anoressia - una malattia basata su un disturbo neuropsichico manifestato da un desiderio ossessivo di perdere peso, paura dell'obesità. I pazienti anoressici ricorrono alla perdita di peso con l'aiuto di diete, fame, estenuanti esercizi fisici, lavaggio dello stomaco, clisteri, chiamata vomito dopo aver mangiato. Quando l'anoressia si verifica perdita di peso progressiva, disturbi del sonno, depressione, c'è un senso di colpa quando si mangia e si muore di fame, una valutazione inadeguata del loro peso. La conseguenza della malattia - una violazione del ciclo mestruale, spasmi muscolari, pelle pallida, una sensazione di freddo, debolezza, aritmia. In casi gravi: cambiamenti irreversibili nel corpo e nella morte.

anoressia

loading...

anoressia (In greco - "appetito", un - un prefisso negativo, Orexis - appetito) - una malattia caratterizzata dalla violazione del centro di cibo del cervello e manifesta una mancanza di appetito, rifiuto del cibo.

L'alto rischio di anoressia si trova nelle caratteristiche specifiche della malattia.

  • L'anoressia - una malattia ad alta mortalità - muore al 20% del numero totale di pazienti. Inoltre, più della metà delle morti sono il risultato del suicidio, la causa della morte naturale dell'anoressia è principalmente l'insufficienza cardiaca dovuta all'esaurimento generale del corpo.
  • Praticamente il 15% delle donne, trascinato dalle diete e dalla perdita di peso, si porta allo sviluppo di ossessivo e anoressico, la maggior parte degli adolescenti anoressici e delle ragazze giovani. L'anoressia e la bulimia sono una piaga di modelli professionali, il 72% delle ragazze che lavorano sul podio soffrono di queste malattie.
  • L'anoressia può derivare dall'uso di alcuni farmaci, specialmente in dosaggi eccessivi.
  • Come alcolisti e tossicodipendenti, i pazienti con anoressia non riconoscono la presenza di alcun disturbo o percepiscono la gravità della loro malattia.

Classificazione dell'anoressia

loading...

L'anoressia è classificata dal meccanismo dell'occorrenza:

  • anoressia nevrotica (le emozioni negative stimolano la sovraeccitazione della corteccia cerebrale);
  • anoressia neurodinamica (forti sostanze irritanti, ad esempio, dolorose, deprimere il centro nervoso nella corteccia cerebrale, responsabile dell'appetito);
  • anoressia nervosa o cachessia nervoso (rifiuto del cibo a causa di malattia mentale - la depressione, la schizofrenia, disturbo ossessivo-compulsivo, idea sopravvalutato della perdita di peso).

L'anoressia può anche derivare da carenza di ipotalamo nei bambini e nella sindrome di Kanner.

Fattori di rischio per l'anoressia

loading...

La presenza di varie malattie croniche di organi e sistemi può contribuire allo sviluppo dell'anoressia. Questi sono:

  • disturbi endocrini (insufficienza ipofisaria e ipotalamica, ipotiroidismo, ecc.);
  • malattie dell'apparato digerente (gastrite, pancreatite, epatite e cirrosi, appendicite);
  • insufficienza renale cronica;
  • neoplasie maligne;
  • dolore cronico di qualsiasi eziologia;
  • ipertermia prolungata (a causa di infezioni croniche o disturbi metabolici);
  • malattie dentali.

anoressia iatrogena può derivare da assunzione di farmaci che agiscono sul sistema nervoso centrale, antidepressivi o ansiolitici, l'abuso di stupefacenti e un sedativo, anfetamine e caffeina.

Nei bambini piccoli, l'anoressia può essere causata da una violazione del regime e delle regole di alimentazione, persistente sovralimentazione. Il più comune tra le donne (nella stragrande maggioranza - giovani ragazze) è l'anoressia nervosa. L'effetto cumulativo della paura del peso in eccesso e un'autostima marcatamente ridotta contribuisce allo sviluppo del rifiuto psicologico del cibo, al rifiuto persistente di usarlo.

Inconsciamente, l'anoressia diventa il modo più ovvio per sbarazzarsi delle paure di eccesso di peso e perdita di attrattiva. La psicologia adolescenziale, incline all'instabilità, fissa l'idea di perdere peso come sopravvalutata, e la ragazza perde il senso della realtà, cessa di percepire se stessa criticamente e la sua salute.

Le ragazze anoressiche possono e, con un'evidente mancanza di peso corporeo fino all'esaurimento, si considerano grassi e continuano a negare al corpo i nutrienti necessari. A volte i pazienti realizzano la loro stanchezza, ma, provando una paura inconscia del mangiare, non possono superarla. Durante l'anoressia c'è un circolo vizioso - l'assenza di sostanze nutritive inibisce i centri cerebrali responsabili della regolazione dell'appetito, e il corpo smette di richiedere le sostanze necessarie.

I disordini alimentari, che includono l'anoressia, sono una delle più comuni malattie psicosociali, dal momento che così tante persone usano la soddisfazione per l'istinto di sazietà come sublimazione delle emozioni positive mancanti. Il cibo diventa l'unico mezzo per ottenere benefici psicologici, ed è anche accusato di fallimenti psicologici, cadendo nell'altro estremo - rifiuto di mangiare.

Il comportamento nell'anoressia nervosa può essere di due tipi (e la stessa persona può agire in entrambi i modi in momenti diversi):

  • volontà volitiva, osservanza rigorosa di diete, digiuni, vari tipi di metodi di inedia;
  • Sullo sfondo dei tentativi di regolare la nutrizione, ci sono attacchi di eccesso di cibo incontrollato (bulimia) con conseguente stimolazione della purificazione (vomito, clistere).

Di norma, si pratica un'attività fisica eccessiva fino a quando si sviluppa la debolezza muscolare.

Sintomi di anoressia nervosa

loading...
Manifestazioni dal comportamento alimentare:
  • desiderio ossessivo di perdere peso, nonostante l'inadeguatezza (o il rispetto della norma) del peso;
  • fatfobia (paura ossessiva di eccesso di peso, pienezza);
  • ossessioni con il cibo, conteggio calorico fanatico, restringimento degli interessi e concentrandosi su problemi di perdita di peso;
  • rifiuto regolare del cibo, motivato da una mancanza di appetito o da un pasto recente, che limita la sua quantità (l'argomento è "Sono già pieno");
  • la trasformazione dei pasti in un rituale, la masticazione particolarmente attenta (a volte deglutendo senza masticare), servendo in piccole porzioni, tagliando in piccoli pezzi;
  • evitare le attività associate all'assunzione di cibo, disagio psicologico dopo aver mangiato.
Altri segni comportamentali:
  • il desiderio di aumentare lo sforzo fisico, l'irritazione, se non è possibile eseguire esercizi con sovraccarico;
  • la scelta preferita di capi ampi e ampi (per nascondere l'eccesso di peso immaginario);
  • duro, fanatico, incapace di pensare flessibile, aggressivo nel difendere le proprie convinzioni;
  • propensione ad evitare la società, la solitudine.
Condizione mentale:
  • depressione mentale, la depressione, apatia, diminuzione della capacità di concentrazione, le prestazioni, il ritiro, l'ossessione con i suoi problemi, l'insoddisfazione con se stessi, il loro aspetto e il loro successo a perdere peso;
  • spesso - labilità psicologica, disturbi del sonno;
  • sensazione di perdita di controllo sulla propria vita, incapacità di lavorare attivamente, inutilità dello sforzo;
  • l'anoressica non crede di essere malato, rifiuta il bisogno di cure, persiste nel rifiutare il cibo;
Manifestazioni fisiologiche
  • il peso corporeo è significativamente (oltre il 30%) inferiore alla norma di età;
  • debolezza, vertigini, tendenza a svenire frequentemente;
  • la crescita di peli sottili e morbidi sul corpo;
  • una diminuzione dell'attività sessuale, delle donne, delle mestruazioni fino all'amenorrea e all'anovulazione;
  • debole circolazione sanguigna e, di conseguenza, una costante sensazione di freddo.

Cambiamenti fisiologici nel rifiuto prolungato di mangiare

loading...

Il risultato di assenza prolungata di apporto di nutrienti essenziali diventa distrofia, cachessia e poi - una condizione fisiologica caratterizzata da grave deplezione del corpo. I sintomi della cachessia: bradicardia (rallentamento del battito cardiaco), e grave ipotensione, pelle pallida con apicale cianosi (dita bluastre, la punta del naso), ipotermia, mani e piedi sono freddi al tatto, sono inclini a una maggiore sensibilità alle basse temperature.

È caratteristico della pelle secca e una diminuzione della sua elasticità. In tutto il corpo appaiono capelli morbidi e sottili, mentre sulla testa i capelli diventano secchi e fragili, inizia la perdita dei capelli. Il grasso sottocutaneo è praticamente assente, l'atrofia del tessuto muscolare inizia, i cambiamenti distrofici negli organi interni. Nelle donne si sviluppa amenorrea. Forse la comparsa di edemi, emorragie, spesso sviluppano la psicopatia, nei casi trascurati, una brusca violazione del metabolismo del sale marino porta allo scompenso cardiaco.

