Se una persona si gonfia intorno alla guancia, un tumore appare nella membrana mucosa, questo può parlare del flusso. È accompagnato da un forte dolore, può essere complicato da contenuti purulenti, espandere e influenzare i nervi. Impara come trattare il flusso, cosa è incluso nel primo soccorso quando si verifica, quali farmaci sono utili nella terapia della malattia.

Qual è il flusso

La periostite, nota alla popolazione generale come flusso, è un processo infiammatorio nel periostio della mandibola. La malattia si sviluppa a causa dell'infezione dall'area periapicale e dal canale radicolare. Per questo motivo, vi è un aumento dello spessore della mascella nell'area del dente problematico e si sviluppa un edema della guancia con danni alla cavità del dente.

La causa della malattia è la carie trascurata. La microflora cariata patogenetica penetra gradualmente nella camera pulpare e colpisce i tessuti intorno alla radice. La periostite dell'eziologia odontogena è principalmente causata da streptococchi, bacilli piogeni, stafilococchi e specie di bastoncelli patogeni. Se il feto infettivo della ferita si sviluppa nei tessuti parodontali, i patogeni iniziano a percolare nella zona periostale lungo i canali intraossei e provocano un ascesso (distruzione e infiammazione).

Trattamento del flusso

Poiché il processo è associato all'infiammazione intramuscolare, è impossibile contare solo sui rimedi popolari: questo può portare a gravi complicazioni. In una fase iniziale dopo essere andato dal medico, il corso di assunzione di antibiotici è sufficiente. Per trattare la forma purulenta di flusso avviata, è necessario un intervento medico professionale, che neutralizzerà la causa del processo infiammatorio purulento. Consiste in apertura chirurgica dell'ascesso e rilascio dei contenuti verso l'esterno. Successivamente, è necessario combinare l'assunzione di farmaci con procedure di igiene orale.

Trattamento domiciliare

Dovresti sapere che è impossibile riscaldare una tale educazione, poiché ciò provocherà il pus del pus. È vietato un abbigliamento stretto nell'automedicazione, perché può aggravare un processo purulento. Nei casi in cui non è venuto alla formazione di una forma purulenta di flusso, è consentito trattare la malattia con metodi popolari che allevieranno la sofferenza, contribuirà a prevenire lo sviluppo di sintomi negativi:

  1. Per ridurre il gonfiore e l'ipertermia dal flusso, è necessario utilizzare un impacco di ghiaccio. Per fare questo, avvolgere un pezzo di ghiaccio in un asciugamano e applicare un impacco al gonfiore. Un buon aiuto per trattare un tumore di lozione con succo di cipolla. Le cipolle devono essere macinate con un tritacarne o una grattugia, strizzare la polpa. Con il succo risultante, immergere un batuffolo di cotone e applicarlo sulla zona interessata per 15 minuti.
  2. Il succo di rafano nero è efficace nella lotta al flusso. Aiuterà ad eliminare il dolore e tirerà fuori il pus. È necessario macinare il frutto del ravanello e spremere il succo in cui inumidire il cotone o un pezzo di garza, quindi applicare la lozione sulla guancia. Ripetere la procedura più volte con un periodo di 15 minuti. Alla terza o quarta volta, l'edema diminuisce e il pus inizia a uscire.
  3. Per sbarazzarsi di gonfiore, dolore e infiammazione, è necessario utilizzare la seguente ricetta. In un piccolo contenitore, mescolare un pizzico di sale e peperoni, aggiungere un cucchiaino di zucchero e 6 gocce di aceto. La miscela risultante viene diluita con un cucchiaio di acqua. Quindi, versare il contenuto in una ciotola di latta, riscaldare e cuocere fino a quando la schiuma non si forma. Il liquido ricevuto viene utilizzato per lozioni e elimina perfettamente i sintomi del flusso.

Queste ricette popolari sono efficaci solo in due casi. Il primo - se il processo è appena iniziato e l'infiammazione è insignificante, può essere trattata. Il secondo caso: se l'operazione per rimuovere la formazione purulenta è passata, compresse e lozioni domestiche aiuteranno notevolmente ad accelerare il recupero. Ma per sbarazzarsi di un flusso serio con risciacqui o impacchi è improbabile che abbia successo.

Che risciacquare la bocca

Una parte importante del trattamento del flusso è la corretta modalità di risciacquo della cavità orale, che consente di lavare la microflora patogena, aiuta i processi di rigenerazione. Per il risciacquo si consiglia di utilizzare tali erbe come intonaco di senape, erba di San Giovanni, angelica, menta piperita, lillà e pervinca. Per trattare il flusso, si consiglia inoltre di utilizzare i seguenti strumenti:

  1. Soda: ha effetto anti-infiammatorio e accelera la scoperta dell'ascesso. Un cucchiaino di soda si scioglie in un bicchiere di acqua tiepida. Il risciacquo viene applicato 4-5 volte al giorno.
  2. Miramistina: un prodotto farmaceutico che non richiede una preparazione aggiuntiva. Il risciacquo avviene per mezzo di un volume di 15 ml. Ripeti 2-3 volte al giorno.
  3. Propoli: infusione di spirito farmaceutico. Diluire con acqua 1 a 10. Sciacquare 2-3 volte al giorno dopo i pasti.
  4. Erba di San Giovanni, salvia, corteccia di quercia: alleviare l'infiammazione, sopprimere la microflora patogena. Le piante secche vengono versate nel thermos, versate con acqua bollente, dopodiché il contenuto viene infuso per un'ora. Inoltre, la massa viene filtrata, posizionata sul dente.
  5. Germogli di betulla, calendula, camomilla, bardana: mescolare in parti uguali con una massa totale di 50 g e versare un litro d'acqua. Bollire e insistere mezz'ora, quindi risciacquare con un brodo forte tre volte al giorno.

Trattamento di soda

Il bicarbonato di sodio rimuove perfettamente l'infiammazione con il flusso. Può trattare le malattie solo nella fase iniziale o dopo l'operazione:

  1. Sciogliere in un bicchiere di acqua tiepida mezzo cucchiaino di sale e soda, sciacquare la bocca ogni mezz'ora.
  2. Aggiungi alla soluzione precedente di soda e sale una goccia di iodio e risciacquare 2-3 volte al giorno, questo rimuoverà il processo infiammatorio.

impacchi

Lozioni e impacchi hanno un effetto analgesico, non permettono di diffondere il processo infiammatorio cronico, uccidono i microrganismi patogeni nel cono. Ricette popolari:

  1. Con Dimexide - su 20 ml del preparato prendere 80 ml di acqua calda. Inumidire con un tessuto liquido sterile, applicare sulla guancia, tenere premuto per 1-2 ore. Ripeti due volte al giorno.
  2. Con sale marino - 2-3 cucchiaini di sale si sciolgono in mezzo bicchiere di acqua tiepida, inumidisci un tampone di cotone, adagiato tra la gomma e la guancia malate. Cambia ogni 2 ore per un nuovo impacco di sale.

medicina

Il primo aiuto con il flusso in casa è quello di utilizzare i risciacqui della bocca. Possono anche essere utilizzati per eliminare l'edema postoperatorio e accelerare il rilascio di essudato purulento. Se le guance sono gonfie fortemente, allora è necessario visitare un dentista il più presto possibile per prevenire lo sviluppo di complicazioni e la diffusione dell'infezione purulenta. Metodi per rimuovere il tumore:

  • applicare lozioni fredde sul tumore;
  • non puoi riscaldare l'area problematica, applicare una benda;
  • abbandonare un'attività fisica eccessiva.

