La colonna cervicale è una delle strutture più fragili della colonna vertebrale. Si basa su 7 vertebre, che sono trattenute dai muscoli del collo. Questi muscoli si trovano in profondità sotto la pelle e spingono il collo e la testa della persona. Lo stiramento dei muscoli del collo è una lesione comune e molto dolorosa, che priva l'intero reparto di mobilità.

Motivi per lo stretching

Lo stretching è una rottura delle fibre muscolari. Ogni muscolo ha una certa riserva, più forte non può allungare.

Tali lesioni si verificano per vari motivi:

  • movimento improvviso della testa o del collo, spesso durante le attività sportive;
  • cadere in qualsiasi posizione, in cui soffre il collo;
  • disordini metabolici che portano allo sviluppo di osteocondrosi;
  • trauma domestico: allungare il collo può essere ottenuto anche con un forte aumento dal letto;
  • conseguenze di un incidente.

Lo stretching è spesso accompagnato da lesioni pericolose - dislocazioni, dossi e altri. Come risultato dell'azione meccanica, le fibre muscolari si contraggono, spasmodiche, la loro integrità è disturbata. Nella zona colpita inizia un processo infiammatorio acuto, che si manifesta con dolore e arrossamento.

Sintomi di trauma

I segni clinici sono evidenti immediatamente dopo la lesione. La manifestazione principale è un dolore acuto che impedisce al paziente di muoversi completamente. Se conosci i sintomi caratteristici dello stretching dei muscoli del collo, puoi in tempo fornire il primo soccorso alla vittima:

  • Le sensazioni dolorose colpiscono principalmente la superficie posteriore del collo e aumentano qualsiasi tentativo di girare la testa.
  • Il dolore si verifica anche negli arti e nelle spalle. Possono perdere sensibilità, poiché i muscoli infiammati comprimono le radici nervose, che portano impulsi nervosi alle mani.
  • Il giorno dell'infortunio, così come durante il trattamento e la riabilitazione del paziente, i mal di testa, specialmente nella parte occipitale, sono ascritti.
  • Alcuni pazienti lamentano un peggioramento generale, frequenti cambiamenti dell'umore, letargia o aggressività.

Simultaneamente con i muscoli, possono apparire le distorsioni del collo. Questa è una lesione più grave, poiché le fibre dei legamenti sono scarsamente elastiche e lentamente si rigenerano. Il meccanismo è lo stesso: c'è una rottura incompleta di diverse fibre, ma il fascio rimane intatto. Il paziente evidente gonfiore del collo, gonfiore e infiammazione, che è accompagnato da un forte dolore.

Pronto soccorso per l'allungamento del collo

Ci sono diverse regole su cosa fare quando si allunga il collo. Se non è possibile consultare immediatamente un medico, è necessario rilassare i muscoli e non lasciare che i nuovi tessuti vengano feriti. Quando si estendono i muscoli del collo in un'altra persona è necessario aiutarlo a prendere la giusta posizione e assicurare la pace.

  • È meglio prendere una posizione sdraiata, su un cuscino morbido o senza. In questo caso, è necessario monitorare i propri sentimenti: il dolore non dovrebbe preoccuparsi.
  • Con una ferita fresca, è possibile alleviare il dolore con un impacco freddo o applicare ghiaccio. È avvolto in un asciugamano o in un tessuto distaccato e quindi posizionato sulla pelle.
  • Sugli sportelli delle farmacie puoi scegliere uno dei tanti unguenti. La maggior parte appartiene al gruppo di farmaci antinfiammatori non ormonali e viene dispensata senza prescrizione medica. Questo unguento deve essere acquistato per una cassa di medicina di casa e deve essere portato con sé per riposare.

Se il dolore non passa, dovresti sempre consultare un medico. La colonna vertebrale cervicale è una struttura complessa e allo stesso tempo fragile. La sindrome del dolore può essere un segno non solo di danno muscolare, ma anche di patologie più gravi.

Diagnostica dei danni

Fondamentalmente la diagnosi può essere stabilita con un metodo di indagine e una palpazione. In alcuni casi, soprattutto dopo essere caduto da un'altezza o aver partecipato a un incidente, sono necessarie ulteriori ricerche:

Questi metodi consentiranno un esame completo dei tessuti nella regione cervicale e distingueranno la tensione da altri tipi di danno. Sono particolarmente istruttivi in ​​situazioni controverse o in presenza di numerosi infortuni.

Metodi di trattamento

Il trattamento di stretching dei muscoli del collo è prescritto da un medico. Questo trauma è trattato con metodi conservativi, ma il corso può essere ritardato per diverse settimane e persino mesi, a seconda del grado di danno.

I principali metodi utilizzati per lo stretching sono:

  • medicamento (creme, gel);
  • massaggio;
  • terapia fisica;
  • fisioterapia;
  • metodi popolari.

Dei farmaci antinfiammatori non steroidei più comuni. Nei primi stadi non dovrebbero avere nella composizione dei componenti del riscaldamento. Oltre al principio attivo principale, possono contenere estratti di eucalipto, menta o mentolo e avere un effetto di raffreddamento locale.

Tra i metodi popolari si è dimostrata l'argilla. L'argilla cosmetica, che viene venduta nei negozi di profumi, allevia il dolore e il gonfiore, blocca l'infiammazione e raffredda la pelle. Viene rilasciato sotto forma di polvere, che deve essere diluita con acqua fino a consistenza semiliquida e applicata all'area malata. La procedura dura fino a quando l'argilla si asciuga e forma una crosta dura.

Alcuni farmaci contengono collagene. Deve partecipare ai processi di rigenerazione dei tessuti e accelerare la guarigione. Lo stesso componente è contenuto nella gelatina ordinaria, che può essere consumata sia esternamente che internamente. La polvere viene diluita con acqua fino a formare la gelatina e applicata alla zona interessata. Durante il periodo di recupero, i piatti con contenuto di gelatina (gelatina, freddo e altri) sono utili.

Il massaggio deve essere eseguito da uno specialista. Rilassa i muscoli della cintura della spalla, della schiena e del collo, senza esercitare una forte influenza su di essi. Ai muscoli danneggiati deve essere trattato con cura, in modo da non danneggiare i legami fragili che si sono formati nel processo di rigenerazione.

La condizione principale per il recupero è la pace dei muscoli danneggiati. A questo scopo, per la prima volta, viene messo un colletto duro, che assicura l'immobilità al rachide cervicale. Viene rimosso solo al momento del sonno, e dopo 1-2 settimane, è possibile aumentare gradualmente questa volta e procedere in palestra per allungare i muscoli. L'obiettivo principale: restituire la mobilità delle fibre e l'elasticità. Il paziente ha bisogno di fare movimenti lenti della testa, allungando i muscoli e il dolore non dovrebbe essere sentito. Non puoi sbrigarti e cercare di accelerare il processo, perché puoi ferire nuovamente le fibre che sono appena riuscite a guarire.

Cosa non fare con lo stretching

Azioni sbagliate in persone che hanno muscoli tesi - prova a riscaldarle immediatamente con movimenti bruschi. Tali esercizi provocano nuove rotture di fibre, poiché i muscoli rimangono spasmodici.

Immediatamente dopo la ferita, unguenti e gel riscaldati sono controindicati. Attivano il processo infiammatorio, quindi possono essere utilizzati solo per malattie croniche e per lesioni a lungo termine. Lozioni fredde e riposo - questo è l'unico modo per alleviare il dolore e prevenire la comparsa di gonfiore. Lo stretching e altri metodi di auto-trattamento non possono essere applicati il ​​giorno dell'infortunio.

