L'epicondilite dell'articolazione del gomito è una patologia che di solito deriva dallo stress fisico, dalla distensione e dal trauma. Lo stiramento dei tendini porta a danni alle strutture nell'epicondilo, nel periostio e nei tendini.

Uno dei sistemi più importanti del corpo, che è progettato per fornire una persona con libertà di movimento è il sistema locomotore. Se una delle parti dello scheletro soffre e subisce cambiamenti patologici, è molto spiacevole e introduce uno squilibrio nel lavoro di tutto l'organismo e nell'attività vitale dell'uomo. Porta sofferenza e una tale malattia come il processo distrofico dell'articolazione del gomito - l'epicondilite.

Il gomito è un articolazione mobile e complessa che collega la spalla e l'avambraccio.

Lo scopo del gomito è quello di fornire la flessione / estensione / rotazione dell'arto. Il movimento è creato dal funzionamento dei muscoli. Sono attaccati ai tendini dell'epicondilo della spalla.

I tendini sono molto elastici e possono assumere la loro posizione originale dopo un carico. Succede solo con un ritardo, e se il tessuto connettivo è stato caricato, quindi per qualche tempo rimangono in una posizione allungata. Se questo passaggio viene nuovamente caricato con i tendini, viene allungato un tendine ancora più carico, che non è ancora tornato a formarsi. Di conseguenza, il tessuto connettivo è in ritardo per tornare al sito. A causa di questa caratteristica, possono comparire microcracks, la struttura dell'epicondilite può cambiare. Qui e là c'è un'infiammazione dell'articolazione del gomito.
L'epicondilite dell'articolazione del gomito è una patologia che di solito deriva dallo stress fisico, dalla distensione e dal trauma. Lo stiramento dei tendini porta a danni alle strutture nell'epicondilo, nel periostio e nei tendini. C'è dolore
La malattia è sia esterna che interna. La forma esterna si verifica quando i tendini sono danneggiati, che sono responsabili della piegatura del gomito. Dall'interno - con la distruzione dei tendini, che sono responsabili della piega. Di norma, il primo tipo di malattia è più tipico e si trova in persone che hanno più di trentacinque anni.

Epicondilite dell'articolazione del gomito: cause della malattia

La provocazione della malattia è possibile a causa delle seguenti condizioni:

  1. Sport. I carichi sportivi, i lunghi allenamenti, i movimenti monotoni portano necessariamente alla formazione di crepe nelle aree dei tendini e nella parte sopracondilare della spalla. Tale danno porta alla degenerazione. Abbastanza frequenti cambiamenti e lesioni nelle articolazioni del gomito si trovano negli atleti che sono impegnati nei seguenti sport:
  • grande tennis - c'è un'epicondilite esterna. La malattia ha anche un termine speciale - "gomito del tennista";
  • lezioni di golf - si sviluppa la forma interna della malattia e anche il termine "gomito del golfista";
  • sollevamento pesi, sollevamento pesi, esercizi con le barre.
  1. Lesioni al gomito e lesioni Contribuiscono alla comparsa della malattia nel 25% dei casi traumatici.
  2. Malattie professionali In vista della tensione permanente dei muscoli dell'avambraccio e delle spalle, l'infiammazione dell'articolazione del gomito si sviluppa in musicisti, conducenti, macchinisti, pittori, massaggiatori, operai, sarti, maiali, costruttori.
  3. La malattia può derivare dai carichi quotidiani di tutti i giorni, se porti pesi (borse), colla da parati sul soffitto, sega gli alberi, dipingi e così via. Se un paziente ha una malattia congenita, ad esempio displasia, diventa una fonte di lesioni irreversibili nei tessuti connettivi al gomito. Questo è il risultato di una patologia congenita, dovuta al fatto che i tendini e il tessuto connettivo hanno già una predisposizione ai cambiamenti degenerativi.

Epicondilite dell'articolazione del gomito: sintomi

La principale manifestazione della patologia è l'insorgenza di dolore nei muscoli della regione delle spalle e degli avambracci. Il tipo di dolore in questo caso è diverso: i muscoli fanno male, c'è una sensazione di bruciore, il dolore è opaco, poi acuto, e allo stesso tempo può dare nel pennello. Se l'epicondilite è esterna, il dolore appare quando si tenta di distendere l'avambraccio. Se l'interno - allora al gomito si piega.

I sintomi non appaiono immediatamente - si manifestano dapprima quando l'arto viene caricato e quindi già in uno stato calmo. Succede che il forte dolore si manifesta all'improvviso, senza precedenti disagi, e si manifesta come sensazioni dolorose "sparatorie".

C'è un dolore così forte che il paziente non è in grado di sollevare la tazza, tenere il cucchiaio, stringere la mano quando si incontrano, per non parlare dell'esecuzione di qualsiasi lavoro.

Per la natura del decorso della malattia, l'infiammazione acuta, cronica e subacuta dell'articolazione del gomito è isolata. Nel periodo acuto della malattia, il disagio può verificarsi in uno stato di riposo e con qualsiasi azione. Se i dolori appaiono solo con carichi, e in uno stato calmo non accadono - è tipico per la forma subacuta della malattia. Se le manifestazioni della malattia sono presenti per 90 giorni e il trattamento non viene eseguito o iniziato in ritardo, si presenta una forma cronica.

Oltre al dolore, per la patologia, ci sono sensazioni di intorpidimento dell'arto malato, la comparsa di una sensazione di formicolio. I pazienti hanno anche notato la sensazione, come se il brivido strisciante. È difficile eseguire azioni attive di un arto malato, ma movimenti relativamente silenziosi sotto forma di estensione di piega e avambraccio con l'aiuto di un'altra persona o con l'uso di un'altra mano non causano al paziente sensazioni spiacevoli.

Tipi di epicondiliti dell'articolazione del gomito

L'epicondilite si verifica in diverse specie.

  1. Questo è laterale. Appare dal sovraccarico dei tendini muscolari, che aiutano a distendere il pennello. È caratterizzato da sensazioni dolorose nella regione dell'epicondilo. C'è dolore dei soliti movimenti. Il dolore può essere dato nell'avambraccio e nella parte superiore della spalla. La dolorosità di questa specie laterale è rafforzata con le più leggere pieghe e le estensioni del gomito.
  2. Epindocolite mediale dell'articolazione del gomito. Questo tipo di patologia è molto meno comune. In questa lesione, i cambiamenti nei tessuti interni dell'epicondilo si verificano insieme ai tendini ad esso collegati. La malattia si verifica quando i muscoli sono sovraestesi - flessori (pronatori). Molto spesso si verifica in attività monotone, ad esempio, quando si è seduti al computer. La malattia è caratterizzata da sensazioni dolorose nella regione dell'osso mediale e dà alla parte interna dell'avambraccio. I movimenti del paziente sono limitati a causa del dolore. Con un pennello piegato e un tentativo di girare l'avambraccio verso l'interno, il dolore diventa più forte.

Con il decorso prolungato dell'epicondilite dell'articolazione del gomito, i sintomi e senza trattamento diventano più dolorosi, le sensazioni acquisiscono un carattere permanente e i tentativi da parte del paziente di fare il minimo movimento con il pennello e l'avambraccio vengono dati con grande difficoltà.

Epicondilite dell'articolazione del gomito: trattamento

Perché il trattamento sia efficace, deve essere eseguito in un complesso. Il resto dell'arto danneggiato è richiesto per almeno una settimana. Avremo bisogno di metodi di terapia fisioterapeutici e medicinali.

