Non vuole solo la pace, vuole essere isolato dal mondo che lo circonda. Un uomo amebico non può essere costretto a desiderare nulla, a cercare qualcosa, ad andare avanti, ad interessarsi a qualcosa e a prendersi cura di qualcuno. È così che lo stato amebico si manifesta nelle persone che non vanno a Dio.

Accade che una persona che lavora sull'anima, pregando, credendo in Dio, cominci a svilupparsi amebica. Con il tempo, osserva che più prega, più diventa indifferente, cioè, entra più a fondo nello stato amebico. Ci sono diversi motivi per questo:

"Mio Dio, mi dispiace che sulla base del fango della condanna nella mia anima ho fatto (a) me stesso un verdetto e mi sono punito con esso. A causa della condanna, sono caduto in uno stato amebico per fermare la mia pena e punizione, per salvare la mia anima. Mi pento di questo e mi piace lo stato di ameba, che non voglio separarmene. Signore, per favore aiutami a purificare la mia anima da questa sporcizia e superare l'amebia, fusione in questo stato. Questa è la mia scelta e la mia decisione. A tutta la tua volontà, Signore. Amen. "

2. La persona va al diavolo. Quando il diavolo vede che la gente si precipitò a Dio, hanno paura e lo spingono non è più nel desiderio categoricamente, v'è un forte calo del desiderio, che porta alla confluenza del amebica e rinunciare a Dio. Dal momento che una persona andava a Dio per il compimento dei suoi desideri (cioè per interessi personali), non c'era più nulla da fare per lui, il Signore non aveva più bisogno di lui. Quando una persona non è abbastanza a lungo per aspirare a Dio, cessare di pregare e cambiare di nuovo diavoli spingerà ai desideri, ma è improbabile che vogliono ripartire aspirare a Dio.

"Signore, perdonami per il fatto che il mio amore e la mia fede erano basati sulla speranza che se io avessi cambiato, Tu, Signore, esaudirai i miei desideri. Mi pento di questo e quello a causa del mio interesse personale, sono caduto nell'ameba. Mi pento che il significato e lo scopo della mia vita sia la realizzazione dei miei desideri. Signore, per favore aiutami a purificare la mia anima da questa sporcizia e superare l'immersione nell'ameba. Questa è la mia scelta e la mia decisione. A tutta la tua volontà, Signore. Amen. "

3. Illusione, che tu per tutta la vita hai voluto vivere in uno stato di amebia e ora hai raggiunto ciò che hai sempre desiderato, ci credi sinceramente.

"Mio Dio, mi dispiace che ci sia un desiderio nella mia anima di vivere in uno stato di ameba. Mi pento di questo e chiedo, Signore, di aiutare a purificare la mia anima da questa condizione e imparare a vivere in uno stato d'amore e cura per la mia anima e le anime degli altri. Questa è la mia scelta e la mia decisione. A tutta la tua volontà, Signore. Amen. "

Perché alcune persone si confrontano con un'ameba unicellulare?

loading...

Perché ameba, e non infusoria-scarpa?

loading...

Se passiamo alla definizione di ameba dal corso di biologia, possiamo ricordare che l'ameba è il più semplice unicellulare, che ricorda esternamente un grumo gelatinoso. Per questi unicelli è anche caratteristico che la loro forma sia variabile e variabile.

Ecco perché l'incerto, "grigio", noioso, che non si sforza di raggiungere alcun obiettivo, le persone sono spesso paragonate all'ameba e non alla scarpa infusoria, che è diversa nella sua forma originale.

Quali sono le caratteristiche di una persona-ameba?

loading...

La persona che viene paragonata all'ameba, distingue dalle altre persone alcune caratteristiche del suo carattere e comportamento:

  • l'insicurezza;
  • mancanza di obiettivi e piani;
  • mancanza di desiderio di fare qualsiasi cosa, di fare certi sforzi per ottenere qualcosa;
  • suscettibilità a stati d'animo depressivi e decadenti;
  • mancanza di una propria posizione su molte questioni;
  • impossibilità di difendere il proprio punto di vista;
  • freddezza emotiva;
  • confusione;
  • malinconia;
  • incapacità di resistere alle vicissitudini del destino.

In generale, il comportamento di una "ameba" umana può essere caratterizzato come calmo, equilibrato, ma privo di qualsiasi emotività. Queste persone spesso vivono una vita tranquilla, sono d'accordo con tutto, prendono tutto intorno così com'è. Non cercano di cambiare lavoro, concordando con il corso della vita. In alcuni casi, queste qualità consentono loro di rimanere a galla e di superare vari problemi. Ma la vita di "ameb" è priva di luminosità, saturazione, espressività. Ogni giorno ripete quello precedente. Non pianificano nulla per il futuro, non si aspettano nulla dalla vita. Vanno semplicemente con il flusso.

Apparizione di un uomo- "ameba"

loading...

La maggior parte degli "amebori" non si preoccupa molto del loro aspetto. Non ritengono necessario soddisfare i requisiti della moda. Spesso queste persone scelgono vestiti dai toni attutiti: grigio, marrone, nero. Ma se vedi un'ameba in un vestito rosso fuoco, allora non produrrà l'effetto giusto. Dal momento che "amoeb" ne rilascia un altro:

  • spalle curve;
  • un aspetto estinto;
  • rigidità dei movimenti;
  • timidezza;
  • robkost;
  • indecisione.

Le donne "ameba" nella maggior parte dei casi non usano il trucco, non indossano abiti stravaganti, non si preoccupano dei loro capelli. Ma sono più in linea con l'espressione "topo grigio".

Quindi, anche in apparenza, è possibile identificare una persona senza spina dorsale, meritatamente chiamata ameba.

Rapporti reciproci con gli altri

loading...

"Amoeba", di regola, non è in grado di mantenere relazioni amichevoli a lungo termine a causa della loro indifferenza e freddezza emotiva. Tuttavia, molti "amebe" hanno amici che vedono il vantaggio della comunicazione nelle "amebe" incondizionate, la loro capacità di ascoltare. Perché le persone sono attratte l'una dall'altra? Le persone intorno apprezzano queste persone per la loro gentilezza, malleabilità. "Amyobs" non visita i luoghi affollati, sono per lo più homebodies. Pertanto, gli amici possono sempre contare su una serata tranquilla in compagnia di un vero amico, "Amoeba", per riversare la sua anima.

