La cisti del dente è una delle malattie più pericolose della cavità orale. La principale difficoltà del suo trattamento è che la cisti si comporta asintomaticamente nella maggior parte dei casi. Solo una piccola percentuale di persone soffre di pressione sul dente interessato, ma anche questo non spinge sempre il paziente a visitare il dentista. Molti sperano che la causa del dolore sia il solito danno al dente, e passerà da solo. Di conseguenza, puoi raggiungere gravi conseguenze.
In ogni caso, il trattamento è suddiviso in più fasi, ognuna delle quali è caratterizzata dalle proprie caratteristiche. Gli antibiotici per la cisti dei denti occupano abbastanza spesso un posto speciale nel trattamento della malattia, ma ci sono troppe domande su questo argomento, che dovrebbero essere esaminate in dettaglio.

L'uso di antibiotici nel trattamento delle cisti dei denti

loading...

In una serie di operazioni per rimuovere la cisti dagli antibiotici, un recupero completo dipende in larga misura. La cisti non è solo una bolla nei tessuti molli. Prima di tutto, è un'infezione che erode gradualmente le mucose. Anche dopo una completa rimozione del pus, la possibilità che l'infezione sia ancora viva rimane, e abbastanza seria. I batteri attraverso la mucosa possono entrare nel sangue e portare a una serie di gravi complicanze. Le cisti devono essere smaltite immediatamente e per questo scopo entrano in azione anche preparativi così potenti come gli antibiotici.


Il medico assegna vari fondi solo dopo l'operazione stessa. Gli antibiotici uccidono i batteri nocivi, che, forse, sono già riusciti a entrare nel sangue. Pertanto, possiamo dire che gli antibiotici nella cisti dei denti sono di grande importanza non solo nel trattamento della malattia stessa, ma anche per prevenire le sue conseguenze più gravi.

Quali antibiotici sono usati per trattare le cisti dei denti?

loading...

L'uso di questo o quel farmaco è strettamente individuale ed è prescritto solo dal medico curante. I mezzi di base utilizzati per una cisti dentale sono:
• Amoxicillina (amoxiclav, augmentin) è un antibiotico a penicillina semisintetico con eccellente azione antibatterica.
• pefloxacina (abaktal) - agente antibatterico fluorochinolone.
• La ciprofloxacina è uno dei farmaci più comuni nel trattamento delle cisti dei denti e il recupero dopo l'intervento chirurgico per rimuoverlo.
• l'azitromicina (sumamed) - è anche abbastanza efficace. La dose del farmaco deve essere strettamente controllata.

È possibile curare la cisti del dente in modo indipendente con gli antibiotici?

loading...

Informazioni sul trattamento degli antibiotici da cisti dei denti sono presenti su Internet in forma aperta. Anche in questo articolo, poco sopra, potresti leggere il nome dei farmaci più efficaci. Molti di questi sono venduti senza prescrizione medica e valgono un centesimo. Ecco perché molte persone vengono in mente per trattare la cisti del dente in modo indipendente, prendendo uno dei mezzi più efficaci.
L'efficacia di questo trattamento è semplicemente zero, può essere spiegata da diversi motivi.
Prima di tutto, vale la pena analizzare in modo più dettagliato cos'è una cisti. Si manifesta sotto forma di formazione nella mucosa vicino alla radice del dente. La vescica ha pareti spesse ed è piena di liquido da cellule morte e batteri. C'è una cisti a causa di infezione nelle gengive danneggiate. Questo può accadere sia con traumi sia con errori durante il trattamento in-channel, ad esempio, quando non sono state osservate tutte le regole di tenuta.


Mucoso vicino ai denti - questo è un ambiente eccellente per la riproduzione dei batteri. A proposito, anche con la normale salute nella bocca di una persona vive un'orda intera di batteri. Se l'infezione entra nei tessuti molli, il corpo inizia a combatterlo attivamente, inviando le cellule immunitarie al sito del danno. Non sempre la lotta continua ad essere uguale, e se l'infezione è troppo forte, le cellule iniziano a morire gradualmente. Di conseguenza, si forma il pus. Non è possibile liberarsene con antibiotici. Il pus può essere rimosso dalla cavità solo meccanicamente mediante varie procedure e procedure. A volte il liquido può lasciare la cavità e indipendentemente, formando così una fistola, ma questa è già una complicanza abbastanza grave della cisti, che richiede un intervento immediato da parte di uno specialista.
Gli antibiotici combattono solo con l'infezione, non influenzano la cisti in alcun modo. Teoricamente con l'aiuto di loro è possibile interrompere il suo sviluppo, ma è improbabile che la cisti del dente possa mai andare ovunque. L'antibiotico nel trattamento di una cisti già emergente è completamente inutile.
L'uso di vari farmaci di questa azione prima dell'operazione per il trattamento delle cisti è possibile solo se la procedura stessa non può ancora essere eseguita per eventuali fattori complicanti. Eppure questa pratica è molto rara, perché i fondi stessi possono portare una serie di problemi di salute.

È necessario assumere antibiotici durante il trattamento di una cisti dentale?

loading...

Molti pazienti hanno paura di assumere antibiotici perché tali farmaci hanno lo stesso effetto su entrambi i batteri dannosi e benefici. Di conseguenza, la microflora della mucosa di un certo numero di organi è disturbata. Molto spesso, le persone con problemi di stomaco ne soffrono. Un grande danno alle droghe di questa natura porta alla microflora delle donne, che spesso porta a mughetto ed esacerbazione di malattie croniche.


Tutte queste conseguenze - questo è certamente un rischio, ma è giustificato. Gli antibiotici sono prescritti solo se la possibilità di ricorrenza della cisti è troppo grande e, forse, il corpo non può più combattere l'infezione. Quindi, se il tuo dentista ha prescritto antibiotici, prenderli è un corso completo.
Per coloro che hanno ancora paura degli effetti della droga, la buona notizia è che non sempre prescrivono. Se fosse possibile rilevare l'infezione nella fase del suo sviluppo iniziale, sarà sufficiente solo rimuovere il pus e disinfettare la cavità, e quindi l'immunità può essere gestita da sola.

Trattamento con antibiotici con una cisti dentale

loading...

I dentisti spesso prescrivono il trattamento delle cisti dei denti con antibiotici, perché ci sono momenti in cui il corpo semplicemente non può affrontare l'infezione da solo, quindi sono necessari farmaci forti. Permettono di escludere lo sviluppo di infezioni e accelerare il recupero. Ma gli antibiotici dovrebbero essere assunti solo sotto la supervisione di un medico. È anche importante prendere in considerazione le controindicazioni all'assunzione di farmaci, altrimenti le conseguenze possono essere molto gravi. Fino a un risultato letale.

Perché ho bisogno di farmaci forti?

loading...

Quando si forma una cisti dentale, il trattamento viene spesso eseguito chirurgicamente. In questo caso, sono gli antibiotici che influenzano la velocità di recupero. Il fatto è che questa non è solo un'infiammazione dei tessuti molli. L'infezione ha un effetto negativo sulla mucosa. Pertanto, anche se si rimuove completamente tutto il pus, l'infezione può ancora rimanere. Penetra nel sangue e causa complicanze delle malattie croniche esistenti. È possibile che il sangue sia contaminato. Pertanto, il medico prescrive antibiotici, che non consentiranno lo sviluppo di complicanze.

