L'ernia del disco è una protrusione patologica del nucleo polposo (la parte centrale simile a gelatina del disco intervertebrale), risultante dalla rottura dell'anello fibroso circostante.

Algoritmo di trattamento dell'ernia intervertebrale della colonna lombare:

eliminazione della sindrome del dolore,

normalizzazione dell'attività motoria,

prevenzione di ulteriore sviluppo della malattia.

Per raggiungere questi obiettivi, vengono utilizzati metodi tradizionali conservatori e metodi di trattamento innovativi non chirurgici.

I metodi conservativi sono:

  • farmaci,
  • terapia manuale
  • fisioterapia,
  • terapia fisica,
  • agopuntura,
  • massaggio,
  • indossa un corsetto morbido.

Maggiori dettagli sui metodi di terapia e sulla loro applicazione sono riportati nell'articolo.

L'efficacia del trattamento dell'ernia lombare in casa non è provata, ma alcune procedure possono alleviare le condizioni del paziente.

Se la terapia conservativa non porta i risultati desiderati, il medico (vertebrologo o neurologo) può offrire al paziente un moderno intervento chirurgico minimamente invasivo o radicale. Secondo le statistiche mondiali, tali casi non superano il 10%: nel restante 90% dei casi, l'ernia vertebrale può essere curata senza intervento chirurgico.

L'ernia della colonna vertebrale può essere curata senza chirurgia

Terapia farmacologica

I FANS e i farmaci antidolorifici sono il gold standard

I farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) e i farmaci antidolorifici sono il gold standard nel trattamento medico delle ernie intervertebrali. Sopprimono l'azione dell'enzima, che si forma nel fuoco dell'infiammazione ed è responsabile della formazione dell'impulso del dolore.

I FANS classici (non selettivi) riducono la sensibilità delle terminazioni nervose e l'intensità del processo infiammatorio, migliorano la fluidità del sangue. Per un rapido sollievo dal dolore, ai pazienti con ernia vertebrale lombare vengono prescritti ibuprofene, diclofenac, lornoxicam, indometacina e altri.

Inoltre, i medici usano ampiamente i FSA selettivi meloxicam (movalis), che i pazienti tollerano meglio di altri.

I FANS selettivi agiscono solo sul sito di infiammazione e non hanno praticamente alcun effetto e nessun effetto collaterale su altri organi. I mezzi non selettivi sono privati ​​di questi vantaggi.

Quando si sceglie un farmaco, il medico prende in considerazione l'età del paziente, la presenza di patologie concomitanti, valuta il rischio di sviluppare complicanze gastrointestinali. La dimensione di una singola dose e la durata del ricovero dipendono dall'intensità della sindrome del dolore.

Rilassanti muscolari

Miorilassanti: un gruppo di farmaci che riducono il tono degli spasmi muscolari spremuti. In combinazione con i FANS, hanno un buon effetto terapeutico.

Esempi di farmaci di questo gruppo: midocals, diazepam, sirdalud, tizanidine, tetrazepam.

Clicca sulla foto per ingrandirla

Mezzi che migliorano la microcircolazione del sangue e della linfa

I mezzi che migliorano la microcircolazione sono obbligatori per l'uso in pazienti con ernia del tratto lombare. Aiutano a migliorare il flusso di sangue nell'area del danno e ridurre il gonfiore.

Ben consolidata: pentossifillina, berlizione e actovegin.

Rimedi locali: unguenti, gel, impacchi

Per il dolore severo vengono usati antidolorifici, gel e impacchi con novocaina e dimexide.

Un rilievo significativo nella violazione del segmento della colonna vertebrale porta un blocco di novocaina con l'aggiunta di corticosteroidi.

Terapia manuale

La terapia manuale è uno speciale "sistema curativo" basato sul lavoro manuale del chiropratico. Lo specialista lavora sulle zone interessate del corpo, lavora con il tono muscolare nell'area della vertebra danneggiata - e quindi elimina lo spasmo muscolare e lo spostamento delle vertebre.

Questa tecnica è prescritta se l'ernia della colonna lombare è combinata con una sublussazione delle vertebre.

Allenamento fisico terapeutico

La ginnastica terapeutica è prescritta solo dopo che i sintomi della compressione nervosa sono stati eliminati e in assenza di dolore nella gamba interessata (nell'ernia della regione lombare il dolore di solito si estende alla gamba).

Per ciascun paziente, l'istruttore LFK sviluppa un singolo complesso di esercizi, tra cui curve lisce, inclinazioni e rotazioni del busto.

Una serie approssimativa di esercizi per un paziente con ernia lombare.
Clicca sulla foto per ingrandirla

agopuntura

L'agopuntura è un ulteriore metodo di terapia che, insieme ad altri metodi di trattamento, accelera il processo di recupero.

Quando i punti biologicamente attivi vengono stimolati, lo spasmo dei muscoli vertebrali vicini viene eliminato, a causa del cambiamento nella posizione del disco danneggiato e viene ripristinata la circolazione sanguigna locale.

Massaggio terapeutico

Il massaggio stimola la microcircolazione del sangue, la linfa, la rimozione degli spasmi muscolari.

La procedura include quattro elementi di base: sfregamento, impastamento, vibrazione e carezza.

Oggi, il massaggio profondo periosteale (o, d'altra parte, la terapia miofasciale) è particolarmente richiesto. Questo effetto su punti e zone dolorosi alterati, che porta all'irritazione dei recettori altamente sensibili del periostio. Quando l'ernia della colonna lombare viene massaggiata, l'osso sacro, la regione dell'articolazione pettorale, l'ischio e l'ileo.

Con ernia del tratto lombare è molto efficace l'idromassaggio (l'acqua viene alimentata con getti ad alta pressione). Questa procedura:

  • stimola l'immunità,
  • riduce lo spasmo muscolare,
  • elimina il ristagno di sangue nei vasi sanguigni,
  • normalizza la circolazione sanguigna.

Con l'uso dell'idromassaggio, le funzioni del sistema muscolo-scheletrico vengono ripristinate molto più velocemente e in modo più efficiente.

Metodi innovativi di trattamento dell'ernia intervertebrale

Stimolazione del midollo spinale (SCS)

Con questa tecnica, viene utilizzato un neurostimolatore che produce deboli impulsi elettrici. Il dispositivo trasmette gli impulsi direttamente alle terminazioni nervose del midollo spinale tramite microelettrodi impiantati nello spazio epidurale.

Lo spazio epidurale si trova tra la dura madre del midollo spinale e il periostio delle vertebre.

Neuro-stimolante ed elettrodi impiantati nello spazio epidurale per stimolare la colonna vertebrale

Decompressione laser percutanea

Questo è un metodo delicato di trattamento, che consente di utilizzare un microlaser per ridurre l'ernia intervertebrale e ridurre la pressione sui tessuti circostanti.

In parallelo, il laser, che agisce sul canale vertebrale, ripristina le fibre di collagene del tessuto cartilagineo e stringe piccole fessure sulla superficie della cartilagine articolare.

Hemonuklioliz

La chemonucilolisi è un modo efficace e innovativo per trattare la colonna lombare dell'ernia. Nel disco intervertebrale danneggiato, viene introdotta una preparazione enzimatica, dissolvendo il nucleo polposo - chimopapaina. Dopo la liquefazione del nucleo, viene aspirato, in modo che l'ernia intervertebrale sia significativamente ridotta.

Una condizione obbligatoria per eseguire questa procedura piuttosto semplice e poco traumatica è la conservazione della membrana del disco.

Trattamento di un'ernia lombare a casa

(se il tavolo non è completamente visibile, giralo a destra)

Farmaco per l'ernia intervertebrale della regione lombare

Recentemente, il trattamento medico di un'ernia spinale diventa il principale per molti che desiderano essere guariti da questo disturbo. Ernia lombare della colonna vertebrale causata da vari motivi - complicazione osteoartrite, l'attività fisica bassa o troppo alta e anche alcuni fattori umani.

Questi fattori contribuiscono alla violazione della circolazione del sangue nella colonna vertebrale, le sue cellule non ricevono la quantità necessaria di liquidi e sostanze nutritive. Nel disco intervertebrale sullo sfondo di queste cause, i cambiamenti avvengono, diventano fermi e anelastici, sporgono, mentre la schiena fa male, i movimenti di una persona sono limitati.

Che trattare una malattia?

Quando si verifica, i medici sono invitati a normalizzare immediatamente dieta e cominciare a vivere una vita sana in generale, tuttavia, queste raccomandazioni solito sono indicati i farmaci e ernia discale della lombare. Prima di trattare l'ernia della colonna vertebrale, è necessario andare a un consulto con un medico. Il medico curante prescriverà i farmaci necessari per l'ernia della colonna vertebrale. Sulla base della ricerca e dell'esperienza di assunzione di farmaci, gli specialisti identificano tre metodi principali:

  • Terapia medicamentosa etiotrope;
  • Terapia farmacologica sintomatica;
  • Trattamento patogenetico.

Ti consigliamo di leggere: Trattamento di un'ernia di una spina dorsale.

Terapia medicamentosa etiotrope

Il trattamento ha lo scopo di eliminare la causa della malattia. La terapia include, oltre all'assunzione di farmaci, l'esecuzione di esercizi fisici per ripristinare la postura e la flessibilità della colonna vertebrale, nonché la riduzione del peso. In un complesso con preparazioni a un'ernia di una spina dorsale nominano il massaggio, l'agopuntura, la fisioterapia e la terapia manuale. La terapia medica diretta comprende: l'uso di farmaci non steroidei, crono-rotatori e farmaci omeopatici.

I fondi non steroidei sono una meritata popolarità.