Prevenzione delle lesioni

Il modo migliore per preservare la salute del collo è la prevenzione. Da infortuni, nessuno è immune (può essere ottenuto a casa con uno stile di vita sedentario), ma ci sono diversi suggerimenti su come evitarli:

  • Allungare il collo prima di ogni allenamento aiuterà ad aumentare l'elasticità muscolare.
  • Vale la pena dare la preferenza agli sport che non sono associati a cadute e ferite. Una breve carica di adrenalina non è un motivo per mettere in pericolo la salute e persino la vita.
  • Con cognizione di causa nelle regole della strada è indicato che ogni passeggero dovrebbe essere fissato. Le cinture di sicurezza non danno una garanzia assoluta di incidenti stradali incolumi, ma ridurranno significativamente il rischio di lesioni gravi.

Anche con tutte le regole di prevenzione, c'è il rischio di allungare i muscoli del collo. La cosa principale è sapere come determinare il tipo di lesione in se stessi e negli altri e, se possibile, fornire il primo soccorso alle vittime.

Stretching nei bambini

Lo stiramento dei muscoli del collo in un bambino è un trauma frequente, specialmente se il paziente ha uno stile di vita attivo. La diagnosi di lesioni è difficile in giovane età, quando i bambini non possono ancora descrivere i loro sentimenti. Rileva danni: questo è il compito di un adulto.

I seguenti segni saranno evidenti per il bambino:

  • mancanza di mobilità, letargia, cattivo umore;
  • aspetto dei coni nel collo, muscoli tesi al tatto;
  • immediatamente dopo un trauma, un bambino può perdere conoscenza;
  • posizione sbagliata della testa (può essere riflessa su un lato per ridurre il dolore);
  • immobilità della testa e del collo.

Nei bambini più grandi, la diagnosi di trauma non è difficile. Il bambino si lamenta di dolore e può indicare un posto danneggiato. Altrimenti, i metodi di diagnosi e trattamento non sono diversi da quelli usati per gli adulti.

Lo stiramento dei muscoli del collo è un trauma da cui nessuno è immune. Tra i pazienti con diagnosi di stretching, ci sono sia atleti professionisti che persone normali che conducono uno stile di vita sedentario. Il primo aiuto è di rilassare i muscoli e fornire la pace completa. È possibile utilizzare un unguento o applicare un impacco rinfrescante. Informazioni complete su come trattare gli stiramenti in ciascun caso specifico possono essere fornite solo dal medico dopo l'esame.

Cosa fare quando si estendono i muscoli del collo?

Tra tutte le lesioni polmonari del rachide cervicale, lo stiramento dei muscoli e dei legamenti è considerato uno dei più comuni, producendo, forse, solo un livido. Nonostante l'apparente facilità di lesione, l'allungamento del collo causa spesso disagio significativo e dolore molto spiacevole. Quello che devi fare, se tu o il tuo bambino avete tirato un collo, potete imparare leggendo questo articolo.

Di norma, nei bambini, l'allungamento dei muscoli del collo e dei legamenti è più doloroso che negli adulti.

motivi

Indubbiamente, una delle principali cause di tensione al collo è un trauma al rachide cervicale. La natura del trauma può essere diversa: movimenti improvvisi, caduta senza successo, incidenti stradali, ecc. Un fattore predisponente a questo tipo di danno, specialmente nei bambini, è lo sviluppo inadeguato dei muscoli del collo. Allo stesso tempo, la comparsa di sintomi clinici di stiramento dei muscoli e dei legamenti del collo può anche portare a:

  • Esausto ed eccessivo sforzo fisico, non corrispondente alla funzionalità.
  • Esecuzione acuta di esercizi in allenamento senza un riscaldamento preliminare.
  • Posizione errata prolungata della testa (ad esempio durante il sonno).
  • Raffreddamento eccessivo, correnti d'aria.

Indipendentemente dalla gravità del trauma della colonna cervicale, è necessario sottoporsi a un esame completo per escludere gravi danni sia per i bambini che per gli adulti.

Quadro clinico

Nella maggior parte dei casi, con l'allungamento dei muscoli del collo e dei legamenti, ci sono sintomi clinici caratteristici che si manifestano quasi immediatamente dopo la lesione. Spesso il primo e ovvio segnale che hai tirato il collo è un forte dolore intenso in quest'area. Quali altri sintomi saranno tipici per lo stretching del collo:

  • Aumento significativo delle sensazioni dolorose quando la testa si inclina e gira.
  • Tensione del collo
  • Il dolore diventa più forte anche a palpazione del gruppo stupito di muscoli.
  • Ci possono essere arrossamenti e gonfiore nel sito della lesione.
  • Restrizione dei movimenti nella colonna cervicale.
  • Posizione della testa forzata, facilitando la condizione.

La gravità dei sintomi dipende direttamente dalla gravità del danno al sistema muscolo-scheletrico della colonna cervicale.

diagnostica

Di solito, le manifestazioni cliniche sono abbastanza per esporre la diagnosi corretta e iniziare un trattamento appropriato. Tuttavia, se il medico dubita o sospetta un danno più grave, possono essere prescritti i seguenti metodi diagnostici strumentali:

  • Radiografia.
  • Esame ecografico
  • Tomografia computerizzata
  • Imaging a risonanza magnetica.

L'opportunità di eseguire questo o quel metodo diagnostico è determinata dal medico specialista, tenendo conto della natura del danno, dei sintomi clinici e delle condizioni del paziente.

trattamento

Cosa dovrei fare con lo stretching dei muscoli e dei legamenti del mio collo? Considera i metodi di trattamento più comuni che possono essere eseguiti a casa.

Si noti che con lesioni non complicate del sistema muscolo-scheletrico della colonna cervicale, il recupero completo è di solito osservato dopo 2-3 settimane.

Il trattamento conservativo dello stretching dei muscoli del collo consiste nell'applicazione dei seguenti metodi:

  • Impacchi caldi e freddi.
  • Antidolorifici.
  • Fisioterapia.
  • Massaggi.
  • Allenamento fisico terapeutico

A casa

La prima cosa da fare è fornire il massimo riposo al gruppo muscolare interessato. Nel periodo acuto, limitare l'attività fisica il più possibile. Sarà utile anche solo poche volte al giorno sdraiarsi sulla schiena, dando ai muscoli del collo la tensione. Con una riduzione del dolore, inizia ad aumentare gradualmente la tua attività quotidiana.

È meglio applicare il raffreddore sulla zona di maggior dolore nel primo giorno dopo aver ricevuto la ferita.

Nei giorni seguenti ci rivolgiamo a impacchi caldi. Si consiglia un supporto morbido per i muscoli e i legamenti del collo feriti sotto forma di una sciarpa o maglioni con un collo alto. Se lavori a lungo in posizione seduta, puoi indossare un cuscino speciale per il collo. Nella maggior parte dei casi, fare a meno dei collari di pneumatici ortopedici con una fissazione rigida.

Trascorso il periodo acuto, è necessario sviluppare gradualmente i muscoli del collo e i legamenti. Eseguiamo esercizi estremamente semplici a un ritmo tranquillo. Ad esempio, puoi provare ad inclinare la testa verso i lati, avanti e indietro. Cerca di evitare movimenti improvvisi che possono aggravare lo stato attuale. Se c'è dolore o fastidio durante l'inclinazione, dovresti smettere di fare esercizio.

Un buon effetto dà un leggero automassaggio del collo e della regione occipitale per non più di 5-7 minuti. L'auto-massaggio può essere usato in assenza di forti dolori, a partire da circa 3-5 giorni dopo aver ricevuto la lesione.

Se il trattamento non aiuta per 5-7 giorni e persistono i sintomi clinici di stiramento dei muscoli e dei legamenti del collo, è necessario consultare un medico.

Assistenza medica professionale

Per rimuovere il dolore e ridurre l'infiammazione post-traumatica aiuterà vari analgesici, creme o gel. Non dimenticare che non tutti i mezzi esterni possono essere usati per trattare lo stiramento della colonna cervicale in un bambino. Ad oggi, i seguenti sono considerati pomate e gel analgesici:

Se c'è una sindrome del dolore pronunciata, di solito si ricorre anche a iniezioni di anestesia e assunzione aggiuntiva di farmaci all'interno. Inoltre, se necessario, il medico può nominare di indossare una benda ortopedica con fissazione rigida. In genere, si consiglia di indossare il collare non più di 12-14 giorni. Se una speciale ortesi cervicale viene utilizzata per un lungo periodo, allora è possibile provocare atrofia muscolare (diminuzione della forza, tono e volume).

