La pelle delle cellule basali o il cancro sotto forma di neoplasia, sviluppata dallo strato basale della pelle, è caratterizzata da una crescita lenta e dalla mancanza di metastasi. Per quanto la neoplasia sia benigna o maligna in medicina, non c'è ancora consenso. Molti lo considerano uno stadio intermedio tra tumori benigni e maligni.

Basaloma: questo tipo di cancro della pelle si verifica nel 70-75% di tutti i casi di tumori maligni sulla pelle. Secondo le statistiche, 26 uomini e 21 donne possono ammalarsi con 100 mila basaliomi. Questa malattia della pelle è più comune nel sud della Russia, nelle regioni di Rostov e Astrakhan, nelle regioni di Stavropol e Krasnodar.

Nella zona a rischio della malattia vi sono persone dalla pelle chiara e che lavorano a lungo all'aperto: pescatori, costruttori, lavoratori agricoli e lavoratori che riparano strade.

Pelle basale, che cos'è?

Nonostante l'assenza di metastasi, la cellula basale, come qualsiasi neoplasma maligno, può germinare e distruggere i tessuti adiacenti e ricorrere.

Carcinoma a cellule basali della pelle

Non sapendo a che cosa assomiglia carcinoma a cellule basali, quello che è, molti di rilevamento della pelle di uno o più fusi gli uni con gli altri nodi, in aumento sopra la pelle, non prestare attenzione a loro, perché non si sentono nelle fasi iniziali in questi luoghi di dolore.

Dopo un po ', il nodulo diventa una placca bianca gialla o sporca con una superficie coperta di scaglie. Di solito le persone tendono a strappare una crosta in cui può verificarsi sanguinamento dal capillare. Quando notano che l'istruzione inizia a ulcerare, i pazienti capiscono che è necessario contattare un dermatologo. Specialisti esperti riferiscono immediatamente i pazienti all'oncologo, perché un tipo di tumore può essere sospettato di basale.

Classificazione della cellula basale: specie e forme

Molto spesso, la cellula basale è formata sulla testa, cioè:

Meno comune è la pelle delle cellule basali della schiena e delle estremità.

La classificazione include le seguenti forme o tipi di cellule basali:

  • basioma nodulare (ulcerosa);
  • pagetoide, basiolioma di superficie (epitelioma pagetoide);
  • pelle nodulare di grandi dimensioni o di cellule basali solide;
  • cellula basale adenoidea;
  • perforazione;
  • verrucoso (papillare, esofitico);
  • pigmento;
  • sklerodermiformnaya;
  • atrofico cicatriziale;
  • Tumore di Spiagler (tumore "turbato", cilindro).

Classificazione clinica TNM

Notazione e decodifica:

T - tumore primario:

  • Tx - non è sufficiente stimare il tumore primario dei dati;
  • T0 - il tumore primario non può essere determinato;
  • Tis - carcinoma pre-invasivo (carcinoma in situ);
  • T1 - dimensioni del tumore - fino a 2 cm;
  • T2 - dimensioni del tumore - fino a 5 cm;
  • T3 - dimensioni del tumore - più di 5 cm, i tessuti molli sono distrutti;
  • T4 - il tumore germoglia in altri tessuti e organi.

N - lesione dei linfonodi:

  • N0 - nessuna metastasi regionale;
  • N0 - nessuna metastasi regionale;
  • N1 - una o più metastasi nei linfonodi regionali;

M - metastasi:

  • M0 - nessuna metastasi a distanza;
  • M1 - metastasi nei linfonodi e negli organi distanti.

Stadi del carcinoma a cellule basali

Poiché bazalioma guarda nella fase iniziale (fase T0) come tumore informe o preinvasivo carcinoma (carcinoma in situ - Tis), è difficile determinare anche se l'aspetto delle cellule tumorali.

  1. A 1 stadio, la cellula basale o l'ulcera raggiunge un diametro di 2 cm, confinata nel derma e non passa ai tessuti vicini.
  2. Nella misura più grande della cellula basale 2 stadi raggiungono 5 cm, germoglia attraverso l'intero spessore della pelle, ma non si estende al tessuto sottocutaneo.
  3. A 3 stadi, la cellula basale aumenta di dimensioni e raggiunge un diametro di 5 cm o più. La superficie è ulcerata, il tessuto adiposo sottocutaneo viene distrutto. Poi arriva il danno ai muscoli e ai tendini: i tessuti molli.
  4. Se vengono diagnosticati i 4 stadi della cellula basale della pelle, il tumore, a parte l'espressione e il danneggiamento dei tessuti molli, distrugge la cartilagine e le ossa.

La prevalenza del carcinoma a cellule basali

Spieghiamo come definire un basalomu con una classificazione più semplice.

Include la cellula basale:

  1. iniziale;
  2. schierato;
  3. fase terminale.

La fase iniziale include T0 e T1 di una classificazione precisa. Le cellule basali assomigliano a piccoli noduli con un diametro inferiore a 2 cm. L'ulcerazione è assente.

Lo stage spiegato include T2 e T3. Il tumore sarà grande, fino a 5 cm o più con ulcerazioni primarie e lesioni dei tessuti molli.

La fase terminale include una classificazione accurata T4. Il tumore cresce fino a 10 cm e più centimetri, spuntando nei tessuti e negli organi sottostanti. In questo caso, possono verificarsi molteplici complicazioni in relazione alla distruzione di organi.

Fattori di rischio per il carcinoma a cellule basali

I bambini e gli adolescenti raramente si ammalano di questo tipo di cancro. Molto spesso c'è una cellula basale sul volto del pubblico maschile e femminile dopo 50 anni. Il tumore colpisce altre aree aperte della pelle.

A causa dell'eccessiva esposizione alla luce solare diretta e al fumo, può verificarsi una cute basilarmente nasale. Con le malattie croniche della pelle, gli occhi sono la cellula basale dell'occhio. In presenza del mezzo nella produzione di sostanze cancerogene, per esempio, carcinoma delle cellule basali del padiglione auricolare e mani, con cicatrici cronica di ustioni periodiche e frequenti - appare sulla pelle del tronco e degli arti, del collo.

Le cause dell'anemia delle cellule basali possono essere correlate a fattori:

  • genetica;
  • immunitario;
  • esternalità sfavorevoli;
  • pelle (con cheratosi senile, radiodermite, tubercolosi lupus, nevi, psoriasi, ecc.).

Non puoi seguire un'educazione per l'acne. Deve essere trattato, perché può distruggere anche le ossa del cranio, portare alla trombosi delle membrane del cervello e alla morte.

Come si manifesta la malattia?

Anatomicamente, la formazione sembra una placca piatta, un nodulo, una ferita superficiale o un'estesa ulcerazione profonda con un fondo rosso scuro.

I sintomi del basalioma a livello microscopico sono caratterizzati dalla comparsa di fili e complessi costituiti da piccole cellule colorate intensamente. Sono confinati alla periferia da cellule prismatiche con la presenza di nuclei localizzati in posizione basale. I kernel hanno assi lunghi, situati al limite del complesso o incagliati ad angolo retto. Questo raggruppamento di celle sarà parallelo.

All'interno delle cellule c'è un citoplasma in un piccolo numero con nuclei scuri arrotondati, ovali o allungati. Le piccole cellule differiscono dalle cellule epidermiche epiteliali basali per l'assenza di ponti intercellulari. Le cellule all'interno dei complessi e dei fili sono ancora più piccole e la loro disposizione è disordinata e più friabile.

sintomi clinici di carcinoma basocellulare inizialmente denso, di colore rosa, rosa e giallo o bianco opaco micro-fascio in forma di perle. Agisce sulla pelle e tende a fondersi con un gruppo come noduli, formando placche con teleangectasie (teleangectasie o asterischi) - persistente espansione dei capillari, venule o arteriole, la cui natura non è associato con infiammazione.

Nel centro della placca può essere scomparsa spontanea di singoli noduli o ulcerazione a formare un cordone attorno alla periferia consistente di noduli opaco di colore biancastro.

In futuro, la malattia può manifestarsi in due stati tumorali:

  • ulcerazione con la formazione al centro dell'erosione con la presenza di un fondo irregolare o di un'ulcera, i cui bordi avranno una forma di cratere. Con la progressiva diffusione delle ulcere in profondità all'interno e attraverso l'area, i tessuti sottostanti verranno distrutti: si verificano ossa o cartilagini e dolore acuto;
  • un tumore senza ulcerazione. La sua pelle sarà molto sottile e lucida e con la presenza di teleangectasie. A volte il tumore appare sopra la pelle e ha una struttura lobata sotto forma di cavolfiore con una base larga o stretta.

Nodulare-ulcerosa: La cellula basale di forma irregolare si manifesta con tutti i sintomi clinici ed è più spesso formata nella palpebra, nell'angolo interno dell'occhio e nelle pieghe naso-labiali.

Tumore prostrante può apparire in questi luoghi a causa di frequenti traumi alla pelle. Ma cresce più velocemente e distrugge più attivamente i tessuti circostanti, piuttosto che nodulare e ulceroso.

Grande nodulo o tumore solido come singolo nodo sulla pelle è ricoperta da asterischi vascolari - trefoli e complessi solidi con smerlata contorni miscela inclini in formazione massiccia. Cresce verso l'esterno ed è circondato da un rullo "perla". A causa della pigmentazione scura al centro o intorno ai bordi, è presa per la pelle del melanoma.

Trattamento del melanoma in Israele

Oncologo, Professor Moshe Inbar

Uno dei leader mondiali nel trattamento del melanoma, incluso il melanoma dell'occhio, è Israele. In questo paese viene registrato il maggior numero di casi di melanoma: ci sono molte persone con la pelle chiara, costantemente esposte alla luce solare intensa.

