LCB è una patologia in cui si verificano processi stagnanti nella cistifellea. A causa del sostanziale ispessimento della bile, iniziano a formarsi le pietre che possono coprire i dotti.

Nel trattamento dei pazienti, la nutrizione svolge un ruolo importante nella colelitiasi, grazie alla quale è possibile accelerare il processo di recupero. Altrimenti, i pazienti dovranno sottoporsi a un ciclo di terapia farmacologica nominato dai gastroenterologi per un po 'di tempo. Inoltre, l'inosservanza della nutrizione terapeutica può portare allo sviluppo di gravi complicanze, alcune delle quali possono essere rimosse chirurgicamente.

Regole dietetiche per adulti e bambini con malattia della colecisti

Dieta nella colelitiasi e con colecistite fornisce molte limitazioni. Il suo obiettivo non è solo quello di fornire un'alimentazione adeguata per il paziente, ma anche di alleviare i processi digestivi, per prevenire la congestione.

La dieta per la colelitiasi consente ai pazienti di raggiungere i seguenti risultati:

  1. Il fegato inizia a funzionare in modo delicato.
  2. Il lavoro dei dotti biliari è normalizzato.
  3. Lo sviluppo di nuove pietre è prevenuto.
  4. Il peso diminuisce.
  5. Migliora la salute generale.

In questa categoria di pazienti viene prescritta una dieta nella LCF, facendo riferimento alla tabella numero 5. I pazienti devono rispettare alcune regole nella dieta.

Il menu del giorno dovrebbe contenere la seguente quantità di nutrienti (tasso giornaliero da 2.170 a 2.480 kcal):

Lo zucchero non è più

Durante la preparazione dei piatti, i pazienti devono attenersi alle seguenti raccomandazioni:

  1. Tutti i pasti per il paziente devono essere prima macinati o strofinati. Puoi schiacciarli con un frullatore da cucina. Grazie a questa coerenza, è possibile ridurre significativamente il carico che verrà applicato alla bolla. Di conseguenza, diminuirà gradualmente di dimensioni e non produrrà una quantità eccessiva di bile. Di conseguenza, non si osserveranno fenomeni stagnanti nella vescica.
  2. I piatti preparati per questa categoria di pazienti devono essere al vapore, cotti in forno (senza crosta rubiconda), bolliti. In rari casi, i pazienti possono sbizzarrirsi con stufati.
  3. È severamente vietato friggere prodotti poiché questo tipo di cottura produce grassi ossidati e, a sua volta, ha un effetto negativo sul corso della LCF.
  4. Il cibo che viene consegnato al paziente deve avere una temperatura che varia tra 15 ° C e 65 ° C. Se il paziente mangerà cibi troppo caldi o freddi, irriterà la mucosa gastrica e stimolerà la produzione di bile.
  5. I pazienti dovrebbero seguire una dieta frazionata, che fornisce fino a sei pasti al giorno. A causa del costante apporto di cibo allo stesso tempo, la funzionalità della vescica viene normalizzata, i processi di eliminazione della bile sono stabilizzati.
  6. I pazienti dovrebbero limitare la quantità di sale. Il dosaggio giornaliero consentito non deve superare i 10 g.
  7. Per quanto riguarda il liquido, questa categoria di pazienti dovrebbe bere almeno 2 litri di acqua pulita ogni giorno.
  8. Bevande alcoliche categoricamente vietate, poiché provocheranno uno spasmo della vescica, l'insorgenza della colica epatica.
  9. Il processo di assorbimento del cibo dovrebbe essere lento. Il paziente deve essere in una situazione rilassata in questo momento. Ogni pezzo dovrebbe essere masticato attentamente. Grazie a questo, ci sarà una rapida saturazione e una persona non sarà in grado di consumare quantità eccessive di cibo.

Cosa è proibito e cosa è permesso

L'elenco dei prodotti vietati include quelli che stimolano la produzione di bile.

Può includere quanto segue:

  1. Grassi difficili da sciogliere.
  2. Alimento, che nella sua composizione in grandi quantità contiene acido ossalico e sostanze azotate.
  3. Dal menu del giorno devono essere esclusi quei piatti che sono in grado di provocare lo sviluppo di processi putrefattivi nell'intestino e aumentare la produzione di gas.
  4. Inoltre, sono esclusi i prodotti che stimolano la produzione di colesterolo dannoso.
  5. Il menu giornaliero del paziente deve contenere prodotti contenenti sostanze lipotropiche e pectine.
  6. Il cibo del paziente dovrebbe contenere una grande quantità di fibre, magnesio.

Caratteristiche della dieta per la colelitiasi

Dolori disegnati o acuti nella parte destra, secchezza e sapore amaro in bocca, nausea estenuante e una spiacevole eruttazione - tutti questi segni indicano la colelitiasi.

I medici affermano all'unanimità che una dieta con colelitiasi è estremamente necessaria. Solo in questo caso sarà possibile evitare l'intervento chirurgico e il trattamento a lungo termine con farmaci. Nell'articolo, il lettore troverà suggerimenti sulla nutrizione, su come migliorare la digestione e diversificare il menu, mentre non prende costantemente le pillole.

Regole dietetiche semplici per la colelitiasi

La giusta dieta aiuterà a liberarsi dalla colecistite cronica senza farmaci. Naturalmente, lo stato di salute non migliorerà immediatamente, ma per molto tempo, se non per sempre.

Gli autori della dieta terapeutica per la colelitiasi non proibiscono di mangiare una piccola fetta di braciola o dessert una volta in un paio di mesi, ma in altri giorni è necessario seguire i semplici principi di una dieta dietetica. Discutiamoli:

  • Potere frazionale Se mangi cinque o sei volte al giorno un po ', allora tutto ciò che mangi sarà rapidamente processato e ben assorbito, e la bile non ristagna nei dotti.
  • Cibo separato Frutta fresca e insalata sono due ingredienti essenziali su una dieta con calcoli biliari in pietre per ogni pasto. Questo, ovviamente, non riguarda Olivier, ma un'insalata di verdure fresche. Dal negozio la maionese dovrebbe essere abbandonata del tutto, e se impari a preparare la maionese fatta in casa, a volte puoi coccolarti con un'insalata con petto di pollo e verdure. L'insalata può essere mangiata separatamente da tutti i piatti (non più di 200 g per un pasto). Nel menu dietetico per la colelitiasi, è consentito includere ricotta a basso contenuto di grassi, carne o pesce bollito, purè di patate e porridge. Gli amanti dei dolci possono gustare un biscotto. Una volta al giorno puoi permetterti biscotti secchi (non più di 80 g).
  • Corretta alimentazione Con le pietre nella cistifellea a dieta, è necessario escludere bevande alcoliche, cibi grassi e piccanti. Invece di shish kebab, dare la preferenza allo spezzatino, cuocere i brodi con il filetto di pollo, sostituire il maiale con l'agnello o il vitello. Non dimenticare i latticini naturali: rinuncia ai dolci e cagliata glassata, ma assicurati di includere nel menu crema, panna acida, latte e ricotta fresca. A volte puoi mangiare il gelato, ma dovrebbe essere semplice, senza riempitivi. Burro e crema per la colelitiasi possono causare amarezza in bocca. Per "ingannare" il corpo, puoi aggiungerli a purè di patate o porridge.