Dopo che la fase acuta del trauma è terminata e il dolore è ridotto, le procedure di fisioterapia (elettroforesi, magnetoterapia, stimolazione elettrica muscolare), massaggio e terapia fisica sono completate.

Senza consultare un medico specialista, nessuna manipolazione medica è sconsigliata.

Principali errori nel trattamento

Spesso molte persone che hanno tirato il collo cercano di svilupparlo attivamente. Di solito questo porta ad un significativo aumento del dolore e traumatizzazione aggiuntiva dei muscoli cervicali e dei legamenti. Esercizi fisici (pendenze, curve, movimenti circolari della testa, ecc.) Nel periodo acuto peggiorano solo lo stato attuale.

Il secondo errore tipico nel trattamento dello stretching del collo è l'uso di impacchi caldi letteralmente nelle prime ore dopo l'infortunio. Tali misure non solo non favoriscono il rilassamento muscolare, ma aumentano significativamente la sindrome del dolore e il processo infiammatorio nella zona danneggiata.

prevenzione

Nessuno di noi è immune dalle ferite. Tuttavia, aderendo ad alcune semplici regole, è possibile ridurre significativamente i casi di stiramento dei muscoli del collo. Ad esempio, prima di eseguire qualsiasi esercizio fisico, è necessario riscaldare quei gruppi muscolari che saranno coinvolti nel processo. Se c'è una possibilità, non trascurare mai un facile riscaldamento.

Inoltre, evitare correnti d'aria e ipotermia. Il modo migliore per rafforzare l'apparato muscolo-scheletrico della colonna vertebrale è di esercitare regolarmente.

Sintomi e trattamento dello stretching dei muscoli del collo?

Spesso, i muscoli dei muscoli del collo si estendono più di quanto non sia condizionato anatomicamente. In questi momenti ha non solo disagio al collo, ma anche sensazioni dolorose significative. Questa condizione patologica è chiamata allungamento del collo. Lo stretching (distorsione) è il danno a muscoli, legamenti, tendini e altri tessuti molli senza disturbare la loro integrità anatomica. In questo caso, accumulano essudato linfatico e talvolta sangue. Lo stretching porta allo sviluppo di un'infiammazione asettica.

Foto di stretching dei muscoli del collo

Motivi per lo stretching

Molto spesso, un tale trauma appare nel corso di movimenti improvvisi della testa. Le cause principali dei ceppi al collo sono:

  • movimenti meccanici affilati;
  • riduzione della muscolatura in miosite;
  • un incidente (caduta, incidente), in cui la testa e il collo assumono una posizione innaturale;
  • postura scomoda durante il sonno;
  • forte rialzo dal letto;
  • processi infiammatori nel rachide cervicale, ad esempio osteocondrosi cervicale;
  • carico fisico pesante (il più delle volte sollevando carichi pesanti).

Con movimenti improvvisi e altri casi sopra elencati, c'è un trauma ai legamenti a causa del loro spasmo o contrazione improvvisa. Di conseguenza, le terminazioni nervose, i corpi vertebrali e i legamenti che li connettono sono compressi.

Allungamento dei muscoli del collo: sintomi

I sintomi di allungare i muscoli del collo

Se, dopo un insuccesso della testa, una persona avverte un dolore acuto o dolorante al collo e scopre anche il suo gonfiore, è probabile che abbia allungato i muscoli. In questo caso, qualsiasi tentativo di girare la testa è accompagnato da sensazioni dolorose. I sintomi principali di questa condizione patologica sono:

  • Sensazioni dolorose, localizzate, principalmente nella regione posteriore del collo. Crescono con qualsiasi movimento della testa.
  • Mal di testa, localizzato nella parte occipitale della testa.
  • Gonfiore del tessuto del collo.
  • Violazione della mobilità
  • Sensazioni dolorose nei muscoli.
  • Perdita di sensibilità nelle mani
  • Spasmi nella zona delle articolazioni della spalla.
  • Irritabilità e sonnolenza
  • Letargia e debolezza generale.
  • Perdita di coscienza
  • Posizione sbagliata della testa
  • In rari casi, l'allungamento del collo è accompagnato da angina.

Cosa fare quando si estendono i muscoli del collo

Azioni di pazienti in trauma.

Prima di tutto, devi rilassare i muscoli del collo il più possibile. Una persona dovrebbe fare un minimo di movimenti della testa e usare un cuscino comodo o un cuscino stretto quando si trova su una superficie dura o sul letto.

Il paziente necessita di misure prioritarie, che vengono eseguite prima dell'esame del medico:

  • La persona ferita viene posta nella posizione più comoda. Dovrebbe assicurare una distribuzione uniforme del carico sulla colonna vertebrale.
  • Il dolore e il gonfiore vengono rimossi con impacchi freddi (asciutti o bagnati) sulla zona del collo. Vengono applicati per 10-15 minuti diverse volte al giorno. Quando si utilizza il ghiaccio, deve essere avvolto in un panno o un asciugamano. Le compresse fredde vengono applicate nei primi 1-2 giorni dopo l'infortunio.
  • Per eliminare il dolore, utilizzare speciali farmaci anti-infiammatori e unguenti.

Cosa non si può fare allungando il collo? Ci sono una serie di errori che sono spesso tollerati da persone con un trauma simile, che aggravano il processo patologico e complicano ulteriormente il trattamento. Questi includono:

  • tenta di sviluppare i muscoli tesi con l'aiuto di movimenti intensi della testa;
  • Impacchi caldi e caldi sul collo, aggravando il processo infiammatorio;
  • l'uso nelle prime ore dopo la lesione degli unguenti per il riscaldamento contribuisce anche allo sviluppo del processo di infiammazione muscolare.

diagnostica

In un paziente traumatizzato, il prima possibile dovrebbe vedere il medico. Molto spesso, un esame visivo e una palpazione sono sufficienti per stabilire una diagnosi.

In alcuni casi, vengono utilizzati vari metodi diagnostici per confermare la diagnosi, che aiuta ad escludere altre patologie, come fratture ossee o una rottura completa dei legamenti (ulteriori dettagli possono essere trovati qui).

Questi includono:

  • Raggi X;
  • ultrasuoni (ultrasuoni);
  • computer e risonanza magnetica.

Gli specialisti distinguono i seguenti gradi di allungamento del collo:

  • I - caratterizzato da dolore minore. Di solito tutti i sintomi del trauma vanno via senza lasciare traccia in circa una settimana.
  • II - differisce la limitazione di movimenti e il dolore considerevole. Ci vogliono circa 2 settimane per ripristinare il normale funzionamento.
  • III - è caratterizzato da gravi lesioni che richiedono un intervento specialistico. Per ripristinare il funzionamento del reparto cervicale occorrono fino a 3 mesi.

Le misure terapeutiche vengono prese in base alla gravità della lesione.

Allungamento dei muscoli del collo: trattamento

Con tale trauma, è necessaria una terapia complessa. Per trattare con successo un paziente, è necessario creare tali condizioni, in modo che nella zona lesa sia stato fornito un riposo completo. Per garantire il riposo e la trazione passiva del parto cervicale della colonna vertebrale, è necessario utilizzare uno speciale copertone. Grazie a questo dispositivo, se necessario, sollevare la testa nel mento o nella parte posteriore della testa. In questo caso, il carico sul rachide cervicale diminuisce e lo stiramento del collo viene eseguito delicatamente.

