La vescica è uno degli organi più vulnerabili del corpo femminile. E il dolore che è sorto in lui, può servire come segno di gravi patologie. Cosa dice questo disagio? Perché sorge?

Perché la vescica nelle donne: le ragioni principali

Praticamente la tenerezza nella zona della vescica è associata a qualche tipo di malattia. Per le donne le seguenti patologie sono le più caratteristiche:

  1. Urolitiasi. I concrementi, che si muovono all'interno del corpo, provocano forti dolori, la cui intensità aumenta con l'attività fisica. Dalla vescica i calcoli possono entrare nell'uretra: un cambiamento nel luogo è accompagnato da un significativo deterioramento dello stato di salute - una donna non trova un luogo, sperimentando costantemente dolori dolorosi.
  2. Cistite. È un'infiammazione della mucosa della vescica, provocata dall'infezione. L'organo interessato reagisce naturalmente alla patologia che si è sviluppata in esso, inviando segnali di dolore al cervello. Durante la minzione si verificano anche sensazioni spiacevoli: resistere forte trasforma il processo naturale in un vero test.
  3. Infiammazione degli organi genitali femminili. Implicita - annessite (affezione delle appendici), parametrite (processo infiammatorio nella cellulosa okolomatoochnoica), perimetrite (malattia del guscio esterno dell'utero). Di regola, il dolore con queste patologie è abbastanza acuto. Spesso l'infezione si sposta dai genitali ed entra nella vescica, provocando la cistite già citata.
  4. Rottura della vescica Il corpo stesso è molto elastico. Ma più urina in essa, più è necessario allungare le pareti e più sottili diventano. Se in questa condizione l'organo avrà un ictus, potrebbe scoppiare. Spesso questo accade durante un incidente, una caduta, un forte scuotimento nel trasporto. Una donna con una vescica gonfia sperimenterà un forte dolore e una costante voglia di urinare (anche se non sarà in grado di fare pipì a causa di una ferita). Un altro sintomo è il sangue dall'uretra.
  5. Tumore della vescica. La neoplasia può essere sia buona che maligna. In ogni caso, provoca costante dolore sordo nel basso addome. Se il tumore inizia a disintegrarsi, allora il disagio diventa intollerabile. Molto spesso, le neoplasie si sviluppano nelle donne di età superiore ai 40-45 anni.
  6. Paratsistit. Questo è il termine infiammazione del grasso sottocutaneo periapubico. I dolori sono permanenti, ma sono sfocati, ottusi. Potrebbe esserci gonfiore localizzato sopra il pube.

Qualsiasi di queste malattie richiede una visita dal medico. Indipendentemente nulla da fare non vale la pena: sia la diagnostica che la terapia dovrebbero essere eseguite da uno specialista.

Dolore alla vescica nelle donne causato dalla cistgia

La parola "cystalgia" è tradotta dal greco "dolore nella vescica". La peculiarità di questa condizione è la conservazione dei sintomi tipici della cistite con risultati oggettivamente buoni di analisi. Si scopre che l'infiammazione è assente, ma il dolore è ancora lì.

Su cystalgia parla meno spesso, sebbene sia diagnosticato dal 10-15% di donne che si sono rivolte a un urologo. Caratteristiche caratteristiche di questa condizione:

  • dolore nella vescica con una quantità minima di urina accumulata;
  • urgenza imperativa di urinare, che è molto difficile o impossibile da sopportare;
  • costante sensazione di pienezza della vescica;
  • indolenzimento, dando alla regione inguinale e lombosacrale.

Di regola, la cistagia procede segretamente, esacerbando in autunno e in inverno. Il dolore non è molto forte, ma permanente, spesso senza causa visibile. Tra le principali cause dello sviluppo della patologia:

  1. Forti esperienze emotive, frequenti litigi e stress.
  2. Uno stile di vita sedentario, mancanza della minima attività fisica necessaria.
  3. Insoddisfazione sessuale, paura dell'intimità, la pratica del rapporto sessuale interrotto come metodo di contraccezione.
  4. Abuso di bevande alcoliche, prevalenza di cibi piccanti nella dieta.
  5. La presenza di malattie ginecologiche, disfunzione delle ovaie.
  6. Gravidanza o aborto.
  7. Una reazione allergica a determinati prodotti (ad esempio, alcuni pazienti hanno manifestato gonfiore del collo vescicale con l'assunzione di latte).
  8. Cambiamenti nel background ormonale (particolarmente importante per le donne in menopausa).

Se la cistite si sviluppa sulla base di esperienze nervose, è chiamata cistite psicosomatica. In realtà, questa condizione può essere attribuita a una sorta di nevrosi.

La vescica in una donna durante la gravidanza è dolorosa

Portare un bambino è un vero test per il corpo. La futura mamma sta aspettando molte sorprese in termini di benessere, e uno di loro è il dolore alla vescica.

Questo fenomeno è spiegato semplicemente: con lo sviluppo del feto, l'utero aumenta e gradualmente schiaccia gli organi interni sempre di più. Nei primi stadi, tale pressione porta solo alla voglia di urinare, ma nella seconda metà della gravidanza gli ureteri si contraggono e l'apporto di sangue della vescica generalmente peggiora. Se si aggiunge a questa immagine anche un cambiamento dello sfondo ormonale, che rende difficile la minzione, l'aspetto del dolore non sembra affatto strano.

Nonostante il relativo normale disagio nella vescica per le donne incinte, una donna non dovrebbe ignorare il sintomo. I processi che si verificano nel corpo possono innescare un ristagno di urina, che come risultato porterà alla moltiplicazione attiva dei batteri patogeni. Di conseguenza, la cistite si svilupperà.

La vescica in una donna: trattamento

Liberarsi dal dolore prima cosa comporta eliminare la loro causa. Per questo, una donna dovrebbe consultare un terapeuta, un urologo e un ginecologo. Solo dopo aver identificato il fattore principale che causa disagio, è possibile procedere al trattamento.

In genere, il paziente deve fare:

  • Ultrasuoni degli organi pelvici;
  • analisi di urina (secondo Nechiporenko, generale, biochimico);
  • un esame del sangue generale;
  • cistoscopia;
  • una macchia sulla flora e altri studi che il medico sembrerà necessario.

Una volta stabilita la diagnosi, vengono prescritti farmaci appropriati. Ad esempio, con la cistite, questi sono antibiotici, agenti antivirali o antifungini, nonché rimedi a base vegetale. Se il dolore è causato da un trauma o da un tumore, può essere necessario un intervento chirurgico.

Con la cistgia, l'enfasi è sul ripristino della normale circolazione negli organi pelvici. Questo è facilitato da esercizi fisici, lunghe passeggiate e sesso regolare con un partner regolare.

Se sopporti il ​​dolore, puoi prendere un anestetico. Antispastici molto provati - No-shpa, Droverin, Papaverin. È anche possibile utilizzare Analginum o Aspirina (quest'ultima non può essere bevuta con il sangue nelle urine).

