Cosa succede se non rimuovi le cuciture mediche?

Ora, in pratica, tutte le operazioni vengono eseguite con l'aiuto di thread speciali, che quindi si dissolvono, in modo da non doverti preoccupare. Ma prima i punti venivano rimossi necessariamente, altrimenti poteva esserci una nausea.

Può essere festering cuciture e anche allora, essere tagliato attraverso bordi non completamente guariti stessi rany.V Di conseguenza, non sarà possibile ottenere guarito correttamente, purulenta ferita, invece di pulito, liscio, guarito, la cosiddetta intenzione primaria, sarà ancora shramika.I Le cuciture possono anche crescere nella pelle, ma come qualsiasi altro corpo estraneo, alla fine, saranno respinte, attraverso, di nuovo, l'infezione a strati e la suppurazione.

La ferita può diventare fallo. Ci sono dei fili della bobina, se non sono così cuciti, è meglio andare dal medico e rimuovere i punti.

Quando la sutura guarisce, è sottoposta a un'elaborazione quotidiana. Il suppurare con questo di solito non accade, se segui tutti i consigli di un medico. I punti vengono rimossi quando la ferita è praticamente guarita. Pertanto, anche se non vai dal dottore, i fili sono molto facili da rimuovere (sono, in movimento, in seta). L'ho fatto una volta sola, prima di andare dal dottore. Mi ha fatto incazzare, ovviamente, ma i fili sono scivolati fuori, ho solo tirato un po '.

L'infezione naturalmente può iniziare. Più accuratamente

Ora come usare i fili speciali, che scompariranno con il tempo

Sebbene alcuni ospedali locali usino giunture mediche vecchio stile

Ma ovviamente se le cuciture devono essere rimosse - è meglio rimuovere

Altrimenti, i problemi possono davvero iniziare, il che può trasformarsi in gravi conseguenze.

Alla fine, in luoghi dove i punti possono essere pus, che è piuttosto spiacevole da rimuovere.

Voobshchem quando dirà o dirà "vieni e togli o togli" - poi e vieni

Cosa succede se non rimuovi le cuciture mediche?

Può essere festering cuciture e anche allora, essere tagliato attraverso bordi non completamente guariti stessi rany.V Di conseguenza, non sarà possibile ottenere guarito correttamente, purulenta ferita, invece di pulito, liscio, guarito, la cosiddetta intenzione primaria, sarà ancora shramika.I Le cuciture possono anche crescere nella pelle, ma come qualsiasi altro corpo estraneo, alla fine, saranno respinte, attraverso, di nuovo, l'infezione a strati e la suppurazione.

Quando la sutura guarisce, è sottoposta a un'elaborazione quotidiana. Il suppurare con questo di solito non accade, se segui tutti i consigli di un medico. I punti vengono rimossi quando la ferita è praticamente guarita. Pertanto, anche se non vai dal dottore, i fili sono molto facili da rimuovere (sono sete in arrivo). L'ho fatto una volta sola, prima di andare dal dottore. Mi ha fatto incazzare, ovviamente, ma i fili sono scivolati fuori, ho solo tirato un po '.

La ferita può diventare fallo. Ci sono dei fili della bobina, se non sono così cuciti, è meglio andare dal medico e rimuovere i punti.

Se le cuciture sono fatte di materiale autoassorbibile, allora non accadrà nulla. Non hanno bisogno di essere rimossi.

In caso contrario, il thread deve essere rimosso necessariamente. Sebbene il materiale sia sterile quando si applicano le suture, è in ogni caso un oggetto estraneo per il proprio corpo. I fili raccolgono sulla loro superficie una microflora, con la quale il corpo non può combattere. Questo può alla fine portare a infiammazione. La reazione protettiva di un organismo a un oggetto estraneo (lo stesso filo) è la formazione di una capsula di tessuto connettivo in giro per proteggere la fonte dell'infezione e prevenirne la diffusione in tutto il corpo. Se il tuo corpo fa fronte a questo compito, teoricamente non può esserci nulla.

Krasnoyarsk portale medico Krasgmu.net

Quante suture vengono rimosse dopo l'intervento chirurgico? Conoscere il tempo necessario per rimuovere i punti è molto utile non solo per medici e operatori sanitari. Più conosci il tuo corpo, più è facile salvare la tua salute.

I punti sono sovrapposti durante un'operazione chirurgica o quando si ricevono ferite gravi. La questione di quando e come rimuovere le cuciture, dipende da molti fattori: la natura delle lesioni sulla parte del corpo su cui i punti, l'età del paziente e quanto velocemente ripristinato il corpo umano.

Le suture devono essere rimosse solo nel caso in cui i bordi della ferita siano saldamente uniti. Tuttavia, se la giunzione non viene rimossa in tempo, ciò pone anche dei problemi. I punti possono diventare suppuranti e i fili possono crescere nella pelle, quindi una traccia più visibile rimarrà dalla ferita.

Quasi tutti devono subire un intervento chirurgico almeno una volta, dopo di che viene lasciata un'incisione chirurgica sul corpo. Il modo più comune per unire i bordi delle ferite è l'imposizione di suture chirurgiche. Oppure, spesso, i chirurghi devono ricucire le ferite ricevute da una persona in un modo o nell'altro - a causa di morsi da parte degli animali, a seguito di incidenti o incidenti. Ecco perché molti sono interessati a quanti giorni rimuovono i punti.

Prima di capire quanti giorni rimuovere le cuciture, chiariremo che le cuciture di due tipi si distinguono: immerse e rimovibili.

Cuciture immerse (o non rimovibili, interne) - vengono imposte dal materiale della sutura, che alla fine si dissolve nei tessuti del corpo.

Per le cuciture non rimovibili, viene utilizzato un materiale di sutura riassorbibile, ad esempio un materiale di budello naturale ottenuto da intestini sottili di pecora. È buono in quanto non viene rifiutato dal corpo umano, ma il materiale non fornisce una grande forza della connessione dei tessuti. La tabella seguente mostra tutti i possibili tipi di materiale di sutura in chirurgia.

Le cuciture rimovibili devono essere rimosse dopo la fusione dei bordi della ferita. Le cuciture rimovibili sono molto più forti. Sono realizzati con l'aiuto di vari materiali non assorbibili:

  • fili naturali - seta e lino;
  • fili sintetici - nylon, capron, mersilen;
  • parti metalliche - fili o staffe.