All'atto di uno stiramento di un collo nominano anche preparazioni medicinali che efficacemente eliminano una sindrome dolorosa. Questi includono: Paracetamolo, Aspirina, Acetaminofene, Ketanov, Naproxen, Ibuprofen, Baralgin. Sono presi nei primi giorni dopo l'infortunio. Non solo eliminano il dolore, ma alleviano anche l'infiammazione muscolare. Solo 2 giorni dopo l'infortunio, puoi iniziare a strofinare il collo. Per questo utilizzare tali unguenti e gel: Ben-gay, Fastum-gel, Teraflex. Accelera il processo di guarigione dei muscoli e dei legamenti prendendo vitamine e microelementi complessi.

Quando si estende il collo, è possibile utilizzare i seguenti metodi di riabilitazione:

  • fisioterapia;
  • massaggio (generale, spot);
  • Blocco di punti dolorosi con agopuntura e riflessoterapia;
  • terapia fisica.

I metodi di terapia sopra elencati consentono di ricevere il massimo effetto dalla terapia medicamentosa e aiutano a ridurre i termini di ripristino delle normali funzioni dei muscoli e dei legamenti.

Sui muscoli tesi e sui legamenti, che non sono stati sottoposti alla terapia necessaria, si possono formare cicatrici che impediscono il normale funzionamento del collo. In assenza di una terapia appropriata, il paziente può sviluppare una contrattura, che è una limitazione delle funzioni muscolari e dei legamenti. Quindi la persona non può normalmente muoversi, vale a dire: inclinare e girare una testa in qualsiasi direzione. La posizione può anche peggiorare. Lo stiramento del collo, che non è stato trattato in tempo, porta spesso ad un'innervazione errata delle mani e della zona del colletto. Sullo sfondo del trauma sofferto, la distruzione (distruzione) del tessuto cartilagineo dei dischi intervertebrali può iniziare, i dolori si verificano nelle articolazioni del gomito e della spalla.

Prevenzione delle distorsioni

Quando si fa qualsiasi esercizio fisico, viene prestata particolare attenzione al riscaldamento, durante il quale i muscoli del corpo si scaldano il più possibile, e viene prevenuta la possibilità di allungare i muscoli. Nella vita di tutti i giorni, il miglior metodo di prevenzione può essere considerato mantenendo la muscolatura tonificata. Per questo, sono sufficienti 2-3 esercizi fisici a settimana.

Cosa fare se si estendono i legamenti e i muscoli del collo?

Lo stiramento del collo può verificarsi a causa di qualsiasi movimento incauto. La causa dei sintomi che accompagnano questa condizione patologica è nei microtraumi delle fibre dei tessuti molli. In queste zone si accumulano essudati linfatici, sangue. Di conseguenza, il processo infiammatorio si sviluppa. La sua intensità dipende dal grado di danneggiamento dei tessuti molli.

Motivi per lo stretching

La regione cervicale contiene 7 vertebre. Sono collegati da dischi e legamenti intervertebrali. I muscoli forniscono mobilità della testa, del collo. Tali tessuti molli si trovano vicino alla colonna vertebrale. Tutto questo apparato muscolo-scheletrico ti permette di trattenere la colonna vertebrale. Questo reparto non è solo il più mobile, ma è anche il più vulnerabile. Quindi, il più delle volte si verificano lesioni sui tessuti molli del collo.

Le cause principali dello sviluppo della patologia:

  • trauma di qualsiasi tipo: a seguito di una caduta, un colpo, perdita di coscienza, un incidente;
  • spasmo muscolare improvviso, che può verificarsi sotto l'influenza di fattori esterni, per esempio, se una persona è in una brutta copia;
  • brusca virata della testa;
  • lunga permanenza in una posizione scomoda;
  • lavoro fisico pesante o sport attivo;
  • dislocazione e sublussazione delle articolazioni del collo.

Tuttavia, non solo l'impatto esterno e lo spasmo dei muscoli del collo portano allo stretching. Questa patologia si sviluppa come risultato di processi degenerativi e distrofici che si verificano nelle articolazioni di questo reparto della colonna vertebrale. Con un'esposizione più intensa, si verifica una rottura dei tessuti molli. Negli anziani, i muscoli e i legamenti perdono elasticità, il che li rende più vulnerabili. Per questo motivo, una caduta incurante, in cui la testa assume una posizione innaturale, può portare alla rottura dei legamenti.

sintomatologia

Lo stiramento dei muscoli del collo è sempre accompagnato dal dolore. Questo è il principale segno di patologia. L'intensità del dolore può variare. Tutto dipende dalle condizioni dei tessuti, dal grado del loro danno. Altri sintomi:

  • intorpidimento degli arti superiori;
  • limitazione della mobilità della testa;
  • con la sconfitta di alcuni muscoli e legamenti, nonché con una dislocazione, sublussazione, la testa può trovarsi in una posizione innaturale;
  • l'edema si sviluppa, la sua intensità è determinata anche dal grado di danno dei tessuti molli;
  • il colore della pelle cambia, più spesso tale sintomo si manifesta quando i legamenti si rompono;
  • spasmi muscolari.

A volte una lesione al collo si riflette su altre parti del corpo: c'è un mal di testa e si manifestano anche spiacevoli sensazioni nell'articolazione della spalla. Ciò è dovuto alla ridistribuzione dei carichi sui tessuti molli e duri, alla compressione delle terminazioni nervose, alle navi. Inoltre, se c'è una disfunzione di alcuni muscoli, altre aree della regione cervicale sono maggiormente colpite.

Gradi di danneggiamento

Esistono diverse fasi della patologia:

  1. Microtraumi. Provocano dolore di intensità moderata. In questo caso, il gonfiore non si sviluppa sempre. Ci può essere una leggera diminuzione della mobilità o del disagio quando si tenta di muovere la testa. Il recupero da microtraumi di tessuti molli avviene in 5-7 giorni.
  2. Una significativa rottura muscolare che accompagna un forte allungamento. In questo caso, il recupero può richiedere 1,5-2 settimane. Sintomi in questa condizione: dolore intenso, apparente limitazione del movimento.
  3. Rottura di tessuti Questa patologia viene trattata sotto la supervisione di un medico, il recupero può richiedere diversi mesi. Sintomi: dolore insopportabile, grave gonfiore, scolorimento della pelle: arrossamento, cianosi, mancanza di capacità di muovere la testa.

Come alleviare la condizione subito dopo l'infortunio?

Se sei interessato alla risposta alla domanda su cosa fare con questa patologia, devi sapere che il primo soccorso è rilassare i muscoli. Non è possibile muovere attivamente la testa e le mani, poiché ciò coinvolge i tessuti molli del rachide cervicale. Si consiglia di stendersi su una superficie piana orizzontale e mettere un rullo fatto in casa, attorcigliato da materiali improvvisati, sotto il collo. Ciò contribuirà ad una distribuzione uniforme del carico sulla colonna vertebrale e, allo stesso tempo, sui muscoli.

Quando si estendono i legamenti del collo e dei microtraumi delle fibre muscolari, si consiglia di fare un impacco freddo. Tale misura riduce l'intensità di edema e dolore. Non è consigliabile applicare il ghiaccio direttamente sulla copertura esterna, dovrebbe essere avvolto in un materiale intrecciato. Se è possibile, è necessario consultare un medico per conto proprio. In caso contrario, lo specialista dovrebbe condurre un esame a casa.

A sua discrezione, non è possibile sviluppare muscoli immediatamente dopo l'infortunio, poiché può provocare un peggioramento della condizione.

Diagnosi e metodi di trattamento

Il dottore raccoglie un'anamnesi, esamina il paziente dal metodo di palpazione. Misure diagnostiche disponibili: radiografia, risonanza magnetica, TC, ultrasuoni. I raggi X mostrano lo stato del tessuto osseo, ma non sarà possibile valutare il grado di danno ai legamenti. I metodi più informativi: MRI, CT. Il trattamento dovrebbe essere completo. Fasi di base:

  • terapia farmacologica;
  • massaggio;
  • terapia fisica.

