L'asma bronchiale è una delle malattie croniche più comuni tra la popolazione dell'intero pianeta. L'asma è trattata o non c'è una domanda aperta. Anche se si considera che al momento è diagnosticato in una fase iniziale e utilizza metodi topici di trattamento.

Cos'è l'asma? Questa è una malattia infiammatoria costantemente presente nelle vie aeree, che è sempre accompagnata da iperreattività dei bronchi.

I principali sintomi di asma sono attacchi di soffocamento o disagio respiratorio sotto forma di tosse parossistica e / o dispnea e mancanza di respiro. A causa dell'eccessiva produzione di muco, gonfiore infiammatorio e spasmo, la parete del bronco si ispessisce e il suo lume si restringe. Attraverso un bronco così ristretto non c'è abbastanza scambio di gas con l'ambiente, che porta a sintomi caratteristici di asma.

Più di 250 milioni di adulti e bambini sul nostro pianeta soffrono di asma bronchiale e ogni anno il loro numero aumenta. La malattia può essere aggravata e porta a un esito fatale. Nei paesi industrializzati, l'incidenza è molto più alta che nei paesi sottosviluppati.

La malattia di solito inizia in tenera età. Circa il 50% dei bambini con un trattamento adeguato si sbarazza di asma fino all'età adulta. Capire come trattare l'asma ti permetterà, con l'aiuto del tuo medico, di affrontare i suoi sintomi ogni giorno.

Cause di asma bronchiale

Cos'è? Le ragioni per cui un adulto o un bambino ha una malattia di asma bronchiale non sono state completamente studiate. Il cuore dello sviluppo dell'asma allergico è il meccanismo patogenetico dell'ipersensibilità di tipo immediato (risposta immunitaria IgE-dipendente). Nella maggior parte dei casi, la malattia si sviluppa a causa dell'ipersensibilità agli stimoli esterni. La causa dell'asma bronchiale nei bambini di età superiore ai 3 anni, nella maggior parte dei casi è un allergene inalante.

Allo stato attuale, è stata dimostrata la natura infiammatoria cronica di questa malattia, a seguito della quale aumenta la secrezione di muco nel tratto respiratorio, un certo numero di sostanze biologicamente attive vengono interrotte. Un altro motivo importante - infezioni frequenti e infiammazione degli organi respiratori, che si sviluppano sotto l'influenza di virus, batteri, ecc.

Circa 1/3 dei bambini malati hanno origine asmatica. L'emergere di forme allergiche è provocato da vari allergeni - polvere domestica, polline delle piante, batteri, virus, funghi. Spesso i pazienti sono allergici a diversi allergeni.

Forme e gradi

L'asma è divisa in forme che dipendono dalla causa dell'insorgenza e anche dal grado, a seconda della sintomatologia clinica.

  1. Allergico: la sua presenza è associata ad un allergene stabilito;
  2. Non allergico - è associato a fattori non allergici, ad esempio, con cambiamenti ormonali;
  3. Misto (combina i segni delle due forme precedenti).

A seconda della gravità del decorso dell'asma bronchiale è diviso in tre gradi:

  1. Grado lieve - i sintomi di esacerbazione della malattia si osservano circa una o due volte al mese e scompaiono rapidamente, spesso senza trattamento;
  2. La media (esacerbazione soprattutto di notte, convulsioni non più spesso di cinque volte l'anno, accompagnata da sintomi vagamente espressi);
  3. Un grado grave della malattia prevede l'adozione immediata di misure di emergenza. La frequente esacerbazione della malattia, la costante presenza di sintomi, la capacità lavorativa è gravemente limitata, i disturbi del sonno, violazioni significative della funzione della respirazione esterna secondo la spirometria.

A seconda del grado in cui si trova la malattia, i sintomi della malattia e i metodi di trattamento varieranno.

Sintomi di asma bronchiale

Per un quadro clinico dell'asma bronchiale, sono caratteristici sintomi quali difficoltà respiratorie sotto forma di dispnea e tosse. Questi segni negli adulti e nei bambini si verificano dopo il contatto con l'allergene.

Nella stragrande maggioranza dei casi, una persona durante un attacco prende una posizione specifica, come se stesse facendo un respiro doloroso e soprattutto un'espirazione.

L'attacco d'asma inizia con una sensazione di mancanza di respiro e una tosse secca e dolorosa, la respirazione diventa ronzante, l'espirazione è prolungata. I fischi possono intensificare con la respirazione profonda. Un sintomo comune è la tosse parossistica, più spesso secca o con la partenza di un piccolo grumo di espettorato leggero alla fine di un attacco.

Sotto l'influenza della droga, l'attacco è reversibile. Le forme leggere possono passare indipendentemente. In assenza di trattamento, gli attacchi diventano frequenti e prolungati. Il lungo abbandono della patologia senza attenzione diventa la causa dell'asma irreversibile.

I principali segni di asma negli adulti e nei bambini:

  • grave mancanza di respiro;
  • oppressione toracica;
  • Attacchi di soffocamento - la sensazione di non avere abbastanza aria;
  • una tosse molto frequente, che è particolarmente forte di notte;
  • molti sibili sibilanti sono noti in molti asmatici;

La maggior parte dei pazienti sperimenta i primi sintomi di asma in tenera età: circa la metà dei pazienti di età inferiore a 10 anni e circa un terzo a 40 anni. Va notato che non tutte le persone hanno lo stesso evidente asma bronchiale - i sintomi e il trattamento della patologia dipendono direttamente dalle cause che causano l'apparizione della malattia.

Trattamento di asma bronchiale

Al momento, il trattamento dei pazienti con asma bronchiale include un trattamento pianificato nella fase acuta, una terapia di emergenza finalizzata a fermare l'attacco, così come il trattamento nella fase di remissione.

Il trattamento medico dell'asma bronchiale comporta l'uso di farmaci di tali gruppi:

  • glucocorticosteroidi nella forma inalatoria;
  • kromony ("Intal", "Tayled");
  • antagonisti dei recettori del tipo leucotrienico ("Acolat", "Singular");
  • xantine (eupillina);
  • anticorpi monoclonali ("Xolar");
  • agonisti.
  • Vengono usati anche farmaci per l'espettorazione e altri ausiliari.

Come terapia, vengono usati i farmaci di base che influiscono sul meccanismo della malattia, attraverso i quali gli adulti controllano il disturbo, così come i farmaci sintomatici che colpiscono solo la muscolatura liscia dell'albero bronchiale e fermano l'attacco di soffocamento.