Aiuta a fermare rapidamente il dolore dolorosamente. È necessario riempire la bottiglia di plastica opaca con acqua tiepida, avvolgerla con un asciugamano e fissarla alla zona inguinale o all'addome inferiore. Dopo pochi minuti, il disagio inizierà a ritirarsi.

Qualsiasi dolore è un segnale allarmante che il corpo invia a una donna. Pertanto, questo sintomo non può essere ignorato: è meglio essere sicuri che perdere la fase iniziale della malattia.

Trattamento del dolore nella vescica nelle donne. Possibili cause e sintomi comuni

IMPORTANTE DA SAPERE! L'unico rimedio per la cistite e la sua prevenzione, raccomandato dai nostri abbonati! Leggi di più.

La vescica è un organo cavo costituito principalmente da muscoli. È nel campo del piccolo bacino. La forma e la dimensione di questo organo varia da come è riempita. Un organo pieno sembra una pera, con il lato largo in alto e quello stretto in basso. Dopo la devastazione, sembra un piattino. La sua capacità in un adulto è di circa 500 ml.

Perché sorge il dolore?

Se la vescica è malata, questo indica una causa grave. Questo può essere direttamente correlato a questo corpo, ma forse no. Quindi, perché la vescica fa male? Può essere causato da malattie renali, uretra, coccige, genitali (nelle donne), ecc. Ne consegue che se l'organo urinoosio è sano, cercare cause in altre parti del corpo.

Se la malattia è cronica e la vescica è colpita, il dolore sarà permanente. In alcuni casi, il processo di minzione sarà atroce. In questo caso, le donne sentiranno pesantezza e il dolore è localizzato nell'area pelvica e nell'area pubica. Quando si verifica lo svuotamento, la sindrome del dolore può peggiorare. Questo può essere all'inizio del processo, durante o dopo di esso. Se una sensazione spiacevole si verifica alla fine della minzione, significa che il corpo urinoide è infiammato. Quando il dolore si avverte direttamente sulla minzione, questo può indicare la presenza di pietre. Durante il movimento, cambiano la loro posizione, traumatizzando la mucosa della vescica.

Malattie che possono causare dolore

Ci sono ragioni che causano dolore alla vescica. Questi sono:

  • malattie della vescica;
  • infiammazione dell'uretere;
  • malattia renale;
  • infiammazione acuta della prostata e della vescica;
  • malattie degli organi genitali nelle donne.

Nel caso della loro infiammazione acuta, il processo di minzione viene interrotto e appaiono sensazioni dolorose. E quando le donne cercano consiglio da un urologo, le invia a un ginecologo per determinare la causa. Questo aiuterà a diagnosticare le malattie dei genitali e ad iniziare il trattamento urgente necessario.

sintomi

Di solito c'è un sintomo doloroso nelle donne durante l'attività motoria. Ciò è dovuto al movimento delle pietre nella vescica. Per quanto riguarda il maschio, hanno dolore localizzato nella testa del pene. E se il bambino si lamenta di sensazioni spiacevoli, allora dovrebbe essere attentamente esaminato e trattato in un ospedale. Quando si verifica la ritenzione urinaria, può complicare il decorso dell'adenoma della prostata, oppure il calcolo può chiudere il lume uretrale. In questo caso, c'è dolore insopportabile, pesantezza, il paziente diventa molto malato ed è pronto per qualsiasi trattamento, in modo che solo i medici alleviano la sindrome del dolore.

Quando entra in ospedale, il paziente di solito dice di essere preoccupato per il dolore alla vescica:

  • Se il dolore è presente, indipendentemente dal fatto che ci si muova o no, questo potrebbe indicare una crescente malignità nell'organo urinoide.
  • La cistite ha anche una vescica grave. Se l'infiammazione è diffusa, quando si riempie la vescica con l'urina si hanno sensazioni sgradevoli. Il disagio si intensifica alla fine della minzione e dopo di essa. Poi tutto passa finché la bolla non viene riempita di nuovo, e non c'è svuotamento. Se la cistite si verifica in forma grave, si verifica una minzione frequente e le donne avvertono dolore costante. Quando il processo infiammatorio interessa solo l'uscita dalla vescica, i rezi nella vescica compaiono alla fine dello svuotamento e rimangono un po 'di tempo dopo di esso. Ciò è dovuto al fatto che lo sfintere si contrae costantemente, ferendo così la membrana mucosa, che è già infiammata. La cistite è solitamente accompagnata da 3 sintomi: minzione frequente, dolore durante lo svuotamento e presenza di pus.
  • Spesso, un acuto sintomo doloroso nella vescica, in cui la minzione è compromessa, appare a causa di vari processi patologici nel sistema urogenitale di una donna. E infiammazione della mucosa.
  • Quasi il 70% dei casi di dolore si verifica a causa di calcoli e cistite. All'ultimo stadio dello svuotamento inizia un forte dolore.
  • Inoltre, un sintomo doloroso può insorgere a causa di un tumore presente nella vescica.
  • La causa del dolore nella zona della vescica è l'adenoma prostatico. Se c'è un forte ritardo nelle urine, inizia la terribile sofferenza del paziente. Si nota l'impossibilità di svuotare, anche se si desidera fortemente andare in bagno. Allo stesso tempo la vescica è tesa, dolorosa alla palpazione e si sente pesante. Il paziente accetta qualsiasi trattamento, dopo di che la sindrome del dolore diminuirà. Sindrome del dolore si verifica come l'accumulo di urina nella vescica urinaria, così come durante la minzione. Poi, quando l'urina entra nell'organo urinoideo, i sensi del dolore ricompaiono. Se l'impulso aumenta, allora possiamo supporre che si tratti di una infiammazione dell'organo, cistite cervicale o diffusa.
  • Se il paziente è ferito, dopo di che si manifestano dolori all'addome inferiore e vi è un frequente desiderio di svuotamento, l'urina potrebbe non risaltare. Dopo che il paziente inizia a fare tentativi durante i tentativi di urinare, può comparire sangue. Questo è un segno che l'organo urinoosio è stato rotto. In questo caso è necessario un trattamento urgente.

Per il trattamento e la prevenzione della cistite, i nostri lettori usano con successo il metodo Proven. Dopo aver attentamente studiato, lo offriamo alla vostra attenzione. Leggi di più.

Se la vescica è brusca, ma il dolore persistente - questo significa che il tessuto periapesale è infiammato. In questo caso, puoi sentire il tumore sopra il pube. Viene spesso confuso con un'urina piena di urina riempita di urina. Per risolvere il problema della causa di questa formazione, puoi ricorrere a un cateterismo della vescica.