Il trattamento di una cisti di un dente con l'aiuto di antibiotici è effettuato solo dopo un'operazione. Le medicine forti distruggono i microorganismi patogeni che entrano nel flusso sanguigno. Ignora le raccomandazioni del dentista. È importante seguire scrupolosamente le istruzioni e non interrompere la ricezione di antibiotici nel corso del corso.

Quali farmaci sono efficaci

loading...

Dopo l'operazione, i dentisti prescrivono spesso antibiotici ad ampio spettro. Di solito un approccio individuale viene utilizzato nella scelta del farmaco. Il medico determina il dosaggio del farmaco e la durata del trattamento, a seconda dello stato di salute del paziente. Molto spesso vengono prescritti i seguenti agenti antibiotici:

L'amoxicillina è venduta in capsule e granuli. È un mezzo della serie di penicilline e colpisce le pareti delle cellule dei microbi. L'azitromicina è prodotta in capsule e compresse. Questo farmaco è un sottogruppo di azaluri, efficace nelle patologie infettive. La "Pefloxacina" antimicrobica è disponibile in compresse e soluzioni iniettabili. Viene nominato dopo l'intervento chirurgico per prevenire le complicanze. La tetraciclina sotto forma di compresse e unguenti si riferisce ai preparati della serie delle tetracicline. Spesso richiede una combinazione con altri medicinali antibatterici.

Se la cisti del dente si forma in una donna incinta, il dentista prende la decisione sull'assunzione di antibiotici con un ginecologo.

Posso prendere la pillola da sola?

loading...

Molti antibiotici sono venduti senza prescrizione medica. Tuttavia, non puoi usarli da soli, cercando così di curare la cisti senza una visita dal dentista. Nella cavità della cisti c'è il pus, che puoi solo eliminare meccanicamente. Ciò richiede procedure dentali, l'uso di antisettici. I farmaci possono solo temporaneamente fermare lo sviluppo dell'infiammazione, ma non possono eliminare il pus.

Se tu stesso ti scrivi antibiotici con una cisti dentale, c'è il rischio di peggiorare la condizione della neoplasia e dell'intero organismo nel suo complesso. Non comprare farmaci consigliati da amici. Anche se avessero una malattia simile. Qualsiasi medicina dovrebbe essere prescritta da un medico dall'odontoiatria. Solo uno specialista esperto sarà in grado di prescrivere un farmaco veramente necessario e di elaborare un regime di trattamento efficace.

Questo trattamento è obbligatorio?

loading...

Alcuni pazienti preferiscono non usare gli antibiotici, perché colpiscono non solo i batteri nocivi, ma anche i batteri benefici. Il risultato del trattamento può essere una violazione della microflora della mucosa interna. Soprattutto lo stomaco soffre di solito. Inoltre, le droghe possono comportare un rischio per le donne. Possono avere tordi, patologie croniche sono esacerbate.

Nonostante i suddetti rischi, gli antibiotici sono spesso necessari. I medici cercano di prescriverli solo in quei casi in cui il corpo è molto debole e non può affrontare efficacemente l'infezione. Pertanto, ignorare le prescrizioni dei dentisti non vale la pena.

Tuttavia, gli antibiotici sono prescritti non sempre. Se l'infezione si trova in una fase precoce, i medici rimuovono semplicemente il pus e lavano la cavità con antisettici. In questo caso, il corpo può abbastanza far fronte senza l'aiuto di farmaci.

Controindicazioni all'uso di medicinali

loading...

Quando il medico inizia a trattare la cisti alla radice del dente e firma gli antibiotici, deve prendere controindicazioni. Nella maggior parte dei casi, queste medicine sono proibite per bere alle donne in gravidanza. Il loro corpo diventa molto sensibile a un numero di farmaci che possono penetrare nella placenta e danneggiare il bambino.

Gli antibiotici sono spesso vietati durante l'allattamento. Tuttavia, a volte le donne le bevono durante questo periodo, se iniziano le complicazioni postpartum. Pertanto, la nomina di compresse con una cisti dentale viene effettuata su base individuale. Inoltre, il dentista deve essere informato della presenza di insufficienza renale ed epatica, poiché queste malattie sono anche una controindicazione al trattamento antibiotico.

È importante considerare che durante l'assunzione di antibiotici non si deve bere alcolici. L'uso congiunto di farmaci antibatterici e alcol può causare intossicazione, convulsioni, dispnea e morte.

Se ti è piaciuto l'articolo, mettilo.

Nei commenti, parlaci della tua esperienza nel trattamento delle cisti dei denti con antibiotici.

La cisti dei denti non è così spaventosa come sembra!

loading...

A volte i pazienti confondono una cisti dentale con il granuloma, per esempio, o altri sintomi simili nei loro sintomi. Pertanto, oggi parleremo in dettaglio: cos'è la cisti del dente e come trattarla?

La cisti è la formazione della radice del dente con liquido o suppurazione, il più delle volte si forma nella profondità della gomma a causa della complicazione di malattie dentali e procede abbastanza dolorosamente, mi dispiace per la tautologia. Può colpire sia la fila principale di denti, sia otto (denti del giudizio).

Perché si forma una cisti? Le cause principali di

loading...

La cisti sul dente appare come una conseguenza dell'attività di microrganismi dannosi in uno spazio dentale chiuso. Condizionalmente, le cause della cisti possono essere suddivise in diversi tipi:

  • dopo un decorso grave di malattie dentali, trattamento improprio o mancanza di ciò (carie, pulpite, parodontite);
  • complicazioni dopo l'impianto, la sigillatura, ecc. In questo caso, la corona o le otturazioni possono essere rimosse per eliminare non solo la cisti stessa, ma anche la causa del suo verificarsi - l'accumulo di organismi nocivi sotto l'inserto dentale;
  • complicazioni durante il taglio dei denti, specialmente nel caso dei denti del giudizio. Il fatto è che il dente, che è tagliato, può ferire il tessuto parodontale, che porta alla malattia;
  • danno meccanico al corpo dentale, con conseguente microrganismi che entrano nella ferita;
  • malattie del rinofaringe (ad esempio, sinusite o tonsillite), che possono causare infezioni nella cavità orale. In questo caso, è necessario trattare entrambi il rinofaringe e liberarsi della cisti.

La cisti dentale può essere classificata in base a diversi parametri più caratteristici, che possono essere suddivisi condizionatamente nei seguenti gruppi o tipi:

  1. Dalla natura della malattia:
  • infiammatorio:
    a) Risali - dopo l'operazione di rimozione del dente, sono i più comuni.
    b) Retromolare - con una complessa eruzione di denti del giudizio.
    c) cisti radicali localizzate sopra o vicino alla radice del dente.
  • noninflammatory:
    a) Con una dentizione complessa, in contrasto con le cisti retro-molari, queste sono più spesso manifestate durante l'infanzia.
    b) Le cisti follicolari - contengono un rudimento di un dente permanente, spesso insorgono nel corso di cure mediche insufficienti o di scarsa qualità per i denti da latte.
  1. Per origine:
  • odontogena - cisti, la cui causa erano le malattie dentali;
  • neodontogenico - la causa dell'evento si trova nei problemi non correlati ai denti o alla cavità orale.
  1. Per posizione:
  • denti frontali;
  • denti del giudizio, ecc.;
  • denti attaccati alle radici dei seni mascellari.