La terapia farmacologica consiste nell'uso di antibiotici, unguenti speciali e antisettici per il risciacquo della cavità orale. La terapia antibatterica è mirata alla distruzione di microbi patogeni, i farmaci non danno origine al pus, prevengono la penetrazione più profonda dell'infezione. In una fase iniziale dello sviluppo del flusso, gli agenti antimicrobici sopprimono il processo infiammatorio, non lo porteranno all'intervento del chirurgo:

  1. Dopo l'intervento chirurgico, gli antibiotici aiutano ad alleviare l'infiammazione e prevenire lo sviluppo di recidive. Le medicine vengono selezionate tenendo conto delle caratteristiche individuali del paziente. Idealmente, il paziente fa uno striscio per l'analisi della microflora, i medici determinano la sensibilità dei batteri e prescrivono il trattamento. Se non c'è tempo per questo, vengono usati antibiotici di un ampio spettro d'azione: Ceftriaxone, Amoxiclav, Cyphran, Ampiox, Lincomycin.
  2. La terapia antibiotica non danneggia il fegato, ma vale anche la pena di bere un corso di probiotici per ripristinare una microflora intestinale sana. Come risciacquo antisettico, sono adatte soluzioni di clorofillina, vinilina, esadecimale ed epatite. In assenza di tale sostanza è possibile sciogliere pastiglie di Furatsilina pestate (mezzo bicchiere d'acqua). Il trattamento esterno consiste nell'applicare unguenti Vishnevsky o Levomecol alla gomma. Questi agenti disinfettano la mucosa e prevengono l'infiammazione nel cavo orale e nella gola.
  3. Inoltre, è bene usare spray per l'angina o malattie infiammatorie degli organi ENT. Dal dolore aiuterà i fondi di Tantum Verde, Ingalipt, Geksoral. Con forte dolore, è meglio usare gli unguenti Metrogil Denta e Calgel. Sono adatti ai bambini. In parallelo, le creme riducono la sensibilità della mucosa. L'unguento Ichthyol viene usato in ascessi purulenti, ammorbidisce i tessuti e ha proprietà antisettiche, contribuendo ad accelerare l'essudato.
  4. Se la malattia è accompagnata da febbre, può essere trattata con farmaci antinfiammatori non steroidei, ad esempio, Nimesil con un flusso riduce la temperatura e allevia il dolore. Con dolore intenso, si possono usare analgesici - Analgin, Ketonal, antistaminici - Suprastin, Zirtek per la rimozione di edema. Tutti i farmaci sono efficaci nei primi stadi della malattia, quindi è richiesto solo un intervento chirurgico.

Trattamento del flusso a casa con antibiotici

Per trattare il flusso, è necessario un approccio integrato. Terapie popolari sono antibiotici di una vasta gamma di usi:

  1. Amoxicillina - capsule, compresse e granuli per la preparazione della soluzione. Contengono l'amoxicillina, che fa parte del gruppo delle penicilline semisintetiche. Controindicazioni per l'uso sono la mononucleosi infettiva e l'ipersensibilità ai componenti. Dosaggio: 500 mg tre volte al giorno a intervalli di 8 ore tra le dosi. Il corso dura 5-12 giorni.
  2. Lincomicina - capsule e soluzione per iniezioni sulla base del componente omonimo. Hanno azione antibatterica, ad alte dosi effetto battericida. Controindicazioni: ipersensibilità, gravidanza, allattamento, età inferiore a 3 anni, insufficienza epatica o renale. Regole di applicazione: 1-2 ore prima o entro 2-3 ore dopo i pasti 2-3 volte al giorno. La dose per adulti è di 500 mg, la dose per il bambino è di 30-60 mg / kg di peso. Il corso dura 7-14 giorni.
  3. La ciprofloxacina - un agente antimicrobico del gruppo dei fluorochinoloni, contiene ciprofloxacina. Compresse controindicazioni: ipersensibilità, insufficienza renale o epatica, tendinite avanzata, età fino a 12 anni, gravidanza, allattamento al seno. Regole di ammissione: 200-500 mg due volte al giorno per 7-14 giorni.
  4. Ampiox è una preparazione combinata contenente ampicillina e oxacillina. Regole di ammissione: dosaggio 500-1000 mg per gli adulti in 4-6 ammissione. Il corso del trattamento dura 5-14 giorni. Controindicazioni: reazioni allergiche tossicologiche a preparazioni di penicillina nell'anamnesi.
  5. Le compresse di Amoxiclav contengono due componenti: amoxicillina e acido clavulanico. Si riferisce a un gruppo di penicilline. Trattamento: 1 compressa ogni 8 ore per 5-14 giorni. Controindicazioni: ittero colestatico, mononucleosi infettiva, leucemia linfatica, ipersensibilità ai componenti.
  6. Doxycycline - capsule basate sulla sostanza con lo stesso nome. Uso: 200 mg il primo giorno di 2 dosi, poi 100 mg / die. Il corso del trattamento dura 5 giorni. Controindicazioni: deficit di lattasi, intolleranza al lattosio o componenti, porfiria, leucopenia, età 12 anni, peso fino a 45 kg.
  7. Biseptolo è un farmaco sulfamidico. Le capsule vengono prese a 960 g due volte al giorno per 5-14 giorni. Quanto più dura il trattamento, tanto meno la dose. Controindicazioni: violazioni di reni, fegato, emopoiesi, gravidanza, carenza di glucosio-6-fosfato deidrogenasi, età fino a 1,5 mesi.

Per rimuovere gonfiore, gonfiore dei tessuti molli, migliorare l'escrezione di pus, applicare creme, unguenti e linimenti. Trattare la periostite e ridurre i segni di infiammazione del periostio può:

  1. Levomekol con un flusso - contiene levomitsetina e metiluracile, che hanno proprietà antimicrobiche. Applicare su un sito problematico con salviettine sterili più volte al giorno. Controindicazioni: Ipersensibilità ai componenti.
  2. Unguento Vishnevsky - contiene olio di ricino, catrame e xerobio. Si applica a un tampone ovattato o garza sterile, applicato sulla zona interessata per 20-30 minuti. Controindicazioni: ipersensibilità.
  3. Metrogil Denta con un flusso è un gel dentale specializzato, contenente metronidazolo benzoato e clorexidina digluconato. Si applica dopo aver mangiato due volte al giorno con un batuffolo di cotone. Dopo che non puoi mangiare e bere per mezz'ora, non è necessario lavarlo. Il corso del trattamento è di 7-10 giorni. Controindicazioni: età fino a 6 anni, ipersensibilità ai componenti.
  4. Una miscela di ittiolo con pomata streptocida aiuta ad alleviare il gonfiore e il rossore delle gengive. Ripeti la procedura più volte al giorno fino al recupero.