Trattamento della patologia

Se hai dolore nella zona della vescica, allora hai bisogno dell'aiuto di uno specialista. Il trattamento è effettuato da un oncologo e urologo. È la loro consultazione che è necessaria per scoprire perché la vescica fa male. Alla reception il dottore ti esaminerà, ascolterà tutti i reclami e scriverà la direzione per i test. Nel caso in cui sia già stato esaminato in precedenza, e ci siano risultati, dovrebbero essere portati con sé all'ambulatorio del medico.

Se il medico diagnosticato l'infiammazione del corpo urinoznogo - questo significa che ha avuto un'infezione. Questo può verificarsi a causa di un'infezione intestinale che penetra nell'uretra dall'ano. Dovrebbe essere consultato con un ginecologo. Nell'altro caso, se le sostanze chimiche iniziano a irritare la mucosa del corpo - le raccomandazioni dell'urologo sono necessarie.

Come posso ridurre il dolore?

Se il dolore è peggiore, bevi 2 tazze d'acqua. Questo aiuterà a ridurre il livello di acido nelle urine e ridurre il dolore. Dopo di ciò, per 3 ore dovresti bere 1 bicchiere di qualsiasi liquido - ogni 20 minuti. Se il dolore è insopportabile, puoi prendere un anestetico.

  • Il dolore durante un viaggio in bagno può essere ridotto se fai un bagno caldo.
  • Puoi alzare i piedi.
  • Gli scaldini aiutano. Su uno dovrebbe giacere con la schiena, e il secondo - tra le gambe. In questo modo, l'uretra si scalda. In parallelo, prendi medicine per la cistite.
  • Oltre alla medicina tradizionale, puoi usare le ricette tradizionali.

L'infiammazione della vescica deve essere curata fino alla fine, in modo che la malattia non diventi cronica. Col tempo ciò richiederà non più di 20 giorni.

Non chiudere gli occhi a questo problema, sperando che passi da solo. Guarda attentamente la tua salute. Reagire al minimo sintomo perché possono indicare una grave malattia. E se non si inizia il trattamento in tempo, allora la situazione può diventare deplorevole. Ci sono molte malattie che non sono accompagnate da alcun sintomo, e poi risulta che è già impossibile curarle. Ma d'altra parte, ci sono malattie con sintomi caratteristici e non possono essere confusi con gli altri. Per fare una diagnosi accurata, è necessario fare ciò che dice il medico. È importante iniziare il trattamento in tempo e affrontare il problema, piuttosto che sedersi, aspettandosi che tutto si formi in qualche modo.

In segreto

  • Incredibilmente... Puoi curare la cistite cronica per sempre!
  • Questa volta
  • Senza prendere antibiotici!
  • Sono due.
  • Per una settimana!
  • Sono tre.

Segui il link e scopri come fanno i nostri abbonati!

Cosa succede se ho una vescica?

La vescica è l'organo del sistema urinario, coinvolto nell'accumulo e nell'escrezione di urina. Si trova direttamente dietro l'articolazione del nodulo nella cavità della piccola pelvi.

Qualsiasi disagio nel dolore vescicale sono i sintomi del tratto urinario o di organi adiacenti (lombo-sacrale della colonna vertebrale, utero, ovaie nelle donne, della prostata negli uomini, due punti).

Possono essere permanenti o periodici, intensi o deboli.

Il dolore può essere accompagnato da un disturbo della minzione e potrebbe non essere associato a questo processo. Questo è di grande importanza per stabilire la diagnosi corretta.

1. Malattie del sistema urinario

Disagio e dolore nella vescica possono essere accompagnati dalle seguenti patologie:

  1. 1 cistite (infiammazione della vescica).
  2. 2 Cystalgia. sindrome dolorosa è associata ad ipotermia, overstrain psico-emozionale, uno stile di vita sedentario, le mestruazioni, tagliente assunzione di cibi irritanti, disturbi circolatori e innervazione della vescica. Più comune nelle donne, con l'infiammazione della mucosa è assente.
  3. 3 urolitiasi (calcoli renali o vescicali).
  4. 4 Pyelonephritis.
  5. 5 uretrite (non specifica o causata da infezioni sessuali).
  6. 6 neoplasie della vescica, uretra.
  7. 7 Lesioni traumatiche delle vie urinarie.

2. Dolore nella cistite

Molto spesso, la vescica nelle donne fa male quando è infiammata (cistite).

L'infezione penetra nella via ascendente dal tratto genitale, area perianale, dalla pelle del perineo, la sua diffusione può contribuire all'infiammazione del tratto genitale, ipotermia, gravidanza, manipolazione medica.

Il dolore sopra l'articolazione del nodulo con la cistite può essere permanente, dolente, tirante o pressante, intensificato quando la vescica è piena di urina, alla fine dell'atto di minzione.

Sono accompagnati da frequenti impulsi, compresi falsi, febbre, cefalea, nausea, debolezza e malessere generale. A volte l'urina diventa torbida, appaiono impurezze e sedimenti e meno sangue.

Con l'aumento dei sintomi, il rezi e il dolore oltre il pube aumentano, si avverte sensazione di bruciore. Per rimuovere queste sensazioni è possibile con l'aiuto di No-shpa (drotaverina) e Kanefron.

Non puoi fare l'automedicazione, dovresti andare dal terapeuta il prima possibile.

L'infezione può diffondersi verso l'alto e influenzare il sistema renale coppa-e-pelvica con lo sviluppo della pielonefrite.

3. Altre cause della sindrome del dolore

Il dolore nell'addome inferiore può essere localizzato e con malattie del sistema riproduttivo, intestino, colonna lombare:

  1. 1 Salpingo-ooforite nelle donne (infiammazione delle tube di Falloppio e delle ovaie).
  2. 2 endometritis.
  3. 3 endometriosi (crescita anormale dell'endometrio nel corpo dell'utero stesso o al di fuori di esso).
  4. 4 Neoplasie di organi correlati piccolo bacino (cancro dell'utero, intestino, cervice, appendici, metastasi nello spazio di Douglas, osso pelvico e colonna vertebrale, polipi dell'intestino).
  5. 5 Malattie infiammatorie intestino tenue o piccolo (morbo di Crohn, colite ulcerosa, proctosigmoidite, emorroidi).
  6. 6 Adenoma della prostata negli uomini, prostatite acuta.
  7. 7 gravidanza. Questi possono essere dolori nello stiramento dell'utero nei primi e nei tardivi periodi, ipertensione dell'utero, gravidanza ectopica, minaccia di interruzione, polidramnios e altre patologie.
  8. 8 Dolore reciso dal rachide lombosacrale (con ernia del disco, fratture da compressione), articolazioni dell'anca e articolazione solitaria.

Nelle malattie dell'intestino, oltre al dolore osservato una violazione delle feci (diarrea, costipazione, cambiamento di colore, odore), flatulenza, mancanza di appetito, rombo, le impurità contenute nelle feci (pus, sangue, muco).

