Sotto lishy si intendono le malattie della pelle, il cui principale elemento sono le formazioni nodulari che causano prurito, infiammazione o necrosi dei tessuti. Ci sono diverse varietà di licheni nell'uomo, oltre a una serie di motivi per cui può verificarsi sul corpo.

Qui di seguito prenderemo in considerazione ciò che può causare macule sul corpo simile al lichene, che prurito, o viceversa, non causano preoccupazione. Una foto delle presunte malattie ci aiuterà in questo.

Può essere punti emorragici e iperemici, malattie infettive croniche, stress, diminuzione dell'immunità, beri-beri, varie malattie della pelle e reazioni allergiche.

Considera di più il lichene sul corpo

Se il corpo appare macchie che assomigliano al lichene, allora, forse, questo è i sintomi di questa malattia. In questo caso, ha senso prestare attenzione alle varie manifestazioni di questa malattia (vedi la foto sotto).

Esistono 6 forme base di licheni che si formano sul corpo umano:

Dov'è l'eruzione situata nel paziente? Le macchie possono influenzare diverse parti dell'epidermide. Quindi, l'eruzione può apparire nei seguenti luoghi:

  • sul retro;
  • al seno;
  • nell'inguine;
  • viso e collo;
  • sull'addome;
  • nella regione degli arti superiori e inferiori.

Successivamente, vedremo come le macchie del corpo assomigliano ai licheni e dove sono localizzate.

Lichene rosa

La malattia si verifica, soprattutto negli adolescenti, può verificarsi, sia per diverse settimane, sia per diversi mesi.

I sintomi del lichene rosa:

  • l'apparizione di punti rotondi che iniziano a staccarsi nel mezzo;
  • Eruzioni cutanee che hanno un bordo rosso attorno alla periferia;
  • in contrasto con altre forme di pruriginose eruzioni cutanee non si fondono in un unico focus;
  • prurito;
  • leggero dolore

tigna

Questo tipo di lichene è una malattia infettiva che si verifica più spesso nei bambini, negli animali e nelle persone di mezza età. L'infezione si verifica per contatto diretto con un animale malato o umano.

La tigna appare sul corpo, sugli arti e sul cuoio capelluto. La cosa più terribile in questa forma è di privarti di punti calvi sulla testa.

herpes zoster

È causato da un virus della varicella. È localizzato principalmente nella regione delle costole, ma a volte può essere presente su altre parti del corpo. Questa malattia colpisce soprattutto gli adulti, durante l'infanzia si manifesta come la varicella.

La tinea è caratterizzata da un forte prurito, dall'aspetto di bolle con un liquido chiaro, che esplodono dopo 3-4 giorni e sono incrostate.

Il trattamento consiste nel prendere farmaci antivirali, come Aciclovir e anestetici, se necessario.

Appartamento rosso

I primi segni che sono stati colpiti dal lichene rosso sono le eruzioni cutanee che appaiono sulle mani, sul torace, sull'addome e sul lato anteriore dello stinco. Sembrano piccoli noduli e il colore differisce nettamente dal resto della pelle. L'eruzione è cianotica o marrone.

Tutti i pazienti lamentano un forte prurito della pelle colpita, senza desquamazione. C'è una luce sulle eruzioni cutanee. I noduli sul corpo di una persona possono crescere, trasformarsi in placche e raggiungere le dimensioni del palmo. Il colore delle placche diventa rosso-grigio.

Lichene multicolore

Inizia con l'apparizione di macchie gialle o gialle-marroni sulla pelle. Gradualmente iniziano ad aumentare di dimensioni e si uniscono, occupando tutte le nuove aree della pelle. Poi le macchie cambiano colore e diventano marrone scuro o caffè. Un tale cambiamento di colori ha dato il nome della malattia.

Le macchie sopra la superficie della pelle non sporgono. Si sfaldano, ma la persona non prude. I principali luoghi di localizzazione delle macchie sono i lati, le spalle, l'addome, il collo, il petto, la schiena. Sul viso, il lichene multicolore si verifica raramente.

Lichene bianco

La particolarità del lichene bianco è che la malattia stessa è di natura cronica e può spesso ripresentarsi anche in assenza di disturbi nel corpo. Il suo sintomo principale sono le macchie bianche sfocate che appaiono su varie parti del corpo, di solito sul viso, sugli arti inferiori e superiori. La dimensione dei punti varia da 1 a 4 cm.

Il lichene bianco non è accompagnato da alcun disagio fisico, non provoca prurito e bruciore della pelle. Raramente sullo sfondo della malattia può essere osservata l'infiammazione della pelle in luoghi di localizzazione di macchie o il loro peeling e bagnatura insignificanti.

Altri motivi

Le macchie sul corpo che assomigliano al lichene possono essere una conseguenza degli effetti di una malattia infettiva, una reazione allergica e hanno anche una natura infiammatoria. Per vedere la foto clicca sul link.

Se sulla pelle sono presenti macchie simili al lichene (foto che abbiamo pubblicato nell'articolo), è necessario affrontare il processo di trattamento in modo completo. Ciò significa che il risultato massimo può essere ottenuto solo combinando tecniche popolari con le risorse della medicina moderna. Pertanto, indipendentemente dalla causa della comparsa di macchie, non ignorare l'aiuto di un medico.

Che trattare le macule bianche su una pelle?

La pelle sana ha un colore uniforme e carnoso, la cui saturazione è direttamente correlata alla quantità di una sostanza speciale - la melanina. La comparsa di macchie bianche sulla pelle indica un processo patologico e può essere un sintomo di varie malattie (pelle, genetica, allergica). I punti scoloriti indicano una perdita di pigmentazione, possono comparire su qualsiasi parte del corpo e avere dimensioni e forma diverse.

La loro formazione non è accompagnata da sintomi dolorosi e non è di particolare interesse, ma è percepita come un problema estetico. Queste macchie sono particolarmente evidenti sullo sfondo della pelle scura o abbronzata. Appaiono nelle persone di tutte le razze, indipendentemente dal colore della pelle e dal sesso e causano disagio psicologico. Scopriamo perché ci sono macchie bianche sulla pelle e quali metodi sono usati per trattare la patologia?

Macchie bianche sulla pelle - le ragioni per l'aspetto, foto

Le macchie bianche appaiono come conseguenza dello scolorimento della pelle a causa della diminuzione della produzione di melanina. Cosa provoca una tale condizione? Gli esperti condividono le ragioni della perdita di colore in due gruppi: interno ed esterno.

interno:

  • Disturbi autoimmuni, in cui il corpo inizia a distruggere i melanociti (cellule che producono melanina);
  • ereditarietà;
  • Malattie degli organi interni (reni, fegato, intestino, stomaco);
  • Violazioni dello sfondo ormonale, funzioni dell'ipotalamo e della ghiandola pituitaria;
  • Malattie della pelle di natura fungina;
  • Fallimenti nel lavoro del sistema endocrino, alterata funzione tiroidea;
  • Gravi infezioni virali;
  • Mancanza di vitamine e oligoelementi (beriberi);
  • Situazioni stressanti croniche

Esterno:

  • Trauma fisico, accompagnato da danni alla pelle;
  • Ipersensibilità a detersivi, prodotti chimici domestici, tessuti sintetici e altre sostanze irritanti;
  • Fattore professionale associato al lavoro in industrie pericolose e al contatto forzato con sostanze tossiche.
  • Lunga esposizione alla luce del sole, prendere il sole.