Apertura del flusso

Se il flusso inizia, dovrà essere aperto dall'apertura della gengiva. L'operazione viene eseguita da un medico in anestesia locale. Prima di andare dal medico, non dovresti assumere antidolorifici, perché possono complicare il processo di diagnosi. Le fasi dell'operazione per aprire il tumore:

  1. Ispezione, diagnosi, anestesia locale con lidocaina o Novocaina.
  2. Trattamento con un antisettico (Miramistin).
  3. Un'incisione vicino a un flusso, il rilascio di pus. Se necessario, tagliare il tessuto osseo.
  4. Trattamento con antisettico.
  5. Drenaggio per accelerare il deflusso di pus se necessario.
  6. Trattamento con antisettico.
  7. Con una grande incisione, vengono applicate le suture. Quando va bene - la gomma guarisce da sola, viene stretta in pochi giorni.
  8. Con un grande flusso e un esteso danno al tessuto osseo, viene eseguita l'estrazione del dente.
  9. La nomina di antibiotici e risciacqui antisettici.
  10. Il periodo di guarigione dura diversi giorni, possono essere accompagnati da una leggera infiammazione e dolore.

Rimedi popolari

Se il tumore è piccolo, non c'è pus su di esso, quindi è possibile trattare il flusso sulla gomma con rimedi popolari. Includono l'uso di piante medicinali e le loro combinazioni. La maggior parte dei metodi sono adatti all'uso da parte di bambini e donne incinte, per i quali molti farmaci sono controindicati. Risciacqui, lozioni, decotti e infusi di erbe popolari. Ricette utili:

  1. Allo stesso modo, i risciacqui sono usati decotti di senape, erba di San Giovanni, corteccia di quercia, sambuco, camomilla, melissa, ruta. Un bicchiere d'acqua viene preso su un cucchiaio di materie prime vegetali, sciacquare la bocca 10 volte al giorno.
  2. Le infusioni cotte possono essere utilizzate come impacchi. Per fare questo, piega diversi strati di garza, inumidire in liquido e applicare sul luogo di gonfiore per 10-15 minuti. Ripeti ogni 2 ore.
  3. Pura una foglia densa di cavolo bianco far bollire in acqua per 2-3 minuti fino a renderla morbida. Raffreddare, applicare sulla guancia per 10 minuti.
  4. Spremere il succo da una lampadina, inumidire un pezzo di benda, applicare l'impacco per 0,5-1 ore.
  5. Mescolare un uovo di gallina con un cucchiaio di zucchero, olio vegetale, inumidire con una miscela di tampone di garza, mantenere il flusso per un massimo di 20 minuti.
  6. Unguento antibatterico: riscalda un pezzo di filo di ferro o unghia con la ruggine sul fuoco, mettilo nel miele fresco su un piattino. Il risultato è una massa nera che ha proprietà antisettiche. Spalmare il suo punto infiammatorio più volte al giorno, non ingerire.

salvia

Fiori e foglie di erba salvia hanno proprietà anti-infiammatorie. Diverse ricette per l'uso delle piante:

  1. Preparare 2 cucchiai di erba salvia e un cucchiaio di erba di senape con 1,5 bicchieri di acqua bollente ripida, fresco, filtrare. Risciacquare la bocca con l'infusione risultante ogni 2 ore.
  2. Collegare 50 grammi di erba salvia, corteccia di quercia, erba di San Giovanni, versare un litro di acqua bollente, raffreddare, filtrare. Utilizzare la miscela di risciacquo ogni 1,5 ore.
  3. Mescolare 60 g di erba salvia con una pari quantità di tè verde a foglia, infornare con un litro di acqua bollente. Attendere fino a quando la miscela è calda, utilizzare per il risciacquo.

aglio

L'aglio è famoso per le sue proprietà antibatteriche. Per trattare il flusso aiuta le spezie fresche. Usa ricette:

  1. Macinare diversi spicchi d'aglio, spremere il succo, mescolare in proporzioni uguali con il miele. Bagnare un tampone di cotone nella sostanza ottenuta, applicare su un punto dolente per 10 minuti.
  2. Sterilizzare lo spicchio d'aglio, avvolgerlo in una garza, applicare l'impacco sul tumore per 20 minuti.

Tintura di calendula

Calendule o calendula hanno proprietà anti-infiammatorie. La medicina tradizionale suggerisce di utilizzare la tintura alcolica dei fiori delle piante:

  1. Diluire un cucchiaino di tintura di alcol in un bicchiere d'acqua, utilizzare per sciacquare la bocca ogni 2 ore o come impacco applicato per 10-15 minuti al tumore.
  2. Unguento a base di piante di fiori essiccati aiuterà a curare il flusso purulento. Mescolare la polvere dai fiori con burro fresco non salato in proporzione 1: 5, immergere la miscela con un batuffolo di cotone. Mettilo su un punto dolente, lascialo durante la notte. Risciacquare la bocca al mattino.

Quanto è pericoloso il flusso ed è possibile fare a meno di un'operazione durante il trattamento?

Se si verifica il gonfiore delle guance, l'uomo comincia a tormentare la questione di come guarire in fretta flusso in casa e rimuovere il tumore senza ricorrere al medico, perché la paura di cura dentale molti persone ci sono nella prima infanzia. Tuttavia, la periostite non è uno stato in cui puoi far fronte alla malattia da solo. Il rifiuto delle cure mediche è gravido di gravi conseguenze.

La malattia non solo cambia l'aspetto di una persona, ma anche accompagnato da un forte dolore nel dente causale, così come in tutta la metà della mascella o la testa. A causa delle caratteristiche anatomiche della regione maxillofacciale e una ricca rete di vasi sanguigni e fibre nervose, patologia, la terapia deve trattare solo con il medico, come auto-trattamento non avrà successo, o addirittura aggravare la situazione.

Cos'è il flusso?

Il flusso nella gente comune chiamato periostite. Questa infiammazione del periostio della mascella che si sviluppa a causa della penetrazione dell'infezione dal canale radicolare e la regione periapicale, per cui v'è un ispessimento della mandibola nella proiezione del dente problematico, nonché le guance gonfiore osservati.

La causa principale della malattia può essere considerata una lesione cariosa. È con esso che inizia la carie e la penetrazione della microflora patogena nella camera pulpare e nei tessuti che circondano la radice.