Prima di tutto, è necessario immobilizzare il rachide cervicale, per il quale viene utilizzato il bus Shantz. Questo è un metodo universale che consente di ripristinare la funzione di tessuti molli e duri in lesioni, stiramenti muscolari, processi degenerativi e distrofici. Il colletto fornisce uno stiramento liscio, quasi impercettibile delle vertebre cervicali e con loro muscoli e legamenti. Questa misura consente di ridurre il carico sui siti di tessuto deformato, fornisce l'espansione delle articolazioni articolari.

Quando i muscoli e i legamenti sono allungati, vengono prescritti diversi tipi di farmaci:

  • farmaci antinfiammatori non steroidei;
  • analgesici;
  • decongestionanti.

Se la questione su come trattare le distorsioni è risolta, si deve ricordare che le compresse calde non dovrebbero essere usate immediatamente dopo un trauma. Tale misura promuove lo sviluppo dell'intensità del processo infiammatorio. Con microbreak in pochi giorni, è possibile iniziare a sviluppare tessuti molli con l'aiuto di terapie e massaggi (punto e generale).

Gli esercizi vengono eseguiti solo dopo che il dolore è passato.

Gli obiettivi di queste attività: il flusso di sangue nella zona interessata, il ripristino della mobilità del rachide cervicale.

Con un leggero stiramento in un giorno, è possibile applicare impacchi moderatamente caldi. È importante assicurarsi che il processo infiammatorio sia diminuito.

Insieme con la forma di compresse di farmaci anti-infiammatori, vengono utilizzati unguenti, gel con proprietà simili. Tali farmaci aiutano a eliminare rapidamente i sintomi. Puoi applicarli alcuni giorni dopo l'infortunio. Non è consigliabile farlo immediatamente, perché nella fase iniziale durante lo stretching, è necessario escludere qualsiasi carico sul collo, compreso l'effetto sui muscoli, che si verifica durante lo sfregamento. Esempi di farmaci anti-infiammatori per uso esterno: Fastum-gel, Teraflex.

La chirurgia è necessaria nei casi in cui la lesione è grave (rottura del legamento) e non c'è modo di ripristinare la mobilità della colonna cervicale. Inoltre, l'operazione viene eseguita se c'è instabilità delle vertebre. Nella maggior parte dei casi, un trattamento abbastanza conservativo.

Rimedi popolari

Per ripristinare la funzionalità del rachide cervicale e dei muscoli, si consiglia di utilizzare prodotti contenenti collagene. Questa sostanza è attivamente coinvolta nei processi metabolici, aiuta a ripristinare i livelli delle proteine ​​muscolari. Per questo motivo, durante lo stretching, viene utilizzato un agente a base di gelatina: viene diluito con acqua e applicato sulla zona interessata. Altre ricette popolari:

  1. Proteine ​​di pollo Deve essere accuratamente separato dal tuorlo e applicato su una garza pre-piegata più volte. Fai un impacco sull'area interessata, tienilo per almeno 1 ora.
  2. Argilla blu La polvere viene mescolata con acqua fino alla consistenza cremosa, quindi la sostanza viene applicata alle coperture esterne dove si avverte dolore. La durata del trattamento è di 2 ore.

Complicazioni e prevenzione

Qualsiasi micro-lesione porta ad una diminuzione dell'elasticità muscolare. In rottura delle fibre più grave nel sistema muscolo-scheletrico ridistribuisce il carico sulle articolazioni e tessuti, che porta allo sviluppo di processi degenerativi e distrofiche. Di conseguenza, aumenta il rischio di lesioni, anche con un leggero impatto esterno. Inoltre, la mobilità della testa può diminuire.

Al fine di prevenire il verificarsi di patologie più gravi in ​​futuro, è necessario adottare misure preventive:

  • spostati di più;
  • se il lavoro al computer previene la vita attiva, dovrebbero essere fatti degli esercizi regolari per sviluppare i muscoli del collo;
  • Prima degli sport, devi sempre riscaldarti, mentre fai un breve riscaldamento, mirato ad aumentare il tono muscolare.

Bisogna fare attenzione quando si guida in luoghi pericolosi, durante il sonno è necessario prendere una posa confortevole.

Sintomi di tensione al collo e trattamento

Lo stretching dei muscoli del collo è un fenomeno che si verifica abbastanza spesso. Nonostante il fatto che questo trauma non sia grave, i suoi sintomi possono causare notevole disagio e dolore. Come affrontare questo problema, discuteremo in questo articolo.

Perché allungare

Le ragioni possono essere diverse: a partire da una svolta senza successo del collo e termina con un incidente. Durante l'infanzia, l'allungamento della spina dorsale nella regione cervicale può verificarsi a causa dei muscoli non sviluppati del collo. Se hai allungato il rachide cervicale, la causa potrebbe essere anche:

  1. Abuso di attività fisica.
  2. Assenza di riscaldamento prima del complesso principale di esercizi.
  3. Cuscino e posizione della testa non correttamente abbinati.
  4. Supercooling del collo.

La prima cosa in questa situazione è consultare un medico e passare attraverso l'esame necessario.

sintomi

Chiunque incontri uno stiramento dei muscoli del collo, di solito nei primi secondi sente le manifestazioni caratteristiche di questo infortunio. Molto spesso, questo è un forte dolore nell'area della zona interessata. Ci possono essere tali sintomi:

  1. Il dolore è peggiore con i movimenti nella regione cervicale.
  2. Spasmo delle fibre muscolari.
  3. Le sensazioni dolorose sono esaltate dalla palpazione del collo.
  4. L'area interessata può risaltare sullo sfondo del corpo con arrossamenti caratteristici.
  5. Gonfiore.

Procedure diagnostiche

Il sintomo più comune è sufficiente per trarre conclusioni e iniziare il trattamento. Tuttavia, nel caso in cui il medico assuma la presenza di lesioni più gravi, tali metodi diagnostici sono possibili:

  1. Imaging a risonanza magnetica.
  2. Radiografia.
  3. Tomografia computerizzata

Questi studi aiuteranno a determinare la condizione delle vertebre e se non solo i muscoli sono feriti, sono coinvolti tutti gli elementi necessari del trattamento.

Come trattare lo stretching

Cosa fare quando si estendono i muscoli del collo? I principali modi di trattare questo disturbo sono descritti di seguito. Sarà bene combinare tutti questi elementi nel complesso:

  1. Fisioterapia.
  2. Impacchi caldi e freddi.
  3. Procedure di massaggio
  4. Esercitare la terapia.
  5. Farmaci antidolorifici

Cosa si può fare a casa se hai tirato il collo? Innanzitutto, devi prima liberarti dal lavoro fisico. Spesso prendi la posizione orizzontale del corpo sdraiato sulla schiena. Con l'estinzione del dolore, puoi aggiungere con attenzione l'attività fisica.

Di solito, il primo giorno di stretching, vengono applicate impacchi freddi sul sito danneggiato. In un giorno puoi cambiarli in quelli caldi. È bene usare una sciarpa per sostenere i muscoli del collo. Raramente, a seconda della situazione, utilizzare pneumatici collari ortopedici, che fissano saldamente il collo.

Con l'approssimarsi della remissione, è possibile iniziare gradualmente a lavorare con i muscoli della regione cervicale. Dopo aver stirato i legamenti cervicali, è necessario selezionare attentamente gli esercizi ed eseguirli senza movimenti bruschi. Le inclinazioni avanti-indietro e le pendenze alle spalle andranno bene. Se si verifica dolore, l'esercizio deve essere posticipato per un po '.

È molto appropriato massaggiare. Da cinque a dieci minuti aiuteranno a rilassare i muscoli e ad accelerare il processo di guarigione. L'automassaggio può essere somministrato il quarto o il quinto giorno nel caso in cui non vi sia dolore acuto.

Se decidi di essere trattato a casa, ma non ci sono dinamiche positive, dopo una settimana dovresti consultare uno specialista.