Ciò è dovuto al fatto che, oltre all'effetto anestetico, hanno anche effetti antipiretici e anti-infiammatori:

  • Diclofenac - il farmaco è disponibile sotto forma di compresse, soluzione per via intramuscolare, supposte, unguenti e gel. Il principio attivo è sodio diclofenac 25 mg. Il farmaco non è raccomandato per l'uso a lungo termine, poiché uno dei suoi effetti collaterali è il rischio di danni alle mucose dello stomaco e dell'intestino;
  • Movalis è disponibile sotto forma di compresse, soluzione intramuscolare, supposte e sospensione. Il principio attivo è meloxicam 7 e 15 mg. Durante l'assunzione di Movalis dovrebbe anche fare attenzione, perché il farmaco non è compatibile con il decorso di asma, malattie cardiache, diabete. Prima che la droga inizi a prendere gli anziani, dovrebbero ottenere una consulenza specialistica.

Condroprotettore - preparativi per il trattamento di un ritardo erniato. Glucosamina e condroitin solfato (sostanze basiche attive) sono capaci di azione antisettica e prevengono la degradazione dei dischi intervertebrali:

  • Teraflex - adatto per il trattamento dell'ernia intervertebrale della regione lombare nei primi stadi del suo aspetto. Le capsule sono prodotte in un guscio bianco, contengono glucosamina, condroitina e ibuprofene. La combinazione di questi componenti contribuisce ad eccellenti effetti antinfiammatori e analgesici. L'olio di menta nella composizione costringe il sangue a fluire nel sito del problema, aiutando l'azione delle sostanze di base. Le controindicazioni sono poche, tra le principali - la gravidanza o l'intolleranza di uno dei componenti del farmaco.
  • Artrite - il farmaco è simile nella struttura e azione con terafleks, impedisce la distruzione di cartilagine colonna viene scaricata in forma di compresse aventi un sapore dolce e odore.
  • Alflutop - una soluzione per iniezioni di colore giallo chiaro. Consiste di un concentrato costituito da particelle di piccoli pesci - spratto, acciuga e triglia. Il farmaco è in grado di mantenere il normale metabolismo del tessuto cartilagineo, non permettendo lo sviluppo di ernia del tratto lombare. In alcuni casi sono stati osservati effetti collaterali - gravidanza, allergia al pesce. Di solito, viene prescritto un ciclo di trattamento con alflutope - 20 iniezioni. Dopo 6 mesi, se necessario, il corso può essere ripetuto.

Per la terapia medicamentous etiotropica portare e l'applicazione di preparati omeopatici. Hanno dimostrato di essere il più innocuo per il trattamento di un'ernia della colonna lombare. Non causano allergie e non hanno un effetto dannoso sugli organi interni e sul processo di digestione. La loro peculiarità sta nell'effetto puntuale sulla causa della malattia.

La composizione naturale dei preparati previene la distruzione dei tessuti, rallenta il loro invecchiamento. La composizione è selezionata da un medico omeopatico per ogni paziente individualmente. Tra i mezzi di questo tipo ci sono gli unguenti omeopatici:

  • Obiettivo-T - comprende componenti vegetali naturali (estratti di piante e fiori), zolfo e biocatalizzatori (sale e acido citrico). Questo unguento viene applicato 2-4 volte al giorno, viene strofinato nell'area del problema o utilizzato per il massaggio. Unguento si è dimostrato bene, praticamente non provoca reazioni allergiche laterali, è prescritto per le donne incinte e anche per i bambini.
  • Traumeel-C - unguento a base di calendula ed echinacea ha effetti antinfiammatori e immunomodulatori, allevia le sindromi dolorose. Questo unguento viene solitamente prescritto in combinazione con compresse e iniezioni intramuscolari di Traumeel. Non è raccomandato per l'uso per bambini sotto i 3 anni a causa di informazioni insufficienti sull'effetto del farmaco sui bambini.

Nel mondo, l'omeosinia, un nuovo, ma già provato rimedio per l'ernia della colonna vertebrale, che praticamente non ha effetti collaterali, diventa nota. I preparati omeopatici vengono somministrati per via sottocutanea con una siringa ai luoghi in cui viene trovata un'ernia.

Terapia farmacologica sintomatica

Il trattamento medicamentoso dell'ernia intervertebrale della colonna lombare aiuta a eliminare i segni o i sintomi della malattia. I sintomi dell'ernia della colonna lombare sono dolore e reazioni nevralgiche, che devono essere eliminate il più rapidamente possibile.

Gli analgesici vengono in soccorso, usano questi farmaci per trattare l'ernia intervertebrale, come:

  • Mydocalm - vengono prodotti compresse e soluzioni iniettabili. Il principio attivo di crowdiprizone aiuta a ridurre i muscoli ipertonici, in modo che l'uomo possa di nuovo fare movimenti attivi. Il farmaco è buono perché è adatto per l'uso a lungo termine e non influenza la chiarezza della coscienza e l'allegria di una persona. Il farmaco ha dimostrato di essere ben tollerato dai pazienti, non ha un effetto sedativo.
  • Tylenol - un farmaco a base di paracetamolo, non narcotico, ha un effetto analgesico attivo. Il farmaco non influisce negativamente sul sistema digestivo, altri organi, non crea dipendenza. Il farmaco è disponibile sotto forma di capsule, compresse, supposte e iniezioni.

Con la terapia sintomatica, è necessario proteggere lo stomaco dagli effetti di alcuni farmaci analgesici. In un complesso con loro, i pazienti prendono Gastal, Fosfalugel, Almagel. Questi farmaci possono eliminare il bruciore di stomaco, ridurre l'acidità dello stomaco. Hanno azioni antisettiche e avvolgenti, che riducono il rischio di danni allo stomaco dall'assunzione di analgesici. In alcuni casi, in uno scenario di forte dolore alla colonna vertebrale, c'è insonnia. Quindi il medico prescrive sonniferi e antidepressivi.

  • Sertralina - non causa dipendenza fisica e da droghe. Ha effetti antidepressivi diretti e ipnotici. È prescritto una volta al giorno (50 mg) al mattino o alla sera. Ha controindicazioni - provoca reazioni allergiche, secchezza delle fauci, perdita di appetito, nausea.

Sintomaticamente, un'ernia spinale può essere trattata con cerotti riscaldanti, migliorando il flusso di sangue nei tessuti molli. Per il trattamento di un'ernia vertebrale recentemente nanoplast, che ha una briciola magnetica nella sua composizione, aiuta. Nel complesso, i pazienti sono mostrati fisioterapia, agopuntura.

Terapia farmacologica patogenetica

La terapia ha lo scopo di bloccare il processo che causa la patologia della colonna vertebrale. Farmaci prescritti, considerati efficaci per l'ernia del midollo spinale, rimuovere gonfiore, dilatare i vasi sanguigni, ripristinare lo sfondo ormonale del corpo. Gli agenti patogenetici sono suddivisi in glucocorticoidi (ormoni sintetizzati dalle ghiandole surrenali) e rilassanti muscolari (farmaci che riducono il tono muscolare).

I glucocorticoidi sono efficaci per il dolore severo:

  • Milgamma contiene vitamine del gruppo B che influenzano il metabolismo cellulare e ripristinano il tessuto nervoso. Milgamma è usato sia in neurologia che in chirurgia. Il farmaco migliora il passaggio del sangue attraverso i vasi. Ad esempio, la vitamina B6 promuove i processi di formazione dell'emoglobina e la vitamina B12 rimuove l'anemia. Insieme a queste proprietà, Milgamma è un forte analgesico. Compresse, confetti e iniezioni sono prodotti.
  • Il baclofene riduce la tensione del tessuto muscolare, che è efficace, poiché il dolore è solitamente causato dalla compressione dei tronchi nervosi. Il farmaco aumenta la quantità di movimento nelle articolazioni. La ricezione inizia con 15 mg al giorno, aumentando gradualmente se necessario, sotto la supervisione di un medico. Il farmaco è efficace, ma ha alcuni effetti collaterali - vertigini, convulsioni, nausea, stitichezza o diarrea.

Oltre ai mezzi tradizionali, anche i rimedi popolari per l'ernia sono popolari. Per trattare l'ernia intervertebrale sono prese dai guaritori popolari. Attribuiscono particolare importanza alle proprietà del miele. Il miele è mescolato con le mummie e i movimenti massaggianti strofinano la miscela nella zona interessata. Attendere fino a quando il miele non viene assorbito, avvolto, l'effetto di riscaldamento allevia il dolore. Prima di applicare tale sfregamento, è necessario escludere le reazioni allergiche al miele, altrimenti si può aggravare la situazione. Popolare tra i guaritori è la pappa reale, la propoli, l'argilla rossa e le api velenose.

  • Leggi anche: Massaggiare con un'ernia del rachide cervicale.

In alcuni casi, quando i suddetti metodi di eliminazione dell'ernia intervertebrale non aiutano, può essere necessario un intervento chirurgico.

Medicinali per la colonna vertebrale lombare di ernia

La malattia, chiamata "ernia intervertebrale", può causare un pizzicamento delle radici dei nervi, che è irto della comparsa di dolore e infiammazione in una persona. A seconda di quanto sia complicata la forma di questo disturbo, si distinguono le modalità del trattamento. Possono essere sia classici che operativi. Se ti rivolgi ai metodi medicinali tradizionali per ottenere aiuto, allora saranno, prima di tutto, i preparati farmaceutici per il trattamento dell'ernia intervertebrale lombare. Alcuni di questi possono essere acquistati in farmacia senza la prescrizione del medico. Tuttavia, i preparati di tipo epidurale e analgesico vengono rilasciati solo su prescrizione del medico curante. (Vedi anche: trattamento del metodo folk dell'ernia della regione lombare).