Il flusso di eziologia odontogena ha maggiori probabilità di causare stafilococchi, streptococchi, specie di bastoncelli patogeni e bacilli piogeni. Quando vi è un focolaio di infezione nei tessuti parodontali, i microrganismi sono in grado di penetrare attraverso i canali intraossei del periostio e causare l'infiammazione lì.

cause di

L'eziologia dello sviluppo del processo è contagiosa e i fattori che portano alla penetrazione del patogeno nel periostio sono diversi:

  • la carie (di solito profonda) è la ragione più comune per la comparsa del flusso. A causa della distruzione dei tessuti duri del dente, la microflora penetra nei canali radicolari dove provoca la pulpite. In assenza di trattamento tempestivo dell'infiammazione del nervo dentale, i batteri attraverso il forame apicale entrano nello spazio circoncisione e iniziano a distruggere la struttura ossea vicino all'apice. Attraverso i canali dell'osteone si estendono verso l'interno e si infiltrano nel periostio, che porta al suo ispessimento;
  • infezione cronica - presenza di una fonte di infiammazione costante nell'area dei seni, cavità nasale, organi ENT;
  • trauma - una frattura della corona o radice del dente crea un percorso aperto per la distribuzione dei cocchi dalla cavità orale alle strutture interne della mascella;
  • la parodontite marginale - un processo infiammatorio che si sviluppa nella gengiva marginale, è accompagnata dalla formazione di tasche patologiche attraverso le quali è possibile l'infezione parodontale;
  • stomatite - il luogo dell'integrità fratturata delle membrane mucose e dei tessuti molli del cavo orale (sulla guancia, sul palato, sul labbro o sulla gomma) diventa le porte d'ingresso per gli streptococchi;
  • cisti - suppurazione del sacco circoncisione spesso porta allo sviluppo di infiammazione periostite;
  • scarsa qualità di trattamento - a contrastare arte di devitalizzazione e sigillatura talvolta accade durante il risciacquo della cavità viene spinto in profondità nel infezione dente o eccessiva quantità di sigillante scaricato attraverso il forame apicale, che a sua volta porta a irritazione tessuti radicolari e diffusione dei batteri.

sintomi

La gravità dei segni di flusso può variare a seconda dell'età del paziente, del suo stato del sistema immunitario e anche delle caratteristiche individuali della struttura delle mascelle.

La diminuzione delle sensazioni spiacevoli nel dente causativo si verifica dopo l'inizio dello sviluppo del processo. In questo caso, il dolore assume un carattere diffuso, e diventa permanente e dolorante, può colpire metà della faccia o della testa. L'irradiazione lungo i rami del nervo trigemino è spesso osservata.

Sintomi caratteristici che accompagnano l'infiammazione del periostio.

  1. Quando un infiltrato purulento si unisce, si verifica la pulsazione.
  2. Apertura limitata della bocca con localizzazione del gonfiore sulla gengiva nell'angolo della mascella inferiore con lo sviluppo della contrattura.
  3. Disagio durante i pasti e movimenti con la lingua.
  4. Gonfiore dei tessuti molli sulla mascella superiore o inferiore, a seconda della posizione del flusso.
  5. Nella cavità orale c'è iperemia delle membrane mucose, levigatezza della piega transizionale o sua protrusione sotto forma di rullo.
  6. Durante la palpazione, il dolore si sviluppa e le fluttuazioni possono essere rilevate in presenza di pus.
  7. Sintomo positivo di Vincent (intorpidimento del labbro) con periostite nella regione di grandi e piccoli molari della mascella inferiore.
  8. Deterioramento del benessere, sviluppo di ipertermia fino a 38 ° C, comparsa di debolezza, mal di testa.

Va notato che nella fase di serous del flusso la manifestazione dei sintomi clinici è meno pronunciata, in contrasto con purulenta.

Foto: come appare il flusso?

Metodi chirurgici di trattamento

Esistono diverse opzioni per l'intervento chirurgico con flusso dentale:

  • estrazione del dente - l'estirpazione viene eseguita in quei casi in cui le operazioni di preservazione dei denti non portano ad un esito positivo della malattia. Di solito, i denti dentali devono essere rimossi, quando rimane poco tempo prima del periodo di cambiamento fisiologico, in modo che l'infiammazione non influisca sul rudimento del permanente. Molto spesso, anche i denti del giudizio vengono rimossi, poiché a causa della posizione atipica e delle caratteristiche del sistema canalare, non è possibile condurre un adeguato intervento endodontico;
  • periostotomiya - viene eseguita un'incisione piega transitorio con dissezione del periostio per rilasciare pus, dopo di che c'è il drenaggio del guanto di gomma, e quando l'infiammazione placano, cavità del dente non trattato;
  • metodo combinato - viene utilizzato nei casi in cui l'estirpazione non fornisce una vera e propria evacuazione dell'essudato purulento e dopo richiede l'implementazione della periostotomia.

La questione se sia possibile mantenere l'integrità della dentatura o che sia necessario rimuovere il dente è decisa dal dentista in ogni caso specifico, a seconda delle manifestazioni cliniche e dei risultati dello studio radiografico.

Come trattare il flusso in casa?

L'automedicazione e l'uso di rimedi popolari per eliminare il gonfiore della guancia possono essere pericolosi a causa del rischio di aggravamento della malattia e dello sviluppo di gravi complicanze. La malattia richiede un intervento medico obbligatorio, poiché è impossibile curare il flusso a casa in un giorno.

L'uso di metodi di medicina tradizionale può solo ridurre leggermente il dolore e la gravità del gonfiore, ma non elimina la causa sottostante del processo infiammatorio purulento.

Dopo il primo soccorso per l'apertura del flusso, il medico di solito manda il paziente a casa con un elenco di raccomandazioni, tra cui l'assunzione di farmaci, il risciacquo e la cura igienica del cavo orale.

L'applicazione di metodi di trattamento domiciliare senza ricorrere a un dentista è vietata per alcuni gruppi di popolazione.

  1. Durante la gravidanza
  2. Bambini.
  3. Pazienti adulti che soffrono di condizioni di immunodeficienza.
  4. Allergy.

antibiotici

Per rimuovere rapidamente la fonte di infezione, ridurre la gravità dell'edema ed eliminare l'ipertermia, senza l'uso di agenti antibatterici nel trattamento del flusso non può fare. Dopo una procedura chirurgica, il dentista nomina pillole la cui azione è diretta ad eliminare la contaminazione batterica e una secrezione purulenta. Per il trattamento vengono prescritti antibiotici ad ampio spettro.

Rimuovere il gonfiore, eliminare il gonfiore dei tessuti molli, nonché garantire la rimozione di pus aiuta l'uso di varie creme e linimenti. L'uso di unguenti è consentito solo dopo un esame medico, poiché l'autotrattamento della periostite raramente porta a risultati positivi.

Per ridurre i segni di infiammazione del periostio, vengono utilizzati i seguenti strumenti.

  1. Levomekol - contiene nella composizione di levomitsetina e metiluracile, che forniscono un effetto antimicrobico. Si applica all'area problematica.
  2. Miscela di preparati - spalmare un po 'di ittiolo e pomata di streptocide sulla garza, mescolare e applicare sulla gengiva.
  3. Metrogyl denta è un gel anti-infiammatorio che può essere sfregato nella mucosa per alleviare il gonfiore e i segni della malattia.

Cosa risciacquare?