Cisti dei denti: sintomi e conseguenze

loading...

Gli esperti notano che la diagnosi di cisti, specialmente nelle prime fasi del suo sviluppo, il processo è piuttosto complicato. Il fatto è che inizialmente lei non si mostra in alcun modo e le prime sensazioni di disagio arrivano quando raggiungono dimensioni impressionanti.

In questo caso, vale la pena notare che la formazione di cisti - un lungo processo. Ciò nasconde sia i pericoli che gli aspetti positivi, ovvero che il paziente ha l'opportunità di identificare i sintomi che predicono l'aspetto di questa malattia e si rivolgerà al dentista in tempo utile, il che faciliterà notevolmente il processo di trattamento.

I sintomi più comuni sono:

  • aumentando gradualmente il gonfiore delle gengive vicino alla radice dentale. Il processo di ingrandimento di solito non è troppo fugace, tuttavia, abbastanza evidente;
  • se la cisti si forma nella regione del seno mascellare, il paziente sentirà mal di testa, che spesso non passano neanche dopo l'uso di droghe;
  • l'aspetto di una fistola, che è una sorta di tunnel che riporta l'epicentro dell'infiammazione con la superficie esterna della gengiva;
  • nel processo infiammatorio, è possibile un aumento generale della temperatura di tutto il corpo o nella regione di formazione delle cisti.

I sintomi sono piuttosto di natura generale, come avete notato, quindi vi consigliamo vivamente di visitare il vostro dentista, che può diagnosticare una cisti nelle fasi iniziali, con l'aiuto di raggi X, il metodo più accurato per determinare la malattia.

La cisti è pericoloso, quindi è che il paziente non può essere a conoscenza di per lungo tempo i problemi esistenti, grazie al quale si può dare grandi complicazioni che rendono più difficile il processo di trattamento.

Come appare la cisti sul dente? Foto e raggi X.

loading...

Ad occhio nudo, una persona inesperta non riesce a trovare una cisti. Quando diventa visivamente evidente, significa che è già nella fase finale del suo sviluppo, è molto grande, e il dolore da esso diventa intollerante, acuto e notevole.

Le gengive in questo luogo possono arrossire sensibilmente, risaltare dalle zone sane, gonfiarsi notevolmente. La cisti infiammatoria può sembrare giallo pallido o grigio, con un bordo rosso sui bordi.

Per i dentisti, il principale metodo di diagnosi rimane radiografico, su di esso la cisti dentale ha la forma di una macchia scura tondeggiante di diverse dimensioni, a seconda del livello e del decorso della malattia. Questo punto si trova alla radice del dente, nel suo punto più alto e ha contorni piuttosto distinti.

Trattamento di una cisti dentale

loading...

Di regola, i pazienti che hanno avuto una cisti, conoscere la sua presenza quando è già infiammata o ha causato complicazioni nei seni mascellari. In questo caso, ci sono sensazioni dolorose, un forte disagio nella cavità orale, che incoraggia una persona a consultare un medico.

I dentisti, tuttavia, spesso non possono dire con assoluta certezza se una persona ha una cisti sul dente e viene inviata a fare una radiografia che conferma la diagnosi o la confuta. Se il dentista dubita dell'origine della cisti, invia il paziente alla sua puntura e ai test corrispondenti, che dovrebbero stabilire se la malattia ha un'origine oncologica.

Dopo tutte queste procedure, il medico può iniziare il trattamento, può essere sia chirurgico che terapeutico.

Intervento chirurgico

Molti pazienti credono che per liberarsi della cisti sia necessario rimuovere il dente su cui è apparso, ma questo non è completamente vero. In effetti, alcuni anni fa questa era una misura necessaria, ma ora questo giro di eventi può essere evitato con la resezione (rimozione) della radice del dente su cui si trova la cisti. In questo caso, la radice rimanente viene sigillata e il canale chirurgico, attraverso il quale viene estratta la cisti, viene elaborato e suturato.

Tuttavia, il processo di trattamento non finisce qui, perché le cuciture devono ancora essere rimosse ed è necessario controllare la guarigione della ferita. Inoltre, è necessario assicurarsi che non vi siano resti della cisti nel sito dell'operazione, è necessario eseguire una ripetizione della radiografia.

Terapia, uso del laser

Un metodo terapeutico è un processo di esposizione sul focolare senza intervento chirurgico della malattia, e tramite iniezioni e sciacquare, ma questo metodo di trattamento è applicabile solo alle piccole dimensioni spazzole.

  1. Durante la terapia, il canale dentale viene aperto, che porta alla cisti e da lì spinge il pus.
  2. Il canale non è sigillato per un massimo di 10 giorni, in parallelo il paziente deve risciacquare la cavità orale e l'area interessata con tinture antisettiche.
  3. Successivamente, i canali dentali vengono trattati con farmaci speciali e il dente è sigillato.

Rimozione laser

In questo metodo, il canale di trattamento dentale viene aperto ed il luogo in cui la cisti, lavorazione laser, quindi non solo distrutto cisti bolla, ma una pluralità di organismi nocivi. I vantaggi di questo metodo di trattamento può essere attribuito al fatto che il rischio di infezione nella zona paziente è assente, e il processo di guarigione è molto più veloce.

Trattamento a casa senza rimozione

loading...

Si ritiene che la cisti può essere rimosso sui propri rimedi popolari senza una visita dal dentista, ma può riferirsi solo al granuloma, piuttosto che un pennello, perché a differenza di quest'ultimo, il granuloma non ha capsule rigide e può scomparire da solo. La cisti può anche essere rimossa solo nello studio dentistico, e senza chirurgia non sarà possibile gestirla.

Tuttavia, questo non significa che sia impossibile contribuire al trattamento delle cisti a casa. Il fatto è che con il processo infiammatorio che accompagna questa malattia, le gengive hanno bisogno di un effetto antisettico. Tale azione è eccellente per le tinture di propoli, eucalipto, calendula. Certamente, queste misure sono puramente ausiliarie.

Tinture e rimedi popolari con lo stesso effetto antisettico possono essere efficacemente utilizzati dopo la resezione della radice del dente e del dente stesso per rimuovere la cisti. Il fatto è che dopo queste operazioni c'è anche un rischio significativo di infiammazione e recidiva della malattia.

È possibile curare la cisti dei denti con antibiotici?

loading...

Al trattamento terapeutico vengono spesso applicati antibiotici di un ampio spettro di azione. Sono aiuti e aiutano a far fronte ai processi infiammatori nei tessuti molli, facilitano il decorso della malattia nel suo complesso.

