Un cervello contuso o un ematoma intracranico è un processo patologico grave che a volte richiede un intervento chirurgico. Al posto dei colpi ricevuti il ​​sangue inizia ad accumularsi, poiché vi è un forte scuotimento e un trauma localizzato dei tessuti nel cervello, il suo contatto con il guscio interno del cranio.

Colpire, le persone possono ottenere danno vascolare fino a quando la rottura o la formazione di un ematoma sulla testa o posteriore del collo sullo sfondo di compressione cerebrale, che richiede già un trattamento urgente in una struttura medica.

contenuto:

Come si manifesta l'ematoma?

Se la testa fa male dopo essere stata colpita da un oggetto pesante, o se la colpisce, a causa di una caduta dall'altezza, potrebbe essersi verificata una contusione cerebrale. Di conseguenza, c'è una forte spremitura dei tessuti molli, e quindi spesso c'è un'emorragia nel cervello. In questo caso:

  • possono apparire vari processi patologici vascolari sullo sfondo della congestione e del ristagno del sangue, se la testa viene buttata giù da dietro;
  • un impatto a scorrimento sulla testa o l'impatto della forza fisica può portare alla distruzione di una delle strutture cerebrali in qualsiasi parte della testa, danni ai muscoli e alle ossa della testa, fino alle fratture di quest'ultimo.

Il danno ai tessuti provoca un cambiamento nel loro colore: la pelle nel punto in cui si verifica la lesione assume una tonalità rosso-violacea immediatamente dopo l'impatto. Nel caso in cui vi sia un livido della parte frontale, potrebbe apparire prima una tinta giallo-verde. A volte anche una piccola manopola compatta è già motivo di preoccupazione.

Cosa succede se l'ematoma sulla testa è molto dolente e gonfio? In questo caso, è necessario consultare urgentemente un medico, dal momento che l'aspetto di un cono sulla testa può essere un sintomo di una neoplasia o di un'altra patologia grave nel cervello che richiede ulteriori diagnosi specialistiche:

A seguito di un incidente (incidente stradale), di un combattimento e di altre circostanze, una persona può trovarsi in uno stato di shock quando i sintomi sono spesso invisibili o possono comparire dopo un po '. Questo è pericoloso perché un paziente maltrattato (infortunato in un incidente) potrebbe non accorgersi di aver colpito la sua testa, e l'ematoma si è alzato, avendo perso del tempo prezioso per il trattamento. Di conseguenza, possono svilupparsi complicazioni, fino alla morte.

Le cause dell'aspetto dei coni sulla testa

Se ci fosse un bernoccolo sulla testa che fa male - può essere una conseguenza di infortunio quando la sua testa ha colpito un oggetto duro, punture di insetti, o processi patologici di carattere interno, quando la comparsa di gonfiore innescato da fattori:

  • lipoma, wen o tumore benigno che richiedono la rimozione;
  • foruncolosi, che richiede la rimozione delle bolle, che fanno male, chirurgicamente;
  • cisti o atheroma benigno e indolore;
  • sifilide, fungo, pediculosi, quando il paziente alza la temperatura e richiede il trattamento con antibiotici;
  • otite media;
  • rosolia;
  • il papilloma virus (HPV), spesso con una forma maligna di perdita;
  • tricoepitelioma, con la comparsa di una neoplasia tumorale su un sacco per i capelli con un decorso benigno.

Naturalmente, nel corso del tempo, tali coni possono dissolversi indipendentemente e possono iniziare a crescere lentamente e non ammalarsi, a dare metastasi quando degenerano in forma maligna. Quando l'infezione è attaccata all'ematoma dopo un ictus, oltre al gonfiore, è possibile sviluppare un processo infiammatorio sotto la pelle: il nodulo sembra bruciare ed è pieno di pus. Tale processo richiede:

  • apertura;
  • pulire la cavità;
  • trattamento con antisettici.

Quando si inserisce l'infezione nella cavità sottocutanea, si può formare un foruncolo sotto forma di un cono gonfio e doloroso sulla testa con accumulo di pus. L'assenza di trattamento di un normale punto d'ebollizione può portare a quanto segue:

  • l'inizio del processo infiammatorio;
  • sviluppo di flemmone;
  • ascesso purulento del cervello.

Importante! In nessun caso il foruncolo può essere schiacciato da solo! La pressatura può provocare una rottura dell'ascesso nella testa e la diffusione dell'infezione

La rimozione del cono viene effettuata a discrezione del medico con uno dei seguenti metodi:

  • criochirurgia;
  • elettrocoagulazione;
  • terapia laser;
  • medicinali: antivirali, immunostimolanti.

Primo soccorso

Cosa succede se la causa del livido è un livido? Per esempio, dopo un incidente, quando il collo e la testa fanno male, la vittima è malata, quindi come primo soccorso, è necessario applicare freddo o ghiaccio avvolto in uno straccio al luogo del danno, per prendere una posizione orizzontale. Un'ambulanza dovrebbe essere chiamata immediatamente se appare:

  • forte dolore alla testa;
  • confusione di coscienza;
  • nausea e vomito;
  • convulsioni;
  • shock anafilattico.

È necessario, in primo luogo, esaminare il traumatologo.

trattamento

Se il livido sulla testa fa male a lungo, e il mal di testa non scompare dopo un forte impatto, allora è necessario sottoporsi ad un esame: risonanza magnetica ed encefalografia. Sulla base dei risultati, il medico rivelerà perché questa o quella situazione patologica sulla testa, il grado di emorragia, la deformazione o il danno nelle strutture del cervello. Inoltre, la chirurgia è possibile in caso di lesioni gravi o frattura delle ossa alla base del cranio.

Per le lesioni minori, è indicato un trattamento conservativo. Ma in qualsiasi momento la malattia può progredire, quando è necessario parlare della necessità di un intervento chirurgico urgente. In primo luogo, è importante interrompere il sanguinamento intracerebrale.

Se ci fosse un urto sulla sua testa dopo una puntura di insetto, che male quando premuto, allora il medico prescrivere un unguento antistaminico, ad esempio, Fenistil gel o salini lozioni. Forse assegnazione terapia riassorbibile, diuretici (furosemide) con la rimozione dell'ematoma pressione intracranica.

Nei casi più gravi, quando dopo aver colpito il suo posto mal di testa di lesioni e sintomi non sostituito da farmaci, la possibilità di eseguire una craniotomia o un metodo endoscopico di rimozione di un ematoma, ora più efficace e indolore per la data.

Formazione di ematomi sul cuoio capelluto

L'ematoma sulla testa si forma a causa dell'impatto, lividi o schiacciamento dei tessuti. Come conseguenza del danno, scoppiano piccoli vasi e capillari, c'è un'emorragia e un accumulo di sangue nel tessuto sottocutaneo, mentre l'epitelio superficiale rimane intatto.