Per eliminare l'edema postoperatorio e per accelerare il processo di uscita dell'essudato purulento e garantire una rapida guarigione, è possibile utilizzare varie soluzioni e infusioni per il risciacquo:

  • la soda è una sostanza popolare utilizzata nei processi infiammatori della regione maxillo-facciale per rompere l'ascesso. Un cucchiaino di carbonato di sodio viene sciolto in 100 ml di acqua tiepida e si fa il bagno orale almeno 4-5 volte al giorno;
  • miramistin è un farmaco pronto all'uso che non richiede diluizione. Per trattare la cavità orale, prelevare 15 ml di liquido, risciacquare bene la gomma, quindi sputare. Eseguire la procedura 2-3 volte al giorno;
  • propoli - la soluzione alcolica della farmacia deve essere diluita con acqua in un rapporto di 1:10 e sciacquare la bocca dopo aver mangiato;
  • salvia, erba di San Giovanni e corteccia di quercia - prendere un cucchiaio di piante essiccate, versare in un thermos e aggiungere mezzo litro di acqua bollente. Chiudere bene il contenitore e lasciarlo riposare per almeno 60 minuti. Dopo questo, cola e metti i denti e le gengive tre volte al giorno;
  • tè verde e salvia - preparare una raccolta di acqua bollente, aggiungere un po 'di sale e utilizzare l'ambiente per lo scopo previsto mentre è ancora caldo;
  • camomilla, boccioli di betulla e calendula - mescola le erbe secche in proporzioni uguali, versa un litro d'acqua in una pentola di smalto e aggiungi 50 gr della miscela. Bollire, quindi lasciare riposare per 30 minuti.

Quanto velocemente rimuovere un tumore da un flusso?

La prima cosa che deve essere fatta se la guancia è gonfia è quella di affrettarsi dal dentista, poiché il rinvio del trattamento in caso di periostite acuta può portare alla diffusione di infezione purulenta e allo sviluppo di complicanze. Dopo l'intervento, il medico ti dirà come rimuovere il gonfiore e prescriverà anche farmaci per combattere l'infezione.

  1. Per ridurre il gonfiore della guancia, puoi applicare lozioni fredde sulla pelle del viso.
  2. È vietato riscaldare l'area problematica e indossare bende.
  3. Rifiutarsi dall'eccessiva attività fisica.

Video: flusso sulla gomma - trattamento a casa.

effetti

La prognosi con trattamento tempestivo e adeguato dell'infiammazione della periostite è generalmente positiva. Nel caso in cui un paziente con una guancia gonfia posticipa una visita dal dentista per diversi giorni, è impegnato nell'auto-medicazione o non segue le raccomandazioni del medico, si possono sviluppare gravi conseguenze che a volte finiscono letali.

La complicazione più frequente è la progressione dell'infiammazione e la diffusione del processo nei tessuti molli o nelle ossa circostanti.

prevenzione

La principale misura preventiva, che previene l'infiammazione del periostio, è il trattamento tempestivo della carie e delle sue complicanze. Osservando semplici raccomandazioni, è possibile mantenere i denti sani e ridurre il rischio di periostite.

  • Cura orale regolare, che consiste nella sua pulizia quotidiana. I dentisti consigliano di utilizzare non solo un pennello con pasta, ma anche utilizzare fili interdentali, elisir e irrigatori dentali;
  • monitorare le condizioni delle gengive - se trovi la loro friabilità e sanguinamento, consulta un parodontologo;
  • trattamento della carie nelle prime fasi;
  • visitare il dentista almeno una volta ogni sei mesi per esami preventivi e pulizia professionale;
  • prestare attenzione alle abitudini alimentari - cercare di limitare i dolci e le bevande gassate. Mangia più latticini e prodotti a base di carne, verdure fresche e frutta.

Domande aggiuntive

Secondo la classificazione internazionale, la diagnosi di flusso, anche "periostite della mascella", è crittografata con il codice K10.2. questa sezione include malattie infiammatorie delle ossa mascellari.

► Il flusso può passare senza intervento chirurgico?

La forma acuta non può passare da sola, poiché è necessario fornire un sito per l'uscita dell'essudato purulento, che può essere fatto con la rimozione del dente o con la periostotomia.

► Qual è il pericolo della malattia?

L'assenza di un trattamento complesso è gravida dallo sviluppo di complicazioni, come ascesso, flemmone, osteomielite. Nei casi più gravi, c'è il rischio di sepsi.

Flux dentale: rimuovere rapidamente il gonfiore

✓ Articolo controllato da un medico

Flux è un nome semplificato per la periostite, una malattia piuttosto pericolosa che causa dolore e disagio a una persona. La periosi è diagnosticata come un cono con pus sulla gomma, localizzato nella radice del dente. Riconoscere il flusso è abbastanza semplice: durante la masticazione, c'è un forte dolore, gonfiore della gomma e con essa guancia.

Cause del flusso

Cause del flusso

Il processo infiammatorio vicino alla radice del dente si verifica per una serie di motivi:

  • ha iniziato la carie;
  • trauma al dente o alle gengive;
  • parodontite acuta, manifestata dall'infiammazione dei tessuti attorno al dente;
  • infiammazione della tasca gengivale;
  • infiammazione dei tessuti del dente stesso - pulpite.

Informazioni importanti! Non ignorare il flusso e cerca di trattarlo da solo. L'infiammazione purulenta può diffondersi ai tessuti circostanti e il trattamento in questo caso sarà ancora più difficile, lungo e doloroso. Ai primi segni di periostite, dovresti consultare il tuo dentista.

Il trattamento del flusso viene eseguito dai dentisti

Trattamento del flusso

Ai primi segni del processo infiammatorio e alle sensazioni dolorose acute si raccomanda di consultare urgentemente un dentista. Il flusso può provocare non solo gonfiore delle gengive, ma anche andare alla guancia, alle labbra, al naso.

Il trattamento della periostite viene effettuato in due modi: chirurgia e terapia. In casi particolarmente difficili, il medico prescrive la rimozione del dente o il drenaggio, attraverso il quale scorre il pus. Se non è possibile visitare il dentista nel prossimo futuro, è possibile utilizzare alcuni farmaci o ricette della medicina tradizionale per ridurre il gonfiore.

Informazioni importanti! Durante il trattamento del flusso, vengono sempre prescritti antibiotici di ampio spettro, che aiutano a ridurre il processo infiammatorio e la sua diffusione ai tessuti circostanti. Rimuovere efficacemente anche l'edema e aumentare il deflusso di vari farmaci pus sotto forma di liquidi di risciacquo.

Preparati per il trattamento della bocca con periostite

Per eliminare rapidamente il gonfiore e ridurre la produzione di pus, si consiglia di risciacquare frequentemente la bocca con soluzioni che hanno effetti antisettici e anti-infiammatori.

clorexidina

Questo strumento è antisettico ideale che distrugge praticamente tutti gli agenti patogeni che causano l'infiammazione. Hlorgekidin non provoca allergie, effetto zazhivlyayusche sulle zone danneggiate di tessuto, che è particolarmente importante dopo l'intervento chirurgico e installazione drenaggio. Consentito frequente risciacquo della cavità orale in 2-3 ore, preferibilmente 0,5% soluzione uso del farmaco.

Rotokan

Questo rimedio è un'infusione alcolica a base di erbe medicinali: camomilla, salvia, calendula. Ogni pianta ha proprietà antiinfiammatorie e antisettiche, ha un effetto antiedematoso. Per un trattamento efficace, il farmaco deve essere diluito in acqua: 200 ml di acqua 20 ml di rotochannel. Risciacquare dopo alcune ore.

betadine

Questo farmaco è efficace in quanto include iodio, che è un buon antisettico. Betadina colpisce disastrosamente il fuoco dell'infiammazione, contribuisce al deflusso del pus e alla disinfezione della ferita. La preparazione viene utilizzata in forma diluita con acqua: 20 ml di soluzione di iodio per bicchiere d'acqua. Per rimuovere il gonfiore, sciacquare la cavità orale almeno 4 volte al giorno.