Assistenza medica

Anestetizzare e far fronte ai processi infiammatori aiuterà un unguento speciale dallo stiramento dei muscoli e dei legamenti. Va ricordato che non tutte le creme e i gel sono adatti ai bambini. Il divario è determinato dal medico. In questo periodo, i seguenti sono di attualità e richiesti:

Nel caso in cui il collo sia teso in un forte dolore, vengono utilizzate iniezioni di anestesia. Un traumatologo può raccomandare l'uso di un collare ortopedico speciale, che fissa rigidamente la sezione cervicale. Di solito è indossato per circa due settimane.

Dopo la fase acuta di stretching sopra, il paziente può essere dato massaggi, esercizi di trattamento profilattico, così come l'elettroforesi o elettrostimolazione dei muscoli.

Cosa non fare

Spesso, le persone che hanno traumatizzato la sezione cervicale, cercano di sviluppare un collo sin dai primi giorni dopo lo stretching. In generale, tali azioni aumentano ulteriormente la sindrome del dolore e possono portare a tutti i tipi di lesioni aggiuntive. Varie manipolazioni fisiche con il reparto cervicale nel periodo post-traumatico creano solo ulteriori difficoltà. Pertanto, tutti i tipi di pendenze, sterzate e rotazione dovrebbero essere esclusi.

Un altro errore comune sono gli impacchi caldi. Alcuni cominciano a essere trattati in questo modo il primo giorno dell'infortunio. Durante questo periodo, tali manipolazioni possono solo aumentare il dolore, piuttosto che rilassare i muscoli.

È difficile prevedere tali traumi come lo stretching. Tuttavia, ci sono diversi consigli che ti aiuteranno a minimizzare i rischi. Cerca di scaldare i muscoli a fondo con un riscaldamento. Preparerà il corpo per la serie di esercizi di base. Un'attenzione particolare dovrebbe essere rivolta alle aree del corpo con le quali lavorerai direttamente. I venti minuti di riscaldamento aiuteranno a prevenire lo stretching.

Evitare di uscire in correnti d'aria e troppo freddo. Per gli sport, rinforzi il corpo e il sistema immunitario.

Lo stretching dei muscoli del collo è un fenomeno che si verifica abbastanza spesso. Nonostante il fatto che questo trauma non sia grave, i suoi sintomi possono causare notevole disagio e dolore. Come affrontare questo problema, discuteremo in questo articolo.

Sintomi di estensione del collo - trattamento dei legamenti e dei muscoli nei bambini e negli adulti

Lo stretching dei muscoli del collo è il secondo trauma più comune dopo l'infortunio. Nonostante l'apparente danno insignificante, l'allungamento del collo può portare un forte dolore e una forte limitazione della funzionalità. L'incapacità di muovere correttamente il collo porta molti problemi. Questa è una lesione grave, i sintomi e le modalità di trattamento che ogni persona dovrebbe conoscere. Analizzeremo le ragioni, i sintomi dello stretching, i modi di trattare un tale trauma di più.

Definizione di trauma

I muscoli del collo svolgono un ruolo enorme nella vita di una persona. Non solo mantengono la testa in equilibrio, le permettono di muoversi in tutte le direzioni (ruotare in direzioni diverse, piegarsi, ruotare in circolo), ma aiutano anche a deglutire il cibo, a riprodurre i suoni. Il danno ai muscoli, chiamato tensione, si verifica a seguito di un aumento patologico della lunghezza dei muscoli del rachide cervicale, che non è fisiologicamente caratteristico di essi. Danni alle fibre muscolari e questo luogo accumula liquido linfatico e sangue. Quindi si sviluppa l'infiammazione dei muscoli del collo.

Motivi per lo stretching

La causa principale di tale danno ai tessuti molli del collo sono le lesioni derivanti da incidenti, ictus, cadute. Lo stretching può essere ottenuto:

  • sull'allenamento, quando si fanno esercizi senza allenamento muscolare di riscaldamento;
  • con alta attività fisica, sollevando oggetti troppo pesanti;
  • con la posizione innaturale prolungata della testa (si verifica durante il sonno, seduto al computer);
  • nel caso di dislocazioni e sublussazioni del rachide cervicale;
  • in presenza di correnti d'aria, sovraraffreddamento, che provoca spasmi muscolari.

L'ernia intervertebrale, l'artrosi delle vertebre cervicali, la fibromialgia può provocare la proliferazione dei legamenti e dei muscoli del collo.

sintomi

Una volta che una persona ha tirato il collo, sente immediatamente i sintomi del danno. Il principale è il dolore. C'è dolore acuto, grave o piccolo, a volte confinante con intorpidimento al collo. Altri sintomi:

  • l'incapacità di muovere il collo, è doloroso per una persona girare la testa ai lati, inclinarla (le sensazioni dolorose aumentano quando si cerca di muovere il collo);
  • edema (la sua intensità dipende dall'estensione dello stiramento);
  • debole sviluppo dei legamenti e dei muscoli del collo;
  • intensificazione del dolore durante la palpazione.

Quando viene ricevuta una tale ferita, la persona ferita sente la tensione eccessiva dei muscoli, l'apparato legamentoso della colonna cervicale. Quando si allunga un muscolo trapezio in una persona, possono verificarsi intorpidimento degli arti superiori, mal di testa, intorpidimento dei muscoli del collo e delle spalle. Le mani smettono di funzionare normalmente. Ciò è dovuto a spasmi muscolari e spremere grandi vasi e nervi.

Per la natura della lesione e la gravità dei sintomi, vengono identificati 3 gradi di danno.

Al primo grado (microtrauma) il dolore è debole, la mobilità del collo è limitata leggermente.

Il secondo grado è caratterizzato da piccole discontinuità, la sintomatologia è amplificata.

Al terzo grado, i sintomi sono pronunciati. Con un allungamento così forte, si può verificare una rottura del muscolo. La pelle cambia colore: lividi, cianosi. C'è un forte gonfiore, un dolore acuto e insopportabile, il paziente non può muovere il collo, a volte perde conoscenza.

Come capire cosa causa dolore al collo e cosa fare?

Caratteristiche dello stretching nei bambini

Lo stiramento del collo nei bambini si verifica raramente. Il bambino ha un tale trauma a causa di giochi in movimento, svolte brusche, urti, posizione scorretta durante il sonno. Diagnosticare lo stretching nei bambini è un po 'più difficile, perché non riescono a spiegare facilmente dove fa male, e spesso piangono. Ci sono diversi segni con cui si può capire che il bambino ha tirato il collo:

  • dolore e gonfiore al collo;
  • posizione innaturale della testa (il bambino sta cercando la posizione più comoda per ridurre il dolore);
  • perdita di attività, letargia;
  • una perdita di coscienza è possibile.

Per trattare l'allungamento del collo in un bambino è necessario sotto la supervisione di un dottore, e è necessario consegnarlo immediatamente a un'istituzione medica.

diagnostica

In primo luogo, il medico esamina attentamente il paziente, conducendo un'attenta palpazione e studiando i cambiamenti esterni (gonfiore, cianosi). Molto spesso per chiarire il grado di stiramento, l'istituzione di possibili cause (patologia delle vertebre cervicali: ernia, lussazione, sublussazione) ai medici viene data una raccomandazione:

  • Raggi X della regione cervicale;
  • risonanza magnetica;
  • esame ecografico;
  • tomografia computerizzata.

Tali metodi strumentali di diagnosi in grado di verificare la disponibilità di strappi muscolari, fattori che causano tensione (ernia intervertebrale del rachide cervicale, la dislocazione e la sublussazione delle vertebre cervicali, l'artrite e le malattie fibromialgia), compressione dei nervi e vasi sanguigni. Sulla base della diagnosi, il medico prescrive il trattamento più adatto al paziente.