Nel caso di una cisti, l'assunzione di qualsiasi antibiotico deve essere prescritta da un medico e sottoposta a un attento monitoraggio. I farmaci più comunemente usati sono:

  • tetraciclina - una volta che l'antibiotico più popolare nel trattamento della cisti dentale, proviene da un gruppo di tetracicline, ha ora lasciato il posto a una posizione dominante in altri farmaci;
  • la dibloploxacina è l'antibiotico più popolare dopo la tetraciclina;
  • amoxicillina - ha il miglior effetto antimicrobico, che facilita notevolmente il passaggio della cisti in qualsiasi stadio della malattia.

A volte vengono usati antibiotici locali, ma la difficoltà sta nell'impossibilità della loro applicazione uniforme sulla superficie malata. In ogni caso, quali antibiotici e quante volte dovrebbero essere presi da un medico, in base alle circostanze di ogni singola malattia.

Cisti sotto la corona: cosa fare?

loading...

L'aspetto della malattia sotto la corona - spesso il risultato di un'installazione scorretta o errata della corona stessa. Di conseguenza, i microrganismi nocivi iniziano a moltiplicarsi attivamente nello spazio tra il dente e la gengiva.

Cosa fanno per prevenire cosa è successo?

  • con piccole cisti, non è necessario rimuovere la corona e il trattamento passa senza intervento chirurgico diretto;
  • con una dimensione di 8 mm o più c'è il rischio di perdita dei denti, ma i moderni metodi di trattamento consentono di mantenere il dente. Per fare questo, è necessario aprire il dente, per trattare i canali con preparazioni speciali che devono eliminare la cisti, dopo un po 'la corona è arretrata;
  • se questo metodo di trattamento non ha aiutato, ricorrere alla resezione;
  • nei casi particolarmente gravi, il dente deve essere rimosso.

Per non perdere un dente insieme con una corona è necessario consultarsi regolarmente al dottore e ai primi sintomi per andare su ricevimento allo stomatologist.

Video: come trattare una cisti dentale e cos'è?

prevenzione

loading...

Per prevenire la comparsa di una ciste, devono essere seguite regole semplici ma efficaci per l'igiene orale:

  1. Non iniziare malattie come carie, pulpite, parodontite, trattarle sistematicamente e fino al completo recupero.
  2. Non permettere l'apparizione della placca e la sua trasformazione in tartaro.
  3. Monitorare le condizioni della cavità orale dopo l'intervento chirurgico e il trauma.
  4. Visita regolarmente il dentista, controlla le condizioni dei denti sigillati, degli impianti, ecc.

Inoltre, è possibile eseguire regolarmente una radiografia dei denti, specialmente in quei casi in cui sono presenti otturazioni e corone di lunga data. Nel tempo, hanno la proprietà di accumulare microrganismi nocivi, portando alla comparsa di una cisti, che non può essere sempre determinata anche dai dentisti esperti.

Sintomi e cause dello sviluppo della cisti dentale

loading...

Qual è la cisti dei denti? La cisti dentale è una formazione cava di un carattere infiammatorio sotto forma di una bolla densa sulla gomma (o all'interno) di varie dimensioni, colore contenente un essudato purulento, a volte un liquido con una mescolanza di sangue.

La cisti basale sembra un cono convesso, un blister o un brufolo (di solito un neonato) con un contorno arrotondato e distinto. Il colore è rosso porpora, nero-blu, bianco perlato o si fonde con la mucosa gengivale.

Il guscio esterno della capsula cistica è costituito da un tessuto connettivo, quello interno è costituito da diversi strati di epitelio. Le dimensioni possono variare da 2 a 50 mm (in casi rari - maggiori).

Il nodo stesso può essere opposto alla radice del dente o essere rimosso dalla zona della radice. Si sviluppa nella fase iniziale quasi asintomaticamente.

Si distinguono diversi tipi di base di tumori simili, che differiscono nel luogo di localizzazione, la causa dello sviluppo, la prognosi, i possibili metodi di trattamento:

  1. Radicolare o circumcircolare. La cisti sulla radice del dente, che è più comune, è localizzata all'apice della radice (apicale) o alla sua superficie laterale (parodontale), sviluppandosi con la loro infiammazione cronica. Sulla mascella superiore, il nodo appare 2 volte più spesso rispetto alla mascella inferiore. Il 30% delle formazioni radicolari appartiene a una varietà di residui, poiché si formano dopo la caduta o la rimozione del dente.
  2. Cisti follicolare della mascella. Si forma a causa dello sviluppo patologico o dell'infezione del dente della radice rudimentale non germinativo. Con lo sviluppo della patologia, la corona si trova all'interno della cavità di un tumore benigno. Da qui un altro nome - una cisti contenente denti. Tale neoplasma sulle gengive si verifica quando i denti vengono scoppiati nei bambini di età compresa tra 6 e 8 anni, quando i latticini vengono sostituiti da quelli indigeni. Ma a volte l'anomalia viene diagnosticata negli adulti. Raramente raramente.
  3. Keratokist (congenito, primordiale, primario). Come il tumore follicolare, si forma durante la formazione anormale dei tessuti parodontali (parodontale), spesso impedisce la normale eruzione.
  4. Cisti retromolare (parodontale). Si riferisce ai tumori di eruzione cistica. Si verifica a causa di lesioni nel processo di eruzione complicata. La buona qualità di un dente di saggezza in un adulto si riferisce solo a questo tipo di patologia. Si sviluppa con la loro crescita scorretta, infiammazione a lungo termine dei tessuti adiacenti. Neoplasia sulle gengive di questo tipo si trova solitamente sulla mascella inferiore.
  5. Cisti di dentizione nei bambini. È considerato come una forma di una specie retrò molare. Può verificarsi nei bambini durante l'eruzione dei denti sotto forma di tubercolo o sulle gengive in un bambino di 5 - 8 anni con un cambiamento del dente da latte sulla radice. La causa esatta di questo tipo di tumore gengivale non è stabilita, ma viene preso in considerazione il fattore di riduzione della difesa immunitaria locale e generale.
  6. Cisti residua (residua). Si forma nel tessuto dopo la rimozione del dente, più spesso con i resti della radice rimane nella cavità, che diventa infiammata e infiammata. Sulla mascella inferiore, la capsula cistica della radice può crescere e catturare metà del corpo della mascella.
  7. Un tumore benigno dei denti dell'occhio sulla mascella superiore appare nel processo infiammatorio nel seno mascellare (sinusite cronica o attiva).

Caratteristiche della patologia nell'infanzia

Una cisti sulle gengive in un bambino è un evento comune all'età di 6 - 8 anni - il periodo in cui i denti permanenti cominciano a scoppiare. Di solito sembra un gonfiore cremisi o nero-bluastro sopra il punto del dente che è caduto dal bambino, contenente sangue. Questo spiega il nome di una tale educazione come "emangioma eruzione". Se la suppurazione non si verifica, la formazione spesso si dissolve da sola, come un ematoma.

Una ciste in un bambino si forma spesso durante il periodo in cui i denti da latte scoppiano, specialmente sui bordi sporgenti delle gengive, nei luoghi del loro aspetto futuro. Formazioni simili assomigliano all'aspetto dei noduli bianchi (cisti di perle), quando i genitori osservati li prendono per i denti. Infatti, un tale nodulo si forma sopra il dente in eruzione.