Nelle cliniche israeliane, lo standard diagnostico è la biopsia dei linfonodi di segnalazione in un determinato stadio del melanoma. Questa procedura consente di determinare con precisione la prevalenza della malattia e scegliere il trattamento migliore. Non è possibile seguire una tale procedura in tutti i paesi.

Gli oncodermatologi israeliani hanno compiuto progressi speciali nel trattamento del melanoma metastatico. Quindi, nella clinica di Top Ichilov, l'immunoterapia è ampiamente usata in questa malattia. Questo tipo di trattamento consente di ottenere un miglioramento dello stato, e talvolta - del completo recupero in pazienti con malattia di stadio 4. In precedenza questo stadio di melanoma era considerato incurabile.

Formazione adenoide (cistica) consiste di strutture simili a cisti e tessuto ghiandolare, che gli conferiscono l'aspetto di pizzo. Le cellule qui delimitano le file di piccole cisti con contenuti basofili.

Sintomi superficiali cellula basale multicentrica (pagetoide) sono manifestati da una placca rotonda o ovale che ha un bordo periferico di noduli e un centro leggermente affondante coperto da squame secche. Sotto di loro, le teleangectasie sono viste in una pelle sottile. A livello cellulare, si compone di molti piccoli fuochi con piccole cellule scure negli strati superficiali del derma.

Tumore verrucoso (papillare, esofitico) Puoi prendere una verruca sotto forma di cavolfiore a causa di densi nodi emisferici che crescono sulla pelle. È caratterizzato dall'assenza di distruzione e non germina nei tessuti sani.

Neoplasia pigmentata o epitelioma pagetoide ci sono diversi colori: marrone-bluastro, nero-brunastro, rosa pallido e rosso con bordi rialzati sotto forma di perle. Con un flusso lungo, torpido e benigno raggiunge i 4 cm.

a forma tumorale cicatriziale-atrofica (piatta) un nodulo si forma al centro del quale si forma una ferita (erosione), che si cicatrizza spontaneamente. I noduli continuano a crescere alla periferia con la formazione di nuove erosioni (piaghe).

L'infezione si verifica durante l'ulcerazione e il tumore si infiamma. Con la crescita della cellula basale primaria e ricorrente, i tessuti sottostanti (ossa, cartilagini) vengono distrutti. Può andare nelle cavità vicine, ad esempio dalle ali del naso - nella sua cavità, dal lobo dell'orecchio - nella cartilagine del guscio, distruggendole.

per tumore sclerodermiforme caratterizzato da una transizione da un nodulo pallido con crescita in una placca di forma densa e piatta con un chiaro contorno dei bordi. Su una superficie ruvida con il tempo appare jazvochki.

per Tumori di Spiegler (cilindri) aspetto tipico di più nodi benigni di colore rosa-viola, coperto da teleangectasie. Quando localizzato sotto i capelli sulla testa, ci vuole molto tempo.

Diagnosi del carcinoma a cellule basali

Se, dopo un'ispezione visiva da parte di un medico, il paziente è sospettato di una malattia delle cellule basali, la diagnosi è confermata dall'esame citologico e istologico delle impronte o delle raschiature dalla superficie del tumore. In presenza di ciocche o accumuli simili a nidi di cellule fusiformi, arrotondate o ovali con bordi sottili del citoplasma attorno a loro, la diagnosi è confermata. Le analisi per il cancro della pelle (impronta-impronta) sono prese dal fondo dell'ulcera e determinano la composizione cellulare.

Se, per esempio, il marcatore tumorale CA-125 viene utilizzato per diagnosticare il cancro ovarico, non ci sono specifici marcatori ematici oncologici per determinare la malignità della cellula basale. Potrebbero confermare con precisione lo sviluppo del cancro in esso. In altri test di laboratorio è possibile rilevare leucocitosi, aumento della velocità di sedimentazione degli eritrociti, test positivo del timolo, aumento della proteina C-reattiva. Questi indicatori corrispondono ad altre malattie infiammatorie. C'è una certa confusione nella diagnosi, quindi sono usati raramente per confermare la diagnosi di neoplasie.

Tuttavia, in connessione con un diverso quadro istologico del carcinoma a cellule basali, così come le sue forme cliniche, viene effettuata una diagnosi differenziale per escludere (o confermare) altre malattie della pelle. Ad esempio, il lupus eritematoso, il lichen planus, la cheratosi seborroica, la malattia di Bowen dovrebbero essere differenziati da una cellula basale piana. Melanoma (cancro di una voglia) - da forma pigmentata, scleroderma e psoriasi - da un tumore sclerodermiforme.

Metodi di trattamento e rimozione del carcinoma a cellule basali

Con la conferma del cancro della pelle cellulare, i metodi di trattamento vengono selezionati a seconda della specie e su quanto il tumore è cresciuto e germogliato nei tessuti vicini. Molte persone vogliono sapere quanto sia pericolosa la cellula basale, come trattarla, in modo che non ci siano recidive. Il metodo più collaudato per il trattamento di piccoli tumori è la rimozione chirurgica della cellula basale con anestesia locale: lidocaina o ultracaina.

Quando il tumore cresce profondamente dentro e dentro altri tessuti, il trattamento chirurgico della cellula basale viene eseguito dopo l'irradiazione, cioè metodo combinato Così tessuto canceroso viene completamente rimosso al contorno (bordo), ma, se necessario, per immettere le successive zone della pelle sana, partendo da esso 1-2 cm. Con una vasta sezione attentamente applicato cucitura cosmetici e rimuoverlo dopo 4-6 giorni. L'istruzione precedente viene rimossa, maggiore è l'effetto e minore è il rischio di recidiva.

Inoltre, il trattamento viene effettuato con i seguenti metodi efficaci:

  1. radioterapia;
  2. terapia laser;
  3. metodi combinati;
  4. kriodekstruktsiey;
  5. terapia fotodinamica;
  6. terapia farmacologica.

Radioterapia

I pazienti con radioterapia sono ben tollerati e vengono utilizzati per tumori di piccole dimensioni. Il trattamento dura per almeno 30 giorni e ha effetti collaterali, poiché i raggi influenzano non solo il tumore, ma anche le cellule della pelle sane. Sulla pelle appare l'eritema o l'epidermite secca.

Le reazioni cutanee leggere passano in modo indipendente, "persistente" richiede una terapia locale. radioterapia nel 18% dei casi, accompagnati da varie complicazioni come ulcere venose, cataratta, congiuntivite, mal di testa, ecc. Pertanto, il trattamento sintomatico o utilizzando mezzi hemostimulating. Il trattamento della forma sclerosante della radioterapia a cellule basali non è effettuato a causa della sua efficienza estremamente bassa.

Terapia laser

Con la conferma della diagnosi di "carcinoma a cellule basali della pelle o delle cellule basali", il trattamento laser ha sostituito quasi completamente altri metodi di rimozione del tumore. Durante una sessione, è possibile sbarazzarsi della malattia con un laser a CO2. Il tumore è esposto a CO2 ed è strato per strato evaporato dalla superficie della pelle. Il laser non tocca la pelle e influenza la temperatura solo sulla zona interessata, senza toccare le aree sane.

I pazienti non sentono dolore, perché durante la procedura c'è l'anestesia con protezione simultanea dal freddo. Non vi è emorragia nel sito di rimozione, appare una crosta secca, che scomparirà da sola entro 1-2 settimane. Non dovresti strapparlo via con le unghie da solo, in modo da non infettare l'infezione.

Questo metodo è adatto a pazienti di tutte le età, specialmente per gli anziani.

Se viene trovato un carcinoma a cellule basali, il trattamento laser sarà preferibile a causa dei seguenti vantaggi di questo metodo:

  • relativa indolenza;
  • mancanza di sangue e sicurezza;
  • sterilità e non-contatto;
  • alto effetto cosmetico;
  • breve riabilitazione;
  • esclusione delle ricadute.

Kriodekstruktsiya

Cosa sono le cellule basali e come trattarle, se ci sono molte formazioni sulla faccia o sulla testa, ci sono teschi grandi, trascurati e germogliati? È una cellula dello strato basale della pelle, che per divisione è diventata un grande tumore. In questo caso, la criodistruzione aiuterà, soprattutto per quei pazienti che sviluppano cicatrici grossolane (cheloidi) dopo operazioni che hanno pacemaker e ricevono anticoagulanti, incluso Warfarin.

Informazioni! Secondo i risultati dello studio, dopo la criodistruzione le recidive si verificano nel 7,5%, dopo l'intervento chirurgico - nel 10,1%, dopo la radioterapia - nell'8,7% di tutti i casi.

L'elenco dei vantaggi della criodecostruzione include:

  • eccellente risultato cosmetico durante la rimozione di grandi formazioni in ogni parte del corpo;
  • Esecuzione di trattamenti ambulatoriali senza anestesia, ma in anestesia locale;
  • assenza di sanguinamento e un lungo periodo di riabilitazione;
  • possibilità di applicare il metodo a pazienti di età avanzata e donne incinte;
  • la capacità di trattare il freddo con malattie concomitanti in pazienti che sono controindicazioni per il metodo chirurgico.

Informazioni! La criodestrazione, a differenza della radioterapia, non distrugge il DNA delle cellule che circondano la cellula basale. Promuove il rilascio di sostanze che migliorano l'immunità contro il tumore e previene la formazione di nuovi basalomi nel sito di rimozione e in altre aree della pelle.

Dopo la biopsia, la diagnosi è confermata, per prevenire il dolore e disagio durante uso kriodekstruktsii anestetici locali (lidocaina - 2%) e / o dare un'ora prima della procedura ad un paziente per l'analgesia Ketanol (100 mg).