Trattamento dell'anoressia nervosa

loading...

condizioni al contorno del anoressico causate solitamente profondi disturbi patologici di omeostasi, pertanto assistenza di emergenza alle persone ricoverati con sintomi di insufficienza cardiaca congestizia con deplezione significativa, è correggere fluido e situazione degli elettroliti, ripristinando l'equilibrio ionico (in potassio nel recupero siero). Assegna complessi minerali e vitaminici, nutrizione ipercalorica ad alto contenuto proteico. Con un rifiuto del cibo - somministrazione parenterale di nutrienti.

Tuttavia, queste misure correggono le conseguenze, ma non eliminano la causa psicologica, non curano l'anoressia stessa. Per procedere alla psicoterapia, è necessario informare il paziente più vicino della gravità della malattia e convincerli della necessità di un trattamento. Una difficoltà significativa è la convinzione dell'anoressia in presenza della sua malattia mentale e la necessità di un trattamento. Il paziente deve implementare volontariamente misure per trattare l'anoressia, la terapia obbligatoria può essere inefficace e semplicemente impossibile.

Nella maggior parte dei casi (senza contare le prime fasi, senza grave esaurimento), l'anoressia viene trattata in un ambiente ospedaliero, il primo compito è quello di ripristinare il normale peso corporeo e il metabolismo. La libertà di azione e di movimento in ospedale per i farmaci anoressici è molto limitata e ulteriori incentivi sotto forma di passeggiate, incontri con parenti e amici dei pazienti ricevono come ricompensa l'aderenza alla dieta e l'aumento di peso. I pazienti stessi, d'accordo con il medico curante, determinano queste misure di remunerazione, in base alla loro attrattiva e al loro interesse a ricevere incoraggiamento. Il metodo di tali ricompense è considerato abbastanza efficace in anoressia moderatamente grave, tuttavia, in casi gravemente trascurati, questo metodo potrebbe non dare un effetto.

La terapia di base l'anoressia - aiuto psicologico, sostegno, la correzione del disturbo ossessivo-compulsivo, distrazione mentale dalla ossessione per l'aspetto fisico, il peso e le abitudini alimentari, sbarazzarsi del sentimento di inferiorità, lo sviluppo della personalità e rispetto di sé, la capacità di rendere se stessi e il mondo intorno. Per gli adolescenti è raccomandata la terapia familiare.

Prognosi per l'anoressia

loading...

Di norma, un corso attivo di psicoterapia dura da uno a tre mesi, in parallelo c'è una normalizzazione del peso. Con un trattamento adeguato, i pazienti continuano a mangiare e mangiare normalmente dopo la fine della terapia, ma i casi di recidiva di anoressia non sono rari. Alcuni pazienti sono sottoposti a numerosi corsi psicoterapeutici e continuano a tornare al percorso vizioso della malattia. Il recupero completo è osservato in meno della metà di quelli che soffrono di anoressia.

Molto raramente, un effetto collaterale della terapia può essere un insieme di sovrappeso, obesità.

Segni e sintomi di anoressia nervosa in donne, ragazze e adolescenti

loading...

L'anoressia è una malattia associata alla psiche umana. Si esprime in una violazione del comportamento rispetto ai pasti. Una persona rifiuta deliberatamente di mangiare per perdere peso.

Nell'anoressia, la percezione del suo corpo è distorta: il paziente sembra grasso, anche quando il peso raggiunge un livello critico. Questo porta ad ulteriore perdita di peso.

L'inizio dello sviluppo può essere un trauma psicologico, uno stress, un complesso di inferiorità.

Quale categoria di persone è maggiormente a rischio di ammalarsi?

loading...

Molto spesso, la malattia si verifica nelle ragazze di età compresa tra 14 e 18 anni. Hanno un tipo neuro-psichico di anoressia. Molto meno spesso, la malattia può essere osservata in donne, uomini e bambini. Non ammettono a loro stesse violazioni serie.

Oltre alle persone che deliberatamente rifiutano di mangiare per la perdita di peso, c'è un'altra categoria - la perdita di appetito, che porta all'esaurimento. Questo sviluppo indica solitamente un malfunzionamento nel corpo.

Cosa può provocare la malattia:

  • Problemi con il metabolismo, mancanza di ormoni;
  • Appendicite, gastrite, cirrosi e altre malattie dell'apparato digerente;
  • Malattie del sistema genito-urinario;
  • Vari tumori;
  • Scarsa igiene del cavo orale, febbre alta.

L'anoressia può apparire nei bambini piccoli. Ciò è dovuto al fatto che i genitori violano il regime di alimentazione o costringono il bambino a mangiare quando non lo desidera.

Un'altra categoria di persone a rischio - amanti di droghe che abusano di perdita di peso o di farmaci che sopprimono le funzioni vitali del corpo, antibiotici. In questo caso, l'anoressia può apparire inconsciamente nel trattamento di una malattia o coscientemente quando si cerca di ridurre il peso.

La varietà mentale della malattia è caratterizzata dal rifiuto volontario di mangiare, dalla mancanza di fame sullo sfondo delle condizioni depressive.

L'anoressia nervosa è influenzata da persone che vogliono perdere peso il più velocemente possibile. Il paziente si limita a mangiare, il che si traduce in una completa perdita di fame.

I primi segni di malattia

loading...

Identificare l'anoressia nella primissima fase è molto difficile, dal momento che quasi tutti i sintomi inerenti possono essere osservati separatamente da ciascuna persona.

Il problema più importante di identificare una malattia è la negazione della sua presenza. I pazienti anoressici non credono di essere malati e hanno problemi che richiedono un trattamento immediato.

Ora è di moda essere magri con una buona figura e un peso ridotto. Ciò porta alla violazione dei bisogni fisiologici dell'organismo nei nutrienti e nelle vitamine necessari ad esso. La consapevolezza della malattia arriva solo quando viene raggiunto il livello critico.

Nonostante tutte le difficoltà, è possibile determinare la malattia in una fase iniziale di sviluppo, se si segue da vicino la persona. Innanzitutto, il comportamento cambia e solo dopo un po 'il peso inizia a scendere rapidamente.

Segni comportamentali del primo stadio:

  • Insoddisfazione per il suo aspetto, figura;
  • Paura di ingrassare;
  • Diete rigide;
  • Restrizione del cibo, mangiando solo cibi a basso contenuto calorico;
  • Scioperi della fame per la perdita di peso;
  • Rifiuto del cibo nei caffè e nei ristoranti;
  • Vomito per purificare dal cibo mangiato;
  • Aumento dell'attività fisica;
  • Nascondere i prodotti.

Questo comportamento può verificarsi in tutti coloro che vogliono perdere peso, quindi oltre ai segni di cui sopra, ci sono anche manifestazioni fisiologiche.

Sintomi fisiologici dello stadio 1:

  • Rapida perdita di peso in un breve periodo di tempo. Dal 20% del peso corporeo totale;
  • Cattiva salute, soprattutto vertigini;
  • Presenza di problemi di stomaco;
  • Cattive condizioni della pelle, dei capelli e delle unghie;
  • Cessazione delle mestruazioni.

Se si verifica uno di questi sintomi, è necessario consultare immediatamente un medico.

La differenza nei sintomi della malattia nelle donne, negli adolescenti e nei bambini

loading...

Come sono colpite le donne?

Nelle donne, i segni della malattia appaiono sullo sfondo della paura dell'aumento di peso. Anche se non ci sono chili in più, c'è un disturbo psicologico. Di conseguenza, c'è un desiderio ossessivo di perdere peso, che può portare a conseguenze irreversibili. In alcuni casi, anche la medicina è impotente.

La categoria più pericolosa sono le donne di età inferiore ai 25-27 anni che hanno problemi nelle loro vite personali. Se è impossibile influenzare in qualche modo la situazione e correggere gli errori, la donna passa al suo aspetto, che può cambiare.

Sintomi negli adolescenti

Gli adolescenti sono una categoria di persone particolarmente inclini all'anoressia. Nell'adolescenza, tutti i problemi e i fallimenti sono percepiti molto dolorosi. I genitori devono prestare sufficiente attenzione ai loro figli per evitare complicazioni sotto forma di anoressia.

  • L'adolescente si esamina attentamente nello specchio, nella sua faccia, nella sua figura. Molto spesso non gli piace il suo aspetto, il peso;
  • Rifiuta di essere fotografata a causa di ciò che è male nella foto, pensa di essere grasso;
  • Cerca di mangiare separatamente dai suoi genitori, in modo che non lo controllino;
  • Cucinare per gli altri, nutrire il resto della famiglia, ma allo stesso tempo rifiutarsi completamente di mangiare;
  • Il conto delle calorie ricevute, la pesatura frequente, le attività fisiche costanti;
  • Uso di lassativi, vomito speciale;
  • Irritabilità, rapidità e altri cambiamenti di carattere in peggio, specialmente se riguarda i pasti.

Sintomi nei bambini

Nei bambini molto piccoli, fino a un anno di età, è molto facile notare i segni di anoressia. Mostrano apertamente la loro avversione al cibo. Il bambino può essere capriccioso, piagnucoloso, rigurgito.

Anche il bambino può provare a sputare cibo, voltare le spalle, non ingoiare cibo.

Naturalmente, oltre alla malattia, questo comportamento può essere dovuto alla percezione del gusto, ma in ogni caso vale la pena osservare attentamente il comportamento del bambino.