La dieta dell'asma bronchiale comporta l'esclusione dalla dieta di alimenti che possono scatenare una reazione allergica, enfatizzare l'uso di verdure fresche, carne, pesce e prodotti caseari (se non c'è allergia).

Durante un attacco d'asma, seguire il piano d'azione pre-programmato. Per arrestare un attacco, è necessario prendere, con l'aiuto di un inalatore, un farmaco broncospasmolitico e assicurare l'afflusso di aria fresca ai polmoni. Se l'inalazione non ha funzionato e l'attacco non è scomparso, è necessario chiamare urgentemente un'ambulanza.

Al momento, la medicina ha fatto un passo avanti nei principi e metodi di trattamento dell'asma bronchiale, che col tempo, forse, aiuterà a curare l'asma per sempre.

Come trattare l'asma bronchiale con i rimedi popolari

Curare completamente una malattia così complessa come l'asma bronchiale, mentre è impossibile, ma per ridurre le convulsioni, renderle più brevi, è completamente nella potenza di ogni sofferente. Va ricordato che i rimedi popolari possono rappresentare un rischio per la salute, quindi è consigliabile consultare un medico prima di applicarli nella pratica.

  1. Macinare la radice di zenzero, per ottenere circa 400 grammi di polvere, dovrebbe essere infusa 2 settimane su 1 litro di alcool, agitando ogni tanto. Ottenuto tensione di tintura, e prendere 2 volte al giorno per un cucchiaino.
  2. Eliminare la propoli e versarla con alcool in proporzione 1: 4. Lasciare fermentare per 7 giorni, senza dimenticare di mescolare 1 volta al giorno. La miscela pronta viene filtrata e dopo un giorno iniziano a prendere 10 gocce 3 volte al giorno, 30 minuti prima di un pasto. Corso: 2 mesi di ammissione, 1 riposo, quindi ripetere.
  3. Hai bisogno di un issopo di erba schiacciato, deve essere versato in un thermos e versare acqua bollente. In un litro d'acqua prendi 4 cucchiai. cucchiai di issopo. Un'ora dopo puoi bere, dopo aver sforzato. Prendi la sala da pranzo prima di andare a letto, e al mattino 30 minuti prima del primo pasto. Il corso dura 10 giorni, quindi viene condotto di nuovo.
  4. Prendi il barattolo nel quale vale la pena di mettere 250 grammi di aloe, quindi aggiungi 500 grammi di vino e 350 grammi di miele. Mescolare e lasciare in infusione per 9-10 giorni in frigorifero. Dopo che la tintura ottenuta deve essere filtrata, e le foglie spremere. I primi 3 giorni prendono un cucchiaio 3 volte al giorno, quindi riducono la dose a un cucchiaino. Punto importante: le foglie di aloe non possono essere annaffiate per 14 giorni, prima di tagliarle, quindi semplicemente rimuovere la polvere, non la mia sotto il rubinetto.

Tali metodi possono essere efficaci contro le principali manifestazioni della malattia, tuttavia, anche la medicina alternativa non risponde alla domanda su come curare completamente l'asma.

Prevenzione dell'asma

La manutenzione preventiva della malattia dovrebbe iniziare dalla prima infanzia. Se i membri della famiglia hanno una predisposizione al verificarsi di un'allergia, allora la prevenzione dell'asma bronchiale è semplicemente necessaria. Con un problema esistente, è necessario un trattamento adeguato e l'eliminazione degli allergeni, che consente di stabilizzare il decorso della malattia e ridurre il rischio di esacerbazioni.

Asma bronchiale: prevenzione e trattamento

L'asma bronchiale, la cui cura e prevenzione comporta solo un approccio serio e completo, secondo l'OMS, viene diagnosticata nel 4-10% della popolazione mondiale. Questa malattia dell'apparato respiratorio è cronica, caratterizzata da attacchi periodici. I principali segni di un attacco asmatico sono una forte tosse, mancanza di respiro, mancanza di respiro. Le cause dell'asma bronchiale si sviluppano da fattori provocatori esterni e interni.

Fattori provocatori esterni

Cause esterne di asma bronchiale includono:

  • polvere di casa;
  • polline di fiori;
  • peli di animali;
  • fumo di tabacco;
  • prodotti chimici per la casa, cosmetici e prodotti per la cura personale;
  • malattie dell'apparato respiratorio;
  • attività professionale (lavoratori nelle industrie chimiche, maestri nel lavoro con materiali da costruzione, parrucchieri e altri saloni di bellezza, impiegati e magazzinieri sono esposti all'asma);
  • alcune medicine;
  • stress frequente, affaticamento prolungato;
  • dieta impropria;
  • situazione ecologica avversa.

Molto spesso, lo sviluppo di convulsioni è facilitato dal contatto diretto del paziente con l'allergene. Le esacerbazioni si verificano spesso nella stagione calda, specialmente in caso di vento.

Cause interne della malattia

A causa di cause interne, si sviluppa anche l'asma bronchiale. La profilassi e il trattamento, a proposito, dovrebbero essere condotti tenendo conto dei fattori che hanno provocato la malattia. Alle cause interne della malattia viene attribuita principalmente la predisposizione ereditaria (in questo caso la diagnosi è "asma bronchiale atopica"). Inoltre, cause interne possono essere attribuite a malattie concomitanti dell'apparato respiratorio.

Classificazione dell'asma bronchiale

Ci sono diversi tipi di una tale malattia, come l'asma bronchiale. Per il trattamento e la prevenzione dell'asma bronchiale vengono utilizzati vari farmaci e metodi di terapia (a seconda del tipo e della gravità della malattia).

Quindi, su eziologia è possibile assegnare:

  • asma endogeno, che gli attacchi sono provocati da fattori interni (esercizi fisici, infezioni concomitanti);
  • forma esogena della malattia, quando le esacerbazioni sono causate da allergeni (polline dei fiori, acari della polvere, peli di animali, fumo di tabacco, ecc.);
  • asma bronchiale di tipo misto, in cui gli attacchi possono essere causati dall'esposizione a fattori sia interni che esterni.

La gravità del flusso distingue tali forme della malattia:

  • Asma intermittente, attacchi relativamente leggeri e brevi che si verificano non più di una volta alla settimana;
  • l'asma persistente leggero è caratterizzato da esacerbazioni almeno una volta alla settimana, ma non più spesso di una volta al giorno;
  • L'asma persistente di moderata gravità si fa sentire dagli attacchi ogni giorno;
  • L'asma persistente in corso grave è la forma più complicata della malattia ed è caratterizzata da complicanze molto frequenti, restrizione dell'attività fisica e insonnia.