Le suture chirurgiche applicate correttamente collegano saldamente i tessuti, non interrompono la circolazione del sangue nei tessuti adiacenti alla ferita e non lasciano cavità nella ferita. Questo metodo di trattamento fornisce condizioni ottimali per la guarigione delle ferite.

Dopo la fusione dei bordi della ferita, le suture cutanee vengono rimosse: il nodo si estende verso l'alto fino a quando un filo nascosto nel tessuto viene mostrato sulla pelle, che viene tagliato con le forbici in superficie.

Se la ferita è molto lunga, per cominciare, le suture vengono rimosse attraverso l'una e la seconda metà dopo alcuni giorni.

Il tempo medio per la rimozione delle suture chirurgiche è 6-9 giorni dopo l'applicazione, ma in genere il tempo varia a seconda dei vari fattori.

Il tempo necessario per rimuovere le articolazioni dipende da una serie di fattori:

  • presenza di complicanze postoperatorie;
  • la capacità del corpo di ripristinare i tessuti;
  • condizione generale del paziente;
  • l'età del paziente;
  • la natura dell'operazione;
  • area anatomica del corpo.

Poiché ogni organismo si rigenera a modo suo, di norma, è possibile specificare solo le scadenze, nella letteratura medica classica questo è:

  • dopo le operazioni sulla testa - dopo 6 giorni;
  • dopo interventi locali sulla cavità addominale (ad esempio, appendicectomia) - dopo 6-7 giorni;
  • dopo ampie incisioni della cavità addominale (ad esempio, taglio cesareo) - dopo 9-12 giorni;
  • dopo le operazioni nella zona del torace - dopo 10-14 giorni;
  • le cuciture postamputatsionnye vengono rimosse dopo 12 giorni;

Nei pazienti anziani, indeboliti dopo malattie a lungo termine, pazienti oncologici, le suture vengono rimosse non prima di due settimane dopo l'applicazione.

Come puoi vedere, non c'è una risposta univoca alla domanda, dopo quante sono state rimosse le suture dopo le operazioni. Ma in ogni caso, questa procedura è abbastanza responsabile e complessa, quindi affidare una precisa determinazione dei termini e l'eliminazione delle giunture agli operatori sanitari professionisti.

Come rimuovere i punti dopo l'intervento chirurgico: tempistiche e tecniche

Come rimuovere i punti dopo l'intervento chirurgico, non tutti lo sanno, ma l'informazione è necessaria, perché può assicurare contro molte situazioni spiacevoli e impreviste. La rimozione delle cuciture deve essere eseguita da un professionista dopo che è trascorso il tempo necessario.

A volte i punti non vengono rimossi, perché dopo l'intervento chirurgico vengono utilizzati speciali fili chirurgici, che si dissolvono e non lasciano tracce.

Tuttavia, nella maggior parte dei casi, le cuciture devono essere rimosse. Quando e come dovrebbe essere fatto, il medico curante dovrebbe dire.

Suture postoperatorie - che cos'è?

Durante qualsiasi operazione chirurgica, si verifica un danno ai tessuti. Nel trattamento, non è sempre possibile fare a meno di una cucitura, quindi i bordi della ferita sono serrati e collegati per mezzo di graffette o fili.

Di recente, vengono sempre più utilizzati speciali filetti chirurgici, che non richiedono una successiva rimozione: il catgut. Mentre la ferita guarisce, questi fili si risolvono semplicemente.

Se, dopo l'operazione, vengono utilizzati fili convenzionali, la cucitura deve essere rimossa dopo un certo periodo di tempo. Di solito sono realizzati con fili di seta o kapron.

Esistono diversi tipi di chiusura chirurgica delle ferite:

  • primario - viene regolato subito dopo l'infortunio o l'operazione;
  • Secondario - sovrapposto a una ferita di granulazione;
  • provvisorio - sono imposti 4-5 giorni dopo l'operazione.

Se la giuntura viene applicata da un materiale non assorbibile a una ferita profonda, quindi in assenza di un processo infiammatorio, rimane nei tessuti per sempre.

Anche le suture postoperatorie sono diverse nel loro aspetto: nodale, gonfio, vascolare. Il tipo di cucitura viene selezionato in base alla ferita o al tipo di operazione.

Quando è necessario scattare (2 indicatori)?

Dopo l'applicazione delle articolazioni, deve trascorrere un certo periodo di tempo, di solito non meno di una settimana.

Se vengono imposti sul viso, sul collo, possono essere rimossi e in precedenza, a condizione che non vi sia infiammazione e una buona cicatrizzazione della ferita. Quando e come rimuovere i punti dopo l'intervento, le foto possono essere visualizzate con risorse speciali.

Il tempo per rimuovere i punti deve essere valutato solo da un medico e dipende non solo dal tipo di operazione, ma anche dalle condizioni generali del paziente.

I seguenti fatti possono dire sulla guarigione delle ferite:

  • formazione di crosta - granulazione nel sito della ferita;
  • allineamento della cucitura a colori con la pelle sottostante.

Se ci sono sigilli nella ferita, dovrebbe essere pungere. Questo può indicare l'insorgenza di infiammazione e guarigione impropria.

Tutti i sospetti dovrebbero essere comunicati urgentemente al medico. Interventi tempestivi possono prevenire lo sviluppo di patologie.

Come e perché le cuciture divergono?

A volte ci sono situazioni in cui le cuciture divergono. In questo caso, è necessario consultare un medico e cucire di nuovo la ferita, se non è ancora guarita.

Possono anche disperdersi sulla superficie della pelle e all'interno della ferita. Se ciò accade, il paziente avverte dolore e disagio, rigonfiamenti o fosse.

Se c'è una discrepanza, si può anche osservare un aumento della temperatura corporea, le condizioni si deteriorano gradualmente. Se l'operazione è stata eseguita sull'addome, allora in questo caso ci possono essere nausea e vomito.

Cattiva salute, stato di vomito e nausea dovrebbero allertare.

Non puoi lasciare questa situazione da solo, hai bisogno di vedere un medico con urgenza! In nessun caso puoi provare a correggere la cucitura da solo, non toccare, trattare la fossa settica e andare in ospedale.

Rimozione della sutura (sulle gambe e sull'addome)

Dopo l'intervento chirurgico, la cavità addominale può essere cucita sull'addome. Di solito vengono rimossi il 7-10 ° giorno dopo l'operazione.

Sarà rimosso da un medico in condizioni sterili, dal momento che vi sono rischi di infezione, l'infiammazione può iniziare.