Se l'azoto liquido viene usato come spray, sussiste il rischio di diffusione di azoto. Più precisamente e più in profondità, è possibile eseguire la criodistruzione con un applicatore metallico, che viene raffreddato dall'azoto liquido.

È importante sapere! Il congelamento indipendente dei tamponi con il carcinoma a cellule squamose Wartner Cryo o Cryopharm o la cellula basale non può (non ha senso), poiché il congelamento si verifica solo a una profondità di 2-3 mm. È impossibile distruggere completamente le cellule basali con questi agenti. Il tumore è coperto da una cicatrice dall'alto e nelle profondità ci sono cellule oncogene, che sono irte di una ricaduta.

Terapia fotodinamica

La terapia fotodinamica con biomassa basale è mirata alla distruzione selettiva delle cellule tumorali da parte di sostanze - fotosensibilizzanti esposti alla luce. Inizialmente, un farmaco viene iniettato nella vena del paziente, ad esempio, la fotoditazina per l'accumulo nel tumore. Questo stadio è chiamato photosensitization.

Quando si accumula nelle cellule tumorali del fotosensibilizzatore basale trattata con luce ultravioletta per indicare sulla pelle del confine perché si illuminerà colore rosa, fluorescenza si verifica è chiamato videoflyuorestsentnoy marcatura.

Successivamente, il tumore è visibile attraverso un laser rosso con una lunghezza d'onda corrispondente al massimo assorbimento del fotosensibilizzatore (ad esempio, 660-670 nm per la fotoditazina). La densità del laser non dovrebbe riscaldare il tessuto vivo oltre i 38 ° C (100 MW / cm). Il tempo è impostato in base alla dimensione del tumore. Se il tumore ha una dimensione, come 10 centesimi, il tempo di irradiazione è di 10-15 minuti. Questo stadio si chiama esposizione fotografica.

Quando l'ossigeno entra in reazioni chimiche, il tumore muore senza danneggiare i tessuti sani. Allo stesso tempo, le cellule del sistema immunitario: macrofagi e linfociti assorbono le cellule del tumore morto, che è chiamato fotoinduzione dell'immunità. Non si verificano recidive al posto della cellula basale iniziale. La terapia fotodinamica sostituisce sempre più il trattamento chirurgico e la radioterapia.

Terapia farmacologica

Se confermato da studi su cellule basali, il trattamento con pomata viene prescritto per 2-3 settimane.

Unguenti utilizzati localmente per le medicazioni occlusive:

  • fluorouracile - 5% dopo il trattamento preliminare della pelle con Dimexide;
  • omico (colchicum) 0,5-5%;
  • Ftorafurova - 5-10%;
  • podofillinovoy - il 5%;
  • glicifonico - 30%;
  • prospidinovoy - il 30-50%;
  • metviks;
  • kuraderm;
  • solkoseril;
  • come applicazioni - Kolkhamin (0,5%) con la stessa parte di Dimexide.

Applicare un unguento, assorbendo la pelle circostante di 0,5 cm Per proteggere i tessuti sani, sono lubrificati con pasta di zinco o zinco-siliconica.

Se la chemioterapia viene poi applicato Lidaza, Vobe-mugos E. multipla carcinoma a cellule basali è trattata da via endovenosa o intramuscolare Prospidin infusione kriodekstruktsii foci.

Quando i tumori fino a 2 cm, quando si trovano negli angoli degli occhi e delle palpebre, all'interno del padiglione auricolare applicare interferoni, perché non si può utilizzare un laser, la crioterapia o la chemioterapia, e l'escissione chirurgica.

Il trattamento basale viene effettuato anche con retinoidi aromatici, che sono in grado di regolare l'attività dei componenti del sistema ciclo. Se il farmaco viene interrotto o ci sono tumori più di 5 cm, cellule basali indifferenziate e invasive, possono verificarsi recidive.

Terapia popolare nel trattamento delle cellule basali della pelle: ricette per unguenti e tinture

Terapia popolare nella lotta contro la pelle basale

Importante! Prima di trattare i rimedi popolari con basale, è necessario fare un test di allergia per tutte le erbe che saranno utilizzate come terapia ausiliaria.

Il rimedio popolare più popolare è decotto sulla base di foglie di celidonia. Le foglie fresche (1 cucchiaino) vengono poste in acqua bollente (1 cucchiaio), lasciate riposare fino al raffreddamento e prendere 1/3 cucchiai. tre volte al giorno. Devi cucinare ogni volta un decotto fresco.

Se la faccia è una cellula basale singola o superficiale, il trattamento con i rimedi popolari viene effettuato mediante lubrificazione:

  • succo fresco di celiachia;
  • succo fermentato di celidonia, ad es. dopo l'infusione per 8 giorni in una bottiglia di vetro con apertura periodica della spina per rimuovere i gas.

Il succo dei baffi d'oro utilizzare come impacco durante il giorno, applicando tamponi di cotone inumiditi, fissandoli con una benda o un cerotto.

Unguento: polvere di foglie di bardana e celidonia (per ¼ di cent.) Mescolare bene con grasso di maiale sciolto e sciacquare per 2 ore in forno. Lubrificare il tumore 3 volte al giorno.

Unguento: radice di bardana (100 g) viene bollito, raffreddato, impastato e mescolato con olio vegetale (100 ml). Continua a bollire per 1,5 ore. È possibile applicare al naso, dove è scomodo utilizzare compresse e lozioni.

Unguento: la raccolta è pronta, miscelazione gemme di betulla, cicuta maculato, trifoglio rosso, Celidonia grande, radice di bardana - 20 grammi. In olio d'oliva (150 ml) è stato arrostito cipolle tritate (1 cucchiaio..), allora è raccolto in una padella e posto in un olio di resina di pino (SAP - 10 g) in pochi minuti - (. 3 cucchiai) la raccolta di erba., dopo 1-2 minuti rimossi dal fuoco, versato in un barattolo e chiuso ermeticamente con un coperchio. Il giorno insiste in un posto caldo. Può essere usato per compresse e per la lubrificazione di tumori.

Ricordate! Il trattamento del basiolioma con rimedi popolari serve come supplemento al metodo di base del trattamento.

Aspettativa di vita e prognosi per il tessuto basale della pelle

Se viene rilevata una cellula basale, la prognosi sarà favorevole, poiché non si formano metastasi. Per l'aspettativa di vita, il trattamento precoce del tumore non è influenzato. Con stadi avanzati, dimensioni del tumore superiori a 5 cm e frequenti recidive, il tasso di sopravvivenza per 10 anni è del 90%.

Come misure per prevenire il carcinoma delle cellule basali,

  • proteggere il corpo, in particolare il viso e il collo dall'esposizione prolungata ai raggi diretti del sole, specialmente in presenza di pelle chiara che non si presta alle scottature;
  • Utilizzare creme protettive e nutrienti che non consentano la pelle secca;
  • trattare radicalmente le fistole o le ulcere non cicatrizzate;
  • proteggere le cicatrici sulla pelle da danni meccanici;
  • osservare rigorosamente l'igiene personale dopo il contatto con materiali cancerogeni o lubrificanti;
  • trattamento tempestivo delle malattie della pelle precancerose;
  • è giusto e sano da mangiare.

Conclusione! Per prevenire e trattare le cellule basali, dovrebbero essere utilizzati metodi complessi. Quando compaiono nuove escrescenze sulla pelle, dovresti immediatamente consultare un medico per un trattamento precoce. Ciò preserverà il sistema nervoso e prolungherà la vita.

Quanto è stato utile l'articolo per te?

Se trovi un errore, basta evidenziarlo e premere MAIUSC + INVIO o clicca qui. Grazie mille!

Grazie per il tuo messaggio. Nel prossimo futuro correggeremo l'errore

Pelle delle cellule basali.

Ad oggi, non ci sono modi radicali per trattare i tumori maligni. Nei casi in cui la chirurgia o la radioterapia sono controindicazioni vitali, possono essere applicati i cosiddetti metodi palliativi di trattamento. Devi rendertene conto e fare la scelta giusta.

La terapia palliativa (conservativa) può fornire erbe medicinali. Praticamente, ci possono essere farmaci usati che hanno sia un effetto antitumorale comune (interno) che un'azione locale (esternamente).

Per il trattamento di questa malattia, propongo di ordinare quanto segue:

1. YUGLON Infuso di Noce Nera - 2 bottiglie.- prendere 1 tè si trova da 2 a 3 volte al giorno prima dei pasti, corso di 1 mese e ripetere 2-3 mesi. La seconda bottiglia è necessaria per l'assunzione ripetuta in 2-3 mesi. Il fatto è che, oltre a tutti noce nero ci purifica anche da vermi intestinali, ed è valido solo per gli adulti i vermi, ma non agisce sulle loro uova, cisti, che hanno 2-3 mesi di riposo e si svegliano, quindi ha bisogno di ripetuti proprietà principale priem.- Noce nera distrugge fino a 180 specie di vermi e assolutamente innocuo. Per la rilegatura pulizia intestinale concomitante e fegato da vermi (per inciso, tutti americani centri di salute nel programma obbligatorio il trattamento di tutte le malattie croniche e intrattabili e include l'uso di pulizia da worm attraverso noce nero)

I prodotti metabolici e le sostanze tossiche rilasciate dai parassiti possono irritare il sistema nervoso centrale. Le malattie croniche sono spesso associate a scorie: queste sono malattie che dovrebbero avvisarti. Le infezioni parassitarie possono contribuire alla comparsa di varie piaghe. I parassiti succhiano i nutrienti dal corpo dell'ospite. I medici prescrivono farmaci che deve sconfiggere la malattia, ma i parassiti - la quinta colonna nel nostro corpo - si opporranno dal di dentro e portare a nulla tutti gli sforzi. Esiste una lunga lista di malattie croniche che possono essere causate proprio dai parassiti. Pertanto, se è stato definito dalle seguenti malattie, pensare a questo proposito - non può che essere motivo parassiti di accadimento: anemia, asma, artrite, cancro, malattia autoimmune, la sindrome da stanchezza cronica, morbo di Crohn, la dissenteria, disfunzioni immunitarie, malattie infiammatorie intestinali, reumatismi. Parallelamente al trattamento convenzionale, è necessario purificare il corpo da tutti i possibili parassiti, il che può rappresentare un ostacolo nel trattamento. È per questi scopi nel trattamento complesso è anche proposto e l'applicazione obbligatoria di tintura di noce nera. Worms - ascaridi o ossiuri, o protozoi - o Chlamydia Giardia, catturato organismo veleno suoi prodotti della sua vitale, il sangue spesso rovinano la formula. Sbarazzarsi di worm non è troppo difficile e il paziente potrebbe trattarsi di una limitazione a vita e il trattamento della malattia inesistente. Potrebbe benissimo essere che, dopo aver espulso ospiti non invitati dal corpo, non troverai traccia del primo malattia.