Il bambino può indurre il vomito, essere affamato, ma allo stesso tempo rifiutare completamente il cibo senza spiegarne le ragioni. L'anoressia può verificarsi su uno sfondo di stress. Ad esempio, il divorzio dei genitori o problemi in una squadra per bambini.

Gli scolari, in particolare le ragazze, sono esposti alla malattia a causa della moda moderna e dell'influenza dei media, che promuovono la magrezza, l'aspetto del modello e le diete.

Il punto cruciale del problema è il malcontento del tuo aspetto. Per il bambino, sembra che sia grasso, non corrisponde a standard fittizi. Per ammettere qualcuno nei loro problemi, non osa, che porta a scioperi della fame, la ricezione di lassativi.

A volte, anche dopo il trattamento necessario, ci sono violazioni del riflesso del cibo: non c'è appetito, il cibo provoca il vomito.

Effetti dell'anoressia

loading...

Esponendo il tuo corpo alla fame, la gente non pensa quanto sia male per gli organi interni.

cuore

Il flusso sanguigno rallenta, la pressione diminuisce. Riduce la quantità di minerali nel sangue. Tutto ciò può portare a una violazione dell'equilibrio elettrolitico, aritmia e arresto cardiaco completo.

ormoni

Il livello degli ormoni dello stress aumenta, mentre il livello degli ormoni della crescita e delle ghiandole tiroidee diminuisce. Ci sono meno ormoni del sistema riproduttivo. Interruzioni nelle mestruazioni o completa assenza di esso. In stati molto trascurati, non può essere ripristinato.

ossatura

La mancanza di calcio porta ad una diminuzione della massa ossea, la densità minerale scende al di sotto della norma.

digestione

Rallenta tutti i processi di digestione, attiva la modalità di risparmio energetico. Ci sono sintomi sgradevoli: gonfiore, stitichezza.

Sistema nervoso

In alcuni casi gravi, i nervi sono danneggiati, compaiono convulsioni, intorpidimento degli arti. E anche disturbi del pensiero.

sangue

Un basso livello di nutrienti in ingresso porta all'anemia.

Oltre a tutto quanto sopra, ci possono essere problemi al fegato, disidratazione, debolezza, svenimento.

Trattamento della malattia

loading...

A causa del fatto che i pazienti con anoressia fino all'ultimo negano l'esistenza di problemi, il trattamento inizia quando il paziente è già portato in ospedale per stabilizzare la condizione. Ci sono casi in cui un'ambulanza viene chiamata quando una persona sta già morendo.

Il paziente inizia a nutrirsi attraverso un contagocce, mentre cerca di eliminare la causa della malattia e le complicazioni che si presentano con l'aiuto di farmaci. Dopo la stabilizzazione dello stato, viene prescritto un corso di psicoterapia e la consultazione di un nutrizionista.

I primi segni di anoressia sono raccontati da un nutrizionista nel seguente video:

L'anoressia è una malattia pericolosa che può portare alla morte. La persona che ha subito questa malattia di solito non è in grado di affrontare il problema. Pertanto, è molto importante che i parenti reagiscano in tempo e inizino il trattamento fino all'avvio dei processi irreversibili nel corpo.

Cos'è l'anoressia?

loading...

L'anoressia è un disturbo mentale, in cui una persona smette di mangiare e perde significativamente peso. L'anoressia più frequente soffre le ragazze che cercano di perdere peso o limitare l'aumento di peso.

Le ragioni sono la percezione negativa del tuo corpo e l'eccitazione completamente irragionevole associata ad un aumento di peso presumibilmente eccessivo. La malattia si verifica più spesso in giovane età: l'80% dei pazienti - ragazze di 12-24 anni, il 20% - anziani che non sanno più cosa sia l'anoressia.

Secondo la ricerca, recentemente la moda per la pienezza ha provocato la crescita di questa patologia non solo nelle donne, ma anche negli uomini. Un cambiamento nella psiche che determina un malsano desiderio di perdere peso priva i pazienti di una vita a tutti gli efetti, che prima o poi li porta alla rianimazione e in un ospedale psichiatrico.

Cause di anoressia

loading...

L'anoressia può essere determinata da cause biologiche, sociali e anche psicologiche. cause biologiche di anoressia sono geneticamente determinate caratteristiche nel lavoro di alcuni provocatori geni che sono in violazione della dieta, lo stress in alcuni individui può causare anoressia.

Inoltre, i fattori di rischio sono l'obesità, ad insorgenza precoce delle mestruazioni, il funzionamento anormale di neurotrasmettitori - dopamina, noradrenalina, carenza di zinco.

Le ragioni psicologiche possono essere dovute a caratteristiche familiari, personali, culturali, di età, antropologiche. Nelle famiglie in cui vi sono casi di anoressia nervosa, obesità, bulimia, la tossicodipendenza, la depressione, l'alcolismo, aumento del rischio di sviluppare disturbi nei parenti.

Le qualità personali che determinano la bassa autostima, la propria inferiorità, l'insicurezza, contribuiscono allo sviluppo della patologia. La cultura dei moderni paesi sviluppati oggi definisce la bellezza delle donne, come armonia, snellezza. Il desiderio di soddisfare questo standard porta ad inevitabili conseguenze negative. Lo stress associato alla morte dei propri cari, la violenza fisica e sessuale sono anche fattori provocatori.

Una persona antropologica è un essere che lotta attivamente con le difficoltà. E il desiderio di dimagrire in alcune ragazze provoca una lotta con un normale appetito e una dieta, e il rifiuto del cibo necessario è percepito come una vittoria.

Come si sviluppa l'anoressia? Sintomi

loading...

Se il paziente si sente inutilmente completo e ha paura persino di ingrassare, nega rinunciando il problema del cibo, mangiare in piedi, piccole porzioni, dormire male, mostrando segni di depressione, e gode di diete, cucina, ma non partecipa nei pasti comuni, soggiorni di lunga durata in bagno, fanaticamente impegnato nello sport - questo è i sintomi principali dell'anoressia, questo è il modo in cui la malattia si manifesta.

La persona diventa irritabile, triste, inattiva, cade periodicamente in euforia. Cerca di non parlare del cibo, vivendo una certa paura.

A livello fisico ci sono violazioni della funzione mestruale, aritmia, convulsioni, stanchezza, letargia. Per aumentare l'autostima, è necessaria un'ulteriore perdita di peso, altrimenti viene interpretata come una perdita di controllo su se stessi. È molto pericoloso usare la sola terapia ormonale. Tali incidenti sono incurabili.

Fasi della malattia

loading...

Nello sviluppo di anoressia, ci sono tre fasi della malattia: dismorfomanicheskaya, anoressico, cachettici. Per dismorfomanicheskoy fase è caratterizzata dalla prevalenza di pensare la propria anomalia a causa della completezza apparente, l'umore si deprime, non c'è ansia, si sono costante-seme nello specchio, la figura del desiderio di cambiare dieta.

Lo sviluppo della fase anoressica si verifica dopo l'inizio di una dieta di fame dura. Il peso diminuisce del 20-30%, c'è euforia, la dieta è sempre più limitata. Il paziente è sicuro di se stesso e cerca di convincere gli altri che non ha appetito, è molto impegnato nello sport.

Una valutazione parziale del proprio corpo gli fa continuare a perdere peso. Arrivano cambiamenti funzionali - ipotensione, bradicardia, pelle secca, raffreddore, allopecia può svilupparsi. L'appetito diminuisce ulteriormente. La libido diminuisce bruscamente, la funzione della ghiandola surrenale diminuisce, le ghiandole sessuali diminuiscono.

Nella fase cachettica, dopo un anno e mezzo o due anni, si verifica una distrofia che interessa tutti gli organi interni. La perdita di peso è del 50%. Come risultato della fame di proteine, si sviluppa edema, l'equilibrio elettrolitico è disturbato. In questa fase, può verificarsi un esito fatale. Quando si esce da questo stato sono le conseguenze, sotto forma di osteoporosi, infertilità, malattie interne ed endocrine, la depressione, tentativi di suicidio.

Anoressia pediatrica e adolescenziale

loading...

Per i bambini in anticipo e età prescolare anoressia manifesta completo rifiuto del cibo o diminuzione dell'appetito. Molto spesso questo è causa di disturbi nevrotici, le cause di cui v'è una mancanza di attenzione o la tutela eccessiva, l'analfabetismo dei genitori nell'educazione del bambino, i pasti irregolari, il consumo di dolci in grande quantità.

C'è anoressia infantile e adolescenziale, assunzione di cibo lento, difficoltà di deglutizione, rifiuto dei piatti preferiti, alla fine della nausea alimentare, il vomito è possibile. Questo atteggiamento negativo nei confronti del cibo dura per settimane, si può verificare una perdita di peso. Per correggere la violazione, l'alimentazione forzata è esclusa, è importante stabilire un regime e un'alimentazione corretta. La terapia medica viene utilizzata per i sintomi neurologici.

Nell'adolescenza, il problema dell'anoressia è dovuto al desiderio di cambiare, per compiacere te stesso e gli altri, l'autoaffermazione. La propagazione degli standard di bellezza nei media spesso provoca anoressia adolescenziale, che richiede cure mediche urgenti.

Anoressia maschile

loading...