Per rimuovere i punti, vengono utilizzati strumenti sterili come una pinza anatomica e un utensile da taglio. La pre-ferita viene trattata con fosse settiche. Se ci sono diverse cuciture, allora dovrebbero essere rimosse a turno.

Come rimuovere i punti dopo l'intervento chirurgico allo stomaco, puoi vedere il video qui:

Se sei interessato a come le suture vengono rimosse dopo l'operazione di appendicite, allora anche la tecnica di rimozione, per questo puoi vedere altri video sulla rete. A proposito, se c'è stata una sutura cosmetica, viene utilizzato il polipropilene, che viene rimosso per 10 giorni, o vikril / monocryl, che non richiede la rimozione, poiché si dissolve.

Come rimuovere le cuciture dopo l'intervento chirurgico con un piede, il video può essere visualizzato sotto. La metodologia non è molto diversa.

È necessario rimuovere le cuciture, soprattutto se la cucitura è dolorante o se un sigillo appare in questo luogo. Con tutti i sintomi allarmanti, è necessario consultare un medico e sottoporsi ad un esame.

Forse, l'infiammazione è iniziata, in questo caso, non è necessario ritardare il viaggio dal medico - sarà richiesto un trattamento speciale della ferita e una rimozione precoce del materiale della sutura.

Come rimuovere la faccia?

Le operazioni sul viso sono una delle più difficili, specialmente nei casi in cui è richiesta l'applicazione di materiale chirurgico. Sempre voglia di mantenere un aspetto bellissimo e cicatrici - questa non è la migliore decorazione.

Se la ferita viene chiusa correttamente e in tempo, allora non ci sono quasi cicatrici, quindi in questo caso la cosa principale è fidarsi di un buon specialista.

Come vengono rimosse le suture dopo l'operazione davanti agli occhi? In effetti, la tecnologia di rimozione è la stessa ovunque, se vengono fatte superficialmente. Se sono fatti sulla cornea e li fanno dopo il trapianto, vengono rimossi non prima di 8 mesi.

La procedura di rimozione è essenzialmente indolore, ma piuttosto spiacevole. In alcuni casi, l'anestesia locale può essere utilizzata se il paziente manifesta grave disagio. In tutti gli altri casi l'anestesia non viene applicata.

Come vengono rimosse le suture dopo un'operazione di laparoscopia?

Ad oggi, le operazioni laparoscopiche sono spesso utilizzate. Questo intervento ha i suoi vantaggi.

Laparoscopia significa incisioni più piccole attraverso le quali il medico penetra più in profondità in dispositivi speciali, quindi la pelle non viene gravemente ferita. Ciò porta al fatto che il periodo di recupero è più breve rispetto all'operazione normale.

Dopo il lavoro fatto, il medico cuce piccole incisioni. La domanda sorge spontanea, come vengono rimosse le suture dopo un'operazione di laparoscopia?

Per cominciare, vale la pena notare che è necessario prendersi cura delle ferite acquisite, questo accelererà il recupero. Per fare questo, i medici consigliano di trattarli con soluzioni antisettiche, applicare bende, che sistematicamente devono essere sostituite. Tutte le regole di cura diranno al chirurgo.

Le cuciture stesse possono essere fatte da fili assorbibili. Scompariranno il 6 ° -7 ° giorno.

Se sono stati utilizzati dei fili che non si dissolvono, è necessario attendere che la ferita si sviluppi insieme. I medici non possono determinare il momento esatto della rimozione dei punti. Questo problema è deciso su base individuale.

Spesso, le suture vengono rimosse il 6-14 giorno dopo la laparoscopia. La persona, in pratica, tutto questo tempo non è in un ospedale, in quanto l'estratto avviene molto prima.

Con la rimozione tempestiva dei punti, la loro crescita non si verifica. Inoltre, il recupero dovrebbe essere effettuato senza complicazioni, disagio. Se hai dolore, consulta un medico!

Rimozione della sutura negli animali

Spesso gli animali domestici subiscono gravi lesioni. Non è necessario sperare che le ferite profonde guariscano da sole, è necessario contattare un veterinario.

Se lasci andare tutto da solo, un'infezione può entrare nella ferita, da cui l'animale semplicemente non può farcela. L'applicazione e la rimozione dei punti negli animali e negli esseri umani è quasi la stessa, l'unica differenza è che l'area del corpo che è ferita viene rasata in anticipo.

Anche i punti in un gatto e in un cane vengono eseguiti 5-10 giorni dopo l'operazione, tutto dipende dal grado di danno, dalla velocità di guarigione e dalla salute generale dell'animale.

Se il cane o il gatto sono gravemente feriti, non esitare, contatta il tuo medico, non rischiare la salute e la vita del tuo animale domestico.

È possibile eseguire la procedura a casa?

Per rimuovere le suture postoperatorie è raccomandato in ospedale e dovrebbe essere fatto da un buon medico. In alcuni casi, la procedura è condotta da un'infermiera.

Ci sono casi in cui è permesso ritirarsi a casa, ma la procedura deve essere accuratamente preparata. Se esiste una possibilità, consultare comunque un medico per evitare spiacevoli conseguenze.

Rimuovi le cuciture a casa solo se sei sicuro di un buon risultato, tutti i termini sono arrivati ​​e la ferita guarisce normalmente. Se la ferita sembra dolorante, e peggio ancora - insidia, allora in questo caso, non cercare di fare nulla da te, devi vedere un dottore.

Sequenza di azioni quando indipendente rimozione delle cuciture:

  • Decidi gli strumenti e sterilizzali attentamente. Puoi far bollire lo strumento e poi trattarlo bene con alcool o perossido di idrogeno. Non rimuovere con un coltello o con le forbici smussate, lo strumento deve essere al sicuro e allo stesso tempo abbastanza affilato!
  • Lavare e sterilizzare la zona della cucitura e della pelle circostante.
  • Sollevare il primo nodo e tirare delicatamente, quando appare un filo leggero, deve essere potato. Ora, tira con attenzione il filo con le pinzette.
  • Continua a eseguire anche azioni su tutti i nodi. Non tirare il nodo attraverso la pelle, solo il filo stesso. Altrimenti, si danneggerà la pelle e potrebbe iniziare a sanguinare.
  • Ora è necessario controllare attentamente il sito in modo che nessun filo rimanga in esso. Tratta la ferita e applica una benda sterile.

In linea di principio, non c'è nulla di complicato, ma il minimo errore o approccio errato minaccia di seri problemi. Quindi se ci sono dei dubbi, non correre rischi.