3. Todiclarc - 1 b. - Todiklark (infusione di noce nera su cherosene purificato per applicazioni) - assumere immediatamente dopo il completamento del corso di noce nera per 0,5-1 tè. cucchiaio, corso 1 mese, pausa 1-2 mesi e ripetere. In un anno, 3-4 tali corsi. È anche usato per radicolite, infiltrati cronici (decenni), ascessi, coni, ematomi / ematomi formati dopo numerose iniezioni, che potrebbe dissolversi nei glutei, anche se gli impacchi sono stati collocati nella parte bassa della schiena. Spesso per inciso, molte malattie concomitanti scompaiono, raffreddore comune, gastrite, ulcera gastrica, prostatite, artrite, artrosi, pielonefrite, ipertensione, sclerosi multipla, vene varicose, tromboflebite, ischemia, schizofrenia, alcuni tipi di sterilità, igroma delle articolazioni e. cancro!, compreso il cervello, l'utero, il seno, ecc. Allo stesso tempo, la nostra pratica dimostra che TODIKLARK è molte volte più forte e migliore del TODIKAMP precedentemente conosciuto. Fallo sul cherosene "estivo" dell'aviazione con la pulizia attraverso biofiltri speciali attivati.

efficacia. Il metodo consente di regredire il tumore, cioè invertire il processo o interrompere il processo nel 70-90% dei casi in quelle persone che non sono state sottoposte a chemioterapia. L'efficacia dipende direttamente dalla posizione del tumore. Il modo migliore per curare il cancro al seno, alla tiroide, alla prostata, ai polmoni, alla vescica e ai reni. Con il cancro dello stomaco e altri organi addominali, il recupero è di circa il 40%. Ma si può sostenere che una combinazione di metodi di medicina omeostatica con i miei metodi di stimolazione del catabolismo nei tumori e il loro riassorbimento aumenterà questo risultato.

5. Indolo-3-carbinolo - La presenza della relazione inversa tra elevato consumo di verdure crocifere (vari tipi di cavoli, ravanelli, rape, rape) e la frequenza di occorrenza di piccoli tumori dell'intestino e del colon, e tumori del seno e dell'utero nelle donne e il cancro alla prostata negli uomini, si crede per ottenere un effetto favorevole, è necessario consumare più di 900 g di verdure a foglia ogni giorno. Al momento attuale, dalle piante della famiglia delle crucifere, è stato possibile isolare le indoli che possedevano attività antitumorale; ascorbigen, indolo 3-carbinolo, diindolylmethane, e isotiocianato, più attivo dei quali è sulforafano. Il carbinolo indolo-3 (IZK) si trova nei ben noti vegetali delle famiglie crucifere. Questi sono tutti i tipi di cavoli: broccoli, colorati, panciuti, cavoli rapa. Altri esempi: senape, rutabaga, rapa. IZK: il meglio che la natura ha creato per l'uomo. In alcuni paesi, l'esperienza dell'applicazione di formulazioni contenenti sostanze biologicamente attivi estratti da piante della famiglia delle crocifere, ha più di 10 anni. "Indolo-3 carbinolo" è un prodotto completamente naturale con un effetto sfaccettato. 1) - supera in modo efficace tutti i tipi di tumori estrogeno-dipendenti, sia maligni e benigni, che hanno colpito i corpi di genitali femminili (utero, ovaie). Previene la formazione di metaboliti pericolosi durante la trasformazione degli ormoni sessuali femminili-estrogeni. Si blocca la formazione di 16-C-Hydroxyestra-on, che si lega fortemente ai recettori dipendenti estrogeni, causando processi proliferativi incontrollati, essendo cancerogeno in relazione ad un numero di organi: gli organi riproduttivi, non solo le donne (principalmente - l'utero e ghiandole mammarie), ma anche riproduttiva organi di uomini, tratto gastrointestinale, pancreas e tiroide. Con l'assistenza IZK compensato relazione si verifica metaboliti ormoni sessuali femminili estrogeni - a favore della formazione di 2-C-gidroestrona

2) - è in grado di prevenire lo sviluppo di tutti i tipi di tumori causati da agenti cancerogeni chimici. Aumenta l'attività degli enzimi della prima fase della disintossicazione di decine di volte. L'uso di IZK protegge in modo affidabile le cellule dalla penetrazione di veleni e altre sostanze pericolose. L'assunzione profilattica di IZK forma una difesa stabile dell'organismo a livello delle cellule.

3) - Ha un forte effetto antivirale contro il virus papillomatosi umano (HPV) e provoca la morte selettiva delle cellule (apoptosi), infettati con HPV, comprese le cellule sottoposti a trasformazione maligna causata da questo virus. IZK: la scelta giusta per questo malattie come papillomatosi della zona anogenitale (vulva, vagina, cervice, verruche genitali). Recentemente, è stato sviluppato un nuovo metodo di diagnosi precoce del cancro cervicale, basato sulla rilevazione di oncoproteine ​​di virus, che consente di identificare la malattia in una fase precoce e prevenire lo sviluppo del cancro. IZK ha apportato una correzione significativa nella terapia dell'HPV e dei tumori indotti da essa. Il metabolismo delle cellule infette da HPV ha due importanti caratteristiche:

1. Le cellule sintetizzano una grande quantità di proteina E7, che stimola lo sviluppo del tumore. Le cellule infettate da virus trasformano l'ormone sessuale femminile estradiolo in un composto aggressivo che aumenta il rischio di sviluppare il cancro. I3K blocca la sintesi della proteina E7 e normalizza il metabolismo dell'estradiolo. La sua attività è incomparabile con i tradizionali farmaci antivirali e antitumorali. In questo modo, "Indole-3-carbinolo" Si può essere chiamato un farmaco intelligente a causa del fatto che: - ha attività selettiva contro i tumori indotti da papillomatosi virus, mentre le cellule sane rimangono intatte (intatti) - provoca la morte delle cellule tumorali interferendo con i processi necessari delle cellule tumorali sopravvivenza - è un antiossidante naturale ed ha un effetto di ringiovanimento naprotsessy positivo - ha la capacità di inibire la crescita di molti tipi di tumore (attività antiproliferativa) - ridotto lipopro bassa densità e colesterolo totale, riducendo l'indice aterogenico nell'iperlipidemia. Protezione delle cellule da estrogeni aggressivi e agenti cancerogeni di origine chimica. Molti tumori causati da sostanze chimiche, sostanze, originate dal fatto che una volta che la sostanza è penetrata nella cella e "violato" la sua esistenza normale, ha portato al fallimento della sintesi di importanti componenti proteiche, ha reso impossibile per lei la maturazione e il funzionamento. IZK "protegge" le cellule dal penetrare in loro veleni e agenti cancerogeni, perché utilizza lo stesso recettore sulla cellula bersaglio. A seconda del composto che "siede" sul recettore, viene determinato il destino della cellula, del tessuto o dell'organo in cui si trova questa cellula. Naturalmente, la malattia di un organo si riflette nello stato dell'organismo nel suo complesso. Questo semplice esempio mostra che è sufficiente cambiare la funzione di una singola cella e il finale può essere tragico. Rivivere l'IZK per legarsi al recettore blocca completamente i tentativi di veleni e agenti cancerogeni di penetrare nelle cellule e, quindi, accumularsi nel nostro corpo. Gli agenti cancerogeni entrano nel corpo non solo dall'ambiente, ma si formano anche nel corpo stesso. Come accennato in precedenza, l'estradiolo dell'ormone sessuale femminile può trasformarsi in un composto aggressivo e causare malattie come il cancro al seno o alle ovaie. IZK non solo impedisce la penetrazione di questi composti nella cellula, ma blocca anche la loro formazione.