Per prevenire l'infiammazione e ridurre la sindrome del dolore, si raccomandano i seguenti medicinali:

Corticosteroidi (per esempio, Dekadron, Metilprednison), quale azione è molto efficiente. Ma al fine di evitare gli eventi avversi non devono utilizzare questi fondi per più lungo del, farmaco di dolore di tipo specialista nominato, anti-infiammatori non steroidei (ad esempio, l'ibuprofene, l'aspirina), una natura anti-infiammatori farmaco potente, che può assegnare solo uno specialista nei casi in cui altri farmaci non hanno mostrato positivi risultati (indometacina, piroxicam, inibitori COX-2, Celebrex, Diclofenac) Preparati da struttura muscolare (ad esempio, Valium), che è accreditato topo spasmo durante il corso di un ernia del disco, rilassanti muscolari, migliora la circolazione sanguigna, rilassa i muscoli e dei muscoli scheletrici (ad esempio, Sirdalud, Mydocalm). Ma non può superare la dose di applicazione di questo mezzo, antidepressivi, volto a stabilire la modalità di sospensione, per ridurre la soglia del dolore del paziente; Medicamenti sintetico tipo narcotico (codeina, morfina). I loro medici possono prescrivere in casi particolarmente gravi del decorso della malattia. I pazienti li assumono solo sotto controllo medico; analgesici (ad esempio, Tylenol, Paracetamolo, acetaminofene) per affrontare una vasta gamma di dolore vertebrati.

Caratteristiche di caripazim

Karipazim - è un altro grande farmaco, che viene somministrato mediante elettroforesi in malattie come osteocondrosi, ernia intervertebrale e malattie SHmorlja, sciatica. La sua azione in combinazione con elettroforesi in grado di creare un vero e proprio miracolo: tipo di tessuto necrotico sarà diviso, con i segreti della tessitura viscosa - diventa liquido. L'intera colonna vertebrale grazie a questo agente è suscettibile di effetti benefici.

Questi farmaci per il trattamento della colonna lombare ernia è prodotto in forma di gel o unguenti. Allo stesso tempo, si consiglia di bere compresse, ad esempio, Pentoxifylline, che viene preso per un mese. Queste compresse alimentano sostanze necessarie tessuti affetti, ridurre il gonfiore e l'infiammazione, portando a normale circolazione del sangue, quindi, migliorare lo stato di salute del paziente alla diagnosi "ernia del disco". (Vedi anche: serie di esercizi con l'ernia intervertebrale della regione lombare).

Oltre ai farmaci sopra citati, i seguenti sono i mezzi efficaci:

Meloxicam e altri farmaci (compresse o iniezione) oksikmov gruppo; Aktovegin che facilita la rapida saturazione glucosio recupero delle cellule e ossigeno; Sibazon, baclofene, alleviare la tensione muscolare; blocco di Novocaina e ormoni (corticosteroidi), che riduce il dolore, gonfiore, infiammazione un nervo schiacciato.

È importante ricordare che prima di utilizzare ciascuno di questi farmaci è necessario prima consultare il proprio medico per scoprire le controindicazioni e non consentire effetti collaterali. (Vedi anche: ernia di Schmorl della colonna lombare).

Per aumentare la resistenza del corpo alla malattia, sono stati progettati vari biostimolanti:

Enzimi che influenzano le funzioni del corpo, farmaco FIBS per la rigenerazione cellulare, pentossifillina per aumentare l'afflusso di ossigeno ai tessuti, estratto di aloe (liquido) per la riparazione cellulare.

Uso di vitamine

Per guarire un disco intervertebrale erniato, raccomandare un complesso vitaminico:

Vitamina D e calcio, cordicelle di rinforzo e rigenerazione del tessuto kostey.Gruppy C, A, E. Essi sono dovuti al fatto che sono potenti antiossidanti, può rigenerare tkani.Gruppy B, per combattere il dolore e ripristinare la consueta sensibilità dei tessuti.

preparazioni descritte ernia lombare della colonna vertebrale sono progettati per eliminare molti dei sintomi (gonfiore, dolore, infiammazione foci) per alleviare temporaneamente lo stato di salute del paziente, per dargli una pausa dal dolore. Tuttavia, non tutti i farmaci considerati sono in grado di sconfiggere completamente la malattia. Solo i medici possono nominare i mezzi e i metodi che contribuiscono alla completa guarigione.

Il trattamento chirurgico di un'ernia è necessario solo con la sua manifestazione estremamente severa. In un tipico decorso della malattia, un'ernia spinale viene trattata con farmaci. L'uso di metodi conservativi non solo eliminerà il dolore, ma svilupperà anche un nuovo stile di vita, in cui non si verificano esacerbazioni a lungo termine.

Esecuzione di un trattamento di ernia medicinale

Una colonna vertebrale sana non provoca disagio durante il movimento, ma resiste facilmente e indolore all'esercizio fisico. Con i cambiamenti distrofici nella struttura dei dischi intervertebrali, la loro forza ed elasticità si perdono, il che contribuisce alla comparsa di protrusioni ed ernie. Nel tempo, ci sono dolori alla schiena e, lungo il corso del nervo inceppato, intorpidimento e debolezza degli arti. Tutte queste spiacevoli manifestazioni richiedono un trattamento serio.

A cosa mira il trattamento

Il trattamento conservativo dell'ernia intervertebrale con prodotti medicinali viene effettuato allo scopo di:

eliminare il dolore, l'infiammazione, aumentare la circolazione sanguigna e linfatica; ridurre il trauma delle strutture nervose; ridurre il grado di protrusione del disco intervertebrale.

Quali farmaci vengono utilizzati

L'ernia intervertebrale viene trattata in modo complesso con l'uso di farmaci di diversa azione:

Per ridurre il dolore e l'infiammazione, i FANS sono utilizzati -. Diclofenac nimesil, meloxicam, ecc Il riflesso muscolo aiuto spasmo ridurre farmaci come Mydocalmum, kseomin, memantina, ecc Per aumentare la potenza di azionamento applicati miglioramento della circolazione periferica angioprotectors aktovegin e pentossifillina.. Per eliminare il dolore neuropatico, vengono utilizzati anticonvulsivanti (carbamazepine). Vitamine contribuire a ripristinare conduzione nervosa, che è assegnato vitamine B per migliorare cartilagine richiesto hondoprotektory - hondroksid, terafleks, compresse Alflutop artrite e altri.

L'ernia intervertebrale viene trattata con altri tipi di terapia conservativa: fisioterapia, riflessologia e terapia manuale.

Tre direzioni principali nel trattamento dell'ernia

Il farmaco viene somministrato se l'ernia intervertebrale è di piccole dimensioni. In questi casi, la pressione sulle radici nervose e sul midollo spinale è insignificante, l'infiammazione dei tessuti dell'ernia circostante è acritica e pertanto non è necessario un intervento chirurgico. Di solito viene eseguita una terapia ernia intervertebrale etiotropica, sintomatica e patogenetica.

Terapia etiotropica

Il trattamento ha lo scopo di eliminare la causa della malattia, che è una violazione del rifornimento di sangue alla colonna vertebrale. Vale a dire, un'alimentazione insufficiente porta alla perdita di forza del disco intervertebrale, alla probabilità di danni all'integrità dell'anello fibroso e al prolasso del nucleo polposo.

Gli esperti, al fine di fermare il processo patologico, raccomandano:

Normalizza lo stile di vita e un'alimentazione sana. Ogni giorno per eseguire esercizi ginnici - aiuteranno nella lotta contro l'eccesso di peso, ripristinare la postura. Nell'alimentazione, è bene aggiungere prodotti lattiero-caseari e cartilagini porcini. Prova a ripristinare le capacità funzionali della colonna vertebrale. Per fare questo, approfittare del massaggio, terapia manuale e osteopatia, fisioterapia, l'agopuntura. Non interferire con l'uso di farmaci miorelassanti, come il Midogalm. Eseguire trattamento farmacologico (hondroksid, terafleks, Alflutop, artrite) al fine di rafforzare la struttura della cartilagine, per eliminare l'infiammazione e migliorare il flusso sanguigno.

Trattamento con farmaci anti-infiammatori non steroidei

Uso nel trattamento del midollo spinale I FANS si sono diffusi a causa della capacità di esibire un triplice effetto - antinfiammatorio, analgesico e antipiretico. Ma va tenuto presente che i farmaci con i FANS per uso prolungato possono causare danni alle pareti dello stomaco e dell'intestino. Pertanto, nonostante le elevate proprietà terapeutiche, usare con cautela farmaci di questo gruppo (ad es. Diclofenac e movalis).

Applicazione di condroprotettori alflutope, teraflex e acido ialuronico

Il principio attivo nella composizione dei condroprotettori - alflutope e artrace - condroitina solfato. L'assunzione di questo farmaco aiuta a rafforzare le strutture del disco intervertebrale e il loro normale funzionamento. Pertanto, uno dei migliori condroprotettori è alflutope, teraflex e artra.

Le proprietà di smorzamento del disco intervertebrale sono migliorate con mezzi contenenti acido ialuronico. Aumentando il contenuto di liquido nel nucleo gelatinoso, aumentano l'elasticità e la viscosità della cartilagine, eliminando il dolore. I composti chimici che compongono il farmaco possono proteggere i recettori dagli effetti di sostanze aggressive.

Rimedi omeopatici

Quando si utilizzano i rimedi omeopatici, le malattie croniche sono esacerbate, in risposta a questo, le forze protettive vengono attivate per combattere la patologia. I rimedi sono più efficaci nella prevenzione dell'ernia spinale o utilizzati in aggiunta ad altri farmaci, come midogalm, diclofenac, alflutop e arthra.

Esecuzione della terapia patogenetica

Con la terapia patogenetica, si verifica il blocco dei collegamenti del processo patologico. Il trattamento viene effettuato utilizzando antiedema, vasodilatatore, farmaci ormonali e rilassanti muscolari. Questo è midogalm, desametasone, actovegin, milgamma.

L'uso di glucocorticoidi

I farmaci antiinfiammatori steroidei sono efficaci nella manifestazione di grave infiammazione e dolore severo. Va tenuto presente che con l'uso prolungato di glucocorticoidi, la dipendenza è possibile, quindi è meglio condurre un trattamento in un ospedale.

L'uso di miorilassanti (midolcam)

Nel trattamento dell'ernia intervertebrale, vengono prescritti i midocals per rilassare i muscoli. Il dolore acuto di solito causa la compressione dei tronchi nervosi con una contrazione del sistema muscolare. Midokalm può alleviare il dolore con solo alcune iniezioni intramuscolari. Il dosaggio del medicinale deve essere scelto dal medico, poiché il midokalm riduce la pressione.