A casa, non è consigliabile rimuovere i punti, specialmente dopo operazioni gravi o cosmetici delicati. A volte nel corso della guarigione, il chirurgo determina se lasciare per qualche altro giorno.

Ci sono casi in cui la ferita ha bisogno di una cura specifica, che è possibile solo in ospedale da un professionista. Pertanto, in modo persistente non è raccomandato ai pazienti di rischiare la loro salute e la "bellezza" della futura cicatrice.

Perché devi sparare?

Rimuovere i punti in un tempo strettamente specificato dal medico. Se ciò non viene fatto in tempo, l'infiammazione inizierà necessariamente. Non permettere questo, perché poi devi sottoporti a un trattamento aggiuntivo.

In generale, l'infiammazione nella ferita minaccia con seri problemi, tra cui l'infezione, quindi è necessario monitorare attentamente la condizione e visitare un medico in tempo.

I tempi di rimozione e guarigione della ferita sono un processo individuale. Dire esattamente e definitivamente quando e come rimuovere i punti è semplicemente impossibile.

Ogni situazione è considerata esclusivamente da un singolo chirurgo. Dopo la rimozione, è necessario rispettare tutti i requisiti e le raccomandazioni del medico, solo in questo caso la guarigione completa avrà esito positivo.

Cosa succede se le cuciture non vengono rimosse in tempo?

È sicuro camminare a lungo con i punti?

Molte persone sono state ricucite almeno una volta nella vita. Di regola, vengono applicati se la ferita è più lunga di un centimetro. Le suture sono necessarie per assicurare che la ferita guarisca e si fonda più rapidamente e batteri e sporco non possano penetrarvi. Inoltre, le cuciture consentono di evitare la formazione di cicatrici. Qualsiasi medico dopo la sutura avverte il paziente che devono essere rimossi in tempo. E cosa succede se non lo fai? È pericoloso per la vita e pericoloso? E perché i medici non usano sempre materiali bio-solubili per le cuciture?

Nel prossimo video tradotto, ti diremo se è necessario rimuovere i punti in tempo e cosa succederà se non lo fai.

Login veloce

Armenia vs Azerbaijan: su Air Force Potential

Organi rudimentali dell'uomo

Come è costruito l'A380?

Uomo e animale: trova dieci differenze

  • 1 di 159
  • >

Naked Science, Internet Edition. Certificato di registrazione dei mass media El № FS77-70708. Gli editori non sono responsabili per l'affidabilità delle informazioni negli annunci pubblicitari. Quando si copiano materiali, è necessario un collegamento al sito. Il trattamento dei dati personali è effettuato in conformità con la legge federale n. 152-ФЗ del 27.07.2006 "Su dati personali".

Come rimuovere i punti a casa: istruzioni brevi

Se lo si desidera, la sutura chirurgica può essere rimossa da soli. Tuttavia, è necessario avere una certa conoscenza per questo, e anche farlo con cautela. Pertanto, è meglio chiedere aiuto agli specialisti, poiché è pericoloso rimuovere i punti a casa. Se lo strumento viene maneggiato con cura, esiste il rischio di danni ai tessuti e un alto rischio di infezione. Se non c'è la possibilità di consultare un medico, vale la pena sapere come rimuovere correttamente i fili e come elaborare la cucitura.

Attraverso quante sono le cuciture rimosse

Non dimenticare che la fissazione dei tessuti ha un certo periodo. Tutto dipende da dove è stata applicata la cucitura. Ci sono tre termini:

  1. La cifra media va dai 7 ai 9 giorni.
  2. Se la cucitura sul collo o sulla testa - da 6 a 7 giorni.
  3. Se l'operazione è stata sul petto, il piede o lo stinco - da 10 a 14 giorni.

Cosa considerare

Inoltre, vale la pena considerare altri fattori. Ad esempio, l'età, il carattere della ferita, l'immunità, le capacità generative dell'organismo e così via. Dal momento che non puoi rimuovere punti a casa, non tutti, dovresti conoscere tutte le sottigliezze del processo. Altrimenti, puoi fare del male. Ad esempio, le persone anziane dovrebbero camminare con i punti per 2 settimane. Lo stesso periodo è richiesto nel caso di pazienti gravemente ammalati, nei quali il corpo è indebolito e non è in grado di riprendersi rapidamente. Ecco perché prima di rimuovere le articolazioni vale la pena consultare gli specialisti.

Rimuovere il filo è solo dopo che i bordi della ferita crescono insieme. Altrimenti, il tessuto può di nuovo disperdere. Se il processo infiammatorio inizia, allora è necessario mostrare la ferita al dottore. Inoltre, non è consigliabile rimuovere le cuciture imposte dopo l'operazione addominale. È consentito rimuovere i fili solo a piccole ferite.

Cosa sarà richiesto per rimuovere i punti

Come rimuovere i punti a casa? Prima di iniziare un'attività del genere, è necessario preparare tutti gli strumenti necessari. Tali manipolazioni richiedono:

  1. Pinzette.
  2. Manicure o forbici chirurgiche affilate.
  3. Bende, tovaglioli di garza, gesso.
  4. Unguento-antibiotico, alcool medico, iodio.
  5. Acqua bollente e contenitore per liquidi.

Processo di rimozione della cucitura

Quindi, come rimuovere i punti a casa? Per cominciare, si raccomanda di sterilizzare lo strumento. Per fare questo, è necessario far bollire tutto e quindi trattarlo con alcol. Se questo non è fatto, allora puoi portare l'infezione. Inoltre, gli esperti raccomandano che l'intero strumento venga versato con alcool e lasciato per mezz'ora.

È doloroso rimuovere i punti? Di norma, una persona sperimenta una leggera sensazione di disagio. Le sensazioni di dolore possono verificarsi solo se i fili iniziano a crescere nei tessuti. In questo caso, il medico deve rimuovere la cucitura.

Dopo un'attenta preparazione, puoi iniziare a rimuovere i fili. Tutte le manipolazioni devono essere eseguite con estrema cautela per non danneggiare. Il luogo in cui si trova la cucitura si raccomanda di essere trattato con iodio da tutti i lati. Dopo questo, è necessario sollevare il filo sulla pelle in modo che sia visibile la sua estremità pulita. Puoi farlo con le pinzette. Ora devi tagliare il bordo della luce. Non lasciare che un filo sporco rimanga sulla punta del taglio vicino alla pelle. Quindi puoi mettere l'infezione nel tessuto.