Va notato che nel menu dietetico per la colelitiasi è utile includere alimenti ricchi di acidi grassi insaturi (olio d'oliva, avocado). Attivano molto delicatamente la sintesi della bile e accelerano anche l'escrezione del colesterolo dannoso dal corpo. Nella dieta deve necessariamente essere pesce e frutti di mare. Con un'attenta conformità con la dieta gradualmente migliorano lo stato di salute e la carnagione, i problemi con la peristalsi scompariranno.

Con la colecistite, non puoi morire di fame, poiché se il cibo non entra nel corpo, la cistifellea non può funzionare pienamente, la produzione di bile diminuirà, il che significa che le pietre cresceranno e si rafforzeranno. Dopo la fame, le pietre possono muoversi con il flusso della bile, e quindi tutto dipenderà dalle loro dimensioni.

Dieta dieta per esacerbazione della colelitiasi

L'alimentazione dietetica per l'esacerbazione della colelitiasi è semplicemente necessaria. Il fatto è che con un'alimentazione scorretta, lo stato di salute peggiora, ed è meglio resistere a un periodo per un certo periodo di tempo in modo da non allungare il periodo di trattamento.

Se avverti un dolore acuto nell'ipocondrio destro, nel cuore, la colelitiasi è passata allo stadio di esacerbazione. È necessario consultare urgentemente un medico, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico. E parallelamente osservare una dieta speciale per l'esacerbazione della colelitiasi.

Nei primi giorni è consigliabile bere il tè sulle erbe. Per dissolvere le pietre aiuterà la tintura di erba di San Giovanni, rosa canina, salvia, camomilla, stella e menta. Prendi 6 cucchiai di miscela secca, versa un litro d'acqua bollente e prendi due o tre bicchieri al giorno. Il corso del trattamento - un mese e mezzo. Prima di usare l'infusione, è necessario consultare un medico. Puoi bere bevande a base di frutta o bacche (gelatina, composta), diluite con metà dell'acqua.

In pochi giorni puoi mangiare zuppe di verdure e purè di cereali. Zuppe e cereali dovrebbero essere preparati in acqua con latte in rapporto 1: 1. La preferenza è data alla farina d'avena, al mango e al porridge di riso. I broccoli e il cavolfiore sono i preferiti tra le verdure. L'acqua minerale non gassata è ammessa, ma deve essere diluita con acqua bollita.

Dopo circa due settimane, puoi espandere la dieta, ma non puoi ancora usare piatti piccanti, speziati e affumicati. Il cibo deve essere accuratamente schiacciato. Una nuova ondata di esacerbazione può essere provocata da orzo perlato, fagioli, funghi, miglio, pasticcini e prodotti a base di cioccolato.

Esempio di menù dietetico per colecistite

Non importa quanto sia semplice la dieta per la colelitiasi, alcune persone trovano difficile osservarlo, se non c'è un menu esemplare davanti ai vostri occhi. Ci sono molte raccomandazioni, ed è molto semplice confondersi su cosa non può essere fatto e cosa può essere fatto.

Considera una versione approssimativa del menu dietetico per la colelitiasi per un giorno:

  • subito dopo il risveglio, bevi un bicchiere di rosa canina o tè;
  • prima colazione: insalata di verdure (piccola porzione), grano saraceno con salsiccia o fiocchi d'avena con frutta secca o secca), un bicchiere di tè;
  • seconda colazione: un bicchiere di latte, tè con marshmallow;
  • pranzo: zuppa di latte (o verdura, formaggio o purè di patate), un paio di polpette con contorno di verdura (al paio) o vermicelli con pollo;
  • cena: ricotta a basso contenuto di grassi con frutta, tè;
  • un bicchiere di kefir prima di coricarsi.

Durante il giorno puoi permetterti qualche fetta di pane.

Quindi, la cosa più importante con la colecistite è una dieta completa e regolare con l'eccezione di prodotti potenzialmente pericolosi che stimolano il rilascio di bile e spasmi della cistifellea. All'inizio, può sembrare che la dieta con la colelitiasi sia grave, ma è possibile imparare gradualmente a sostituire gli alimenti nocivi più utili.

Dieta con colelitiasi durante esacerbazione e remissione

La malattia da calcoli biliari è una patologia caratterizzata dalla comparsa di varie strutture nella cavità corporea della pietra. Questa patologia richiede un serio intervento medico, così come il rispetto di una certa dieta. La dieta nella colelitiasi è una componente molto importante nella terapia, poiché l'esito del trattamento e della malattia dipende dalla sua qualità.

Cause della colelitiasi

HDB può apparire in una persona di età diverse per molte ragioni. Dunque, per oggi allochi un numero dei fattori più molto diffusi che causano lo sviluppo della patologia data:

  • malnutrizione, mangiando una grande quantità di grassi, cibi fritti, così come cibi che contengono grandi quantità di proteine ​​e colesterolo;
  • presenza nell'anamnesi di malattie endocrine: diabete, un ipotiroidismo di una ghiandola tiroidea, adiposità;
  • disturbo della produzione di bile, associato a una diminuzione della funzione del fegato e dei dotti biliari;
  • malattie infiammatorie croniche del sistema biliare nel paziente;
  • patologia dell'intestino, associata a lavoro improprio, comparsa di disbiosi;
  • mancanza di assunzione di complesso vitaminico-minerale nel corpo;
  • processi infettivi dei dotti biliari;
  • ridotta attività muscolare, provocando malfunzionamenti nel sistema biliare.

Queste cause spesso causano lo sviluppo di patologie associate alla formazione di calcoli nel tratto biliare. Lo sviluppo della patologia può essere facilitato da un errato regime di giorno e riposo, dalla contaminazione gassosa dell'aria e da un'attività fisica eccessiva. Allo stesso tempo, il deflusso della bile si rompe, il che, accumulandosi in eccesso, inizia a formare fanghiglia di biliardo o sabbia. Quest'ultimo, a sua volta, si accumula rapidamente nello ZHVP e, connettendo, forma delle pietre.

I sintomi della malattia

I sintomi della patologia si manifestano a seconda di come si localizzano le pietre e di quali dimensioni. Quindi, la principale manifestazione della patologia è l'aspetto della colica epatica: il taglio improvviso, il dolore pulsante nella parte destra sotto le costole, che ha un carattere coelomico. La sindrome del dolore si presenta più spesso quando si mangia e dopo l'esercizio. La colica epatica e biliare è associata al fatto che esiste una disfunzione biliare del sistema biliare, che non consente agli enzimi di entrare normalmente nell'intestino.

Un altro sintomo caratteristico della colecistite calcicola è la comparsa di nausea e vomito, dopo di che il paziente non si sente meglio. Il vomito è causato da spasmi muscolari, così come la risposta del corpo all'infiammazione.

La manifestazione dei sintomi principali è presto affiancata da una costante pesantezza nella cavità addominale, debolezza nel corpo, un retrogusto sgradevole in bocca, ingiallimento della pelle e delle mucose. Inoltre, la colelitiasi è spesso accompagnata da una violazione dell'atto di defecazione, causando lo sviluppo di diarrea o costipazione.

Importanza di una dieta per la colelitiasi

La nutrizione per la colelitiasi svolge uno dei ruoli principali nella terapia della malattia. Con la razionalizzazione dell'ingresso di nutrienti nel corpo, i processi metabolici sono normalizzati, il che contribuisce a una più rapida guarigione del fuoco infiammatorio ea un minor rischio di sviluppare nuove pietre.