Nella maggior parte dei bambini, la cisti di eruzione non si infiamma, non fa male, passa se stessa dopo la nascita di un nuovo dente e non richiede alcun trattamento.

Ma se la cavità orale è dolorosa, il pus o il sangue viene rilasciato da esso e il nuovo dente non erutta, il che causa preoccupazione: dovresti portare immediatamente il bambino dal dentista.

In casi semplici, il medico aprirà la capsula, rimuoverà l'essudato interno, che allevia immediatamente l'infiammazione, faciliterà l'eruzione.

Anche se la suppurazione non si verifica, il principale pericolo di un tale tumore con la sua lunga esistenza sulle gengive del bambino è che può deformare i denti adiacenti, mordere e formare la dentizione.

motivi

Con lo sviluppo di un tumore benigno sulla gomma del dente, le cause tipiche sono solitamente le seguenti:

  1. Esecuzione di carie, pulpiti, che portano alla suppurazione tissutale, all'accumulo di masse purulente e alla formazione di convessità sotto la mucosa (la cisti del dente anteriore si sviluppa più spesso proprio per questi motivi).
  2. Riempimento non professionale dei canali radicolari con materiale di riempimento, a seguito del quale la punta del canale rimane vuota. Nella moltiplicazione della cavità inizia microrganismi patogeni, si verifica l'infiammazione dei tessuti adiacenti - parodontite. Pus scoppia - sulla mucosa gengivale. Questo fenomeno si verifica dopo poco tempo dopo la chiusura e dopo anni.
  3. Perforazione (perforazione, perforazione) del canale radicolare nelle parti superiore e laterale, che spesso si verifica a seguito dell'installazione illetterata del perno, pulizia del canale. Nel foro trafitto penetra nella flora microbica, causando infiammazione. Quindi molto spesso la cisti del dente si forma sotto la corona.
  4. Parodontosi, periodontite, contenuto purulento di tasche parodontali profonde.
  5. Processo infiammatorio, a causa di ciò che può sviluppare una cisti sotto la corona dentale.
  6. Violazione delle regole degli antisettici, infezione durante la manipolazione dentale.
  7. Malattie croniche del rinofaringe (rinite, sinusite), come i focolai di infezione costantemente presenti, penetrando nei tessuti peri-dentali con il flusso sanguigno.
  8. Lesione della mascella.
  9. Ridotte difese generali e locali.

I motivi elencati per la formazione di una cisti di dente possono essere divisi in 2 gruppi - esterni e interni. Gli errori esterni includono i dentisti durante l'esecuzione di procedure, traumi del sistema dentoalveolare. Ad esempio, se la corona è mal installata, può iniziare il processo infiammatorio nella gengiva. Ciò è dovuto alla presenza tra la corona e la gengiva del gap, in cui si accumulano i resti di cibo. Questo ambiente è favorevole alla riproduzione di microrganismi, di conseguenza, sviluppa una cisti della radice del dente sotto la corona.

sintomi

L'escrescenza nella regione dei denti si sviluppa lentamente e nella fase iniziale è caratterizzata da assenza di dolore, che consente al processo di progredire senza causare ansia.

Dopo mesi e anni, la cisti basale del dente può manifestarsi nei seguenti sintomi:

  • sensazioni spiacevoli nella zona gengivale, formicolio;
  • la gomma inizia a dolere durante la masticazione, mordendo i solidi duri, premendo;
  • c'è un piccolo gonfiore sulla gengiva stessa e talvolta sul palato molle (con la sua crescita verso il nasopharynx) nella forma di un tubercolo che cresce gradualmente.

Tra i principali sintomi delle cisti nella gomma nella fase di progressione della patologia:

  1. Graduale crescita eccessiva del dolore temporaneo doloroso in acuto, costante.
  2. Gonfiore evidente delle gengive, difficile apertura della bocca.
  3. Debolezza, linfonodi ingrossati.
  4. Con un processo lento e cronico, appare una fistola (un canale interno che collega l'area dell'ascesso con la superficie esterna della gomma) da cui trasuda pus.
  5. Con l'infiammazione gengivale, la capsula cistica inizia a dare segni distinti sullo sfondo dello sviluppo dell'ascesso. La temperatura aumenta, ci sono sintomi di grave intossicazione (avvelenamento da tossine batteriche): nausea, mal di testa, esaurimento. La guancia, la mascella, l'area infraorbitale possono gonfiarsi, le gengive far male con una caratteristica contrazione acuta.

Questi segni indicano lo stato della fase attiva di sviluppo della cisti e dovresti consultare immediatamente un medico se compare uno di questi sintomi.

Conseguenze pericolose

Cosa è pericoloso per una cisti dentale e perché non dovrebbe essere ritardato con diagnosi e trattamento? Sebbene la formazione di un tumore simile alla gomma non sia maligna, le complicazioni di questa condizione patologica possono essere molto gravi.

Se la cisti è grande, il dente può barcollare (che non si osserva se si forma un granuloma).

La lunga e indolore esistenza di una cisti dentale può portare alle seguenti conseguenze:

  • sviluppo della parodontite e ulteriore formazione di fistole;
  • distruzione dell'osso e del tessuto parodontale, con conseguente perdita di denti;
  • deformazione ossea, fratture della mandibola (specialmente con lo sviluppo di grandi formazioni radicolari);
  • periostite (flusso) - ascesso purulento sotto il periostio;
  • formazione di un ascesso (cavità purulenta);
  • sviluppo di flemmone (processo purulento diffuso) con diffusione alla cellulosa del viso, collo. Condizione estremamente pericolosa con un'alta probabilità di infezione generale del corpo e grave intossicazione;
  • osteomielite - fusione suppurativa e morte della base ossea del dente;
  • degenerazione della cisti in un tumore maligno;
  • diffusione dell'infiammazione sui tessuti dell'orofaringe, tonsille, seni paranasali;
  • lo sviluppo di patologie croniche dovute alla penetrazione dell'infezione dal punto focale della suppurazione in vari organi, tra cui fegato, reni, tessuto cerebrale;
  • dermatite allergico-tossica in caso di ingestione di prodotti di decomposizione nel sangue, tossine dalla capsula suppurata;
  • linfoadenite (infiammazione dei linfonodi);
  • infezione del sangue quando i batteri entrano nel flusso sanguigno.

diagnostica

Il metodo diagnostico più affidabile e informativo è la radiografia dentale.

cisti dentali su radiografie sono definiti come circolare, ovale, ombra chiaramente limitato localizzato nei tessuti periodontali: all'apice del canale radicolare, parete laterale principale intorno al germoglio dente o corona. In questo caso, si può spesso notare che le radici dei denti adiacenti sono spostate.

Se per identificare il tumore cistico sulla radiografia è difficile a causa della visibilità incompleta del canale dentale, viene utilizzato il metodo dell'elettrodontometria. La necrosi della polpa (morendo di tessuto dentale in pulpite) è determinata nell'intervallo della soglia di eccitabilità di 100 - 120 μA.