Molto spesso, la comparsa di macchie bianche è associata alla presenza di un processo patologico nel corpo. Per fare la diagnosi corretta è possibile solo dopo un esame a tutto tondo e sulla base dei suoi risultati. Quando si identifica la causa, è prima necessario trattare una malattia che provoca tale condizione. Pertanto, se ci sono macchie bianche sulla pelle, è necessario chiedere consiglio a un dermatologo che eseguirà le necessarie misure diagnostiche e, se necessario, dare indicazioni per la consultazione ad altri specialisti.

Quali malattie provocano più spesso la comparsa di macchie bianche? Soffermiamoci più in dettaglio sulle condizioni patologiche più comuni.

Infezioni fungine

Una delle cause più comuni di perdita di pigmentazione è una malattia cronica della pelle - pityriasis. Questa infezione fungina, l'agente eziologico di cui sono funghi di lievito del genere Malassezia. Parassitosi sulla pelle, i microrganismi nel processo della vita producono acido azelaico, che danneggia i melanociti e blocca la sintesi della melanina. Di conseguenza, la pelle presenta piccole macchie bianche rotonde o ovali, con margini chiari, particolarmente prominenti contro la pelle abbronzata. Man mano che l'infezione fungina progredisce, le macchie crescono di dimensioni e possono successivamente fondersi, catturando ampie aree e diffondendosi al petto, spalle, collo e schiena.

Il micelio del fungo allenta gradualmente lo strato superficiale dell'epidermide e pazienti notare che le macchie bianche sulla pelle prurito e buccia, ma questo processo non è accompagnato da infiammazione. Nella stagione invernale, le macchie possono scurirsi, ma dopo una visita al solarium di nuovo scolorita. La stessa cosa accade in estate, e macchie bianche sulla pelle dopo la solarizzazione diventano particolarmente evidenti. Pertanto, la pitiriasi viene spesso definita un "fungo solare", è particolarmente comune nelle zone con clima caldo e umido.

Pitiriasi versicolor non è considerata contagiosa, si sviluppa sullo sfondo di un sistema immunitario indebolito, iperidrosi (sudorazione eccessiva), disturbi endocrini, dermatosi o violazione della microflora naturale della pelle, causata dal frequente uso di prodotti per l'igiene antibatterici. Ma alcuni esperti ritengono che priviamo il mostro, tuttavia, possiamo essere infettati da uno stretto contatto con una persona malata. Pertanto, nella fase acuta della malattia, si consiglia ai membri della famiglia di prendere precauzioni e di assegnare al paziente un piatto, prodotti per l'igiene, biancheria da letto, ecc. Separati.

Se viene rilevata un'infezione fungina, il dermatologo selezionerà il regime terapeutico ottimale basato sull'uso di agenti antifungini locali (unguenti, creme, soluzioni). Nei casi avanzati, viene utilizzato un trattamento complesso, compresi i preparati per uso esterno e i farmaci sistemici per somministrazione orale. Antimicotici popolari sono:

Inoltre, i dermatologi consigliano di trattare la pelle interessata con uno shampoo terapeutico contenente solfuro di selenio. La procedura viene eseguita la sera, prima di andare a letto, lo shampoo viene lavato via al mattino. Il corso standard di trattamento della pitiriasi è di due settimane. Se i sintomi persistono dopo questo periodo, è necessario consultare un medico per regolare lo schema del trattamento successivo.

Lichene rosa (lichene Zhibera)

Questa malattia non è contagiosa. Le aree di depigmentazione appaiono sulla pelle come risultato delle malattie virali trasmesse, in un contesto di ridotta immunità. Si ritiene che l'agente eziologico della malattia sia il virus dell'herpes. Nelle fasi iniziali della malattia appare una placca materna, da cui si estendono le proiezioni, sotto forma di macchie rosa, con chiari confini.

Le macchie sono indolori, localizzate lungo il percorso delle pieghe naturali. Dopo la loro scomparsa, rimangono macchie bianche sul corpo (zone di depigmentazione). La prognosi del lichene rosa (Zhibera) è favorevole, con un trattamento tempestivo tutti i sintomi scompaiono dopo 6-8 settimane. Nello schema di terapia includono l'uso di unguenti glucocorticosteroidi, oratori, antibiotici, antistaminici, complessi vitaminici e preparati di calcio.

Pitytiaz (lichene bianco)

Il sintomo della malattia è la comparsa di macchie rosa pallido sul viso, sul collo o sulle braccia. Nella fase iniziale, i punti possono essere convessi, ma poi diventano bianchi e piatti. Le macchie sono particolarmente evidenti in estate, sullo sfondo della pelle abbronzata. In inverno, i punti bianchi sono evidenti, prurito e infiammazione. Questa patologia spesso colpisce bambini e adolescenti, e la pitiriasi è più comune nelle zone con un clima caldo e umido.

Restituire la pelle alla normale pigmentazione con questa malattia ha successo per diversi mesi. A tale scopo vengono utilizzati unguenti con un basso contenuto di componenti steroidei e preparazioni speciali con pimecrolimus.

vitiligine

La malattia della vitiligine è un'altra causa comune di depigmentazione della pelle. L'esatta natura della malattia non è del tutto chiaro, ma la maggior parte degli esperti dicono la vitiligine è una malattia autoimmune in cui il sistema immunitario del corpo inizia a distruggere se stessa melanociti (cellule che producono melanina). Di conseguenza, sulla pelle compaiono macchie cutanee bianche e non ci sono sensazioni spiacevoli. I principali fattori di rischio sono:

  1. predisposizione genetica,
  2. insuccessi autoimmuni e ormonali.

Macchie bianche con vitiligine possono apparire improvvisamente, il luogo principale della loro localizzazione sono aree esposte del corpo, cavità ascellari, pelle nell'area delle cicatrici, cicatrici o intorno alle talpe.

La malattia è considerata incurabile, non ci sono attualmente farmaci in grado di far fronte completamente alla patologia. Ma sono stati sviluppati farmaci che rendono meno evidenti i sintomi della vitiligine e impediscono la progressione della malattia. I regimi di trattamento comprendono l'uso di unguenti e antiossidanti corticosteroidi che attivano la produzione di melanina. Inoltre, i metodi di fisioterapia (PUVA-terapia, laser terapia e terapia placentare) sono ampiamente utilizzati. Questi metodi promuovono l'attivazione dei melanociti, migliorano i processi metabolici, rendono le macchie meno visibili e forniscono una remissione a lungo termine.

Il metodo più efficace per la vitiligine è la fotochemioterapia con psoraleni. Il corso del trattamento prevede l'assunzione di psoralen in compresse o l'uso di un unguento con questo componente, dopodiché la pelle nella zona interessata viene sottoposta a trattamento con ultravioletti. Le procedure vengono eseguite in cliniche dotate di attrezzature speciali. Il trattamento è costoso e richiede molto tempo e vi è il rischio di gravi effetti collaterali. Pertanto, prima di iniziare la terapia, il paziente deve sottoporsi a un esame completo volto a identificare possibili controindicazioni.