I primi segni e sintomi della malattia

Direttamente gli attacchi asmatici sono accompagnati da tali segni:

  • tosse secca (con il miglioramento della condizione, l'espettorato è prodotto con inclusioni bianche dense);
  • aumento della respirazione e delle palpitazioni;
  • soffocamento, grave mancanza di respiro;
  • il petto si gonfia di respiri profondi;
  • le vene sul collo diventano gonfie;
  • difficoltà a respirare, che possono apparire sia gradualmente che bruscamente;
  • sudorazione severa, sudore freddo;
  • debolezza, sonnolenza;
  • condizione di svenimento;
  • cianosi della pelle del viso;
  • la temperatura corporea sale a 37-37,5 gradi;
  • sensazione di spremitura nel petto;
  • ansia, panico;
  • alcuni pazienti hanno la pressione alta;
  • quando espiri, puoi sentire fischi e sibili.

La postura caratteristica che il paziente vuole prendere con un attacco di asma è seduta con una leggera inclinazione in avanti, mentre la persona sta respirando pesantemente e appoggiando i gomiti sulle sue ginocchia. I bambini piccoli non sempre prendono una tale posizione, un bambino, ad esempio, può mentire tranquillamente sulla schiena, comportarsi attivamente e giocare anche con un attacco asmatico.

Pronto soccorso per l'asma

La strategia globale per il trattamento e la prevenzione dell'asma bronchiale comporta anche l'adozione di misure per alleviare la condizione del paziente durante le crisi. Quindi, è necessario calmare una persona, somministrare medicine prescritte da un medico (di solito in un inalatore) e acqua calda, che dovrebbe essere bevuta a piccoli sorsi. È necessario convincere il paziente in uno stato tranquillo ad aspettare che i farmaci funzionino, il panico complicherà la situazione. Non far andare a letto una persona - in posizione seduta, gli attacchi di asma sono trasportati più facilmente e rapidamente.

Se le misure adottate non alleviare le condizioni del paziente, è necessario chiamare immediatamente nel "ambulanza". Prima dell'arrivo dei medici dovrebbe cercare di calmare il paziente, con particolare attenzione alla necessità di trattare un bambino con attacco d'asma. Immediatamente necessaria per provocare una brigata di "veloce" se la condizione umana è critica: ci sono cianosi della pelle e gonfiore delle vene del collo, ci sono segni di obnubilamento della coscienza, i rantoli del paziente, istintivamente cercando di espandere il torace e prendere un respiro, spalle vzdergivaet e mento.

Se l'attacco non si ferma e si verifica una condizione pericolosa per la vita, potrebbe essere necessario ricovero urgente. La condizione asmatica è curata dall'esposizione intensiva al farmaco, alcuni pazienti possono aver bisogno di maschere di ossigeno e di attrezzature mediche speciali che facilitano la respirazione.

Nel caso in cui un attacco asmatico abbia sopraffatto il paziente, quando è solo e non ci sia nessuno da aiutare, bisogna tenere a mente le regole per fermare lo stato pericoloso da solo:

  1. Se hai sintomi che prevengono un attacco d'asma (respirazione, respiro sibilante, spremitura nel torace), devi usare un inalatore o prendere un farmaco prescritto dal medico.
  2. Quindi, dovresti provare a calmarti, sederti e fare una posa confortevole, chiudere gli occhi e respirare lentamente. È necessario rilassare i muscoli del corpo in modo alternato, senza ritardare la respirazione. Devi iniziare dal viso, poi andare su braccia e gambe, quindi cercare di rilassare tutto il corpo.
  3. È necessario cercare di stabilizzare la respirazione: non ingoiare l'aria con la bocca, inspirare attraverso le labbra chiuse in modo che quando si espira si senta un fischio.
  4. Al fine di facilitare un attacco, si dovrebbe piegarsi in avanti, appoggiando i piedi sul pavimento e gomiti - ginocchia, poi prendere un respiro profondo e trattenere il respiro per alcuni secondi, e poi a tossire in un fazzoletto, per sbarazzarsi di espettorato.
  5. Se dopo le misure adottate la condizione non migliora - è necessario chiamare un'ambulanza.

Farmaco per l'asma

La terapia dell'asma bronchiale con farmaci comporta la ricezione di complessi di farmaci di base e sintomatici. Il corso di base è mirato al meccanismo della malattia, controlla il decorso della malattia, mentre la terapia sintomatica è il trattamento e la prevenzione dell'esacerbazione dell'asma bronchiale.

I farmaci di base del corso includono:

  1. Cromoni.
  2. Anticorpi monocanale.
  3. ASIT (immunoterapia specifica allergene).
  4. Antagonisti dei recettori dei leucotrieni.
  5. Glucocorticosteroidi.

Per prevenire attacchi di asma bronchiale, vengono usati i farmaci usati per la terapia sintomatica:

  1. La beta-adrenomimetica dell'azione breve - efficace e con minori effetti collaterali rimuove gli attacchi asmatici.
  2. I beta-adrenomimetici a lunga durata d'azione sono farmaci che, oltre al sollievo dei sintomi, riducono anche la frequenza delle convulsioni.
  3. Xanthines - sono utilizzati per il soccorso di emergenza delle condizioni del paziente, nonché per rafforzare l'effetto dei fondi di cui sopra.

Ridurre al minimo gli attacchi acuti asmatici permettono inalatori, con l'aiuto del quale il farmaco rapidamente entra nel corpo e inizia ad agire.

Inoltre, la prevenzione degli attacchi di asma bronchiale include l'uso di farmaci aggiuntivi, ad esempio agenti antibatterici ed espettoranti.

Terapia non farmacologica della malattia

Il trattamento non farmacologico comporta l'eliminazione dei fattori provocatori della malattia, l'aderenza a una dieta speciale, la speleoterapia e l'haloterapia. Speleoterapia: un metodo di trattamento che presuppone la presenza del paziente nella stanza, dove viene fornito il microclima delle cavità carsiche. L'haloterapia è un analogo della speleoterapia, che implica un trattamento con aria "salata". Le sessioni nelle grotte di sale consentono una significativa estensione del periodo di remissione e generalmente hanno un effetto positivo sul sistema respiratorio.

Dieta per l'asma raccomanda il rifiuto di frutti di mare, agrumi, carni affumicate, cibi grassi, lamponi, uova, legumi, noci, cioccolato, carni grasse, uova, lievito alimentare, ribes, pesche, meloni, fragole, alcol, miele, salse pomodori a base di È necessario limitare il consumo di prodotti da forno, latticini, zucchero e sale.