Per escludere la possibilità di cancro nell'area del nodo anomalo, il contenuto interno della capsula viene preso perforandolo per ulteriori indagini da parte dell'istologia.

Quando i tumori sulle gengive della mascella superiore realizzati mascellare naso sinusale radiografia per rilevare l'eventuale germinazione tumore benigno cistica loro cavità. I segni della ciste odontogena sono la deformazione o la sporgenza del pavimento del seno.

Nei casi complicati, viene prescritta radiografia con l'introduzione di mezzo di contrasto o tomografia della mascella superiore.

È necessario differenziare la formazione sulla gomma da altre formazioni della mascella cistica e da tumori benigni (osteoblastoma, ameloblastoma).

Trattamento terapeutico

Come sbarazzarsi delle cisti senza intervento chirurgico e senza l'estrazione dei denti con il metodo terapeutico?

Il trattamento di una cisti di dente senza rimozione è possibile. Il metodo conservativo è spesso usato per eliminare le piccole formazioni nei pazienti giovani. L'obiettivo principale è l'eliminazione di un'infezione che provoca lo sviluppo dell'istruzione. Inoltre, è necessario un trattamento farmacologico, come misura per prevenire le ricadute.

Prescrivere il trattamento terapeutico della cisti dentale nelle prime fasi, con le seguenti condizioni:

  • la formazione non supera una dimensione di 0,8 cm;
  • sufficiente per il trattamento della pervietà dei canali radicolari (o canali non sono sigillati, o 2/3 della lunghezza non è sigillato).

Come trattare una cisti di denti per non eseguire l'operazione? Per curare una ciste in modo terapeutico, viene eseguito un complesso di manipolazioni dentali:

  1. Per aprire l'accesso ai canali radicolari, aprire il dente, rimuovere il tessuto danneggiato o sigillare. Elaborazione canali e ferita con mezzi antisettici.
  2. Le cisti delle capsule vengono perforate, rimuovendo il segreto interno.
  3. Invece di rimuovere il pus nella cavità sgomberata, viene introdotta una preparazione antisettica per disinfettare completamente, proteggere il tessuto osseo e guarire attivamente le lesioni.
  4. Il canale è sigillato con pasta temporanea.
  5. Con dinamica positiva confermata da roentgenography, a ogni visita del medico generico essente presente il riempimento provvisorio è gradualmente sostituito con uno permanente.
  6. Quindi, l'integrità della corona viene ripristinata.

Il restauro completo del tessuto osseo avviene in 9-12 mesi, durante i quali è necessario sottoporsi a esami di follow-up (in genere da 2 a 3 mesi) per essere sicuri dei risultati positivi della terapia.

Per trattare una patologia in un bambino, se la cisti si è formata su un dente permanente, è la stessa cosa dei pazienti adulti. Se l'area è danneggiata nel dente da latte, la corona viene rimossa durante il trattamento. Se ciò non avviene, è possibile la deformazione della dentizione del bambino e la distruzione del rudimento del dente permanente.

Uso di antibiotici

Gli antibiotici per la cisti dei denti sono una parte importante del trattamento complesso della patologia, ma il loro uso ha le sue specifiche.

Gli antibiotici dipendono in gran parte da un recupero completo da escrescenze anormali, ma è necessario capire la loro influenza su di esso. Pertanto, torniamo alla domanda: qual è la cisti del dente e come trattarla correttamente con gli antibiotici?

Il fatto è che la cisti sulla radice del dente non è solo una conseguenza della gengiva. Questo è l'obiettivo dei microbi che erodono le mucose. Anche se la cisti del dente viene rimossa completamente e completamente, c'è il rischio di suppurazione secondaria che può prevenire i farmaci antibatterici.

Vale la pena notare che un trattamento separato di antibiotici a cisti dentali, come molti pazienti pensano, non porterà alla scomparsa della cisti stessa. Dopo tutto, il pus della capsula può essere ritirato solo meccanicamente con l'aiuto di manipolazioni chirurgiche - cioè, aprire la capsula, pulire e condurre il trattamento antisettico della cavità.

Gli antibiotici sono prescritti prima e dopo l'operazione.

Gli antibiotici distruggono solo i batteri patogeni, ma non influenza il contenuto già accumulato all'interno della capsula. Tuttavia, essi sospendono lo sviluppo di siti di piccole dimensioni e può aiutare in caso di infiammazione delle gengive (cisti dentali non si formano, cioè le gengive), per esempio, se il colpo infezione della ferita mucosa.

I principali tipi di farmaci antibatterici che vengono utilizzati durante il trattamento sono:

  1. Penicilline: Ampiox, Flemoclav, Amoxiclav, Ecoclave, Augmentin, Arlet.
  2. Fluoroquinoli: Tarivid, Pefloxacin (Abaktal), Sifloks, Tsipromed.
  3. Macrolidi: Ciprofloxacina, Azitromicina, Ecositrina, Claritromicina, Clerimed, Vilprafen, Roxithromycin.
  4. Tetracicline: doxicillina.

L'auto-somministrazione del trattamento antibiotico di una cisti dentale a casa peggiora spesso la situazione a causa di una scelta errata del farmaco, del dosaggio e della durata dell'applicazione. Inoltre, l'uso a lungo termine di droghe forti danneggia il corpo e il recupero non si verifica, poiché la cisti sulla radice del dente rimane nella gomma.

Trattamento di una cisti dentale a casa

È possibile curare una cisti di denti a casa con l'aiuto di ricette popolari?

Il trattamento con rimedi popolari in caso di crescita della cisti gengivale ha solo un valore ausiliario. Le prescrizioni della medicina di casa possono accelerare il riassorbimento di piccoli ematomi non infetti con la dentizione nei bambini, rimuovere gravi gonfiori e disinfettare bene le gengive mucose.

Per il trattamento sicuro di un dente con una cisti a casa, è risciacquato principalmente con:

  1. Soluzione salina (cucchiaino di sale da cucina, sale iodato o marino per 250 - 300 ml di acqua bollita calda) più volte al giorno. Il sale è un antisettico naturale molto forte e un ottimo disinfettante. Se non c'è allergia allo iodio, vengono aggiunte al brillantante da 1 a 2 gocce di iodio. Durante il risciacquo, è necessario tenere la soluzione in bocca per 15-20 secondi.
  2. Succo di mirtillo, mezzo diluito con acqua bollita (senza allergia ai mirtilli rossi).
  3. Acqua con succo di limone (5 - 6 cucchiaini di succo spremuto per un bicchiere d'acqua).
  4. Una soluzione di bicarbonato di sodio (3 cucchiaini per 200 ml di liquido).
  5. Tinture di propoli, calendula, ginseng (3 - 4 cucchiaini di tintura di alcool per farmacia per vetro).
  6. Decotti di calendula, achillea, equiseto, eucalipto, erba di San Giovanni. Far bollire (vetro) versare 1 cucchiaio di materia prima, riposare per mezz'ora e risciacquare le gengive dopo la percolazione.