Secondo varie fonti, dal 30 al 60% della popolazione sessualmente attiva del paese è infetta da papillomavirus umano (HPV). Le persone infettano i loro partner, anche se le manifestazioni cliniche della malattia rimangono spesso invisibili. E ci sono persino tipi di HPV che non portano alla comparsa di papillomi sulla pelle. Tuttavia, le persone con infezione da HPV sistema immunitario umano è esaurito, che spesso soffrono di altre malattie infettive, riduce la qualità di una vita piena. I farmaci antivirali prescritti tradizionalmente non sono specifici per l'HPV e in un contesto di ridotta immunità e non funzionano affatto. Tuttavia, i virus possono essere trasmessi non solo attraverso il contatto sessuale. Ogni persona può periodicamente avere papillomi. Il pericolo di questa malattia virale è che alcuni tipi di DNA del virus che penetra nei cromosomi delle cellule bersaglio, causando la trasformazione maligna delle cellule, ma dopo qualche tempo i medici hanno per accertare il cancro cervicale, il cancro dell'ano, della vagina, vulva. Con la scoperta di un effetto anticancerogeno Indolo-3-carbinolo (IZK) è giunto il momento per un cambiamento fondamentale nei principi di trattamento di questa patologia. La forma di rilascio: Capsule su 525 mg (60 capsule in imballaggio).

struttura (per 1 capsula): una miscela di fiori in polvere e germogli di broccoli con un contenuto di indolo-3-carbinolo puro non inferiore a 100 mg. Indicazioni per l'usoDisplasia e carcinoma del collo dell'utero, alle ovaie, fibromi uterini, verruche genitali, papillomatosi del sistema riproduttivo femminile. È razionale usare questo fitocomplesso nella mastopatia fibrocistica. notevoli risultati sono stati raggiunti, come l'uso di questi farmaci nei pazienti con papillomatosi ricorrenti (recidive papillomatosi respiratoria) della laringe nei bambini (tra cui dopo l'intervento chirurgico).Con l'uso profilattico del farmaco è indicato per tutte le persone, specialmente coloro che non consumano una quantità sufficiente di verdure. A proposito, tale antipatia è spesso spiegata dal gusto amaro insito in alcune crocifere. La capacità di "indolo-3-carbinolo" migliorare l'efficienza del sistema di disintossicazione può essere utilizzato come mezzo per rallentare il processo di invecchiamento e prolungare la vita. Controindicazioni: intolleranza individuale. Gravidanza. Effetti collaterali: non identificati. Modo di somministrazione e dosi raccomandate: ricevimento terapeutico: 200-400 mg (2-4 capsule) del farmaco al giorno, per 1-3 mesi. Ricezione profilattica: 1-2 capsule al giorno. In presenza di proprietà uniche di "indolo-3-carbinolo" non ha effetti collaterali gravi, che lo rende un farmaco indispensabile per un uso prolungato, sia per la prevenzione che per il trattamento.

ricetta: controllato dal paziente su se stessa. Aveva un dosso sulla tempia vicino al suo occhio. Hanno eseguito l'operazione, l'analisi ha mostrato che si tratta di cancro della pelle, carcinoma a cellule basali. Il cono ricominciò a crescere nello stesso punto. Ma lei non ha fatto alcuna "chimica", solo spesso imbrattata di celidonia fresca, ma questo non ha aiutato. Ricetta: Prendere una fiala di vetro da 50 g, riempire metà con olio vegetale e sterilizzare a bagnomaria per 30 minuti. Nel frattempo la colofonia (usata per la saldatura) macina in polvere (nella farina). Immergere la polvere nell'olio caldo sulla punta del coltello da tavola. Quando si raffredda, lubrificare il punto dolente 1

2 volte al giorno, e cosparsa di farina di colofonia in cima. Lavare via tutto con olio, non con acqua! Ha aiutato.

Istruzione: "Trattamento dei tumori mediante iperpolarizzazione delle membrane delle oncocelle "

ELIMINAZIONE DEI PRINCIPI PROVENIENTI DAL BASE.

La predisposizione a situazioni locali proinfiammatorie in un certo numero di organi di solito appare in organismi fortemente "acidificati" e con deboli potenziali di membrana. Innanzitutto, ciò può verificarsi a causa di un risarcimento insufficiente per un'insufficiente messa a terra dell'organismo attraverso il suolo o per lavorare e vivere in condizioni, ad esempio, stanze chiuse, dove cronicamente vi è una carica insufficiente di aeroni negativi, elettroni.

Questa formazione focolai di infiammazione localizzata, che con una forma a corrente lunga in alcuni tessuti degenerativa degenerazione, e in altri precancerosi.

Dove c'è carenza di carica di elettroni, si accumula un eccesso di radicali, ossidanti, che hanno una carica positiva e sono estremamente dannosi, poiché hanno una somiglianza con un fuoco senza fiamma. Gli elettroni (anioni di idrogeno) sono essenzialmente estintori, antiossidanti. Questi radicali sostengono la pro-infiammatoria cronica, cioè la situazione nascosta e non manifesta senza fiamma, e quindi predispone alla cronaca.

La combinazione, l'imposizione di diversi fattori può manifestare un processo non manifesto, passare dalla fase proinfiammatoria a una fase infiammatoria aperta. Di fatto, la depolarizzazione è il suolo, la base su cui possono manifestarsi numerosi problemi regionali.

Se la carica non viene persa a livello dei tessuti, ma all'interno delle cellule - si parla di depolarizzazione a livello cellulare - tali cellule diventano cancerose. Tali problemi possono essere trattati solo creando artificialmente condizioni per l'iperpolarizzazione di questi strati cellulari o cellule già oncologate.

La tecnica suggerita è la più importante, poiché influenza le cause alla base della malattia e deve essere applicata necessariamente in caso di malattia.

Sindrome di disconnessione o rottura del circuito elettrico.

In questo modo è possibile identificare un enorme gruppo di malattie lente e croniche che hanno nella loro struttura una componente infiammatoria progressiva e inarrestabile legata a problemi di interruzione delle cariche sulle membrane di queste cellule, principalmente associate ad una carenza di accuse nella catena. In tutti questi casi, le radici di queste malattie in medicina rimangono sconosciute.

Storicamente, il corpo è impostato in modo tale da essere costantemente sintonizzato come un circuito elettrico per la ricarica dalla Terra. La rottura di questa connessione fu la ragione delle numerose cronache pigre.

Un gruppo speciale in questa serie sono le malattie del cancro, che anche nel loro background hanno disturbi nella struttura elettromagnetica delle cellule. Ma la loro peculiarità è la combinazione con i disturbi del meccanismo sensoriale della membrana delle membrane, in particolare le proteine ​​conformazionali non specifiche, mentre nelle malattie degenerative predominano i disturbi in specifici sensori di membrana.

È in tutti questi casi che la medicina è indifesa. Qui offre solo "stampelle" sintomatiche. Tutti questi sintomi potrebbero essere significativamente indeboliti applicando simultaneamente la messa a terra e fornendo anioni di idrogeno attraverso il lampadario Chizhevsky. Ma con l'oncologia, le accuse devono essere molto più alte rispetto alla solita cronaca. Questo è chiamato il metodo "pompaggio".

Durata del trattamento. L'effetto terapeutico dei tumori non è immediatamente evidente. Si deve comprendere che il carcinoma basocellulare è sia una proliferazione del tessuto connettivo e continuò fumante, "combustione spontanea" a causa dei radicali del processo infiammatorio. Il compito almeno di fermare questa infiammazione, in modo che le piaghe non crescano ulteriormente e non appaiano contemporaneamente nuove. Per fare questo, è necessario applicare la messa a terra medica per almeno 2-3 mesi. Durante questo periodo, e forse prima, sentirai i primi risultati e le piaghe cominceranno a diminuire o quasi scompariranno. Ma questo processo inizierà dopo che il fuoco dell'infiammazione si è estinto e inizierà a risolversi. Di solito, se il processo è generalizzato, quindi per ridurlo due volte ci vogliono circa 4-6 mesi, e per un riassorbimento quasi completo, potrebbe essere necessario sottoporsi a trattamento per un anno. Ma è previsto in combinazione se si intende utilizzare altri metodi, in particolare applicare costantemente olio di lino comprendente acido omega-3 promuove riassorbimento di tessuto cicatriziale, oltre a ricevere tecnica Kationidov, cioè minerali carica, e Garbuzova dieta.

Chuzhevsky Chandelier oi suoi analoghi di ionizzazione dell'aria possono essere ordinati in negozi di prodotti ecologici o su Internet.

Tappeto di messa a terra per letto - Ordina da noi.

TRATTAMENTO DI SODA ALIMENTARE. Vedi i dettagli nelle istruzioni: "Trattamento del cancro con soda" - ordinalo.

"Questo è un rimedio sorprendente per molte malattie gravi, in particolare, dal cancro. Conosco il caso di curare il vecchio cancro addormentandomi con il suo bicarbonato di sodio.

altro ricetta. Miscelare accuratamente in un barattolo sterilizzato di 1 provetta di unguento hyoxisone, gentamicina, sineflane e metiluracile, 700 g di vaselina e 4 pa cetica streptocid (polvere di 2 grammi). Ogni giorno applica un unguento irradiato con uno strato sottile su uno strato sterile a tre strati e applicalo alla ferita, fissandolo con una benda. Se il unguento oscuro - niente di terribile, ha una tale proprietà.

Applicazioni in rame. Lo scopo di tali applicazioni è la rimozione dell'invasione latente dalla regione tumorale o il tumore stesso verso l'esterno, così come la sua localizzazione. Si ritiene che ciò stimoli l'escrezione di tutti i parassiti verso l'esterno. Una serie di fatti dimostrano che i microrganismi che vivono nel corpo che provocano i tumori non sono particolarmente indifferenti al rame: letteralmente tutti si insinuano nel rame. Questo è il cosiddetto effetto del tropismo, il tropismo per un certo fattore. Data questa caratteristica, i guaritori iniziarono a usare una soluzione di solfato di rame. In 2 litri di acqua calda aggiungi 1 cucchiaio di solfato di rame - viene venduto nel negozio come preparazione per il trattamento delle piante. Il rame vetriolo può anche essere ordinato da me. Per la disinfezione di ustioni e ferite, che si formano sulla pelle da larve striscianti, funghi e protozoi dalla profondità dei tessuti, aggiungere il brodo di bardana a questa miscela. È facile da cucinare: 30-60 grammi di tazza, versare 1 tazza di acqua bollente e insistere per 2 ore in un contenitore sigillato. Mescolare con 2 litri di soluzione di solfato di rame e conservare in un luogo fresco. Come ulteriori sostanze sinergiche, si raccomandano inoltre i sali di magnesio e di zolfo. Sono venduti nei negozi di giardinaggio come fertilizzanti.