Le funzioni principali della dieta sono:

  • la riduzione del carico sugli organi di formazione della bile e l'escrezione biliare è un principio importante della terapia dietetica per la colecisti BLS;
  • riduzione della sintomatologia della malattia - nel trattamento dei pazienti con colelitiasi, molta attenzione è rivolta alla riduzione della sindrome del dolore, che può essere facilmente ottenuta mangiando correttamente;
  • prevenzione delle complicanze - una dieta con colecistite e LCD consente di fornire un trattamento senza chirurgia, che è molto importante nella vita futura del paziente;
  • eliminazione dell'eccesso di colesterolo e sale durante i giorni della malattia;
  • aumento del tempo di remissione nel decorso cronico del processo patologico;

Questi principi consentono non solo di migliorare le condizioni del paziente, ma anche di promuovere l'azione corretta e rapida dei farmaci prescritti per la gestione della patologia.

Regole della dieta per la colelitiasi

La nutrizione ottimale nella colelitiasi è la chiave per una ripresa rapida. La terapia dietetica deve essere nominata dal medico che conduce il paziente. La regola principale nell'implementazione di una dieta è il consumo razionale di cibo con la minore quantità di colesterolo. Inoltre, le regole primarie per la terapia dietetica per CSF sono:

  • la dieta per la colelitiasi nelle donne, specialmente durante la gravidanza, dovrebbe essere riempita con tutti i nutrienti necessari per il normale sviluppo del feto;
  • la corretta alimentazione con l'LCD dovrebbe essere eseguita in piccole porzioni, spesso - fino a 5-6 volte al giorno;
  • limitare il sale a 10 grammi al giorno;
  • è necessario limitare il più possibile l'assunzione di cibi fritti contenenti un gran numero di carboidrati facilmente digeribili e proteine ​​animali;
  • i piatti con colelitiasi dovrebbero essere la quantità ottimale di fibra vegetale e calcio;
  • è importante rispettare il regime di consumo, consumando almeno 2 litri di acqua al giorno;
  • l'assunzione di cibo per la colelitiasi, principalmente dovrebbe essere frutta, verdura, succhi naturali;
  • è importante rispettare il regime di temperatura dei piatti - l'ottimale è la temperatura ambiente dei piatti;
  • è importante riscaldare adeguatamente il cibo - cuociono solo per una coppia o fanno bollire il cibo - questa è la base della terapia dietetica, che impedisce la formazione di sali nel corpo.

Aderendo a queste regole, è abbastanza facile ottenere tutte le funzioni della terapia dietetica necessarie per un recupero completo.

Prodotti consentiti

La dietoterapia nella patologia delle vie biliari implica l'esclusione del cibo dalla dieta contenente elementi nocivi. Cosa puoi mangiare dai piatti con LCD, quali frutti puoi mangiare e cosa dovresti evitare - questo articolo ti aiuterà a capire.

Di seguito sono riportate le basi per una corretta alimentazione:

  • latticini - kefir, latte, latte cagliato, formaggio, ricotta e panna acida a basso contenuto di grassi - contengono una quantità sufficiente di calcio e magnesio, necessari per migliorare la scissione del colesterolo nel sangue;
  • varietà dietetiche di carne e pollame bollite o al vapore: pollo, coniglio, tacchino, manzo;
  • cereali - avena, grano saraceno, miglio;
  • verdure e verdure fresche - zucchine, carote, broccoli, patate, zucca - la regola principale quando si utilizzano questi ortaggi è la qualità e le verdure fresche cotte e lavorate termicamente (al vapore, bollite o al vapore). È possibile dare la preferenza a cavolo basso salato, se la ricetta contiene poco sale e aceto;
  • acqua minerale di medio contenuto di sale - aiuta a purificare il tratto biliare e rompere i fanghi biliare e le pietre di colesterolo. Puoi bere acqua minerale fino a 1-2 litri al giorno;
  • gelatina e composta di frutta secca - hanno un buon effetto avvolgente, riducendo il processo infiammatorio. Puoi bere qualche bicchiere al giorno;
  • Frutta - con LCD può essere mangiato fragole, fragole, mele. Molte persone si stanno chiedendo se sia possibile utilizzare frutta nella banana, con colecistiti e cocomeri - la risposta è "Sì" - contengono la quantità ottimale di sostanze nutritive che hanno un effetto benefico sulla funzionalità epatica. Questi frutti, ricchi di vitamine e minerali, possono essere consumati in qualsiasi forma della loro preparazione: marmellata, confetture, marmellate. È importante limitare l'assunzione di agrumi e uva, poiché l'uso di questi frutti rafforza la secrezione biliare;
  • aglio - aiuta nell'induzione del colesterolo e ha anche proprietà coleretiche;
  • pesce magro

L'elenco e l'elenco dei prodotti consentiti per l'uso in questa malattia dovrebbero essere regolati da uno specialista, dal momento che ogni persona ha alcune caratteristiche del corpo che richiedono aggiustamenti alla dieta.

Prodotti vietati

Con la terapia dietetica, in primo luogo, è importante considerare non solo i desideri del paziente, ma anche l'effetto del cibo sul corpo. Quindi, conOggi c'è un elenco di prodotti che devono eliminare la loro dieta o limitare al minimo. L'esperto dovrebbe spiegare al paziente cosa è possibile mangiare e cosa no:

  • gradi grassi di pesce, carne, grasso;
  • prodotti affumicati e prodotti affumicati - salsiccia, petto d'oca;
  • prodotti in scatola e semilavorati;
  • date, halva;
  • rene, fegato, polmoni degli animali - tali prodotti contengono il numero massimo di proteine ​​di origine animale;
  • prodotti da forno freschi;
  • bevande alcoliche;
  • sottaceti;
  • pomodori e pomodori nel loro stesso succo;
  • prodotti dolci e dolciari (torte, biscotti, torte);
  • verdure ed erbe aspre - acetosa, ravanello;
  • salse - maionese, ketchup e margarina.

Questi cibi proibiti possono danneggiare il corpo e in particolare i dotti biliari. Inoltre, l'assunzione di queste sostanze può innescare una esacerbazione della patologia. L'elenco dei prodotti vietati varia anche in base alle condizioni del paziente e alle caratteristiche del suo corpo. Solo un esperto può dare il consiglio giusto che non si possa mangiare un particolare paziente.

Dieta nella colelitiasi durante una esacerbazione

Durante una esacerbazione della malattia, la terapia dietetica deve essere seguita in un ordine rigoroso - questo non solo ridurrà i sintomi della malattia, ma aiuterà anche a ottenere remissioni più veloci.

A un attacco di cholelithiasis nel primo giorno è consigliato bere solo tè alle erbe con l'aggiunta di rosa canina, melissa. È accettabile una piccola quantità di purea o brodo vegetale liquido. A partire dal secondo giorno con l'esacerbazione, è possibile aumentare gradualmente la dieta, incluso nel cibo sempre più prodotti consentiti. La cosa principale allo stesso tempo è soddisfare le regole di base di cui sopra. In un momento in cui la malattia è peggiorata, si consiglia di bere una tazza di acqua calda o kefir per la notte per migliorare le capacità motorie del fegato e ZHVP.