La cottura è preferibilmente una coppia. La dieta dovrebbe assumere 4-5 pasti caldi al giorno. Si consiglia di saturare il menu con porridge, zuppe non fritte, verdure e macedonie di frutta. Puoi mangiare salsicce da medico, carne magro, pane di segale e crusca, fiocchi d'avena o biscotti.

Per la prevenzione dell'asma bronchiale viene anche usato il trattamento di sanatorio e spa. Riposare ai pazienti con malattie respiratorie è meglio in Crimea.

Trattamento con rimedi popolari

Esiste anche un numero sufficiente di metodi tradizionali per il trattamento dell'asma bronchiale, ma prima di usarne uno dovrebbe sempre consultarsi con uno specialista - non una malattia facile da sperimentare è l'asma bronchiale. La prevenzione e il trattamento con metodi popolari possono suggerire quanto segue:

  1. Trattamento con il metodo del Dr. Batmanghelidzha (acqua). L'essenza del metodo è l'uso di due bicchieri d'acqua 30 minuti prima di un pasto e un bicchiere - 2,5 ore dopo un altro pasto. L'acqua dovrebbe essere usata scongelata o salata (mezzo cucchiaino di sale marino per due litri di acqua pulita) alternativamente.
  2. Mangiare zenzero secondo un certo schema. Sulla grattugia è necessario strofinare 4-5 cm di radice di zenzero, versare acqua fredda e scaldare a bagnomaria. Dopo l'ebollizione, il prodotto deve essere bollito sotto il coperchio chiuso per 20 minuti. Prendi un brodo riscaldato e hai bisogno di 100 ml prima di mangiare.
  3. Inalazione di aria salina. Per le procedure regolari, è sufficiente acquistare una lampada di sale nel negozio per i prodotti per la casa e installarla nella stanza del paziente.
  4. Prendendo una medicina a base di avena. Una pinta di avena deve essere versata con 2 litri di latte e 0,5 litri di acqua, cuocere per 2 ore a fuoco basso. Quindi aggiungi un cucchiaino di miele e burro. Usa il brodo per essere caldo, al mattino prima di colazione. Conservare il prodotto in frigorifero. Il corso della terapia è di un anno.

Prevenzione primaria della malattia

La prevenzione primaria dell'asma bronchiale comporta l'attuazione di una serie di misure volte a prevenire la malattia. Tutti dovrebbero avere familiarità con i principi della prevenzione, indipendentemente dall'età, dal genere e dallo stato sociale. Inoltre, è importante non solo sapere, ma anche seguire le misure preventive della malattia.

I principi di prevenzione primaria sono leggermente diversi negli adulti e nei bambini. Pertanto, i giovani pazienti hanno maggiori probabilità di avere asma bronchiale atopica, la cui causa principale è l'ereditarietà sfavorevole. Il principale fattore stimolante in questo caso sono gli allergeni che entrano nel corpo con il cibo. La prevenzione dell'asma bronchiale nei bambini con una predisposizione genetica alla malattia comporta la prevenzione delle reazioni allergiche. Si raccomanda di continuare l'allattamento al seno di questi bambini il più a lungo possibile, il che rafforzerà il sistema immunitario del bambino e manterrà una normale microflora intestinale.

La prevenzione dell'asma bronchiale nei pazienti adulti ha lo scopo di prevenire l'impatto negativo dei fattori provocatori della malattia: fumo di tabacco, polline dei fiori, polvere domestica, sostanze chimiche. Quindi, in primo luogo, è necessario eliminare le possibili cause della malattia tra le fonti di infezione e solo successivamente procedere alla terapia delle patologie esistenti dell'apparato respiratorio.

Asma bronchiale, la cui prevenzione dovrebbe essere complessa, più spesso colpisce i seguenti gruppi di pazienti:

  • persone con predisposizione ereditaria (quelle i cui parenti stretti soffrivano direttamente di asma, malattie croniche dell'apparato respiratorio, reazioni allergiche);
  • forti fumatori;
  • persone che soffrono di dermatite atopica (danno infiammatorio della pelle, che è di natura allergica e trasmessa geneticamente);
  • persone con sindrome broncocervuttivo nelle infezioni respiratorie-virali acute;
  • persone che lavorano in condizioni particolari (stanze soffocanti e polverose) o con profumi, reagenti chimici.

È particolarmente importante per questi gruppi di persone prendersi cura di se stessi. Il mantenimento preventivo di un'asma bronchiale assume le seguenti azioni di base:

  • uso di cosmetici ipoallergenici;
  • rifiuto del fumo (incluso il fumo passivo);
  • creazione attorno a sé di una situazione ecologica favorevole (se possibile);
  • mantenere la casa pulita;
  • eliminazione dei contatti con possibili allergeni;
  • trattamento tempestivo delle malattie respiratorie, durante le epidemie - rispetto delle misure preventive, vaccinazione.

Prevenzione secondaria dell'asma

Speciali regole di prevenzione si applicano a quei pazienti che già soffrono di asma. La prevenzione secondaria dell'asma bronchiale ha lo scopo di prevenire lo sviluppo di complicanze e attacchi acuti della malattia. Le regole di prevenzione secondaria sono raccomandate per coloro i cui parenti soffrono di asma bronchiale, dermatite atopica, allergie ed eczema.

Le seguenti misure suggeriscono la prevenzione secondaria dell'asma bronchiale:

  • i preparati (antiallergici), specialmente quelli prescritti dal medico, devono essere presi senza fallo per ridurre o eliminare completamente la maggiore sensibilità dell'organismo;
  • Esclusione di alimenti altamente allergenici dalla dieta quotidiana;
  • rifiuto totale di fumare e bere bevande alcoliche;
  • uso di cuscini e coperte sintetiche (anti-allergiche);
  • limitando la comunicazione con gli animali domestici, è meglio rifiutare anche il contenuto del pesce, perché il cibo secco diventa spesso causa di allergie;
  • pulizia regolare dei locali, ventilazione;
  • trattamento tempestivo delle infezioni virali respiratorie acute nella stagione fredda;
  • eseguire ginnastica respiratoria e altre terapie (agopuntura, fitoterapia);
  • il ricevimento di complessi vitaminici, nominati dal medico generico essente presente.

I pazienti con asma bronchiale devono essere particolarmente attenti nella stagione calda, quando è più difficile evitare il contatto con possibili allergeni.