Quando il filo viene tagliato, deve essere estratto con attenzione, tenendo le pinzette dietro l'altro bordo. In questo caso, è necessario agire con attenzione. Non puoi avere un filo sporco attraverso il tessuto. Ora sai come rimuovere le suture chirurgiche a casa. Dopo tali manipolazioni, è necessario trattare attentamente la ferita. Per fare questo, si consiglia di utilizzare un unguento che ha un effetto antibatterico. In conclusione, il luogo in cui è stata applicata la giuntura deve essere coperto con una benda sterile.

Cosa succede se non rimuovi le cuciture mediche?

Quante suture vengono rimosse dopo l'intervento chirurgico? Conoscere il tempo necessario per rimuovere i punti è molto utile non solo per medici e operatori sanitari. Più conosci il tuo corpo, più è facile salvare la tua salute. I punti sono sovrapposti durante un'operazione chirurgica o quando si ricevono ferite gravi. La questione di quando e come rimuovere le cuciture, dipende da molti fattori: la natura delle lesioni sulla parte del corpo su cui i punti, l'età del paziente e quanto velocemente ripristinato il corpo umano.

Come rimuovere i punti a casa - il metodo di rimozione e le date possibili

Di regola, tale fissaggio dei tessuti umani ha il suo termine di rimozione. Può variare in base alla parte del corpo su cui viene applicata la cucitura. Di norma, si distinguono tre periodi: bisogna ricordare che molto dipende dalla natura della ferita e dall'età, dall'immunità e dalle capacità rigenerative della vittima. Quindi, le persone anziane dovrebbero indossare qualsiasi cucitura per almeno due settimane. Lo stesso vale per le persone gravemente ammalate il cui corpo è indebolito. In ogni caso, si consiglia di consultare un medico prima di decollare.

Come rimuovere i punti

Sebbene di solito si consiglia di consultare un medico per la rimozione dei punti, a volte non è del tutto pratico. Se il tempo di guarigione raccomandato è già passato e la ferita sembra completamente tesa, puoi provare a rimuovere le cuciture da solo. Ed ecco come farlo in sicurezza per la tua salute.

Come rimuovere i punti a casa dopo l'intervento chirurgico?

Qualsiasi intervento chirurgico comporta un certo stress per il corpo umano. Il compito del medico in un periodo così difficile per il paziente non è solo l'operazione competente e professionale, ma anche la preparazione del paziente per il processo di recupero.

Conseguenze della rimozione tardiva dei punti

Sono in Asia, senza assicurazione. 4 marzo, ho avuto un incidente. La pelle sul ginocchio e sul lato ha sofferto. Cucire con fili blu non assorbibili. Domanda ai chirurghi e con esperienza! Quali sono le possibili conseguenze se tolgo i punti all'arrivo a Mosca, il 18 ° giorno dopo l'incidente?

Punti postoperatori: ciò che il paziente deve sapere

Il tempo necessario per rimuovere le articolazioni varia da pochi giorni a 2-3 settimane. Dipende da diversi fattori: localizzazione delle ferite. Quando la ferita si trova sull'addome (ad esempio dopo un parto cesareo o un'appendicite), i termini sono 5-8 giorni, al polso e alle dita 10-12 giorni, con localizzazione nell'area articolare - fino a 2 settimane.

Come rimuovere i punti a casa: istruzioni brevi :: SYL.ru

Se lo si desidera, la sutura chirurgica può essere rimossa da soli. Tuttavia, è necessario avere una certa conoscenza per questo, e anche farlo con cautela. Pertanto, è meglio chiedere aiuto agli specialisti, poiché è pericoloso rimuovere i punti a casa. Se lo strumento viene maneggiato con cura, esiste il rischio di danni ai tessuti e un alto rischio di infezione. Se non c'è la possibilità di consultare un medico, vale la pena sapere come rimuovere correttamente i fili e come elaborare la cucitura.

Cosa succede se non rimuovi le cuciture mediche? - Utile...

Come vengono rimosse le suture dopo l'intervento chirurgico, il taglio cesareo? Come vengono rimosse le suture dopo la laparoscopia? Come vengono rimosse le suture dopo l'operazione davanti agli occhi? Come rimuovere le suture chirurgiche cosmetiche? Come vengono rimosse le suture chirurgiche dal labbro? Come vengono rimosse le suture chirurgiche dal dito? Come vengono rimosse le suture chirurgiche? Come rimuovere le suture chirurgiche e chirurgiche a casa? VIDEO: Rimuoviamo le cuciture noi stessi VIDEO: La tecnica di rimozione delle cuciture Molti di noi hanno subito un intervento chirurgico. Questa è spesso un'operazione cavitaria. Molte donne hanno familiarità con l'operazione di taglio cesareo.

Come rimuovere i punti a casa: breve... :: SYL.ru

A volte una persona non può evitare un intervento chirurgico. In questo caso, viene eseguito un taglio sul corpo, che viene quindi cucito. Poi arriva il processo di recupero e rigenerazione. In quale giorno dopo l'operazione vengono rimosse le suture e se è necessaria la cura della cicatrice? Caratteristiche di rimozione di punti di sutura postin vigore
Come dipende il tempo di rimozione del filo?
Elaborazione e materiali necessari
Follow-up per la cura della cicatrice
Caratteristiche di rimozione di punti di sutura postin vigore
La maggior parte delle operazioni richiede un taglio dei tessuti del paziente. Affinché la ferita si unisca, è necessario applicare una sutura. Anche se questo processo è molto spiacevole, ma molto importante.

Cosa succede se non rimuovi le cuciture mediche?

L'intervento chirurgico di qualsiasi complessità è una sorta di stress per il corpo. Anche se l'operazione è una questione di vita o di morte, il compito principale del medico non è solo di eseguirlo professionalmente, ma anche di preparare il paziente per un ulteriore recupero.

Cosa succede se non rimuovi le cuciture mediche?

Per l'applicazione delle cuciture mediche viene utilizzato un materiale di sutura diverso. Può essere non assorbibile, che richiede rimozione e riassorbibile, che non deve essere rimosso.

Quindi, se le cuciture sono imposte da fili assorbibili, non è necessario rimuoverle. Nel corso del tempo, i fili si dissolveranno. Inoltre, le loro particelle individuali possono cadere da sole se la giuntura è esterna. Se le cuciture sono imposte da fili non assorbibili, devono essere rimosse.

In ogni caso, il materiale della sutura deve essere sterile. Se i fili assorbibili non sono sterili, allora tali cuciture possono anche richiedere la rimozione.