Il problema di anoressia negli uomini si manifesta in ossessione maniacale con il suo corpo, costanti, sport faticosi, mentre osservano la dieta a basso contenuto calorico, trascorrere giorni di digiuno, controllare il vostro peso. Hanno schizofrenia, psicosi, nevrosi. Lo sviluppo del business model ha anche provocato un aumento dell'incidenza di questa patologia.

Diagnosi di anoressia

loading...

La diagnosi si basa sui sintomi di anoressia, che includono deficit di peso di circa il 15%, mentre il paziente sta perdendo peso sensibilmente, credendo che sia pieno, provocare il vomito, usa lassativi, soppressore dell'appetito, duro allenamento. Egli giudica patologicamente il suo corpo, teme in modo obeso l'obesità, ci sono disturbi endocrini. Negli adolescenti, la crescita può rallentare, inizia il ritardo della pubertà. C'è bisogno di un sondaggio strumentale.

Principi del trattamento dell'anoressia

Il principio principale del trattamento dell'anoressia è la psicoterapia (comportamentale, cognitiva, familiare, ecc.), Progettata per migliorare lo stato somatico del paziente. È necessario raggiungere l'aumento di peso cambiando l'atteggiamento inadeguato della persona verso se stessi, sviluppando i giusti atteggiamenti psicologici.

Di grande importanza sta lavorando con la famiglia, specialmente nei pazienti giovani. Sapendo che cos'è l'anoressia, puoi usare antidepressivi e antipsicotici per correggere l'umore.

I principi della nutrizione terapeutica comprendono i pasti frazionari a basso contenuto calorico con un graduale aumento del contenuto calorico del cibo. L'efficacia del trattamento è dovuta allo stadio e al momento del trattamento. A volte si rilevano recidive di patologia, esito letale, associato a cambiamenti irreversibili nel corpo (circa il 5-10% dei casi senza terapia).

I primi segni di anoressia nelle ragazze

Spesso i sogni di un corpo snello e attraente si trasformano in terribili conseguenze per la salute. Stranamente, ma più spesso vogliono perdere peso a chi non ne ha bisogno. Queste ragazze sono guidate da immagini imposte dai moderni canoni della bellezza femminile: squisite guance incavate, zigomi ben definiti e una figura snella. Tale impegno porta a una terribile malattia chiamata anoressia, che cosa è, come manifestare la malattia e come sia pericoloso, considerare questo articolo.

L'anoressia si riferisce ai disturbi neuropsichici, che sono caratterizzati da un desiderio ossessivo di perdere peso "extra"

Cos'è l'anoressia

L'anoressia è un disturbo mentale caratterizzato da un rifiuto consapevole di mangiare cibo per normalizzare il proprio peso. Il desiderio di trovare il corpo ideale può arrivare maniacale, questo porta al fatto che la ragazza riduce la quantità di cibo consumato, e successivamente e completamente lo rifiuta. In tali donne, il bisogno di cibo provoca spasmi, nausea e vomito, e anche la porzione più piccola può essere percepita come ingordigia.

Con questa malattia, la ragazza ha una distorsione della propria percezione, sembra essere grassa, anche quando il peso raggiunge un livello critico. L'anoressia è una malattia molto pericolosa che porta a patologie di organi interni, disturbi mentali e, nei casi più gravi, alla morte del paziente.

Cause della malattia

Nonostante il fatto che i dati sull'anoressia diventino sempre di più, per rispondere alla domanda su quale tipo di anoressia sia la malattia e quali sono le cause è piuttosto difficile. Ci sono una serie di fattori che possono provocare la malattia. Le cause dell'anoressia possono essere le seguenti:

  1. Genetica. Lo studio delle informazioni sul DNA umano ha permesso di identificare alcuni loci nel genoma che aumentano significativamente il rischio di anoressia. La malattia si sviluppa dopo un forte shock emotivo, con eccessivo sforzo fisico o disturbi alimentari. Se non ci sono fattori provocatori nella vita di una persona con un genoma simile, rimarrà sano.
  2. Biologica. Questa categoria comprende: peso corporeo eccessivo, regoli precoci e patologie di natura endocrina. Un fattore importante è l'aumento del livello di speciali frazioni lipidiche nel sangue del paziente.
  3. Ereditaria. Il rischio di anoressia aumenta nelle persone con una storia familiare che hanno persone con disturbi mentali. Inoltre, le probabilità della malattia aumentano in coloro i cui parenti hanno sofferto di alcolismo o dipendenza da droghe.
  4. Individuale. È più probabile che la malattia colpisca persone con certe qualità personali. Il desiderio di conformarsi ai canoni della bellezza, la mancanza di una chiara posizione di vita, l'insicurezza e la presenza di complessi aumentano il rischio di sviluppare un disturbo mentale.
  5. Sesso ed età Molto spesso, la malattia si manifesta nel periodo dell'adolescenza, molto meno spesso dopo venticinque anni. Inoltre, oltre il 90% dei casi di anoressia colpisce il gentil sesso.
  6. Il sociale. Vivere in una società in cui lo standard della bellezza femminile è un corpo snello, ha un grande impatto sulla dieta. Le ragazze giovani, cercando di seguire tali criteri, rifiutano l'accettazione del cibo a tutti gli effetti.
Segni e sintomi di anoressia appaiono sullo sfondo della paura dell'obesità immaginaria

Fasi di anoressia

Il primo stadio. Nella fase iniziale, la ragazza sembra avere un eccesso di peso, a causa della quale è costantemente sottoposta a ridicolo e umiliazione, che porta a uno stato depresso. Una giovane donna è fissata sulla questione della perdita di peso, motivo per cui i risultati della costante pesatura sono tutti i suoi pensieri. È molto importante non perdere i primi sintomi della malattia, perché in questa fase l'anoressia viene curata con successo, senza conseguenze per il corpo della donna.

Il secondo stadio. Con l'avvento di questo stadio, il paziente ha un umore depressivo, viene sostituito da una ferma convinzione della presenza di eccesso di peso. Il desiderio di liberarsi dei chili in più è rafforzato. Le misurazioni del proprio peso vengono effettuate ogni giorno e allo stesso tempo la barra del peso desiderato si sta abbassando.

Il terzo stadio. All'inizio di questa fase si dice un rifiuto totale del cibo, l'assunzione forzata di cibo può causare disgusto e vomito. A questo punto, la ragazza può perdere fino al cinquanta per cento del peso originale, ma sarà sicura che sia ancora spessa. Qualsiasi discorso sul cibo la conduce all'aggressione e lei stessa afferma di sentirsi grande.

Varietà di anoressia

Questa malattia può essere preceduta da vari fattori, in relazione a ciò, si distinguono i seguenti tipi di anoressia:

Salute mentale - si verifica con disturbi mentali, in cui non vi è alcuna sensazione di fame. Tali patologie possono essere attribuite alla schizofrenia, alla paranoia, a certi tipi di depressione, ecc. Inoltre, lo sviluppo di questa specie può essere influenzato dall'alcool e dalla tossicodipendenza.

sintomatico - si sviluppa in un contesto di grave malattia fisica. In particolare, nelle malattie dei polmoni, del tratto gastrointestinale, del sistema ormonale o ormonale. La perdita di un senso di fame nasce dal bisogno del corpo di dirigere tutte le forze per combattere la malattia e non di digerire il cibo.

nervoso - un altro nome per questo tipo di "psicologico". In questo caso, la ragazza rifiuta deliberatamente il cibo, timoroso di guadagnare persino un chilogrammo in più. Questo tipo è particolarmente pericoloso nel periodo puberale. I sintomi e il trattamento dell'anoressia nervosa, consideriamo di seguito, ma tra i principali segni della malattia dovrebbero essere distinti:

  • tenta di liberarsi dal cibo accettato, provocando il vomito;
  • sport intensificati, al fine di ridurre il peso;
  • ricevimento di farmaci brucia-grassi e diuretici.
Più dell'80% di tutti i casi di anoressia compaiono all'età di 12-24 anni

dosaggio - questo tipo di malattia si manifesta con l'uso prolungato di farmaci mirati alla riduzione del peso. provocano anche anoressia may antidepressivi, diuretici, lassativi, psicotropi e farmaci danno una sensazione di sazietà quando mangiato piccole porzioni.

Sintomi e segni di anoressia

Il fatto che la malattia abbia già iniziato a esercitare un effetto distruttivo sul corpo della donna può essere detto dai seguenti sintomi:

  • parlare regolarmente di perdere peso;
  • esclusione dalla dieta di cibi ipercalorici;
  • scioperi della fame;
  • depressione frequente.

Se l'anoressia non viene determinata in questa fase, compaiono sintomi più gravi della malattia. Riduce significativamente la quantità di cibo consumato, ma aumenta la quantità di liquido bevuto. Molte ragazze provocano artificialmente il vomito dopo ogni pasto, che nella maggior parte dei casi porta alla bulimia. Per perdere rapidamente i chilogrammi odiati spesso usavano clisteri, diuretici e farmaci lassativi.

All'inizio della terza fase dell'anoressia nell'aspetto della ragazza, si verificano cambiamenti che non possono essere trascurati. La pelle diventa più sottile, inizia a staccarsi, il tono e la fermezza sono persi. C'è una degenerazione del tessuto muscolare e lo strato di grasso scompare completamente per via sottocutanea. Lo scheletro dell'osso è chiaramente visibile attraverso la pelle sottile. I denti si deteriorano, i capelli e le unghie diventano fragili e perdono la loro lucentezza.