Un'altra procedura, la depigmentazione, viene utilizzata nei casi in cui macchie di vitiligine hanno colpito più del 50% della pelle. Il trattamento consiste nell'applicare alla pelle preparazioni speciali con un effetto schiarente che consente di scolorire le aree su cui è conservato il pigmento e quindi levigare la tonalità della pelle.

leucoderma

È una malattia che si sviluppa a causa di una malattia venerea (sifilide). Il medico usa farmaci speciali per determinati regimi medici. Si formano macchie bianche durante il trattamento, sullo sfondo di assunzione di farmaci. Più spesso, le aree di depigmentazione sono sotto le ascelle, sul retro o sulle mani. Tali formazioni sono completamente indolori, il loro aspetto non è accompagnato da prurito o altri sintomi spiacevoli. Dopo la cura della sifilide, le macchie di leucoderma scompaiono presto spontaneamente.

Ipomelanosi lacrima (idiopatica)

Le manifestazioni tipiche della patologia sono piccole macchie bianche (2-5 mm), sulla pelle delle mani, sugli stinchi, sul viso o sulle spalle. Questi granelli praticamente non differiscono dalla pelle sana, sono levigati, non ci sono confini chiari, a volte si nota la loro desquamazione. Le cause esatte della perdita di pigmentazione in questo caso non sono noti, ma la maggior parte dei ricercatori ritengono che le aree scolorite appaiono sulla pelle a causa del naturale processo di invecchiamento, come gipomelanoz diagnosticata soprattutto nelle persone di età superiore ai 40 anni. Durante il trattamento vengono utilizzati unguenti con corticosteroidi e procedure cosmetiche (dermoabrasione, crioterapia).

Macchie bianche nei bambini

Gipomelanoz. Macchie bianche sulla pelle di un bambino può essere un sintomo di ipomelanosi, manifestato dalla discromia dello strato superficiale (corno) dell'epidermide. Molto spesso, la patologia si sviluppa durante i primi mesi o anni della vita di un bambino, dopo gravi malattie infettive. L'esatto meccanismo dello sviluppo della malattia non è stato ancora stabilito, ma questo stato è spesso accompagnato da un ritardo nello sviluppo e dal danneggiamento del sistema nervoso centrale. Nel processo di trattamento dell'ipomelanosi vengono utilizzati farmaci potenti - i retinoidi, che rallentano il processo di depigmentazione della pelle e utilizzano procedure cosmetiche.

Sclerosi tumorale. In questa malattia, macchie bianche con un diametro fino a 3 cm appaiono sulla pelle del bambino.Il luogo principale della loro localizzazione è il viso, la pelle delle mani e dei piedi. In questo caso, i punti bianchi sono una delle manifestazioni di una grave patologia, che è accompagnata da ritardo mentale, danno d'organo interno, epilessia.

Inoltre, nei bambini, come negli adulti, la causa della comparsa di macchie bianche sulla pelle può essere il lichene pungente, bianco, rosa, la vitiligine e altre malattie associate a patologie di vari sistemi corporei.

Quando ci sono sintomi e cambiamenti nella pigmentazione della pelle, è necessario mostrare il bambino al medico, passare attraverso l'esame e stabilire la causa di questa condizione. Lo specialista metterà la diagnosi corretta, selezionerà lo schema terapeutico ottimale e lo spiegherà ai genitori, come trattare le macchie bianche sulla pelle bambino.

Macchie bianche dopo la solarizzazione

Le macchie bianche sulla pelle dopo la solarizzazione con malattie come la vitiligine o la pityriasi diventano particolarmente evidenti. Pertanto, gli esperti consigliano in estate di evitare l'esposizione prolungata alla luce solare, indossano abiti leggeri fatti di tessuti naturali, coprendo le aree aperte del corpo, coprendo la testa con un cappello a tesa larga che protegge il viso. Sulla pelle dovrebbe essere applicata crema protettiva con un filtro UV o mascherare le macchie bianche con cosmetici speciali (creme per autosunburn).

Non indossare indumenti sintetici. Tali cose non consentono alla pelle di respirare e provocare una maggiore sudorazione, che provoca irritazione e può provocare la comparsa di un'infezione fungina. A volte l'apparizione di macchie bianche non è associata a patologie interne, ma è una conseguenza della solarizzazione. Gli esperti non consigliano di essere coinvolti in scottature solari e solarium, porta all'invecchiamento precoce e aumenta il rischio di varie patologie, fino al cancro della pelle. Una delle malattie causate da una solarizzazione è la poikilodermia.

Questa malattia è cronica, manifestata dall'aspetto sulla pelle bruciata dal sole di macchie bianche con un bordo di pizzo. Il luogo principale di localizzazione: mani, collo, petto. La malattia non richiede cure mediche, poiché si tratta di un problema estetico. Per eliminare le macchie, è possibile utilizzare le tecniche hardware. In questo caso, la procedura di laser terapia si è dimostrata molto buona.

Per evitare macchie bianche, che appaiono dalle scottature, è necessario limitare il tempo trascorso al sole. Prendere il sole dovrebbe essere al mattino o più vicino alla sera, quando il sole non è così attivo. Il momento più favorevole per prendere il sole è il periodo fino alle 11.00 e dopo le 16.00. La pelle deve essere inumidita con creme e lozioni speciali per evitare che si asciughi eccessivamente.

Bevi più liquido, questo aiuterà ad evitare la disidratazione. In estate, bere molta acqua pulita, acqua potabile, tè alle erbe o alla frutta, succhi di frutta tutti i giorni. Mangiare cibi ricchi di antiossidanti (verdure, frutta, pesce di mare). Controlla attentamente la tua salute e le condizioni della pelle e se hai sintomi ansiosi, contatta i professionisti in modo tempestivo.

Macchie cutanee

Le macchie sulla pelle sono un segno di un processo dermatologico o patologico di diversa natura. Va notato che le macchie secche sulla pelle possono essere una manifestazione di una reazione allergica, quindi l'auto-medicazione non può essere eseguita. Hai bisogno di una consultazione primaria con un dermatologo e un trattamento complesso.

eziologia

L'eziologia di questo disturbo dipenderà dalla natura della manifestazione del tratto. Ai fattori provocatori generali è possibile portare il seguendo:

  • ustioni termiche o chimiche;
  • le allergie;
  • disturbi dermatologici;
  • patologie gastroenterologiche;
  • disturbi psicologici, psicosomatica.

La causa delle macchie bianche sulla pelle potrebbe essere la seguente:

  • vitiligine;
  • lacca di pitiriasi;
  • leucoderma;
  • malattie neuroendocrine;
  • malattie autoimmuni;
  • maggiore suscettibilità alla luce solare (in questo caso, macchie bianche sulla pelle dopo la solarizzazione scompaiono col tempo e non presentano ulteriori sintomi).

L'aspetto delle macchie marroni sulla pelle può essere causato dai seguenti fattori eziologici:

  • Iperpigmentazione o macchie senili sulla pelle, dovute a cambiamenti senili nel corpo umano;
  • cambiamenti ormonali nel corpo;
  • La sindrome di Cushing;
  • reazione a determinati farmaci;
  • fenomeno residuo dopo ustioni, tagli e altri effetti meccanici sulla pelle di una persona;
  • formazioni maligne;
  • malattie fungine.