Così, le persone "grigie" timide, insicure, autonome sono spesso chiamate "ameba" che, a proposito, si muovono lungo il fondo.

amebiasi

loading...

amebiasi - una malattia parassitaria causata da un'ameba istolitica e che procede con manifestazioni intestinali ed extraintestinali. amebiasi intestinale è caratterizzata da abbondanti feci mucose, mescolati con sangue, dolori addominali, tenesmo, perdita di peso, anemia; extraintestinali -. la formazione di ascessi fegato, polmone, cervello, ecc diagnosi amebiasi si basa sui dati clinici, sigmoidoscopia, colonscopia, ascessi contenuti striscio microscopia, sierologia, radiografia. Nel trattamento di amebiasi utilizzato farmaci (luminale e tessuti amebotsidy antibiotici sistemici), tecniche chirurgiche (apertura e drenaggio di ascessi, resezione dell'intestino).

amebiasi

loading...

L'amebiasi è un'infezione da protozoi, manifestata dal processo ulceroso nell'intestino crasso e dalla sconfitta degli organi interni con formazione di ascessi. L'amebiasi è più diffusa nelle regioni con un clima tropicale e subtropicale; Secondo il tasso di mortalità tra le infezioni parassitarie, è il secondo più grande al mondo dopo la malaria. Negli ultimi anni, a causa della significativa crescita della migrazione e del turismo estero, il numero di casi importati di amebiasi in Russia è aumentato. L'amebiasi è registrata sotto forma di casi sporadici, i focolai epidemici sono rari. L'amebiasi colpisce principalmente i pazienti di mezza età.

Cause di amebiasi

loading...

Patogeno amebiasi - tessuto-dissoluzione amebe (Entamoeba histolytica) si riferisce ai protozoi patogeni e ha due fasi del ciclo di vita: fase di riposo (cisti) e autonomo (trofozoite) sostituiscono reciprocamente seconda dell'esistenza di condizioni. forme vegetative ameba (precystic, luminali, e del tessuto più vegetativa) è molto sensibile alle variazioni di temperatura, umidità, pH, così muoiono rapidamente nell'ambiente. Le cisti mostrano una notevole stabilità al di fuori del corpo umano (nel terreno rimangono fino a 1 mese, in acqua - fino a 8 mesi).

cisti mature, una volta nel tratto GI inferiore, trasformati in una forma luminale non patogeno, abita nel lume dell'intestino crasso, alimentazione di detriti e batteri. Questo è lo stadio dell'ameba asintomatica. Successivamente forma luminale o incistate o trasformati in una grande forma vegetativa, che per la presenza di enzimi proteolitici e proteine ​​specifiche siano introdotte nel epitelio della parete intestinale, passando la forma del tessuto. Le grandi forme vegetative e tissutali sono patogene, si trovano nell'amebiasi acuta. forma tessuto infesta gli strati della mucosa e della sottomucosa della parete del colon, causando la distruzione dell'epitelio, microcircolazione compromessa, formazione microascessi con conseguente necrosi tissutale e multiple lesioni ulcerative. Il processo patologico nell'intestino con amebiasi si estende più spesso alle parti cieche e ascendenti del colon, meno spesso al sigma e al retto. Tissue-dissoluzione amebe come risultato della diffusione ematogena può entrare fegato, polmoni, cervello, reni, pancreas, con la formazione di ascessi in loro.

La principale fonte di infezione da ameba è rappresentata da pazienti con forma cronica di amebiasi durante la remissione, così come convalescenti e portatori di cisti. I portatori di cisti di amebe possono essere mosche. I pazienti con forma acuta o con recidiva di amebiasi cronica non rappresentano un pericolo epidemico, poiché le forme vegetative di amebe sono instabili nell'ambiente esterno. L'infezione avviene per via oro-fecale quando una persona sana entra in una persona sana, infettata da cisti mature, cibo e acqua, nonché da mezzi domestici attraverso mani contaminate. Inoltre, l'amebiasi può essere trasmessa durante il rapporto anale, soprattutto tra gli omosessuali.

I fattori di rischio per l'infezione da amebiasis sono mancato rispetto di igiene personale, basso status socio-economico, che vivono in zone a clima caldo. Lo sviluppo di amebiasi può essere scatenato da immunodeficienza, disbiosi, dieta squilibrata, stress.

I sintomi di amebiasi

loading...

Il periodo di incubazione di amebiasis dura da 1 settimana a 3 mesi (di solito 3-6 settimane). In termini di sintomi, l'amebiasi può essere asintomatica (fino al 90% dei casi) o manifestarsi; per la durata della malattia - acuta e cronica (continua o recidivante); dalla gravità della corrente: leggera, media, pesante. A seconda del quadro clinico, si distinguono 2 forme di amebiasi: intestinale ed extra-intestinale (ascessi amebici di fegato, polmoni, cervello, amebiasi genitourinaria e cutanea). Amebiaz può manifestarsi come infezione mista con altre infezioni intestinali batteriche o protozoi (es. Dissenteria), elmintiasi.

L'amebiasi intestinale è la forma principale e più comune della malattia. Il principale sintomo di amebiasi intestinale è la diarrea. La sedia è abbondante, liquida, il primo di un personaggio di sgabello con una mescolanza di muco fino a 5-6 volte al giorno; poi le feci acquisiscono l'aspetto di una massa gelatinosa con una mescolanza di sangue, e la frequenza della defecazione aumenta a 10-20 volte al giorno. Caratterizzato da un costante aumento del dolore nell'addome, nell'ileo, più a destra. Quando il retto è colpito, il doloroso tenesmo è turbato, con il danno dell'appendice, i sintomi dell'appendicite. Ci può essere una febbre moderata, sindrome astenovegetativa. La gravità del processo con l'amebiasi intestinale si riduce in 4-6 settimane, dopo di che si verifica una remissione prolungata (diverse settimane o mesi).

Il recupero spontaneo è estremamente raro. Senza trattamento, l'esacerbazione si sviluppa nuovamente e l'amebiasi intestinale acquisisce un decorso cronico ricorrente o continuo (fino a 10 anni o più). L'amebiasi intestinale cronica è accompagnata da disturbi di tutti i tipi di metabolismo: ipovitaminosi, malnutrizione, fino alla cachessia, edema, anemia ipocromica, endocrinopatie. I pazienti indeboliti, i bambini piccoli e le donne in gravidanza possono sviluppare una forma fulminee di amebiasi intestinale con un'estesa ulcerazione del colon, sindrome tossica e morte.