La prevenzione dell'asma bronchiale nei bambini comporta le stesse attività.

Prevenzione delle malattie terziarie

La prevenzione terziaria dell'asma è finalizzata al sollievo generale del decorso della malattia e alla prevenzione della morte nel periodo di esacerbazione della malattia. La prevenzione degli attacchi di asma in questa fase implica il rispetto del regime di eliminazione - questa è la completa esclusione della possibilità del contatto del paziente con il fattore irritante che causa il soffocamento.

Fortunatamente, l'esito fatale con questa malattia è più probabile che sia una rarità, quindi la conoscenza dei metodi di prevenzione terziaria è necessaria principalmente per i medici di rianimazione. L'asma bronchiale, la cui prevenzione e trattamento richiede un trattamento serio, è caratterizzata da una prognosi positiva, ma molto dipende dallo stadio della malattia che il paziente ha richiesto per cure mediche qualificate.

Asma bronchiale - sintomi, segni negli adulti, diagnosi, trattamento e prevenzione

L'asma è una malattia molto grave di origine immuno-allergica che si sviluppa a causa dell'infiammazione non infettiva nel sistema respiratorio (il cosiddetto "albero bronchiale"). Per l'asma bronchiale è caratterizzato da un decorso progressivo cronico con attacchi periodici, in cui si sviluppa ostruzione bronchiale e asfissia.

Successivamente, descriveremo in dettaglio l'asma bronchiale, i primi segni di un attacco, che è la principale causa di sviluppo e quali sono i sintomi tipici degli adulti, nonché i metodi efficaci per curare la malattia fino ad oggi.

Cos'è l'asma bronchiale?

L'asma bronchiale è una malattia comune che si verifica nelle persone di qualsiasi età e gruppo sociale. I più suscettibili alle malattie sono i bambini, che successivamente "superano" il problema (circa la metà dei pazienti). Negli ultimi anni, c'è stato un costante aumento dell'incidenza della malattia in tutto il mondo, perché c'è un enorme numero di programmi, sia globali che nazionali, per combattere l'asma.

Gli attacchi di soffocamento sono osservati con frequenza diversa, ma anche nella fase di remissione rimane il processo infiammatorio nelle vie aeree. Al centro della violazione del flusso d'aria, nell'asma bronchiale, i seguenti componenti si trovano:

  • ostruzione delle vie respiratorie dovuta a spasmi della muscolatura liscia dei bronchi oa causa di edema della loro mucosa.
  • ostruzione bronchiale dalla secrezione delle ghiandole sottomucose delle vie respiratorie a causa della loro iperfunzione.
  • sostituzione del tessuto muscolare dei bronchi da parte del connettivo nel lungo corso della malattia, che provoca cambiamenti sclerotici nella parete bronchiale.

Nei pazienti con asma, la disabilità diminuisce e spesso si verifica una disabilità, perché un processo infiammatorio cronico forma sensibilità agli allergeni, varie sostanze chimiche irritanti, fumo, polvere, ecc. a causa di ciò che si forma gonfiore e broncospasmo, perché al momento dell'irritazione c'è una maggiore produzione di muco bronchiale.

motivi

Lo sviluppo della malattia può essere provocato da vari fattori esterni:

  • predisposizione genetica. I casi di vulnerabilità ereditaria dell'asma sono spesso soddisfatti. A volte la malattia viene diagnosticata in rappresentanti di ogni generazione. Se i genitori sono malati, la possibilità di evitare la patologia in un bambino non supera il 25%;
  • l'impatto dell'ambiente professionale. La sconfitta delle vie aeree da fumi nocivi, gas e polveri è una delle cause più comuni di asma;
  • vari detergenti, compresa la pulizia degli aerosol, contengono sostanze che provocano l'asma negli adulti; con l'uso di questi strumenti, circa il 18% dei nuovi casi sono associati.

Le cause più comuni di un attacco sono i seguenti stimoli:

  • allergeni, ad esempio, lana di animali domestici, cibo, polvere, piante;
  • infezione di tipo virale o batterico - influenza, bronchite;
  • Farmaci per la droga - l'aspirina piuttosto frequente può causare un grave attacco d'asma, oltre a farmaci anti-infiammatori contenenti non steroidi;
  • effetti negativi esterni: gas di scarico, profumi, fumo di sigarette;
  • lo stress;
  • carico fisico, con esso la più probabile esacerbazione nel caso in cui il paziente è impegnato in attività sportive in una stanza fredda.

Fattori che causano un attacco d'asma:

  • aumento della reattività delle cellule muscolari lisce delle pareti dell'albero bronchiale, che porta a spasmo in qualsiasi stimolazione;
  • fattori esogeni che causano un rilascio massiccio di mediatori di allergia e infiammazione, ma che non portano a una reazione allergica generale;
  • gonfiore della mucosa bronchiale, peggiorando la pervietà delle vie respiratorie;
  • insufficiente formazione di secrezioni bronchiali mucose (la tosse con asma è solitamente improduttiva);
  • lesione primaria dei bronchi di piccolo diametro;
  • cambiamenti nel tessuto polmonare dovuti all'ipoventilazione.

Come risultato dell'azione dei fattori, alcuni cambiamenti hanno luogo nei bronchi:

  • Spasmo dello strato muscolare dei bronchi (muscoli lisci)
  • Edema, arrossamento, segni di infiammazione.
  • Infiltrazione degli elementi cellulari e riempimento del lume dei bronchi con un segreto, che alla fine intasa completamente il bronco.

classificazione

Secondo la natura delle ragioni per cui l'asma bronchiale è comparsa, le forme infettive e non infettive-allergiche sono isolate.

  1. Il primo implica che la malattia si sia sviluppata come complicazione di altri disturbi del tratto respiratorio, che sono di natura infettiva. Più spesso a conseguenze negative simili possono derivare o portare un'angina, una polmonite, una faringite acuta. Due casi su tre rientrano in questa categoria.
  2. La seconda forma ha una natura puramente allergica, quando l'asma bronchiale è la risposta del corpo agli irritanti standard per le allergie: polline dei fiori, polvere, forfora, preparati medici, prodotti chimici e altri.
  • asma bronchiale allergico
  • non-allergico
  • asma bronchiale misto
  • imprecisato
  • intermittente, cioè episodico
  • persistente lieve
  • gravità moderata
  • pesante
  • esacerbazione
  • remissione
  • remissione instabile
  • remissione stabile
  • controllata
  • parzialmente controllato
  • sfrenato

La diagnosi di un paziente con asma bronchiale comprende tutte le caratteristiche di cui sopra. Ad esempio, "Asma bronchiale di origine non allergica, intermittente, controllato, nella fase di remissione stabile".