Perossido di idrogeno

Questo rimedio attira rapidamente il pus, disinfetta la ferita e colpisce disastrosamente la flora patogena. Il perossido pulisce efficacemente la ferita dopo aver installato il drenaggio per il deflusso di pus. Per preparare la soluzione, diluire il perossido con acqua in proporzioni uguali.

Antibiotici usati per trattare la periostite

tavolo

Informazioni importanti Prescrivere gli antibiotici da soli è piuttosto pericoloso, poiché molti farmaci hanno una vasta gamma di controindicazioni e possono scatenare una reazione allergica o altri problemi di salute.

Farmaci anti-infiammatori per il trattamento del flusso

Oltre agli antibiotici per il trattamento del flusso, vengono prescritti farmaci antinfiammatori che riducono l'edema, riducono il dolore, normalizzano la temperatura corporea.

Ricette popolari per gonfiore con flusso

Soluzione salina

Il sale è l'antisettico naturale ideale, in grado di estrarre pus in breve tempo e ridurre il processo infiammatorio. Per i risciacqui, è possibile utilizzare sia il normale sale da tavola che il sale marino. La soluzione è preparata come segue: un cucchiaino di acqua si scioglie in un cucchiaino del prodotto. Se l'infiammazione e l'edema sono troppo grandi, è possibile aggiungere alcune gocce di iodio ordinario alla soluzione salina, ciò migliorerà il deflusso del pus.

Una soluzione di sale con iodio

Risciacquare la bocca con il sale preferibilmente più volte al giorno, con la procedura stessa necessaria per gestire con cura l'area della gomma danneggiata, nonostante il forte dolore.

Tintura di propoli

Questo strumento può essere acquistato in qualsiasi farmacia. La propoli è un antisettico naturale unico, sopprime lo sviluppo dei batteri, elimina rapidamente il gonfiore. La tintura contiene sostanze tanniche che aiutano a ridurre il dolore e a guarire rapidamente la ferita. Per preparare una soluzione per un risciacquo a bocca singola, sono necessari 20 ml di propoli e 120 ml di acqua calda.

Salvia e calendula

Salvia e calendula

Per trattare la cavità orale, è possibile utilizzare sia una soluzione alcolica a base di erbe, sia un decotto di piante essiccate. La calendula riduce l'infiammazione, disegna il pus. La salvia ha un effetto disinfettante e di guarigione delle ferite, allevia il dolore e il prurito. Se si usa la tintura alcolica per il trattamento, si raccomanda di gocciolare 30-40 gocce su un bicchiere d'acqua. Se la gomma danneggiata viene trattata con decotto, si consiglia di preparare 3 cucchiai di piante secche per litro di liquido.

Succo scarlatto

Questa pianta rimuove efficacemente il dolore e il gonfiore grazie al suo succo curativo. Per ridurre il dolore e rimuovere il gonfiore dal viso, è possibile utilizzare le foglie di terra della pianta, che vengono applicate alla zona interessata. Per comodità, si consiglia di avvolgere la pappa dalle foglie in una garza pulita. Mantenere l'aloe sulla pelle può essere non più di 2 ore di fila. Vale la pena sapere che il succo di questa pianta è leggermente amaro.

Unguenti e gel per alleviare il dolore e il gonfiore con la periostite

Metrogil Denta

Questo farmaco viene rilasciato sotto forma di un gel trasparente, inodore, che dovrebbe essere applicato alla parte malata della gengiva. Il gel favorisce un rapido deflusso di pus, ha un effetto nocivo sui patogeni dell'infiammazione, riduce il gonfiore e il dolore. Utilizzare il farmaco è consigliato più volte al giorno, dopo un uguale tempo.

levomekol

Questo unguento non solo riduce il dolore e l'infiammazione, ma contribuisce anche al deflusso di pus dalla gomma danneggiata. Levomikol differisce l'effetto di guarigione delle ferite, penetra profondamente nel tessuto. Applicare unguento sulla gengiva è consigliato più volte al giorno, almeno 1-1,5 ore.

Procedure che non possono essere eseguite con il flusso

Prima di tutto, è necessario ricordare che l'infiammazione della gengiva non può essere riscaldata, poiché vi è il rischio che il pus si diffonda ai tessuti circostanti, causando un aumento del gonfiore e del dolore.

Non è consigliabile mettere una benda stretta sul collo o sulla guancia. Il tessuto interferisce con il deflusso del pus e il processo infiammatorio può colpire i tessuti e gli organi circostanti.

Come trattare il flusso

Riassumendo

Il flusso è una malattia piuttosto grave che richiede un trattamento obbligatorio sotto la supervisione di un medico. Con un flusso, l'automedicazione è controindicata, perché con l'aiuto dei farmaci è possibile rimuovere i sintomi della malattia, ma non curarla. Il flusso innescato molto spesso termina con la rimozione del dente o un'operazione per rimuovere il pus. Prenditi cura della tua salute!

Come trattare il flusso in casa

Il flusso è un'infiammazione della parte sopraclaveare della mascella, o meglio, la radice del dente. Prima l'infiammazione inizia all'interno di questa radice, quindi passa al tessuto molle (gomma), e poi cresce sotto forma di un cono purulento. Cioè, vediamo solo la punta dell'iceberg e la radice della malattia si trova in profondità nella radice del dente. Liberarsi del flusso è difficile, specialmente quando si tratta di condizioni domestiche. Il flusso stesso a volte si apre, il pus scorre verso l'esterno. Tutto ciò porta un sollievo temporaneo. Ma l'infiammazione interna continua a svilupparsi e il cono purulento può formarsi di nuovo. Prima di capire come sbarazzarci del flusso una volta per tutte, cercheremo di capire i sintomi e le cause di questa malattia.

Come riconoscere il flusso

In una fase iniziale di sviluppo, il flusso viene spesso confuso con gengiviti, pulpite e altre malattie dentali. Solo il medico può fare una diagnosi accurata, ecco alcuni segni che possono indicare un'infiammazione del periostio (flusso).

  1. Forte dolore alla gomma, che si intensifica quando viene premuto. Nelle fasi avanzate dello sviluppo della malattia, il dolore acuto può essere dato alla zona della testa o del collo.
  2. Il flusso purulento è caratterizzato da un sacco purulento chiaro con bordi evidenti. A volte il flusso può essere rosso, ma più spesso è di colore bianco purulento.
  3. Se il flusso cresce, gonfiore e gonfiore possono passare alla guancia, alle labbra, al naso, alle palpebre. Con un flusso serio, appare l'asimmetria del volto.
  4. Durante una esacerbazione di una malattia purulenta, può verificarsi una febbre, la condizione generale del paziente peggiora e si sente poco bene.
  5. A causa dell'infiammazione, le gengive diventano rosse, irritate.
  6. Quando il flusso appare sulla parte superiore della gengiva, il labbro superiore si gonfia, appaiono borse sotto gli occhi. Se il flusso è sulla parte inferiore della gengiva, il collo diventa gonfio e i linfonodi possono persino diventare infiammati.