Tra le manifestazioni extra-intestinali di amebiasi, l'ameba è l'ascesso amebico più frequente. È caratterizzato da ascessi singoli o multipli senza un guscio piogenico, localizzato più spesso nel lobo destro del fegato. La malattia inizia acutamente - una febbre, febbre etica, sudorazione profusa, dolore nel quadrante superiore destro, peggio tosse, il cambiamento della posizione del corpo. La condizione dei pazienti è grave, il fegato è nettamente ingrandito e doloroso, la pelle dell'ombra terrestre, a volte si sviluppa l'ittero. luce amoebiasis avviene sotto forma pleuropolmonite o ascesso polmonare con febbre, dolore toracico, tosse, emottisi. In amebica ascesso cerebrale (amebica meningoencefalite) osservato sintomi cerebrali e neurologici focali, grave intossicazione. amebiasi cutanea si verifica secondariamente nei pazienti debilitati, che si manifesta erosioni maloboleznennyh forma e ulcere con un odore sgradevole nella zona perianale, glutei, zona del perineo sull'addome intorno alle aperture fistolosi e le ferite post-operatorie.

amebiasi intestinale può procedere con varie complicazioni: ulcere intestinali perforate, sanguinamento, colite necrotizzante, appendicite amebica, purulenta peritonite, stenosi del colon. Quando localizzazione extraintestinali non è escluso ascesso svolta nel tessuto circostante con lo sviluppo purulenta peritonite, empiema, pericardite e formazione di fistole. In amebiasi cronica nella parete intestinale si forma attorno alla specifica formazione tumorale ulcera del tessuto di granulazione - amoeboma portando ad ostruttiva ileo.

Diagnosi di amebiasi

loading...

Nella diagnosi di amebiasi intestinale vengono presi in considerazione segni clinici, dati epidemiologici, studi sierologici (RNGA, RIF, EIA), sigmoidoscopia e colonscopia. Endoscopicamente, con l'amebiasi, le ulcere caratteristiche della mucosa intestinale si trovano a diversi stadi di sviluppo, con forme croniche - stenosi cicatriziale dell'intestino crasso. La conferma di laboratorio dell'amebiasi intestinale è l'identificazione del tessuto e delle grandi forme vegetative di ameba nei movimenti intestinali e nel fondo segregato delle ulcere. La presenza di cisti, forme luminescenti e precoci dell'agente patogeno testimonia il trasporto amebico. Le reazioni sierologiche mostrano la presenza di anticorpi specifici nel siero di pazienti con amebiasi.

Extra-intestinale ascesso amebico aiuta a visualizzare l'esame strumentale complesso che comprende ecografia dell'addome, scansione radioisotopi, petto indagine a raggi X, TAC del cervello, la laparoscopia. La scoperta di forme patogene del patogeno nei contenuti degli ascessi è la prova della sua origine amebica. La diagnosi differenziale viene effettuata con amebiasis shigellosi, campilobatteriosi, Balantidiasis, schistosomiasi, la malattia di Crohn, colite ulcerosa, colite pseudomembranosa, tumori del colon; nelle donne con endometriosi dell'intestino crasso. ascessi amebici localizzazione extraintestinali differenziano da ascessi di altri eziologia (echinococcosi, leishmaniosi, tubercolosi).

Trattamento di amebiasi

loading...

Il trattamento dell'amebiasi viene eseguito su base ambulatoriale, l'ospedalizzazione è necessaria per manifestazioni gravi ed extraintestinali. Per il trattamento del trasporto asintomatico e la prevenzione delle recidive, vengono utilizzati amebicidi luminali di azione diretta (etofamid, diloxanide furoato, preparazioni di iodio, monomicina). Nel trattamento di amebiasi intestinale e ascessi di diversa localizzazione, sono efficaci gli amebicidi tissutali sistemici (metronidazolo, tinidazolo, ornidazolo). Per fermare la sindrome da colite, accelerare i processi riparativi ed eliminare le forme patogene delle amebe, viene prescritto lo iodio cloroossichinolina. Con l'intolleranza al metronidazolo, è indicato l'uso di antibiotici (doxiciclina, eritromicina). La combinazione di farmaci, le loro dosi e la durata della terapia è determinata dalla forma e dalla gravità della malattia.

In assenza dell'effetto di tattiche conservative e della minaccia di ascessi sfuggenti, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico. Quando piccoli ascessi amebici possono condurre puntura sotto guida ecografica con aspirazione del contenuto o apertura con drenaggio dell'ascesso e successiva introduzione nella sua cavità e farmaci antibatterici amebotsidnyh. Con pronunciati cambiamenti necrotici intorno all'ulcera dell'ameba o all'ostruzione intestinale, viene eseguita una resezione intestinale con colostomia.

Prognosi e prevenzione dell'amebiasi

Con un trattamento specifico tempestivo nella maggior parte dei casi, la prognosi dell'amebiasi intestinale è favorevole. Nel caso di diagnosi tardiva di ascessi amebici di altri organi, c'è il rischio di morte. Prevenzione della amebiasis include la diagnosi precoce e il trattamento adeguato dei pazienti e amebonositeley, l'osservanza di regime igienico-sanitario a casa, fornire acqua di qualità e trattamento delle acque reflue, controllo della sicurezza alimentare, l'educazione alla salute.

Dissenteria amebica e istopatia dell'ameba nel corpo umano

loading...

La malattia di amebiasi è una lesione di natura infettiva che può richiedere un periodo piuttosto lungo. La conseguenza della malattia è la presenza di ulcere nella cavità dell'intestino crasso. Inoltre, altri organi possono soffrire di infezione.

eziologia

loading...

L'agente causale, l'ameba Entamoeba coli, è il rappresentante dei protozoi. La vita dell'organismo è divisa in due fasi: la fase vegetativa e la fase di riposo. Vegetativo può essere manifestato in:

  • Forma del tessuto È caratterizzato da alta attività motoria e capacità di penetrazione. È associato all'infiammazione nella fase acuta, mentre l'organismo nocivo si deposita negli organi;
  • Una grande forma vegetativa, che è caratterizzata da un periodo di assorbimento di eritrociti da parte dell'ameba;
  • Luminal. In questo caso, l'ameba si trova in uno stato lento e inattivo basso. La sua posizione è l'intestino crasso.
    Questa forma è caratteristica per i pazienti che sono vicini alla comparsa della remissione.