Terapia sintomatica

Il trattamento ha lo scopo di eliminare i sintomi della malattia. L'ernia intervertebrale è solitamente accompagnata da dolore. Nel trattamento dell'ernia e dell'eliminazione del sintomo sotto forma di dolore raro, vengono prescritti FANS e condroprotettori - diclofenac + alflutope. L'appuntamento può essere completato con diamanti o Gastal.

Uso di droghe per proteggere le pareti dello stomaco

Di solito, i farmaci Gastal, diamante, diamante, phosphalogel sono prescritti per il trattamento di malattie dello stomaco e dell'intestino. Ma l'erniazione sintomatica del disco intervertebrale richiede l'uso di questi farmaci.

Uso di antidepressivi

Gli antidepressivi prescrivono l'insonnia, che si verifica sullo sfondo di una colonna vertebrale. Una nuova generazione di questi farmaci è disponibile solo su prescrizione (sertralina, insidon).

Esecuzione di procedure di fisioterapia

Con la terapia sintomatica, l'agopuntura, il massaggio e l'irudoterapia sono efficaci. In Europa, l'omeostinia sta diventando popolare, un metodo in cui i preparati omeopatici vengono iniettati per via sottocutanea nelle posizioni dei punti reflexogenici con aghi sottili.

Come comprare

I farmaci per il trattamento dell'ernia intervertebrale, come diclofenac, alflutop, midokalm, arthra possono essere acquistati solo su prescrizione medica. Nella sua maggioranza, questi sono potenti farmaci con effetti collaterali.

L'articolo ti ha aiutato?

+30

Terapia farmacologicaFisiologia OperazioneDettagli

Allo stato attuale dello sviluppo della medicina, l'ernia intervertebrale non viene trattata con molto successo:

La terapia farmacologica non sta combattendo con la causa - prolasso del disco, e con l'inchiesta - la violazione del midollo trattamento koreshkov.Hirurgicheskoe estremamente difficile, richiede una seria hardware, alta qualificazione del chirurgo, ma l'operazione tornerà al luogo, non tutti i disk.Takzhe questo problema genera un sacco di ciarlatani, desiderando "tagliare la pasta": chiropratici, terapisti manuali e altri guaritori.

Eppure l'ernia intervertebrale della regione lombare può essere trattata con successo, richiede molto tempo ed è noiosa. Per la terapia, utilizzare farmaci e fisioterapia (che include massaggi, terapia fisica, agopuntura, elettroforesi). Se il trattamento conservativo è inefficace, eseguire l'operazione.

Tutto ciò che un paziente può fare da solo a casa è seguire le istruzioni del medico (assumere farmaci, monitorare il carico lombare). I rimedi popolari sono usati come rafforzamento secondario e generale, ma sono molto debolmente influenzati dal trattamento di un'ernia. Pertanto, in questo articolo non li considereremo.

Terapia farmacologica

I compiti di usare farmaci per ernie della colonna lombare:

combattere il dolore e l'infiammazione,

rimozione dell'edema dalle radici spinali ferite,

ripristino dello stato del tessuto nervoso,

restauro della struttura della cartilagine intervertebrale.

Discuteremo questi compiti e i modi per farlo in modo più dettagliato.

1. Combattere il dolore e l'infiammazione

A tale scopo, usare farmaci antinfiammatori non steroidei e glucocorticosteroidi.

(se il tavolo non è completamente visibile, giralo a destra)

Con l'ernia intervertebrale della colonna lombare vengono usati quattro metodi di somministrazione dei farmaci.

(se il tavolo non è completamente visibile, giralo a destra)

La procedura di blocco dell'ernia intervertebrale in una foto di tomografia computerizzata (CT)

È necessario dissipare l'equivoco persistente che quando si iniettano i FANS con iniezioni, il rischio di ulcerazione nello stomaco è inferiore. Questo rischio è lo stesso e non dipende dalla modalità di amministrazione.

2. Rimozione di edema da alterazioni delle radici spinali

A tale scopo vengono utilizzati diuretici (diuretici). Questi farmaci usano un tempo molto limitato e solo nel periodo acuto della malattia. Non assumere diuretici senza controllo medico, poiché possono causare complicazioni pericolose: disidratazione, disturbi elettrolitici (carenza di potassio), un calo critico della pressione.

Il diuretico più efficace nel trattamento dell'ernia intervertebrale è il diacarb.

3. Ripristino dello stato del tessuto nervoso

Il tessuto nervoso con ernie della regione lombare viene ripristinato da due gruppi di farmaci:

Miglioramento della circolazione microvascolare: pentossifillina, emoxipina, clopidogrel e altri.

Migliorare lo stato del tessuto nervoso: actovegin, cerebrolysin, ecc. Tuttavia, questo gruppo di farmaci è troppo pubblicizzato dai cartelli delle aziende agricole. Quanto siano efficaci è difficile dire che non ci sono ancora studi indipendenti su di loro.

4. Miglioramento della struttura della cartilagine distrutta

Per eseguire questo compito, vengono utilizzati condroprotettori: condroitina, glucosamina. Anche la base delle prove per l'efficacia di questi farmaci è discutibile, come in Actovegin. Molti ricercatori indipendenti ritengono che i condroprotettori non agiscano meglio del placebo.

fisioterapia

Le procedure fisioterapeutiche non possono essere un'alternativa ai farmaci o alla chirurgia per i problemi della colonna lombare, ma nelle mani abili sono in grado di rafforzare e prolungare ripetutamente l'effetto dei farmaci.

Massaggio - la componente più importante di qualsiasi programma di trattamento per eliminare l'ernia intervertebrale della colonna lombare. Ti permette di rimuovere lo spasmo muscolare, che ripristina la normale biomeccanica della colonna vertebrale, riduce il dolore, allevia lo spasmo muscolare - tutto questo accelera notevolmente il recupero.

L'elettroforesi è un metodo per somministrare farmaci utilizzando un campo elettrico. Quando si utilizza l'elettroforesi ernia anestetici locali intervertebrali :. Novocaina, lidocaina, ecc Questo riduce la dose di FANS e quindi ridurre la probabilità di effetti collaterali indesiderati da loro.

Agopuntura (agopuntura) presso l'ernia lombare persegue gli stessi obiettivi come la droga: il sollievo dal dolore, alleviare spasmi muscolari, ripristinando il metabolismo nel tessuto nervoso. Nelle mani di un professionista questo è un metodo molto efficace.

La coltura fisica terapeutica viene utilizzata nel periodo di recupero dopo l'intervento chirurgico. LFK ripristina la normale biomeccanica dello scheletro, migliora il metabolismo nei muscoli, accelera il recupero.

Elettroforesi - uno dei metodi per alleviare la condizione con un'ernia della colonna vertebrale

operazione

Il trattamento chirurgico viene eseguito solo quando i metodi conservativi non sono efficaci. Lo scopo dell'operazione è eliminare la pressione del disco caduto sul midollo spinale o sui suoi rami.

Esistono due gruppi di operazioni:

(se il tavolo non è completamente visibile, giralo a destra)

Riassumiamo i risultati

L'ernia vertebrale è molto difficile da trattare. Pertanto, molti pazienti si rivolgono disperatamente a gestori ossei, baffi e altri guaritori popolari. Prima di farlo, pensa: L'impatto non professionale sulla colonna vertebrale può renderti profondamente disabile o addirittura ucciso. Vale la pena correre il rischio? Porta la tua ernia da un neurologo qualificato: solo lui ti selezionerà un efficace programma di trattamento.

Autore: Evgenii Vinogradov

(il blocco sottostante può essere fatto scorrere verso destra fino alla fine)

Medicinali per la colonna vertebrale lombare di ernia

Trattamento farmacologico di ernia vertebrale da parte dei farmaci e dei preparati controllati

Il trattamento medicamentoso di un'ernia di una spina dorsale è speso a dimensioni insignificanti di una sporgenza di un disco cartilaginoso. In tale situazione, non c'è una forte pressione sul midollo spinale, le radici nervose e le alterazioni infiammatorie nei tessuti circostanti non sono abbastanza forti da ricorrere alla chirurgia.

La terapia di base della patologia si basa sulla conformità con 3 direzioni:

  • Eliminazione della causa (terapia etiotropica);
  • Eliminazione dei sintomi (terapia sintomatica);
  • Blocco dei collegamenti del processo patologico (terapia patogenetica).

Per il trattamento dell'ernia vengono utilizzate molte droghe di diversi gruppi

Principi di base del trattamento etiotropico dell'ernia intervertebrale

Nelle immagini MRI, il rigonfiamento del disco nel segmento lombare della colonna vertebrale

L'eliminazione del fattore causale apporta un notevole sollievo, ma la malattia spesso deriva dalla combinazione di molte condizioni patologiche nel corpo. In questo caso, è difficile ottenere una remissione stabile (senza riacutizzazioni).

La causa più comune di protrusione del disco cartilagineo è una violazione dell'afflusso di sangue nella colonna vertebrale. In questo contesto, i tessuti non ricevono abbastanza nutrienti e liquidi. I dischi cartilaginei perdono elasticità, il che aumenta la probabilità di rottura dell'anello fibroso con l'abbandono del nucleo gelatinoso. Per eliminare questi collegamenti nel processo patologico, applicare:

  1. Normalizzazione di uno stile di vita e di un assegno alimentare: esercizi ginnici quotidiani, inserimento nel menù giornaliero di latticini e cartilagini porcini, ripristino di una postura e lotta contro l'adiposità;
  2. Il ritorno della funzionalità della colonna vertebrale viene effettuato con l'ausilio di massaggi, terapia manuale, metodi di osteopatia, fisioterapia, agopuntura. La normalizzazione del sistema di tono muscolare, in questa fase prevede l'utilizzo di farmaci miorelaksirutee (Mydocalmum) e l'eliminazione del dolore - con il blocco terapeutico (con procaina karipazimom);
  3. La terapia farmacologica è prescritta per eliminare l'infiammazione, rafforzare la struttura anatomica del tessuto cartilagineo, migliorare l'apporto di sangue alla colonna vertebrale.