Dopo un attacco di colelitiasi, la nutrizione dovrebbe essere mantenuta con gli alimenti giusti, poiché c'è il rischio di una nuova esacerbazione. Dopo 7-10 giorni dopo l'esordio di una riacutizzazione, gli esperti consigliano di passare a una speciale terapia dietetica medica - tabella numero 5.

Dieta al magnesio

Il magnesio è una componente molto importante che svolge un ruolo speciale nella terapia del processo patologico. I prodotti che contengono una grande quantità di magnesio, aiutano a normalizzare la circolazione del sangue in tutti gli organi e tessuti. Inoltre, la nomina del magnesio nella LCB consente di liberare rapidamente il corpo dal colesterolo in eccesso.

La dietoterapia, ricca di magnesio, consente di liberare il corpo dalle manifestazioni di patologia, come il dolore, l'infiammazione. La dieta di magnesio con colelitiasi aiuta a migliorare la contrattilità della cistifellea.

Quindi, con la nomina di una dieta di magnesio, ai pazienti viene mostrato l'uso di prodotti:

  • frutti di mare, compresi crostacei e alghe;
  • ingredienti del latte acido;
  • cereali di avena, riso e orzo;
  • mandorle e nocciole;
  • fagioli;
  • patate e uova.

In questo caso, i pasti contribuiscono a migliorare il metabolismo e la rimozione dell'eccesso di bile dal corpo. Un altro vantaggio della dieta di magnesio è la perdita di peso, che è molto importante per le persone che sono in sovrappeso e obesi.

Dieta №5

Dieta nella colelitiasi non può fare a meno di un tavolo di trattamento. Quando ci si riferisce agli specialisti, così come quando si è in ospedale, il principale scopo terapeutico è la tabella numero 5, la principale indicazione del cui scopo è la malattia del dotto biliare. I prodotti sulla lista di questa tabella corrispondono all'alimentazione dietetica, in cui la cistifellea viene completamente scaricata e ritorna alla normalità.

Menu con colelitiasi

Se il paziente ha mostrato calcoli biliari, ha bisogno ogni giorno per osservare una certa dieta. Ma a causa del carico di lavoro e la mancanza di tempo, molti pazienti sentito parlare di una dieta e imparare l'elenco dei prodotti autorizzati, di solito concentrarsi su alcune specie e di aderire solo a determinati piatti. Al fine di diversificare la dieta, i medici raccomandano di fare un menu di massima per la settimana, in cui ogni giorno presenterà una varietà di ricette che contengono una quantità sufficiente di nutrienti, che interessano le pietre nella cistifellea.

Il menu di esempio per la settimana si presenta così:

  • colazione: massa di ricotta, porridge di farina d'avena, tisana,
  • seconda colazione: una tazza di kissel,
  • pranzo: zuppa a base di brodo di pollo o verdure, tè non zuccherato o mors,
  • spuntino: 200 g di kefir,
  • cena: purea di zucca con padella a vapore, succo di mela appena spremuto,
  • cena in ritardo: una tazza di yogurt o un latte cotto fermentato.
  • prima colazione: grano saraceno bollito sull'acqua, latte caldo,
  • seconda colazione: tè con biscotti o biscotti secchi,
  • pranzo: polpette con pasta bollita, mors,
  • spuntino: 200 g di yogurt, il pane di ieri con una piccola aggiunta di burro,
  • cena: patate pestate con pollo bollito o stufato, composta o succo appena spremuto,
  • cena in ritardo: succo appena spremuto.
  • colazione: banana, casseruola di ricotta e composta di frutta secca,
  • la seconda colazione: tè con un dogrose con un biscotto,
  • pranzo: zuppa di verdure, grano saraceno con pollo bollito, tè,
  • merenda pomeridiana: una piccola quantità di frutta, yogurt,
  • cena: casseruola di ricotta con marmellata di fragole; un bicchiere di acqua minerale,
  • cena in ritardo: un bicchiere di latte o kefir.
  • colazione: semolino, caffè non zuccherato con panna,
  • seconda colazione: gelatina liquida,
  • pranzo: purea di verdure con carne brasata o bollita, gelatina,
  • Spuntino pomeridiano: hamburger con biscotti,
  • cena: pesce magro bollito con patate pestate, tisana,
  • cena in ritardo: un bicchiere di acqua minerale o tè rosa canina.
  • colazione: salsiccia bollita, frittata di vapore, succo,
  • seconda colazione: tè con panini o biscotti,
  • pranzo: patate pestate con l'aggiunta di pesce bollito, gelatina o mors,
  • merenda pomeridiana: composta di frutta secca, un panino con formaggio,
  • cena: cotolette di verdure, al vapore, pera, tè,
  • cena in ritardo: tè con melissa o rosa canina.
  • colazione: banana, ricotta casseruola, succo di frutta,
  • seconda colazione: un panino con formaggio, un bicchiere di latte,
  • pranzo: zuppa con panna acida di verdure o su brodo di pollo, bollito, composta di frutta secca,
  • tè del pomeriggio: una tazza di latte cagliato a bassa percentuale di grassi,
  • cena: una frittata di vapore con l'aggiunta di salsicce bollite, un bicchiere di acqua minerale,
  • cena tardiva: una donna fermentata.
  • colazione: polpette con verdure in umido, succo appena spremuto,
  • seconda colazione: gelatina,
  • pranzo: purè di patate con pollo, tè,
  • merenda pomeridiana: mela o pera, 100 g di fragole o fragole,
  • cena: porridge di farina d'avena, un bicchiere di gelatina o composta,
  • cena in ritardo: un bicchiere di ryazhenka.

Riassumendo, si può concludere che la dieta è una componente importante di una terapia adeguata e di un rapido recupero. La LCB è una malattia molto grave che richiede cure speciali e controllo sia del paziente che del medico. Menu con colelitiasi aiuterà non solo a diversificare la dieta, ma anche a bilanciare l'assunzione di cibo del paziente.

Dieta con colelitiasi

Su colelitiasi o colecistite calculous dire, quando nella bile cistifellea ristagna, diventa spessa, che promuove la precipitazione di sali precipitare calcoli da cui sono formati (pietre) nella vescica, e nel tratto biliare.

La causa principale della malattia è l'infiammazione della cistifellea e dei dotti biliari, e provoca la formazione di calcoli e esacerbazione della colelitiasi, malnutrizione. Le pietre che si formano in questa patologia, consistono principalmente in prodotti con alterato metabolismo del colesterolo e sali biliari.

Regole dietetiche di base

L'obiettivo della dieta per la colelitiasi è quello di fornire una dieta a pieno valore che contenga una quantità normale di proteine ​​e carboidrati, ma è alquanto limitata nel consumo di grassi.

Quindi, è raggiunto

  • agitazione chimica del fegato,
  • le sue funzioni e il lavoro delle vie biliari sono normalizzati,
  • prevenzione della formazione di nuovi concrementi.

In accordo con la tabella delle tabelle di trattamento per Pevzner, la dieta per la colelitiasi si riferisce al numero di tabella 5.

Contenuto di sostanze nutritive quotidiane nella tabella di trattamento per calcoli biliari:

  • proteine ​​- 85-90gr, di cui circa 45-50gr di origine animale;
  • grassi 70-80gr, di cui fino a 30gr di origine vegetale;
  • carboidrati da 300 a 350 g (non più di 70-80 g di zucchero);
  • sale da tavola fino a 10 g.