Terapia con farmaci

Questi sono preparati per l'infiammazione, quelli non steroidei sono nimesulide, diclofenac, ibuprofene, movalis. Sono usati 2 r / giorno sotto forma di compresse e l'unguento è usato 3-4 volte al giorno. Anche sul gomito si impongono gel, cerotti con una durata totale del trattamento di almeno due settimane. È meglio usare non compresse, ma unguenti. Uso e farmaci glucosteroidi, che hanno anche effetti anti-infiammatori - idrocortisone, prednisolone, ecc. Sono usati come una singola iniezione nell'area del gomito. Se l'effetto non è seguito, è possibile ripetere l'iniezione dopo un po '(2-3 giorni), ma è necessario utilizzare non più di due iniezioni nel trattamento del corso. Si usano anche anestetici.

fisioterapia

Questo tipo di trattamento dà un effetto positivo: i tessuti infiammati migliorano l'apporto di sangue, che contribuisce a una cura precoce.

  • magneti;
  • trattamento alla paraffina;
  • elettroforesi con idrocortisone;
  • terapia diadinamica (terapia corrente);
  • trattamento laser (radiazione IR);
  • crioterapia (raffreddato ad aria direzionale).

Ortesi per il trattamento

Sull'arto malato viene applicata una fasciatura elastica, una fasciatura "fazzoletto", "cinturino" per fissare la mano. Se il dolore è molto grave, è possibile applicare una langette per fissare l'arto malato a riposo.

Ginnastica che migliora la medicina

Con il suo aiuto ripristina l'attività di muscoli e tendini. È prescritto dal medico della terapia fisica, se non vi sono dolori nella regione ulnare e anche dopo la fine della forma acuta della malattia. Gli esercizi vengono eseguiti ogni giorno, la sua durata è di 120-180 secondi. Gli esercizi consistono in compressione / decompressione delle mani, pieghe / pieghe degli avambracci, movimenti rotatori, agitando le mani orizzontalmente.

Va ricordato che gli esercizi per l'articolazione del gomito LFK sono sotto la supervisione di uno specialista, altrimenti le condizioni del paziente possono peggiorare.

Metodi tradizionali di trattamento

Tutti i metodi di trattamento dell'epinodocolite dell'articolazione del gomito della medicina popolare vengono utilizzati solo dopo la loro approvazione da parte dello specialista del trattamento.

Di solito questi sono i seguenti modi:

  • unguento dalla pianta "consolida" in una miscela con miele, olio magro, nelle parti 1: 1: 1. Questo unguento è ora venduto attraverso le farmacie;
  • impacchi di riscaldamento dell'argilla. L'effetto delle compresse è simile a quello della fisioterapia. Nelle forme acute della malattia, è vietato l'uso;
  • lozioni dalla tintura alcolica della pianta acida al finocchio. Meno - durata della preparazione - non meno di dieci giorni;
  • strofinando gli arti con foglie di ortica. Le foglie prima della cottura vanno bollite con acqua bollente.

Trattamento chirurgico

Le operazioni sono molto rare, solo nei casi di malattia non trattata e della sua condizione trascurata. Inoltre, quando il trattamento conservativo non dà risultati entro sei mesi. L'operazione consiste nell'eseguire un'incisione dietro l'avambraccio e un'incisione del tendine. Quindi, la pelle sopra l'incisione viene suturata. Dopo 7-14 giorni, è possibile eseguire misure per ripristinare l'attività motoria dell'arto. Invece di un taglio, si può fare una puntura, cioè verrà usato un metodo artroscopico.

Epicondilite dell'articolazione del gomito: prevenzione

Per prevenire la comparsa di sintomi e il trattamento dell'articolazione del gomito epindokolita, è necessario condurre uno stile di vita corretto. Se un cambiamento nell'attività che porta a una malattia non è possibile, allora è necessario eseguire una serie di regole semplici in modo che il disturbo non ritorni più. Ad esempio, se l'attività principale è legata allo sport, allora è necessario esercitare in adattamenti speciali - ortesi. Prima di iniziare, devi riscaldare i muscoli, riscaldare. Quindi migliorerà l'apporto di sangue ai muscoli e ai tendini. Se si suppone che esegua movimenti monotoni, allora è spesso necessario fare delle pause e prima di iniziare a eseguire l'automassaggio dell'arto.

Dobbiamo proteggere l'arto dalle ferite, mangiare bene, con l'inclusione di minerali utili e vitamine, rispettare il regime, sottoporsi a regolari esami con un medico.

Epicondilite del video dell'articolazione del gomito

Per visualizzare ciò che l'epinodolide dell'articolazione del gomito è, sintomi e trattamento, vale la pena guardare il video:

Cause, tipi, sintomi e trattamento dell'epicondilite dell'articolazione del gomito

L'epicondilite dell'articolazione del gomito è l'infiammazione dell'attaccamento dei tendini dei muscoli dell'avambraccio all'omero. Come risultato dell'azione di fattori avversi, il periostio dell'omero si infiamma nella regione dell'epicondilo (uno o due), e successivamente il tessuto del tendine e della cartilagine viene distrutto.

Nell'80% dei casi, la malattia ha un'origine professionale (cioè, le persone in certe professioni che sono costantemente appoggiate alla spalla) sono ammalate e nel 75% dei casi, afferra il braccio destro. A causa del forte dolore all'avambraccio, del gomito e della debolezza muscolare, una persona perde la sua capacità di lavorare, e senza un trattamento tempestivo, i muscoli si atrofizzano.

La terapia con epicondilite dell'articolazione del gomito è piuttosto lunga (da 3-4 settimane a diversi mesi), ma solitamente la malattia viene trattata con successo. I principali metodi di trattamento sono la fisioterapia e la regolazione dello stile di vita. Questa malattia è gestita da un ortopedico o un chirurgo.

Più avanti nell'articolo scoprirete: perché c'è una malattia, che tipo di epicondilite ci sono, come distinguere l'epicondilite da altre malattie del gomito e come trattarla correttamente.

Cause dello sviluppo; cosa succede quando si verifica una malattia

Nella parte inferiore dell'omero, ci sono degli epicondili, i luoghi in cui sono attaccati i tendini muscolari e che non entrano direttamente nell'articolazione. Con il sovraccarico costante o la microtraumatizzazione di queste aree, si verifica un'infiammazione in esse - l'epicondilite.

Sotto epicondilite di solito significava un processo infiammatorio. Tuttavia, numerosi studi hanno dimostrato che nella maggior parte tendini e all'epicondilo sviluppare degenerativa (dannose) cambio: per esempio, degradato collagene, fibre tendinee sono allentati. Pertanto, è più preciso chiamare l'epicondilite nella fase iniziale della malattia, in cui si osserva l'infiammazione del periostio e dei tendini nella regione dell'epicondilite. Ulteriori processi molti autori chiamano epicondilosi.

Spesso i movimenti ripetitivi - come la riduzione e la rimozione dell'avambraccio con la flessione e l'estensione simultanee del gomito - sono la causa più comune della malattia. Queste azioni sono tipiche per muratori, intonacatori, musicisti, atleti ("gomito del tennista"). Pertanto l'epicondilite dell'articolazione del gomito è classificata come malattia professionale.

Anche lo sviluppo dell'epicondilite ulnare è facilitato da:

  • osteocondrosi della regione cervicale,
  • artrosi deformante dell'articolazione del gomito,
  • conduzione alterata (neuropatia) del nervo ulnare,
  • lesioni del gomito.

Due tipi di patologia

L'epicondilite del gomito è esterna (laterale) e interna (mediale). L'esterno si sviluppa 15 volte più spesso, procede più lungo e duro.