Le macchie scure sulla pelle possono avere la seguente eziologia:

  • orticaria;
  • sindrome da macchie di caffè;
  • lentigo;
  • cloasma;
  • poykilodermii;
  • la sindrome di Peits-Egers;
  • effetti sul corpo di metalli pesanti o avvelenamento tossico;
  • varie forme di melanosi.

Attraverso la manifestazione di una reazione allergica, le macchie scure sulla pelle sono estremamente rare.

Le macchie rosse sulla pelle possono essere causate dai seguenti disturbi:

Una macchia rossa sulla pelle è uno dei sintomi più comuni non solo di una malattia dermatologica, ma anche di una malattia venerea, infettiva e fungina. Pertanto, se c'è una macchia rossa sulla pelle, è necessario consultare un medico e non impegnarsi nell'auto-eliminazione.

sintomatologia

L'elenco generale dei sintomi, in questo caso, no. La natura della sintomatologia dipenderà dalla causa sottostante. Tuttavia, in alcuni casi, i sintomi aggiuntivi potrebbero non essere, ad esempio, se sono le macchie di pigmentazione sulla pelle che appaiono con l'età.

L'aspetto delle macchie marroni sulla pelle può essere accompagnato dai seguenti segni aggiuntivi:

  • la manifestazione può essere sintomatica se si tratta di una reazione a stimoli esterni o ad alcuni farmaci;
  • Man mano che il processo patologico si sviluppa, la macchia può causare prurito e prurito;
  • Occasionalmente, si osserva il ridimensionamento.

Per quanto riguarda la localizzazione delle eruzioni cutanee, possono essere localizzati sia diffusamente che in determinati luoghi, in base all'eziologia.

L'apparizione di punti chiari sulla pelle può essere accompagnata da tali segni clinici:

  • peeling e prurito (macchie sulla pelle sono simili a licheni);
  • posizione diffusa;
  • aumento della temperatura locale.

Se le macchie bianche sono localizzate in tutto il corpo, ad eccezione dei piedi e delle mani, allora questa potrebbe essere una manifestazione di vitiligine. Una diagnosi accurata può essere effettuata solo da un medico.

La comparsa di macchie rosse sulla pelle può essere accompagnata da tali sintomi:

  • forte prurito al sito dell'eruzione, peeling;
  • le macchie sul posto possono formare bolle, che alla fine si scoppiano e si seccano, formando così una crosta scura;
  • la formazione potrebbe staccarsi dai bordi o attraverso l'intera area;
  • possibilmente la formazione di placche, papule, erosioni (il tipo di eruzione dipenderà dall'eziologia);
  • aumento della temperatura locale;
  • arrossamento intorno all'educazione;
  • temperatura corporea subfebrile.

L'insorgenza di tali eruzioni cutanee è spesso un sintomo del quadro clinico di una malattia venerea. In questo caso, possono comparire i seguenti sintomi specifici:

  • prurito e bruciore durante la minzione;
  • frequente voglia di urinare, che non dà sollievo;
  • scarico patologico dagli organi genitali;
  • disagio durante il rapporto sessuale, diminuzione del desiderio di partner.

In questo caso, le macchie secche sulla pelle possono apparire in tutto il corpo e direttamente nell'inguine.

In ogni caso, la manifestazione di un tale sintomo richiede la consultazione di un dermatologo, anche se il punto è singolo e non è accompagnato da ulteriori segni di sintomi.

diagnostica

L'esame obiettivo del paziente e la raccolta di un'anamnesi generale sono obbligatori. Per stabilire la causa alla radice di fattori tali metodi di laboratorio-strumentali di esame sono condotti:

  • prelievo di sangue per analisi generali e biochimiche;
  • analisi generale di urina;
  • esame microscopico dell'area interessata dell'epidermide;
  • test per malattie sessualmente trasmissibili;
  • test per la presenza di allergeni;
  • studi immunologici.

I metodi supplementari di ricerca sono nominati dal dottore sulla base di sintomi, un'anamnesi generale del paziente e la sua età.

trattamento

La terapia di base dipenderà dalla causa sottostante e dal quadro clinico attuale. La terapia farmacologica può consistere in:

  • anti-infiammatori;
  • antibiotici;
  • antimicotico;
  • antistaminici;
  • complessi vitaminici e minerali.

Per eliminare macchie ruvide sulla pelle di un bambino o di un adulto, il medico può prescrivere farmaci di un tipo locale di azione - crema, unguento o spray.

In alcuni casi, il trattamento può includere l'aggiustamento della dieta e la dieta fino al completo recupero. Indipendentemente da apportare modifiche nel corso del trattamento non può essere, anche se il miglioramento notevolmente significativo. Questo può portare allo sviluppo di gravi complicazioni.

prevenzione

Non esistono metodi specifici di prevenzione. È necessario aderire alle raccomandazioni generali riguardanti le malattie incluse nella lista eziologica.

Le cause delle macchie cutanee nei bambini e negli adulti, come sintomo della malattia o reazione allergica

La comparsa di eruzioni sulla pelle di una persona è molto comune. Macchie ed eruzioni cutanee si verificano per vari motivi. Se sono accompagnati da sintomi spiacevoli, può essere un segno di una malattia pericolosa. Quando le macchie appaiono sulla pelle di rosso, marrone, tonalità bianche che prurito o si sfaldano, è necessario contattare immediatamente un dermatologo.

Quali sono le macchie sulla pelle?

Le eruzioni sul corpo umano hanno spesso un aspetto, dimensioni e forma diversi. Un punto è un cambiamento nell'ombra della pelle. I punti possono assumere la forma di un'eruzione cutanea (piccoli punti rossi) o di formazioni di grandi dimensioni e occupano vaste aree, strisciando sulla schiena, sullo stomaco, sulle gambe. Spesso, insieme al cambiamento di colore, la forma della pelle cambia. Quest'area sorge sopra il resto della superficie, formando placche, tubercoli, vesciche.

L'aspetto delle macchie è spesso accompagnato da prurito, desquamazione, sensazione di dolore. A volte il loro verificarsi si verifica senza sintomi allarmanti. Se si trovano in luoghi inaccessibili, una persona potrebbe non notarli immediatamente. In molti casi, le lesioni della pelle indicano la presenza di eventuali malattie croniche degli organi interni. Le macchie sul corpo di colore rosso sono spesso una manifestazione di allergie. La comparsa di eruzioni cutanee a volte indica anche una malattia infettiva.

motivi

I cambiamenti parziali nel colore della pelle sono causati da vari fattori. Sono esterni e interni. Il primo include l'impatto di sole, vento, gelo, calore, sostanze chimiche. I fattori interni sono malattie di ogni tipo che colpiscono una persona. Questo può essere il verificarsi di infezione, infiammazione del sistema digestivo. Eliminare macchie ed eruzioni dovute a fattori esterni è un processo più semplice. Spesso non richiedono cure, ma vanno da sole.

Al fine di determinare le ragioni per le strane macchie sul corpo, è necessario consultare un dermatologo. Dopo la diagnosi, deve prescrivere un trattamento appropriato. I motivi comuni per la comparsa di macchie sulla pelle sono:

  • reazioni allergiche;
  • ustioni termiche e chimiche;
  • Malattie dermatologiche (licheni, eczemi);
  • malattie fungine;
  • malattie infettive (rosolia, varicella);
  • malattie croniche degli organi interni;
  • disordini nel sistema immunitario;
  • condizioni stressanti.