Nel secondo caso, lo stadio di riposo è suddiviso in:

  1. Precystic. Entamoeba coli è in uno stato amorfo e viene rilevata durante l'analisi delle feci nei pazienti in via di guarigione.
  2. Cisti. In questo stato, l'organismo può tranquillamente esistere senza un ospite per più di un mese, mentre dimora nel terreno - in media sette giorni. L'ameba è in grado di sopravvivere ad una temperatura di meno venti gradi. L'unica cosa che questa forma di vita non può sopportare è l'essiccazione.

È necessario sapere che nel periodo vegetativo l'organismo diventa vulnerabile, trovandosi in un ambiente esterno. Quando la malattia è acuta, nei pazienti con analisi delle feci rivela le forme tissutali e luminali dell'ameba. Nei portatori sani e in quelli in via di guarigione, rivelano una forma luminale, pre-cistica e anche una cisti.

Resistente agli stimoli esterni, le cisti, infine formate, assomigliano visivamente alla sfera. Una volta nella zona intestinale, cisti forma matura e diventa passo amebica, causando un otto amebe aventi un nucleo. Questi parassiti sono in grado di riprodurre la realizzazione della trasformazione in stato vegetativo, che si manifesta nella possibilità di abitare la zona colon.

Metodo di infezione

loading...

I percorsi di trasmissione possono variare. Il fattore fondamentale della penetrazione nel corpo dell'ameba è una persona che rilascia forme vegetative di Entamoeba coli e cisti. Le cause dell'amebiasi risiedono nella grande maggioranza dei casi nei portatori di un organismo nocivo, nei pazienti con amebiasi cronica, e anche nei pazienti nel periodo di recupero dopo un decorso acuto della malattia. È in tali quadri clinici che una persona diventa parte del meccanismo di trasmissione del parassita.

Un parassita può essere messo fuori per molti anni. Solo per ventiquattro ore forse la separazione di novecento milioni di cisti. È interessante notare che durante l'esacerbazione della malattia il paziente non è portatore di amebiasi e non è capace di infettare una persona sana, poiché in quel momento le amebe vivono nel suo corpo in forme non contagiose.

L'amebiasi intestinale può verificarsi a causa dell'uso di prodotti non lavati, oltre che ignorare le regole d'igiene. Utensili da cucina sporchi, vestiti e biancheria da letto possono causare malattie. Gli insetti, come le mosche e gli scarafaggi, possono anche portare la malattia.

La malattia colpisce principalmente il sesso più forte nel periodo da venti a cinquanta anni. Il sistema immunitario non può far fronte alla malattia. L'amebiasi è una malattia che può essere trovata in qualsiasi parte del mondo, ma preferisce le posizioni umide e afose di Entamoeba coli.

Sviluppo della malattia

loading...

Una volta nel corpo umano, la forma cistica del parassita è sostituita da una vegetativa, dopo di che l'ameba attacca le pareti dell'intestino. Con l'isolamento di enzimi che corrodono i tessuti del tratto intestinale, si verificano ulcere. Le aree interessate sono formazioni erosive e pustolose, strutturalmente assumendo la forma di nodi in cui si depositano gli organismi in forma vegetativa.

Nelle loro dimensioni, tali nodi possono crescere 25 millimetri. L'ulcera ha un fondo con un componente purulento. A volte tali formazioni si uniscono tra loro, attaccano i muscoli e circondano anche le pareti intestinali. Con complicazione, lo sviluppo di peritonite è possibile. Esiste la possibilità di sanguinamento a seguito del processo distruttivo nei vasi.

A volte nel periodo di guarigione dei tessuti è possibile il restringimento del lume intestinale, che può portare alla sua ostruzione. Nel caso in cui le amebe sono nel sangue, spesso colpisce il fegato, così come il tessuto polmonare e il cervello. Se la malattia viene ignorata, ci possono essere amebe tumori nella cavità intestinale.

classificazione

loading...

L'amebiasi intestinale è una delle forme più comuni della malattia. L'intervallo tra l'infezione e l'inizio dei primi sintomi varia da una settimana a dodici. La malattia può manifestarsi in tre gradi di gravità. Tra i sintomi caratteristici:

  • leggero aumento della temperatura corporea;
  • debolezza generale;
  • mal di testa;
  • perdita di efficienza;
  • sensazione di raspiranija nello stomaco o nella pancia, e anche facile o leggera, lievi sensazioni dolorose.

Il sintomo principale di amebiasi è pronunciata diarrea. La defecazione si verifica 4-6 volte al giorno. La massa viene rimossa in grandi porzioni e assomiglia alla melma in consistenza. Quando la situazione peggiora, il numero di movimenti intestinali diventa ancora più - da quindici a venti volte al giorno. L'apparenza non è assolutamente come le feci, c'è sangue. Ci sono dolori nella zona addominale, che sono come i combattimenti.

Tutta questa sintomatologia non viene più tenuta sette giorni, dopo di che il paziente diventa più facile. La malattia svanisce. Dopo alcune settimane, e talvolta mesi, il disturbo ritorna con tutti i sintomi. Quindi la remissione è sostituita da una ricaduta.

In assenza di effetti terapeutici, questa malattia può durare per più di dieci anni.

Il corso prolungato di amebiasi porta al fatto che il corpo si indebolisce, c'è una carenza di proteine, una mancanza di vitamine e nuovi sintomi. I pazienti lamentano cambiamenti nel gusto e manifestazioni dolorose sulla mucosa orale. La lingua si copre con un tocco, ci sono problemi con l'appetito. Le coperture della pelle nei pazienti diventano secche e le caratteristiche del viso si aggravano. L'area dell'addome è retratta e sembra dolorosa.

Amebiasi intestinale in caso di complicanze

Nel caso in cui la malattia sia protratta, il paziente può avere problemi con il sistema cardiovascolare: aumenta il numero di battiti cardiaci, il muscolo cardiaco non riceve la nutrizione necessaria. Nel disturbo del sistema nervoso, il paziente può sperimentare condizioni depressive, cambiamenti di umore, apatia, disturbi del sonno e maggiore irritabilità. In situazioni gravi e trascurate, può verificarsi quanto segue:

  1. Costrizione del lume intestinale.
  2. Bleeding.
  3. Un numero enorme di ulcere.
  4. Peritonite in uno stato purulento. Con questo giro di malattia, lo stato di salute peggiora improvvisamente, i dolori compaiono nella regione addominale e la temperatura corporea aumenta notevolmente. Inoltre, i pazienti si lamentano di vomito e meteorismo.
  5. Amoeboma. È la formazione di un tumore che è localizzato nella regione del cieco così come la parte ascendente dell'intestino crasso. Questa manifestazione può successivamente influenzare il verificarsi dell'ostruzione intestinale.
  6. Polipo adenomatoso
  7. In alcuni casi, c'è un prolasso del retto.
  8. Nel picco di una esacerbazione appendicite amebica è possibile.