(se il tavolo non è completamente visibile, giralo a destra)

epicondilite

epicondilite - malattia degenerativa-infiammatoria dei tessuti nell'area del gomito. Sviluppa in luoghi tendini che fissano la superficie interna ed esterna dell'avambraccio, rispettivamente, all'epicondilo interna ed esterna dell'omero. Per quanto riguarda la localizzazione, si distinguono l'epicondilite esterna ed interna. L'epicondilite esterna è osservata 7-10 volte più spesso interna. La malattia si sviluppa gradualmente e colpisce principalmente i pazienti di mezza età. La causa è ripetuta microtrauma a causa del sovraccarico dei muscoli dell'avambraccio. Epicondiliti manifesta con dolore al gomito, aumentando in estensione (quando all'epicondilite esterno) e di presa (epicondiliti Indoor). Il trattamento è generalmente conservativo. La prognosi è favorevole, nella maggior parte dei casi la malattia è ben tollerabile alla terapia.

epicondilite

Epicondilite - processo degenerativo-distrofico nella zona di attacco dei muscoli dell'avambraccio tendini all'epicondilo dell'omero e dei tessuti circostanti del tendine. A seconda della localizzazione manifestata dal dolore locale lungo la superficie esterna o interna dell'articolazione del gomito. Si sviluppa come conseguenza del sovraccarico cronico dei muscoli dell'avambraccio. La diagnosi di epicondilite viene effettuata sulla base di dati clinici caratteristici. Il trattamento è conservativo, la prognosi è favorevole.

L'epicondilite dell'articolazione del gomito è una delle più comuni patologie dell'apparato muscolo-scheletrico. Allo stesso tempo, non è possibile stimare con precisione il tasso di incidenza, dal momento che un gran numero di pazienti non consulta i medici a causa di sintomi scarsamente espressi. La malattia di solito si sviluppa all'età di 40-60 anni, mentre i destrimani sono più spesso colpiti dal destro, ei mancini hanno il braccio sinistro.

Cause dell'epicondilite

L'epicondilite esterna (laterale) è chiamata gomito di un tennista, poiché questa malattia è spesso osservata nei giocatori di tennis. Tuttavia, più spesso la malattia si sviluppa in connessione con attività professionali. La causa dell'epicondilite diventa stereotipata, i movimenti ripetuti costantemente - l'estensione dell'avambraccio e la sua rotazione all'esterno. L'epicondilite esterna soffre spesso di massaggiatori, operai specializzati nella costruzione (pittori, carpentieri, muratori), conducenti di trattori, mungitrici e operai. La malattia è più comune negli uomini.

L'interno (mediale) epicondilite, nota anche come gomito del golfista si verifica quando i movimenti ripetitivi di bassa intensità e si sviluppa prevalentemente in persone impegnate nel lavoro fisico luce - cucitrici, dattilografe, ecc La malattia è più comune nelle donne...

La causa dell'epicondilite in entrambi i casi è il sovraccarico cronico. Come risultato di ripetuti microtraumi nel tessuto tendineo, si sviluppa un processo degenerativo, accompagnato dall'infiammazione dei tessuti circostanti. Si formano piccole cicatrici, che indeboliscono ulteriormente la resistenza del tendine al carico, il che, a sua volta, contribuisce ad aumentare il numero di microdiagnosi.

In alcuni casi, i sintomi dell'epicondilite si verificano dopo una lesione diretta. La debolezza congenita dell'apparato legamentoso aumenta il rischio di sviluppare questa malattia e ne causa il decorso più grave.

I sintomi dell'epicondilite

Nell'epicondilite laterale, vi è chiaramente un dolore localizzato lungo la superficie esterna dell'articolazione del gomito, che si alza quando il polso è non piegato e ruota verso l'esterno. Nello studio della forza muscolare, l'indebolimento dei muscoli dal lato malato è determinato dalla rotazione del pennello verso l'esterno e dalla resistenza all'intrappolamento. Il testo della tazza di caffè (dolore quando si tenta di sollevare una tazza piena di liquido dal tavolo) è generalmente positivo. Quando la pressione viene applicata al condilo laterale, viene rilevato dolore ovvio ma non acuto.

Con l'epicondilite mediale, il dolore è localizzato lungo la superficie interna dell'articolazione del gomito. Nello studio della forza muscolare, durante l'afferramento c'è un indebolimento dei muscoli dal lato affetto. C'è un aumento del dolore con pronazione ad angolo retto e flessione dell'avambraccio con resistenza. Quando la palpazione è determinata da dolore e compattazione nella parte inferiore dell'epicondilo mediale. La prova di mungitura (intensificazione del dolore nell'imitazione della mungitura) è positiva.

Diagnosi e diagnosi differenziale dell'epicondilite

La diagnosi di epicondilite viene effettuata sulla base dei reclami dei pazienti e dei dati degli esami esterni. Di solito non sono richiesti ulteriori studi. La diagnosi differenziale avviene malattie epicondilite corretta gomito (superfici articolari necrosi asettica, artrite) e sindrome del tunnel (sindrome canale cubitale - nervo ulnare violazione e sindrome pronatore rotondo - violazione nervo mediano). Di solito la diagnosi è semplice.

Con l'artrite, il dolore si verifica nella zona dell'articolazione del gomito stesso, e non nella zona sopracondilare, mentre è più "sfocato" e non localizzato in un'area chiaramente definita. La contrattura flessionale dell'articolazione del gomito può svilupparsi. Quando i nervi vengono violati, si osserva la neurite e si notano sintomi neurologici per essa - si notano disturbi sensoriali nella zona di innervazione e si riduce la forza dei muscoli innervati.

Se l'epicondilite si sviluppa nei giovani, deve essere esclusa la sindrome di ipermobilità articolare (HMS) dovuta alla debolezza congenita del tessuto connettivo. Per fare questo, il medico studia la storia della vita, prestando attenzione alla frequenza di distorsione, tendinite, artralgia acuta e cronica e mal di schiena. Inoltre, la presenza di HMS può essere indicata da un piede piatto longitudinale e trasversale, nonché una maggiore mobilità delle articolazioni.

Di solito non vengono utilizzati ulteriori metodi di ricerca per la diagnosi di epicondilite. In alcuni casi, per escludere lesioni traumatiche (frattura dell'epicondilo), viene eseguita la radiografia. Se la diagnosi differenziale tra epicondilite e sindrome del tunnel è difficile, può essere prescritta la risonanza magnetica. Se viene eseguita una sospetta malattia infiammatoria delle articolazioni, viene eseguito un esame del sangue per escludere i segni di infiammazione acuta.

Trattamento dell'epicondilite

Il trattamento dell'epicondilite viene effettuato da un paziente ambulatoriale o da un ortopedico. Lo schema e i metodi della terapia con epicondilite sono determinati tenendo conto della gravità dei disturbi funzionali, della durata della malattia e dei cambiamenti nei muscoli e nei tendini. Gli obiettivi principali del trattamento:

  • Eliminazione della sindrome del dolore.
  • Ripristino della circolazione del sangue nella zona interessata (per garantire condizioni favorevoli per il ripristino delle aree danneggiate).
  • Ripristino del volume completo dei movimenti.
  • Ripristinare la forza dei muscoli dell'avambraccio, prevenendo la loro atrofia.

Se il dolore in epicondilite espresso mite, ed i pazienti andare dal medico soprattutto al fine di chiarire la causa del disagio nel gomito, sarebbe sufficiente a raccomandare al paziente di rispettare il regime di protezione - che è, a seguire da vicino i propri sentimenti e movimento eliminando in cui c'è dolore

Se un paziente con epicondilite è coinvolto nello sport o il suo lavoro è associato a un intenso sforzo fisico sui muscoli dell'avambraccio, è necessario assicurare il resto dell'area interessata per un po 'di tempo. Al paziente viene dato un foglio di congedo per malattia o si consiglia di interrompere temporaneamente l'allenamento. Dopo la scomparsa del dolore, il carico può essere ripreso, iniziando con un minimo e gradualmente aumentando. Inoltre, si raccomanda al paziente di scoprire ed eliminare la causa del sovraccarico: rivedere il regime sportivo, utilizzare strumenti più convenienti, cambiare la tecnica di esecuzione di determinati movimenti e così via.