L'infiammazione dei genitali nelle donne è combinata con una violazione del ciclo mensile, una scarica patologica dal tratto genitale, una violazione della composizione della microflora negli ictus, un disagio nella vagina.

Le neoplasie maligne si manifestano come sintomi locali e segni comuni (perdita di peso, febbre, anemia, aumento della VES e della proteina C-reattiva). La diagnosi del tumore con ecografia o risonanza magnetica conferma la diagnosi.

A proposito di cancro alla prostata negli uomini solleva questioni minzione frequente, svuotamento alterata del tipo di ritenzione urinaria, evidenziandola in piccole porzioni, jet indebolimento, sensazione di svuotamento incompleto. Il dolore nell'adenoma dà nell'inguine, i testicoli, il perineo.

Come determinare cosa fa male la vescica

Un organo cavo in cui l'urina si accumula attraverso gli ureteri e serve per la sua successiva rimozione attraverso l'uretra è chiamato vescica. Si trova in una piccola pelvi, dietro l'osso pubico. Fondamentalmente, il dolore della vescica nelle donne e negli uomini è concentrato nell'addome inferiore. Tuttavia, non sempre le sensazioni dolorose in quest'area testimoniano le sue malattie, in quanto possono essere una conseguenza di interrompere il lavoro dei reni, degli ureteri e dei genitali.

La vescica è malata a causa di varie malattie, è solo lo specialista che può determinare la causa alla radice di una tale condizione, quindi non è consigliato impegnarsi in auto-diagnosi e automedicazione.

Dolore alla vescica: sintomi

Come accennato in precedenza, le cause del dolore nella vescica possono essere varie malattie. Molto spesso la vescica è malata a causa di cistite - una malattia infiammatoria che indica calcoli renali o vescicali, tumori, malattie genitali croniche, ecc.

Oltre al dolore nella vescica, i sintomi della cistite sono:

  • La frequenza della minzione;
  • La presenza di pus o sangue nelle urine;
  • Sensazione di bruciore e dolore durante la minzione, che passano dopo la fine del processo;
  • febbre;
  • Forte odore di urina;
  • nausea;
  • Dolore nella regione lombare e peggioramento del benessere generale del paziente.

Nei bambini e negli anziani, questi sintomi possono non essere così pronunciati, diagnosticare la malattia è un po 'più difficile che per gli adolescenti e gli adulti.

Si lamentano del fatto che la vescica è dolorante, i pazienti con cistite possono anche soffrire, i sintomi di questa malattia sono simili a quelli che si verificano con la cistite, ma ci sono alcune differenze, vale a dire:

  • La mucosa della vescica è insignificante o non è affatto infiammata;
  • Il pus nelle urine è assente.

In presenza di pietre, oltre al dolore ondulatorio nella vescica, i sintomi sono i seguenti:

  • Cambiamento del colore dell'urina, a causa dell'alto contenuto di leucociti e globuli rossi in esso contenuti;
  • Desiderio frequente e acuto di urinare, accompagnato da un dolore caratteristico nei genitali;
  • Dolore nella parte bassa della schiena e nelle cosce;
  • Priapismo (nei bambini).

Un'altra ragione, a causa della quale la vescica fa male, è la rottura dell'organo stesso. Il paziente ha dolori acuti nel basso addome e insopportabile voglia di urinare, che non funziona, invece di urinare, il sangue può fluire.

Dolore della vescica in donne e uomini

Secondo i dati statistici, le malattie della vescica sono molto più comuni nelle donne che negli uomini, il che è dovuto alla struttura del corpo del gentil sesso. Soprattutto spesso la vescica fa male nelle donne in gravidanza, dal momento che il feto in crescita inizia a mettere sotto pressione l'organo.

Negli uomini, la vescica di solito fa male a causa di malattie della ghiandola prostatica (adenoma prostatico, prostatite), così come in caso di problemi con il sistema escretore. Quando viene trovata una pietra nel rene o nella pielonefrite, l'uomo, oltre a un forte dolore, ha brividi, febbre e temperatura corporea.

Nelle donne, le principali ragioni per cui la vescica fa male sono la gravidanza extrauterina e le malattie interne come:

  • endocervicitis;
  • salpingo;
  • Apoplessia dell'ovaia;
  • Endometrite.

I dolori alla vescica: diagnosi e trattamento

In caso di dolore e di altri sintomi caratteristici delle malattie renali, genitale o vescica urinaria, il paziente deve essere il più breve tempo possibile per cercare aiuto medico. Nella impostazione per la corretta diagnosi del paziente attenta discussione e l'ispezione ospedale, nominare i test appropriati (urine e del sangue), si terrà una ricerca urologica (negli uomini), ecografia vescicale e la cistoscopia.

Se la vescica ha una vescica in un uomo o una donna a causa di cistite, il trattamento dipenderà dalle cause di esso, così come dalla forma della malattia. In cistite acuta prescritto una dieta speciale e regime di bere, così come agenti antibatterici e preparati di origine vegetale. Può prescrivere antibiotici se è iniziato un processo infettivo e infiammatorio.

Nell'infiammazione cronica della vescica, il trattamento inizia con l'eliminazione della causa radicale - pietre, diverticoli, striculi o adenoma della ghiandola prostatica. In parallelo, viene utilizzata l'instillazione terapeutica locale, in cui i farmaci vengono iniettati nella cavità interna della vescica in forma liquida.

Sulla base di quanto precede, si può concludere che quando la vescica è dolorante, si dovrebbe consultare uno specialista il più presto possibile, perché è impossibile diagnosticare e prescrivere in modo indipendente un trattamento adeguato senza conoscenze mediche.

Trovato un errore nel testo? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Un tempo lo sbadiglio arricchisce il corpo di ossigeno. Tuttavia, questa opinione è stata confutata. Gli scienziati hanno dimostrato che sbadigliando, una persona raffredda il cervello e migliora le sue prestazioni.

Il farmaco per la tosse "Terpinkod" è uno dei leader nelle vendite, per niente a causa delle sue proprietà medicinali.

Gli scienziati dell'Università di Oxford hanno condotto una serie di studi, durante i quali hanno concluso che il vegetarismo può essere dannoso per il cervello umano, poiché porta a una diminuzione della sua massa. Pertanto, gli scienziati raccomandano di non escludere completamente pesce e carne dalla loro dieta.

In quattro fette di cioccolato fondente contiene circa duecento calorie. Quindi se non vuoi guarire, è meglio non mangiare più di due pezzi al giorno.

Le persone che sono abituate a fare colazione regolarmente, hanno meno probabilità di soffrire di obesità.

Nel Regno Unito esiste una legge secondo cui un chirurgo può rifiutarsi di eseguire un'operazione a un paziente se fuma o è sovrappeso. Una persona deve abbandonare le cattive abitudini e quindi, forse, non avrà bisogno di un intervento chirurgico.