Per capire come si forma un ematoma, è necessario conoscere la struttura della testa. Il cranio è un tessuto osseo coperto di appendici e pelle, tra cui il periostio. La parte principale del cranio non è coperta da muscoli. La testa dell'uomo si distingue per il vasto apporto di sangue. Ecco una rete di vasi arteriosi e venosi.

La vicinanza immediata di ossa e vasi diventa il principale fattore di rapida rottura delle navi dopo un livido o un ictus. Il sangue versato non trova sbocco, si accumula, forma ematoma. Al fine di valutare adeguatamente le condizioni di una persona dopo un infortunio, è necessario sapere come sono classificati gli ematomi, cosa sono e che pericolo rappresentano per la vita.

Cause e manifestazioni della patologia

La testa del bambino durante il passaggio attraverso il canale del parto è sottoposta a pressione, a seguito della quale si possono formare degli ematomi. Nel primo anno di vita, rimane la parte più pesante del corpo, che soffre prima dopo una caduta. Il passatempo attivo di bambini e adulti non può fare a meno di colpi di testa.

Le principali cause della formazione di ematomi:

  1. Dopo essere caduto da un'altezza. Per la sua formazione è sufficiente che l'altezza della caduta superi la crescita di una persona.
  2. Compressione dei tessuti molli per un lungo periodo (durante il travaglio).
  3. Dopo essere stato colpito da un oggetto pesante.
  4. Lesioni a seguito di un incidente stradale.

Quindi, a causa dell'impatto, le ossa, i muscoli e i tessuti della testa soffrono. I vasi sanguigni scoppiano, il sangue viene versato in uno dei periostii, si forma un ematoma. È possibile rilevare un'emorragia visivamente. L'area danneggiata si eleva sopra le altre.

Quando la pressione è osservata, la tenerezza, alla formazione del tatto è densa, immobile. La pelle assume una tonalità rossastra, alla fine diventa pallida, diventa giallo-verdastro, e poi giallo pallido. A seconda del grado di lesione ricevuta, si notano visivamente, udito e mal di testa.

Esistono tre tipi di ematomi:

  1. Sottocutaneo - si forma a seguito di emorragia sottocutanea, senza danni all'epitelio superficiale.
  2. Intramuscolare - si forma direttamente nei muscoli della testa. Il primo e il secondo tipo manifestano sintomi simili e, di regola, non rappresentano un pericolo per la vita.
  3. Intracranico - diviso in subdurale (emorragia cerebrale) ed epidurale (emorragia tra il cervello e le ossa del cranio).

Ematoma testa dopo un ictus esaminato più volte. La prima volta - subito dopo essere rimasto ferito, e il secondo - dopo diverse ore. L'emorragia esterna ed interna è accompagnata da tali segni:

  • mal di testa;
  • nausea, vomito;
  • vertigini;
  • sonnolenza;
  • problemi con il coordinamento dei movimenti;
  • discorso non legato, difficile;
  • cambiare gli alunni: diventano dimensioni diverse;
  • lo sviluppo di allucinazioni sotto forma di cerchi davanti agli occhi, macchie scure, mosche.

Ematoma volumetrico provoca convulsioni, abbassamento della lingua, spremitura del cervello, coma. Molto spesso, gli ematomi si formano nei bambini a causa di vari ictus, cadute, lesioni.

Le ossa del cranio sono più vulnerabili a loro, la pelle è sottile, quindi il sanguinamento si verifica anche a seguito di un piccolo livido. Rappresentano un pericolo particolare nei bambini sotto i tre anni.

È necessario monitorare attentamente le condizioni del bambino se si forma un livido sulla testa dopo che si è formata una contusione. Nausea, vomito, forte mal di testa, compromissione della coordinazione, coscienza dovrebbero essere la ragione per chiamare un'ambulanza. Se il danno causa solo un lieve disagio, è necessario applicare freddo al sito danneggiato, se necessario, somministrare un farmaco anestetico.

Nei neonati, gli ematomi si formano a causa della prolungata spremitura della testa nel processo di avanzamento attraverso il canale del parto. La ragione di ciò è una debole attività lavorativa, un grande frutto, una pelvi stretta. Fondamentalmente, tali tumori si dissolvono da soli. Se necessario, aspirare il suo contenuto.

Pronto soccorso e ulteriore trattamento

L'ematoma sulla fronte o sulla testa è abbastanza comune. Come possiamo capire quando è possibile aiutare la vittima a casa senza ricorrere all'assistenza medica e quando è urgente chiamare un medico? Se, dopo una lesione del paziente, solo le sensazioni dolorose, la presenza di coni e lividi, il primo aiuto può essere fornito a casa.

  1. Metti la vittima sul letto.
  2. Benda strettamente la sua testa.
  3. Garantire l'arrivo di aria fresca, aprire una finestra, un balcone, accendere il condizionatore d'aria.
  4. Mettere un raffreddore sul livido per 15-20 minuti. Quindi prenditi una pausa per mezz'ora, ripeti la procedura. Freddo si applica per il primo giorno.
  5. Due giorni dopo, prepara un impacco di alcol. Alcool e acqua in rapporto 1: 1, inumidire la garza, applicare sul tumore per 10-15 minuti. Ripeti tre volte.
  6. La rete di iodio o unguento eparina contribuiranno ad accelerare il processo di riassorbimento delle formazioni.

Se si nota nausea, vomito, perdita di coscienza, sanguinamento dalle orecchie, naso, riduzione della pressione arteriosa, chiamare immediatamente un medico. Il danno tissutale esteso è anche la ragione per visitare un traumatologo. La formazione pulsante indica la rottura dell'arteria. Questa condizione rappresenta una seria minaccia per la vita.

A volte dopo aver ricevuto un minore, a prima vista, ferita, dopo un paio d'ore le condizioni di una persona si deteriorano bruscamente. Possibile perdita di coscienza, vomito, convulsioni, mancanza di pupille di risposta alla luce. Il paziente ha bisogno di ricovero ospedaliero, conducendo un sondaggio.

I metodi di esame più efficaci, che consentono di ottenere un quadro completo della lesione alla testa, sono RM, TC, raggi X. Gli studi possono determinare la dimensione e la posizione dell'ematoma. Scopri lo stato dell'integrità delle navi consentirà l'angiografia. Nei casi più gravi, è necessaria la puntura lombare.

Il trattamento viene effettuato a casa o in ospedale, a seconda del grado di danno tissutale e delle condizioni del paziente. Il danno superficiale viene eliminato dall'applicazione di bende fredde e strette. Questo ti permette di fermare l'emorragia, ridurre il gonfiore dei tessuti.

Dopo due giorni, iniziano ad applicare unguento eparina e calore secco, che accelerano il processo di riassorbimento del cono. Le emorragie volumetriche vengono rimosse in ospedale. Il medico fa la puntura, rimuovendo il contenuto dell'ematoma. Inoltre, sono prescritti farmaci anti-infiammatori. Gli ematomi intracranici vengono rimossi chirurgicamente.