Alla sindrome dolorosa espressa in uno stadio affilato di immobilizzazione a breve termine di epicondilite è necessario. Sul gomito imporre un intonaco leggero o stecca di plastica per un periodo di 7-10 giorni, bloccando il gomito piegato con un angolo di 80 gradi e appesa sul braccio benda triangolare. Nel decorso cronico dell'epicondilite, si consiglia al paziente di fissare l'articolazione del gomito e l'area dell'avambraccio in una fascia elastica diurna. Per la notte, la benda deve essere rimossa.

Se i sintomi dell'epicondilite sono comparsi dopo una lesione, è necessario applicare freddo alla zona interessata (un impacco di ghiaccio avvolto in un asciugamano) durante i primi giorni. I pazienti che soffrono epicondilite, periodo acuto prescritto in fisioterapia: ultrasuoni, fonoforesi (ecografia idrocortisone), paraffina, ozocerite, e le correnti Bernard.

La sindrome del dolore nell'epicondilite è dovuta al processo infiammatorio nei tessuti molli, quindi questa malattia ha un certo effetto dei farmaci antinfiammatori non steroidei. I FANS sono utilizzati localmente, sotto forma di unguenti e gel, poiché l'infiammazione durante l'epicondilite è di natura locale. Nomina di farmaci anti-infiammatori non steroidei via orale o intramuscolare in traumatologia moderno a epicondiliti non è praticato a causa della loro mancanza di efficienza e indebito rischio di effetti collaterali.

Con dolore persistente, senza sosta per 1-2 settimane, eseguire il blocco terapeutico con glucocorticosteroidi: betametasone, metilprednisolone o idrocortisone. Si noti che quando si usa metilprendizolona e idrocortisone durante il primo giorno un aumento del dolore causato dalla risposta dei tessuti sarà osservato su questi farmaci.

Il farmaco glucocorticosteroide viene miscelato con un anestetico (solitamente lidocaina) e iniettato nella zona di massimo indolenzimento. Con l'epicondilite esterna, la scelta del sito di iniezione non è difficile, il blocco può essere eseguito nella posizione del paziente sia seduto che sdraiato. Con una epicondilite interna per blocco, il paziente viene deposto sul divano a faccia in giù con le braccia distese lungo il corpo. Questa posizione garantisce l'accessibilità della zona dell'epicondilo interno e, a differenza della posizione seduta, esclude il danno accidentale del nervo ulnare durante la procedura.

Al termine della fase acuta del paziente prescrivere epicondiliti elettroforesi con ioduro di potassio, Novocaina o acetilcolina, UHF e compressa calda sulla zona interessata. Inoltre, a partire da questo momento, il paziente con epicondilite viene mostrato esercizi terapeutici - ripetuto sovraestensione a breve termine della mano. Tali movimenti contribuiscono a un aumento dell'elasticità delle strutture del tessuto connettivo e riducono la probabilità di successivi microtraumi. Nel periodo di recupero, per ripristinare il volume dei movimenti e prevenire l'atrofia muscolare, vengono prescritti massaggi e fangoterapia.

Con la terapia conservativa senza l'uso di glucocorticosteroidi, la sindrome del dolore con epicondilite è di solito completamente eliminata entro 2-3 settimane, mentre il blocco viene eseguito entro 1-3 giorni. In rari casi, il dolore persistente è osservato, non scomparendo anche dopo le iniezioni di preparati a base di glucocorticosteroidi. La probabilità di un tale decorso aumenta con l'epicondilite cronica con frequenti recidive, sindrome da ipermobilità articolare ed epicondilite bilaterale.

Nell'epicondilite cronica con esacerbazioni frequenti, i pazienti sono invitati a smettere di praticare sport o ad andare in un altro lavoro, limitando il carico sui muscoli dell'avambraccio. Se la sindrome del dolore persiste per 3-4 mesi, viene mostrato un trattamento chirurgico - l'escissione delle aree interessate del tendine nell'area del suo attaccamento all'osso.

L'operazione viene eseguita di routine in anestesia generale o anestesia conduttiva. Nel periodo postoperatorio, viene applicata una stecca, le suture vengono rimosse dopo 10 giorni. In futuro è prescritta la terapia riabilitativa, che comprende fisioterapia, massaggi e fisioterapia.

Trattamento dell'epicondilite dell'articolazione del gomito

Qualsiasi persona nel processo della vita quotidiana compie molti movimenti e svolge un determinato lavoro con gli arti superiori - le braccia. La violazione della loro mobilità fisiologica porta all'impossibilità di eseguire le azioni abituali, che riduce significativamente il comfort generale. Spesso la causa della restrizione dei movimenti è il dolore al gomito, che si sviluppa sotto l'influenza di cambiamenti distrofici nei tendini e nei muscoli principali. C'è un nome medico per una condizione patologica simile - l'epicondilite dell'articolazione del gomito, nelle persone questa malattia è nota come "gomito di un tennista".

Cause che portano allo sviluppo della malattia dell'epicondilite

L'epicondilite è caratterizzata da alterazioni degenerative - infiammatorie che si verificano nei tendini e nei muscoli situati nella proiezione dell'articolazione del gomito. Nella maggior parte dei casi, il sovracondilo esterno è coinvolto nel processo patologico, cioè nel luogo in cui i muscoli sono fissati - gli estensori della mano, mentre parlano dello sviluppo dell'epicondilite esterna.

L'epicondilite interna si verifica quando i tendini e i muscoli coinvolti nel processo di estensione della mano sono interessati. La malattia è tipica delle persone di mezza età e la maggior parte delle volte gli uomini soffrono dei suoi sintomi. Un prolungato processo degenerativo nei muscoli e nei tendini porta al coinvolgimento dei tessuti che circondano il gomito nel processo infiammatorio.

La causa principale dell'epidemia è il costante sovraccarico delle mani (movimenti stereotipati e rotazione dell'articolazione), che hanno un effetto sull'articolazione del gomito. E il braccio è colpito, che l'uomo esegue il maggior numero di movimenti, le persone destrimano hanno l'estremità superiore destra, i mancini, rispettivamente. Il processo patologico è registrato in persone delle specialità seguenti:

Epidincolitis può verificarsi prima dopo la riparazione - pittura e imbiancatura dei muri. Spesso la malattia è associata a osteocondrosi della regione cervicale, sindrome da displasia del tessuto connettivo, borsite dell'articolazione del gomito. Ependyncolit traumatico si verifica dopo lesioni lievi dell'articolazione del gomito - contusioni, lussazioni, distorsioni.

Quadro clinico di epidinkolitis

Durante la malattia, acuta, quindi subacuta e fasi croniche della progressione della malattia. Nella fase acuta, il dolore è bruscamente espresso, c'è debolezza nella mano, il paziente non può eseguire i soliti movimenti per lui. Nella fase subacuta, i sintomi del processo patologico si aggravano solo quando i pesi vengono sollevati o quando si eseguono movimenti improvvisi.

Se i segni epidinkolita registrate per tre mesi o più si ritiene che la malattia è passata nella fase cronica con ulteriori periodi di esacerbazioni e remissioni, la cui durata dipende dal trattamento e il rispetto delle misure preventive per prevenire recidive.