Scienziati americani hanno condotto esperimenti su topi e hanno concluso che il succo di cocomero impedisce lo sviluppo di arteriosclerosi dei vasi sanguigni. Un gruppo di topi beveva acqua normale, e il secondo - succo di anguria. Di conseguenza, le navi del secondo gruppo erano prive di placche di colesterolo.

Molti farmaci sono stati inizialmente commercializzati come farmaci. L'eroina, ad esempio, è stata originariamente introdotta sul mercato come cura per la tosse di un bambino. E la cocaina era raccomandata dai medici come anestetico e come mezzo per aumentare la resistenza.

Durante lo starnuto il nostro corpo smette completamente di funzionare. Anche il cuore si ferma.

La maggior parte delle donne può ottenere più piacere dal contemplare il loro bellissimo corpo nello specchio che dal sesso. Quindi, donne, cercate l'armonia.

Se il tuo fegato smettesse di funzionare, la morte sarebbe arrivata entro 24 ore.

Nel tentativo di far uscire il paziente, i medici spesso vanno troppo lontano. Quindi, per esempio, un certo Charles Jensen nel periodo dal 1954 al 1994 gg. sopravvissuto a più di 900 operazioni per rimuovere le neoplasie.

Ci sono sindromi mediche molto curiose, per esempio, ingestione ingannevole di oggetti. Nello stomaco di un paziente, affetto da questa mania, sono stati trovati 2500 oggetti.

Con una visita regolare al solarium, la possibilità di sviluppare un cancro della pelle aumenta del 60%.

Tutti hanno non solo impronte digitali uniche, ma anche linguaggio.

Salvisar è un farmaco da banco russo contro varie malattie dell'apparato muscolo-scheletrico. Viene mostrato a tutti coloro che si allena attivamente e il tempo da.

Cause e sintomi di dolore nella vescica in uomini e donne

La vescica è uno degli organi principali del sistema escretore del corpo, che è una specie di sacchetto con un liquido. Il dolore può sorgere a causa di una varietà di tutti i tipi di fattori. Come ad esempio la malattia renale, il malfunzionamento dei genitali, i processi infiammatori nel coccige. Tale dolore segnala la presenza di gravi malattie non solo nella vescica, ma anche negli organi situati vicino ad essa.

Descrizione della malattia

Il dolore nella vescica è un sintomo patologico caratterizzato dalla comparsa di dolori di diversa natura nel basso addome e sempre accompagnato da disturbi qualitativi e quantitativi della minzione. Tutto questo insieme rende possibile chiamarlo sindrome del dolore, poiché ha determinate caratteristiche, i cui dettagli permettono di determinare la causa della sua insorgenza. Dopotutto, il dolore stesso non è una malattia separata e può verificarsi in molte malattie, essendo un segnale di allarme. L'adeguatezza del trattamento dipenderà dal modo in cui questi dati vengono interpretati correttamente. Un punto importante è la possibilità di dolore riflesso nell'area della proiezione della vescica, che può simulare la sua malattia.

Caratteristiche del dolore nella vescica includono: la natura, l'intensità, le condizioni per la nascita e che cosa ha innescato quando ridotto quanto tempo qualsiasi, localizzazione e distribuzione precisa che sono accompagnati e manifestazioni correlate. È inoltre necessario prendere in considerazione la patologia esistente e malattie del miocardio precedente, medici, e altre manipolazioni.

Sintomi di infiammazione della vescica

Alle donne Secondo le statistiche, tale dolore è più frequente nelle donne, che è associato a una certa struttura del corpo. La posizione dell'uretra nel corpo delle donne è tale che le varie infezioni si fermano facilmente lì. Soprattutto spesso, le malattie di questo tipo si verificano nelle donne in gravidanza, perché in questo stato ci sono cambiamenti significativi nel sistema di difesa del corpo, e diventa molto difficile combattere le infezioni.

Di solito, la cistite è provocata da vari stafilococchi e batteri, o la vescica si infiamma a causa del danneggiamento del guscio. Le sensazioni dolorose possono essere il risultato di manipolazioni mediche, ustioni chimiche o termiche. Le donne incinte possono avere cistite acuta o cronica. In assenza di trattamento, l'infiammazione si diffonde ulteriormente, interessando gli ureteri e i reni.

Negli uomini Negli uomini, tale dolore è una conseguenza della presenza di problemi nel lavoro del sistema sessuale e di uscita. In presenza di calcoli o infiammazione nei reni, è possibile notare ulteriori segni - una sensazione di brividi, febbre e febbre. In questo caso è necessario sottoporsi a un sondaggio. Se la presenza di calcoli nei reni non viene alla luce, la causa del dolore è un ritardo nella minzione. Per risolvere il problema, è necessario identificare il fattore che ha causato tale ritardo.

Spesso sotto forma di dolore nella parte inferiore dell'addome si manifesta l'adenoma prostatico. Di solito gli uomini non notano immediatamente la presenza di questa malattia, poiché procede in forma latente. Con problemi al sistema vascolare, anomalie nel sistema circolatorio, stress, la malattia inizia a disturbare. Il dolore può comparire sia nell'addome inferiore, sia nell'inguine, nei testicoli, e anche la minzione è sempre accompagnata dal dolore. In questo caso, sono necessari una diagnosi urgente e la nomina di metodi di trattamento adeguati.

Perché il dolore alla vescica? Le ragioni principali

Ottenere una risposta specifica a questa domanda non è sempre possibile quando si contatta per la prima volta un medico. Un numero enorme di malattie può nascondersi sotto questo sintomo.

Tra le cause del dolore nella vescica si possono notare tali malattie:

La cistite acuta e cronica è una lesione infiammatoria delle pareti della vescica.

L'uretrite è un'irritazione infiammatoria dell'uretra.

Pietre della localizzazione degli urinoidi.

Disturbi circolatori disormormali di origine climaterica nella parete della vescica.

Tumori e polipi della parete della vescicola.

Lesioni traumatiche della vescica e del reparto uretrale.

Urolitiasi accompagnata da colica renale durante la migrazione di una pietra dal rene all'uretere nella vescica.

Prostatite e iperplasia prostatica benigna (adenoma).

Malattie infiammatorie e tumorali dell'utero e appendici.

Dolore riflesso nelle lesioni dell'articolazione pubica, intestino, colonna vertebrale.

Il processo di confronto dei sintomi disponibili per il paziente per una specifica malattia è chiamato diagnosi differenziale. È molto importante essere in grado di interpretare correttamente i dati ottenuti da un sondaggio di routine. Perciò è necessario esser guidato e le regole principali di medicina riguardo a evento di questo o quella patologia a persone del piano determinato e gruppo di età. Questi includono:

Le malattie infiammatorie associate alla sconfitta delle pareti della vescica si trovano principalmente nelle giovani donne.

Le malattie associate all'uretra sono più comuni nei giovani con prostatite e uretrite.

L'aspetto dell'adenoma prostatico, come causa di disagio nella vescica, è tipico per gli uomini più anziani.