Violazioni significative si verificano negli organi interni, il livello della pressione arteriosa scende in modo significativo, la temperatura corporea diminuisce, la frequenza del polso diminuisce, diventando inferiore alla norma. Sviluppa la gastrite, l'ulcera e la sindrome dell'intestino pigro, ci sono cambiamenti patologici nel muscolo cardiaco. La ragazza cade sempre più nello sconforto e nell'apatia, è perseguitata dalla fatica e dall'impotenza.

Conseguenze della malattia

La morte per fame porta a conseguenze catastrofiche per tutti gli organi e sistemi interni.

  1. Muscolo cardiaco. Flusso sanguigno rallentato, abbassando la pressione sanguigna. Il livello di minerali essenziali e oligoelementi cade nel sangue. Tali cambiamenti portano a una violazione dell'equilibrio elettrolitico e dell'aritmia e nei casi più gravi per completare l'arresto cardiaco.
  2. Sistema ormonale. Aumenta il livello di prolattina - un ormone dello stress e l'ormone della crescita, al contrario, diventa meno. La quantità di ormoni che partecipano a funzioni riproduttive di una donna diminuisce. A questo proposito, ci sono irregolarità nel ciclo mestruale, in alcuni casi c'è una completa mancanza di esso. Nelle fasi successive, non può essere ripristinato anche dopo il corso del trattamento.
  3. Sistema osseo. La carenza di calcio e di minerali vitali porta ad una diminuzione della massa ossea, la densità minerale diminuisce, le ossa diventano fragili.
  4. Il sistema digestivo. C'è un rallentamento delle funzioni e dei processi di digestione, il corpo è in una modalità di risparmio energetico. Si sviluppa un'ulcera, gastrite, può costipazione costipazione e gonfiore.
  5. Il sistema nervoso Nei casi più estremi possono verificarsi danni ai nervi, convulsioni, convulsioni e arti diventano insensibili. Di conseguenza, ciò causa disturbi mentali e mentali.
  6. Sangue. Il sangue diventa più spesso, l'afflusso di sangue si deteriora. La mancanza di vitamine e oligoelementi porta all'anemia.

Oltre ai problemi di cui sopra, ci sono cambiamenti degenerativi nel fegato, il corpo è disidratato, c'è debolezza e svenimento.

La più terribile complicazione dell'anoressia è l'innesco dei meccanismi del corpo all'autodistruzione

trattamento

A causa del fatto che i primi segni di anoressia nelle ragazze tendono a passare inosservato, e non accettano suggerimenti e negare il problema, la terapia viene iniziata con una fase in cui i pazienti vengono portati in ospedale in condizioni critiche. Non è raro che i parenti chiamino un'ambulanza quando la donna sta già morendo.

Le misure terapeutiche per stabilizzare la condizione di un anoressico sono in alimentazione forzata attraverso un contagocce. Innanzitutto, i medici dovrebbero scoprire il motivo, che ha causato una condizione così grave. Dopo aver determinato il fattore che ha causato la malattia, prescrivere un corso di trattamento farmacologico. Dopo che le condizioni del paziente si sono stabilizzate, psicologi e nutrizionisti iniziano a lavorare con lei.

L'anoressia è una malattia estremamente pericolosa che può finire in un esito fatale.

Le ragazze che incontrano un problema spesso non sono in grado di risolverla da sole. È molto importante che i parenti e le persone vicine prestino tempestivamente attenzione alle condizioni del paziente e avviino il trattamento fino a quando i cambiamenti patologici si verificano nel corpo.

Anoressia - segni e come riconoscere i suoi sintomi?

L'ultimo secolo ha portato non solo eccezionali scoperte, vincitori del premio Nobel e tecnologie informatiche, ma anche nuove malattie, una delle quali è l'anoressia. La ricerca della moda e l'ideale della magrezza dolorosa hanno fatto perdere peso a molti giovani, a volte anche a costo della loro salute.

Sarà interessante per te vedere:

Perché si verifica l'anoressia?

L'anoressia si riferisce ai disturbi neuropsichiatrici, che è caratterizzato da un desiderio ossessivo di perdere peso "extra" e rifiuto deliberato di mangiare. Segni e sintomi di anoressia compaiono sullo sfondo della paura di obesità immaginario e la malattia può andare nel suo sviluppo alla fase irreversibile, quando questi pazienti non sono in grado di aiutare la medicina anche moderna.

È dimostrato che oltre l'80% di tutti i casi di anoressia compaiono all'età di 12-24 anni, cioè al momento della formazione della personalità. Tutte le cause della malattia sono convenzionalmente suddivise in genetiche, sociali e psicologiche.

Di tutte le ragioni, vengono individuati i fattori sociali e l'influenza dell'ambiente sulla mentalità informale dell'adolescente, così come il desiderio di imitazione e l'aspettativa di attenzione alla propria personalità. Gli psicologi sono giunti alla conclusione che i sintomi dell'anoressia compaiono in un momento in cui una persona non è sicura di sé. Aggiungi a questo insoddisfazione per il tuo aspetto, ristrutturazione ormonale, presenza di stress, bassa autostima, amore non corrisposto e problemi familiari...

L'immagine è presentata in modo tale che l'adolescente non ha altra scelta che fare la sua comparsa dopo aver valutato le persone di successo in giro. In questo caso, di solito non dedicano ai loro piani genitori e amici, e quando diventa chiaro che il bambino sta andando male, di solito è troppo tardi.

La più terribile complicazione dell'anoressia è l'innesco dei meccanismi del corpo per l'autodistruzione, quando, a causa della mancanza di nutrienti, le cellule mangiano le stesse cellule, cioè mangiano se stesse. Come identificare l'anoressia e riconoscerne i segni nel tempo?

Fasi di anoressia

1. I segni di anoressia si manifestano in modi diversi, dipende dallo stadio della malattia, che può essere caratterizzato come segue:

2. Dismorfico: nei pazienti, il pensiero di essere difettosi a causa dell'eccesso di peso inizia a predominare. È durante questo periodo che è importante essere in grado di riconoscere i primi segni di anoressia.

3. Anoressico - quando i pazienti non nascondono più il fatto che stanno morendo di fame. Il peso dei pazienti in questa fase della malattia è ridotto del 25-30%. In questo momento, non è difficile da diagnosticare, poiché ci sono sintomi evidenti di esaurimento nervoso.

4. Cachettico - il periodo in cui inizia la ristrutturazione interna del corpo e processi irreversibili. La carenza di peso è superiore al 50%.

Come identificare segni e sintomi di anoressia?

Tra tutti i disturbi nervosi e le malattie associate ai cambiamenti mentali, la mortalità per anoressia è al primo posto. E le statistiche fino ad oggi sono che 8 su 10 ragazze di 12-14 anni cercano di ridurre il loro peso con dieta o restrizioni dietetiche.

Alcuni di loro semplicemente rifiutano di mangiare, mentre altri cercano di liberarsi del cibo mangiato con l'aiuto di vomito, lassativi e clisteri. Su questa base, tutti i pazienti con anoressia sono divisi in 2 tipi: restringenti e purificanti.

La differenza principale è che alcuni non mangiano fino alla sensazione di saturazione, mentre altri mangiano quanto vogliono, ma allo stesso tempo cercano di togliere il cibo mangiato dal corpo in qualsiasi modo. Dal punto di vista del disturbo mentale, entrambi questi segni indicano la presenza della malattia.

Inoltre, i primi sintomi di anoressia nelle prime fasi della malattia includono:

- Ridotto appetito, causato dalla insoddisfazione per il loro aspetto.

- Aumenta il tempo trascorso prima dello specchio.

- Dolore all'addome (soprattutto dopo aver mangiato).

- Aumento della fragilità e della secchezza dei capelli, nonché della loro perdita.

- Violazione o cessazione delle mestruazioni.

- Maggiore interesse per le diete, il numero di calorie, per i modelli famosi nel mondo della moda.

- Svenimenti frequenti.

- Aumento della freddezza e intolleranza al freddo.

- Lungo soggiorno in bagno, che può essere causato da stitichezza o tentativi di sbarazzarsi di cibo con un riflesso vomito.

- L'aspetto dei capelli sul corpo (a causa di cambiamenti nello sfondo ormonale).

Anche nella sezione: Psicologia della perdita di peso: "eccesso di peso" si trova nella testa

Se in questa fase i genitori o le persone vicine non sono in grado di riconoscere i segni dell'anoressia, la malattia passa allo stadio successivo.

I successivi segni di anoressia includono i seguenti sintomi:

- I malati anoressici cercano di trattare e nutrire il cibo delizioso di altre persone, mentre loro lo rifiutano. I metodi utilizzati dai pazienti in questa fase sono il metodo di simulazione (non molto tempo fa mangiato) o un rifiuto dimostrativo di mangiare.

- Esercitare in un regime rafforzato, fino all'esaurimento e all'esaurimento.

- Perdita di capelli e danni ai denti.

- Violazione del processo digestivo, nonché comparsa di sintomi di avitaminosi e diselementosi. I sintomi anoressici appaiono flatulenza, una sensazione di pesantezza nell'addome dopo aver mangiato, una tendenza alla stitichezza.