Se il flusso non guarisce o non lo fa, può portare ad un ascesso o a un flemmone. Inoltre, l'infiammazione prolungata del periostio può essere causa di allentamento della gomma. Come capisci, ciò può portare alla perdita dei denti. Ma da dove viene questo flusso?

Cause della formazione del flusso

In effetti, perché alcune persone soffrono continuamente con vari processi infiammatori nella cavità orale, e altri non sanno nemmeno cos'è un flusso? Ecco alcuni fattori che possono essere la causa del processo infiammatorio nel periostio.

  1. La causa più comune dello sviluppo del flusso è la carie e l'infiammazione del nervo dentale. Se la malattia non viene trattata in tempo, porta all'infezione degli organi vicini.
  2. L'infiammazione può iniziare a causa dell'infezione in una ferita aperta o taglio sulla mucosa orale. Se hai danneggiato o graffiato la gomma mentre mangi, devi sempre trattare la ferita aperta. Questo può includere un danno chirurgico alla mucosa. Se ci fosse stata un'operazione dentale e un'infezione fosse penetrata, potrebbe anche portare allo sviluppo di un flusso.
  3. Eventuali lesioni, lividi e colpi nella mascella possono essere l'inizio dell'infiammazione.
  4. A volte il flusso appare come una complicazione dopo alcune malattie dentali - stomatite, gengivite, ecc.
  5. L'angina può anche diventare un fattore stimolante per lo sviluppo del flusso, perché l'attenzione contagiosa è molto vicina.

In generale, bisogna capire che il flusso è l'ingresso di batteri e microbi nella ferita aperta, con la quale il sistema immunitario non può farcela. Cioè, la malattia è molto peggiore se sotto l'impatto di un bambino o di una donna incinta. Di solito la diagnosi di periostite (flusso) si basa su un semplice esame del medico. A volte i raggi X sono necessari per una diagnosi accurata. A volte donano il sangue per l'analisi per rivelare il grado di infiammazione.

Trattamento farmacologico del flusso

È difficile curare qualsiasi infiammazione purulenta senza terapia antibiotica. Gli antibiotici sono necessari in quasi tutti i casi. In una fase iniziale della malattia contribuiranno a sopprimere l'inizio del processo infiammatorio e prevenire l'intervento chirurgico. Gli antibiotici sono necessari anche dopo l'operazione, se il flusso dovesse essere rimosso dal dentista. La medicina aiuterà a sopprimere l'infiammazione e non permetterà lo sviluppo di recidiva. Solo un medico può selezionare un antibiotico, idealmente si dovrebbe passare una coltura batteriologica sulla sensibilità ad alcuni antibiotici. Tuttavia, ci sono antibiotici ad ampio spettro che possono aiutare a sopprimere l'infiammazione nel 90% dei casi. Tra i più efficaci ed efficaci ci sono Ceftriaxone, Amoxiclav, Cyphron, Ampiox, Lincomycin, ecc. Allo stesso tempo, è necessario bere i probiotici, che ripristinano una microflora intestinale sana dopo gli effetti dannosi della terapia antibiotica.

Inoltre, viene utilizzato il trattamento del flusso e il trattamento esterno. Per questo, puoi spalmare la gengiva con unguento Vishnevsky o Levomecol - disinfettano la superficie della mucosa e prevengono l'infiammazione. È possibile spruzzare il flusso con spray, che vengono utilizzati nel trattamento dell'angina e di altre infiammazioni della gola. Basta dirigere l'aerosol sulla zona infiammata della mucosa e fare un paio di colpi. Aiuta molto bene a sbarazzarsi del dolore e del focus dell'infezione di Tantum Verde, Geksoral, Ingalipt, ecc. Se il flusso è molto fastidioso, Metorgil Denta o Kalgel unguento aiuteranno a liberarsi dal dolore doloroso, che viene usato per alleviare i sintomi della dentizione nei bambini. Tali rimedi non solo allevia il dolore, sembrano congelare la mucosa e alleviare tutte le sensazioni. Per trattare il flusso, viene spesso usato unguento di ittiolo, che non solo ha proprietà antisettiche, ma ammorbidisce anche i tessuti. Ciò consente al pus più veloce "fuga" verso l'esterno.

Inoltre, i medici raccomandano l'assunzione di farmaci antinfiammatori non steroidei, ad esempio Nimesil. Questo strumento riduce la temperatura, allevia il dolore. Se il dolore è abbastanza forte, puoi usare analgesici - Analgin, Ketonal, ecc. Inoltre, i medici raccomandano l'assunzione di un farmaco antistaminico - suprastin o Zirtek per alleviare il gonfiore. Ma ricorda che solo un medico dovrebbe prescrivere la medicina. A proposito, possono essere efficaci solo all'inizio della malattia. Se hai un cono adorabile sul viso, non puoi fare a meno di un intervento chirurgico.

Trattamento chirurgico del flusso

Non aver paura di andare dal dentista. Un medico esperto "neutralizzerà" rapidamente il flusso, tanto che è la sua ultima manifestazione. Altrimenti rischi di soffrire di infiammazione purulenta per più di un mese. Ricorda, prima di prendere un medico, non dovresti bere farmaci per il dolore, perché possono complicare il processo di diagnosi.

  1. In primo luogo, il medico fa l'anestesia, quindi il paziente non sente nulla.
  2. Dopo questo, viene eseguita un'incisione accanto al flusso e tutto il pus viene rilasciato. Se necessario, fare un taglio e tessuto osseo.
  3. Poi tutto viene accuratamente trattato con un antisettico - questa è la garanzia di nessuna ricaduta.
  4. A volte il pus dal tessuto periosteale scorre abbastanza a lungo, quindi il medico può mettere il drenaggio in modo che la gomma non guarisca prima del tempo.
  5. Dopo un po ', il drenaggio viene rimosso, l'interno della ferita e ancora una volta ben trattato. Se il tessuto osseo è danneggiato, viene ripristinato. La gomma stessa è tesa e guarisce in modo indipendente. Se l'incisione è molto grande, vengono applicati diversi punti.
  6. Se il flusso è abbastanza serio e l'area del danno del tessuto osseo è grande, il dente non viene trattato, in quanto ciò non è consigliabile. Un dente gravemente danneggiato viene semplicemente rimosso.
  7. Dopo l'intervento chirurgico, vengono prescritti antibiotici, prescritti dal medico, altrimenti l'infiammazione può riprendere.

A volte dopo l'intervento la gengiva può essere gonfia e dolorante per qualche altro giorno. Man mano che la guarigione progredisce, il dolore e il disagio passeranno.

Risciacquare per rimuovere l'infiammazione

Il risciacquo è un ottimo modo per sbarazzarsi di gonfiore, dolore e infiammazione. I risciacqui sono efficaci sia all'inizio della malattia, sia alla fine - per accelerare la ripresa. Ecco alcune soluzioni utili ed efficaci per il risciacquo.