Per le conseguenze dell'ematoma non farsi sentire allora, seguire tutte le prescrizioni del medico. Prendi i farmaci, fai le procedure necessarie. Inoltre, è necessario aderire al riposo a letto, trascorrere più tempo all'aria aperta, il bambino in questo periodo è abbastanza difficile, perché è necessario escludere eventuali giochi attivi. Deviazioni nel comportamento, un brusco deterioramento della condizione dovrebbe essere la ragione per visitare un medico. La salute e la vita della persona ferita dipende dalla correttezza delle azioni e dalla velocità delle reazioni.

Ematoma sulla testa dopo un ictus: trattamento a casa

Ematoma sulla testa può verificarsi per vari motivi. Il danno minore passa rapidamente. Tuttavia, in alcuni casi, questo fenomeno può essere pericoloso per la vita umana. Cosa fare se hai un ematoma?

Concetto e codice

L'ematoma è una lesione in cui il sangue in uno stato liquido o contorto si accumula nei tessuti molli. Succede come un colpo, un livido, un infortunio.

L'ematoma sulla testa è un fenomeno spiacevole. Le persone non sempre prestano attenzione ad esso, tuttavia può essere irto di conseguenze spiacevoli.

La pelle sulla testa è molto vicina alle ossa, tra di loro c'è uno strato di vene e arterie. In caso di danno, il livido su questo luogo si alza abbastanza rapidamente, e il sangue si accumula tra loro.

La malattia è inclusa nella classificazione internazionale delle malattie e ha il suo codice per μb-10 - T81.0 - Sanguinamento ed ematoma che complicano la procedura, non classificati altrove. Ci sono diversi tipi di lividi sulla testa.

  • Epidurale. In questo caso, il livido si forma sopra il cranio. È considerato il tipo più sicuro di lesioni. L'ematoma nella parte temporale della testa nella maggior parte dei casi si riferisce a questa specie.
  • Subdurale. L'ematoma si trova tra le vene solide e quelle del ragno del cervello. La crescita dell'istruzione porta a una violazione della coscienza umana a causa della compressione del tessuto cerebrale.
  • Intracerebrale. L'ematoma si forma all'interno del cervello, la diffusione del sangue è un effetto negativo sulle cellule nervose, danneggiandole. C'è un'interruzione del cervello e di altri sistemi del corpo. L'ematoma interno è il tipo più pericoloso.

Gli ematomi nella regione della testa sono divisi per le loro dimensioni:

Più grande è la dimensione dell'istruzione, più è difficile per qualsiasi trattamento.

Cause e sintomi dell'ematoma

Perché ci possono essere lividi sulla mia testa? La ragione principale di questo fenomeno è il trauma. In quali casi sta succedendo questo?

  • Dopo aver colpito la testa con un oggetto pesante,
  • Dopo un livido su qualcosa,
  • Dopo essere caduto da un'altezza, anche dalla sua stessa altezza,
  • Con spremitura costante della testa.

I sintomi della malattia possono manifestarsi immediatamente dopo l'infortunio o dopo un po '. A quali segni di ematoma dovrei prestare attenzione?

  • Dolore alla testa,
  • Nausea, vomito,
  • vertigini,
  • Forte desiderio di dormire,
  • Violazione della coscienza,
  • Violazione della coordinazione, problemi con la parola,
  • Gli alunni possono diventare diverse dimensioni,
  • Debolezza di una delle estremità.

L'ematoma sottocutaneo è visivamente visibile - l'area della pelle cambia colore in rosso, sorge sopra il resto. Quando lo premi, senti un dolore.

Con gravi danni alla testa, c'è una perdita di coscienza, un coma, un sonno letargico.

Ematomi nel neonato

L'ematoma sulla testa di un bambino si verifica spesso durante il parto. Ci sono due ragioni principali per la comparsa di un livido in un neonato.

  • Spremere la testa del bambino mentre attraversa il canale del parto.
  • Forte cambiamento di pressione alla nascita.

Ci sono fattori che aumentano il rischio di una tale patologia.

  • prematurità,
  • La discrepanza tra la dimensione della testa nel bambino e il lume del canale del parto nella madre,
  • Usando pinze o vuoto durante il travaglio,
  • Il neonato è piuttosto grande,
  • Taglio cesareo

Ematoma sulla testa di un neonato dopo il parto dovrebbe passare in modo indipendente in circa due settimane. Maggiore è il danno, più a lungo si cura.

La graduale scomparsa del livido e la buona salute indicano un normale processo di guarigione.

In alcuni casi, è possibile utilizzare la procedura di aspirazione. È condotto in caso di mancanza di miglioramento. Per la procedura di rimozione dell'ematoma, vengono utilizzati due aghi: uno viene pompato, l'altro viene utilizzato per normalizzare la pressione. L'operazione viene eseguita rapidamente, lo sgravio nei bambini arriva in breve tempo.

Il livido sulla testa del bambino non è considerato pericoloso, ma richiede osservazione e attenzione. Se i genitori notano che il bambino è nervoso, pignolo, mangia e dorme male, allora vale la pena rivolgersi al pediatra.

Trattamento di ematomi negli adulti e nei bambini

La terapia delle lesioni alla testa inizia con la fornitura di primo soccorso alla persona ferita.

  • La testa dovrebbe essere fasciata strettamente.
  • La persona viene posta in posizione orizzontale, un cuscino è posto sotto la testa.
  • Fornire l'accesso all'aria aperta.
  • Applicare qualcosa di freddo all'ematoma: una bottiglia d'acqua, un impacco di ghiaccio. Freddo applicare ogni mezz'ora. Deve essere assicurato che i tessuti molli dall'ipotermia non siano influenzati.
  • Dopo due giorni è consentito fare compresse alcoliche (alcool + acqua in rapporto 1/1). Fateli tre volte al giorno per dieci minuti.

Se compaiono sintomi gravi, è necessario contattare l'istituzione medica per scegliere il trattamento appropriato.

Qualsiasi danno alla testa dovrebbe essere sotto la supervisione di un medico. Viene eseguita una diagnosi approfondita con tomografia computerizzata e radiografia. Che a curare lividi su una testa. Esistono diversi metodi per il trattamento degli ematomi.

  • Terapia conservativa È usato se l'ematoma sulla testa non supera i 40-50 ml. Sono prescritti vari farmaci.
  • Metodo chirurgico Usato abbastanza spesso per gli ematomi di grandi dimensioni. Con il suo aiuto, rimuovi il sangue in eccesso e riduci la pressione all'interno del cranio.
  • Chirurgia urgente. Esistono due tipi di questa tecnica.
  • Endoscopia. L'ematoma viene rimosso per mezzo di un endoscopio attraverso un piccolo foro nel cranio.