Trattamento dell'allungamento dei muscoli e dei legamenti del collo

Prima di arrivare dal medico e fare una diagnosi completa, è necessario fornire il primo soccorso. Il paziente, che ha tirato i muscoli del collo, ha bisogno di sdraiarsi. Quando il legamento è doloroso, i muscoli, la posizione orizzontale aiuta a ridurre la pressione su di loro e ridurre il dolore. Sul collo è necessario fare un impacco freddo, che riduce l'edema e il dolore. Per fare questo, è necessario trainare un asciugamano o qualsiasi altro panno in acqua fredda e metterlo su un punto dolente. In inverno, neve o ghiaccio avvolti in una sciarpa: il contatto diretto provoca congelamento. Se necessario, è necessario somministrare al paziente farmaci per il dolore.

Assistenza medica professionale

Dopo un esame medico, un medico prescrive il trattamento con farmaci antinfiammatori, analgesici (compresse e unguenti Ibuprofen, Nyz, unguento Diclofenac, gel Fastum e altri). Unguento per il riscaldamento e unguento con effetto anti-infiammatorio, il medico nomina un paio di giorni dopo aver ricevuto l'infortunio. In caso di complicanze, l'intervento chirurgico può essere eseguito.

Quando il forte allungamento, il medico prescrive di indossare una benda speciale, ortesi cervicale. Dovrebbe essere indossato quanto ha detto il medico: non rimuoverlo prima del tempo e non indossarlo troppo a lungo.

Di solito indossare una benda per il collo è di circa 10 giorni. Indossare per più di 2 settimane può causare atrofia muscolare.

Le persone con questo trauma sono interessate a quanto tempo ci vorrà per recuperare.

Nel trauma lieve, i sintomi scompaiono dopo 7 giorni. Il grado medio di stretching viene trattato circa 2 settimane. Grave lesione ai muscoli del collo, spesso accompagnata da una rottura, viene trattata in un ospedale per un massimo di 3 mesi.

A casa

Il trattamento di allungare i muscoli del collo a casa è possibile con pochi danni. Nella fase iniziale, è necessario fare impacchi freddi per ridurre la gravità dei sintomi. C'è un parere che per accelerare il recupero del danno muscolare, è necessario fare le compresse con prodotti che contengono collagene. La gelatina, diluita in acqua, è adatta a questo ruolo. Qualche altra ricetta casalinga per il trattamento dello stretching del collo a casa:

  1. Comprime di albume. Separare il tuorlo dalla proteina. Le proteine ​​frullano leggermente e le inumidiscono con una garza, piegata in più strati. Metti un impacco sul collo e lascialo agire per almeno un'ora.
  2. Impacco di argilla. L'argilla blu si adatta meglio. Dovrebbe essere diluito con acqua pulita in condizioni pastose e applicato in un luogo in cui si avverte dolore.
  3. Comprime da patate e crauti. È necessario mescolare in proporzioni uguali patate crude e crauti grattuggiati in proporzioni uguali. Metti l'impacco sul punto dolente e lascia per alcune ore.

Le procedure domiciliari non possono sostituire un trattamento a pieno titolo per un medico, specialmente per le lesioni gravi associate alla rottura.

Cosa non si può fare con lo stretching al collo

Gli errori più frequenti delle persone che hanno tirato i muscoli del collo sono l'uso di un unguento per il riscaldamento e l'ulteriore sviluppo dei muscoli. Nel primo caso, se usi un impacco caldo o un unguento con un effetto di riscaldamento subito dopo essere stato ferito, puoi ottenere l'effetto opposto. L'effetto del calore su tali farmaci aumenta il processo infiammatorio e le sensazioni del dolore. Il metodo di "buttare giù un cuneo con un cuneo" non funzionerà neanche qui.

Non puoi iniziare a muovere il collo, cercando di sviluppare i muscoli!

Fare esercizi per i muscoli del collo quando passa il dolore acuto, l'infiammazione scompare.

Prevenzione e riabilitazione

Dopo la scomparsa dei sintomi acuti e il passaggio della fase acuta, il medico prescrive un corso di riabilitazione. Esso comprende esercizi terapeutici per i muscoli del collo (di inclinazione, testa girevole, ecc), fisioterapia speciale (elettroforesi, la stimolazione elettrica dei muscoli, terapia magnetica, terapia laser, irradiazione ultravioletta) e massaggio (impastare, accarezzando, sfregamento).

La riabilitazione inizia approssimativamente il terzo giorno in assenza di complicanze.

Non è possibile proteggersi completamente dallo stiramento del rachide cervicale. Ma per attuare raccomandazioni per la sua prevenzione tutti possono essere in grado di: sollevare con cura oggetti pesanti, vestirsi con il freddo durante la stagione fredda, evitare le correnti d'aria nella stanza in cui ci si trova. Non fare esercizio senza riscaldare tutti i gruppi muscolari e allenare le articolazioni. Inoltre, è utile fare esercizi per rafforzare i muscoli del collo. Vale la pena mantenere l'attività fisica al giusto livello.

Allungare i muscoli del collo, anche se in modo agevole, può portare un sacco di disagio e sensazioni spiacevoli. Il trattamento del trauma dovrebbe iniziare immediatamente e con un medico competente. Per ridurre il rischio di allungamento, è necessario seguire misure preventive. Il trattamento popolare dovrebbe solo integrare il farmaco tradizionale.

Semplici esercizi che aiuteranno a sviluppare i muscoli del collo durante lo stretching e l'osteocondrosi

Tirato il collo: come e cosa trattare?

Un numero significativo di pazienti che si recano al centro di cura per traumatologia lamentano di aver strappato (o teso) i muscoli del collo. Questo è un infortunio estremamente frequente, che colpisce prima di tutto i muscoli del collo e i legamenti e si manifesta sotto forma di dolore piuttosto grave.

Nello stiramento del collo dell'ICD-10 si fa riferimento al gruppo di lesioni "S10-S19" e ha un codice personale "S16". Per trattare tali traumi, vengono utilizzati vari unguenti riscaldanti e antinfiammatori, massaggi e talvolta anche l'uso di corsetti / colletti ortopedici (in casi particolarmente gravi).

1 cause di tensione al collo

La regione cervicale è debole in termini di tollerabilità dell'impatto fisico. Ogni anno migliaia di fratture delle vertebre cervicali e delle rotture muscolari del collo sono registrate nei centri traumatologici per le ragioni più semplici: trauma domestico, movimento improvviso, incidente, caduta. La causa potrebbe anche essere una posa fallita adottata durante il sonno.

Lo stretching non comporta lesioni alla colonna vertebrale: si tratta di allungare i muscoli del collo o i legamenti.

Anatomia del rachide cervicale

La causa più comune è un movimento della testa acuto (incluso quando si fanno esercizi fisici o si trasportano carichi pesanti). Più i muscoli del collo sono deboli, più alto è il rischio di lesioni, quindi le persone fisicamente mal sviluppate spesso lo affrontano.

Inoltre spesso lo stretching si verifica sullo sfondo di ipotermia, attacchi al collo (trauma frequente di combattenti di varie arti marziali durante l'allenamento). In alcuni casi, è abbastanza facile "mentire" il collo durante il sonno, che è più spesso quando ti addormenti su una poltrona o solo in una posizione scomoda.
al menu ↑

1.1 Di quanto sia pericoloso?

Nella maggior parte dei casi, un tale trauma non può essere evitato senza conseguenze gravi che richiedono cure urgenti o ospedalizzazione. Inoltre, in circa il 70% dei casi, si può fare a meno di consultare un medico e senza un trattamento specifico: tutto va da solo.

Se ci fosse solo uno stiramento dei muscoli o dei legamenti, allora il problema è limitato al dolore moderato e all'infiammazione (potrebbe esserci un leggero gonfiore). Con la rottura dei muscoli o dei legamenti dei problemi, sorge più: una febbre è possibile, non solo il collo, ma anche la testa può essere gravemente ferita (il dolore penetra anche le orecchie).