  1. Antisettico. In farmacia, puoi scegliere i farmaci antisettici che disinfettano le mucose, uccidono i microbi e inibiscono lo sviluppo del flusso. Miramistina, clorofilla e perossido di idrogeno sono venduti in forma liquida, devono essere sciolti in un bicchiere d'acqua (1 cucchiaino) e sciacquare il cavo orale con la composizione preparata. Se ha una compressa di furacilin - deve essere schiacciato, versare acqua bollente e lasciare raffreddare. Risciacquare la bocca con questo composto tre volte al giorno.
  2. Erba. Decotto di erbe medicinali combatte anche molto efficacemente con il flusso. Mescolare in parti uguali camomilla, calendula, erba di San Giovanni e salvia. Versare 3 cucchiai di raccolta delle lettiere di acqua bollente. Dare al brodo di fermentare per un'ora, e quindi dovrebbe essere filtrato. Risciacquare la bocca ogni 3 ore e dopo aver mangiato. La camomilla rimuove il gonfiore e il rossore, la calendula ha un potente effetto antibatterico, la salvia anestetizza e l'erba di San Giovanni ha un effetto antinfiammatorio.
  3. Salt. Se si desidera rimuovere rapidamente gonfiore e dolore, l'acqua calda salata aiuterà. Il sale tira fuori il pus e allevia il dolore doloroso. Il prodotto è sicuro, quindi puoi sciacquarti la bocca ogni ora con acqua salata. Per un effetto maggiore, il bicarbonato di sodio può essere aggiunto all'acqua salata.
  4. Propoli. Questo è un altro rimedio efficace contro il processo infiammatorio. La tintura di propoli può essere acquistata in farmacia. Se hai propoli freschi, puoi preparare tu stesso la medicina: un pezzo di propoli delle dimensioni di una scatola di fiammiferi piena di un bicchiere di alcol e insistere per due settimane in un luogo fresco e buio. Risciacquare la bocca con una soluzione - un cucchiaino di tintura su un bicchiere di acqua tiepida.
  5. Corteccia di quercia Nella corteccia, molti tannini, che agiscono sulle mucose, hanno un effetto astringente e analgesico. Un cucchiaio di corteccia tagliata deve essere versato con acqua bollente e insistere in un thermos per almeno 10 ore. Risciacquare la bocca 4-5 volte al giorno.
  6. Foglie di lillà e bardana Queste piante hanno potenti proprietà di trazione. Le foglie di bardana e lillà devono essere lavate, tritate e cotte da loro un forte brodo. Risciacquare la bocca il più spesso possibile. Dopo tale trattamento, il flusso purulento può essere aperto.

Ricorda che il flusso non può essere riscaldato in nessun caso! Il calore può intensificare il processo purulento. Pertanto, nessun impacco e germogli di riscaldamento.

Come curare il flusso in casa

Oltre ai risciacqui, ci sono molte altre ricette che ti aiuteranno a liberarti del flusso.

  1. Se il flusso è cresciuto a tal punto che la guancia è gonfia, un impacco ghiacciato aiuterà a sbarazzarsi del gonfiore. Avvolgere in un piccolo asciugamano ghiaccio o un pezzo di carne gelato, allegare al cerotto infiammato. Dopo un po ', il gonfiore diminuirà.
  2. Prendi un pezzo di pura benda o garza. Piegare il tessuto in modo da ottenere un rettangolo di dimensioni comprese tra 1 e 2 cm. Versare un cucchiaio di bicarbonato sul panno e applicare la lozione sulla gomma infiammata. Tienilo il più a lungo possibile per almeno 10 minuti. Dopo tale compressione, il flusso diminuirà in modo significativo.
  3. Rimuovere il gonfiore esterno aiuterà cavolo. L'intero foglio deve essere impastato con un mattarello sulla lavagna e poi appoggiato sulla guancia dall'esterno. Questo eliminerà il gonfiore.
  4. È molto buono fare una lozione con il succo delle cipolle. Per questo, il vegetale viene macinato su una grattugia o in un tritacarne, e quindi la polpa viene strizzata. Nel succo di cipolla, inumidire un batuffolo di cotone e applicare su un cerotto doloroso per 15 minuti.
  5. Sbarazzarsi di un piccolo flusso aiuterà il miele e l'aglio. L'aglio dovrebbe essere schiacciato e spremuto il succo, almeno alcuni millilitri. Mescolare in proporzioni uguali con il miele e inumidire in una composizione preparata un batuffolo di cotone. Applicare sulla gomma dolorante per 10 minuti e sentirai un notevole sollievo. Se necessario, sostituire il tampone con uno pulito.
  6. Il succo nero di ravanello ti aiuterà non solo a rimuovere l'infiammazione e il dolore, ma anche a tirare fuori il pus. Per questo, il ravanello deve essere schiacciato e spremuto fuori dal succo. Inumidisci un batuffolo di cotone o un bendaggio e attaccalo alla ferita. Cambia la lozione a fresca dopo 15-20 minuti. Dopo la lozione terza o quadrupla, l'edema diventerà molto meno, forse sentirai come il pus ha iniziato a uscire.
  7. Questa ricetta ti aiuterà a liberarti dal dolore, dal gonfiore e dall'infiammazione. In una piccola tazza, unire un cucchiaino di zucchero, un pizzico di sale e pepe, aggiungere 5-7 gocce di aceto. Diluire il contenuto con un cucchiaio di acqua pulita. Dopo questo, la composizione dovrebbe essere versata in un contenitore di latta e messa a fuoco. Cuocere fino alla schiuma. Quindi nella medicina preparata, è necessario inumidire il tampone di cotone e applicare sulla gomma infiammata. Il sollievo arriva in soli 5 minuti. Se necessario, ripetere la procedura.

Queste ricette popolari sono efficaci solo in due casi. Il primo è se il flusso è appena iniziato e l'infiammazione è insignificante. Il secondo caso: se l'operazione per rimuovere la formazione purulenta è passata, compresse e lozioni domestiche aiuteranno notevolmente ad accelerare il recupero. Ma per sbarazzarsi di un flusso serio con risciacqui e impacchi è improbabile che abbia successo.

Come prevenire la re-infiammazione

La cosa più importante nella prevenzione del flusso è l'accurata cura della cavità orale. Lavati i denti due volte al giorno, in modo che non accumulino microbi e batteri. Dopo aver mangiato, la bocca deve essere sciacquata in modo che non rimangano particelle di cibo tra i denti. È molto importante andare dal dentista in tempo per identificare i centri di infezione cariosa in una fase precoce. Microrganismi nocivi si trovano nel tartaro - dovrebbero anche essere rimossi tempestivamente. Qualsiasi microdamage della mucosa, sia che si tratti di un graffio da una crosta di pane dura o di qualsiasi altra ferita aperta, deve essere necessariamente trattato.

Come capisci, non tutte le infezioni portano alla formazione di un flusso. Solo l'organismo indebolito è influenzato dall'infiammazione. Pertanto, al fine di evitare una ricaduta della malattia, è necessario rafforzare il sistema immunitario - mangiare bene, muoversi di più, temperare e bere vitamine. E poi germi e batteri non ti faranno paura! Un organismo sano e forte è la prevenzione di molte malattie.

Ti Piace Di Erbe

Il Social Networking

Dermatologia