Macchie rosse sul corpo

La forma più comune di formazioni cutanee sul corpo umano sono macchie di sfumature rossastre. Se i punti rossi sul prurito del corpo - questo è un segno di patologia dermatologica o infezioni fungine. Quando si può verificare una malattia da candidosi, prurito, arrossamento delle aree cutanee. Diversi tipi di dermatiti, licheni, eczemi sono mostrati con macchie rossastre e traballanti. Infezioni quali varicella, morbillo, meningite, sono accompagnate dall'apparizione di una piccola eruzione cutanea, macchie di colore rosso scuro, tonalità cremisi. Tutte queste malattie causano prurito, spesso insopportabile.

Quando le reazioni allergiche su una pelle sana salta fuori, granelli di sfumature rosse. A causa dello stress, a volte ci sono macchie rosso scuro e bordeaux sul collo, sul petto. Spesso scompaiono dopo che lo stato si è stabilizzato. Se c'è un disordine metabolico, compare un'esantema sul viso e sulle mani. In tutti questi casi, la comparsa di macchie può essere accompagnata da prurito e può farne a meno. Macchie rosse sul corpo, che non sono pruriginose, a volte appaiono a causa della rottura dei vasi sanguigni. L'occorrenza di punti vascolari avviene, fondamentalmente, a persone più anziane.

scuro

Le macchie sul corpo di colore marrone chiaro sono associate all'azione del sole. Questo fenomeno è chiamato "disturbo della pigmentazione". Dopo aver preso il sole, la pelle può diventare coperta di granelli marrone. Questo indica una sovrabbondanza nel corpo del pigmento melanina. Negli anziani, nelle donne, la pelle è spesso ricoperta da placche senili di colore marrone scuro, nero. Le formazioni pigmentate vengono facilmente rimosse dalla pelle con l'aiuto di creme chiarificanti. I granelli neri possono essere un segno di malattie come: diabete, ovaia policistica, cancro degli organi interni.

sgusciate

Molto spesso con patologie dermatologiche su aree sane della pelle compaiono macchie coperte di scaglie. Queste sono parti necrotiche del derma affette da una malattia. Il peeling può essere accompagnato da prurito. Quando vengono pettinati, le squame vengono rimosse, quindi l'area malata della pelle viene nuovamente coperta con esse. Macchie squamose sul corpo compaiono a causa delle seguenti malattie:

  • dermatiti;
  • eczema;
  • pitiriasi e altri tipi;
  • psoriasi.

Il lichene lascia macchie sulla pelle con un bordo ben definito. In breve tempo, si sono diffusi in tutto il corpo. Con la seborrea, la pelle è fortemente squamosa e pruriginosa. Luoghi arrossati sulla pelle di una persona, accompagnati da desquamazione, sono con infezioni fungine. Iniziare a sbucciare e arrossire la pelle può essere dovuto alla secchezza o all'esposizione a basse temperature.

rosa

Le lesioni della pelle, che hanno l'aspetto di macchie rosee, si presentano spesso a causa della dermatite atopica. Questa è una manifestazione della reazione allergica del corpo. Può causare l'uso di qualsiasi prodotto, polvere, contatto con sostanze chimiche. A volte macchie di tonalità rosa derivano dallo stato psico-emotivo instabile di una persona. La localizzazione delle eruzioni copre collo, viso, mani, petto.

Con una malattia come il lichene rosa, i granelli appaiono sul dorso, sui fianchi, sui fianchi. La malattia si attiva con un'immunità ridotta, dopo il trasferimento di malattie infettive. Tigna, che provoca eruzioni rosate, accade durante l'infanzia. Principalmente la malattia colpisce la pelle sulla testa del bambino, ma a volte è localizzata sul viso, sul collo.

Macchie rosse sul corpo: tipi, cause, trattamento

La pelle non è solo il più grande organo dell'uomo, ma anche il più sensibile. Qualsiasi cambiamento nel corpo influisce sulle sue condizioni. Le macchie rosse sul corpo sono segni di una malattia, per la quale è prima necessario alleviare i sintomi e quindi eliminare la causa.

Tipi di macchie

Un rash pruriginoso può essere attivato da un agente infettivo o un allergene. Può essere irregolare, rotondo o di forma ovale con un diametro di 0,1-6 cm, alzarsi o essere a livello di una pelle sana.

I punti rossi possono essere:

  1. fino a 0,5 cm di dimensione (roseola);
  2. sotto forma di eruzione cutanea a piccoli punti oa chiazze grossolane costituita da macchie fino a 2 cm;
  3. eritema;
  4. emorragie intra e sottocutanee.

L'eritema, di norma, è una risposta al sovraccarico fisico o emotivo e non è associato ad alcuna patologia. Le macchie rosse possono essere provocate da una maschera o da uno scrub e disturbare anche dopo un massaggio.

Di solito compaiono dopo l'espansione della rete capillare e aumento della circolazione su un'area specifica della pelle. L'epidermide cambia il suo colore naturale se la pelle è affetta da psoriasi, neuro e fotoderma. Solo circa 8 dozzine di malattie sono accompagnate da un'eruzione cutanea chiazzata sulla pelle.

I più comuni includono:

  • disturbi nel lavoro del sistema nervoso autonomo;
  • morsi;
  • danno del tessuto connettivo;
  • infezioni da elminti;
  • infezione del corpo;
  • allergie e altre patologie di immunità.

Per un piccolo arrossamento della pelle accompagnato da lieve prurito e gonfiore, si consiglia un bagno con aggiunta di permanganato di potassio o sale marino. Il processo infiammatorio può rimuovere le gocce di "Zirtek" e "Fenistila", prese all'interno. Gel "Fenistil" aiuta nella rimozione del prurito.

Il medico sceglie lo schema terapeutico, considerando il meccanismo di innesco, le cui conseguenze sono diventate sintomi come dolore e gonfiore. A volte la malattia è riconosciuta solo dall'eruzione cutanea.

I provocatori della comparsa di macchie rosse possono essere infezioni parassitarie, che secernono tossine che avvelenano il corpo e peggiorano le condizioni della pelle. L'intensità dell'infiammazione colpisce la colorazione dell'eruzione.

Morbillo rosolia

Caratterizzato dall'apparizione di una eruzione cutanea a chiazze piccole nei glutei, schiena, collo e viso. Il medico prescrive la somministrazione di antistaminici e farmaci antipiretici. Il bagno di sodio, preparato dal calcolo di un pacchetto di soda per bagno, allevia il prurito.

Lishay Zhibera

Inizia con l'apparizione di una grande placca madre rosa di 3-5 cm. Con il passare del tempo, intorno ad essa appaiono molti piccoli punti. Il lichene rosa è associato all'attivazione del virus dell'herpes in condizioni di immunità indebolita. Lo schema di trattamento viene scelto dal medico tenendo conto di molti parametri e parametri individuali.

tigna

Mycoinfezione, che colpisce il cuoio capelluto, così come le mani e i piedi. È accompagnato da prurito a forma di anello e macchie squamose. Per il trattamento, il medico prescrive agenti antibatterici e antifungini. La malattia è contagiosa, quindi il paziente è isolato. Per coprire le macchie di microsporia, la testa è coperta da un fazzoletto. Il fazzoletto stesso viene quotidianamente sottoposto a bollitura e stiratura. Le stesse procedure vengono eseguite 1-2 volte a settimana con la biancheria da letto.