Cosa succede se le cuciture mediche non vengono rimosse. Thread è un agente alieno per il nostro corpo. E tutti i corpi estranei (virus, batteri, oggetti estranei) il nostro corpo distrugge e cerca di liberarsi in tutti i modi possibili.

In questo caso, il thread viene ucciso (come un batterio o un virus) e non è possibile estrarlo dal corpo. Pertanto, è incluso il seguente meccanismo. Intorno al filo si forma una zona di infiammazione. Tutto arrossisce, la temperatura locale aumenta. Le cellule del sistema immunitario si gettano nel fuoco dell'infiammazione. Iniziano a uccidere i batteri che hanno iniziato a moltiplicarsi sulla corda. I batteri uccisi insieme alle cellule del sistema immunitario formano il pus. Cioè, il thread non rimosso inizia a marcire.

Più avanti il ​​filo inizierà a formare un tessuto connettivo, che idealmente circonda completamente l'oggetto estraneo e non consente la diffusione attraverso il corpo di alcuna infezione.

Se il sistema immunitario è forte, allora con un tale oggetto estraneo (in questo caso, discussioni) puoi continuare a vivere e non notare. Ma nella maggior parte dei casi, dopo tutto, è richiesta la rimozione del materiale di sutura e il risciacquo della ferita che si è infiammata.

Assicurati di consultare il tuo medico che tipo di punti hai. Devo sparargli e quando? E anche come elaborare le cuciture. Cosa dovrei cercare nella guarigione della cucitura?

Rimozione di punti. Quando e come rimuovere correttamente i punti?

Video: tecnica di rimozione della cucitura

I punti sono sovrapposti durante un'operazione chirurgica o quando si ricevono ferite gravi. La questione di quando e come rimuovere le cuciture, dipende da molti fattori: la natura delle lesioni sulla parte del corpo su cui i punti, l'età del paziente e quanto velocemente ripristinato il corpo umano.

Video: rimozione della sutura

La guarigione della ferita e l'aspetto estetico di questo luogo dipendono sia dall'accuratezza della sua applicazione sia dalla tempestività della rimozione della cucitura. Pertanto è meglio, se si rimuovono le cuciture sarà un operatore sanitario professionista. Ma se sei sicuro che la tua ferita è completamente guarita e non causerà disagio, puoi provare a rimuovere le cuciture da solo.

Quando posso rimuovere le cuciture?

  • dopo l'operazione sulla testa - dopo 6 giorni;
  • dopo appendicectomia (rimozione dell'appendicite) o riparazione dell'ernia - dopo 7 giorni;
  • dopo laparotomia e dopo i crampi addominali - dopo 9-12 giorni;
  • dopo toracotomia (operazione sul petto) - dopo 10-14 giorni;
  • dopo l'amputazione - dopo 12-14 giorni;
  • dopo le operazioni negli anziani, così come nelle persone indebolite dall'infezione, i pazienti oncologici (nel corpo di queste persone, la capacità di rigenerare i tessuti diminuisce) - almeno 14 giorni dopo.

Video: rimozione delle suture chirurgiche. Documento A.D. Stepanov, PADATU

Come rimuovere correttamente i punti?

  • Per prima cosa è necessario rimuovere con attenzione la benda, tenendo qualcosa sulla pelle in modo che non si stringa troppo. Se hai un cerotto incollato sulla ferita, devi inumidirlo e quindi rimuoverlo lungo la ferita (ma non trasversalmente, in modo da non scoprire la ferita inavvertitamente!). Un bendaggio fortemente aderente può essere inumidito con una soluzione di perossido di idrogeno con un tampone di garza.
  • Se la benda è sul piede o sulla mano, puoi immergerla con una soluzione di manganese. Per fare questo, versare acqua calda in un contenitore sterile, aggiungere alcune gocce di soluzione di permanganato di potassio al 30% fino ad ottenere un colore rosa intenso. Quindi abbassare la gamba o la mano lì per circa 5 minuti.È possibile rimuovere l'arto dall'acqua dopo che la benda è già stata rimossa.
  • La benda che si trova sulla ferita non ha bisogno di essere attorcigliata durante la rimozione, è meglio semplicemente tagliarla.
  • L'area della cucitura deve essere trattata con alcool medico o soluzione di iodio.
  • Dopodiché, devi prendere una pinzette chirurgica, un tovagliolo e delle forbici. Usando le pinzette, stringere delicatamente un'estremità del filo (che è legato al lato della cucitura). Dopo aver tirato fuori qualche millimetro di filo bianco, porta le forbici sotto e taglia il filo dalla pelle stessa. Usando le pinzette, tirare delicatamente e lentamente il filo tagliato con un nodo. È importante allo stesso tempo che il filo che si trova in cima non penetri nel tessuto e non lo infetti.

Come rimuovere i punti a casa?

L'intervento chirurgico di qualsiasi complessità è una sorta di stress per il corpo.

Anche se l'operazione è una questione di vita o di morte, il compito principale del medico non è solo di eseguirlo professionalmente, ma anche di preparare il paziente per un ulteriore recupero.

Il modo più comune per collegare diversi tessuti biologici, ad esempio i bordi delle incisioni chirurgiche, lacerazioni o pareti degli organi interni, per ridurre il sanguinamento è l'imposizione di cuciture da parte del chirurgo.

È auspicabile che le cuciture vengano rimosse dallo stesso specialista che le ha imposte, ma ci sono situazioni in cui è impossibile.

Ci vuole un certo tempo per guarire la ferita. Se questi termini sono passati e la ferita sembra completamente protratta, puoi provare a rimuovere le cuciture da solo. Ma è importante rispettare alcune regole di sicurezza.

Quindi scopriamo come rimuovere i punti a casa. Per prima cosa, guardiamo le cuciture.

Tipi di cuciture

Per applicare le cuciture, utilizzare un materiale di sutura medico diverso: fili assorbibili o non assorbibili di origine biologica o sintetica, nonché filo metallico.

Le cuciture sono suddivise in base al momento della loro applicazione: primaria, ritardata primaria, provvisoria, secondaria precoce e secondaria tardiva, nonché cuciture immerse e rimovibili.

Una sutura rimovibile è un tipo di sutura chirurgica, quando il materiale di sutura viene rimosso dai tessuti dopo che la ferita è guarita, e quando viene applicata la giuntura immersa, la sutura rimane nei tessuti e si dissolve dopo un certo tempo.