Mezzi contro le contusioni:

  • Antifibrinolitico - ridurre l'attività fibrinolitica del sangue. Può essere Vikasol, Contrikal.
  • Rimozione dei fondi di edema - mannitolo.
  • Farmaci che dilatano i vasi del solo cervello - Nimodipina, Fenigidina.
  • Farmaci aggiuntivi: analgesici, sedativi, farmaci che riducono il rischio di convulsioni.
  1. Resezione. Allo stesso tempo, rimane una finestra di trapanazione con un diametro non superiore a dieci centimetri. Viene spesso utilizzato per le fratture delle ossa della testa con un gran numero di frammenti.
  2. Osteo-plastica. Nel cranio viene tagliato un frammento specifico, che dopo la procedura viene riportato al suo posto.

Dopo l'intervento chirurgico, il paziente ha trascorso un po 'di tempo nel reparto di terapia intensiva, quindi trasferito al reparto. Se necessario, sono prescritti farmaci aggiuntivi. Durante il periodo di riabilitazione, usano la terapia fisica e il massaggio.

Utilizzare i rimedi popolari per trattare l'ematoma in qualsiasi parte della testa non dovrebbe essere. È possibile saltare i sintomi sospetti e provocare una esacerbazione della malattia. In rari casi, l'uso di alcol, acetici o compresse di sale è consentito per accelerare il riassorbimento delle contusioni.

A casa, a volte è permesso usare l'unguento con eparina, la soluzione di iodio, la polvere di badyah. Per rinforzare vasi sanguigni, è permesso usare trasserutina o troxevasin. Qualsiasi terapia deve essere concordata con il medico. (lista di unguenti da lividi)

Le complicazioni possono essere

Con piccoli ematomi, la prognosi è favorevole. Sono trattati in modo conservativo, passano abbastanza velocemente. L'assenza di terapia può portare a effetti avversi e complicanze.

  • L'ematoma può spremere il tessuto cerebrale. La coscienza di una persona viene gradualmente spezzata, la sensibilità degli arti si perde e ci sono problemi di visione.
  • Ematoma interno sulla testa può causare un'emorragia al cervello, il risultato è un esito fatale.
  • Possibile sviluppo di processi infiammatori, formazione di un ascesso.

Qualsiasi danno alla testa può portare all'interruzione dell'intero corpo. Pertanto, il trattamento in un istituto medico è obbligatorio.

Ematoma in testa: prevenzione

Con lesioni alla testa, dovresti seguire alcuni consigli per ottenere una migliore guarigione.

  • Un riposo completo e sonno,
  • Liberarsi delle cattive abitudini,
  • È necessario evitare l'attività traumatica,
  • È necessario prendere tutti i farmaci prescritti,
  • A poco a poco, si dovrebbe tornare a un modo normale di vita.

L'ematoma sulla testa è un fenomeno spiacevole. Puoi liberarti di un piccolo livido con l'aiuto di medicinali. Lividi di dimensioni impressionanti possono causare conseguenze molto spiacevoli, fino a un risultato letale.

Trattamento di un ematoma dopo un trauma cranico: un algoritmo passo-passo delle azioni

Un ematoma sulla testa è una lesione spiacevole che si verifica a seguito di un trauma o una lesione alla testa, ad esempio, in caso di caduta o incidente.

In questo caso, la pelle subisce la rottura di piccoli vasi e capillari e il sangue riempie i tessuti. La conseguenza dell'emorragia sarà l'accumulo di sangue, chiamato ematoma.

Ci sono anche ematomi intracranici, in cui la minaccia alla vita può essere prevenuta solo con l'intervento immediato di un medico. Questo aiuterà a salvare la vittima e prevenire le conseguenze negative.

Cos'è l'ematoma?

L'ematoma in testa dopo un ictus è una grave entità patologica in grado di causare conseguenze negative, incluso l'esito fatale.

Si verifica a seguito di lesioni dei vasi sanguigni e accumulo di sangue all'interno del cranio, che provoca disfunzione cerebrale e morte cellulare. Un tale stato può essere complicato dal fatto che in presenza di lesioni significative non ci sono segni esterni deboli o debolmente espressi.

L'ematoma è una conseguenza dell'emorragia dovuta a danni alla nave, durante i quali il sangue si accumula in un'area limitata. Quando la patologia si è formata nei tessuti superficiali, si nota gonfiore di Borgogna. Molto peggio se l'emorragia si è verificata all'interno del cranio. In tal caso, l'ematoma può esercitare una pressione sul cervello, influenzando negativamente il suo lavoro.

La causa principale dell'ematoma della testa dopo un livido è una violazione dell'integrità delle pareti vascolari. Il sangue entra nei tessuti molli del cervello o delle cavità, che sono formati da strutture e membrane all'interno del cervello. Trauma cranico con ulteriore formazione di un ematoma è una patologia frequente nei pazienti di qualsiasi età.

Tipi di ematomi

Spesso gli ematomi sulla testa compaiono dopo un danno ai tessuti molli a causa di lividi, colpi, pizzicamento della testa durante il parto difficile. La terapia viene scelta tenendo in considerazione la gravità della lesione, l'ubicazione e le dimensioni dell'istruzione. L'ematoma sottocutaneo sulla testa (livido) è visto già durante l'esame esterno. L'area danneggiata sorgerà sopra le altre.

Esiste una classificazione separata per gli ematomi intracranici. Dato il luogo di apparizione dell'ematoma nella testa, ci sono tali varietà:

  • subdurale. Si trova nello spazio tra l'aracnoide e la dura madre. L'emorragia si verifica dopo la rottura dei vasi cerebrali che si trovano all'interno del cranio. L'educazione tende ad aumentare, inizia a spremere il tessuto cerebrale, interrompe il funzionamento del cervello;
  • epidurale. La neoplasia si trova sopra la membrana solida del cervello. L'emorragia interna appare come conseguenza di danni alle pareti dei vasi del cervello;
  • intracerebrale. Si trova all'interno del tessuto cerebrale. Il sangue dei vasi affetti penetra nel cervello e contribuisce a danneggiare le sue cellule nervose. Di conseguenza, si verifica un'interruzione nel funzionamento dei suoi dipartimenti.

Il cuoio capelluto è forato con i vasi sanguigni. A causa del loro danno al cuoio capelluto, i lividi si formano dopo i lividi.

Gli ematomi differiscono nelle dimensioni:

  • il volume di piccole formazioni raggiunge i 50 ml, sono trattati senza chirurgia;
  • dimensioni medie - da 60 a 100 ml, la terapia dipende dalla posizione dell'ematoma;
  • il volume di grandi ematomi - da 110 ml, spesso richiede un intervento chirurgico.

Per la durata del periodo tra il momento della lesione e la comparsa dei sintomi, si distinguono le seguenti varianti del decorso della malattia:

  • affilato. I segni iniziali appaiono immediatamente dopo il trauma e aumentano durante i primi 3 giorni;
  • subacuta. La sintomatologia si manifesta 5-14 giorni dopo l'infortunio;
  • cronica. Le manifestazioni sono osservate il giorno 14 e successivi.