Amebiasi extraintestinale

Questo tipo di malattia ha molte manifestazioni. La natura del decorso della malattia e i sintomi dipendono in larga misura dall'organo colpito da Entamoeba coli.

Sintomi di amebiasi epatica

Con le lesioni del fegato, è possibile un processo infiammatorio nella ghiandola. I pazienti lamentano dolore nella zona dell'ipocondrio destro. Con la palpazione, la ghiandola è ingrandita, i suoi contorni sono compatti e in una condizione dolorosa. A volte c'è ittero, che provoca un aumento della temperatura corporea. Le sensazioni del dolore sono in grado di localizzarsi nella zona della spalla destra. Inoltre si aggravano cambiando la natura della respirazione e cambiando la postura. La temperatura per un dato tipo di amebiasi può aumentare e diminuire indipendentemente dall'ora del giorno.

Con l'amebiasi del fegato, la paziente sembra prosciugata, lo stomaco è gonfio, la pelle è secca, gli occhi sono imperfetti e le guance sono incavate. In alcuni casi, può verificarsi l'edema degli arti inferiori.

La forma cronica esaurisce progressivamente il corpo del paziente sempre di più. Le manifestazioni suppurative possono verificarsi sia in una singola variante che al plurale.

Questo tipo di malattia è abbastanza pericoloso e complesso. L'esito letale in questa forma di amebiasi avviene più spesso che nelle sue altre varianti. Se c'è una svolta nella formazione purulenta, la conseguenza è la peritonite. Qualche volta la massa purulenta si trova nella cavità pleurica. La complicazione può manifestarsi sotto forma di pleuropolmonite, e vi è la probabilità di un ascesso del polmone. L'infiammazione dei polmoni è spesso cronica.

Altre forme di disturbo

Muovendosi lungo i vasi, l'organismo nocivo può apparire nel cervello, che si manifesta in seguito come un ascesso del cervello. I pazienti lamentano mal di testa, crampi, problemi di sensibilità e paralisi. A volte un parassita può attaccare la milza, i genitali nelle donne e anche i reni.

Amebiaz, forma cutanea

Una volta sulla pelle, le amebe causano fenomeni erosivi e ulcerosi. Localizzato in questo caso è un parassita sui glutei e nella regione perineale. I ranghi sono formati piuttosto profondi, non provocano sensazioni dolorose pronunciate, hanno contorni scuri e anche un caratteristico odore repulsivo.

Dissenteria amebiasi

La dissenteria amebica è una patologia causata dal corpo dell'istolitica dell'ameba. Molti dei rappresentanti di questa specie, che si stabiliscono nel corpo umano, non causano alcun sintomo e non possono disturbare affatto il paziente. Tali forme non richiedono un effetto terapeutico. La riproduzione di Entamoeba histolitica nel corpo umano viene effettuata nell'area dell'intestino crasso.

In alcuni casi, quando alcune forme di un organismo nocivo penetrano nel paziente, il paziente avverte un sintomo come la diarrea con un effetto infiammatorio. Inoltre, l'amebiasi dissenterica può portare allo sviluppo di ascessi epatici.

diagnostica

loading...

I sintomi caratteristici dell'ameba consentono alla prima visita del paziente di porre una diagnosi presuntiva. Quando vai in un istituto medico, il paziente viene prima esaminato da un medico. Inoltre, saranno richieste informazioni epidemiologiche. Lo specialista assegna gli studi che vengono eseguiti prontamente.

Diagnosi di laboratorio di amebiasi

L'analisi del sangue per l'amebiasi aiuta a vedere il numero di leucociti neutrofili, così come il tasso di sedimentazione degli eritrociti. Nella diagnosi di amebiasi, le analisi principali sono:

  • Analisi delle feci, che consente di vedere in essa la presenza di componenti tissutali;
  • Esame dell'espettorato, elementi purulenti e anche contenuto di fondi ulcerosi.

In caso di rilevamento di componenti e cisti luminali nella massa fecale, il risultato non è considerato un pretesto per diagnosticare l'amebiasi. Quando si studia la massa delle feci, l'intervallo tra l'analisi e la defecazione non deve superare i quindici minuti. Questo studio è desiderabile almeno due volte.

Con una remissione temporanea per l'analisi delle feci, è necessario prima prendere un lassativo con sale. Nei casi in cui il paziente non può consegnare il materiale entro il tempo specificato, è necessario conservarlo. Per fare questo, utilizzare una soluzione di Lugol o ematossilina.

Inoltre, la diagnostica complessa richiederà tali studi:

  1. Rectoromanoscopy, in cui lo specialista conduce un esame del retto, nonché una parte parzialmente sigmoide dell'intestino. È necessario determinare con l'aiuto di questo tipo di ricerca, in quale stato è la mucosa intestinale. Il metodo rileva anche ulcere, polipi, erosione e aiuta a prendere il materiale per l'analisi.
  2. Esame ecografico È un elemento ausiliario e aiuta nella determinazione del fegato.
  3. CT. Grazie alla tomografia computerizzata è possibile studiare la zona patologica e determinare i parametri e il numero di formazioni. La TC è un aiuto essenziale nella diagnosi quando si esamina il cervello e altri organi.
  4. I metodi di radioisotopi sono necessari in caso di situazioni di dubbio.
  5. Clisma opaco. Quando i raggi X vengono utilizzati agenti di contrasto.
  6. La risonanza magnetica è prescritta per situazioni avanzate e difficili.

terapia

loading...

Con il trattamento farmacologico, a seconda della forma della malattia, il medico prescrive uno dei tre tipi di farmaci, ciascuno dei quali ha un effetto su una particolare condizione del parassita:

  • Nelle forme luminari vengono utilizzati farmaci in grado di inibire gli organismi nocivi. Le medicine sono prescritte per il trasporto asintomatico di cisti, così come per scopi preventivi. In questo caso vengono utilizzati antibiotici Yatren, diiodhinon e tetraciclina;
  • Nel caso di una forma di tessuto, sono prescritti Emitina, Ambilgar e altri preparati simili. Questi medicinali possono influenzare gli organismi che scelgono le posizioni dei tessuti e le mucose. I medicinali aiutano nel trattamento della malattia nel periodo acuto e nella varietà extraintestinale;
  • Amebicidi di uso universale aiutano nel trattamento di varie varietà di amebiosi. Il medico può nominare un Framid o Flagil. Il principio di azione viene eseguito a livello cellulare.