La principale manifestazione di epidkolkolita è il dolore che si verifica durante l'esecuzione di tutti i movimenti eseguiti con l'aiuto delle articolazioni dei legamenti. Il dolore può diffondersi sui muscoli della mano, comparendo periodicamente nella spalla. Visivamente, l'area sopra l'articolazione del gomito senza la presenza di borsite non è stata alterata, quando si sondano, viene determinato il punto di piccola compattazione e dolore pronunciato nell'epicondilo mediale.

Nella fase cronica della sindrome del dolore si verifica con il ricaricamento dell'articolazione del gomito, un prolungato decorso di processi distrofici porta all'atrofia muscolare. La pronunciata debolezza dell'arto superiore nelle ultime fasi della malattia non consente a una persona di eseguire i movimenti più primitivi - prendere una tazza in mano, scrivere, abbottonare i pulsanti.

Trattamento di epidkolcolitis

Nella maggior parte dei pazienti, il dolore acuto passa rapidamente in un dolore sordo e doloroso con cui una persona si adatta a vivere senza ricevere un trattamento appropriato. Ciò porta al fatto che i cambiamenti patologici continuano, la struttura dei muscoli e dei tendini cambia e la malattia passa in uno stadio cronico.

La terapia tempestiva della malattia con le medicine offerte dal medico e i metodi per ripristinare la mobilità consentiranno al paziente di curare la malattia e prevenire le sue manifestazioni negative, che peggiorano la qualità della vita successiva.

La diagnosi viene fatta sulla base di un esame visivo e dei test corrispondenti da parte del medico. È necessario determinare se il trauma dell'articolazione, per questo viene effettuato a raggi X. La tomografia computerizzata può mostrare cambiamenti nei muscoli e nei tendini solo nel lungo corso della malattia, nelle prime fasi dei cambiamenti patologici interni non sono noti.

La diagnostica differenziale viene eseguita con tali malattie del sistema muscolo-scheletrico come l'artrite, la borsite, la tendinite, nei pazienti giovani determinano l'effetto della sindrome di ipermobilità articolare.

L'obiettivo del trattamento conservativo dell'epidodinamica è realizzare i seguenti compiti:

  1. Eliminazione delle irritazioni e limitazioni di mobilità nell'articolazione del gomito.
  2. Miglioramento dell'afflusso di sangue ai muscoli e ai tessuti del gomito.
  3. Prevenzione dell'atrofia muscolare.

Il trattamento viene selezionato dal medico in base ai reclami del paziente e alla gravità delle difficoltà nell'esecuzione dei movimenti dell'articolazione del gomito. Di solito, in assenza di dolori acuti, si raccomanda al paziente di limitare temporaneamente il movimento del braccio infiammato.

La lista dei malati viene rilasciata agli atleti, lavoratori, la cui professione è associata alla necessità di eseguire manipolazioni stereotipate e sollevamento pesi. Dopo il recupero al lavoro, è necessario procedere gradualmente, garantendo un carico uniformemente crescente. Nella terapia complessa di epidkolkolita si distinguono i seguenti punti:

  • Immobilizzazione dell'articolazione del gomito per un massimo di 10 giorni. L'imposizione di gesso lungo è necessaria per prevenire l'esecuzione dei movimenti e questo aiuta anche a ridurre il processo infiammatorio. Nella fase cronica, la mobilità dell'articolazione è limitata dall'applicazione di bende elastiche, con esacerbazione, l'arto in esse deve essere fissato per il momento del sonno.
  • L'anestesia e la rimozione dell'infiammazione si ottengono con l'uso di farmaci antinfiammatori non steroidei, tra cui Diclofenac, Naise, Nimesil. Con forte dolore, il blocco articolare viene utilizzato con l'aiuto di iniezioni di novocaina o lidocaina. Gli agenti antinfiammatori non steroidei possono anche essere usati esternamente sotto forma di unguenti con componenti appropriati di farmaci nella formulazione.
  • Nei casi difficili da trattare, l'introduzione di una miscela terapeutica di glucocorticosteroidi con analgesici viene eseguita nell'articolazione.
  • Quando l'epindincolitis viene rilevata dopo lividi e microtraumi, un impacco freddo viene applicato per diversi giorni.

Tutte le attività di cui sopra sono eseguite nella fase acuta della malattia, viene mostrato un ulteriore uso di fisioterapia e ginnastica terapeutica. Un buon risultato sono tali metodi fisici per colpire l'area interessata delle articolazioni come UHF, elettroforesi con antidolorifici, acetilcolina, potassio. Impacchi riscaldanti e antinfiammatori sull'area delle articolazioni possono essere utilizzati come metodo di trattamento domiciliare. Dopo la scomparsa del dolore intenso da parte di un medico, è sempre raccomandata una ginnastica speciale mirata allo sviluppo dei muscoli. L'elemento più semplice degli esercizi fisici è la sovra-estensione della mano in diverse direzioni, ciò consente di aumentare l'elasticità dei tessuti connettivi e fornisce una migliore resistenza ai microtraumi in futuro.

Si raccomanda ai pazienti con epidercocoltura di riconsiderare le loro attività professionali, forse il solito lavoro può essere eseguito utilizzando altri movimenti. Se il paziente guarito ricomincia a fare movimenti monotoni, allora l'esacerbazione della malattia non deve attendere a lungo. Si raccomanda agli atleti di iniziare l'allenamento gradualmente e di non trascurare gli esami preventivi del medico e l'utilizzo di procedure di fisioterapia. Dopo il trattamento principale, il trattamento del fango, il massaggio e l'uso di metodi folcloristici hanno un notevole effetto positivo.

Con il dolore persistente per diversi mesi e con una grave difficoltà di movimento, il paziente ha mostrato di eseguire una procedura chirurgica - asportazione di tendini affetti e alterati nei loro punti di attacco. L'operazione è abbastanza veloce, viene eseguita in leggera anestesia, per il successivo periodo di recupero, viene applicata una longette immobilizzante, quindi per lo sviluppo articolare è necessario utilizzare la ginnastica terapeutica e il massaggio.

L'uso di impacchi preparati indipendentemente, insieme alla terapia tradizionale, porta anche un notevole sollievo dal dolore. Per preparare l'unguento è necessario il grasso naturale, che deve essere affondato e miscelato con una pari quantità di radice di consolida macinata. La miscela viene accuratamente miscelata con una struttura omogenea e utilizzata sotto forma di compresse. Un tovagliolo con questo unguento può essere fissato sul giunto per diverse ore. Unguento da consolida e grasso ripristina parzialmente la struttura del periostio e dei legamenti.

Pratica popolare del trattamento dell'epicondilite

Ridurre l'infiammazione e alleviare il dolore può aiutare semplici ricette della medicina tradizionale. Per fare questo, utilizzare una tintura dalla radice di acetosella. È necessario riempire la metà della capacità di litro con le radici lavate e asciugate. Radici di vodka, vale la pena dare il pezzo in infusione per 10 giorni. Dalla tintura ottenuta, le compresse vengono eseguite applicando un tampone o un tovagliolo umido direttamente sul gomito interessato. Si consiglia di applicare il rimedio prima di coricarsi.

I tessuti della cartilagine cominceranno a essere ripristinati, il gonfiore diminuirà, la mobilità e l'attività delle articolazioni ritorneranno. E tutto questo senza operazioni e costosi farmaci. È abbastanza per iniziare.

Epicondilite dell'articolazione del gomito: sintomi e trattamento

Epicondilite del gomito: i sintomi e il trattamento di questa malattia può essere interessato gli appassionati di tennis, golf e altri sport.