Il vitriolo di rame con altri sali viene utilizzato sotto forma di lozioni sulle zone interessate della pelle. Pezzo di stoffa cotone o lino inumidire nella soluzione, compressione e l'applicazione al luogo in cui il tumore si trova (il cancro al seno, della colonna vertebrale nella regione dell'utero). Puoi usare una maglia di cotone, top - cellophane, e sopra mettere qualcosa di caldo.

Tieni presente che le cose dopo il solfato di rame non si asciugano, quindi regolare per comprimere qualcosa che non è più adatto per l'uso. La lozione deve essere mantenuta per 3-4 ore, ri-bagnare se necessario per mantenerlo umido. Procedure per condurre quotidianamente.

A seconda della sensibilità della pelle, e il numero di parassiti prossimità della superficie della zona interessata da 1, 2, 3 ° giorno, e in alcuni 7-8 giorni comparire sulle eruzioni cutanee, piaghe, vesciche, riempito con mucosa fluido purulenta. Se sono molto dolorosi, allora è necessario fare una pausa, fino a quando i fenomeni infiammatori pronunciati si attenuano. Può disturbare il prurito della pelle, quindi queste aree dovrebbero essere imbrattate con kefir e interrompere temporaneamente la procedura fino a quando i sintomi sgradevoli scompaiono. aree disinfettati con piaghe e rash non è necessaria, perché il muco e pus proveniente dalle profondità di tessuto, e di affrontare non è necessario. Inoltre, il vetriolo e la bardana di rame sono eccellenti disinfettanti.

Oltre allo schema del corso di trattamento a volte viene introdotto: 2 settimane - trattamento (Todiklark su cherosene, a volte alternato con catrame, lozioni), 2 settimane - pausa. Ripeti i corsi fino al completo recupero. Il tumore può ulcerare e gradualmente uscire. A volte una fistola si apre sulla pelle, attraverso la quale anche un gonfiore fungino esce dai polmoni, dopo di che la fistola guarisce spontaneamente, lasciando solo un piccolo orlo.

Gli involucri devono essere eseguiti fino a quando le eruzioni cutanee non si fermano. Per esempio, nell'area delle ghiandole mammarie c'è una sensazione, come se qualcuno stesse mordendo il tessuto e avanza verso la superficie. Particolarmente doloroso è il "movimento" verso i capezzoli e, di conseguenza, il rilascio di microrganismi nell'area del capezzolo. Ma questo dolore è tollerabile, ricorda le punture di zanzara.

Dal momento che il cherosene e catrame liquore è un pulitore forte ed espulsi dal corpo un sacco di tossine e microrganismi, non dimenticate di applicare in parallelo tutti i mezzi di pulizia del corpo, per aiutarlo ad affrontare rapidamente con la rimozione di agenti patogeni.

Ma allo stesso tempo, la pratica dimostra che le applicazioni con solfato di rame in combinazione con sali di magnesio e zolfo non hanno un effetto positivo definito per l'intero gruppo di malattie oncologiche. Anche applicazioni mednokuporosovye secondo guaritori mentre possono contribuire a rinviare il tumore, ma il tumore è rivelato all'esterno, formata una ferita aperta, che poi guarisce male, non chiude. In qualche modo questo approccio è troppo unilaterale, agisce su un lato del pendolo, manca qualcosa qui. Ovviamente questo è un gruppo di sali che ha proprietà per l'acidificazione preferenziale e la manifestazione di reazioni cataboliche. Ma i tipi di tumori sono diversi, a seconda della loro profondità del metabolismo della glicosilasi (anossico). In questo caso, essi possono essere proprietà acide o alcaline entrambi i casi, il vantaggio dovuto al rilascio di metaboliti acidi o alcalini, a seconda della prevalenza dei processi catabolici o anabolismo.

Con alcuni tipi di tumori, si dovrebbe agire principalmente sull'ala opposta del pendolo. E dato il fatto che il tumore cambiare periodicamente la profondità del suo glicolisi, e quindi la direzione di eiezione onkometabolitov catabolico, la direzione anabolizzanti, metodi opposti periodicamente alternativi di influenza. Anche l'uso di ferro-particelle è il contrario. Allo stesso tempo, il problema è come scegliere la direzione del metodo di trattamento. A volte può essere selezionato dall'esperienza. Suggerirà la direzione del trattamento e la natura del dolore: se aumentano o diminuiscono da questa o quella direzione di impatto. Se il dolore si intensifica naturalmente e chiaramente, allora questo metodo non dovrebbe essere affrontato ed è necessario passare a quello che causa un minimo di dolore.

Metodo di applicazione da particelle di ferro. Questo è per molti aspetti simile in linea di principio all'azione del metodo proposto da G. Akopova. Il metodo è che un unguento e una polvere sono posti sulle aree interessate della pelle con il contenuto delle più piccole particelle di ferro e minerali. Con il loro aiuto, è possibile asportare le cellule tumorali da una distanza di 30 cm o più, che è particolarmente importante nel trattamento delle cellule basali e dei tumori cancerogeni situati vicino alla superficie della pelle. La temperatura sulla zona interessata della pelle aumenta a causa dell'effetto serra, cioè un sottile film a tenuta d'aria viene applicato all'unguento o alla polvere. E i vasi sanguigni consegnano il farmaco a quelle cellule tumorali che sono scomparse, come se stesse recuperando con loro. Le cellule sane e la pelle sana non rispondono all'azione del farmaco.

Dopo 3-6 giorni dall'inizio del trattamento, il corpo inizia a rigettare le cellule tumorali distrutte sotto forma di essudato sacro. Inoltre, nel centro dell'ulcera, si forma una rosetta di infiltrato insetticulite di colore grigio. Lo strato di tale tessuto disidratato e spesso fibroso raggiunge 2-10 mm e viene rigettato senza difficoltà. A poco a poco, l'anello esterno della perla del carcinoma a cellule basali o della formazione simile a un tumore si rompe.

Quando la quantità di essudato viene ridotta, la quantità della massa respinta diminuisce e inizia il periodo di recupero della pelle. Secondo l'espressione figurata di uno dei pazienti, "le cellule tumorali sulla polvere corrono come un'esca". "Dopo aver mangiato" particelle di ferro, si rompono. Lab dare conclusione: "gruppi di cellule atipiche provenienti da neoplasia maligna" o "tessuto grigio dense pezzi di 1,5 cm x 0,8 - tumorali istologicamente definito frammenti di tessuto necrotico, la cui struttura non può essere valutato."

Un altro vantaggio di questo metodo rispetto a quello tradizionale è la capacità di "trasferire" il basalioma da un inconveniente per il suo trattamento di un posto a 2-3 cm di distanza.

Paziente K. affrontato con basalioma ulcerativo, situato vicino al bordo ciliare della palpebra inferiore. Il basaloma è stato abbassato dalla palpebra inferiore. La pelle nel sito della sua posizione originale è stata ripristinata senza trattamento dopo la rimozione delle cellule tumorali. E il trattamento della cellula basale appena formata ha richiesto 6 settimane. Gonfiore completamente scomparso nella zona degli occhi.

In questo caso, il trasferimento della cellula basale ha permesso di lasciare il bordo ciliare della palpebra inferiore senza danni.

Con più basaliomi ulcerativi situati in gruppi, è sufficiente lavorare con uno o due centrali, gli altri guariscono da soli, non appena il processo delle cellule tumorali viene rilasciato verso l'esterno.

Conclusione: cellula basale ulcerativa, che si alza spontaneamente, senza effetti meccanici, chimici, termici sulla pelle - questa "finestra" del linfonodo regionale, il rullo perlato si forma come risultato dello spostamento della pelle dal centro.

Dato che la pelle è composta da sette strati e la resistenza della pelle di una persona è grande, è possibile che la cellula basale si presenti più spesso nell'area in cui la pelle è mancante o danneggiata. Le cellule provengono anche dal linfonodo, formando un rullo perlato.

Il volume di lavoro svolto ci consente di affermare che rimuovendo le cellule tumorali verso l'esterno è possibile diagnosticare e trattare tumori maligni situati a 2-3 cm dalla superficie della pelle.

Nel sito del tumore proposto, si forma una cellula basale con bordi cerosi molto rialzati, attraverso la quale un tumore delle dimensioni di una noce può essere rimosso dal corpo e con una struttura tumorale morbida e altro ancora. Il tumore è più morbido nella sua consistenza, più velocemente decade e è più facile da rimuovere.

Akopova G. scrive che i primi esperimenti condussero su se stessa. Aveva sospetti di gonfiore. Mentre i medici non hanno riconosciuto alcun tumore! Nel frattempo, le pressanti sensazioni nella ghiandola tiroidea non si fermavano, c'era un prurito al mento, alla guancia destra. Gli Stati Uniti hanno mostrato: un nodulo è formato dal tipo di pisello nel lobo destro della tiroide.

Applicava un unguento con particelle di ferro sul lato destro del collo, applica un impacco. Due giorni dopo, una papula rosa brillante con una grana chiara apparve in alto. Valeva la pena di rimuovere questo grano, come una zolla di linfa appariva da sotto di esso. Il gonfiore del linfonodo sopraclavicolare divenne più evidente.