Inoltre, un elemento ausiliario nel trattamento sono farmaci che aiutano a mantenere la flora intestinale in uno stato sano.

A volte, se necessario, al paziente possono essere prescritti farmaci cardiovascolari, immunostimolanti e altri farmaci che potrebbero essere richiesti dal medico curante.

prevenzione

Le misure preventive includono:

  1. Cerca i vettori del parassita, così come i pazienti e la fornitura di cure mediche necessarie.
  2. Osservazione di coloro che sono in remissione.
  3. Elementi di scopo igienico-sanitario. È necessario trattare a fondo il cibo prima di mangiare e pulire l'acqua. Inoltre, ricorda le basi dell'igiene personale.

trattamento

L'Organizzazione Mondiale della Sanità propone di trattare la diarrea, che ha provocato Entamoeba histolitica, con l'aiuto del metronidazolo della droga. Anche tra gli antibiotici che possono influenzare questo tipo di ameba, doxiciclina, nifuratel e tetraciclina.

Amebiasi: cause, sintomi, diagnosi, trattamento e prevenzione

L'amebiasi è una malattia infettiva intestinale che ha un decorso lungo ed è caratterizzata dalla comparsa di difetti ulcerativi dell'intestino crasso e lesioni di altri organi. L'ameba è stata scoperta dallo scienziato F.A. di San Pietroburgo. Leshem nel 1875 mentre studiava le feci del paziente con diarrea sanguinolenta. In Egitto, R. Koch (1883) isolò il patogeno dalle ulcere dell'intestino e dalle cavità purulente nel fegato. L'amiciasi, chiamata "dissenteria amebica", fu identificata come malattia indipendente nel 1891.

Circa l'agente eziologico della malattia

L'ameba, che causa patologia (Entamoeba histolitica), è del tipo del protozoo. Il ciclo di vita passa attraverso 2 fasi:

La fase vegetativa può assumere la forma:

  • panno - avere un'elevata mobilità con la capacità di penetrazione (invasione). È caratteristico per un processo infiammatorio acuto, con la presenza di un parassita negli organi;
  • ottimo vegetativo - in questa forma, l'ameba è in grado di assorbire gli eritrociti (eritrofagi);
  • luminale - un agente con bassa mobilità caratteristica, è determinato nell'intestino crasso e vive in convalescenti.

Forme indotte:

  • precystic - L'ameba è anche inattiva, si trova nelle feci di un paziente in via di guarigione.
  • direttamente cisti - una forma che vive in condizioni favorevoli all'esterno dell'ospite per diversi mesi. La vita nel terreno dura circa una settimana. Resistere al congelamento fino a -20 ° C, ma non tollerare l'essiccazione.

Fai attenzione: le forme vegetative sono instabili nell'ambiente esterno. Nella fase acuta della malattia, le forme tissutali e luminali del patogeno si trovano nelle feci del paziente. Nei portatori sani e nella transizione della malattia allo stadio di sbiadimento, escrementi e forme pre-cistiche e cisti stesse entrano nelle feci. Le cisti sono le forme di vita stabili dell'agente patogeno al di fuori del suo ospite. La cisti formata è circondata da un guscio incolore e assomiglia esternamente a una sfera. Nella sua nutria, c'è un vacuolo pieno di glicogeno e 4 nuclei. Se le cisti entrano nell'intestino tenue, appare un'ameba matura che, quando divisa, dà 8 amebe con un nucleo. Sono capaci di riproduzione, trasformandosi in forme vegetative che entrano nell'intestino crasso.

Come si verifica l'infezione?

La fonte dell'infezione è una persona che differenzia nell'ambiente varie specie vegetali di amebe e cisti. Tipicamente, la fonte della malattia diventa portatrice di infezione, pazienti con forme croniche della malattia o convalescente dopo forma acuta di amebiasi. L'assegnazione può richiedere anni. Durante il giorno, a volte fino a 900 milioni di cisti. Fai attenzione: i pazienti con amebiasi acuta non sono fonti di infezione, poiché contengono forme vegetative non contagiose. Una persona si infetta quando le cisti entrano nel corpo con prodotti non lavati e con le mani sporche. Inoltre, il pericolo pone piatti contaminati, cose, bucato. I vettori meccanici sono mosche e scarafaggi. I più comuni sono gli uomini di età compresa tra 20 e 50 anni. L'immunità alla malattia è assente. L'amebiasi è registrata in tutto il mondo, ma è particolarmente comune nei paesi con un clima umido e caldo.

Nella forma cistica intestino passa all'interno vegetativa che penetra la parete intestinale, alloca scissione enzimi tessuti e facilitare la formazione di ulcere. I difetti sono formati da piccole erosioni e ascessi (ulcere) aventi una struttura di noduli con forme vegetative di amebe contenute in essi. L'ulcera è un fascio collassato. Il diametro delle formazioni ulcerative può essere fino a 2,5 cm con bordi ammaccati e un fondo purulento. Le ulcere possono fondersi, intaccare il guscio muscolare e persino causare la perforazione dell'intestino. Questa è una complicanza molto pericolosa per la vita, che provoca peritonite (infiammazione del peritoneo). Inoltre, il sanguinamento è possibile a causa del collasso vascolare. Nella fase di guarigione si può sviluppare il restringimento della parete intestinale e la conseguente ostruzione. Nota: l'ingresso di amebe nel sangue spesso provoca danni al fegato, tessuto polmonare, cervello. L'amebiasi non trattata e di lunga durata può causare amebiomi tumorali nell'intestino - formazioni dal tessuto di granulazione e dalle cellule del corpo.

Tipi di manifestazioni cliniche della malattia

L'OMS identifica tre forme di amebiasi:

Amebiasi intestinale: sintomi, decorso della malattia, complicanze

Amebiasi intestinale - la forma più comune della malattia. Il periodo compreso tra l'inizio dell'infezione e lo sviluppo dei reclami può durare da 1-2 settimane a 3 mesi.