Ci sono un certo numero di professioni in cui il rischio di questa patologia è abbastanza grande. L'epicondilite dell'articolazione del gomito non si applica alle malattie che rappresentano un serio pericolo per la salute umana, ma per eliminare la solita carreggiata e causare molti problemi tale malattia è pienamente in grado. Tutto ciò indica: quando si manifesta l'epicondilite, il trattamento deve essere eseguito in modo tempestivo, senza scatenare la malattia e, preferibilmente, secondo la nomina di uno specialista.

L'essenza della patologia

L'epicondilite dell'articolazione del gomito è un danno infiammatorio-degenerativo del tessuto articolare nella zona di fissazione dei tendini articolari dell'omero. Il processo distruttivo ha luogo nel tessuto osseo, nel periostio, nei tendini. L'epicondilite ulnare può essere considerata una malattia molto comune, soprattutto tenendo conto dell'assenza di chiamate al medico per malattie lievi.

L'epicondilite dell'articolazione del gomito è una lesione infiammatoria-degenerativa del tessuto articolare nell'area di fissazione dei tendini articolari all'omero

La comparsa della malattia è associata con la presenza di crepe microscopiche nella zona di attacco degli elementi estensori o flessori causa dell'impatto di simili carichi di lunga durata. È la natura degenerativa che genera il processo distruttivo. La reazione alla comparsa di cricche diventa una reazione infiammatoria asettica nelle aree adiacenti del tessuto osseo. Il processo infiammatorio si estende ad altri elementi articolari, fornendo manifestazioni caratteristiche.

Tipi di malattia

La patologia ulnare considerata ha diverse varietà principali:

  • L'epicondilite laterale dell'articolazione del gomito è una variante esterna della patologia, quando il segmento estensore del muscolo è sottoposto a lesione. Questo difetto è osservato nell'attaccamento del tendine all'epicondilo laterale dell'omero e il muscolo stesso si trova all'esterno della parte avambraccio del braccio. Questo fenomeno è causato da traumi o sovraccarico costante, causato dall'applicazione dello sforzo nell'estensione dell'articolazione del gomito. Questo movimento è tipico per i giocatori di tennis e perché la stessa patologia è stata definita "gomito del tennista". Allo stesso tempo, rischi simili si verificano in altre attività, simili al carico delle mani dei pittori quando si dipingono muri, falegnami o costruttori quando si segano tronchi e altro legname. L'epicondilite laterale è rivelata da una caratteristica caratteristica: la comparsa di una sensazione di dolore con una stretta di mano ferma (un sintomo di una stretta di mano).
  • L'epicondilite mediale dell'articolazione del gomito è causata da una lesione muscolare nella parte interna dell'avambraccio. Il processo infiammatorio si sviluppa in un posto di legatura di un elemento di flessione di un muscolo a un epicondilo di osso medio. Il nome ufficiale di questa malattia è l'epitrocleite, e quello popolare è il "gomito del golfista", che indica un aumento del rischio di ottenere una tale patologia negli amanti di tale gioco. In questo caso, il sovraccarico costante è colpevole a causa della flessione del braccio sotto carico. Per raggruppare il rischio sollevato vengono inclusi anche i pusher di un kernel, diskball e così via. L'epicondilite mediale può essere una conseguenza di e carichi sul polso, che vengono trasmessi all'attaccamento del muscolo nell'area dell'avambraccio. In considerazione di ciò, questa patologia è spesso riscontrata nelle donne, in particolare, sarti e dattilografi. Quando la lesione interna dell'articolazione spesso soffre del nervo ulnare, che può essere bloccato quando si sviluppa la malattia.
  • La varietà traumatica della malattia può rappresentare, sia di tipo laterale che mediale. Si distingue come una specie separata a causa del meccanismo eziologico - trauma minore cronico. È abbastanza spesso provocato da un arthrosis di un tipo deformante, un osteochondrosis di un reparto cervicale, un danno di un nervo ulnare. Il rischio di epicondilite traumatica aumenta dopo 42 anni, quando i cambiamenti legati all'età aumentano il rischio di lesioni.
  • La varietà post-traumatica della patologia si sviluppa in un contesto di trauma mal curato sotto forma di lussazione o estensione dell'articolazione.
  • La forma cronica della malattia è la principale forma di epicondilite. È caratterizzato da un'alternanza della fase di esacerbazione, quando i sintomi si manifestano chiaramente, ei periodi di remissione, quando la sindrome del dolore non acquisisce un carattere intenso e doloroso, ma i muscoli gradualmente perdono la loro forza.

La forma cronica della malattia è la principale forma di epicondilite

Caratteristiche eziologiche della patologia

Come notato sopra, la malattia è causata dalla distruzione degenerativa dei tessuti, che causa quindi una risposta infiammatoria. Poiché i principali fattori provocatori sono riconosciuti come segue: le caratteristiche dell'attività lavorativa; microtraumasi cronica dell'articolazione del gomito; sovraccarico meccanico costante; afflusso di sangue anormale all'articolazione; osteocondrosi cervicale o toracica, osteoporosi, periartrite dell'articolazione della spalla. Il gruppo di aumentato rischio di epicondilite comprende persone delle seguenti attività: lavoratori agricoli (latteie); Costruttori-classificati; atleti; dottori (massaggiatori e chirurghi); musicisti (pianisti, violinisti); lavoratori del servizio (parrucchieri, conciatori).

Oltre a questi fattori, la lesione diretta dell'articolazione e dei muscoli può provocare la malattia; predisposizione congenita dovuta all'insufficienza del sistema legamentoso; carico singolo estremo. Altre patologie che possono interrompere l'afflusso di sangue, così come la displasia del tessuto connettivo, possono portare a patologie.

Sintomatologia della patologia

Epicondilite del gomito di qualsiasi tipo è manifestata principalmente da sindrome di dolore, hanno caratteristiche proprie. In che modo la patologia può essere differenziata da questa caratteristica? Prima di tutto, il dolore nell'articolazione del gomito fa sì che il movimento estenda la mano, o movimento circolare verso l'esterno nell'avambraccio. Lo stesso movimento, eseguito senza la partecipazione di muscoli, vale a dire con l'aiuto di un'altra persona, il dolore non causa.

L'epicondilite dell'articolazione del gomito di qualsiasi tipo si manifesta principalmente nella sindrome del dolore, che ha le sue peculiarità

Un'altra caratteristica - una sorgente puntiforme di dolore, che non è nel giunto, e sulla superficie esterna della regione distale dell'omero. Anche quando il dolore si estende alle aree caricate, con la palpazione è possibile rivelare un punto focale della lesione.

Con lo sviluppo del tipo laterale di malattia, il dolore si irradia lungo il lato esterno dell'articolazione. Il dolore si intensifica quando il polso è non piegato, ruotando il polso verso l'esterno, evitando che il polso si pieghi. Quando il palcoscenico è iniziato, si sente il dolore quando si tenta di sollevare la tazza piena dal tavolo alla bocca.

La diffusione della sindrome del dolore nella patologia mediale è diretta lungo il lato interno dell'articolazione. L'intensità di esso aumenta nel processo di flessione dell'avambraccio e durante l'ostruzione dell'estensione della mano. A volte il dolore si irradia sotto il gomito, fino al pennello. È noto un semplice test per la rilevazione del tipo mediale di epicondilite: i movimenti della mungitrice sono simulati durante la mungitura, che dovrebbe causare un notevole aumento del sintomo doloroso.

Lo sviluppo della patologia, di norma, procede su un percorso cronico. I sintomi del dolore descritti sono tipici della fase di esacerbazione. Durante il periodo di remissione, il sintomo doloroso si estingue quasi completamente, trasformandosi in una manifestazione debole e dolorosa. Allo stesso tempo, si sta sviluppando un'altra caratteristica caratteristica: la graduale perdita della forza muscolare e della massa muscolare. Allo stesso tempo, non ci sono cambiamenti sulla superficie della pelle, nell'articolazione.