Tutti i tipi di ematoma intracranico richiedono cure mediche qualificate. Dopo un trauma, anche in assenza di sanguinamento e manifestazioni esterne, è necessario sottoporsi a una diagnosi e fare CT. L'accumulo di sangue, formato come conseguenza della sconfitta dei vasi cerebrali, è pericoloso per la salute.

Sintomi di ematoma

I segni di un ematoma nella testa possono comparire immediatamente dopo l'infortunio o dopo 4-8 ore. Pertanto, la vittima ha bisogno di 2 esami: subito dopo l'impatto e dopo 3-5 ore. La formazione di coaguli di sangue sotto la pelle può essere vista attraverso un semplice esame esterno. L'area della pelle, dove si accumula il sangue, si eleva sopra le altre.

In apparenza è un colore rosso turgido, il cui colore cambia con il passare del tempo a causa della trasformazione della bilirubina. Nel processo di pressione dell'istruzione, il paziente avverte un significativo disagio. Il cono è piuttosto denso, non si muove quando lo senti.

Se i vasi all'interno del cranio sono danneggiati, il sangue si accumula nei tessuti e crea una pressione sul cervello, che causa tali sintomi:

  • la testa fa male;
  • vomito e vomito;
  • la debolezza;
  • coscienza offuscata;
  • orientamento disorientato nello spazio;
  • vertigini;
  • differenze nella dimensione degli alunni;
  • debolezza alle estremità.

Mal di testa e vertigini sono i sintomi più pericolosi della patologia e sono spesso associati alla perdita di coscienza.

Oltre al forte mal di testa, sono possibili sanguinamento interno intenso, convulsioni, letargia e coma. L'emorragia e la formazione di un ematoma portano all'interruzione dell'attività cerebrale. A questo proposito, questi sintomi dovrebbero essere la ragione per la visita a uno specialista.

diagnostica

Se dopo un infortunio non ci sono manifestazioni esterne dell'ematoma della testa, ciò non significa che i vasi all'interno del cranio non siano stati danneggiati. L'ispezione in questo caso è difficile. Ma gli esperti credono principalmente che lo stato di incoscienza dopo un trauma sia provocato da un'emorragia all'interno del cranio, quando non ci sono prove del contrario.

Il modo ottimale per stabilire la posizione e le dimensioni dell'istruzione è la visualizzazione. Coinvolge i seguenti metodi:

  • tomografia computerizzata. Per ottenere un'immagine dettagliata delle sezioni del cervello, viene utilizzata una macchina a raggi X collegata a un computer;
  • MR. Permette di rilevare la presenza di ematoma in diverse parti del cervello, per determinarne dimensioni e localizzazione.

La TC e la risonanza magnetica sono metodi di esame indolori.

Come trattare gli ematomi sulla testa

In caso di lesione alla testa, il paziente necessita di un esame esterno. Quindi, per determinare il danno al cranio e alle emorragie intracraniche, viene eseguito un esame radiologico e TC. Sulla base dei loro risultati, il medico prescrive il trattamento. Spesso, la terapia conservativa viene eseguita, tuttavia, in determinate situazioni, le terapie operative non possono essere evitate.

Terapia conservativa

Il trattamento conservativo prevede l'uso di farmaci che eliminano i sintomi e prevengono le complicanze.

Il corso inizia con l'uso di farmaci che aiutano a fermare il sanguinamento, quindi vengono aggiunti farmaci che accelerano la risoluzione dei coaguli di sangue. Inoltre, diuretici prescritti in aggiunta (necessari per ridurre ICP), antidolorifici.

Quando l'ematoma sulla testa dopo l'impatto di piccole dimensioni, viene applicato prima di tutto il freddo. Una volta trattato a casa, il cono viene cosparso di unguenti che accelerano il riassorbimento dei coaguli di sangue. Tra la medicina tradizionale per eliminare i dossi dall'impatto è l'uso di impacchi con aceto o alcool etilico.

L'ematoma nei bambini, che si ottiene durante il travaglio, è sgradevole, ma non sempre pericoloso. Quando è piccolo, la terapia non è necessaria. Con la cura adeguata la neoplasia si dissolve in 2-4 settimane. È necessario osservare le condizioni del bambino malato per evitare complicazioni.

L'ematoma sulla testa di un bambino a seguito di una caduta può essere di dimensioni diverse. Quando si prescrive il trattamento, è necessario prendere in considerazione l'età del paziente, l'altezza della caduta, il grado di gravità.

Intervento chirurgico

Se la formazione di ematoma intracranico è confermata di dimensioni grandi o medie, il paziente necessita di un intervento chirurgico. Inoltre, l'intervento chirurgico viene nominato in una situazione in cui si sospetta l'insorgenza del processo infiammatorio - al fine di prevenire lo sviluppo di un ascesso. I modi più comuni:

  • trapanazione. L'eliminazione dell'ematoma avviene dopo la rimozione di parte dell'osso cranico. Dopo aver aperto il cranio, la parte liquida del tumore viene aspirata, i grumi vengono rimossi, se necessario, il vaso viene coagulato o cucito, la ferita viene trattata;
  • foro di fresatura. L'eliminazione dell'istruzione si realizza mediante un endoscopio, attraverso un piccolo foro preforato. Questa tecnica è considerata meno traumatica ed è caratterizzata da un recupero più veloce, ma a causa della revisione limitata, non è sempre possibile identificare la fonte originale di emorragia, per effettuare una corretta revisione della ferita;
  • eliminazione tramite laser. Frequentemente, la microchirurgia usa i laser. Il loro uso consente di eliminare le contusioni sotto la pelle e all'interno del cranio, mentre coagulano i vasi colpiti.

Le tattiche di trattamento sono selezionate su base individuale, tenendo conto del tipo di infortunio, stato di salute e caratteristiche individuali della vittima. Da questi fattori dipende la durata del riassorbimento dei coaguli sanguigni e il periodo di riabilitazione.

Complicazioni e conseguenze

L'ematoma in testa è in grado di provocare varie complicazioni. È la causa di pericolosi danni cerebrali. I sintomi principali della sua presenza - dolore, incoscienza, caratteristiche focali. I sintomi focali includono disturbi del linguaggio e della vista, disfunzione motoria.

Dopo aver colpito la testa, anche quando non ci sono sanguinamenti e lesioni esterne, è necessario sottoporsi a una scansione TC e fare una scansione TC. Questa patologia, formata a seguito di danno vascolare, diventa una minaccia per la vita e può provocare varie complicazioni e conseguenze avverse.