Borellioz

Malattia di natura batterica, che viene diffusa da acari ixodid. Nei posti di morsi ci sono piccoli punti, a tempo debito le loro dimensioni aumentano fino a 10 volte. Macchia di prurito. Per il loro trattamento vengono utilizzati composti desensibilizzanti, non steroidei, antinfiammatori e antibatterici.

Scarlattina

È accompagnato da un'eruzione cutanea come sintomo di intossicazione da un organismo. La pelle sotto le ascelle, nell'inguine e nella parte inferiore dell'addome è ricoperta da rosaol punteggiato di 1-2 mm. A causa delle macchie densamente macchiate, tutta la pelle appare arrossata e infiammata. Il trattamento viene eseguito senza trattamento dell'eruzione, degli antibiotici e anche con l'aiuto delle fitovane prese a giorni alterni.

Erisipela della pelle

Infezioni gravi, provocate da streptococchi, penetrano nel derma. Tra i sintomi: temperatura da alta a 40 ° C, eritema pronunciato. Il trattamento è fatto con antibiotici. Per il trattamento delle lesioni utilizzare clorexidina, perossido di idrogeno e altri composti antisettici.

herpes zoster

Spesso colpisce gli adulti che hanno sofferto di varicella. È accompagnato da forti ustioni e alte temperature. Casi gravi richiedono l'uso di farmaci antibatterici, l'applicazione di unguenti combinati alle lesioni. È più difficile curare l'herpes zoster se ha afferrato i genitali e l'area inguinale.

Varicella

La malattia inizia con macchie rosse, sul posto che presto formano bolle fino a 5 mm di dimensione. Il terzo giorno sono ricoperti di croste secche, che richiedono l'essiccazione per circa 7 giorni. Con la varicella, entrambe le macchie e le vescicole possono essere presenti contemporaneamente sulla pelle. Il trattamento consiste nell'applicare un diamante verde sulla lesione, che accelera l'asciugatura delle croste.

Macchie rosse di natura immunoallergica

Se esposto ad un allergene, la pelle può reagire con la comparsa di macchie rosse di diverse forme. Un allergene può essere:

  • prodotti animali;
  • polline di fiori;
  • prodotti alimentari;
  • farmaci.

La dermatosi allergica si manifesta non a causa delle proprietà di alcune sostanze, ma a causa di un'ipersensibilità individuale a tali sostanze. Affrontare i sintomi della reazione del corpo può unguenti speciali, infusi di erbe e bagni di sodio.

Se i punti rossi persistono sul corpo per diversi giorni, sarà richiesto un medico qualificato.

Eritema dopo un lichene piatto rosso

Per l'eritema sono caratteristici i cerotti poligonali e arrotondati. È accompagnato da gonfiore e scolorimento della pelle. Richiede un trattamento completo, comprese composizioni con proprietà anti-allergiche.

Eczema o rivestimento

Nella fase iniziale è caratterizzata dalla comparsa di una eruzione rosa. Per le forme gravi, i punti rossi fortemente pruriginosi sono caratteristici.

fotodermatit

Si sviluppa a causa della prolungata esposizione al sole, che porta a arrossamenti persistenti con bruciore e prurito.

orticaria

Dopo l'esposizione al corpo di frutti di mare, cioccolato, alcuni farmaci, una risposta allergica risposta si verifica con macchie rosse e vesciche pruriginose.

Da punti di natura allergica si liberano gradualmente, prendendo in considerazione fattori come la natura delle eruzioni cutanee, la loro localizzazione e l'eziologia della malattia. Il medico nomina una dieta senza allergeni.

A causa di enterosorbenti: carbone attivo, lattofiltrum e Enterosgel possono pulire il canale digerente, dopo di che scompaiono i punti esistenti.

Per rimuovere il prurito, gli antistaminici sono usati sotto forma di compresse "Fenkarol", "Parlazin", "Loratadina", "Tavegila" e "Suprastin". Le compresse possono essere sostituite con forme iniettabili. Contro il prurito, puoi anche applicare impacchi e lozioni impregnate con le seguenti composizioni:

  • decotto della corteccia di quercia;
  • Succo di cetriolo

Ortica, erba di San Giovanni e celidonia possono essere utilizzati per rendere fitovann efficace.

Altre cause di macchie rosse sulla pelle

Se la dermatosi allergica è una conseguenza di malattie del fegato, della cistifellea e di altri organi dell'apparato digerente, essi assumono medicinali con lacto e bifidobatteri nella composizione per migliorare il sistema digestivo.

Per la ricezione interna preparare i mezzi dal raduno di erbe contenente:

  • stimmi di mais;
  • fianchi;
  • fiori di cumino e camomilla.

La pelle può ricoprirsi di macchie rosse sgradevoli a causa di un'alimentazione squilibrata e del successivo deficit di vitamine e minerali. La correzione della dieta in questi casi consente di risolvere rapidamente il problema, in modo che la pelle diventi pulita e sana.

L'interconnessione di tutti i sistemi di organi causa punti rossi causati da malattie del cuore e dei vasi sanguigni.

Uno stato instabile del sistema nervoso porta alla perdita dei vasi della pelle del tono, alla loro espansione e alla comparsa di macchie. Gli sforzi fisici, la ricezione di una doccia contrastante aiuteranno a normalizzare il tono del sistema vascolare della pelle e ad eliminare le macchie.

I punti dovuti all'eccitazione nervosa dovrebbero essere la ragione della visita al neurologo. Molto probabilmente prescriverà sedativi per calmare il sistema nervoso. Per un po 'puoi prendere una tintura di peonia, motherwort o valeriana. Se questi ultimi sono inefficaci, puoi usare droghe come Novo-Passit o Persen.

Un'eruzione sulla pelle dei bambini è un segno di diatesi. Macchie pruriginose, traballanti e lavanti sulla pelle tenera del bebè donano al bambino disagio e ansia. Soprattutto soffrono di diatesi "artificiale", così come quelli che hanno allergie a certi cibi.

Come puoi vedere, ci possono essere molte macchie rosse sul corpo. Per stabilire la loro vera fonte e sbarazzarsi di loro una volta per tutte, solo un medico della specializzazione appropriata.

Macchie rosse sulla pelle

Le macchie rosse sulla pelle possono verificarsi per una serie di motivi. Ciò può verificarsi a causa di infezioni, esposizione al calore, allergeni o disturbi del sistema immunitario.

Dovresti consultare immediatamente un medico non appena noti che arrossamento, irritazione, prurito, gonfiore o infiammazione sulla pelle dura più di un giorno o due anche dopo aver usato rimedi casalinghi e medicinali da banco.

motivi

Alcuni di essi possono essere gravi, causando sintomi gravi e gravi, mentre altri possono essere lievi e scomparire da soli entro 1-2 giorni.