Principi di trattamento della patologia

Quando viene stabilita l'epicondilite dell'articolazione del gomito, il trattamento viene eseguito in regime ambulatoriale o domiciliare. L'impatto conservativo viene assegnato tenendo conto della durata del processo, del grado di manifestazione e dei cambiamenti strutturali. Nella terapia vengono stabiliti i seguenti obiettivi: eliminazione di un sintomo doloroso, normalizzazione dell'apporto ematico all'articolazione, ripristino di tutte le funzioni motorie, prevenzione del processo di atrofia muscolare.

sono prescritti farmaci antinfiammatori non steroidei

Prima di tutto, è necessario stabilire le cause della patologia e fermare la loro azione. Forse, è necessario limitare o interrompere temporaneamente l'attività professionale. Durante il periodo di trattamento, tutti i carichi indesiderati devono essere eliminati. Per fare questo, l'articolazione del gomito è immobilizzata con uno pneumatico di gesso o un solco speciale. Nella fase cronica, si nota un effetto positivo quando si utilizza una benda elastica.

La terapia farmacologica di base è finalizzata all'anestesia e all'eliminazione della reazione infiammatoria. A tal fine vengono prescritti farmaci antinfiammatori non steroidei: Diclofenac, Nurofen, Indomethacin, Nimesil, Ketonal, Naise. Con una sindrome del dolore molto intensa, vengono eseguiti blocchi con la somministrazione di corticosteroidi: idrocortisone, metiprednisolone. Per migliorare l'efficienza, a volte nominato Nikospan, Aspirina, Butadion. Con lo sviluppo cronico prolungato della patologia, vengono somministrate iniezioni di Milgramam.

La fisioterapia è ampiamente utilizzata nel trattamento dell'epicondilite. Quando si sviluppa la fase acuta, si raccomandano i seguenti metodi: magnetoterapia ad alta intensità; terapia diadinamica; azione laser. Quando si passa allo stadio di remissione, vengono assegnati i seguenti metodi:

azione d'urto; fonoforesi; elettroforesi; applicazioni con paraffina o ozocerite; effetti dalle correnti.

Con sviluppo cronico prolungato di patologia, iniezioni di Milgramam

LFK è un metodo efficace di trattamento durante la remissione. Il piano individuale degli esercizi è sviluppato dal medico, mentre l'effetto di base è mirato all'allungamento di muscoli e tendini e alla riduzione del tono. Tenendo conto dell'abbandono della malattia, vengono utilizzati esercizi attivi e passivi.

Opportunità della medicina tradizionale

Quando viene rivelata l'epicondilite dell'articolazione del gomito, il trattamento con i rimedi popolari è ampiamente usato a casa. Questi fondi hanno dimostrato la loro efficacia in molti anni di pratica. Puoi raccomandare i seguenti metodi comprovati:

  • comprime: viene applicata una tintura alcolica di acetosella con un'esposizione non inferiore a 12 giorni;
  • Triturazione: la composizione è utilizzata sotto forma di una miscela di olio di girasole e foglie di alloro;
  • Macinare con l'aiuto di foglie di ortica, trattate con acqua bollente;
  • impacco di ghiaccio: il tè congelato è congelato nel congelatore;
  • effetto termico con l'aiuto di argilla blu;
  • unguento fatto in casa sotto forma di miscela di consolida con grasso fuso;
  • unguento dalla miscela di consolida maggiore (foglie e radice) con cera d'api;
  • un impacco fatto con succo d'aglio mescolato con olio d'oliva in proporzioni uguali;
  • Bagni con l'aggiunta di decotto di giovani foglie di betulla.

effetto termico con argilla blu

L'epicondilite dell'articolazione del gomito non appartiene a malattie pericolose, ma può ridurre significativamente la capacità di lavoro di una persona e consumare il suo dolore. Questa patologia deve essere identificata nelle fasi iniziali e trattata con metodi efficaci. Puoi eseguire un trattamento a casa usando rimedi popolari.

Epicondilite - sintomi e trattamento dell'infiammazione dell'articolazione del gomito

Le articolazioni articolari più diverse nel corpo umano, a causa di vari fattori negativi, possono essere sottoposte a processi infiammatori e distruttivi. Più sensibili a loro - articolazioni del gomito, fianchi, ginocchia e caviglia.

I processi degenerativi e infiammatori che interessano le strutture periarticolari nell'area dell'articolazione del gomito sono chiamati epicondiliti.

Al centro della malattia vi sono i processi di distruzione del tessuto cartilagineo a seguito di prolungate reazioni infiammatorie, che portano successivamente alla deformazione delle strutture periarticolari - l'apparato muscolo-legamentoso dell'articolazione del gomito. In breve tempo, tali processi riducono drasticamente la funzione e l'articolazione, limitando il suo movimento.

Si ritiene che epicondilite, è una malattia di atleti professionisti, ma l'esperienza ha dimostrato che la malattia è esposto a tutti la cui attività professionale è associata con il lavoro monotono provoca overstrain cronica dei muscoli dell'avambraccio e le articolazioni.

Navigazione veloce della pagina

Come si sviluppa la malattia?

Per comprendere la genesi della malattia, consideriamo brevemente la catena di sviluppo dell'epicondilite del gomito. Perché le versioni per molte osservazioni cliniche variano. La versione base dice che i processi degenerativi delle articolazioni precedono i processi infiammatori, dando i presupposti per lo sviluppo della malattia.

Il fattore principale nella formazione di patologie sono processi che portano alla hondrodistrafii (patologia del tessuto cartilagineo) della capsula articolare, rivestendo la superficie della testa dell'osso, formando il gomito - radio, ulna e vertice dell'avambraccio.

La struttura elastica della cartilagine, che copre gli apici arrotondati delle ossa, ha la proprietà di assorbire e restituire l'essudato articolare (liquido sinoviale) nella cavità articolare.

Quando esposti alla cartilagine del carico, se alloca essudato spugna, lubrificanti articolazioni, regolando così, il movimento articolare, assicurando la mobilità e la scorrevolezza in una pressione stabile all'interno dell'articolazione.

Eventuali processi patologici che contribuiscono alla interruzione della produzione e circolazione di articolare essudato piombo (sinoviale) alla deformazione della cartilagine (la degradazione della cartilagine e tessuto abrasione), portando a "no" alla loro funzione ammortizzante.

  • Come risultato di questa patologia, il tessuto osseo delle teste delle ossa articolari viene esposto, causando la loro frizione e distruzione, e quindi la sostituzione con filamenti densi connettivi o sostanza ossea spugnosa.

Il processo di trasformazione negativa nell'articolazione del gomito è causato da un'influenza traumatica regolare - lividi o uno sforzo fisico intenso, che peggiora il normale flusso sanguigno.

Secondo numerosi fatti di osservazioni cliniche, molti medici proporre una versione diversa, dovuto al fatto che l'epicondilite dell'articolazione del gomito è una conseguenza della periostite (infiammazione del periostio) o del suo distacco causato da un'estesa osteocondrosi.

È stata trovata un'associazione di epicondilite con varie malattie: periotitia umorosa, displasia del tessuto connettivo, disturbi nel sistema circolatorio e osteoporosi.

Epicondilite interna ed esterna - sintomi e caratteristiche

I due principali tipi di epicondilite, interna ed esterna, sono causati dalla posizione della manifestazione patologica.