L'ematoma può causare disfunzioni motorie, frequenti mal di testa, percezione inadeguata di ciò che sta accadendo, disturbi del linguaggio, disturbi della memoria. La durata della riabilitazione è individuale e dipende da vari fattori. Per prevenire l'insorgenza di effetti avversi, è necessario chiedere aiuto ai medici in tempo utile.

L'emorragia nella testa è provocata da varie cause: incidente, incidente, nascita difficile. Di conseguenza, si verificano spesso diversi effetti collaterali.

Un esame tempestivo, la terapia sotto la supervisione di medici, un corso di riabilitazione offre l'opportunità di tornare al vecchio modo di vivere e ripristinare il normale funzionamento del corpo.

Trattamento per lesioni alla testa

Danneggiare la testa in condizioni quotidiane non è difficile. Questo è uno degli infortuni più comuni, ed è molto importante rendersi conto della gravità del danno. La lesione alla testa è principalmente pericolosa in quanto si verifica in combinazione con altre lesioni, come una commozione o una frattura.

Il principale pericolo è la formazione di un ematoma sulla testa dopo un livido - il trattamento di tale danno non deve essere ritardato in nessun caso, in quanto l'ematoma può portare a una pressione sul cervello, che è irto di violazioni del suo lavoro.

I sintomi principali di una ferita alla testa

La causa più comune di lesioni alla testa sono i colpi causati da cadute. Inoltre, un infortunio alla testa può essere ottenuto a seguito di un incidente, un colpo alla testa durante gli sport (in particolare le arti marziali) e durante l'attività lavorativa. I bambini sono particolarmente inclini a tali lesioni e possono facilmente metterli nel processo di praticare sport o giochi attivi.

I sintomi che caratterizzano la lesione alla testa sono suddivisi in tre sindromi:

  • cerebrale;
  • locale, a seconda della specifica parte danneggiata del cervello;
  • Meningeale, associato a danno alle meningi.

La sindrome cerebrale cerebrale si manifesta il più delle volte in qualsiasi danno cerebrale. È caratterizzato da:

  • mal di testa;
  • nausea, vomito;
  • vertigini;
  • attenzione diffusa.

I sintomi della sindrome locale variano a seconda della zona interessata del cervello. Con un livido dell'occipite, appariranno disturbi visivi, cecità temporanea e segni simili, e con contusione, per esempio, dei lobi frontali, si osservano confusione e aggressività immotivata. Sulla base dei sintomi della sindrome locale, il medico di solito conclude che le lesioni sono localizzate.

Le contusioni della testa, rispettivamente, con la loro gravità sono divise in tre categorie, sintomaticamente diverse:

  1. I polmoni sono perdita di coscienza a breve termine, ridotta attività motoria, debole manifestazione della sindrome locale. Tale danno di solito passa rapidamente.
  2. Mediocrisia - perdita di coscienza fino a quattro ore, manifestazioni di sindrome meningea, gravi violazioni dell'attività cognitiva e motoria del cervello.
  3. Pesante: un coma, una violazione del sistema cardiovascolare e respiratorio. In assenza di assistenza medica tempestiva portare alla morte.

Ma la forma più comune di lesione alla testa è un livido dei tessuti molli della testa. Non è così pronunciato in modo sintomatico, e il segno più evidente in una tale situazione sarà l'apparizione di un cono sulla testa. Un tale trauma non porta quasi nessun pericolo, poiché è raramente associato a danni cerebrali. Tuttavia, con tali lesioni, si forma ancora un ematoma, che può interferire con il corretto funzionamento del cervello. È importante ricordare che con tali contusioni la pelle non si rompe.

Un tale trauma è raramente accompagnato da perdita di coscienza, nausea o qualsiasi altra cosa. Di solito non è richiesto un trattamento specifico in questi casi. Per ridurre l'ematoma al sito del danno, è possibile applicare il ghiaccio. In rari casi, con grandi dimensioni di ematoma, può essere necessario un intervento chirurgico per dissolverlo.

Pronto soccorso di primo soccorso

Correttamente per fornire il primo soccorso in caso di trauma significa escludere o, almeno, ridurre la probabilità di complicanze. Non dimenticare che il primo soccorso dovrebbe essere dato correttamente, in nessun caso non fare del male molto di più. Se la testa è ferita in autunno per il primo soccorso, si dovrebbe fare quanto segue:

  • Applicare una benda stretta sopra la testa. Questo aiuterà a prevenire la formazione di un ematoma.
  • Attacca qualcosa di freddo, non per molto tempo - fino a 15-20 minuti. Questo aiuterà se la vittima sta soffrendo. Successivamente, puoi applicare il ghiaccio con una periodicità di mezz'ora.
  • Lay la vittima. In un tale trauma, in nessun caso dovresti stare in piedi o sederti.

Durante il primo giorno, applicare impacchi freddi, dopo due giorni è possibile applicare compresse alcoliche di vodka e alcol in un rapporto di 1: 1. È possibile utilizzare farmaci anti-infiammatori, in modo che l'ematoma si dissolva rapidamente - iodio, pesce corpo. Ma ricorda: prima di usare qualsiasi mezzo, consulta un medico. Se la lesione non è troppo grave, il trattamento può essere effettuato a casa, altrimenti la vittima deve essere portata nella clinica di traumatologia.

Il paziente ha perso conoscenza o è svenuto? Urgently indirizzo al medico. Inoltre, il medico deve essere consultato se il paziente ha nausea, vomito, sangue dal naso o orecchie, convulsioni. Questi sintomi indicano gravi danni cerebrali, quindi rallentare con l'aiuto può essere pericoloso per la vita. In una tale situazione, è meglio chiamare un'ambulanza piuttosto che rischiare, cercando di consegnare lui stesso la vittima all'ospedale stesso.

Come trattare una ferita alla testa

Dopo aver subito un trauma cranico, è necessaria una diagnosi per determinare la natura e la localizzazione delle lesioni. Molto spesso tali lesioni sono diagnosticate da un medico traumatologo, a volte un neurologo ha bisogno di aiuto. In caso di lesioni alla testa il trattamento è sempre prescritto da un medico.

Nella maggior parte dei casi, viene utilizzato un trattamento conservativo. Se l'ematoma non supera i 4 centimetri nel diametro interno, l'intervento chirurgico è inutile. Il trattamento conservativo di solito comporta l'uso di diuretici che aiutano a rimuovere il gonfiore, i farmaci anti-ipossici, i nootropici, la normalizzazione del cervello. Sono anche indicati l'ossigeno e la terapia per infusione.

Se la lesione alla testa non è troppo forte, il medico può consentire il trattamento a casa. In questo caso, alla vittima viene mostrato riposo a letto, impacchi freddi, limitazione massima dell'attività fisica e utilizzo della TV e del computer. Ma non dimenticare che il medico deve sempre prescrivere il trattamento, e devi seguire le sue raccomandazioni, poiché questo accelera notevolmente il processo di guarigione delle lesioni.