Dermatite atopica

La dermatite atopica, chiamata anche eczema, è una condizione cronica della pelle, che è nota per causare secchezza e prurito. L'eczema è comune nelle persone che soffrono di raffreddore da fieno e asma. Ci sono diversi tipi di esso, ma con ciascuno di essi c'è un prurito e arrossamento della pelle.

Tipi di eczema includono eczema delle mani, dermatite da contatto che si verifica quando la pelle viene a contatto con la sostanza e eczema disidrotico, che si trova solo sulle dita, i palmi delle mani e le piante dei piedi.

psoriasi

La psoriasi è una malattia autoimmune cronica caratterizzata da macchie sulla pelle. Questi punti sono solitamente rossi, pruriginosi e squamosi. Possono anche variare in gravità dalla copertura piccola e localizzata a quella completa.

La clinica Mayo dice che la psoriasi è una condizione generale della pelle che cambia il ciclo di vita delle cellule. Fa sì che le cellule crescano rapidamente sulla superficie della pelle, e le cellule aggiuntive formano squame spesse, argentee e secche che prude. A volte possono anche essere molto dolorosi.

dermatite da pannolino

Questa è un'eruzione causata dall'irritazione dei pannolini dei bambini. È una forma comune di dermatite, che appare come punti rossi brillanti principalmente nel luogo di utilizzo del pannolino. L'eruzione è associata all'umidità o ad un raro cambio di pannolino, pelle sensibile e sfregamento tra l'interno della coscia.

L'eruzione cutanea può essere irritante per i bambini, ma di solito è facilmente trattata con semplici trattamenti domiciliari come l'asciugatura all'aria, i cambi di pannolino più frequenti e unguenti idratanti.

A volte negli adulti si possono verificare arrossamenti della pelle a seguito di dermatite da pannolino. Di solito sono causati da un attrito costante e prolungato. Questa condizione è comune all'interno della coscia e delle ascelle.

Punture di insetti

Sebbene la maggior parte delle punture di insetti abbia poco effetto sulla salute, i morsi di api, vespe e calabroni possono essere dolorosi e fastidiosi. Alcune persone hanno una reazione allergica alle punture di api, che possono mettere in pericolo la vita.

Infezione fungina nella zona inguinale

L'eczema di Okaylennaya è una delle forme più comuni di infezione della pelle fungina. Viene anche chiamato epidermofite inguinale e di solito colpisce i genitali, l'interno della coscia e i glutei. È noto che l'eczema con frange provoca un rash pruriginoso, rosso e spesso a forma di anello.

Le aree del corpo calde e umide forniscono le condizioni ideali per la crescita di un'infezione fungina che causa questa eruzione cutanea. È più tipico per le persone che hanno aumentato la sudorazione e il sovrappeso.

impetigine

Un'altra infezione comune, che è nota per provocare arrossamenti sulla pelle, accompagnata da prurito, è l'impetigine. È un'infezione batterica contagiosa che forma pustole e ulcere gialle sulla pelle, ricoperte da una crosta. Le piaghe rosse causate dall'impetigine si presentano come un danno che trasuda e si formano poi delle croste giallastre.

Le ulcere possono verificarsi ovunque sul corpo. Questa è una comune infezione della pelle nei bambini, ed è causata da batteri streptococco.

herpes zoster

I punti rossi possono anche essere causati dalla privazione. Herpes zoster - infiammazione acuta dei gangli (nodi nervosi). È un'infezione virale che provoca un'eruzione dolorosa in qualsiasi area del corpo, ma più spesso forma una cintura intorno al centro del corpo.

L'herpes zoster appare spesso come un singolo blister band, che si forma intorno al lato sinistro o destro del tronco [Mayo Clinic]. L'infezione è causata dal virus varicella-zoster - lo stesso virus che è noto per causare la varicella.

scabbia

La scabbia è un'infezione della pelle infettiva causata da prurito prurito. La malattia inizia dopo che gli acari si sono infilati nella pelle per vivere e deporre le uova. La condizione provoca forti pruriti, di solito peggiori durante la notte.

Febbre da fieno

La febbre da fieno è un'allergia causata da pollini o polvere, che provoca il prurito e l'infiammazione della mucosa degli occhi e del naso. Con la febbre da fieno, di solito c'è un naso che cola e lacrima negli occhi.

Allergia alimentare e farmacologica

L'allergia al cibo o alla medicina è una reazione anormale del sistema immunitario a determinate sostanze. Alcuni casi di allergia ai farmaci possono essere pericolosi per la vita, quindi è necessaria un'attenzione medica immediata.

  • Eruzione cutanea pruriginosa
  • orticaria
  • Grave prurito
  • Gonfiore e infiammazione della pelle
  • crepitio
  • Naso che cola.

Febbre reumatica

A differenza della maggior parte delle condizioni sopra menzionate, la febbre reumatica non è contagiosa. Questa è una febbre acuta senza contatto, caratterizzata da infiammazione e grave dolore alle articolazioni, che è comune tra i giovani. Questa infezione batterica è causata da streptococchi.

Lichene rosa

Un tipo comune di eruzione cutanea, che si verifica più spesso tra i 10 ei 35 anni. Presumibilmente la causa è il virus, ma non è una malattia contagiosa. La malattia inizia con la comparsa di una grossa macchia ovale o rotonda rossa sul corpo di pochi centimetri di diametro, e pochi giorni dopo appaiono diverse macchie sul corpo (raramente sul viso), ma più piccole. Altri sintomi di accompagnamento che assomigliano a raffreddori (affaticamento, mal di testa, mal di gola, perdita di appetito) possono essere evidenti, a volte pruriginose prurito. Tutto va da solo senza trattamento dopo 6-8 settimane, ma a volte dura più a lungo.

Lichene piatto rosso

Eruzione cutanea causata dal sistema immunitario. Il lichene piatto rosso non è pericoloso, perché passa da solo. Oltre alla superficie della pelle, può anche verificarsi in bocca. Secondo NHS UK, la malattia colpisce circa il 2% della popolazione mondiale.

rosacea

La rosacea è una condizione della pelle in cui alcuni dei vasi sanguigni del viso aumentano, dando alle guance e al naso un aspetto arrossato. È una malattia cronica che colpisce oltre 16 milioni di persone. La causa principale di questa condizione è sconosciuta, il che rende difficile il trattamento di questa condizione.

  • Rossore e iperemia della pelle
  • Pelle secca, ruvida e squamosa
  • Sensazione di bruciore
  • Vaso sanguigno distrutto visibile sotto la pelle
  • Gonfiore.

Prurito bagnante

Prurito bagnante, anche chiamato dermatite cervicale, è una risposta immunitaria a breve termine della pelle alla penetrazione delle larve dei trematodi dopo il bagno in bacini contaminati di paesi con un clima caldo e umido.

tigna

La tricofitosi è un'infezione micotica che può colpire varie parti del corpo, causando anche prurito.

sifilide

La pelle pruriginosa può anche essere un segno di sifilide secondaria. La sifilide secondaria può essere definita una malattia batterica cronica, associata principalmente all'infezione durante il rapporto sessuale. L'infezione può anche essere congenita, trasmessa da una madre malata a un feto.

Cancro della pelle

Uno studio sul cancro nel Regno Unito indica i seguenti possibili segni di cancro della pelle.