- Riduzione persistente della pressione sanguigna e della temperatura corporea.

- Disfunzione del cuore (ritmo irregolare e bradicardia).

- Sintomi associati a una violazione dell'attività nervosa - aumento di irritabilità, malignità, aggressività, bruschi cambiamenti d'umore, disturbi del sonno.

- Aspetto dei vasi sanguigni sul viso (a causa di frequenti attacchi di vomito).

- Violazione delle relazioni con il sesso opposto.

- I segni di anoressia nelle donne che vivono sessualmente sono manifestati da una diminuzione dell'interesse o del completo rifiuto del sesso.

- Propensione alla solitudine e mancanza di desiderio di comunicare con altre persone, stato depressivo.

I sintomi dell'anoressia nervosa sono facilmente riconoscibili in questa fase, ma è quasi impossibile ottenere che i pazienti ricerchino un aiuto medico. Se non inizi la cura della malattia, i pazienti sviluppano una fase terminale che porta alla distruzione di tutti gli organi e sistemi e, in alcuni casi, alla morte.

Anoressia: sintomi e trattamento

Anoressia - i sintomi principali:

  • convulsioni
  • vertigini
  • Perdita di peso
  • vomito
  • Debolezza muscolare
  • Secchezza della pelle
  • Una costante sensazione di fame
  • Instabilità emotiva
  • Mancanza di mestruazioni
  • Il declino delle forze
  • costipazione
  • Sentimenti di colpa
  • depressione
  • infertilità
  • Impulso debole
  • Disturbo alimentare
  • insularità
  • Rifiuto del cibo
  • Peso ridotto
  • Ridotta elasticità della pelle
  • La comparsa di capelli fini sul corpo
  • Percezione alterata del proprio corpo
  • Mancanza di mobilità

L'anoressia implica una sindrome speciale in varie varianti della sua manifestazione che si verifica sotto l'influenza di un certo numero di cause e si manifesta nell'assoluta assenza di appetito nei pazienti, indipendentemente dal fatto che vi sia un bisogno oggettivo di nutrizione per il corpo stesso. L'anoressia, i cui sintomi si manifestano in effettive malattie metaboliche, malattie gastrointestinali, malattie parassitarie e infettive, nonché con alcuni disturbi mentali, può portare a deficit di proteine-energia.

  • Descrizione della malattia
  • Anoressia primaria (nei bambini)
  • Anoressia nervosa
  • Anoressia medicinale
  • Anoressia negli uomini
  • Anoressia e gravidanza
  • diagnostica
  • trattamento

Descrizione generale

Prima di andare a considerare le caratteristiche dell'anoressia, soffermiamoci su quale sia lo stato indicato a cui può condurre, cioè sulla carenza di proteine-energia (dolore addominale).

PEM è definito come lo stato di potenza a causa dello squilibrio energia e lo squilibrio di proteine ​​e un altro tipo di nutrienti, per cui, a sua volta, fornisce un effetto indesiderabile e riguardano la funzione dei tessuti, e identifica gli esiti clinici simili. Nel caso di anoressia, la malnutrizione si verifica in un contesto di assunzione inadeguata di cibo (anche se con esso può essere evidenziato, tale stato dell'organismo, come febbre, farmaci, disfagia, diarrea, la chemioterapia, l'insufficienza cardiaca, la radioterapia, e altri effetti ad esso, che conduce alla malnutrizione).

I sintomi della carenza di proteine-energia si manifestano in diversi modi. Nel frattempo, è contro il suo background che la perdita di peso si verifica negli adulti (non molto evidente con l'obesità o gonfiore generale), ma nei bambini non vi è alcun cambiamento in termini di aumento di peso e crescita.

Soffermiamoci sul trattamento generalizzato della sintomatologia della malattia che ci interessa inizialmente. In realtà, in caso di anoressia (cioè, in assenza di appetito), il peso diminuisce nei pazienti, e questa stessa malattia può essere un compagno di un altro tipo di malattie (malattie oncologiche, somatiche, mentali, nevrotiche). La mancanza di appetito è stabile, accompagnata da nausea, in alcuni casi il vomito si verifica a seguito di tentativi di mangiare. Inoltre, vi è una maggiore saturazione, in cui la sensazione di pienezza dello stomaco, anche con una piccola quantità di mangiato.

I sintomi elencati possono agire come le uniche manifestazioni di anoressia ed essere o le principali manifestazioni della condizione generale del paziente, o essere accompagnati da una moltitudine di altri disturbi. La diagnosi in questo caso dipende direttamente da quali sintomi di anoressia si accompagnano.

L'anoressia può verificarsi con un numero di condizioni, ne distinguiamo alcune:

  • neoplasie maligne, che hanno una manifestazione diversa e possiedono caratteristiche di localizzazione diverse;
  • malattie del sistema endocrino (ipopituitarismo, tireotossicosi, diabete, morbo di Addison, ecc.);
  • alcolismo, tossicodipendenza;
  • elmintiasi;
  • depressione;
  • intossicazione.

Ciò che è degno di nota, la definizione stessa di "anoressia" è usata non solo nella designazione del sintomo che rappresenta (diminuzione dell'appetito), ma anche nella definizione della malattia, che in particolare è "anoressia nervosa".

L'anoressia determina un tasso di mortalità abbastanza alto per i pazienti. In particolare, sulla base di alcuni dati, è possibile determinare il suo indice nel 20% per tutti i pazienti con anoressia. Sorprendentemente, circa la metà di questa percentuale di decessi è determinata dal suicidio dei pazienti. Se consideriamo la mortalità naturale sullo sfondo di questa malattia, si verifica a causa di insufficienza cardiaca, che a sua volta si sviluppa a causa dell'esaurimento generale raggiunto dal corpo della persona malata.

Approssimativamente nel 15% dei casi, le donne, con un grande interesse per la perdita di peso e le diete, raggiungono uno stato in cui sviluppano uno stato ossessivo in un complesso con anoressia. Nella maggior parte dei casi, l'anoressia viene diagnosticata negli adolescenti, così come nelle ragazze giovani. Analogamente alle vittime della tossicodipendenza e dell'alcolismo, le persone anoressiche non riconoscono il fatto di avere alcun tipo di disturbo, né percepiscono la gravità della malattia stessa.

L'anoressia può manifestarsi nelle seguenti varietà:

  • Anoressia primaria. In questo caso, lo stato di mancanza di appetito nei bambini a causa di vari motivi, così come la perdita di fame sullo sfondo di disfunzione ormonale, tumore maligno o patologia neurologica.
  • Anoressia mentale (o cachessia nervosa, anoressia neuro-psichiatrica). In questo caso, l'anoressia nervosa è considerato come Stati con il rifiuto del cibo o perdita di fame a causa della soppressione di appetito sullo sfondo di disturbi psichiatrici (depressione e stato catatonico, la presenza di deliri circa il possibile avvelenamento, ecc.)
  • L'anoressia è una malattia dolorosa. In questo caso, i pazienti con anoressia hanno un doloroso senso di indebolimento e perdita di capacità nello stato di veglia per la realizzazione di una sensazione di fame. La particolarità di questo tipo di condizione sta nel fatto che in alcuni casi si trovano di fronte a una fame quasi da "lupo" in un sogno.
  • Anoressia medicinale. In questo caso, consideriamo le condizioni in cui i pazienti perdono la fame, provocando questa perdita inconsciamente (nel trattamento di un particolare tipo di malattia) o intenzionalmente. In quest'ultimo caso, gli sforzi sono finalizzati al raggiungimento dell'obiettivo sotto forma di perdita di peso attraverso l'uso di farmaci appropriati, in cui si verifica la perdita di fame. Inoltre, in questo caso, l'anoressia appare come un effetto collaterale quando si utilizzano determinati stimolanti, antidepressivi.
  • Anoressia nervosa. In questo caso, si riferisce ad un indebolimento della fame o della sua perdita completa, sorto a seguito della incessante ricerca della perdita di peso (spesso questo desiderio non trova un corrispondente studio psicologico) pazienti con eccessiva restrizione di se stessi in relazione all'assunzione di cibo. Questo tipo di anoressia può causare una serie di gravi conseguenze, tra i quali i disordini metabolici, cachessia e così via. È interessante notare che nel corso della cachessia è caratterizzato da un'eccezione all'attenzione dei pazienti al loro aspetto spaventoso e ripugnante, in altri casi i risultati ottenuti presentando loro un senso di soddisfazione.

Lo stato di anoressia nervosa e anoressia nervosa dolorosa, abbiamo considerato sufficiente per una descrizione generale di questi stati (in particolare per quanto riguarda la sua forma dolorosa, anoressia nervosa, caratterizzata da un quadro clinico complesso è determinato sulla base della comorbidità psichiatrica). Perciò considereremo sotto le rimanenti forme della malattia (rispettivamente, eccetto queste forme).

Anoressia primaria: sintomi nei bambini, trattamento

Questo tipo di anoressia è un problema veramente grave che esiste nell'ambito della pediatria moderni, e questo problema è causato dal fatto che si verifica abbastanza spesso, e suscettibili di trattamento non è facile. Scarso appetito nei bambini - un tale denuncia è spesso accompagnato la visita del medico, e lei sarà d'accordo, la sua importanza non è persa. I segni (sintomi) di anoressia un bambino può manifestarsi in diversi modi: alcuni bambini cadono in lutto sedersi al tavolo, se necessario, abbandonando in tal modo di questa necessità, altri cominciano a isteria, sputando con il cibo. In altri casi, i bambini sono giorno per giorno v'è solo uno dei piatti, se non mangiarli accompagnati da nausea con vomito.