In alcuni casi, l'intervento chirurgico non può essere evitato. Poiché l'ematoma porta alla formazione di coaguli di sangue, liquidi o induriti, premendo sul cervello, un eccesso di ematoma può portare a problemi nel cervello. In questo caso, di solito viene eseguita una semplice operazione per risolvere l'ematoma. L'operazione è sotto anestesia, quindi non c'è nulla di cui aver paura.

Caratteristiche del trattamento delle persone in età avanzata

A causa del fatto che con l'età lo stato dell'organismo cambia, cambia anche la sua reazione al danno a seguito di influenze esterne. Di conseguenza, il corpo delle persone anziane è più difficile da percepire qualsiasi trauma. Con lesioni alla testa, questo si manifesta più spesso nel fatto che le persone anziane hanno una maggiore probabilità di formare un ematoma esteso o, peggio ancora, intracerebrale. Quando si tratta di un tale ematoma, può verificarsi una pressione intracranica, che richiede il suo monitoraggio costante con l'aiuto dell'iperventilazione dei polmoni, il drenaggio dei ventricoli del cervello e l'uso dei barbiturici.

Poiché con l'età, l'intervento chirurgico diventa più rischioso, spesso viene eseguito un trattamento conservativo. Va inoltre ricordato che i pazienti più anziani sono più suscettibili ai farmaci, il che può portare a problemi e complicazioni impreviste.

Conseguenze e complicazioni

Il concetto di "lesione alla testa" include quasi tutti i danni cerebrali chiusi, tranne che per commozione cerebrale. Ciò è dovuto alla varietà di quadri clinici associati a questo concetto. Questa parola si riferisce anche al danno cerebrale locale e alle emorragie che si verificano sotto la dura madre, edema cerebrale e molto altro ancora.

Sebbene sia impossibile dire esattamente quale trauma sarà colpito, sii preparato al fatto che le lesioni interne non passano senza lasciare traccia. Se in casi di contusioni leggere o contusioni di tessuti molli i sintomi passano abbastanza rapidamente e senza complicazioni serie, il medium e il pesante possono essere irti di:

  • mal di testa cronico;
  • depressione;
  • disturbi della coscienza;
  • disordini nel lavoro del cervello;
  • convulsioni secondarie;
  • epilessia;
  • la meningite.

Una delle conseguenze di un esteso ematoma è anche una rottura del cervello. Poiché esercita una pressione eccessiva sul tessuto cerebrale, è necessario rimuoverlo. Per fare ciò, viene eseguita un'operazione per rimuovere l'ematoma, consistente in una foratura e rimozione del suo contenuto. Nel caso di un ascesso, anche l'ematoma viene drenato.

Opinione dei medici

In nessun caso dovremmo dimenticare che con le ferite alla testa, le battute sono cattive. Anche se la ferita sembra essere frivola, è necessario consultare un medico traumatizzato, poiché a volte con ferite alla testa, i sintomi non appaiono all'inizio. Questo è il principale pericolo di ferite alla testa. Fortunatamente, la moderna tecnologia medica consente di diagnosticare accuratamente il danno e quindi facilitare il trattamento.

Ricorda che se hai dei sintomi gravi, è meglio chiamare un'ambulanza e non cercare di consegnare te stesso la vittima all'ospedale. Se non gli viene fornita assistenza qualificata, potrebbero svilupparsi pericolosi per la salute e persino complicazioni della vita. La cosa principale nel recupero di successo è l'assistenza tempestiva.

risultati

Nonostante il fatto che la lesione alla testa sia nella maggior parte dei casi non la lesione più pericolosa, non bisogna prenderla alla leggera. La cosa principale è capire che il trattamento a casa è permesso solo dopo la diagnosi e con il permesso di uno specialista qualificato. Il trattamento scorretto o il mancato rispetto delle istruzioni del medico curante non solo non possono aiutare, ma possono anche danneggiare la vittima.

Tutto su ematoma sulla testa

Ematoma in testa - una grave patologia, che può portare a gravi conseguenze, fino a un risultato letale. La lesione dei vasi sanguigni e l'ingresso di sangue nelle strutture interne del cranio può provocare un'interruzione dell'attività cerebrale e causare la morte delle cellule nervose. Questa condizione è complicata dal fatto che con lesioni significative delle strutture interne, manifestazioni esterne possono essere assenti o non importanti.

Il termine "ematoma" è letteralmente tradotto come "tumore del sangue". Questa è un'emorragia da una nave danneggiata, in cui il sangue si accumula in una cavità limitata. Se l'ematoma si forma vicino alla superficie della pelle, appare un edema di colore rosso. Molto più pericoloso quando si è verificata un'emorragia all'interno del corpo. In tale situazione, l'ematoma può esercitare una pressione sull'organo, influenzando negativamente la sua attività funzionale.

Il principale fattore nell'aspetto di un ematoma nella testa è una violazione dell'integrità della parete dei vasi sanguigni. Il sangue penetra nei tessuti molli del cervello o nella cavità formata da strutture e membrane intracerebrali. Questo può essere un sanguinamento improvviso a breve termine o prolungato (per diversi giorni) una lenta fuoriuscita di fluido da una nave danneggiata o assottigliata. Traumatizzazione della testa seguita da un tumore emorragico è un fenomeno comune tra adulti e bambini.

Le cause dell'ematoma nella testa

L'integrità dei vasi della testa può essere disturbata sotto l'influenza di vari fattori e circostanze.

Trauma craniocerebrale

I tessuti molli del cervello all'interno del cranio sono circondati da diversi gusci e da un fluido speciale che protegge le strutture intracraniche dai traumi nei movimenti improvvisi, lividi leggeri, spremitura. Ma le lesioni possono essere così forti che l'effetto compensatorio del liquido cerebrale non è sufficiente. Con un forte impatto alla testa, una caduta anche da una piccola altezza, un arresto acuto (ad esempio durante un incidente di trasporto), il deprezzamento del liquido intracranico non è sufficiente e il cervello si scontra con le pareti del cranio. La rete vascolare non può sopportare il carico bruscamente aumentato. Di conseguenza, c'è una rottura dei vasi sanguigni e un'emorragia cerebrale.

Patologie vascolari e altri fattori

La probabilità di emorragia nelle strutture della testa può aumentare in questi casi:

  • la presenza di disturbi vascolari (aneurismi);
  • malattia del sistema circolatorio (emofilia congenita);
  • assunzione regolare di farmaci anticoagulanti o antiaggreganti (acido acetilsalicilico);
  • ipertensione cronica, specialmente durante il periodo di esacerbazione della malattia;
  • la presenza di neoplasie benigne o maligne nel cervello;
  • uso regolare di alcol o nicotina.