Quali farmaci sono prescritti per la terapia etiotropica della colonna vertebrale?

Voltaren antinfiammatorio non steroideo della droga sotto forma di unguento

  • FANS (farmaci anti-infiammatori non steroidei).

Il più comunemente prescritto nella pratica medica con ernia intervertebrale. Ampia distribuzione che hanno ricevuto a causa della presenza di 3 effetti (antinfiammatori, analgesici e antipiretici), che sono razionali nel trattamento delle malattie della colonna vertebrale.

Il meccanismo d'azione dei FANS è il blocco dell'enzima cicloossigenasi, che è coinvolto nella formazione di mediatori dell'infiammazione. L'uso prolungato delle compresse di questo gruppo con complicazioni pericolose dal blocco della ciclossigenasi nel tratto gastrointestinale porta al danno alla parete intestinale e dello stomaco che la formazione di ulcere pericoloso e crepe.

"Diclofenac" nel trattamento dell'ernia vertebrale viene utilizzato in medicina per diversi decenni. Il farmaco è un derivato dell'acido fenilacetico, che blocca tutti i tipi di cicloossigenasi (I, II e III), che provoca molti effetti collaterali del farmaco, quindi non è consigliabile applicare più di due settimane.

I medici sostituiscono spesso "Diclofenac" con inibitori selettivi della cicloossigenasi. Ad esempio, il movalis (meloxicam) ha un effetto antinfiammatorio a dosaggi più bassi e talvolta 3 compresse sono sufficienti per il trattamento.

  • Condroprotettore e preparati dell'acido ialuronico.

Chiamato a rafforzare la struttura della cartilagine intervertebrale ialina e fornire loro i componenti necessari per il normale funzionamento. Come sostanza attiva nella maggior parte di questi farmaci comprende condroitin solfato (alflutope, structum, teraflex). La combinazione di glicosaminoglicani e proteoglicani negli agenti combinati previene la distruzione dei dischi vertebrali e ferma la progressione della malattia.

Tali mezzi includono "Terrafleks" e i suoi analoghi. È vero, è necessario distinguere condroprotettori farmaceutici da sostanze biologicamente attive (BAD), che contengono condroitin solfato nella composizione. Questi ultimi non superano il controllo di qualità ufficiale, pertanto il dosaggio del principio attivo nella composizione può differire da quello dichiarato dal produttore.

I mezzi a base di acido ialuronico aumentano il contenuto di fluido nel nucleo polposo del disco intervertebrale, che ne migliora le proprietà di smorzamento. Aumentare l'elasticità e la viscosità della cartilagine quando sono saturi di acido ialuronico porta anche all'eliminazione della sindrome del dolore, dal momento che il composto chimico protegge i recettori dagli effetti di sostanze aggressive.

Esistono studi clinici che confermano il buon effetto terapeutico di Rumalon (estratto dalla cartilagine e dal midollo osseo degli animali). Il medicinale contiene diversi componenti strutturali necessari per il normale funzionamento della cartilagine. Il corso del trattamento consiste in 5-10 iniezioni sottocutanee da 1 ml.

  • I farmaci omeopatici hanno uno speciale meccanismo d'azione.

Provocano un'esacerbazione di malattie croniche. In risposta, il corpo rafforza i meccanismi di difesa che combattono con la patologia. E 'ritenuto che i rimedi omeopatici non hanno effetti collaterali, ma il loro uso è efficace solo per prevenire le ernie vertebrali o in combinazione con altri farmaci (diclofenac, Alflutop, Mydocalmum).

Preparati per il trattamento patogenetico della perdita del midollo spinale

I farmaci glucocorticoidi sono usati per il dolore severo nella colonna vertebrale

Prevenire ed eliminare i collegamenti della catena patologica nella formazione di ernia chiamata antiedema, enzima, vasodilatatore, farmaci ormonali e rilassanti muscolari.

Nella pratica medica, il mezzo più comune di trattamento patogenetico del prolasso del disco vertebrale: diprospan, desametasone, milgamma, diamante, neuromedina, actovegin, midokalm.

  • I farmaci antinfiammatori steroidei (glucocorticoidi), che comprendono diprospan e desametasone, sono usati per grave infiammazione e dolore severo.

A causa della dipendenza del corpo da loro, i glucocorticoidi a lungo termine non vengono utilizzati. In un ospedale, a volte è necessario somministrare diprospan o altri analoghi. In questa situazione, il farmaco viene ritirato con una riduzione graduale della dose.

Attiriamo l'attenzione del lettore che l'uso a lungo termine degli steroidi glucocorticoidi ha un effetto negativo sul tessuto cartilagineo, che diventa fragile, quindi è meno resistente ai carichi esterni.

  • I miorilassanti (midol) con l'ernia intervertebrale sono usati per rilassare i muscoli.

La riduzione del sistema muscolare porta alla compressione dei tronchi nervosi, che porta al dolore. A volte per liberarsene, sono sufficienti diverse iniezioni intramuscolari di midogalm.

Trattamento efficace dei rilassanti muscolari e nella terapia combinata della patologia in presenza di una costrizione delle cicatrici infiammatorie dei muscoli. A causa dell'effetto collaterale sotto forma di riduzione della pressione, il dosaggio di midalbum deve essere selezionato solo dal medico.

Gap papain viene utilizzato per ammorbidire il disco spinale

  • Per migliorare l'apporto di sangue nell'ernia vertebrale, vengono utilizzati i derivati ​​della metilxantina (pentossifillina, trental).

Impediscono il danneggiamento dei vasi sanguigni rinforzando le loro pareti rilassando i muscoli lisci delle arterie del cervello e degli arti. Il corso del trattamento con pentossifillina è lungo. Spesso, insieme a questi fondi, vengono prescritte vitamine (milgamma), attivatori cerebrali (neuromidina, actovegina) e stimolatori biogenici (fib). Tale trattamento normalizza l'apporto di sangue nella colonna vertebrale e aumenta la resistenza dei tessuti alla mancanza di ossigeno.

  • Enzimi in ernia vertebrale (enzimi idrolitici) vengono utilizzati per eliminare la formazione di coaguli di sangue, edema della colonna vertebrale. Nella composizione con altri farmaci, gli enzimi migliorano il decorso della malattia e prevengono lo sviluppo di complicanze.

Terapia sintomatica delle malattie della colonna vertebrale

La terapia sintomatica ha lo scopo di eliminare i sintomi della malattia. L'ernia vertebrale più comune è accompagnata dal dolore. Se la sindrome del dolore appare raramente e solo con brusche piegature del corpo, i medici si limitano a prescrivere FANS e condroprotettori. Ad esempio, diclofenac + alflutope, ma con protezione della parete intestinale da danni (diamante, gastal).

  • Mezzi per proteggere la parete dello stomaco (diamante, phosphalogel, diamante, gelal).

Formare un film protettivo sulla superficie della parete dello stomaco. Previene l'impatto di un ambiente aggressivo nella cavità del corpo sulla sua mucosa. I farmaci sono più spesso utilizzati nel trattamento della malattia da ulcera peptica, ma la terapia di perdita della cartilagine intervertebrale richiede anche la somministrazione di questi farmaci.

  • Antidepressivi di nuova generazione (sertralina, insidon).

Sono utilizzati per l'insonnia sullo sfondo di malattie della colonna vertebrale. Vengono rilasciati esclusivamente su prescrizione di un medico e vengono utilizzati solo a bassa efficienza di altri farmaci.

L'agopuntura a spot viene utilizzata per stimolare i punti riflessogeni

Sullo sfondo di una terapia conservativa, la fisioterapia, l'agopuntura, il massaggio e l'irudoterapia non sono superflui.

  • Per prevenire le esacerbazioni della patologia, è possibile utilizzare l'elettroforesi di Novocain con Karipazim.

Questa preparazione contiene componenti di origine vegetale (chimopapaina, papaina), che aumentano l'elasticità della cartilagine sinoviale e delle fibre di collagene. Con l'amministrazione locale di karipazima, l'ernia si ammorbidisce, il che è sufficiente per rilassare il nervo bloccato. Quindi è possibile eliminare la sindrome del dolore. L'efficacia di liberarsi del dolore aumenta se contemporaneamente con il farmaco iniettato per via intramuscolare.

In Europa, l'omeostinia sta guadagnando popolarità. L'essenza del metodo è l'introduzione di rimedi omeopatici sottocutanei con l'aiuto di aghi sottili nei punti in cui si trovano i punti reflexogenici. L'omeosintria non ha controindicazioni.

L'anestesia epidurale viene eseguita da chirurghi con sindrome da dolore grave. La tecnica prevede la somministrazione di glucocorticosteroidi (diprospan, desametasone) direttamente nello spazio epidurale del midollo spinale. Questo riesce a fermare l'eccitazione delle fibre nervose nella fase iniziale. Tale anestesia è usata nella radicolite, quando una persona assume una postura forzata e non può raddrizzarsi.

Quali farmaci per l'ernia possono essere acquistati senza prescrizione medica

Caripazim sotto forma di elettroforesi impedisce la compressione dei nervi

Poiché la maggior parte dei farmaci per il trattamento dell'ernia della colonna vertebrale ha effetti collaterali, non sarà possibile acquistarli in farmacia senza prescrizione medica. Le eccezioni sono solo il paracetamolo (acetaminofene) e alcuni tipi di FANS (ibuprofene, aspirina).

Il paracetamolo ha un moderato effetto analgesico, ma non elimina l'infiammazione. L'efficacia del farmaco è diversa per ogni persona, quindi la medicina non è praticamente prescritta dai medici quando il disco cade.

L'ibuprofene ha un effetto anestetico e antinfiammatorio, ma non gli mancano gli svantaggi tipici di tutti i FANS. Dovrebbe essere usato con cautela, non più di una settimana.

Tutti gli altri farmaci sono venduti in farmacia su prescrizione, perché hanno gravi effetti collaterali.