I sintomi di amebiasi intestinale

La malattia si manifesta in gradi lievi, moderati e severi. Si sviluppa gradualmente. Nei pazienti con amebiasi intestinale compaiono i seguenti sintomi:

  • bassa temperatura,
  • debolezza
  • mal di testa,
  • aumento della fatica,
  • raspiranie nell'addome, dolore minore.

È importante: il principale sintomo di amebiasi è la diarrea. Ha un carattere abbondante, la frequenza - 4-6 volte al giorno, assomiglia alla melma. Con la malattia sgabello frequenza progressione è aumentata a 15-20 al giorno, fecale ha perso la sua comparsa nel sangue appare di muco (gelatina di forma magenta) in crescita crampi dolore addominale. Il paziente sperimenta desideri dolorosi costanti sul fondo (tenesmo). I suddetti sintomi di amebiasi persistono fino a una settimana, quindi c'è un miglioramento. La malattia passa allo stadio di attenuazione (remissione). Dopo alcune settimane o mesi, c'è un ritorno di lamentele, una esacerbazione della patologia. Questo è come va ricorrente modulo. a continuo Il decorso della malattia è sotto forma di periodi di intensificazione e di allentamento delle denunce. Fai attenzione: senza trattamento, l'amebiasi può durare 10 anni o più. La malattia cronica è accompagnata da un pronunciato indebolimento del corpo (astenia). Carenza di proteine, mancanza di vitamine si sviluppa. I pazienti notano un cambiamento nel gusto, la tenerezza delle mucose della bocca. Sulla lingua si forma un'incursione, l'appetito si riduce. La pelle diventa secca, i tratti del viso si aggravano. L'addome è doloroso quando viene toccato, disegnato.

Complicazioni di amebiasi intestinale

In amebiasis protratta sviluppare complicanze del sistema cardiovascolare - aumento della frequenza cardiaca, aritmia si verifica periodicamente, le manifestazioni di disturbi alimentari del muscolo cardiaco (sordità dei toni). La sconfitta del sistema nervoso è accompagnata da casi di depressione, sbalzi d'umore, apatia, insonnia, aumento dell'irritabilità. Gravi complicazioni di amebiasi intestinale:

  • perforazione della parete intestinale;
  • restringimento dell'intestino (stenosi);
  • sanguinamento intestinale;
  • infiammazione del peritoneo (peritonite) - è particolarmente pericoloso serocolitis amebic (nel 9-10% dei pazienti), seguita dalla clinica peritonite con sezioni adesive fibrina della membrana sierosa dell'intestino nelle ulcere terra, aderenze.
  • peritonite purulenta - procede con un netto deterioramento dello stato di salute, dolore addominale, febbre alta, vomito, flatulenza;
  • ameboma - formazione simile al tumore del cieco e parte ascendente dell'intestino crasso. Può causare l'ostruzione intestinale;
  • lo sviluppo di un polipo adenomatoso (da un tessuto ghiandolare, delle dimensioni di una noce);
  • prolasso del retto;
  • appendicite amebica (complicanza grave con elevata mortalità - fino all'80-90%). Di solito si manifesta all'altezza del decorso acuto della malattia.

Amebiasi extraintestinale

Amebiasi extraintestinale può verificarsi sotto forma di varie forme. Il decorso della malattia e i suoi sintomi dipendono dalle lesioni dell'organo in cui si è insediata l'ameba.

Amebiasi epatica: sintomi, complicanze

Può essere espresso sotto forma di infiammazione del fegato (epatite) o ascesso incistato (ascesso). I pazienti lamentano dolore nell'ipocondrio destro. All'esame, l'attenzione è rivolta all'aumento dei confini del fegato, oppressione del bordo, dolore. Ci può essere ittero, spesso con un aumento della temperatura. Il dolore può dare nella spalla destra, rafforzare con la respirazione, il cambiamento di posizione. L'aumento della temperatura non è di natura regolare, può variare durante il giorno. L'aspetto dei pazienti è esaurito, la pelle è secca e flaccida, i lineamenti appuntiti, gli occhi imperfetti, le guance. A volte c'è gonfiore delle gambe. L'addome è gonfio. Fai attenzione: quando il processo è cronico, il paziente è esaurito. Gli ascessi possono essere singoli e multipli. Questa forma di malattia è un esito grave e fatale molto più spesso che con altre forme. Quando un ascesso si rompe attraverso la cavità addominale, si verifica la peritonite. È possibile ottenere il contenuto dell'ascesso nella cavità della pleura. Quindi, come complicazione di amebiasi, si verifica pleuropolmonite o inizia l'ascesso del polmone. I processi infiammatori del tessuto polmonare spesso entrano in una forma cronica.

I sintomi di altre forme di amebiasi

Attraverso il letto vascolare, l'ameba può entrare nel cervello. In questo caso, si sviluppa una clinica corrispondente di ascesso cerebrale. I pazienti vengono osservati disturbi cerebrali e focali - convulsioni, mal di testa, disturbi della sensibilità, paresi e paralisi. Ci sono ascessi di amebe della milza, genitali femminili, reni, accompagnati da denunce, caratteristiche delle principali malattie di questi organi.

Amebiasi cutanea

L'ingresso di amebe nella pelle porta allo sviluppo di erosioni e ulcere in essa. Sedi - perineo, glutei. Le ulcere sono profonde, indolori, con bordi scuri e odore forte e sgradevole.

Previsioni della malattia

Rilevamento e trattamento tempestivi portano a una cura. I casi avviati e non trattati si traducono in cronografie, complicazioni e morte.

Diagnosi di amebiasi

La diagnosi preliminare viene stabilita sulla base di:

  • dati epidemiologici;
  • esame del paziente e dei suoi reclami;
  • dati di analisi di laboratorio urgenti.

Diagnosi di laboratorio di amebiasi

Nell'analisi clinica del sangue - un aumento del numero di leucociti neutrofili (la leucocitosi può raggiungere valori molto alti), un aumento della VES. Il principale tipo di diagnosi è la ricerca parassitologica:

  • kala: rilevamento di forme tissutali e di grandi forme cellulari vegetative;
  • espettorato, contenuto di ascessi, materiali dell'ulcera inferiore.