Frequenti cause di ematoma in un neonato sono lesioni mentre attraversano il canale del parto. Le ossa del cranio non spezzate vengono spostate e possono danneggiare la parete vascolare ancora debole del bambino. L'allattamento al seno e i bambini di età inferiore ai 3 anni sono più spesso feriti rispetto a quelli più anziani. A causa delle imperfezioni nella struttura dell'apparato muscolo-scheletrico e di una testa sproporzionatamente grande, i bambini non sanno come cadere correttamente.

Tipi di testa livida

L'ematoma intracranico appare con l'accumulo di sangue nei tessuti molli della testa o nello spazio limitato tra le ossa del cranio e le membrane midollari. La localizzazione della nave danneggiata determina il tipo di ematoma.

  1. Ematoma subdurale. Si sviluppa quando i vasi sono danneggiati (più spesso venosi) situati nella cavità tra il cervello e la dura madre.
  2. Ematoma epidurale. Il tipo più frequente e più leggero di emorragia con ferite alla testa. Si verifica quando si feriscono i vasi (principalmente arterie) nell'area compresa tra la dura madre e le ossa del cranio. L'ematoma epidurale (extradurale) è tipico per lesioni alla testa, fratture del cranio.
  3. Ematoma intracerebrale. L'ictus emorragico si verifica con la distruzione dei vasi sanguigni e l'emorragia nel tessuto cerebrale. Di conseguenza, viene colpita una sostanza bianca, che può causare la distruzione delle cellule nervose. Nelle lesioni gravi possono comparire diversi ematomi intracerebrali (intraparenchimali) o una combinazione di diversi tipi.

A seconda della durata del periodo tra il trauma e la comparsa dei sintomi, sono possibili diverse varianti del decorso della malattia:

  1. Sharp. I primi sintomi compaiono immediatamente dopo un trauma e progrediscono durante i primi tre giorni.
  2. Subacuta. I segni di un ematoma compaiono 4-14 giorni dopo l'infortunio.
  3. Cronica. Il quadro clinico è osservato per 15 o più giorni.

I sintomi di lividi nella testa

I segni di un ematoma possono non apparire immediatamente, quindi se si sospetta un'emorragia cerebrale, il paziente deve essere esaminato due volte: immediatamente e dopo 3-5 ore.

L'ematoma sottocutaneo (livido) sulla testa è visibile anche durante l'esame visivo. La palpazione non causa lo spostamento del tumore e la vittima sente un dolore intenso.

Il sangue versato può spingere sul cervello, il che causa la comparsa di sintomi neurologici con uno sbiadimento graduale della coscienza:

  • mal di testa, vertigini e sonnolenza;
  • nausea e vomito;
  • violazione delle funzioni di percezione e parola;
  • disorientamento, confusione;
  • mancanza di coordinamento dei movimenti;
  • differenze nella dimensione degli alunni;
  • alterazioni delle funzioni motorie (debolezza degli arti di un lato, paralisi della parte del corpo);
  • convulsioni;
  • perdita di coscienza, coma.

Diagnosi di emorragia della testa

Se un ematoma visibile non compare sulla superficie della testa dopo un livido, un ictus, un incidente stradale o altre circostanze, ciò non significa che tutte le navi siano intatte all'interno del cranio. Pertanto, ai fini di una diagnosi accurata, è possibile prescrivere computer o risonanza magnetica, echoencephalography e radiografia. I risultati consentono di valutare la localizzazione dell'ematoma, le sue dimensioni e struttura, parte del cervello, su cui il tumore esercita pressione e determinare l'ulteriore corso del trattamento.

Trattamento dell'ematoma cefalico

La diagnosi consente di prescrivere il necessario trattamento dell'ematoma sulla testa dopo un ictus: conservativo o chirurgico. È molto importante iniziare la terapia il prima possibile dopo la diagnosi.

Metodi conservativi presuppone l'uso di farmaci che eliminano le manifestazioni sintomatiche degli ematomi e le loro conseguenze. Inizia un corso di trattamento usando compresse che smettono di sanguinare, quindi aggiungi sostanze che aiutano a risolvere il livido. Inoltre sono stati prescritti corticosteroidi, farmaci diuretici (sono necessari per ridurre la pressione intracranica), antidolorifici (analgesici, farmaci antinfiammatori non steroidei). Se il livido è insignificante, il cono o livido a casa può essere imbrattato con pomata eparina o troxevasin, applicare una fascia di pressione attraverso la fronte, applicare a freddo. Di rimedi popolari per la risoluzione di ematomi, l'uso di compresse a base di aceto o alcol etilico è efficace.

Intervento chirurgico È necessario quando si conferma la formazione di ematoma grande o medio, l'impossibilità di autoripararsi di sanguinamento. E anche in caso di sospetto sviluppo di microflora patogena - al fine di escludere la maturazione dell'ascesso. Quali sono i metodi:

  1. Trapanazione del cranio. La rimozione transcranica di un tumore emorragico viene effettuata dopo la rimozione di un frammento dell'osso cranico. Dopo aver aperto il cranio, la parte liquida dell'ematoma viene aspirata, pulita dai grumi, se necessario, il vaso viene coagulato o cucito, la ferita viene trattata.
  2. Foro di fresatura La rimozione endoscopica dell'ematoma viene eseguita preforando un piccolo foro. Questo metodo è meno traumatico e ha un periodo di recupero molto più breve, ma a causa della natura limitata del sondaggio, non è sempre possibile trovare la fonte dell'emorragia, per eseguire una revisione approfondita della ferita.
  3. Rimozione laser di ematomi. Sempre più laser ad alta energia (anidride carbonica, argon) vengono utilizzati nelle operazioni microchirurgiche. La vaporizzazione laser può rimuovere efficacemente gli ematomi intracerebrali e sottocutanei e contemporaneamente coagulare i vasi danneggiati.

Conseguenze di un ematoma nella testa

Nell'età adulta e nell'infanzia, qualsiasi, anche un ematoma insignificante, può provocare gravi conseguenze negative e lo sviluppo di complicazioni per l'intero organismo.

A seconda della localizzazione della nave danneggiata, il volume del flusso sanguigno può interferire con alcune funzioni (spesso tali cambiamenti patologici sono irreversibili). Una persona ha disordini dell'attività motoria (compromissione della sensibilità di una delle braccia o delle gambe, paralisi), percezione inadeguata della realtà, interruzioni nel dispositivo vocale. La durata del periodo di riabilitazione è individuale, dipende dalla pazienza e dalla perseveranza della vittima e delle persone che lo circondano.

conclusione

L'emorragia nella testa può essere causata da motivi indipendenti da una persona: incidente d'auto, incidente, parto pesante. Le conseguenze dell'ematoma sulla testa dopo un infortunio spesso causano gravi complicazioni. Anche una caduta da una piccola altezza può provocare significative patologie nel corpo. Diagnosi tempestiva, trattamento sotto la supervisione di specialisti, programmi di riabilitazione torneranno al normale regime di vita e ripristineranno le funzioni corporee.

Ti Piace Di Erbe

Il Social Networking

Dermatologia