I primi segni di asma

I primi segnali di allarme dovrebbero essere i seguenti:

  • Patologia allergica in parenti stretti
  • Deterioramento del benessere nel caldo periodo primavera-estate
  • Tosse, congestione nasale e respiro sibilante al petto che si verificano in estate, si intensificano con tempo asciutto e passano nelle piogge ("cedimento" della maggior parte degli allergeni sulla strada)
  • Eruzioni cutanee sulla pelle, prurito, gonfiore periodico delle palpebre e delle labbra
  • Debolezza, letargia, che viene immediatamente dopo lo stress fisico o emotivo
  • Scomparsa dei sintomi di cui sopra con cambiamento temporaneo di residenza e ripresa dopo il ritorno

Se un adulto osserva i sintomi sopra elencati, deve cercare aiuto medico da un allergologo o pneumologo che può aiutare con la causa del disturbo.

Gradi di gravità

A seconda della gravità delle manifestazioni dei sintomi, l'asma bronchiale può manifestarsi nelle seguenti varianti:

  1. Forma leggera intermittente di asma bronchiale. Le manifestazioni della malattia sono osservate meno di una volta alla settimana, gli attacchi notturni possono verificarsi al massimo due volte al mese e anche meno. Le esacerbazioni nelle manifestazioni sono di breve durata. I parametri per PSV (picco di flusso espiratorio) superano l'80% nella norma relativa all'età, le fluttuazioni di questo criterio al giorno sono inferiori al 20%.
  2. Forma polmonare persistente di asma bronchiale. La sintomatologia della malattia si manifesta da una volta alla settimana o più, ma allo stesso tempo, meno spesso di una volta al giorno (se si considerano, di nuovo, gli indicatori settimanali delle manifestazioni). La malattia è accompagnata da attacchi notturni e in questa forma si manifestano più spesso di due volte al mese.
  3. Asma persistente di gravità moderata. Il paziente viene molestato quasi quotidianamente dagli attacchi della malattia. Si osservano anche convulsioni notturne più di 1 a settimana. Il paziente è disturbato dal sonno, dall'attività fisica. FEV1 o PSV - 60-80% della respirazione normale, la diffusione di PSV - 30% o più.
  4. Grave asma persistente. Il paziente è tormentato da attacchi quotidiani di asma, attacchi notturni diversi alla settimana. L'attività fisica è limitata, accompagnata da insonnia. FEV1 o PSV: circa il 60% della respirazione normale, la diffusione di PSV - 30% o più.

A seconda di quale stadio della malattia è la malattia, i sintomi della malattia possono essere diversi:

  • compressione nel petto, così come pesantezza al petto,
  • dispnea,
  • mancanza di respiro, chiamato mancanza di respiro,
  • tosse (che si verifica spesso di notte o al mattino),
  • respiro sibilante durante la tosse
  • Attacchi di strangolamento.

Sintomi di asma bronchiale

Come abbiamo già spiegato, l'asma bronchiale è una malattia di natura allergica, che può avere una natura infettiva e non infettiva. In ogni caso, i sintomi dell'asma bronchiale si manifestano con attacchi improvvisi, come con qualsiasi altra allergia.

Prima dell'inizio di un attacco, viene identificato un periodo di precursori, che si manifesta con irritabilità, ansia, a volte debolezza e meno spesso sonnolenza e apatia. La durata è di circa due o tre giorni.

  • faccia arrossire
  • tachicardia
  • dilatazione della pupilla
  • nausea, vomito possibile

Con un aumento della reattività bronchiale, si osservano sintomi caratteristici dell'asma:

  • mancanza di respiro, respiro affannoso, soffocamento. Appaiono come conseguenza del contatto con la sostanza irritante;
  • attacchi di tosse secca, più spesso, di notte o al mattino. In rari casi, accompagnato da una leggera secrezione di muco espettorato chiaro;
  • crepitii secchi - suoni di respiro sibilante o di carattere che accompagna il respiro;
  • Difficoltà di espirazione sullo sfondo di un'ispirazione a tutti gli effetti. Per fare un'espirazione, i pazienti devono assumere una postura da ortopnea - seduti sul letto, afferrando saldamente il bordo delle loro braccia, mentre riposano i piedi sul pavimento. La posizione fissa del paziente facilita il processo di espirazione.

I sintomi nella malattia grave

  • Acrocianosi e cianosi diffusa della pelle;
  • Cuore aumentato;
  • Segni di enfisema - ingrandimento del torace, indebolimento della respirazione;
  • Cambiamenti patologici nella struttura della lamina ungueale - crepa unghie;
  • sonnolenza
  • Sviluppo di malattie secondarie - dermatiti, eczemi, psoriasi, naso che cola (rinite).

Va notato che i sintomi dell'asma bronchiale sono molto diversi tra loro. Questo si applica alla stessa persona (in alcuni casi i sintomi sono di breve durata, in altri, gli stessi segni sono più duraturi e gravi). I sintomi sono diversi per i diversi pazienti. Alcune persone non mostrano segni di malattia da molto tempo e le esacerbazioni si verificano molto raramente. In altri, convulsioni si verificano ogni giorno.

Ci sono pazienti le cui esacerbazioni si verificano solo durante lo sforzo fisico o le malattie infettive.

Per quanto riguarda la natura del decorso dell'asma bronchiale, varia a seconda dell'età del paziente:

  • una malattia che ha avuto inizio nell'infanzia, spesso entra nella fase di remissione spontanea al periodo pre-puberale;
  • anche un terzo paziente ammalato all'età di 20-40 anni ha una remissione spontanea;
  • nel prossimo 30%, la malattia si verifica con periodi alternati di esacerbazione e remissione;
  • l'ultimo 30% dei casi di malattia dei giovani e delle persone di mezza età è caratterizzato da un decorso progressivo della malattia.

diagnostica

La diagnosi viene solitamente messa dal pneumologo sulla base dei reclami e della presenza di sintomatologia caratteristica. Tutti gli altri metodi di ricerca sono volti a stabilire la gravità e l'eziologia della malattia.