La cucitura primaria è cucita su ferite chirurgiche dopo la fine dell'intervento chirurgico o un taglio traumatico o lacerazione immediatamente dopo il trattamento chirurgico.

La sutura primaria ritardata viene applicata in minima parte per 24 ore e fino a 7 giorni, la granulazione dovrebbe svilupparsi in una ferita casuale, e quindi sulla ferita viene applicata una sutura secondaria precoce.

La cucitura provvisoria è una delle varietà della giuntura primaria ritardata, in questo caso le stringhe vengono applicate durante l'operazione e sono legate 2-3 giorni dopo l'intervento chirurgico.

Una sutura secondaria tardiva viene imposta in termini da 15 a 30 giorni o più quando la ferita nel tessuto cicatriziale.

Perché è importante rimuovere i punti in tempo?

È importante capire che le giunture devono essere correttamente applicate e rimosse in tempo.

Cosa succede se non rimuovi le cuciture? Se questo non viene fatto in tempo, può iniziare un'infiammazione pericolosa, poiché il corpo cercherà di liberarsi da sostanze estranee.

C'è una domanda logica: posso rimuovere personalmente le cuciture? A casa, non è consigliabile cercare di rimuovere le cuciture di qualsiasi tipo. Con l'azione indipendente è molto probabile che entri nell'infezione e questo è irto di gravi conseguenze.

Cosa influenza la tempistica della rimozione dei punti?

I seguenti fattori influenzano i tempi di rimozione articolare:

  • presenza di complicanze della ferita operatoria;
  • caratteristiche rigenerative dell'organismo;
  • condizione generale del paziente;
  • età del paziente;
  • in quale area del corpo viene eseguita l'operazione;
  • complessità dell'intervento chirurgico;
  • caratteristiche della malattia.

Dopo quale periodo di tempo dovrebbero essere rimossi i punti? Se dici semplicemente - è molto individuale, quindi solo il tuo medico può determinare il tempo.

Tuttavia, ci sono termini medi per cui gli specialisti sono orientati. Dipendono dal tipo di intervento chirurgico (che tipo di intervento chirurgico è stato eseguito) e dalle condizioni del paziente (indebolito, ad esempio, dalle malattie del cancro, il corpo del paziente sarà peggio da riabilitare, quindi questo potrebbe richiedere ulteriore tempo per la guarigione dei tessuti).

Di solito, le articolazioni dopo l'intervento chirurgico vengono rimosse dai medici:

  • dopo l'operazione sulla testa - dopo 6 giorni;
  • con una leggera dissezione della parete addominale (appendicectomia o erniotomia) - dopo 7 giorni;
  • nelle operazioni che richiedono una grande apertura della parete addominale (addominale o laparotomia) - le suture vengono rimosse per 9-12 giorni;
  • dopo interventi chirurgici sul torace, le cuciture vengono rimosse per 10-14 giorni;
  • dopo le amputazioni, le cuciture dovrebbero essere rimosse in media dopo 12 giorni;
  • a interventi chirurgici per pazienti indeboliti da malattie e infezioni, in pazienti anziani, pazienti oncologici (come conseguenza della riduzione della capacità del corpo di rigenerarsi) - la procedura viene eseguita non prima, dopo 2 settimane.

Preparazione di

Prima di procedere con la rimozione immediata dei punti, assicurarsi che questo non sia pericoloso. Nella maggior parte dei casi, è meglio non toccare le cuciture con le mani.

Se le suture appaiono come risultato di un'operazione chirurgica, o se il tempo non è ancora scaduto, è improbabile che la procedura da solo porti a risultati positivi, ma spesso questo è irto di danni.

Ricorda:

  1. Per sicurezza, è meglio chiamare il medico, in modo che egli ti chiede quando rimuovere le cuciture.
  2. Per continuare il processo di recupero, i medici feriscono la ferita con i cerotti dopo aver rimosso i punti. Nella maggior parte dei casi, non c'è una benda adatta a casa.
  3. Se la ferita è rossa o infiammata, è vietato rimuovere i punti. In questo caso, non toccare la ferita con le mani! Invece, è necessario consultare urgentemente un medico, perché vi è il rischio che si sviluppi un'infezione.
  4. Nella maggior parte dei casi, è possibile rimuovere i punti senza andare in ospedale. Il medico può rimuoverli direttamente alla reception.

Scegli come e come farai i punti. Allo stesso tempo, considera che lavorare con le forbici smussate è a tuo danno. Inoltre, non provare a rimuovere punti con un coltello, in quanto è in grado di scivolare e taglierai!

Di quali strumenti avrai bisogno:

  • un bisturi, forbici chirurgiche, un coltello da assemblare o tronchesi per manicure (sterilizzato);
  • pinzette o pinzette (sterilizzate);
  • alcool e perossido di idrogeno;
  • lente di ingrandimento con torcia integrata;
  • unguento con antibiotico;
  • benda (sterile).

Sterilizza gli strumenti selezionati. Per fare questo, abbassateli per alcuni minuti in una pentola di acqua bollente, quindi è necessario recuperarli, metterli su un asciugamano pulito e attendere fino a quando non sono completamente asciutti.

Successivamente, pulire gli strumenti con alcol. Tali misure non permetteranno di infettare la ferita.

Lavare l'area in cui si intende rimuovere le cuciture. Tutto ciò di cui hai bisogno è acqua, sapone e un asciugamano pulito.

Avrai anche bisogno di cotone idrofilo e alcol per pulire l'area intorno alle cuciture con cotone idrofilo imbevuto di alcol. Solo dopo esserti assicurato che l'area intorno alle cuciture sia completamente pulita, puoi iniziare a lavorare.

Rimozione della sutura

Diamo un'occhiata più da vicino a come rimuovere i punti dopo l'operazione da soli.