Va notato che l'anoressia nei bambini può essere non solo primaria, ma anche secondaria, in quest'ultimo caso è causata dal reale per le piccole malattie concomitanti del paziente del tratto gastrointestinale e altri sistemi e organi. L'anoressia dei bambini secondari nei loro stessi sintomi è trattata in modo strettamente individuale, cioè, a seconda della malattia che lo accompagna, ci concentreremo sull'anoressia primaria, che si verifica sullo sfondo di disturbi nel regime alimentare nei bambini sani.

Poiché questi fattori principali, il cui impatto porta allo sviluppo della forma di anoressia da noi considerata, si distinguono i seguenti:

  • Disfunzione nella dieta Come i nostri lettori probabilmente sanno, lo sviluppo di un riflesso alimentare, così come il suo fissaggio, è fornito da un regime in cui, di conseguenza, si osservano determinate ore di alimentazione.
  • Ammissione dell'uso da parte del bambino di carboidrati digeribili durante i periodi tra l'alimentazione principale. Tali carboidrati includono dolci, soda dolce, cioccolato, tè dolce, ecc. A causa di ciò, a sua volta, c'è una diminuzione dell'eccitabilità dal centro alimentare.
  • Cibo, monotono nella sua stessa composizione, lo stesso tipo di menu nell'alimentazione. Ad esempio, nutrire esclusivamente prodotti a base di latte o cibi grassi, o carboidrati, ecc.
  • Trasferimento di un bambino a una malattia di una particolare eziologia.
  • Grandi porzioni quando vengono nutriti.
  • Sovralimentazione di un bambino.
  • Cambio improvviso della zona climatica.

Anoressia nervosa nei bambini come una forma di anoressia primaria, occupa un posto particolare, è causata da alimentazione forzata. Per esempio, in molte famiglie il rifiuto del bambino di assunzione di cibo equivale quasi al dramma, che è il motivo per cui i genitori ei familiari vanno a una varietà di trucchi per dargli da mangiare ancora. Nel corso di andare modi diversi, che vanno dalla distrazione del bambino (il che significa, ad esempio, la diversione di musica, racconti, giocattoli e altre cose), per finire con le misure dure, che, ancora una volta, sono stati progettati per fornire ai genitori la pace a causa del fatto che nell'attuazione del bambino è -taki mangiato "giusto".

Qualsiasi di questi metodi (ovviamente, questa è solo variante di due diametralmente opposta, può essere consentito di usare una varietà di azioni che portano allo stesso risultato in esame) portare ad una forte diminuzione della eccitabilità del centro di cibo, e fornire anche la produzione del bambino negativo modulo riflesso. Questo riflesso si manifesta non solo nella forma di reazione negativa alla necessità di alimentare con accompagnamento cucchiaio e repulsione di vomito, ma anche come manifestazione di una reazione specifica, che, di nuovo, è la comparsa di vomito, ma si verifica anche alla sola vista del cibo.

Nel ritiro di un bambino dallo stato di anoressia è necessario concentrarsi sulle seguenti azioni passo-passo (prima è importante determinare quale sia l'errore che ha portato a questo stato):

  • Fornitura di alimentazione in base all'età, tuttavia, quando le porzioni sono ridotte di tre volte. Inoltre ha introdotto inoltre prodotti che stimolano l'appetito (questa misura è ammissibile se eliminato l'anoressia nei bambini da 1 anno). L'aglio, verdure salate, ecc Escludere dalla dieta del bambino dovrebbe essere carboidrati e grassi (dolci, caramelle, ecc).
  • Con il ritorno dell'appetito, la quantità di porzioni può essere aumentata gradualmente, lasciando le proteine ​​nella norma ed eliminando la metà del grasso dalla norma stabilita in base all'età.
  • Quindi tornare al cibo originale è fornito, il grasso in esso dovrebbe anche essere limitato.

Alle raccomandazioni generali riguardanti l'anoressia primaria nei bambini, aggiungiamo quanto segue. Pertanto, entro la prima metà della giornata, è necessario somministrare ai bambini alimenti proteici e cibi grassi, inclusi alimenti a base di carboidrati, compresi i latticini, nella dieta della seconda metà della giornata. A poco a poco, puoi passare alla modalità di alimentazione standard.

Nel caso di superlavoro fisico o emotivo, è importante tollerare i pasti per il tempo che segue il resto del bambino. Non meno importante è il momento, come la concentrazione sul pasto, senza distrazioni. L'introduzione di nuovi piatti nella dieta standard viene effettuata in piccole porzioni, in particolare, prestare attenzione alla progettazione e alla fornitura.

Importante per i piatti belli, in confronto con il volume dei piatti da servire dovrebbe sembrare più - sarà "barare" il bambino che c'è poco cibo. Se il bambino rifiuta il cibo, non forzarlo, aspetta il prossimo periodo di alimentazione. Non avere un figlio con anoressia completa di cibo, nelle pause di fame in questo caso ha il suo beneficio. In una situazione in cui il bambino è malato, non abusarlo, anzi, cerca di distrarlo, aspettando la prossima poppata. In esso, quando possibile, cerca di offrire al bambino una scelta di piatti diversi, ma il "significato d'oro" non è meno importante - non è necessario portare cibo per il ristorante.

In conclusione, notiamo che i genitori si riferiscono erroneamente a giochi iperattivi con la loro interruzione all'assunzione di cibo. L'intrattenimento di tale bambino dovrebbe essere pianificato per il periodo successivo ai pasti di base.

Anoressia nervosa: sintomi

Anoressia nervosa, prima di tutto, è comune negli adolescenti (ragazze), perdendo circa il 15-40% del loro peso sullo sfondo e, purtroppo, i casi di anoressia nervosa in questa categoria di pazienti aumentano solo. La base dello stato in questione è che il bambino è insoddisfatto del proprio aspetto, a cui si aggiunge un desiderio attivo, ma solitamente nascosto, di perdere peso. Per sbarazzarsi del peso in eccesso, gli adolescenti si limitano bruscamente alla nutrizione, provocano il vomito, usano lassativi, si impegnano intensamente in esercizi fisici.

Da qui il desiderio di prendere una posizione eretta, e non sedersi, che, a loro parere, fornisce un maggiore dispendio di energia. La percezione del proprio corpo è distorta, sorge un vero orrore, associato alla possibilità di obesità, un paziente a basso peso vede un risultato accettabile per se stesso.

Di conseguenza, i bambini perdono peso e, in molti casi, raggiungendo gli indicatori critici, molti sviluppano un riflesso alimentare negativo. Inoltre, questo riflesso in molte persone raggiunge una tale forma che, anche dopo la convinzione dell'adolescente che è necessario assumere cibo, i tentativi di questa azione portano al vomito. Tutto ciò causa esaurimento, così come scarsa tolleranza delle alte / basse temperature, l'aspetto di chilliness, la pressione sanguigna è ridotta. Ci sono cambiamenti nel ciclo mestruale (le mestruazioni scompaiono), la crescita del corpo si ferma. I pazienti diventano aggressivi, a loro viene dato un orientamento libero nello spazio circostante.

L'anoressia nervosa si sviluppa in più fasi.

  • La fase iniziale (o primaria)

La sua durata è di circa 2-4 anni. Una sindrome caratteristica per questo periodo è la sindrome da dismorfomania. In termini generali, questa sindrome implica la presenza della convinzione morbosa di una persona, che è delirante o sopravvalutata, riguardo all'esistenza di un difetto immaginario (esagerato o sovrastimato). Nel caso che stiamo considerando con anoressia, tale difetto è l'eccesso di peso, che, come risulta dalla definizione della sindrome, potrebbe non essere affatto tale. Tale credenza nel proprio eccesso di peso in alcuni casi è combinata con un'idea patologica della presenza di un altro tipo di carenze nell'aspetto (la forma delle orecchie, delle guance, delle labbra, del naso, ecc.).

Il fattore determinante nella formazione della sindrome in esame è che il malato non è conforme a scegliere per se stessi, "ideale", come che può servire chiunque, da un personaggio letterario o attrice per l'uomo dal suo cerchio interno. A questo ideale il paziente si impegna con tutta la sua natura, di conseguenza, imitandolo in tutto e, prima di tutto, in aspetti esterni. In questo caso, ha perso l'importanza delle opinioni degli altri, rispetto ai risultati conseguiti dal paziente, ma solo "provocare" per raggiungere l'obiettivo può solo critiche li percepiti dall'ambiente (famiglia, amici, insegnanti, ecc) è estremamente acuta in vista della maggiore vulnerabilità e sensibilità.

L'inizio di questa fase è accompagnato da un desiderio attivo di correggere l'aspetto, la perdita di peso condizionatamente efficace è ridotta a una perdita del 20-50% della massa originale. Anche qui si notano cambiamenti secondari somatoendocrini, si verificano cambiamenti nel ciclo mestruale (oligomenorrea o amenorrea, cioè una diminuzione delle mestruazioni o una completa cessazione delle mestruazioni).