Lo stiramento dei muscoli del collo procede con forte dolore

La maggior parte dei problemi possono sorgere in persone con difetti anatomici o anomalie della struttura della colonna vertebrale in questo reparto. In rari casi, in tali circostanze, è possibile la compressione (compressione parziale) o l'ostruzione completa di una o due arterie vertebrali, che è già abbastanza pericoloso (è possibile l'infarto cerebrale, è possibile).

Tuttavia, tali gravi complicazioni dovute allo stiramento del collo dovrebbero essere considerate un'eccezione.
al menu ↑

1.2 Sintomi: come capire quel collo tirato?

La maggior parte della gente crede che lo stretching del collo si manifesti solo con il dolore. Sfortunatamente, su questi segni clinici della malattia non finiscono, ed è possibile aggiungere alcuni sintomi più spiacevoli.

Come capire che ho allungato il collo? Dovresti prestare attenzione ai seguenti sintomi:

  1. Forte dolore Può ferire sia separatamente a sinistra o a destra, e in generale l'intero collo con il sequestro di alcune parti della testa (si verifica l'irradiazione - la transizione del dolore alle aree vicine).
  2. In caso di lesioni gravi, è possibile un aumento della temperatura fino a 38 gradi. La temperatura si verifica nelle prime ore dopo l'infortunio e di solito cade da sola in 12-48 ore.
  3. Nel sito della lesione, si sviluppano processi infiammatori che portano allo sviluppo di edema. Sembrano un piccolo tumore (simile a un tumulo) sulla parte posteriore del collo.
  4. Rigidità nei movimenti. La testa non può essere attorcigliata - quando si cerca di farlo, sorge un dolore doloroso. In questo caso, il dolore può aumentare anche dal contatto con la pelle, sotto il quale c'è un focus patologico.

1.3 Sintomi di stretching nei bambini

In un bambino, i sintomi dell'estensione del collo sono molto simili a quelli degli adulti. In generale, le differenze sono minime, ma c'è una peculiarità del corso di tali traumi nei bambini - nella maggior parte dei casi sono per lo più "noiosi".

Spasmo dei muscoli - uno dei sintomi della tensione al collo

Cioè, con lo stesso infortunio, i malati adulti avranno dolori dolorosi, mentre nei bambini il dolore può essere moderato (ma non assente - questo è impossibile in questo caso). Inoltre, i bambini hanno meno probabilità di sviluppare gravi reazioni infiammatorie, compreso il gonfiore meno frequente.

In questo caso, al posto del gonfiore nei bambini, potrebbe esserci un aumento locale della temperatura corporea. Cioè, nella zona in cui si è verificata una lesione muscolare o legamentosa, la pelle al tatto sarà calda o addirittura calda. Inoltre, il colore della pelle cambia spesso rispetto alla messa a fuoco patologica (diventa rosa o addirittura rosso vivo).

Altrimenti, non ci sono più differenze. Tieni presente che ai bambini piace esagerare i loro sentimenti, così un bambino può cadere in isterismi anche con uno stiramento minimo dei muscoli.
al menu ↑

1.4 Cosa fare se mi tiri il collo: pronto soccorso

La specificità dell'estensione del collo è tale che le precedenti misure adeguate sono adottate per eliminare il problema, prima il trauma sarà curato. E questo significa che dopo aver ricevuto il danno, dovresti dare il primo soccorso da solo o una persona esterna il prima possibile. Ma cosa fare?

Quando si estendono i muscoli del collo, il ghiaccio deve essere applicato il più presto possibile

La guida passo passo ha questo aspetto:

  1. Prima di tutto è necessario mettere la vittima sul letto (se possibile) e cercare di immobilizzare la testa. Se ciò non è possibile, dovresti semplicemente costringere il paziente a non muovere la testa (se lo farà).
  2. Successivamente, trovare il ghiaccio / cibo congelato o, se non lo fa, attingere acqua fredda nella bottiglia e collegarlo al luogo in cui si sente il dolore. Tenere il raffreddore preferibilmente circa un'ora, cambiando costantemente il ghiaccio o l'acqua in uno nuovo.
  3. Non ci sono divieti per l'assunzione di antidolorifici, quindi sentitevi liberi di dare al paziente una soluzione di paracetamolo / ketanov / analgin per alleviare il dolore. Si consiglia l'uso di antidolorifici sotto forma di farmaci antinfiammatori non steroidei (eliminano non solo il dolore, ma anche la temperatura con infiammazione).

1.5 Ulteriore trattamento

Come trattare lo stretching in futuro? Che sbavare e cosa accettare? Idealmente, questo dovrebbe essere fatto da un medico, ma in pratica la maggior parte dei pazienti non si rivolgono a lui, facendo affidamento sui propri punti di forza, e nella maggior parte dei casi questo è sufficiente.

Per il trattamento di stretching dei muscoli del collo, corsetti

Ulteriore trattamento deve essere effettuato con l'uso di farmaci e riposo per la regione cervicale:

  • comprare un unguento dallo stiramento dei muscoli (è unguento, non la crema!) e rigorosamente secondo le istruzioni, applicarlo quotidianamente sulla pelle della regione cervicale, mentre in nessun caso si tocca la parte anteriore del collo, solo la parte posteriore;
  • in presenza di sindrome dolorosa, assumere in modo sicuro i più semplici antidolorifici (il più sicuro - paracetamolo, con forti chetoni dolorosi, ma dopo aver consultato un medico);
  • fornire il resto del collo, se necessario, acquistare un collare per mantenerlo (se il colletto stesso non causa dolore).

Quanto si allunga il collo nel tempo? La domanda è strettamente individuale, ma in media il dolore intenso dura 1-3 giorni, un paio di giorni di dolore moderato, dopo di che una settimana può manifestare dolore moderato (di solito con movimenti della testa). Se il dolore si prolunga per un periodo più lungo e non c'è sollievo, allora vale la pena visitare un medico: un traumatologo, un terapeuta o un chirurgo.
al menu ↑

1.6 Cosa succede se mi si è soffiato il collo? (Video)

1.7 Quando e dove vedere un dottore?

Nella maggior parte dei casi, l'assistenza medica non è necessaria, ma ci sono segnali di avvertimento che richiedono un trattamento immediato per cure mediche qualificate (sia nell'ordine pianificato per il terapeuta che in urgenza al centro traumatologico):

  • alta temperatura corporea, non superiore a 36-48 ore;
  • non una diminuzione o un aumento del dolore, o la presenza di dolore severo persistente (non indebolente per 3-4 giorni);
  • grande gonfiore, grave arrossamento della pelle;
  • Disturbi cognitivi, problemi alla vista, perdita dell'udito;
  • l'incapacità di assumere cibo o acqua a causa dell'aumento del dolore o della rigidità (spasmo) dei muscoli della mascella.

2 Prevenzione della tensione al collo

La protezione al 100% dall'estensione del collo è impossibile in linea di principio, ma ci sono raccomandazioni, a seguito delle quali è possibile ridurre significativamente i rischi di sviluppo di tali problemi. Sono ugualmente applicabili sia agli adulti che ai bambini (spiegali al bambino).

Per prevenire la tensione al collo, evitare il raffreddamento eccessivo

  • Non lasciare al sottoraffo il collo (in inverno - una sciarpa, in estate - non dormire sotto un condizionatore o un ventilatore);
  • Non consentire movimenti bruschi del collo, specialmente se non l'hai mai allenata;
  • per dormire scegli un comodo cuscino e una posizione comoda;
  • prima dello sforzo fisico (allenamento in palestra o carichi pesanti), allungare i muscoli (compreso il collo, anche se i muscoli del collo non funzionano);
  • se sei impegnato in arti marziali (specialmente in vari tipi di lotta) - ottieni munizioni protettive;
  • in modo tempestivo, trattare eventuali malattie della schiena, portando a spasmi della muscolatura dorsale (a questo proposito, in particolare l'osteocondrosi e la scoliosi pericolose).

Ti Piace Di Erbe

Il Social Networking

Dermatologia