Il riassunto risultante dell'articolo

In conclusione, trarre conclusioni:

  1. La terapia per l'ernia dei farmaci prevede l'uso di un gran numero di farmaci (diprospan, milgamma, alflutop, movalis, diclofenac, midocalm, desametasone). Ognuno di essi ha i suoi effetti collaterali, che sono riassunti nei regimi di trattamento combinato. L'appuntamento di medicine dall'ernia intervertebrale dovrebbe solo un dottore
  2. In una farmacia senza prescrizione medica, è possibile acquistare solo paracetamolo e ibuprofene, che sono efficaci solo come agenti sintomatici nelle fasi iniziali della malattia.
  3. A casa, è possibile applicare procedure termali, massaggi, ginnastica curativa e metodi popolari di trattamento di un'ernia della colonna vertebrale.

Anestetici con un'ernia della colonna vertebrale: come alleviare il dolore nella regione lombare?

Effetto dai FANS

L'effetto dei farmaci analgesici presentati con l'ernia intervertebrale è dovuto al blocco degli enzimi che causano dolore. Ma non tutti gli anestetici con un'ernia spinale hanno lo stesso effetto.

Se si considera un farmaco come il paracetamolo, blocca le sostanze chimiche nel sistema nervoso centrale. Il paracetamolo è usato per trattare il dolore e ridurre il calore. I preparati oppioidi ti permettono di eliminare il dolore alla colonna vertebrale a causa del legame con alcuni recettori del sistema nervoso centrale, degli intestini e di altre parti del corpo. Di conseguenza, è possibile aumentare la tolleranza di una persona al dolore.

Farmaci efficaci

Questi farmaci hanno un effetto sedativo, velocità di reazione lenta, inibizione, affaticamento, leggero capogiro, quindi è necessario limitarsi al lavoro, che richiede la massima concentrazione.

Per alleviare la sindrome del dolore della colonna lombare erniaca, vengono utilizzati farmaci anti-infiammatori. Per utilizzare questi farmaci per sbarazzarsi del dolore, è possibile solo dopo l'approvazione del medico. A causa dei farmaci non steroidei, è possibile non solo superare la sindrome del dolore in ernia della regione lombare, ma anche rimuovere l'infiammazione nella zona interessata della colonna vertebrale.

In farmacia puoi trovare molti farmaci efficaci per il dolore nell'ernia intervertebrale. Con la loro corretta applicazione, è possibile migliorare la condizione per un lungo periodo. Ma tali farmaci hanno molti effetti collaterali. Utilizzare farmaci non steroidei contro il dolore nella lesione della colonna lombare può essere sotto forma di compresse, unguenti e iniezioni.

Per liberarsi del dolore causato dall'ernia intervertebrale, il medico prescrive i seguenti farmaci:

  1. Diclofenac - unguento, con l'uso del quale è possibile eliminare il dolore causato dall'ernia intervertebrale.
  2. Movalis è un farmaco innovativo con il quale è possibile ridurre la sindrome del dolore nella lesione della colonna lombare.
  3. Ketotifen, Indometacin, Naproxen sono antidolorifici che non possono essere utilizzati da conducenti e persone con una professione che richiede alta concentrazione e attenzione.
  4. Ketorolac - non può essere usato per molto tempo. Non usare con alcol e nicotina.
  5. Phenylbutazone - un farmaco per il dolore nella lesione della colonna lombare. Ma per l'uso del farmaco deve aderire a una dieta che esclude l'uso di sale.

Effetti collaterali

Nonostante il fatto che i FANS - efficacemente combattono con dolore nella lesione della colonna lombare, hanno effetti collaterali.

Se non vuoi ottenere un effetto negativo dall'assunzione di farmaci non steroidei, dovresti prenderli dopo aver mangiato. Inoltre, le compresse da dolore con ernia intervertebrale dovrebbero essere selezionate, coperte con un guscio speciale. Quindi si dissolveranno nell'intestino e non nello stomaco.

Prendendo farmaci per il dolore con una lesione della colonna lombare, si dovrebbe fare questo nei corsi e rispettare il dosaggio minimo. Quindi la percentuale di formazione delle complicanze negative sarà ridotta al minimo. Inoltre, i pazienti che assumono farmaci non steroidei per eliminare il dolore nell'ernia intervertebrale, è necessario abbandonare:

  • il fumo;
  • cibo pesante, nocivo e malsano.

iniezioni

Un colpo ti salverà dal dolore, ma il percorso dovrebbe essere sistemico al fine di ottenere un recupero parziale o addirittura completo!

È possibile sbarazzarsi del dolore nella regione lombare con l'aiuto di iniezioni. Le iniezioni eliminano efficacemente la sindrome del dolore con l'ernia intervertebrale e ti permettono di ottenere un risultato rapido. È sufficiente fare un'iniezione e il paziente immediatamente meglio.

I sintomi dell'ernia intervertebrale si manifestano per intorpidimento delle estremità e gonfiore. Per facilitare le condizioni del paziente, le iniezioni vengono eseguite per via intramuscolare. Un blocco può anche essere usato quando le iniezioni vengono fatte nella regione lombare. Possono essere di due tipi: blocco epidurale e paravertebrale.

Con sensazioni dolorose nella regione lombare, iniezioni di lidocaina, Novocain è fatto. Un'altra iniezione intramuscolare di Movalis, Midokalm. Tutte le iniezioni presentate hanno un effetto analgesico e possono eliminare l'infiammazione nell'ernia. Se c'è gonfiore, è consigliabile usare iniezioni Lasix, Furosemide.

L'ernia intervertebrale è una patologia pericolosa, che è accompagnata da forti sensazioni dolorose. Sopportare tali dolori è insopportabile, quindi i medici prescrivono ai loro pazienti farmaci antidolorifici non steroidei. Possono essere utilizzati sotto forma di iniezioni, unguenti e compresse.

Come alleviare il dolore con una colonna vertebrale erniata?

La colonna vertebrale erniata è una delle malattie più difficili e abbastanza pericolose del sistema muscolo-scheletrico. Ci sono molte ragioni che possono portare alla comparsa di un'ernia della colonna vertebrale: postura anormale, lesioni alla schiena, cambiamenti legati all'età nel tessuto osseo.

Naturalmente, il sintomo principale di un'ernia spinale è un forte dolore, tuttavia, non sempre i medici ricorrono all'intervento chirurgico, perché l'ernia può essere trattata indipendentemente con metodi conservativi. Questi possono includere iniezioni epidurali fisioterapiche di steroidi, terapia caldo / freddo e farmaci contro il dolore e l'infiammazione.

Come alleviare il dolore con una colonna vertebrale erniata?

Tuttavia, indipendentemente dal tipo di trattamento scelto, un dolore forte e fastidioso può farti impazzire. Per liberarsi del dolore, i medici possono prescrivere antidolorifici speciali con un'ernia della colonna vertebrale. Questi farmaci sono usati per trattare il dolore. Ci sono un gran numero di antidolorifici di una varietà di marchi. Possono essere assunti sotto forma di liquidi, compresse o capsule, per iniezione o attraverso il retto (ad esempio supposte). Alcuni antidolorifici sotto forma di creme o unguenti.

Tutti gli antidolorifici possono essere divisi in 3 gruppi:

  • Farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS). Esempi di FANS includono: ibuprofene, diclofenac e celecoxib. L'aspirina è anche un FANS, ma al momento è usato principalmente (a piccole dosi) per aiutare a preservare la coagulazione del sangue;
  • Anestesia con paracetamolo;
  • Narcotici (oppiacei). Oppioidi deboli e oppioidi forti (a volte chiamati oppiacei). Gli oppioidi deboli includono: codeina e diidrocodeina. I forti oppioidi includono: diamorfina, morfina, ossicodone e petidina.

Ogni farmaco agisce a modo suo. La maggior parte delle persone assume antidolorifici per alcuni giorni o settimane, ma alcune persone hanno bisogno di molto tempo.

Come funzionano gli analgesici?

L'effetto dei FANS è dovuto all'inibizione (blocco) degli enzimi (sostanze chimiche), chiamata ciclossigenasi (COX). Gli enzimi COX aiutano a sviluppare altre sostanze chimiche chiamate prostaglandine. Alcune prostaglandine sono coinvolte nell'aumentare il dolore e l'infiammazione nel sito di lesione. La riduzione della produzione di prostaglandine riduce il dolore e l'infiammazione. Non tutti i FANS funzionano allo stesso modo.

Paracetamolo: nessuno sa per certo esattamente come funziona. Ma ci sono anche sospetti che egli blocchi anche gli enzimi COX nel sistema nervoso centrale (il cervello e il midollo spinale). Il paracetamolo è usato per trattare il dolore e ridurre il calore. Ma questo non aiuta con l'infiammazione.

Gli oppioidi funzionano legandosi a determinati recettori (recettori oppioidi) nel sistema nervoso centrale (cervello e midollo spinale), nell'intestino e in altre parti del corpo. Questo aumenta anche la tua tolleranza al dolore.

Che tipo di antidolorifico viene solitamente prescritto?

Il tipo di antidolorifico che il medico prescriverà, a seconda del dolore e dei possibili effetti collaterali.

  • Il paracetamolo viene solitamente prescritto se il tuo dolore non è troppo serio e non c'è infiammazione;
  • I FANS sono generalmente prescritti per le persone che hanno dolore e infiammazione;
  • Gli oppioidi deboli vengono solitamente prescritti quando il paracetamolo e i FANS non aiutano;
  • Forti oppioidi vengono utilizzati per eliminare il dolore grave.

Le persone che soffrono di dolore con un'ernia spinale sono generalmente consigliate di assumere regolarmente antidolorifici. È importante sapere che se si assumono farmaci come l'ibuprofene o il diclofenac, è necessario assumerli durante o dopo un pasto. Questo perché possono essere piuttosto pesanti sullo stomaco e talvolta causare sanguinamento nello stomaco.