I metodi con cui i risultati sono raggiunti in perdita di peso possono essere molto diversi, i pazienti, di regola, inizialmente li nascondono. Qui, come già notato, molte delle azioni vengono eseguite in piedi, in aggiunta, i pazienti possono tirare la vita, utilizzando cavi o cinture ( "per rallentare l'assorbimento del cibo"). A causa della forza eccessiva nello svolgimento di alcuni esercizi (come ad esempio "fold-inflessibile") in combinazione con la pelle aumentando la perdita di peso è spesso infortunato (area delle pale, il sacro, l'area della regione di contrazione vita lungo la spina dorsale di marcia).

Nei primi giorni di restrizioni alimentari, la fame potrebbe non essere presente nei pazienti, ma spesso è estremamente pronunciata nelle fasi iniziali, il che rende difficile rifiutare il cibo e bisogna cercare altri modi per raggiungere l'obiettivo (in realtà perdere peso). Questi metodi spesso includono l'uso di lassativi (molto meno spesso - l'uso di clisteri). Questo, a sua volta, causa la debolezza dello sfintere, e non è esclusa la possibilità di un prolasso del retto (a volte piuttosto significativo).

Un compagno altrettanto comune di anoressia nervosa nella ricerca della perdita di peso è il vomito artificialmente indotto. Prevalentemente, questo metodo è usato consapevolmente, sebbene non sia escluso che si verifichi un approccio casuale a tale soluzione. Quindi, nel secondo caso, l'immagine può apparire come questa: il paziente, incapace di trattenersi, mangia troppo cibo in una volta, di conseguenza, a causa del sovraffollamento dello stomaco, mantenere il cibo in esso diventa impossibile. È a causa del vomito che si verifica nei pazienti che appare l'idea dell'ottimalità di questo metodo di rilascio dal cibo al suo assorbimento.

Nel quadro delle fasi iniziali della malattia, un vomito con le sue manifestazioni vegetative caratteristiche provoca una serie di sensazioni spiacevoli nei pazienti, ma inoltre, a causa del frequente vomito, la procedura è notevolmente semplificata. Quindi, i pazienti possono semplicemente eseguire un movimento espettorante (si può semplicemente inclinare il tronco per questo) premendo sulla regione epigastrica. Di conseguenza, tutto ciò che è stato mangiato viene buttato via, le manifestazioni vegetative sono assenti.

Inizialmente, fanno un attento confronto del mangiato con la quantità di vomito, quindi lo stomaco viene lavato. Il vomito, causato artificialmente, è inestricabilmente legato alla bulimia. La bulimia implica un'irresistibile sensazione di fame, in cui non c'è quasi nessuna sazietà. I pazienti in questo caso possono assorbire un'enorme quantità di cibo e spesso può essere maloedobnoy. Quando si mangia un'enorme quantità di cibo nei pazienti arriva l'euforia, ci sono reazioni vegetative.

Poi provocano il vomito, dopo di che lavano lo stomaco, poi viene la "beatitudine", una sensazione di ineffabile facilità nel corpo. Per finire, i pazienti si sentono sicuri che il loro corpo è completamente liberato dal cibo, come evidenziato da lavaggi di una tonalità leggera, senza una caratteristica per il gusto del succo gastrico.

E anche se si raggiunge una significativa perdita di peso, i pazienti praticamente non presentano debolezza fisica, inoltre, sono molto attivi e mobili, la capacità di lavoro rimane normale. Le manifestazioni cliniche di anoressia nell'ambito di questa fase sono spesso ridotte ai seguenti disturbi: palpitazioni (tachicardia), attacchi di soffocamento, sudorazione eccessiva, vertigini. I sintomi elencati compaiono dopo aver mangiato (in poche ore).

In questo periodo predominano i disordini somatoendocrini. Dopo l'insorgenza di amenorrea (si afferma, come abbiamo indicato, in cui non vi è alcuna mestruazione), i pazienti sono ancora più rapidamente perdendo peso. La fibra grassa sottocutanea in questo stadio è completamente assente, vi è un aumento dei cambiamenti distrofici che interessano la pelle e i muscoli, nei confronti dei quali si sviluppa anche la distrofia miocardica. Non escludere lo stato di ipotensione, bradicardia, una certa perdita di elasticità della pelle, una diminuzione della temperatura e del livello di zucchero nel sangue, oltre a ciò si notano anche segni di anemia. I chiodi diventano fragili, i denti sono distrutti, i capelli cadono.

A causa di disturbi alimentari prolungati e comportamenti alimentari, un numero di pazienti si trova di fronte a un quadro clinico significativo di gastrite, enterocolite. L'attività fisica, preservata durante le fasi iniziali, è soggetta a riduzione. In cambio, le condizioni prevalenti sono la sindrome astenica, e con essa - l'adynamia (debolezza muscolare e un forte calo della forza) e un aumento dell'esaurimento.

A causa della completa perdita di condizioni critiche, i pazienti continuano a rifiutare il cibo. Anche con un grado eccezionale di esaurimento, continuano a sostenere che hanno un eccesso di peso e, a volte, sono contenti dei risultati raggiunti. Cioè, in ogni caso, prevale un atteggiamento delirante nei confronti del proprio aspetto, e la base di ciò, con ogni probabilità, è l'effettiva menomazione della percezione del proprio corpo.

Con il graduale aumento della cachessia, i pazienti spesso giacciono a letto, diventano inattivi. La pressione arteriosa è nei limiti di indici estremamente bassi, ci sono costipazione. Sullo sfondo dei disturbi dell'elettrolito dell'acqua, possono verificarsi crampi muscolari dolorosi, in alcuni casi si parla di polineurite (lesioni multiple dei nervi). La mancanza di cure mediche in questa fase può portare alla morte. Spesso, il ricovero in ospedale, che è necessario nei casi più gravi di questa condizione, avviene in modo compulsivo-violento, perché i pazienti non si rendono conto di quanto grave sia diventata la loro condizione.

Come parte del ritiro dallo stato precedente, la cachessia, le posizioni principali nella clinica per i pazienti sono i sintomi astenici, la fissazione sulle patologie gastrointestinali emergenti, la paura di migliorare. Un leggero aumento di peso è accompagnato da una attualizzazione della dismorfomania, un aumento dello stato depressivo, un desiderio di un nuovo schema di "correzione" del proprio aspetto.

Il miglioramento dello stato somatico porta alla rapida scomparsa della debolezza quando appare la mobilità estrema, all'interno del quale nasce il desiderio di eseguire esercizi fisici complessi. Qui, i pazienti possono iniziare a prendere i lassativi in ​​grandi dosi e, dopo aver tentato di dar loro da mangiare, si tenta di indurre il vomito. Di conseguenza, per i motivi sopra elencati, hanno bisogno di un'attenta supervisione in ambiente ospedaliero.

Quindi, riassumeremo quali sintomi si presentano nei pazienti con anoressia, dividendoli in determinati gruppi:

  • Comportamento nutrizionale
    • desiderio ossessivo di sbarazzarsi del peso in eccesso, indipendentemente dallo stato attuale delle cose (anche con l'attuale mancanza di peso);
    • la comparsa di ossessioni, direttamente correlate al cibo (contare le calorie consumate, concentrandosi su tutto ciò che riguarda la possibilità di perdere peso, restringendo la gamma di interessi);
    • paura invadente dell'aspetto di eccesso di peso, obesità;
    • un rifiuto sistematico del cibo sotto qualsiasi pretesto;
    • equiparando il pasto con il rituale, con l'attenta masticazione completa del cibo; i piatti sono composti da piccoli pezzi, serviti in piccole porzioni;
    • La presenza di disagio psicologico associato al completamento del pasto; evitare qualsiasi attività in cui vi è la possibilità di una festa.
  • Reazioni comportamentali di tipo diverso:
    • aderenza ad un aumento dello sforzo fisico, la comparsa di irritazione a causa dell'incapacità di raggiungere certi risultati in loro durante il sovraccarico;
    • propensione alla solitudine, esclusione della comunicazione;
    • tipo di pensiero fanatico e rigido senza possibilità di compromesso, aggressività nel provare la propria correttezza;
    • la scelta di abiti a favore di abiti larghi, grazie ai quali è possibile nascondere "eccesso di peso".
  • Manifestazioni fisiologiche dell'anoressia:
    • frequenti capogiri, debolezza, tendenza a svenire;
    • una significativa mancanza di peso rispetto agli indicatori della norma di età (dal 30% o più);
    • aspetto di morbidi capelli morbidi sul corpo;
    • problemi con la circolazione del sangue, contro cui c'è una fame costante;
    • diminuita attività sessuale, le donne affrontano disturbi mestruali, raggiungendo amenorrea, anovulazione.
  • Condizioni mentali nell'anoressia:
    • apatia, depressione, ridotta capacità di concentrazione, diminuzione dell'efficienza, autoassorbimento, auto-scontento in tutte le aree (peso, aspetto, risultati di perdita di peso, ecc.);
    • un senso di incapacità di controllare la propria vita, l'inutilità di ogni sforzo, l'incapacità di condurre attività attive;
    • disturbi del sonno, instabilità psicologica;
    • rifiuto del problema esistente di anoressia e, di conseguenza, la necessità di trattamento.

Ti Piace Di Erbe

Il Social Networking

Dermatologia