Il valore energetico del tavolo di trattamento è 2170-2480 calorie al giorno.

Modalità di alimentazione

La nutrizione in presenza di calcoli nella cistifellea e nelle vie biliari deve essere frazionata, 5-6 volte al giorno.

pasti frequenti sono benefiche per la funzione della cistifellea, contribuiscono alla separazione continua ed uniforme della bile, e piccoli e frequenti spuntini effetto positivo sul tratto digestivo e contribuiscono ad una migliore assorbimento delle sostanze nutritive, prevenire la stitichezza.

È particolarmente importante osservare le ore di assunzione di cibo, che regolano la cistifellea per sintetizzare la bile in un determinato momento, prevenendo le coliche epatiche.

Cucinare cibo

Tutti i pasti devono essere serviti in una forma grattugiata o tritata, nel qual caso il carico sulla cistifellea diminuisce, e non produce eccesso di bile, che provoca spasmi delle vie biliari e provoca coliche.

I prodotti dovrebbero essere bolliti, cotti senza crosta o cotti a vapore. Inaspettatamente permesso di estinguere.

E 'vietato friggere, durante il quale si formano grassi ossidati, influenzando negativamente il decorso della colelitiasi.

Temperatura del cibo

Il cibo non dovrebbe essere troppo freddo o caldo (15-65 ° C). I piatti freddi e caldi stimolano la formazione della bile e irritano la mucosa gastrica.

Sale e liquido

Viene introdotta una certa limitazione di sale da tavola, fino a 10 grammi al giorno. Il sodio attira il liquido, ispessendo il sangue (e, di conseguenza, la bile), provoca gonfiore.

Il consumo di liquido libero dovrebbe essere di almeno due litri al giorno, che consente di aumentare il volume del letto vascolare, di "diluire" la bile e di rimuovere sostanze tossiche dal corpo, inclusi i sali biliari.

alcool

È necessario limitare, e è desiderabile rifiutare da ricevimento di bevande alcoliche. In primo luogo le cause alcol spasmi delle vie biliari e della vescica, che contribuisce a coliche epatiche, e anche perché le bevande contenenti alcool sono spesso servito freddo.

Regole alimentari

Il cibo dovrebbe essere un appetito, quindi è auspicabile per un tavolo ben servito e in un'atmosfera rilassata. Ogni pezzo deve essere accuratamente masticato, che contribuisce alla saturazione di piccole quantità di cibo, facilita il lavoro dello stomaco e dell'intestino e non sovraccarica la cistifellea.

Prodotti vietati

tavolo terapia con colelitiasi esclude i prodotti che contribuiscono alla produzione di bile in grandi quantità (estrattivi, oli essenziali, purine), grassi refrattari, in quanto sono pesanti digeriti e caricati con il fegato e la cistifellea, nonché gli alimenti ricchi di colesterolo.

Non mangiare cibi con un alto contenuto di sostanze azotate e acido ossalico, favorisce la formazione di sali che precipitano e formano calcoli nella cistifellea.

Non è consigliabile includere alimenti che irritano il tratto digestivo, causando formazione di gas e putrefazione nell'intestino.

Dovrebbe limitare l'assunzione di carboidrati semplici, che aumentano il livello di "colesterolo cattivo", specialmente se sovrappeso.

L'elenco dei prodotti vietati include:

  • pane fresco, pasticceria sfornata, pane bianco, ciambelle e torte fritte, pancakes e frittelle, torte;
  • formaggi piccanti e salati, ricotta molto grassa, panna acida, panna, latte cotto fermentato, latte rustico;
  • tuorlo e uova fritte (un sacco di colesterolo);
  • grassi animali, strutto, margarina, grasso culinario;
  • ricchi brodi di carne e pesce, zuppe di funghi, okroshka;
  • funghi in qualsiasi forma;
  • cereali: orzo perlato, miglio, orzo;
  • legumi, acetosa, cavolo bianco, Bruxelles, spinaci;
  • rabarbaro, cipolla e aglio, ravanello e ravanello - molti oli essenziali e sostanze azotate;
  • pesce grasso (salmone, storione, anguilla, pesce gatto), pesce in scatola, carne affumicata e pesce salato;
  • sottoprodotti (fegato, reni, lingua), carne in scatola, carne affumicata, carne in scatola;
  • salsicce, salsicce, salsicce;
  • caviale, sushi;
  • fast food;
  • erbe piccanti e amare (aneto, prezzemolo, basilico, timo);
  • spezie: senape, rafano, maionese, pepe, aceto;
  • quasi tutti frutti e bacche in forma cruda, in particolare uva, lamponi, mirtilli rossi, mirtilli rossi;
  • creme oleose, gelati, cioccolato;
  • bevande: cacao, tè forte, caffè;
  • carne di varietà grasse: maiale, anatra, oca.

Prodotti consentiti

La dieta per la colelitiasi comprende alimenti ricchi di pectine e sostanze lipotropiche.

Le pectine hanno un effetto avvolgente e antinfiammatorio, legano le tossine e le rimuovono dal corpo, sono substrati alimentari per la normale microflora intestinale.

Le sostanze lipotropiche diluiscono la bile, rimuovono i grassi dal fegato, prevengono la deposizione di colesterolo nei vasi e ne rimuovono l'eccesso dal corpo.

Inoltre, la salute alimentare in pietre nella cistifellea deve essere ricca di fibre, che stimola i movimenti intestinali e previene la stitichezza, e, di conseguenza, l'intossicazione.

Inoltre, con la colelitiasi, gli alimenti con un alto contenuto di magnesio sono utili, allevia gli spasmi della colecisti e dei dotti biliari, ha un effetto anti-infiammatorio e normalizza la peristalsi intestinale.

L'elenco dei prodotti consentiti include:

  • pane di crusca, segale, pane o crackers di ieri, biscotti, cracker, biscotti secchi;
  • farina d'avena, farinata bollita di grano saraceno, riso viscoso e semola, cotta nel latte con acqua (50/50) o acqua;
  • pasta bollita;
  • varietà di carne a basso contenuto di grassi e non di miglio (carne di vitello, carne di coniglio, pollo senza pelle, carne di manzo, montone giovane);
  • prosciutto magro, salsicce da latte;
  • varietà di pesce a basso contenuto di grassi (acidi grassi polinsaturi - azione lipotropica), keta leggermente salato, salmone;
  • frutti di mare (ostriche, calamari, gamberi, cavoli di mare) contengono iodio, che lega il colesterolo;
  • crusca di frumento, grano saraceno, noci, in particolare anacardi, semi di girasole e di zucca contengono oli di magnesio e vegetali;
  • burro in piatti, olio vegetale non raffinato;
  • tè e caffè con latte, acqua alcalina (Essentuki, Borjomi), purè di patate, tè rosa canina, succhi diluiti;
  • Zuppe vegetariane (borsch, barbabietola rossa, latticini con pasta, frutta);
  • verdure ricche di pectine - barbabietole, zucca, carote e amido - patate, zucchine, cavolfiori, si possono avere peperoni, cetrioli;
  • mele dolci o al forno, banane, melograno dolce;
  • gelatina, marmellata, pastiglia, frutta secca, gelatina e mousse;
  • latte, yogurt, latte cagliato, magro ricotta e panna acida - a causa di vitamina D bile pH spostamento al lato alcalino, che impedisce la deposizione di sali e formazione di calcoli;
  • albume a forma di omelette al vapore;
  • i formaggi sono taglienti e senza limiti.