La presenza di forme e cisti luminali nelle feci non è la base per la diagnosi di "amebiasi". Fai attenzione: le feci devono essere esaminate entro e non oltre 10-15 minuti dall'atto della defecazione. L'analisi dovrebbe essere ripetuta più volte. Nella fase di attenuazione delle manifestazioni cliniche, le feci vengono esaminate dopo che il paziente riceve un lassativo di sale. Se non c'è la possibilità di analizzare materiale fresco, allora è necessario ricorrere alla conservazione. Il materiale è sottoposto ad esame, sia in forma non trattata, sia con fissazione mediante ematossilina o soluzione di Lugol. Un metodo a lungo termine per la diagnosi di biomateriali in amebiasi è la coltivazione di amebe sui terreni nutritivi.

Ricerca sierologica

I test immunologici sono considerati un metodo ausiliario nel determinare la malattia. Il più rivelatore di questi è stato il test del fluorescent test (RFA). La seconda più importante è la reazione di fissazione del complemento (RCC). Può anche essere coinvolto nello studio del metodo delle secrezioni patologiche dell'infezione degli animali da laboratorio.

Tipi strumentali di diagnosi di amebiasi

Nel complesso di misure diagnostiche sono applicate:

  • sigmoidoscopia - esame del retto e parte del colon sigmoideo. Esso determina lo stato delle mucose, ulcerazione, modifiche erosivi, amebe, polipi, cisti, ecc, con la possibilità di prelevare dal fondo del contenuto di queste formazioni sullo studio.;
  • ultrasuono- consente di integrare i dati diagnostici esaminando il fegato, valutare la struttura tissutale di questo organo, le dimensioni, la presenza di ascessi e altre formazioni;
  • tomografia computerizzata (CT), soprattutto i suoi tipi moderni. Con il suo aiuto, puoi determinare la dimensione e il numero di formazioni patologiche, oltre a condurre un'indagine sul cervello, i polmoni, gli altri organi;
  • metodi di radioisotopi Sono necessari in caso di casi discutibili per differenza di un ascesso amebico da batterico;
  • irrigoscopy - Esame a raggi X dell'intestino crasso contro sostanze contrastanti.
  • tomografia a microresonanza - è usato in casi complicati e in pazienti indeboliti.

Trattamento di amebiasi

Le misure terapeutiche per l'amebiasi consistono nell'uso di tre tipi di farmaci che influenzano diversi gruppi di problemi. Questi includono:

  • amebicidi diretti (luminali) - medicinali, alterano né la forma amebe luminale (Yatren, Hiniofon, Diyodhinon, tetraciclina gruppo antibiotici). Sono usati per trattare l'amebiasi nei portatori, in forme croniche, in pazienti recuperati per la prevenzione delle recidive;
  • amebicidi tissutali- agire sulle amebe nei tessuti e nelle mucose (emetina, hingamin, Diidroetimina, Ambilgar). Questi farmaci sono scelti per il trattamento di processi acuti e forme extraintestinali di amebiasi;
  • amebicidi universali- influenzare tutte le forme di amebe (Flagil, Tinidazolum, Furamid). Influisce sul livello cellulare, distruggendo il parassita dall'interno. Essi violano le strutture informative delle proteine, bloccano la riproduzione e promuovono anche la formazione di radicali che hanno un effetto dannoso sulle amebe.

Inoltre, l'amebiasi viene trattata con farmaci che ripristinano la normale flora intestinale. Questi includono i pro-biotici. Inoltre, secondo le indicazioni, vengono utilizzati farmaci cardiovascolari, epatoprotettori, immunostimolanti e altri farmaci, la cui necessità è determinata dal medico.

Misure preventive

L'elenco delle misure per la prevenzione dell'amebiasi include:

  • Individuazione precoce di malati e portatori di amebiasi, trattamento di loro.
  • Osservazione dell'erogazione per coloro che sono malati.
  • Misure sanitarie e igieniche: lavorazione del cibo, trattamento delle acque, instillare nelle persone le regole dell'igiene personale.

Informazioni più complete su amebiasi e dissenteria amebica che otterrai guardando questa video recensione:

Lotin Alexander, radiologo

9,652 visualizzazioni in totale, 1 visualizzazioni oggi

amebic

Dizionario esplicativo di Efraim. T. F. Efremova. Del 2000.

Guarda cos'è "Amoebny" in altri dizionari:

amebic - adj., Count in sinonimi: 1 • amoebic (1) Dizionario dei sinonimi ASIS. VN Trishin. 2013... Dizionario dei sinonimi

amebic - Amoebic I app. 1. rel. con n. ameba I, associata ad essa 2. La caratteristica ameba [ameba I], caratteristica di esso. 3. Appartenendo all'ameba [ameba I]. II agg. colloquiale. 1. rel. con n. Amoeba II 1., associato ad esso 2. La corretta ameba [Amoeba II 1.],...... Il dizionario esplicativo moderno della lingua russa Efremova

ascesso di ameba - danno epatico endemico al fegato causato da Entamoeba hystolitica. Fonte: Enciclopedia popolare medica... Termini medici

meningite amebica - (meningite amebica), vedi Meningoencefalite ameba... Il grande dizionario medico

meningoencefalite amebica - (m amoebica;.. Syn amebica meningite) causato M.. amebe e Naegleria generi Hartmanella, penetrando nella mucosa nasale durante il bagno nel corpo acqua contaminata, e caratterizzata da cambiamenti distruttivi nel tratto olfattivo e conchiglie...... Grande Dizionario medico

ascesso di amebe - (. A amoebicus) A. fegato o il cervello (raramente altri organi) come amebiasi, diffusione ematogena causata da Entamoeba histolytica o penetrazione perno in organi adiacenti; spesso è plurale... The Big Medical Dictionary

epatite amebica - (h. Amoebica) H. in pazienti con amebiasi, causati da tossine prodotte da Entamoeba histolytica; caratterizzato da cambiamenti distrofici negli epatociti e infiltrazione di spazi perisinusoidi con leucociti e elementi linfoidi... Un grande dizionario medico

colite amebica - (c amoebica; syn K. amoebic ulcerosa NRC..) K., a causa dell'introduzione di tessuto del colon Entamoeba histolytica con conseguente formazione ivi ulcere; la principale manifestazione di amebiasi... Un grande dizionario medico

uretrite amebica - (u Amebebica) che scorre lentamente a U., causato da Entamoeba histolytica e caratterizzato dalla rilevazione di amebe mobili nei sedimenti urinari; si verifica in paesi dell'Africa, Sud America, Sud-Est asiatico... Un grande dizionario medico

coroidite amebica - (pp. Amoebica) X., causato da amebe patogene (spesso dissenteria)... Un grande dizionario medico

Ti Piace Di Erbe

Il Social Networking

Dermatologia