Il danno della vescica tumorale è più comune nei maschi.

Indipendentemente dal sesso, i tumori si verificano più spesso in individui di età superiore ai 40-45 anni.

Sulla base di questi modelli, si può approssimativamente capire in che direzione continuare la ricerca diagnostica, facendo un'analisi dettagliata delle manifestazioni disponibili.

1. La causa più comune di dolore nella vescica sono le malattie infiammatorie degli organi della minzione (cistite, uretrite). Il suo personaggio in questo caso è presentato sotto forma di tagli e costante desiderio di urinare, accompagnato da una sensazione di vescica non completamente svuotata. L'urinazione stessa è dolorosa e si manifesta con tagli lungo tutto il canale uretrale. A uomini può dare in un capo di un membro. L'insorgenza di questo tipo di sintomi è quasi sempre associata all'ipotermia. L'intensità del dolore diminuisce dopo un bagno caldo e l'effetto delle temperature calde sulla zona della vescica.

2. L'urolitiasi è la seconda causa più frequente di dolore nella vescica. Se accade che all'inizio c'è un dolore forte, che poi lungo il lato dell'addome fino alla vescica, causando minzione frequente, è un'indicazione della migrazione di calcoli renali. Quasi sempre dopo pochi giorni il calcolo lascia l'uretra durante la minzione. Questo processo è anche accompagnato da tagli e dolori sulla sua strada. Se le pietre si formavano principalmente nella vescica, allora tali dolori sono di carattere periodico e si intensificano con movimenti improvvisi, o seduti durante il trasporto su una strada accidentata. Possono disturbare a lungo, periodicamente non permettendo loro di conoscere se stessi.

3. Il dolore alla vescica con prostatite o adenoma prostatico non è mai di natura forte. Stanno doloranti e si diffondono nell'addome e nel perineo, indossando un carattere più riflessivo. Le condizioni per la loro comparsa o scomparsa non esistono, dal momento che sono monotone e costanti. Di norma, i pazienti sono costretti a svegliarsi più volte a notte per urinare. L'atto stesso della minzione è indolore, ma difficile, il flusso è debole.

4. Danni al tumore alla vescica. Molto spesso ci sono adenocarcinomi, che manifestano dolori periodici dolorosi nella vescica. Più spesso, sono localizzati in un punto e non si diffondono ad altre aree. Possono apparire spontaneamente e anche scomparire spontaneamente. Un ulteriore sintomo che può portare al pensiero di questa causa di dolore potrebbe essere la presenza di sangue nelle urine o nelle urine sporche "il colore delle briciole di carne".

5. Anche le lesioni della vescica, come causa del dolore nella vescica, sono rare. La sua acuta natura intensa al momento del trauma addominale chiuso, in particolare con una vescica piena, indica una possibile rottura. Se non c'è minzione da molto tempo, questa è una prova diretta di questa malattia. Nelle fratture delle ossa pelviche può verificarsi una rottura dell'uretra. In tal caso, con tutto il desiderio del paziente di urinare, non può farlo. L'isolamento del sangue della loro uretra dissipa tutti i dubbi sulla causa del dolore in questo caso.

Altre rari cause di dolore nella vescica, come le malattie ginecologiche, i disordini circolatori disormormali in menopausa, le lesioni della colonna vertebrale sono i principali segni di queste malattie. Tali dolori sono di natura esclusivamente secondaria e dovrebbero essere trattati influenzando non la vescica, ma la fonte primaria di danno.

Come sbarazzarsi del dolore nella vescica?

Il trattamento necessario per il dolore nella vescica è determinato dalla malattia che lo ha causato. Quindi, per esempio, con la cistite vengono prescritti una dieta speciale e un regime alcolico severo. Inoltre, è consigliabile utilizzare farmaci antibatterici, combattendo efficacemente i microbi che causano malattie. Ha prescritto anche farmaci farmacologici che eliminano rapidamente gli spasmi della vescica. Sulla base dei risultati dei test, vengono prescritti antibiotici.

Si noti che in gravidanza gli antibiotici sono prescritti solo in casi estremi. Prima di iniziare la terapia, il paziente viene inviato per un'analisi batteriologica delle urine. Secondo i suoi risultati, il trattamento è aggiustato tenendo conto della reazione degli agenti causali della malattia a determinati farmaci. Il trattamento delle infiammazioni di natura cronica inizia con il fatto che eliminano le cause della malattia - ad esempio, pietre, diverticoli della vescica, adenoma. Inoltre, viene utilizzata l'installazione terapeutica locale, che prevede l'introduzione di farmaci liquidi all'interno della vescica.

L'autore dell'articolo: dottore in scienze mediche, terapeuta Mochalov Pavel Alexandrovich

Se una donna ha una vescica. Opzioni di trattamento

Il dolore nella vescica si verifica per una serie di motivi diversi e quando appaiono, è necessario contattare immediatamente uno specialista. Le malattie della vescica sono più vulnerabili al sesso debole. La ragione di questo - una certa struttura dell'organismo femminile: loro uretra è posizionato in modo che sia più facile indugiare varie infezioni, e durante la gravidanza e il rischio di sviluppare più aumentato a causa immunità inferiore. Se una donna ha una vescica, il trattamento rischia di essere lungo.

Le principali cause del dolore:

  • uretrite - irritazione (gonfiore, arrossamento) dell'uretra;
  • cistite - infiammazione della vescica;
  • polipi, tumori delle pareti della vescica;
  • trauma all'uretra o alla vescica;
  • urolitiasi;
  • malattie dell'utero;
  • dolore riflesso

Descrizione dettagliata delle malattie più comuni

  1. La causa più comune di disagio nella vescica sono le malattie infiammatorie (uretrite o cistite). Tali casi si manifestano sotto forma di un costante bisogno di urinare e la costante sensazione di un processo di svuotamento incompleto. La procedura stessa causa un forte dolore e disagio nell'uretra. La parte bassa della schiena può far male. Di solito tali sintomi compaiono dopo l'ipotermia.

Le sensazioni spiacevoli possono essere notevolmente facilitate facendo un bagno caldo o applicando uno scaldino su un punto dolente.

  1. Urolitiasi - secondo le statistiche è al secondo posto dopo cistite.

È espresso da un forte dolore nella regione della vita e possono verificarsi anche sensazioni spiacevoli nel lato. A volte il dolore viene versato nella direzione della vescica, nelle labbra o nelle cosce. I sintomi compaiono dopo una lunga camminata, camminando, bevendo molti liquidi, forti scuotimenti (per esempio in un autobus), dopo un allenamento estenuante.

L'urina può accompagnare il sangue - è associata a danni alle vie urinarie: la pietra si muove lungo l'uretra, toccando le pareti e graffiandole.