La necessità di rispettare la dieta e le conseguenze della violazione

nutrizione medica in calcoli biliari previene la formazione di nuove pietre, normalizza i livelli di colesterolo nel sangue, e quindi impedisce lo sviluppo di aterosclerosi, stimola i movimenti intestinali, previene la stitichezza.

principio dieta risparmiando permette anche lo stomaco, cistifellea e del pancreas a funzionare in modo ottimale, "diluisce" la bile, permetterà di far fronte al peso extra, e attiva la crescita della microflora benefica nell'intestino.

Una nutrizione completa e fortificata rafforza il sistema immunitario, ha un effetto benefico sul sonno e sull'umore e previene l'esacerbazione della malattia.

Le conseguenze della non conformità con la dieta

La trascuratezza dei principi della nutrizione terapeutica nella colelitiasi favorisce l'esacerbazione frequente e la comparsa di coliche intestinali.

Inoltre, il mancato rispetto della dieta è irto di complicanze (pancreatite, ulcera duodenale, colite) e chirurgia.

Dieta con zhkb: colecistite calcicola cronica

La malattia da calcoli biliari (zhkb) è la formazione di calcoli da colesterolo, bilirubina e calcio. fattori aggravanti sono i disturbi alimentari: l'eccesso di cibo, piatti di pasta in eccesso (biliari acidificato), la mancanza di alimenti vegetali e oli, vitamina A grassi, fritti e piatti zuccherati cambiando la composizione della bile, addensare e contribuire al fatto che la sabbia formata e pietre. Sullo sfondo di una diminuzione dell'immunità e dell'ingestione di microrganismi, si sviluppa la colecistite (infiammazione della cistifellea). Per ripristinare il metabolismo disturbato, la formazione e il deflusso della bile sono usati come principale fattore terapeutico nella dieta con zhkb e colecistite calcicola cronica.

Principi della dieta per zhkb e colecistite

La colecistite da calcoli biliari è una malattia caratterizzata da alterazioni del metabolismo del colesterolo. Pertanto, l'obiettivo della nutrizione dietetica è ridurre il colesterolo nel sangue, ridurre la quantità di grassi e carboidrati digeribili, ridurre il peso con il suo eccesso, eliminare la stasi biliare. Questi requisiti soddisfano la dieta numero 5 per Pevzner. Regole di base:

  1. Pasti frazionati in piccole porzioni. Il miglior stimolatore della secrezione di bile dalla cistifellea è il cibo. Mangiare 5 volte al giorno.
  2. Per rimuovere lo spasmo dei condotti, è necessario un cibo caldo.
  3. Acqua minerale (come Truskavets o Essentuki №17) per mezz'ora prima dei pasti 100 ml riscaldati ad una temperatura di 35 gradi. Il volume totale di acqua potabile deve essere di almeno due litri, poiché l'acqua riduce la concentrazione di bile.
  4. Il colesterolo non deve essere assunto con il cibo. Pertanto, vietato: carne grassa, fegato di merluzzo, cervello. E anche grasso, agnello, grasso di manzo, fegato e cuore.
  5. Per rimuovere il colesterolo dal corpo avete bisogno di prodotti con magnesio - porridge di avena, grano saraceno, miglio, legumi (al di fuori della esacerbazione), verdure, frutta.
  6. Gli acidi biliari possono sciogliere i grassi. La loro produzione è stimolata da pesce, carne, ricotta, proteine ​​dell'uovo, olio vegetale.
  7. Prevenire la formazione di calcoli aiuta la vitamina A, che si trova nel pesce e nella panna. Carotene (provitamina A) è in zucca, carote, albicocche secche e prezzemolo.
  8. La bile dovrebbe essere una reazione alcalina per prevenire la precipitazione del colesterolo. Per fare questo, hai bisogno di calcio da ricotta, kefir, yogurt e verdure, bacche, frutta.
  9. È necessario evitare la stitichezza. Stimola l'intestino di barbabietole, prugne, miele, zucca. E anche prugne, albicocche, yogurt fresco, yogurt e yogurt.

Alimenti vietati nelle malattie della cistifellea

In tutte le fasi della malattia viene introdotto per limitare gli alimenti che sono eccessivamente irritano la cistifellea, e la pietra esistente può provocare un aggravamento di attacco dolore e blocco del dotto biliare comune. La dieta in colecistite della cistifellea esclude l'uso:

  • Prodotti di farina - muffin, pasta sfoglia, tutti i prodotti da forno freschi.
  • Carne, funghi o olio di pesce.
  • Qualsiasi cibo fritto, grasso o piccante.
  • Grasso di manzo, maiale, grasso, margarina.
  • Fegato, cervello, rene, cuore.
  • Salsicce, carne affumicata e a scatti, salsicce e wieners.
  • Varietà grasse di pesce - trote, tonni, sgombri, sardine.
  • Pesce in scatola, pesce salato e disidratato.
  • Sour frutta e bacche.
  • Ravanelli, ravanelli, spinaci, cipolla cruda e aglio.
  • Alcol.
  • Prodotti dolciari, torte con crema, cioccolato, cacao.
  • Qualsiasi salse acquistate, rafano, aceto, pepe.

Dieta 5c e 5a con esacerbazione di colecistite

Nella colecistite acuta o durante un'esacerbazione cronica è necessario un po 'di tempo per seguire una dieta alimentare per alleviare la cistifellea. Sono permesse solo bevande calde sotto forma di tè leggero, succhi diluiti non acidi, acqua minerale.

Quindi i pazienti vengono trasferiti a una dieta antinfiammatoria parsimoniosa. Questa è una dieta dietetica terapeutica numero 5v. Tutto il cibo - zuppe di verdure, purea di piatti bolliti e di carne, porridge schiacciato, purea di verdure. Sono consentite anche omelette proteiche e fiocchi di latte puliti.

Ad esempio, puoi creare un menu di questi prodotti:

Colazione: porridge di farina d'avena con purea di zucca, succo di mela, diluito.
La seconda colazione: mela e gelatina al forno.
Pranzo: zuppa - purè di cavolfiore e patate, soufflé di pollo, porridge di grano saraceno strofinato.
Merenda pomeridiana: ricotta con purea di carote, composta.
Cena: soufflé di lucioperca e purea di zucchine, tè leggero.
Prima di andare a dormire: fette biscottate e yogurt.

Dopo aver migliorato lo stato di salute e stabilizzato i parametri diagnostici, ai pazienti viene prescritta una dieta estesa e più completa - dieta n. 5a. Conserva l'effetto di risparmio sulla cistifellea, ma aumenta i carboidrati proteici, grassi e complessi. Il cibo è preso almeno cinque volte al giorno, in una forma schiacciata. Si può mangiare il pane di farina di grano 2 varietà, formaggio delicato, barbabietole, frutta, aggiungere un cucchiaio di basso contenuto di grassi piatti pronti panna acida, 30 grammi di olio al giorno. Puoi seguire questo menu:

Colazione: porridge di riso con mele, gelatina.
La seconda colazione: dessert di ricotta fatta di ricotta secca e albicocche secche, composta.
Pranzo: zuppa di manna con cavolfiore, soufflé di merluzzo con porridge di grano saraceno schiacciato.
Merenda pomeridiana: una frittata proteica con formaggio Adyghe, pane, tè con latte.
Cena: cotolette al vapore di tacchino, purè di patate e patate, composta.
Prima di andare a letto: biscotti e kefir.