Una piccola piaga rotonda si formò rapidamente: nel giro di una settimana i bordi di cera con un diametro esterno di 1,5 cm si innalzarono, al centro una densa massa di colore grigio prese la forma di uno sbocco. Aumentarono il gonfiore e il prurito nella zona della guancia destra, come se i denti avessero prurito. Ha applicato unguento e in 2 giorni si è formata una papula. I medici hanno preso uno striscio di biopsia e hanno ricevuto la risposta: "Le cellule atipiche si trovano separatamente e complesse. puoi pensare al carcinoma a cellule squamose. "

Fu "scrollato via" dal pisello e in dieci giorni guarì l'ulcera con un unguento "Solkoseril" dall'estratto di sangue del vitello. Anche prima da una ghiandola mammaria lei ha ripulito un tumore delle dimensioni di poco meno di un noce.

Alcuni tumori nella fase iniziale possono essere completamente guariti. Molto dipende dalla varietà del tumore, dalla sua consistenza, dalla vicinanza alla superficie. A volte il processo può essere sospeso.

Esempi dalla pratica. Non tutti sono finiti bene, ma dobbiamo tenere a mente che un tumore del cancro è un avversario troppo formidabile.

Nikolay A. Lukyanovich Cancro della pelle. Sul collo apparve un sigillo delle dimensioni di un seme di grano. Non è aumentato e non ha prestato attenzione ad esso. La condensa cominciò ad aumentare, il liquido cominciò a essere rilasciato. Ha iniziato a bruciarlo con iodio. Di conseguenza, è aumentato alle dimensioni di una noce. Le analisi hanno dimostrato che si tratta di cancro della pelle. Gli fu offerto di provare unguenti. Ogni sera ungevo la ferita con unguento, la coprivo di polietilene e la legavo. Il tumore cominciò lentamente a placarsi e a prudere. Due mesi dopo il tumore diminuì, apparvero barre con un diametro di matita. Sono andati fuori e sono diventati neri. Quando sono stati toccati con una bacchetta di vetro, il dolore è stato sentito. Quando le aste sono state ridotte, hanno iniziato a fare polvere. Era molto doloroso e sembrava che qualcosa stesse tirando dentro le vene e dalla ferita che trasudava sangue denso e marrone. Una settimana dopo, le aste scomparvero, il sangue cessò di risaltare e la ferita cominciò lentamente a stringere. Una settimana più tardi la ferita fu stretta e rimase solo una piccola macchia bianca.

Se il tumore è benigno, la compattazione si ammorbidirà gradualmente, poiché i minerali e le particelle di ferro migliorano l'apporto di sangue (gli stessi risultati sono stati ottenuti nel trattamento sclerodermia). Questo è sufficiente per un ciclo di trattamento di due mesi, non ci sono cambiamenti sulla pelle.

Ma se il processo di trasformazione maligna è già iniziato, allora sulla pelle si forma una pustola piccola (la dimensione del grano), che si apre, formando un "vulcano". I bordi si alzano, la pelle, per così dire, si allontana dal centro, cominciando dagli strati inferiori. E la ghiandola mammaria forma una "rosetta" di massa fibrosa spugnosa, spingendo gradualmente fuori, cioè strappandola via. Tale resistenza è possibile se i tessuti sani e non irradiati sono intorno al tumore.

Di tanto in tanto, i liquidi leggeri, cioè la linfa o un essudato superiore, venivano secreti dalla L.. Gli scarichi, di regola, iniziarono 8-10 ore dopo l'applicazione dell'unguento.

Se la malignità inizia ad apparire sotto l'influenza dell'unguento, viene utilizzato un unguento con una maggiore concentrazione di minerali, che viene applicato una volta ogni tre giorni.

La paziente descrisse i suoi sentimenti in questo modo: "tira" dal linfonodo ascellare. Tre piccoli germogli (forse parassiti) sono emersi dall'ulcera più vicina al linfonodo ascellare, circa 1 cm di lunghezza, 1-1,5 mm di diametro, (è difficile determinare la lunghezza della germinazione, poiché emerge gradualmente, 2 mm in tre giorni, di regola, le sue dimensioni vanno da 1 a 5-6 cm. Successivamente, anche sotto l'impacco, le ulcere iniziano a guarire. Il trattamento è durato 2,5 mesi.

Paziente M., 67 anni, cellula basale ulcerativa padiglione auricolare destro con una diagnosi confermata. Ha spiegato che sei mesi fa è stato punzecchiato da una spina di una rosa canina. Il trauma non è guarito da molto tempo. Spesso le persone, soprattutto gli uomini, non attribuiscono importanza a tali danni sulla pelle. Ma la cellula basale ulcerativa può formarsi sul sito di effetti meccanici, chimici e di temperatura (bruciature, congelamento) sulla pelle. E se non si prendono misure per guarire tempestivamente la ferita, in 5-6 mesi sul sito di lesione (incrinature, graffi, ecc.) Si può formare una cellula basale.

Secondo la teoria del virus, in questo caso il virus è di natura esogena, cioè incorporato dall'esterno o capace di auto-riprodursi sullo sfondo della decomposizione.

Il paziente è stato trattato in modo indipendente con unguento contenente ferro-particelle e minerali, sigillando l'ulcera con l'intonaco. Il trattamento del carcinoma a cellule basali dura 6-8 settimane.

Basalomi ulcerosi si trovano spesso sulle guance, sulle ali e sulla parte posteriore del naso, vicino agli occhi, specialmente sulla linea dell'arco zigomatico.

Notato una caratteristica interessante: nel trattamento dell'ulcera guancia carcinoma basocellulare peptica, si verificano senza l'influenza di fattori esterni, "spontaneamente" nei primi 2-3 giorni può apparire gonfio o lateralmente linfonodo sottomandibolare, o nella direzione dell'occhio. Come ho capito, le cellule "sono venute" da lì. Di regola, c'è una striscia di prurito. Dà il movimento delle cellule tumorali dal linfonodo o dall'occhio all'ulcera. I pazienti spiegano, che cosa esattamente "tira". L'eccesso dall'ulcera è essudato. 2-3 giorni dopo, gonfiore e prurito scompaiono.

Sulla base di numerose osservazioni di tali basalomi, si può concludere che sono correlati al linfonodo, ci sono cellule tumorali nel vicino linfonodo.

È difficile spiegare il fatto che le cellule basali e il lichene sul cuoio capelluto sono trattati con un unico unguento.

Paziente M., 50 anni. Tumore della regione temporale destra la dimensione di una nocciola del colore della pelle normale appariva in M. al posto di una piccola talpa. Il tumore è arrotondato, rosato-lucido, leggermente appiattito dalla parte superiore, consistenza semi-morbida, non c'è dolore speciale. Lo scorso mese e mezzo c'è stata una tendenza all'ulcera (luce di scarico, acqua). I linfonodi sottomandibolari sono ingranditi.

Ho iniziato a fare la polvere sull'unguento sotto l'impacco. Più di una settimana, la formazione del tumore prese la forma originale di una talpa, ma quattro ulcere con bordi perlati sollevati iniziarono ad "aprirsi" attorno ad essa. Dieci giorni dopo, attorno al segno di nascita (sembra più un papilloma), si formano più cellule basali, due più alte di moli e quattro inferiori. C'era gonfiore sotto l'occhio destro e nel linfonodo destro. Per due settimane sul sito del tumore si formò una massa di infiltrato di milza, che si alzò e crebbe. Per 2-3 volte è riuscito a rimuovere tutto il tessuto morto. I basalomi furono rimossi dagli anelli. C'era un'ulcera profonda, delle dimensioni di un uovo di gallina leggermente più piccolo con un fondo liscio di colore rosso scuro e bordi crivellati. C'era molto spesso, come se il colore giallo verdastro pus compresso. M. sentì un forte prurito del margine inferiore dell'ulcera al linfonodo sottomascellare, dai pettini la sua pelle era addirittura rossa con una striscia. Un mese dopo la ferita cominciò a diminuire, il deflusso di pus diminuiva. 35 giorni dopo l'inizio del trattamento, una nuova pelle che copriva una larghezza di 0,3 cm apparve su tutta la circonferenza dell'ulcera e il fondo dell'ulcera si sollevò. E improvvisamente una sorpresa; il tessuto di colore nero-violetto di consistenza molto densa cominciò a partire. Il tessuto si è disintegrato, non è stato possibile recuperarlo per l'analisi. Durante il trattamento M. ha gettato un bastone, con il quale ha camminato per circa otto anni (in precedenza ha preso la radioterapia sul ginocchio destro e zoppica leggermente). Un'ulcera di 2 × 1,5 cm era uguale in altezza alla pelle circostante. La diagnosi finale è il melanosarcoma.

Paziente L. Formazione di tumori sulla guancia. Sotto gli occhi c'era gonfiore, sul viso c'erano macchie di colore scuro. La paziente si sentiva male, quasi sempre distesa. Il tumore è stato rimosso con unguento, polvere e senza accesso all'aria. Si è disintegrato per molto tempo. Alla fine del trattamento, spuntano germogli. In molti pazienti, hanno lo stesso aspetto: solido, diametro di 1-1,5 mm, rotondo, 3-4 in numero. Il paziente si è lamentato che un sacco di liquido fuoriesce dal tumore. A poco a poco, il suo gonfiore diminuì.

Le piaghe con bordi perlati, cioè le cellule basali, possono apparire sulla pelle se c'è un tumore vicino o cellule maligne nel linfonodo più vicino. Questo può significare la presenza di un processo di decadimento, la morte delle cellule tumorali.