  1. Tumori urinari (un possibile tumore) - i sintomi sono simili sotto molti aspetti a manifestazioni di sintomi di cistite. Di solito si verifica nelle donne anziane (dopo 60 anni). Il principale fattore di rischio è il fumo. Si ritiene che le persone che fumano le persone hanno il cancro della vescica diagnosticato due volte più spesso dei non fumatori. Sintomi: presenza di sangue nelle urine, dolore nella zona lombare e fianchi, grave perdita di peso, dolore permanente nella vescica. Per diagnosticare con precisione il cancro, è necessario condurre test più dettagliati: ultrasuoni, raggi X, cistoscopia.
  1. Le lesioni della vescica sono un prerequisito piuttosto insolito per l'inizio del dolore. Appaiono sensazioni spiacevoli nell'addome inferiore, ritardi nella minzione, sangue nelle urine, una lunga anuria. Con la rottura intra-addominale della vescica, si aggiungono questi sintomi: nausea, ritardi prolungati delle feci, aumento della temperatura corporea e gonfiore. In caso di rottura extraperitoneali osservati gonfiore nella zona pubica e inguine, tinta bluastra alla pelle sopra il pube (derivante dall'accumulo di sangue).

Sbarazzarsi del dolore alla vescica nelle donne

La terapia del dolore nella vescica è prescritta in base all'etimologia della malattia. Può consistere in un cambiamento nella dieta (in caso di infiammazione), nella terapia farmacologica. In presenza di neoplasie maligne, sono possibili la chemioterapia e la radioterapia. In alcuni casi, l'unica via d'uscita è l'intervento chirurgico. A volte la terapia con BCG viene utilizzata nel periodo postoperatorio. È anche possibile prescrivere procedure di fisioterapia.

Se il dolore è causato dalla sconfitta di altri organi e sistemi del corpo, il trattamento dovrebbe mirare ad eliminare le cause alla radice.

Di seguito sono considerati i modi per alleviare il dolore della vescica nelle donne affette da malattie infiammatorie del sistema genito-urinario.

Trattamento della cistite (infiammazione) della vescica

Cistite mostrato dopo infezioni rettali che possono causare infiammazione nel caso di contatto con l'uretra (forma infettiva della malattia), o il risultato diventa contatto con prodotti chimici corpo mucosali (cistite infettiva). Quando la cistite infettiva deve essere indirizzata a un ginecologo, e con cistite non infettiva - a un urologo.

  1. Dopo l'inizio di un attacco di dolore, si consiglia di bere un po 'd'acqua (circa mezzo litro) per abbassare l'acidità delle urine - insieme con esso il livello di dolore durante la minzione diminuirà. Dopo di ciò per tre ore, prova ogni mezz'ora a bere un bicchiere di succo liquido o tè sfuso. Puoi prendere un anestetico.
  1. Per ridurre il dolore durante la minzione, organizzare regolarmente un bagno caldo sedentario. Non sarà superfluo usare un bagno turco per i piedi o farmaci per rilassare gli organi interni.
  1. Riscalda l'uretra con gli scaldini: sdraiati a letto, uno sotto la schiena, il secondo tra le gambe.
  1. In vendita ci sono molti rimedi a base di erbe che aiutano ad alleviare l'infiammazione. Queste sono le infusioni da foglie di uva ursina, cowberry, goldenrod e altri. Un meraviglioso assistente in questo caso è il mirtillo. I bagni possono essere presi con un decotto di camomilla.
  1. Non limitarti all'automedicazione! Non appena possibile, dovresti visitare un medico e fare dei test. Se la diagnosi è confermata, gli specialisti prescrivono antibiotici e altri farmaci: il trattamento viene scelto individualmente per ciascun paziente.

In nessun caso il trattamento dell'infiammazione deve essere interrotto, altrimenti inevitabilmente si trasforma in una forma cronica e rischia di trasformarsi in pielonefrite.

Il processo di recupero è in media da due a tre settimane.

Terapia dell'uretra della vescica

L'uretrite non è una seria minaccia per la vita - non è pericolosa, ma provoca un sacco di disagio e sensazioni nauseante che provocano terribili disagi e non danno una vita normale.

L'uretrite, secondo le statistiche, è malata per la maggior parte degli uomini, ma i casi di manifestazione di questa malattia non sono rari nelle donne. A volte i pazienti con uretrite si mettono alla prova per diagnosticare se stessi e confonderlo con la cistite, ma in questo caso il dolore si avverte durante l'intera minzione e anche qualche tempo dopo. Inoltre, queste malattie possono verificarsi contemporaneamente.

Come fa la vescica a soffrire nelle donne - i sintomi determinano l'intensità del dolore. In generale, i sintomi sono simili alla cistite, ma l'infiammazione in questo caso colpisce l'uretra.

I farmaci per un ampio spettro di azione sono usati per trattare l'uretrite. I farmaci contro i batteri sono prescritti senza fallo e, come nel caso della cistite, i bagni caldi con l'aggiunta di aiuto di camomilla nel recupero.

Per ridurre l'infiammazione nell'uretra, sono prescritti farmaci antiallergici (miramistina, suprastin, tavegil e altri). Quando si rileva la clamidia, sono prescritti azitromicina e doxiciclina.

Naturalmente, il trattamento con solo farmaci anti-infiammatori e antibiotici non è sufficiente. Per migliorare l'immunità a tali infezioni e ripristinare la microflora favorevole dei genitali prendono farmaci che attivano il sistema immunitario: la vitamina B, vitamina PP, tsikloferon, ribomunil e antiossidanti.

Cosa devo fare se la mia vescica fa male?

Alexander Myasnikov nel programma "Il più importante" racconta come trattare le malattie renali e cosa prendere.

La vescica è un organo cavo che è responsabile dell'accumulo di urina. Le sue malattie sono molto comuni, specialmente tra le donne. Le cause di tali problemi possono essere sia fattori esterni che malattie interne del corpo. Se la vescica è in una donna, allora può segnalare la patologia degli organi nelle vicinanze.

Descrizione dei sintomi

La vescica si trova nell'addome inferiore - nella piccola pelvi. Il suo guscio è costituito da tre strati: la mucosa interna, il muscolo medio, il sieroso esterno. L'organo è collegato con gli ureteri, che sono diretti verso la pelvi renale, e l'urina da esso viene escreta attraverso l'uretra.

Il dolore nella vescica è un sintomo inerente a molte malattie. Se la sindrome si verifica direttamente a causa di problemi con il corpo, il dolore è sempre associato a disturbi della minzione. Ma quando il dolore si irradia nella vescica dagli altri organi della piccola pelvi, non ci possono essere disturbi nell'escrezione di urina. Durante la diagnosi di un medico, il medico tiene sempre in considerazione la natura del dolore, la sua intensità e localizzazione precisa, l'anamnesi che precede la comparsa del sintomo e ulteriori segni clinici. Data la diversa eziologia del disagio, i sintomi nelle donne possono essere diversi.