Per una diagnosi accurata fare i test:

  1. Spirometria. Richiesto per l'analisi del respiro. La persona di prova espira con forza nel dispositivo speciale: uno spirometro che misura la portata massima espiratoria.
  2. Radiografia del torace. Uno studio necessario, che viene nominato dal medico allo scopo di identificare malattie concomitanti. Molte malattie respiratorie hanno una sintomatologia simile all'asma bronchiale.
  3. analisi del sangue generale (aumento del numero di eosinofili - oltre il 5%);
  4. analisi del sangue biochimica (aumento del contenuto di IgE in esso);
  5. analisi dell'espettorato (specifico per gli elementi di asma bronchiale - spirali di Kurshman, cristalli di Charcot-Leiden e un livello significativamente aumentato di eosinofili);
  6. ECG (durante un'esacerbazione della malattia sul cardiogramma, i segni che il cuore destro sta vivendo un sovraccarico sono rilevati);
  7. Come una zona molto importante nella valutazione dei pazienti per gli atti di asma come studio si è concentrato sulla ripartizione di allergeni specifici provocando dal contatto con l'infiammazione allergica dei loro pazienti. Viene effettuato un test che consente di determinare la sensibilità rispetto ai principali gruppi di allergeni (fungini, domestici, ecc.).

Trattamento dell'asma bronchiale negli adulti

Il trattamento dell'asma bronchiale è un lavoro scrupoloso ea lungo termine, che include i seguenti metodi di terapia:

  1. Terapia farmacologica, che comprende una terapia di base finalizzata al sostegno e al trattamento antinfiammatorio, nonché una terapia sintomatica finalizzata ad arrestare i sintomi correlati all'asma;
  2. Esclusione dalla vita dei fattori pazienti dello sviluppo della malattia (allergeni, ecc.);
  3. dieta;
  4. Rafforzamento generale del corpo

farmaci

Il trattamento dell'asma bronchiale dovrebbe essere completo e lungo. Come terapia utilizzato farmaci di base di terapia che agiscono sul meccanismo della malattia, attraverso la quale i pazienti a controllare l'asma, così come i farmaci sintomatici che colpiscono solo i muscoli lisci dei dell'albero bronchiale e alleviare attacco d'asma.

I farmaci della terapia sintomatica includono broncodilatatore:

  • 2-agonisti
  • xantina

I seguenti sono riferiti ai farmaci della terapia di base:

  • corticosteroidi usati per inalazione
  • cromoni
  • antagonisti dei recettori dei leucotrieni
  • anticorpi monoclonali.

La terapia di base dovrebbe essere presa, perché senza di esso c'è un crescente bisogno di inalazione di broncodilatatori (agenti sintomatici). In questo caso, e in caso di insufficienza della dose di farmaci di base, l'aumento della necessità di broncodilatatori è un segno di un decorso incontrollato della malattia.

  • Beklazone, Salbutamol (inalatori);
  • Budesonide, Pulmicort;
  • Affiancato, Aldetsin;
  • Intal, Berotek;
  • Ingakort, Bekotid.
  • Singolare, Serevent;
  • Ossido, formoterolo;
  • Salmeter, Foradil.

I cromoni sono utilizzati nella terapia di base, ma non sono raccomandati per il trattamento di un attacco d'asma durante l'esacerbazione e anche per i bambini di età inferiore ai 6 anni.

I beta-2-adrenomimetici combinati includono:

  • Seretide, Salbutamolo;
  • Formoterolo, Ventolin;
  • Salmeterolo, Foradyl;
  • Symbicort, ecc.

Le teofilline (derivati ​​xantinici), che hanno un effetto broncodilatatore, prevengono l'insufficienza respiratoria, eliminano l'affaticamento dei muscoli respiratori.

Broncodilatatori che ingrandiscono i bronchi (fenoterolo, salmeterolo, salto). Aiutano a svuotare il muco bronchiale, a fornire aria libera. Il trattamento dell'asma bronchiale viene eseguito con broncodilatatori di breve o lunga durata:

  • Il primo allevia istantaneamente i sintomi della malattia, e il loro effetto si verifica dopo la somministrazione del farmaco in pochi minuti e dura circa 4 ore.
  • I broncodilatatori a lunga durata d'azione sono usati per controllare la malattia e l'azione dura più di 12 ore.

Per rimuovere l'espettorato dai bronchi e dalla trachea usare due tipi di farmaci:

  • espettorante (timo, termopsi, radici di liquirizia, altea, elecampane). Aumentare la contrazione dei muscoli delle vie respiratorie, espettorato viene espulso. I farmaci espettoranti attivano la secrezione delle secrezioni delle ghiandole bronchiali, a causa della quale diminuisce la densità della flemma;
  • mucolitico ("ACTS", "Mukodin", "Mistabrone"). Ridurre la produzione e l'espettorato diluito, facilitando la sua partenza.

I broncodilatatori alleviano lo spasmo, facilitando la respirazione. applica:

  • inalazione (aerosol) con sostanze brevi ( "Barotek", "hexoprenaline," "Berodual", "salbutamolo") ed esteso ( "formoterolo", "salmeterolo" "fenoterolo", "Ipratropio bromuro") azione. In alcune situazioni, le medicine sono combinate. Con trattamento sistemico per effetto a lungo termine usare "Serevent", "Oxys";
  • compresse o capsule ("Euphyllinum", "Teopek", "Theotard").

Il più spesso il flusso di asma bronchiale con sintomi allergici, quindi è consigliato prendere medicine antiallergiche:

Affrontare gli attacchi acuti di asma

agonisti B2-. Questo gruppo comprende i seguenti farmaci: salbutamolo, terbutalina, fenoterolo (farmaci a breve durata d'azione) e salmeterolo, Formeterol (farmaci ad azione prolungata). Questo gruppo di farmaci ha diversi effetti:

  • rilassare la muscolatura liscia dei bronchi
  • riduce la permeabilità dei vasi sanguigni, quindi riduce l'edema della mucosa
  • migliorare la pulizia dei bronchi
  • bloccare il verificarsi di broncospasmo
  • aumentare la contrattilità del diaframma.

Dopo il sollievo degli attacchi acuti, viene prescritto un trattamento di base, che ha lo scopo di stabilizzare la situazione e prolungare il periodo di remissione. I seguenti strumenti sono usati per questo:

  1. educazione informativa di un paziente sulla prevenzione e gestione di un attacco acuto;
  2. valutazione e monitoraggio delle condizioni del paziente con spirometria e peakflowmetry;
  3. blocco o rimozione di fattori provocatori;
  4. l'uso della terapia farmacologica, lo sviluppo di un chiaro piano di attività, condotto sia durante i periodi di remissione, sia negli attacchi acuti;
  5. conduzione immunoterapia;
  6. terapia riabilitativa, consistente nell'uso di medicinali, nella cura dell'asma in un sanatorio;
  7. registrazione e ricerca sotto la costante supervisione di un allergologo.

dieta

Molti pazienti sono interessati a che tipo di dieta per l'asma bronchiale è meglio e quali sono gli obiettivi principali della sua condotta. Gli obiettivi principali della dieta in presenza di asma bronchiale sono:

  • riduzione dell'infiammazione nei polmoni;
  • stabilizzazione dei processi metabolici nei polmoni;
  • Riduzione degli spasmi bronchiali;
  • miglioramento dell'immunità.