Prodotti autorizzati e menù dietetico № 5

La colecistite del calcoli al di fuori della fase di esacerbazione viene curata di solito a casa, la dieta viene espansa aggiungendo prodotti e metodi di cottura. Una tale dieta dovrebbe essere rispettata per lungo tempo, almeno un anno. La dieta include:

  • Zuppe di verdure e cereali, zuppa di borsch e cavoli sono vegetariani. Puoi preparare zuppe di latte con la pasta.
  • Le polpette vengono preparate con carne macinata, cotolette, la carne può essere bollita, e poi cotta, la carne bollita viene aggiunta al pilaf, sono farcite con verdure. Ha usato carne magra di manzo, tacchino, pollo e coniglio.
  • Il pesce è raccomandato da varietà a basso contenuto di grassi: luccio, nasello, pesce persico di mare o fiume, lucioperca. Preparare polpette, cotolette di vapore, kneli o far bollire un pezzo.
  • Dalle verdure fare insalate, bollire o cuocere. La cipolla può essere aggiunta solo bollita. Si consiglia di condire insalate con olio d'oliva, panna acida. Puoi mangiare crauti non acidi, giovani piselli verdi.
  • I latticini sono raccomandati per essere consumati freschi, le bevande al latte acido dovrebbero essere meglio preparate a casa. Sono consentiti ricotta, kefir, yogurt, yogurt, panna acida e formaggio debole.
  • Dalle uova, puoi preparare una frittata strapazzata, i tuorli possono essere aggiunti al piatto non più di mezza giornata.
  • I cereali sono ammessi per cucinare porridge, casseruole, primi piatti. Particolarmente consigliato il grano saraceno e farina d'avena, vermicelli e pasta possono essere inclusi in casseruole o mangiare in una forma bollita.
  • Dalle bevande puoi prendere il tè con latte, cicoria, verdura e succhi di frutta, preparare l'infuso di radica. Per fare questo, in un thermos con un bicchiere di acqua bollente, 10 frutti tritati vengono versati durante la notte. Bere a 100 ml.
  • I frutti sono ammessi in forma fresca e in composte, baci e mousse.
  • Dal dolce puoi mangiare marshmallow, marmellata, miele, frutta secca e marmellata.
  • Il pane dovrebbe essere la cottura di ieri, il grano. Puoi mangiare un biscotto secco e biscotti.

Menu dieta n.5 per colelitiasi e colecistite cronica:

Colazione: porridge di grano saraceno con prugne, composta.
Seconda colazione: casseruola di ricotta con uvetta e frutta candita, gelatina.
Pranzo: borsch vegetariano, insalata di cetrioli, pomodori e feta con verdure, costolette di manzo e porridge di grano.
Snack: porridge di zucca con riso e gelatina.
Cena: merluzzo bollito, vinaigrette con cavolo di mare, infuso di rosa canina.
Prima di andare a dormire: yogurt con albicocche secche al vapore.

Dieta al magnesio, menu

Per i pazienti con colecistite calcicola cronica, è stata sviluppata una speciale dieta a base di magnesio. La dieta utilizza una maggiore dose di magnesio - quattro volte di più rispetto a una dieta normale. La dieta consiste di tre menu, ognuno dei quali è nominato per 3-4 giorni. Quando viene osservato, lo spasmo del dotto biliare diminuisce e il deflusso della bile migliora. È utile quando incline alla stitichezza. Caratteristiche dietetiche:

  • I primi piatti sono preparati su un brodo di crusca.
  • Nei pappe, si aggiunge la crusca macinata durante la cottura.
  • Il sale di cucina è escluso, puoi avere 30 grammi di zucchero al giorno, 250 grammi di pane con la crusca.
  • Brodi di carne e pesce sono proibiti.
  • La dieta consiste di 100 g di proteine, 450 g di carboidrati, 80 g di grassi, 1.300 mg di magnesio, vitamine A, B1 e acido ascorbico. Il potere calorifico totale è compreso tra 2850 kcal.

Colazione: porridge di grano saraceno con farina d'avena macinata e secca o crusca di frumento, tè con una fettina di limone.
La seconda colazione: un'insalata di carote crude con olio vegetale.
Pranzo: borshch vegetariano, porridge di miglio con albicocche secche, decotto di rosa canina.
Spuntino pomeridiano: succo di albicocca
Cena: soufflé di ricotta e tè al limone.
Prima di andare a letto: brodo di rosa selvatica.

Colazione: porridge di farina d'avena su latte, tè con limone.
Seconda colazione: prugne al vapore.
Pranzo: zuppa vegetariana, bollito di manzo, insalata di barbabietole bollite con olio vegetale, mele.
Merenda pomeridiana: carote grattugiate con mela, rosa canina.
Cena: casseruola di grano saraceno e fiocchi di latte, tè al limone.
Prima di andare a letto: succo di carote.

Colazione: porridge di grano, insalata di carote, tè.
La seconda colazione: albicocche secche al vapore, brodo di crusca di segale.
Pranzo: zuppa di avena con verdure, pollo bollito con cavolo stufato, brodo di rosa selvatica.
Spuntino: mele.
Cena: costolette di carote e mele, soufflé di ricotta, tè.
Prima di andare a dormire: succo di pomodoro.

Ricette di piatti con colecistite cronica e zhkb

Per ogni periodo della malattia ci sono caratteristiche speciali di cucinare piatti dietetici. Il cibo deve essere fresco e appetitoso.

Puoi cucinare secondo le ricette descritte di seguito.

Souffle di lucioperca (dieta numero 5c).

  • 300 g di filetto di lucioperca.
  • 50 grammi di latte
  • 1 fetta di pane integrale.
  • Proteina dell'uovo

Preparazione: il pane si impregna nel latte e passa attraverso un tritacarne insieme al filetto. Proteine ​​e mescolare in carne macinata. Mettere in uno stampo e cuocere per un paio di 25 minuti.

Vinaigrette con cavolo marino (dieta numero 5).

  • 2 pezzi patate.
  • 1 pezzo barbabietole di media grandezza.
  • 2 pezzi carote.
  • 50 g di piselli, bolliti o in scatola.
  • 50 g di cavolo marino.
  • 1 cucchiaio. l. oli vegetali
  • 1 cucchiaino. succo di limone

Preparazione: far bollire le verdure e tagliarle a cubetti, lavare il cavolo marino. Mescolare verdure, piselli e cavoli, condire con burro e succo di limone.

Per sciogliere le pietre nella cistifellea ci sono rimedi popolari, più sui quali puoi imparare dal video qui sotto.

Nutrizione sana per colelitiasi e colecistite

Malattia di calcoli biliari (colecistite calcanea, ZHBC) è caratterizzata dalla formazione di calcoli nella cistifellea e dotti e infiammazione delle loro membrane mucose. Secondo le statistiche, il rischio di una tale malattia nelle donne è molto più alto di quello degli uomini.