Se la causa è un processo infiammatorio, la tenerezza appare verso la fine della minzione e si attenua con l'accumulo di urina. A volte il dolore si intensifica quando si fa sport, si sollevano pesi, si muove - questo è inerente alla urolitiasi. Se la sindrome non dipende affatto dagli atti di minzione e non appare per nessuna ragione apparente, spesso si riferisce ai problemi di altri organi.

Ulteriori sintomi, diversi da quelli descritti, sono:

  • forte dolore nella proiezione del rene - colica renale;
  • urina torbida, sangue nelle urine;
  • ritenzione della minzione;
  • un forte aumento della voglia di urina;
  • irradiazione del dolore all'inguine, al perineo, all'addome;
  • aumento della temperatura corporea;
  • malessere generale.

Perché compare il dolore?

La sindrome può essere una conseguenza di patologie dell'organo stesso muscolare, così come le malattie di altri organi del sistema urinario - reni, ureteri, uretra. Tra le malattie che possono mascherare la patologia della vescica nelle donne, si distinguono anche i disturbi del sistema muscolo-scheletrico nell'area genitale.

Nelle donne, le malattie del sistema urinario appaiono molto più spesso che negli uomini. Ciò è dovuto alla presenza di un'uretra corta e larga, attraverso la quale l'infezione penetra facilmente nella vescica. Vicino all'uretra si trova l'ano e la minima inosservanza delle norme igieniche può portare a infezioni del tratto urinario. La gravidanza e il parto, i cambiamenti ormonali contribuiscono all'indebolimento della difesa immunitaria locale e allo sviluppo di malattie dei reni, degli ureteri.

La causa più probabile di sintomi spiacevoli è la cistite. È causata da E. coli, stafilococco, proteo, streptococchi, enterococchi. L'infiammazione a volte succede dopo manipolazione medica, ustioni con medicine. In gravidanza o immunodeficienza, le esacerbazioni della cistite sono osservate molto spesso.

Un'altra variante del processo infiammatorio nella vescica è la cistite interstiziale. Questa è una forma grave della malattia, in cui ulcere, erosioni, focolai di necrosi compaiono sulle pareti dell'organo. Il dolore in questo caso varia da moderato a insopportabile, intensificato durante le mestruazioni.

Le cause più rare di dolore possono essere:

  1. Il diverticolo è una cavità nella forma di una sacca formata dal muro della vescica. Promuove lo sviluppo costante del processo infiammatorio nell'organo.
  2. L'urolitiasi è una malattia renale. Le pietre affilate spesso causano traumi alle pareti dell'organo con un forte dolore in esso.
  3. Tumore canceroso Questa malattia si verifica raramente, ma negli ultimi stadi provoca dolore persistente in combinazione con sanguinamento e comparsa di urina nel colore della piega della carne.
  4. Tumori benigni. Emangiomi, adenomi, papillomi, polipi, formazioni endometrioidi e cisti possono causare dolore solo in grandi dimensioni quando le terminazioni nervose sono schiacciate.
  5. Tubercolosi. Questa malattia di solito si estende a tutto il corpo. Il dolore compare solo dopo diversi anni, se il trattamento non è stato effettuato.

Possibili patologie

Le donne durante la menopausa spesso provano sensazioni dolorose a causa del diradamento della pelle vaginale e delle mucose dei genitali. Le cause sono associate a un forte calo dei livelli di estrogeni nel corpo. Dare alla zona della vescica sono in grado di tali malattie femminili come:

  • salpingo;
  • endometritis;
  • endocervite;
  • apoplessia dell'ovaia.

Con la gravidanza ectopica, il dolore è mascherato da sensazioni sgradevoli nella cistite. L'uretrite è spesso espressa dal dolore che si irradia nella vescica, sebbene non vi siano condizioni infiammatorie nell'organo stesso. L'irradiazione dolorosa si verifica anche nelle malattie dei reni - pielonefrite, glomerulonefrite.

La pielonefrite è una patologia infiammatoria della pelvi renale, del calice e del parenchima e la glomerulonefrite è una lesione immuno-infettiva dei glomeruli renali. Ulteriori sintomi nella malattia renale sono forti mal di schiena, sangue nelle urine, torbidità delle urine.

Tra le ragioni della comparsa del dolore riflesso, gli esperti chiamano anche:

  • lombalgia;
  • trauma della colonna vertebrale;
  • colite e altre malattie intestinali;
  • sconfitta della solita articolazione delle ossa.

Diagnosi e trattamento

È possibile diagnosticare solo dopo una diagnosi approfondita. Dovrebbe includere tali studi:

  • Ultrasuoni (RM) del sistema urinario.
  • Ultrasuoni (RM) degli organi pelvici.
  • Esame ginecologico
  • Analisi generale del sangue, delle urine.
  • Biochimica del sangue.
  • Urina in ebollizione
  • Cistoscopia.

Il trattamento della cistite e dell'uretra viene effettuato con l'aiuto di uroantisettici (Furamag, Furagin), antispastici (No-shpa, Revalgin) e antibiotici. I più comunemente prescritti sono Norbaktin, Monural, Fosfomycin, Nolitsin. In giada vengono prescritti farmaci più potenti: Suprax, Ceftriaxone. Assicurati di aderire al riposo a letto, hai bisogno di una dieta salva e un sacco di bere. Le malattie croniche della vescica sono trattate con:

Le pietre nei reni, gli ureteri vengono rimossi con procedure minimamente invasive, schiacciati o disciolti con l'aiuto di preparazioni speciali. Le patologie tumorali vengono trattate chirurgicamente, la chemioterapia, le radiazioni, le lesioni benigne di grandi dimensioni vengono rimosse chirurgicamente.

Le malattie infiammatorie ginecologiche mostrano antibiotici in compresse o iniezioni. Se viene diagnosticata una gravidanza ectopica o viene diagnosticata un'apoplessia ovarica, solo l'intervento chirurgico aiuterà. Per non conoscere i problemi con il sistema genito-urinario, è importante osservare l'igiene, mantenere un'adeguata immunità, non sovraraffreddare, praticare sport e mangiare bene.

Stanco di combattere la malattia renale?

Viso e gamba del viso, mal di schiena, debolezza e affaticamento COSTANTE, minzione dolorosa? Se si hanno questi sintomi, la probabilità di malattia renale è del 95%.

Se non ti importa della tua salute, quindi leggi l'opinione di un urologo con 24 anni di esperienza. Nel suo articolo parla delle capsule RENON DUO.

È un rimedio tedesco ad azione rapida per il restauro dei reni, che è stato usato per molti anni in tutto il mondo. L'unicità del farmaco è:

  • Elimina la causa del dolore e porta i reni al loro stato originale.
  • Le capsule tedesche eliminano il dolore già nel primo corso di utilizzo e aiutano a curare completamente la malattia.
  • Non ci sono effetti collaterali e non ci sono reazioni allergiche.

Ti Piace Di Erbe