Farmaci antinfiammatori non steroidei con ernia spinale e loro effetti collaterali

farmaci antiinfiammatori non steroidei (FANS) - uno dei principali gruppi di farmaci utilizzati nel trattamento di ernia discale. Aiutano ad alleviare il dolore e l'infiammazione. Il meccanismo di azione di questi farmaci è l'inibizione della cicloossigenasi (COX-1, COX-2, COX-3), che sono coinvolti nella sintesi di mediatori dell'infiammazione - prostaglandine. FANS precedenti hanno utilizzato effetto a breve durata d'azione, di cui è stato mantenuto per diverse ore (Ortofen, ibuprofene, indometacina, naprossene, ketorolac). Che ha ricevuto le formulazioni a rilascio prolungato che mantengono il loro effetto terapeutico per tutta la giornata (ketoprofene, Tsebereks, sulindac, piroxicam). Ciò consente di ridurre la dose e il numero di tecniche che, a loro volta, riducono al minimo la probabilità di effetti collaterali. I FANS possono essere non selettivi (inibire tutti i tipi di cicloossigenasi) e selettivi (inibire un solo tipo di COX). Piccoli effetti collaterali selettivi.

I FANS con un'ernia della colonna vertebrale vengono utilizzati sotto forma di compresse, unguenti, vengono iniettati con la puntura insieme ad altri farmaci. Mediante espressione di effetto anti-infiammatorio dei FANS possono essere posizionate in modo tale (decrescente): indometacina, diclofenac sodio Fluibuprofen, ketoprofene, naprossene, ibuprofene, amidopyrine, aspirina. Per effetto analgesico: ketoprofene, diclofenac sodico, indometacina, Fluibuprofen, amidopyrine, piroxicam, naproxene, Ibuproen, Aspirina. A volte i farmaci antinfiammatori non steroidei devono essere assunti per un lungo periodo di tempo, quindi è necessario essere consapevoli dei loro effetti collaterali e delle loro precauzioni.

Quali effetti collaterali possono esserci e come evitarli?

Nonostante il fatto che i FANS diano una buona analgesia, possono portare a effetti collaterali e non sono adatti all'uso da parte di tutti i pazienti. I preparati hanno un effetto irritante sulla mucosa gastrica e possono causare gastrite indotta da FANS e ulcera peptica. Per evitare questo, dovresti prendere il farmaco solo dopo aver mangiato, e dare anche la preferenza alle compresse rivestite, che non si dissolvono nello stomaco, ma solo nell'intestino.

Se i farmaci vengono iniettati, non hanno effetti collaterali, ma possono anche anestetizzare l'ernia intervertebrale. Per alleviare il dolore, basta un farmaco, se si assumono diversi farmaci non steroidei, la probabilità di effetti collaterali aumenta drasticamente.

Quando si utilizza il farmaco in dosaggi minimi e brevi effetti collaterali potrebbero non essere affatto. È necessario rinunciare al fumo e all'alcol, osservare una dieta moderata e sottoporsi periodicamente a esami gastrointestinali. In alcuni casi con assunzione prolungata di FANS, edema del viso, delle gambe, dolore addominale, aumento della pressione sanguigna, ma questi effetti sono più comuni negli anziani.

Ciò è aggravato dal fatto che molte persone hanno il danno stomaco e l'intestino questi farmaci sono asintomatici, e solo quando le violazioni sono troppo gravi, i pazienti notano il dolore e il disagio. A volte il sanguinamento è indicato per danni al tratto gastrointestinale. Questo fenomeno è stato chiamato "ulcera silente". In alcuni casi, le manifestazioni cliniche sono, ma a causa del fatto che il paziente ernia, dolore alle gambe, mal di testa preoccupato, e semplicemente non prestare attenzione alle violazioni del tratto gastrointestinale. Inoltre, la sensazione di dolore è offuscata dai farmaci per il dolore. Durante l'assunzione di FANS, è necessario prestare particolare attenzione alla comparsa dei seguenti sintomi:

  • nausea
  • diarrea
  • Sanguinamento gastrointestinale.

Spesso il verificarsi di questi segni non è un incidente, si parla del danno al tratto digestivo sotto l'influenza dei FANS. Il primo anno di assunzione di farmaci non steroidei è il più pericoloso, è in questo momento che si verifica di solito il sanguinamento gastrointestinale. Segni di sanguinamento: pallore, aumento della sudorazione, debolezza, vomito di sangue o fondi di caffè, feci di catramosi. Se avete questi sintomi deve chiamare immediatamente un'ambulanza e informare il medico che un tentativo è stato fatto per rimuovere il dolore di ernia vertebrale utilizzando i FANS, in quanto il sanguinamento può essere fatale. Controindicazioni: ulcera peptica gastrica e duodenale, anemia, gastrite, tendenza al sanguinamento, reni, fegato, sistema cardiovascolare, ipertensione arteriosa.

Alcuni farmaci e note

Diclofenac aiuta ad alleviare il dolore dell'ernia della colonna lombare ed è stato usato per molti anni nelle malattie del sistema muscolo-scheletrico. Il principio attivo dell'unguento è un derivato dell'acido fenilacetico, che inibisce tutti e tre i tipi di cicloossigenasi. Il diclofenac è ​​usato non più di 2 settimane, poiché si riferisce agli inibitori non selettivi della cicloossigenasi. Spesso viene sostituito da unguenti più moderni, ad esempio Movalis, che è selettivo, e per ottenere l'effetto desiderato viene utilizzato in dosi più piccole.

Analgesici Ketotifen, Naproksen, Surgamu e Indomethacin non possono essere assunti dai conducenti e dai rappresentanti di altre professioni, il cui lavoro richiede maggiore attenzione. Possono causare vertigini, insonnia e allucinazioni. Ketorolac non è adatto per l'uso a lungo termine. Ketoprofen è pericoloso per le persone che fumano e che bevono alcolici. Il fenilbutazone richiede una limitazione del sale negli alimenti.

Durante la gravidanza sono proibiti i preparati contenenti analgin, acido acitinosalicilico, ibuprofene, indometacina, ketoprofene, naprossene.

Se si dispone di un ernia dolente, e che si sta per usare antidolorifici, ricordate che la sostanza aspirina, diclofenac sodico, Surgut State University, indometacina, tenoxicam, naproxene e ketoprofene sono pericolosi per i pazienti con una tendenza al sanguinamento. Riducono l'aggregazione delle piastrine e aumentano il tempo di coagulazione, possono causare la sindrome emorragica. L'ibuprofene e i suoi analoghi sono trasportati meglio del diclofenac sodico. Possono essere usati per bambini e donne incinte. L'effetto è potente come quello del diclofenac. Indometacina dopo la prima settimana di trattamento provoca danni alla mucosa gastrointestinale, pertanto è vietato per i pazienti con ulcera peptica. L'effetto antinfiammatorio e analgesico del ketoprofene è più di dieci rispetto a quello dell'ibuprofene. Il nimesulide è più spesso usato sotto forma di unguenti e gel con il prefisso "nayz".

Questo video tocca il tema dei bagni e delle saune con un'ernia spinale:

FANS in unguenti e gel

I farmaci antinfiammatori non steroidei fanno parte di molti unguenti usati nell'ernia intervertebrale. Agiscono localmente e non causano effetti collaterali dal tratto gastrointestinale. Pertanto, se si hanno controindicazioni per l'assunzione di FANS sotto forma di compresse, è meglio preferire unguenti. Il meccanismo d'azione è lo stesso e la rimozione del dolore è possibile per molto tempo. Gli unguenti più comuni con i FANS: Fastum gel, Voltaren emulgel.

Il gel Fastum (il principio attivo ketoprofene, sostanze ausiliarie - mentolo, olio di lavanda e neroli) ha anche un effetto terapeutico. L'emulgel di Voltaren contiene diclofenac, che ha un potente effetto anti-infiammatorio, allevia il dolore alla colonna vertebrale e il dolore al piede con un'ernia. La sicurezza del farmaco è confermata da un gran numero di studi clinici.

Gli unguenti con i FANS devono essere applicati solo sulla pelle intatta, evitare il contatto con le mucose. Se sul sito di applicazione compaiono squame, vescicole, arrossamenti, gonfiore, papule e prurito, l'applicazione deve essere immediatamente interrotta. Quando si applicano pomate con diclofenac, è possibile la fotosensibilità.

Ci sono molte opzioni per alleviare il dolore se il midollo spinale fa male. Il metodo di somministrazione di farmaci antinfiammatori non steroidei è considerato il più efficace e viene usato molto spesso.

Chi ha detto che è difficile curare un'ernia?

  • Soffri di disagio al punto di protrusione dell'ernia...
  • E il dolore che provi anche quando cammini...
  • In qualche modo mi vergogno persino di evitare qualsiasi download fisico...
  • Inoltre, i farmaci consigliati per qualche motivo non sono efficaci nel tuo caso...
  • E ora sei pronto per approfittare di ogni opportunità...

Esiste un rimedio efficace per l'ernia. Vai al link e scopri come Galina Savina ha curato l'ernia...

Ernia lombare intervertebrale: sintomi, cause, trattamento (+ rimedi popolari), ginnastica ed esercizi

Ernia intervertebrale (prolasso) - una malattia caratterizzata dalla rottura dell'anello fibroso, che causa il movimento del nucleo discale (protrusione). Il risultato è la compressione delle radici nervose, fenomeni infiammatori nei tessuti adiacenti.

La malattia è considerata la conseguenza più grave e pericolosa di forme neglette di osteocondrosi della colonna vertebrale.

Il fenomeno più comune - ernia del disco di lombare e lombosacrale - cioè vertebre LV-SI, LIV-LV, a causa dell'elevato peso sulla parte della colonna vertebrale.

Di norma, la patologia si verifica in pazienti di età pari o superiore a 40 anni, soprattutto nei maschi.

Cause di ernia

La funzione principale dei dischi intervertebrali è lo smorzamento delle vertebre durante il movimento di una persona, il fissaggio e la garanzia della forza della colonna vertebrale. Ogni disco è costituito da un nucleo con contenuto liquido, anelli fibrosi che circondano il nucleo e cartilagine ialina, che è attaccato al corpo vertebrale.