Inoltre, una dieta adeguatamente selezionata contribuisce a ridurre le reazioni allergiche e ad eliminare gli allergeni che provocano un attacco.

Per tutti i pazienti con asma bronchiale si consiglia una dieta ipoallergenica:

  • È necessario limitare il consumo di pesce forte e brodi di carne, prodotti estrattivi;
  • Per escludere dal menu uova, cibi taglienti e salati, agrumi, senape, pesce, pepe e altre spezie, granchi, noci, aragoste.
  1. Tutti i prodotti che causano allergie dovrebbero essere esclusi dalla dieta.
  2. Cuocere i piatti per una coppia, cuocere a fuoco lento dopo la bollitura, cuocere e far bollire.
  3. Per alcuni prodotti è necessario un pre-trattamento speciale. Ad esempio, le patate vengono prima imbevute per 12-14 ore, verdure e frutta - 1-2 ore, la carne viene sottoposta a doppia bollitura.

Prodotti consentiti per l'asma bronchiale

In questa malattia, dovresti mangiare i seguenti alimenti:

  • Mele. Contengono una grande quantità di pectina. Dalle mele, puoi preparare una deliziosa purea, cuocerli al forno con altri prodotti.
  • Verdure. Grazie a carote, peperoni dolci, pomodori, verde, l'immunità di una persona aumenta.
  • Cereali. Sono una fonte di vitamina E.
  • Gli yogurt che non contengono additivi forniscono all'organismo calcio e zinco.
  • Carne povera di grassi Sono ricchi di una sostanza come il fosforo. Tale carne contiene fibre alimentari utili.
  • Fegato di pollo Questo prodotto è ricco di vitamina B12. Migliora le condizioni del sistema ematopoietico, la ghiandola tiroidea.
  • Pane di frumento Contiene una grande quantità di zinco. Il pane di grano aumenta la resistenza del corpo agli allergeni.

Prodotti alimentari vietati

La dieta per l'asma bronchiale implica di per sé e l'esclusione di determinati alimenti dalla dieta. Non è auspicabile consumare tali prodotti con l'asma bronchiale:

  • additivi alimentari;
  • sale;
  • condimenti piccanti;
  • brodi grassi e ricchi;
  • porridge di semola;
  • uova;
  • noci;
  • agrumi;
  • alcool.

È anche necessario limitare il consumo di alimenti con un alto livello di istamina, come pomodori, prodotti affumicati, formaggio, caviale, spinaci. Il consumo di sale e zucchero dovrebbe essere rigorosamente limitato, in quanto questi prodotti contribuiscono all'insorgenza di processi edematosi nei polmoni e nei bronchi, che possono portare ad attacchi di soffocamento.

Rimedi popolari per l'asma

Prima di usare rimedi popolari, è necessaria la consultazione di un pneumologo. L'automedicazione può peggiorare il decorso dell'asma bronchiale.

  1. Sciogliere la flemma e ridurre la tosse aiuterà il decotto di viburno, che aggiunge miele. Queste foglie verdi di erbe medicinali sono in un mortaio per la preparazione dello stesso effetto si possono ottenere con l'uso di 2 teste d'aglio con 5 limoni al giorno.
  2. Allevia i sintomi di asma "raccolta polmonare" di erbe. Include i fiori della madre-e-matrigna, la radice di elecampane, timo, menta, piantaggine e marshmallow. 1 cucchiaio della formulazione viene versato con 250 ml di acqua, lasciato sul fornello per 5 minuti e lasciato riposare per 50-60 minuti. Bere tre volte al giorno per 100 ml prima dei pasti. Corso - 2-3 settimane.
  3. I buoni mezzi immuno-fortificanti per l'asma bronchiale hanno una tintura di elecampane. Per produrlo occorrono 2 litri di siero di latte, 1 bicchiere di miele e 100 grammi di elecampano di radice frantumato. Questa infusione si beve mezza tazza tre volte al giorno.
  4. radice Rapa avendo nella sua composizione askorbinku, carotene, multivitaminici e minerali sono da tempo utilizzati per il trattamento di tosse, perdita di raffreddori vocali e l'asma. Per fare questo, 2 cucchiai di radice grattugiata viene versato un bicchiere di acqua bollita e fatto bollire per 15 minuti. Hai bisogno di bere 100 ml tre volte al giorno. Il corso dura da 2 a 4 settimane.
  5. Applicazione dell'allattamento al seno: 1 cucchiaino. collezione per il petto della farmacia + radice di liquirizia + frutti di anice + elecampane. Per le erbe è necessario aggiungere 1 cucchiaino. tesoro e prendi un cucchiaio di 3 r. al giorno

In generale, allo stato attuale, nonostante la mancanza di farmaci, eliminando completamente il problema, non c'è, la previsione è favorevole, grazie a farmaci moderni che alleviano i sintomi.

Un trattamento correttamente selezionato consente ai pazienti con asma bronchiale di combattere efficacemente con esacerbazioni della malattia. Ma il paziente dovrebbe prestare particolare attenzione ai fattori che provocano attacchi di soffocamento e prendere tutte le misure da soli per prevenire un altro deterioramento della malattia.

prevenzione

Il principale mezzo di prevenzione per i pazienti con forma allergica della malattia è l'eliminazione degli allergeni dal suo habitat. È inoltre necessario attuare le seguenti raccomandazioni:

  1. frequente pulizia a umido della stanza;
  2. in presenza di una reazione allergica ai peli di animali - rifiutare di tenere animali domestici;
  3. Non utilizzare prodotti per l'igiene e profumi con odori forti e forti;
  4. se hai un'allergia professionale, è auspicabile un cambio di lavoro.

L'asma bronchiale dovrebbe essere trattata sotto la supervisione di un pneumologo. Quando compaiono i primi sintomi, è necessario un parere specialistico obbligatorio e una diagnosi approfondita. Prenditi cura di te e della tua salute!

Ti Piace Di Erbe