Nina Sh., 55 anni, era gonfiore dei seni. La diagnosi: cancro metastatico. È un tumore che rilascia rapidamente metastasi. Il linfonodo succlavia sinistra aveva gonfiore. Sotto l'impacco gli impose un unguento di concentrazione piuttosto debole, e improvvisamente una settimana dopo cominciò a formarsi e ad aprire il basaloma sul collo da dietro. Circa 50 g di pus apparvero entro un mese. Non c'erano germogli. L'ulcera guarì senza una cicatrice.

Quattro anni dopo, il paziente aveva due basalomi sulla schiena, lasciati sopra la vita, vicino alla spina dorsale, che abbiamo trattato per circa due mesi. Dopo un mese e mezzo di trattamento, dalle ulcere apparivano due consistenze dense di crescita bianca con un diametro di un fiammifero. È impossibile persino indovinare da dove vengono. Dopo il corso del trattamento, la paziente si sentì molto meglio. È bellissima, la sua carnagione è normale.

Metodo di applicazione. Un pacchetto di polvere con particelle di ferro e minerali è sufficiente per 2 - 3, meno spesso fino a 6 applicazioni, a seconda dell'area di diffusione. Confezione con polvere mista a pomata di zinco nel rapporto: 1: 1 o leggermente più unguento di zinco. È possibile mescolare la polvere e in un rapporto di 1: 2 con unguento. L'unguento deve essere applicato per pulire la pelle secca sopra l'area sotto la quale si trova il tumore o sopra le metastasi, ecc., Prendendo una distanza leggermente maggiore del possibile campo del tumore. Sulla parte superiore - un impacco fatto di sottile pellicola ermetica o carta compressa. L'unguento può essere aggiunto o lavato periodicamente, lasciando riposare la pelle per 4-5 ore.

Con tumori benigni, l'unguento viene applicato solo per la notte.

Durata del trattamento. Per questo, è sufficiente un ciclo di trattamento di due o talvolta tre mesi, nessuna modifica appare sulla pelle.

Preparazioni aggiuntive: 1. tuia - 100 gr.

Ricette aggiuntive per somministrazione orale:

1. Tintura farmacia della peonia che elude 20 gocce 3 volte al giorno per 30 minuti prima dei pasti per 1/4 di tazza d'acqua per 30-45 giorni.

2. Dopo un ciclo di trattamento con infusioni di peonia entro 30-45 giorni di prendere un rimedio omeopatico dalla hemlock pianta - "konium" terzo diluizione di 8 pellets 3 volte al giorno per 30 minuti prima di un pasto sotto la radice della lingua. Non succhiare attivamente, mantieni fino a quando non si scioglie!

3. Dopo il secondo ciclo di trattamento, iniziare a prendere la tintura di calendula 30 gocce 3 volte al giorno 30 minuti prima di mangiare in acqua per 30-45 giorni.

Lubrificare in modo oleoso il tumore unguento di calendula o una soluzione della sua tintura (1 cucchiaino da tè per bicchiere d'acqua).

1. Lubrificare il tumore con la pappa dalla purea viola purpurea (cavolo lepre).

2. Mescolare il succo di celidonia ugualmente con lanolina, vaselina o smaltz e lubrificare questo unguento con un tumore per 2-3 settimane.

Il nuovo farmaco

KURADERM - un nuovo unguento inglese - oggi il più efficace di tutto ciò che è noto. Ma il trattamento è lungo, diversi mesi. Il prezzo è in varie farmacie a Mosca e altri circa. Invia per posta

ISTRUZIONI

sull'uso di CURADERM BEC5 (CURADERM BEC5)

Numero del certificato di registrazione: RU.77.01.34.001.Е.002382.02.12 del 27.02.2012.

Nome commerciale (non proprietario): CURADERM BEC5.

Composizione (principi attivi): glicosidi di solasodin 0,001 gr.

eccipienti: acido salicilico 2,0 g; urea 1,0 g.

Descrizione: massa omogenea e facilmente distribuita di colore bianco.

Meccanismo d'azione

Il principale ingrediente attivo nella preparazione è una miscela KURADERM BEC5 glikoalkoloidov - solasonin (Solasonine) e solamargin (solamargine), in cui la loro attività terapeutica è abbastanza vicino, ma non identici. La parte dei carboidrati dell'alcaloide glucoside solasonina è costituita da ramnosio, galattosio e glucosio e solamargina ha due molecole di ramnosio e glucosio. In studi recenti con glucosidi rhamnosyl solasodine (SRGS) crema componente principale KURADERM BEC5, è stato dimostrato che l'effetto antitumorale è associata con apoptosi e antitumorale immunità. Curaderm BEC5, che regola l'espressione dei recettori della superficie cellulare e aumenta il livello della proteina, migliora i fenomeni di apoptosi nelle cellule tumorali. È noto come bcl-2 interagisca con bax; con la prevalenza del primo, la vitalità della cellula aumenta, con eccesso del secondo, diminuisce. In particolare, la proteina oncogenica bcl-2 è un bloccante dell'apoptosi.

Il monosaccaride Ramosan, incluso nel Kuraderm, si lega selettivamente ai recettori sulla superficie delle cellule tumorali della pelle, così come alle membrane cellulari nella cheratosi attinica. Quando solasonin, ramnosio solamargin e collegati tra loro, quindi il tandem possono facilmente penetrare in una cellula cancerosa distruggere i suoi lisosomi, e altri organelli, ma senza influenzare, cellule della pelle normale.

Indicazioni per l'uso

  • cheratosi
  • cheratoacantoma
  • luoghi soleggiati e vecchi
  • carcinoma a cellule basali
  • carcinoma a cellule squamose

Controindicazioni

Non applicare la crema CURADERM ai melanomi, alle voglie e all'erosione fortemente pigmentata. Se non sei sicuro della natura della pelle, consulta un medico. L'effetto del farmaco su Kuraderm in gravidanza non è stato studiato, quindi raccomandiamo di interrompere l'uso del farmaco durante la gravidanza. Anche CURADERM BEC5 è controindicato nelle persone con maggiore sensibilità alle melanzane e a qualsiasi componente del farmaco.

Metodo di applicazione

  • Applicare la crema sul tumore nel volume necessario per trattare l'intera area del tumore. La crema dovrebbe essere distribuita in modo uniforme. Non applicare grandi quantità di crema e andare oltre il tessuto tumorale più di 0,5 cm;
  • Una volta al giorno, prima di applicare la crema KURADERM tampone necessario cotone imbevuto di soluzione antisettica (soluzione di perossido di idrogeno al 3% o furatsilina, et al.) Per rimuovere i residui di crema. Questa procedura consente di assicurare la rimozione delle cellule morte, che possono interferire con la penetrazione profonda della crema all'interno della pelle.
  • Dopo il trattamento del tumore con crema, deve essere applicata una medicazione occlusiva (ad esempio, un nastro di carta, cerotto Tegaderm, ecc.), Che non deve essere rimossa fino alla successiva sessione di trattamento;
  • Il farmaco deve essere usato almeno due volte nel battere.
  • Il trattamento deve essere interrotto solo dopo una completa pulizia della pelle del tumore e la sostituzione del difetto con la pelle normale.

Di regola, durante il trattamento, si osservano arrossamenti delle aree adiacenti della pelle e sensazione di bruciore locale. Sensazione di formicolio, lieve dolore può verificarsi entro 15-30 minuti dopo ogni applicazione della crema. Questa è una reazione normale. Quando il tumore nell'area di esposizione al farmaco cade e le cellule sane sostituiscono completamente le cellule tumorali, il trattamento deve essere interrotto. Il rossore passerà gradualmente. La durata del trattamento dipende dalle dimensioni e dal tipo di lesione cutanea e dalla sensibilità individuale al farmaco.

Nella maggior parte dei casi, il trattamento dura da 7 a 70 giorni, a seconda delle dimensioni e del tipo di lesione cutanea e della sensibilità individuale al farmaco. In alcuni casi, il trattamento può essere più lungo delle date indicate. In caso di dubbi sulla completa scomparsa della lesione cutanea, consultare un medico e, se necessario, prolungare il trattamento. Il trattamento viene effettuato prima della completa rigenerazione dell'area precedentemente interessata della pelle.

Area dei limiti di impatto

L'area totale della pelle, una volta trattata con CURADERM, non deve superare 25 cm 2 (circa 5,0 × 5,0 cm). Se l'area della lesione cutanea è più di 25 cm 2, deve essere trattata successivamente dalle aree.

Interazione con altri farmaci

L'interazione di Kuraderm con altri agenti topici non è stata stabilita.

Effetti collaterali

Le reazioni avverse più frequentemente osservate sono formicolio, dolore e sensazione di bruciore nelle aree in cui viene applicato il farmaco.

portabilità

Di solito il farmaco Curaderm è ben tollerato dai pazienti. Una pelle sana che circonda la pelle colpita può diventare rosso a contatto con il suo farmaco, come può essere una sensazione di bruciore e dolore, a causa del contenuto nella preparazione acido salicilico, ma si tratta di una temporanea, effetto locale. La pelle sana acquisisce rapidamente il suo colore naturale dopo la cessazione del trattamento.

Istruzioni speciali

Kuraderm contiene ingredienti che hanno un effetto irritante locale (acido salicilico e urea), quindi non consentire il contatto con le mucose dell'occhio. Il trattamento delle aree intorno agli occhi e alla bocca delle mucose deve essere eseguito con estrema cautela. Dopo aver applicato il farmaco, dovresti lavarti le mani.

Forma del problema

Crema in provette da 20 ml, chiusa con un tappo di plastica. Ogni provetta con le istruzioni per l'uso è posta in una scatola di cartone.

fabbricante

Curaderm BEC 5 serie crema topica «CURADERM GLOBAL»

Prodotto da: Karuba Investment Limited, Vanuatu

Ti Piace Di Erbe

Il Social Networking

Dermatologia