Per disinfettare la cavità orale, è preferibile sciogliere la pillola della mummia (fino a 3-4 volte al giorno), masticare la radice del calamo.

Nel trattamento domiciliare con l'uso di sostanze naturali, in particolare miele, iodio, oli ed erbe, è necessario tener conto dell'età del paziente e della sua propensione alle reazioni allergiche.

Applicando le ricette della medicina di casa, va ricordato che il trattamento competente di una cisti di denti con rimedi popolari fornisce solo un ulteriore effetto esterno sui tessuti della cavità orale e non annulla il metodo terapeutico o chirurgico.

Trattamento delle cisti dei denti - metodi e possibili risultati

La cisti è una forma arrotondata racchiusa in una densa busta di tessuto fibroso piena di contenuti purulenti e di varie dimensioni.

Come appare la cisti della radice?

In assenza di una terapia tempestiva, cresce, molto più velocemente questo processo si verifica nella mascella superiore, perché il tessuto osseo che lo forma ha una struttura più porosa. Il trattamento della cisti del dente è un processo piuttosto laborioso e lungo, il cui risultato dipende dalla professionalità del medico, dal tipo e dalla dimensione dell'istruzione, nonché dalle caratteristiche del corpo del paziente.

Tipi di cisti

I seguenti tipi di cisti si distinguono in base alla causa del loro verificarsi:

  1. Root o radicolare - si verifica a seguito di lesioni traumatiche, trattamento improprio o intempestivo delle malattie dentali che colpiscono i canali radicolari (pulpite o parodontite).Raspolagaetsya all'apice della radice e strettamente fissati ad esso.
  2. Retromolare (peri-dentale o paradentale) - localizzato nella regione degli ultimi molari (denti del giudizio), la sua formazione è associata alla loro difficile eruzione. A proposito di questa forma di malattia si può leggere nell'articolo "Il dente della saggezza fa male - per guarire o rimuovere (consiglio di uno specialista)".
  3. Una cisti contenente dente o follicolare è intesa come la formazione contenente il rudimento del dente e formata quando è danneggiata o infetta.
  4. I bambini di età inferiore ai dieci anni possono sviluppare una cisti di eruzione associata a una violazione di questo processo.
  5. Se c'è una violazione della formazione del tessuto dentale, si può formare una cheratocisti primaria o primaria.
  6. Una delle complicazioni dell'operazione di rimozione del dente è a volte lo sviluppo della cisti, che gli esperti chiamano residui.

La causa dello sviluppo della cisti radicolare è spesso un trattamento improprio

Manifestazioni cliniche della malattia

Le manifestazioni cliniche espresse delle cisti si verificano solo quando raggiungono dimensioni significative, prima che questo sia il più delle volte il processo è asintomatico. Tuttavia, ci sono sintomi quando puoi pensare allo sviluppo di questa malattia e per confermare che ho bisogno di andare dal dentista. Tali manifestazioni includono:

  • l'apparenza di disagio quando rosicchiare;
  • la presenza di dolore durante la masticazione;
  • sulla gomma nella regione del dente causativo appare un tubercolo (dapprima scompare periodicamente, e con lo sviluppo della malattia rimane costantemente e sistematicamente aumenta);
  • nelle ultime fasi dello sviluppo del processo infiammatorio, potrebbe esserci un aumento dei linfonodi e un aumento della temperatura corporea.

Prima di curare la cisti sul dente, è necessario condurre la diagnostica a raggi X per determinare il metodo di terapia della malattia.

Metodi di trattamento della malattia

Per curare una tale malattia come una ciste, possono essere usati metodi conservativi o chirurgici di trattamento. Come trattare una cisti dentale con metodi chirurgici può essere letto nell'articolo "Rimozione della cisti del dente - metodi dell'intervento chirurgico e indicazioni per il loro comportamento".

Le indicazioni per il trattamento conservativo (terapeutico) sono:

  • trattamento di scarsa qualità dei canali radicolari (sono mal riempiti per tutto il tempo);
  • dimensione della formazione fino a 10 mm;
  • ci sono frequenti periodi di esacerbazione della malattia;
  • il dente non era stato precedentemente trattato a causa delle esacerbazioni della carie e i suoi canali sono liberi.

In altri casi, è meglio usare metodi chirurgici di trattamento.

L'algoritmo del trattamento conservativo della cisti radiale

La terapia conservativa di questa patologia è lunga e non garantisce un risultato positivo al 100%, la malattia può essere curata solo in 70 casi su 100.

Il trattamento della cisti canalare viene eseguito in più fasi:

  1. Trattamento meccanico e medicamentoso dei canali - viene effettuata la rimozione della decomposizione o della macinazione della polpa e il trattamento con soluzioni antisettiche (è necessario più volte trattare il dente con soluzioni per rimuovere completamente il contenuto purulento e disinfettare i tessuti).
  2. Rimozione di antisettico per la punta della radice (nella cavità cistica) e riempimento temporaneo del canale con un materiale con proprietà antisettiche. Questo stadio viene ripetuto periodicamente per 2-3 mesi, per questo è necessario presentarsi al dentista entro il periodo concordato.
  3. Effettuando uno studio a raggi X per monitorare il risultato del trattamento, in base ai cambiamenti della radiografia, vengono valutati sulla possibilità di un ulteriore trattamento.
  4. Riempimento costante di canali e cavità cariata (o restauro del dente con l'aiuto di una corona).

Le fasi di trattamento conservativo di cisti

Alla fine del trattamento, il paziente deve eseguire periodicamente radiografie di controllo per monitorare le condizioni del tessuto osseo.

Il risultato del trattamento cisti radiale

medicazione

Spesso per eliminare le sensazioni dolorose, il dentista prescrive agli anestetici del paziente dal gruppo di farmaci antinfiammatori non steroidei, che includono:

  • "Nimesil" in - due polveri sono prese alla volta;
  • "Nurofen" - in un dosaggio di 200 o 400 mg;
  • "Ketonal" - in capsule o iniezioni;
  • "Voltaren" - prendere compresse o iniezioni;
  • Farmaci a base di Analgin (Tempalgin, Novalgin) perché l'azione è meno pronunciata, somministrata con lieve dolore.

Tutti i farmaci vengono presi non più di tre volte al giorno.

La nomina di antibiotici nel trattamento delle cisti

Gli antibiotici nella cisti del dente possono essere prescritti dopo il trattamento chirurgico e nel primo e nel secondo stadio per prevenire lo sviluppo del processo infiammatorio. Gli antibiotici più comunemente usati hanno una vasta gamma di effetti. Questi includono: "Sumamed", "Abaktal", "Amoxicillin", "Ciprofloxacin".

Indipendentemente da condurre il trattamento degli antibiotici cisti del dente non può, perché ogni farmaco deve essere preso correttamente, secondo un certo schema e in un dosaggio che corrisponde al decorso clinico della malattia. Prescrivere questi farmaci può solo un medico.

Antibiotici nel trattamento delle cisti

Trattamento laser

Il trattamento laser è il metodo più efficace di tutti gli esistenti fino ad oggi. Il metodo consiste nell'introdurre la guida di luce direttamente nella cavità della cisti, dove l'evaporazione della cisti sotto l'influenza del raggio laser, questo metodo è curato in 99 pazienti su 100.