  1. Prima di tutto, trova un posto ben illuminato. Hai bisogno di vedere tutto molto chiaramente, altrimenti non sarà possibile rimuovere le cuciture senza problemi. Non cercare di rimuovere le cuciture al buio, dato che è estremamente pericoloso! Eseguire la procedura in condizioni sterili al fine di ridurre il rischio di ingresso di microrganismi dannosi nella ferita. Anche nonostante il fatto che la ferita sia guarita, i modi in cui tali microrganismi possono penetrare nelle profondità dei tessuti esistono ancora. Se ciò accade, può svilupparsi un'infiammazione della ferita che richiede non solo la prescrizione di agenti antibatterici sotto forma di iniezioni o compresse, ma anche in casi gravi - trattamento chirurgico. Ecco perché è ragionevole consultare i medici che rimuovono i punti solo con l'aiuto di strumenti sterili.
  2. Solleva il primo nodo. Sollevare con cura con una pinzetta in basso sulla pelle.
  3. Prova a tagliare il filo della sutura. Per fare questo, una mano dovrebbe tenere il nodo con una pinzetta sopra la pelle, e l'altra dovrebbe prendere le forbici e tagliare il filo che porta al nodo.
  4. Tirare fuori il filo. Continua a tenere il nodo con una pinzetta e cerca di tirare delicatamente la cucitura attraverso la pelle. In questo caso, questa manipolazione non dovrebbe causare sensazioni dolorose, massimo - un leggero disagio.
  5. Continua in questo modo per rimuovere le cuciture. Sollevare i nodi con una pinzetta, tagliare il filo con le forbici affilate, tirare fuori e buttarlo via. Continua tali azioni fino a quando non ti sbarazzi completamente dei fili. In questo caso, è importante assicurarsi accuratamente che il filo che si trova all'esterno, in ogni caso non venga colpito verso l'interno, perché può infettare la ferita.
  6. Pulire accuratamente la ferita. Assicurarsi che non contenga alcuna parte delle cuciture. Per prevenire l'infezione e accelerare la rigenerazione della copertura, il sito della cicatrice postoperatoria deve essere trattato con una soluzione debole di iodonato, e quindi viene applicata una benda di fissaggio.

Se durante la rimozione dei punti la pelle comincia a guarire, questo significa una cosa: affrettati con la rimozione dei punti! In questo caso, è meglio fermarsi e consultare un medico che rimuoverà i punti rimanenti.

Non tirare il nodo attraverso la pelle, poiché si bloccherà sicuramente e causerà sanguinamento.

Se la sutura viene applicata per via intradermica, di solito non viene rimossa. In questo caso, devi solo tagliare i due lati del filo, tirarlo su e tagliarlo un po '. Quindi la ferita viene trattata secondo il metodo sopra descritto e viene applicata una benda.

In alcuni casi, vengono rimosse le suture cosmetiche intradermiche. Quindi è necessario tirare un filo ad una estremità, tenendo l'altra estremità della ferita.

Quindi, la rimozione dei punti è una procedura indolore, ma ancora sgradevole. Per questo è importante aspettare un po '. Già dopo alcuni giorni tutto deve guarire completamente, i sentimenti dolorosi passano.

Tuttavia, se la sindrome del dolore appare dopo la rimozione dei punti e la ferita causa disagio, è possibile assumere antidolorifici (Ketanov, Diclofenac, Meloksikam e altri).

Inoltre, il dolore dopo aver suturato la ferita può anche essere correlato al fatto che durante la legatura dei nodi nella ferita, ci può essere una parte dell'estremità nervosa che viene superata, e quindi causa l'insorgenza del dolore.

Se la ferita è stata cucita con fili di seta, e sono un materiale di sutura non assorbibile, devono essere rimossi nel tempo con il metodo sopra descritto.

Cura adeguata per la cicatrice

Come correttamente curare una cicatrice? La cosa principale - se hai qualche problema con la ferita in tempo per vedere un medico.

Se la ferita viene riaperta, dovrai ricucirla. Sfortunatamente, solo le bende e l'aspettativa di guarire in questo caso non funzioneranno.

Quindi, tratti l'articolazione due volte al giorno. Come gestirlo? Se hai il perossido di idrogeno a portata di mano, allora è eccellente.

In primo luogo, inumidire la cucitura con perossido di idrogeno, aspettando che finisca "sibilando". Quindi, immergere la benda sterile nel perossido. Usando un cotton fioc, applicare una pasta verde direttamente sulla cucitura.

Non si avvertono forti sensazioni di dolore, può esserci solo una leggera sensazione di bruciore, che presto passerà. Se la cucitura si è infiammata in alcuni punti, bruciarla leggermente con alcol medicale al 40%.

L'intera cucitura non può essere cancellata, poiché la pelle si asciugherà fortemente e questo rallenterà il processo di riparazione dei tessuti. Se non riesci a fermare il processo infiammatorio, assicurati di visitare il chirurgo, dopo averlo consultato su questo argomento.

È vietato lavorare con iodio! Sostituisci il verde con fucorcin, ma il suo svantaggio è che dopo la guarigione della ferita sarà molto difficile da lavare.

Inoltre, cerca di non rimuovere le croste e di non rimuovere il rivestimento biancastro, poiché questo indica che si sta costruendo un nuovo strato di epitelio. Quando viene danneggiato, si formano delle depressioni, quindi anche una sutura cosmetica può rimanere visibile per tutta la vita.

Consideriamo altri consigli utili:

  1. Proteggi la ferita da possibili lesioni. La pelle si indurisce gradualmente e molto lentamente, e dopo aver rimosso le articolazioni, la forza della pelle al posto della cucitura è al massimo il 10% della norma. Pertanto, cerca di assicurarti di non ferire accidentalmente quell'area.
  2. Proteggi la ferita dalla luce ultravioletta. La radiazione UV è dannosa anche per una pelle completamente sana e una pelle giovane e magra, che è a malapena ricoperta da una ferita, è particolarmente suscettibile ai suoi effetti negativi. Se sai che la ferita cadrà sotto la luce delle lampade del solarium o dei raggi solari, assicurati di usare la protezione solare.
  3. Utilizzare un prodotto a base di vitamina E. Questi farmaci aiuteranno ad accelerare il processo di recupero, ma possono essere utilizzati solo dopo che la ferita è completamente chiusa.

promemoria

Non è consigliabile rimuovere le cuciture dopo un intervento chirurgico esteso. Tutte le istruzioni di cui sopra sono intese solo per aiutare con la rimozione di piccoli punti.

Se il chirurgo non ti ha detto altro, cerca di non bagnarti per non lavare i tagli con il sapone dalle cuciture.

È vietato rimuovere le staffe chirurgiche a casa. Per fare questo, i medici usano uno strumento speciale e le tue manipolazioni possono solo aggravare il trauma.

Quindi, se hai le conoscenze di cui sopra e fai tutto in modo ordinato, non devi preoccuparti della possibile infezione e danni al tessuto, e la cicatrice non sarà più disturbata dalla sua dolorosità.

Tuttavia, vale la pena di riconoscere che chiamare un medico è un metodo più sicuro per liberarsi dei punti.

Ti Piace Di Erbe

Il Social Networking

Dermatologia