  • Macchie o piaghe indolori
  • ulcere
  • Piccolo grumo a crescita lenta, brillante, rosa o rosso
  • Macchie rosse sulla pelle.

Il cancro della pelle è la forma più comune di cancro. Questa è una crescita incontrollata di cellule della pelle anormali. È causato dal danneggiamento del DNA delle cellule della pelle, il più delle volte causato dalla radiazione ultravioletta proveniente dal sole. Il danno provoca una mutazione, un difetto genetico, che porta a una rapida proliferazione di cellule, formando un tumore maligno.

Macchie rosse pruriginose dolorose

Le macchie rosse pruriginose e dolorose sulla pelle possono essere fastidiose, fastidiose e preoccupanti, soprattutto se una persona non sa qual è il motivo principale. Le eruzioni cutanee possono causare disagio, bruciore e un desiderio costante di graffiare la pelle.

La causa comune di questi sintomi è phlegmon. Questa è la condizione della pelle che si verifica a causa dell'infezione della pelle e dei tessuti molli sotto di essa. Il flemmone si verifica quando i batteri penetrano attraverso le lesioni cutanee e si diffondono, il che può portare a gonfiore, arrossamento, dolore e senso di calore.

L'erisipela è una malattia infettiva febbrile causata da uno specifico streptococco. Questa infezione è caratterizzata da un'infiammazione profonda della pelle o delle mucose, che può causare dolore e prurito.

Varicella - una malattia infettiva acuta, particolarmente comune tra i bambini, può anche essere la causa principale di arrossamento e prurito coni dolorosi e vesciche sulla pelle.

Inoltre, l'acne a causa dell'infiammazione e delle infezioni delle ghiandole sebacee della pelle, è una possibile causa di arrossamento doloroso sul viso e su altre parti del corpo. L'acne è più comune nei bambini.

Macchie rosse sulla pelle del bambino

Il bambino è a rischio di contrarre varie malattie della pelle. Le macchie rosse sulla pelle sono uno dei sintomi più comuni.

  • La tricofitosi è una malattia della pelle contagiosa che si manifesta sotto forma di piccoli punti rotondi pruriginosi. La condizione è causata da funghi patogeni e di solito colpisce la pelle delle gambe e della testa. La forma comune di questa infezione è il piede atletico (malattia del piede fungina).
  • L'irritazione della pelle da pannolini è comune nei bambini sotto i 2 anni di età, di solito un bambino sviluppa una tale eruzione almeno una volta durante i primi tre anni di vita.
  • Il morbillo è una malattia virale contagiosa. È noto che causano la febbre e un'eruzione cutanea rossa sulla pelle. Il morbillo è tipico per i bambini.
  • Candidosi - un'infezione micotica causata da candida, è anche chiamata mughetto.
  • Il lupus sistemico è una malattia autoimmune in cui il sistema immunitario attacca erroneamente i tessuti sani. La condizione può colpire la pelle, le articolazioni, i reni, il cervello e altri organi del corpo.
  • Il pemfigo virale della cavità orale è un'altra infezione virale infettiva che è comune nei bambini piccoli.
  • L'artrite reumatoide giovanile è spesso indicata come artrite idiopatica giovanile, è una sorta di infiammazione articolare nei bambini sotto i 16 anni.
  • L'acrodermatite è un'infiammazione della pelle delle estremità.
  • La malattia di Kawasaki si trova principalmente nei bambini piccoli. È noto che causa eruzioni cutanee, gonfiore e talvolta danni al cuore.
  • La dermatomiosite è un'infiammazione della pelle e del tessuto muscolare principale. La condizione include la degenerazione di collagene, scolorimento e gonfiore. Di solito è associato a una condizione autoimmune oa un cancro.

Macchie rosse sulla pelle durante la gravidanza

Le macchie rosse sulla pelle durante la gravidanza sono abbastanza comuni, poiché durante questo periodo ci sono molti cambiamenti che sono controllati da sostanze chimiche naturali chiamate ormoni. Uno degli ormoni più comuni è il progesterone. Di solito, le donne incinte hanno improvvisamente un'allergia al cibo e alle bevande, che ha usato prima della gravidanza. Questo vale per alcune medicine.

Quindi, una reazione allergica è la causa comune di arrossamento della pelle. Un'altra tale condizione è prurito orticaria papule e placche di gravidanza. Questo è un rash cronico che colpisce alcune donne durante la gravidanza. La condizione nella maggior parte dei casi inizia nella cavità addominale e si estende alle gambe, alle braccia, al torace e al collo.

Altre possibili cause di questo problema durante la gravidanza e non solo possono includere:

  • La sindrome da shock tossico (sepsi acuta) è comune nelle donne. Di solito è causato da un'infezione batterica da un tampone che viene utilizzato più a lungo di quanto prescritto o da un contraccettivo intrauterino.
  • La trichinosi è una malattia parassitaria causata da un verme rotondo. La condizione può portare a diarrea, dolore addominale e vomito. Se non trattata, può portare a gonfiore del viso, infiammazione delle proteine ​​dell'occhio, dolore muscolare e prurito alla pelle.
  • La malattia di Still negli adulti è una rara malattia infiammatoria sistemica caratterizzata da sintomi classici: febbre persistente, dolori articolari e una caratteristica eruzione cutanea disomogenea.
  • Il tiff è una malattia infettiva causata dalla rickettsia. La condizione è caratterizzata da un rash rosso o viola, forte mal di testa e febbre.

trattamento

Il trattamento del problema dipenderà da quale sia la ragione principale. Per i casi lievi, è possibile utilizzare i rimedi domestici. È importante innanzitutto diagnosticare la causa sottostante del rossore prima di cercare di eliminare il sintomo.

Nella maggior parte dei casi, l'arrossamento della pelle, come l'eczema, può aiutare ad alleviare il prurito causato da un'eruzione cutanea, una lozione con calamina. Se i sintomi persistono per più di un giorno, possono essere usati antistaminici orali. Inoltre, possono essere raccomandati prurito e creme antinfiammatorie. Per le infezioni fungine o batteriche, sono adatti gli unguenti antifungini e antibatterici.

Come già accennato, i punti rossi possono anche essere causati da ansia o da un alto livello di stress. Se questo è il caso, il trattamento di questa condizione includerà l'uso di tecniche di rilassamento, come la respirazione lenta e altre attività, come lo yoga e la meditazione.

L'aloe vera aiuterà a sbarazzarsi del rossore della pelle, eliminando l'infiammazione e raffreddandola. Inoltre necessario:

  • Aderire alla corretta igiene, cambiare sempre i vestiti dopo una dura giornata di lavoro
  • Se il rossore è causato da una reazione all'applicazione del prodotto per la cura della pelle, smettere di usarlo
  • Gli antistaminici possono aiutare nei casi di una reazione allergica che provoca arrossamento
  • Consumare molta acqua e altri liquidi per mantenere la pelle idratata e idratata
  • Per i bambini che indossano i pannolini, assicurarsi di applicare un po 'di polvere e vaselina morbida prima e dopo l'uso. Inoltre, non dimenticare di cambiare frequentemente i pannolini

Rivolgersi al medico se l'eruzione persiste per più di 2 giorni.

Ti Piace Di Erbe

Il Social Networking

Dermatologia