1) Epicondilite esterna (laterale) è caratterizzato da reazioni infiammatorie nella zona della proiezione della superficie esterna (epicondilo) dell'estremità sferica dell'osso brachiale (condilo) nel punto di attacco dei muscoli e dei legamenti.

sintomatologia dolorosa manifesta nella esterno gomito osso (epicondilo laterale) dove sono attaccati dai tendini, i muscoli lungo polso ed estensori delle dita. Questo è anche chiamato epicondilite gomito del tennista.

La malattia è preceduta da un carico eccessivo sull'apparato muscolo-scheletrico dell'avambraccio. I movimenti monotoni ripetuti frequentemente possono causare processi infiammatori nella struttura dei muscoli e dei tendini degli estensori carpali.

E non deve essere collegato a carichi di natura sportiva. A volte, la causa della malattia è nascosta nella struttura stessa dei tendini. Ad esempio, l'usura dei tessuti porta alla loro degenerazione e alla rottura della normale struttura dei tessuti tendinei.

Lo sviluppo della malattia avviene lentamente, accompagnato da una diminuzione graduale delle capacità estensorie delle dita e della mano, sindrome bruciante e dolorosa lungo la zona esterna della superficie ulnare.

2) Epicondilite interna (mediale), chiamato il gomito di un giocatore di golf o epitrocleite. Appare come risultato di una lesione della zona mediana dell'epicondilo nel punto di attacco dei tendini dei muscoli responsabili dei processi di estensione del gomito, della mano e delle dita, che assicurano la pronazione della mano e dell'avambraccio.

Può sviluppare e con piccoli carichi, in particolare per le donne che eseguono gli stessi movimenti: sarte, operatori di dialoghi, ecc.

In questa malattia, dolore si manifesta a causa della piccola premuto attaccamento muscolo-legamentosa arricchita da flessione e pronazione dell'avambraccio di irradiazione con dolore sul bordo interno.

  • La patologia è caratterizzata da una tendenza al flusso cronico e al coinvolgimento del nervo ulnare nel processo infiammatorio.

Tra le forme di sviluppo della malattia, si nota:

  1. Traumatico, che si sviluppa sotto l'influenza di un trauma minore, a causa di movimenti sistematici simili, sullo sfondo di concomitanti patologie articolari e la sconfitta del nervo del gomito. Con l'età, la rigenerazione dei tessuti viene ridotta e vi è una graduale sostituzione dei tessuti danneggiati con strutture connettive.
  2. La forma post-traumatica dell'epicondilite è una conseguenza di dislocazioni e distorsioni articolari non completamente polimerizzate e una transizione precoce verso movimenti articolari stressanti.
  3. Cronico, causato da un prolungato decorso, seguito da periodi di esacerbazione e recidiva. Il dolore diventa debole o doloroso, vi è una diminuzione significativa o completa della forza muscolare.

Sintomi di epicondilite dell'articolazione del gomito

La principale sintomatologia dell'epicondilite dell'articolazione del gomito è il dolore, con segni di un aumento della flessione e dei movimenti estensori dell'arto. La manifestazione dolorosa, quando non è coinvolta l'attività muscolare (movimenti passivi) è la principale caratteristica distintiva, con diagnosi differenziale, che consente di escludere varie forme di artrite.

Al momento dei movimenti rotazionali dell'arto nella zona del plesso del gomito, senza la partecipazione del paziente (movimento passivo), il dolore non è sentito. Quando si raddrizzano o cercano di flettere il braccio (con il coinvolgimento dei muscoli), il dolore ritorna.

La seconda caratteristica distintiva è l'area di concentrazione del dolore. La sindrome del dolore non si concentra nell'area del danno articolare, ma è proiettata sul lato dell'area superficiale dell'avambraccio e della spalla.

Nel processo di danno esterno (laterale), si nota la localizzazione del dolore sulla loro superficie esterna. Con una varietà mediale della malattia - sul lato interno, che si alza a volte, con i movimenti più piccoli delle dita e delle mani.

Con una semplice stretta di mano, la sindrome del dolore può essere significativamente rafforzata.

La natura della gravità dei sintomi dipende dallo stadio del decorso clinico della malattia: acuta, subacuta o cronica.

  • Sintomatico di corso acuto è caratterizzato da intensità e costanza.
  • La sintomatologia severa nello stadio subaffilato, è annotata solo quando il carico sulle giunture. In loro assenza, i segni di sintomi gravi non compaiono.
  • Se la durata della malattia, con la manifestazione di segni e sintomi, supera i tre mesi, viene diagnosticato lo stadio del decorso cronico.

Trattamento di gomito epicondilite - farmaci e preparati

Nella fase di sviluppo dei sintomi dell'epicondilite dell'articolazione del gomito, il trattamento e la diagnosi differenziale devono essere effettuati senza indugio.

Con il trattamento precoce, si può fare con i farmaci e la fisioterapia ed evitare l'intervento chirurgico. Prima di tutto, è necessario garantire la tranquillità della mano - immobilizzare brevemente la mano con ortesi speciali, pneumatici o altro.

Nel trattamento dell'epicondilite, i mezzi di terapia farmacologica sono selezionati in base allo stadio clinico in corso.

  • Nel passo acuti processi infiammatori medici antiinfiammatoria gruppo azioni "Ortrofena", "Ibuprofene", "Indometacina" o trattamento "Diclofenac" con un ciclo di iniezioni a dieci (a seconda della gravità della malattia).
  • Inoltre, iniezioni intramuscolari di "Baralgina", 5 iniezioni da 5 ml. ogni altro giorno.
  • Complessi di terapia vitaminica - 10 iniezioni di "acido nicotinico" per 1 ml. In un giorno, per via sottocutanea, "B6 - B12".
  • assegnato trattamento di scambio farmaci condroprotettivi per il ripristino cartilagine - "Aflutopa", "Artrovita", "Hondrotinina", ecc -.. 20 iniezioni intramuscolari, due volte l'anno (caduta-molla).
  • Grave dolore fermato antinfiammatori orali - "Neproksenom", "Strepfenom", "Ketanolom", "Nimesilom", "Movalis" et al.
  • Buona dinamica osservati quando somministrato nel sito di infiammazione corticosteroidi - "Novocaina" o "ledokain" per 2 iniezioni ad intervalli di due settimane.
  • Nel trattamento dell'epicondilite della forma laterale, l'immobilizzazione deve essere completa, per l'intero corso del trattamento e non a breve termine. Possono essere aggiunti farmaci anti-infiammatori ormonali.
  • Come trattamento topico di agenti esterni applicato - unguenti, creme, gel e cerotti, farmaci a base di ormoni, anestetici e con "betametasone" possedere potente effetto, alleviare gonfiore e risposte infiammatorie.

La dinamica positiva è fornita con l'inclusione di metodi di trattamento fisioterapeutico:

  • terapia ad onde d'urto;
  • agopuntura;
  • elettroforesi e crioterapia;
  • laser terapia e parofinoterapia.

Dopo il sollievo dei sintomi acuti, vengono selezionati esercizi di ginnastica terapeutica. I casi complessi, che non possono essere trattati in modo conservativo, sono soggetti a un trattamento tempestivo. Oggi si basa su tecniche meno traumatiche della chirurgia artroscopica.

Le complicazioni sono possibili e qual è la prognosi?

L'epicandilite, nella maggior parte dei casi, è ben adattabile al trattamento terapeutico e le complicanze si presentano in casi eccezionali. In sostanza, con la lunga assenza di trattamento farmacologico, manifestando borsite sinoviale, che può richiedere un trattamento chirurgico.

In generale, con tutte le prescrizioni e le raccomandazioni del medico, la malattia è caratterizzata da una prognosi favorevole con una lunga assenza di esacerbazioni.

Ti Piace Di Erbe

Il Social Networking

Dermatologia