Il trattamento di una cisti di un dente laser presenta i seguenti vantaggi:

  • indolore;
  • nessun rischio di infezione;
  • assenza di sanguinamento.

L'unico inconveniente della metodologia è un prezzo piuttosto elevato.

L'uso della medicina tradizionale in terapia non è pratico, in quanto non porterà alcun risultato, tranne che per l'aumento delle dimensioni della cisti e il peggioramento della condizione.

Antibiotici per una cisti di denti

La cisti è una vescica di piccole dimensioni con pareti dure. Si forma sul tessuto osseo dei denti a causa di ferite, processi infettivi. Il pericolo della cisti è in sfocatura e lieve sintomatologia fino a un certo punto. Può essere determinato su una radiografia durante un esame preventivo.

A volte le persone, sospettando una cisti, iniziano a prendere antibiotici, ma questo non è efficace. Solo un dentista può scegliere un rimedio adatto, identificando un problema specifico. Il dentista eliminerà l'infiammazione, tratterà i tessuti con un antisettico, eseguirà la profilassi delle complicanze e quindi prescriverà agenti antibatterici. L'autotrattamento minaccia la disbatteriosi, la candidosi, le allergie e altri problemi.

Quali sono gli antibiotici per una cisti dentale?

I farmaci antibatterici sono un elemento di terapia complessa, aiutano a sbarazzarsi di escrescenze anomale senza complicazioni. La cisti è un'escrescenza, il punto focale dell'infezione, che colpisce negativamente la mucosa. Dopo aver rimosso la cisti, c'è il rischio che inizi la suppurazione. Eliminare gli antibiotici cisti sono impotenti, il medico deve pulire il tessuto meccanicamente.

Per prevenire l'infezione secondaria è del tutto possibile. Le medicine agiscono contro i batteri, ma non contro il contenuto della cisti. I farmaci possono arrestare l'infiammazione della gengiva, se la membrana mucosa è danneggiata, l'infezione penetra nella ferita.

Come prendere gli antibiotici?

Molte medicine vengono acquistate senza prescrizione medica, ma l'accesso gratuito non significa che possano essere utilizzate a loro discrezione senza consultare un medico. La cisti è un pus a pareti spesse con pus, che è formato dalla morte delle cellule della mucosa sotto l'influenza di microrganismi patogeni.

Il pus viene eliminato mediante pulizia meccanica, disinfezione. A volte si forma una fistola attraverso cui esce il pus. Con questa complicazione, è necessario consultare urgentemente uno specialista.

Gli antibiotici non prendono da un tumore, non sono in grado di fermare il processo, di agire sul contenuto purulento della vescica. A volte vengono nominati, se è necessario posticipare l'operazione, ma raramente. Pertanto, è necessario sapere quando e come prendere i farmaci per facilitare il corso della patologia. Non usare le preferenze personali, i consigli degli amici.

La scelta del farmaco, la durata del corso, il dosaggio è la competenza del medico curante. È necessario finire il corso cominciato, in parallelo per accettare i mezzi che riducono l'influenza negativa di antibiotici su un organismo.

Indicazioni e controindicazioni

Tra le paure dei pazienti che rifiutano gli antibiotici, emerge la capacità dei farmaci di uccidere batteri sia buoni che cattivi. A causa di questo effetto, la microflora delle mucose è rotta e il tratto gastrointestinale soffre. Le droghe sono dannose per le donne - hanno mughetto sullo sfondo del trattamento, peggioramento delle malattie croniche.

Nonostante una serie di effetti collaterali, senza farmaci antibatterici non può. Il medico prescrive farmaci, quando il corpo del paziente è gravemente indebolito, non c'è possibilità di affrontare l'infezione da solo. Gli antibiotici sono necessari solo secondo le indicazioni. Se l'infezione ha solo iniziato il suo effetto nocivo, il dentista rimuoverà il pus, tratterà la cavità con un antisettico, il resto sarà effettuato dal corpo stesso.

Quando prescrive farmaci antibatterici, il medico prende in considerazione le controindicazioni esistenti. Il più delle volte riguardano donne incinte - durante la gestazione l'organismo è eccessivamente vulnerabile, la maggior parte delle droghe agisce negativamente, penetra nella placenta fino al feto. Lo stesso vale per l'allattamento al seno. Pertanto, le donne incinte che stanno allattando tali farmaci sono nominati se assolutamente necessario.

Il paziente deve informare il medico sulle malattie esistenti, in particolare - patologie renali, fegato. Molte di queste malattie sono controindicazioni dirette alla nomina di agenti antibatterici.

E 'vietato prendere alcolici durante il trattamento, poiché ciò porterà a intossicazione, può provocare crampi, mancanza di respiro e talvolta - morte.

Elenco di antibiotici

Dopo che il medico ha ripulito i tessuti dal pus, tratta con una soluzione antisettica, per prevenire possibili complicanze, se ci sono indicazioni, usare la terapia antibiotica. Di solito, vengono scelti farmaci di una vasta gamma di effetti che possono eliminare agenti infettivi in ​​qualsiasi fase della patologia.

Qualche tempo fa, i farmaci più popolari erano la tetraciclina, la Linkomicina. Oggi la scelta dei farmaci è più ampia, sono diventati efficaci e dannosi. Quando viene prescritta una cisti per i denti, un rimedio adatto:

  • Pefloxacin. Si riferisce al gruppo dei fluorochinoloni;
  • Amoxicillina. Analoghi - Augmentin, Amoxiclav. Questi sono antibiotici di penicillina di origine semi-sintetica. Ottimo per far fronte a numerosi microbi patogeni. Sono prescritti prima dei pasti 500 mg 3 volte al giorno;
  • Ciprofloxacina. Efficace, la medicina più comune. Assegnato a 0,25 g 2 volte al giorno;
  • Sumamed (Azithromycin). Uno strumento dal gruppo di macrolidi. Il primo giorno una volta preso 500 mg, poi - una volta per 250 mg.

Questi farmaci possono essere integrati da agenti che operano a livello locale, ma raramente i medici danno tali nomine, sono difficili da ottenere la concentrazione desiderata di ingrediente attivo nella zona interessata, e vengono lavati via dalla mucosa hanno rapidamente.

Effetti collaterali

Quando si assegna un ciclo di trattamento a un paziente con una cisti dentale, il medico avverte quali effetti collaterali possono verificarsi, cosa fare in questo caso. Come accennato, gli antibiotici sono ugualmente efficaci contro i batteri patogeni e benefici. Pertanto, uno degli effetti collaterali è la disbatteriosi dell'intestino, mucoso nella bocca. Per evitare questo, vengono prescritti agenti antimicotici, bifidobatteri che supportano l'equilibrio della microflora.

È importante osservare il dosaggio e la durata del corso, altrimenti i batteri possono acquisire resistenza, successivamente il farmaco scelto sarà inutile. In parallelo, prendi vitamine, immunomodulatori, fondi prescritti dal dentista.

Ti Piace Di Erbe

Il Social Networking

Dermatologia