Sotto l'influenza di vari fattori osteocondrosi sviluppa, porta alla progressiva distruzione del disco intervertebrale, e cambiare la composizione del nucleo polposo con viscosità crescente e più lento aggiornando le sue cellule.

A causa dell'usura meccanica, l'anello fibroso non resiste a pressioni, attriti, carichi e rotture. Il nucleo del disco sporge verso il canale vertebrale, interrompendo l'afflusso di sangue nella zona, e porta anche all'ipossia delle radici nervose del midollo spinale.

Le ragioni per lo sviluppo di questo processo possono essere:

  1. Osteocondrosi della colonna vertebrale, che porta a una parziale rottura delle fibre anulari fibrose, nonché alla compressione dei dischi intervertebrali con osteofiti ossei.
  2. Malformazioni congenite della colonna vertebrale.
  3. Traumatizzazione regolare della colonna vertebrale (ad esempio, a causa di un intenso sforzo fisico o esercizio fisico).
  4. Lesioni alla schiena, urti, cadute, svolte brusche.
  5. Disturbi metabolici che causano interruzioni nella dieta.
  6. Postura scorretta, guida prolungata al volante o al computer.

L'ernia intervertebrale nei bambini può comparire solo a causa di malformazioni della colonna vertebrale, osservate dalla nascita.

Sintomi e segni di ernia intervertebrale

Il sintomo principale della malattia - il dolore, lentamente crescendo mentre progredisce. Quando la protrusione del disco è piccola, il paziente avverte dolore lombare periodico, stupido o dolorante (lombalgia). Spesso si intensificano con movimenti improvvisi, tosse o starnuti, oltre a un'esposizione prolungata in qualsiasi posizione. Come i legamenti delle vertebre, che contengono molte radici nervose, così come una forte tensione muscolare, il dolore può essere amplificato, spesso - per diversi anni.

Un sintomo specifico dell'ernia intervertebrale è il dolore quando si solleva una gamba, passando quando è piegata.

Ulteriori segni di ernia intervertebrale:

  • vertebrale: diminuzione della mobilità della schiena, difficoltà con il suo raddrizzamento completo; disagio quando si avverte l'area interessata, spara alla gamba con una forte pressione sulla colonna vertebrale. Per ridurre il disagio, il paziente inizia a cambiare posizione, con conseguente scoliosi. Spesso ci sono difficoltà con il movimento o il raddrizzamento degli arti.
  • vegetativo: sudorazione, pallido o arrossamento della pelle sotto forma di macchie, pelle secca.
  • radicolare: come la compressione del nervo dolore diffuso ai glutei, cosce, vitello come palpitante, spasmi, colpo, spesso una sensazione di "Piccoli brividi" (radicolite e sciatica).
  • muscolare: debolezza e atrofia dei muscoli della schiena, intorpidimento, rallentamento dei riflessi, diminuzione della sensibilità dei muscoli.

Le fasi iniziali della malattia possono portare a una violazione del deflusso delle urine, a una diminuzione della qualità della vita sessuale, costipazione o diarrea.

Forme e fasi di un'ernia

Per il tipo di penetrazione oltre l'area della posizione del disco, le patologie sono classificate nelle seguenti forme:

  • La sporgenza del disco si verifica da uno dei suoi bordi, mentre l'anello fibroso può incrinarsi.
  • Disco che si gonfia nella zona di transizione del nucleo nelle fibre dell'anello fibroso.
  • Disco erniato con il suo forte pregiudizio verso la rottura dell'anello fibroso con il rilascio simultaneo del contenuto del nucleo polposo nel canale in cui si trova il midollo spinale.
  • Il disco intervertebrale può essere diviso in più parti, con frammenti dell'anello e del nucleo che si estendono oltre.

Di solito, in assenza di cure mediche, il paziente procede in modo coerente con tutte le forme di sviluppo della malattia, che sono combinate in 3 fasi:

  1. Protrusione (fase 1) - come risultato della formazione di una fessura nell'anello fibroso, parte del nucleo va oltre. In questa fase, se vengono seguite tutte le raccomandazioni del medico, è possibile un restringimento indipendente della frattura. La dimensione dell'ernia è fino a 3 mm.
  2. Prolasso (2 ° stadio). Man mano che la malattia si sviluppa, il nucleo continua a gonfiarsi verso l'esterno, l'afflusso di sangue al disco viene rotto, le radici nervose vengono schiacciate. Di conseguenza, il nucleo polposo va oltre il disco, preservandone l'integrità. La dimensione dell'ernia è fino a 1,5 cm.
  3. Sequestro (fase 3). Le particelle dell'anello e del nucleo fibroso escono dallo spazio del disco. In questa fase, a causa di un forte pizzicamento dei nervi, si osservano intensi dolori, che spesso non si abbassano per un minuto.

Conseguenze per il paziente

In tutte le fasi dello sviluppo dell'ernia del paziente si manifestano forti sensazioni dolorose: lyubmalgia, ishialgia. Con la progressione della malattia, una persona perde la capacità di muoversi normalmente, la capacità di lavoro cala bruscamente. Minacciare complicazione della malattia può diventare una "sindrome della coda equina" - compressione di una gran parte del nucleo polposo delle radici nervose che forniscono la sensibilità (innervazione) degli organi pelvici. Il risultato è minzione incontrollata e movimento intestinale, impotenza (negli uomini).

Le forme avviate dell'ernia del disco spesso portano alla paresi e alla paralisi degli arti, con il risultato che una persona diventa disabile.

la diagnosi

In una fase iniziale dello sviluppo della malattia, è difficile distinguere un disco intervertebrale erniato da altre cause di mal di schiena. Per la diagnostica sono richiesti test (per il sollevamento degli arti, compressione, neurologia). I principali metodi dello studio - radiografia della colonna vertebrale lombare, risonanza magnetica, mielografia (radiografia con l'introduzione di materiale di contrasto nel midollo spinale). L'elettromiografia viene eseguita per determinare il grado di atrofia muscolare e danni alle radici nervose.

La diagnosi differenziale viene condotta in confronto con tumori e cancro metastatico della colonna vertebrale, tubercolosi spinale, neuropatia diabetica, spondilite anchilosante.

Trattamento dell'ernia intervertebrale della regione lombare

In molti casi, la malattia viene trattata con successo con misure di terapia conservativa:

  • Steroidi, sotto forma di un'iniezione epidurale (Kenalog, diprospan, metilprednisolone) possono alleviare il dolore di lombalgie, colpo della strega. Sono applicati non più spesso di una volta in 3 mesi.
  • Gli analgesici oppioidi sono prescritti per ridurre il dolore grave, spesso prima dell'intervento chirurgico.
  • FANS (indometacina, ketoprofene, diclofenac, Arcoxia, deksalgin, meloxicam) con la sindrome di dolore meno pronunciato e per ridurre l'infiammazione.
  • Blocco con iniezioni di novocaina, lidocaina, elettroforesi con anestetici.
  • Preparati per il miglioramento della circolazione sanguigna (pentoksifillin, actovegin, trental).
  • Vitamine del gruppo "B" sotto forma di iniezioni per accelerare la rigenerazione dei tessuti.
  • Sostanze biologicamente attive (karipazim) per il ripristino dell'elasticità e dell'elasticità dei tessuti e rapida guarigione delle crepe nel disco intervertebrale.
  • Terapia esterna - unguenti con FANS, compresse con dimexidum, bischofite.

Inoltre, vengono applicate misure che garantiscono l'auto-guarigione delle fessure dell'anello fibroso del disco intervertebrale:

  • Pace (a volte - riposo a letto), l'esclusione del lavoro fisico.
  • Effetti sulla zona interessata dal caldo e dal freddo.
  • Dopo 14-28 giorni dall'inizio del trattamento, può essere raccomandata la trazione (distorsione della colonna vertebrale).
  • Fisioterapia e trattamento hardware (UHF, magnetoterapia, fonoforesi, idroterapia, balneoterapia, talassoterapia).
  • Terapia manuale e massaggio (durante la riabilitazione rigorosamente secondo la prescrizione del medico).
  • Riflessologia.

Con il prolasso e il sequestro del disco intervertebrale, viene prescritto l'intervento chirurgico.

operazione

I principali metodi di trattamento chirurgico di ernia:

  1. Discectomia - rimozione del disco intervertebrale attraverso un taglio lungo la linea mediana della schiena. Negli ultimi anni, la discectomia endoscopica viene eseguita più spesso - un'operazione eseguita con l'aiuto di un endoscopio attraverso una piccola incisione sulla pelle, che garantisce un minimo di complicanze.
  2. Laminectomia - escissione dell'arco vertebrale, nonché laminectomia microscopica - rimozione dell'arteria vertebrale attraverso la puntura del muscolo con inserimento nel disco.
  3. Ligamentectomia - asportazione del legamento vertebrale, pur mantenendo il suo arco.
  4. Hemonucleolisi-essiccazione del contenuto fuoriuscito del nucleo polposo mediante la somministrazione di preparati di papaina.
  5. Quando le radici spinali vengono compresse, viene eseguita un'operazione per rilasciarle. L'esecuzione di tale intervento è indicata nella "sindrome della coda di cavallo".
  6. Sostituzione della spondilodesi del disco rimosso (con discectomia totale) con un innesto osseo ottenuto dall'osso pelvico del paziente.
  7. Decompressione del disco laser - iniettato con un ago con un raggio laser uno specialista "fa evaporare" la parte fluente del nucleo della polpa.

Dopo l'operazione, è richiesto un certo periodo di recupero, durante il quale il paziente esegue esercizi di ginnastica terapeutica, si sottopone a fisioterapia e trattamento di sanatorio.

Ginnastica terapeutica

I gradi iniziali della malattia consentono di eseguire la ginnastica restitutiva in 2-3 settimane dopo la rimozione dei sintomi acuti.

Ti Piace Di Erbe

Il Social Networking

Dermatologia