Tuttavia, negli uomini, le pietre (concrezioni) nella cistifellea si trovano anche abbastanza spesso. I medici sostengono che ogni decimo uomo soffre di questa malattia. Le pietre possono essere colesterolo (il tipo più comune), calcareo, pigmentato e combinato.

Sintomi e complicanze di colecistite calcicola

Il periodo di decorso asintomatico di questa malattia può essere molto lungo, quando i calcoli nella cistifellea raggiungono una grande dimensione, cominciano a comparire sensazioni spiacevoli.

Le principali ragioni per la comparsa di concrezioni sono le malattie infettive croniche, la nutrizione irrazionale, i cambiamenti nella struttura della bile nelle donne sotto l'influenza del background ormonale, la predisposizione genetica.

La LCM è spesso accompagnata da disturbi nel tratto digestivo (ad esempio nausea, stitichezza e mobilizzazione delle feci, amaro in bocca). L'infiammazione della mucosa della cistifellea può causare un aumento della temperatura corporea. I calcestruzzi di grandi dimensioni nella cistifellea causano dolore nel quadrante superiore destro. La colecistite calcolosa porta alla comparsa di ittero della pelle e della sclera degli occhi (in caso di ostruzione dei dotti biliari da parte delle pietre).

L'attacco può essere innescato da stress, ipotermia, sforzo fisico. La sintomatologia è esacerbata 2-4 ore dopo aver consumato cibi fritti, affumicati o grassi, oltre a pasti con pepe piccante, aceto e altri condimenti.

Possibili complicazioni di colecistite calcicola:

  • transizione a pancreatite cronica e acuta;
  • peritonite biliare;
  • cancrena della cistifellea;
  • colica epatica.

Metodi di trattamento

Dieta nella colelitiasi dà risultati eccellenti e spesso evita l'intervento chirurgico. Con la terapia medicamentosa e chirurgica, è anche necessaria una dieta.

La terapia farmacologica spesso consiste in un tale rimedio:

  • Gli spasmolitici riducono il dolore nelle coliche gastriche.
  • Gli antibiotici sono prescritti in presenza di infezione batterica.
  • Gli epatoprotettori proteggono il fegato dai danni causati dalla bile stagnante.

In caso di trattamento conservativo inefficace o attacco acuto di colelitiasi, vengono utilizzati metodi chirurgici per rimuovere la cistifellea. La base della nutrizione dietetica è la tabella numero 5 secondo Pevzner.

La nutrizione nella colelitiasi è un fattore fondamentale per il recupero, indipendentemente dalla fase del processo. Per ridurre la probabilità di un attacco, è necessario escludere alimenti proibiti dalla dieta quotidiana. Il menu approssimativo dovrebbe essere raccomandato da un medico.

Come mangiare con la colelitiasi

Con questa malattia, le restrizioni dietetiche devono essere rispettate durante tutta la vita. La dieta varia a seconda dello stadio della malattia. Con esacerbazione, sono esclusi molti piatti che possono essere consumati durante la remissione.

Regole di base della nutrizione

Tutti i piatti devono essere cotti o al vapore. Fritto e affumicato è completamente escluso. Quando la malattia peggiora, puoi mangiare solo piatti sfilacciati. È importante mangiare spesso, ma in piccole porzioni (5-6 volte al giorno). Non mangiare prima di dormire. I medici raccomandano di non avere fretta durante i pasti, masticando a fondo il cibo.

Quali prodotti sono ammessi?

  1. Carne. Puoi mangiare pollo, carne di coniglio e manzo magro. Sono ammessi anche pesci di fiume magri. Salsicce, maiale grasso e prodotti affumicati sono vietati. In un periodo acuto di malattia i brodi e la carne sono completamente esclusi.
  2. Uova. Con la colecistite calcarea, le uova possono essere mangiate solo in forma bollita. Anche nella dieta possono includere omelette di proteine ​​al vapore.
  3. Grassi. I grassi di origine vegetale dovrebbero essere preferiti. Il burro è accettabile solo in fase di remissione in quantità limitata.
  4. Prodotti di farina La dieta comprende biscotti e pane a base di farina di segale. Da muffin, torte fritte e pane della loro farina bianca è necessario astenersi.
  5. Cereali e pasta Puoi mangiare quasi tutti i porridge. Sotto il divieto sono la pasta della farina di grado più alto.
  6. Zuppe. I primi piatti sono preparati su brodi vegetali. Categoricamente non può zuppa di brodo di maiale.
  7. Prodotti lattiero-caseari Puoi mangiare ricotta a basso contenuto di grassi, yogurt, latte. Da formaggi salati e affumicati, il latte grasso deve essere scartato.
  8. Frutta e verdura I medici nel periodo di remissione permettono di consumare praticamente tutti i tipi di frutta e verdura. Le eccezioni sono il prezzemolo, gli spinaci, l'acetosa, i frutti acerbi e acerbi.
  9. Bevande. È necessario consumare almeno 2 litri di acqua al giorno. Puoi bere tè, composte, succhi di frutta. Alcol, caffè e bevande gassate non possono essere consumati.
  10. Quando si preparano i piatti, non è possibile utilizzare pepe, aceto, senape.

Miele con colecistite calcicola

Con questa malattia, il miele può essere usato come caramelle, ma in quantità limitata. Le proprietà curative del miele sono conosciute da molto tempo - contiene un gran numero di sostanze nutritive. Ma vale la pena considerare che le reazioni allergiche ad esso sono abbastanza comuni.

La medicina tradizionale offre diverse ricette per il trattamento della colecistite calcicola del miele:

  • Miele con acqua calda (è preso 2-3 volte al giorno).
  • Come colagogo si usa infusione di erbe (trifoglio, luppolo, valeriana) con miele.
  • Il succo di ravanello nero mescolato con miele è raccomandato dai guaritori popolari come profilassi, così come per il trattamento di colecistite, pancreatite e altre malattie. È necessario mescolare un bicchiere di rafano e succo di miele e prendere 1 cucchiaio da tavola più volte al giorno.

Prima di utilizzare qualsiasi rimedio popolare ha senso consultare un medico.

Posso bere un caffè?

Il caffè (soprattutto una bevanda solubile) può causare un attacco.

Se una persona ha un intero "bouquet" di malattie (colecistite, pancreatite cronica, rottura del fegato, intestino e altri organi), il caffè deve essere completamente scartato.

Se il caffè, contrariamente alle raccomandazioni dei medici ancora utilizzati, non può essere bevuto a stomaco vuoto. Per ridurre la concentrazione della bevanda può essere diluito con latte magro.

Verdure e frutta con pietre nella cistifellea

Molte verdure e frutta, ad esempio le fragole, la medicina tradizionale consiglia anche per scopi medicinali. I guaritori affermano che il succo di fragola (4-6 cucchiai) bevuto a stomaco vuoto è in grado di guarire dai concrementi della cistifellea. Inoltre, le fragole aiutano a ridurre il colesterolo. Consentito anche meloni, avocado, angurie, mele, banane. Tutti i frutti aspri devono essere esclusi.

Le verdure utili includono barbabietole, pomodori maturi, zucchine, zucca, patate. Il cavolo va usato con cautela, dare la preferenza al prodotto in forma cotta e bollita. I pomodori aspri non dovrebbero essere mangiati. Alcuni medici consigliano di cucinare per rimuovere il pomodoro dalla pelle e usare solo la carne.

Ti Piace Di Erbe

Il Social Networking

Dermatologia