Un eccellente cereale è l'avena. Qualcuno può ricordare come durante l'infanzia non gli piaceva il porridge di farina d'avena. E si scopre, invano. In Inghilterra, i fiocchi d'avena sono da tempo una colazione standard. In Europa, vengono utilizzati attivamente non solo il cibo, ma anche le proprietà medicinali di questa coltura. Avena ha una forza potente che aiuta a guarire il fegato e mantenere uno stato sano del sistema immunitario e di tutto il corpo.

Quindi, qual è il vantaggio dell'avena? Ippocrate ha confermato le sue qualità di guarigione durante i periodi di esaurimento del corpo, ad esempio dopo una grave malattia. Molte persone con stanchezza, deficienza fisica e mentale di brodo d'avena attività aiuteranno bene. I chicchi d'avena sono saturi di proteine ​​e amidi. Alcuni medici raccomandano l'assunzione di farina d'avena per alleviare le malattie della pelle o la lombalgia.

Benefici dell'avena

  1. Il cuore, i polmoni, il fegato funzionano meglio grazie alla buona circolazione;
  2. Utilizzato attivamente nel trattamento del sistema genito-urinario;
  3. Con la gastrite, l'epatosi, la cirrosi rafforza l'apparato digerente;
  4. È un buon rimedio anti-freddo.

Composizione di avena

Dalla ricchezza di vitamine, l'avena può vantare lo iodio, il potassio, lo zinco e il fosforo. La quantità di grassi, proteine ​​e carboidrati in essa contenuti è molto ottimale. Basta e ferro, cromo, acidi organici.

Fegato come stimolante della vita

Il fegato svolge circa 500 diverse funzioni. Di questi, la circolazione del sangue per un buon metabolismo. Vitamine utili, lei accumula, lasciando che tutti noi consumiamo. Cioè, il fegato è il nostro filtro. Ogni filtro prima o poi viene contaminato e deve essere pulito.

Purificando il sangue dai componenti nocivi, il fegato allevia il corpo dalle tossine. Se la tua testa fa male spesso, c'è una pesantezza negli organi interni, e anche il sonno è brutto, dovresti cercare aiuto per curare il tuo fegato.

Trattamento di farina d'avena

Per il trattamento del fegato, prepariamo il corpo. Dobbiamo prenderci cura degli intestini. A tutti in gradi diversi può essere inquinato. Iniziare il trattamento con l'avena, senza pulire l'intestino, è impossibile. Perché tutte le sostanze nocive si accumuleranno in esso, non avendo un posto dove uscire. In questo caso, le tossine possono dare complicazioni, entrare nel sangue.

Un farmaco speciale a base di sostanze naturali

Il prezzo del farmaco

Feedback sul trattamento

I primi risultati si fanno sentire dopo una settimana di assunzione

Maggiori informazioni sulla preparazione

Solo una volta al giorno, 3 gocce ciascuna

Istruzioni per l'uso

I cereali non raffinati promuoveranno la salute del fegato nel miglior modo possibile. Lo troverai nel negozio di animali più vicino o nel reparto di cibo sano di qualsiasi supermercato.

Il brodo pulisce, il brodo si riprende

Metodi per trattare il fegato di avena in modo diverso. A casa, ci sono anche molte opportunità. Raccogliendo un brodo d'avena adatto, darai un secondo respiro al tuo fegato. Si purificherà, ripristinerà le sue cellule, giocherà una nuova vita.

Il più semplice brodo d'avena:

  1. Preparare l'avena. Aggiungere 100 grammi di cereali per 1 litro di acqua. Aspetta finché bolle.
  2. Ridurre il fuoco, aprire il coperchio, attendere 20 minuti.
  3. Togliere la padella dal fuoco, aspettando che il brodo si raffreddi. Il coperchio è chiuso.

Quindi sei trattato per circa due mesi. La norma per ogni giorno è 0,5 litri di brodo. Se in futuro sarà necessario, dopo aver fatto una pausa, continuare il corso.

Il primo metodo:

  1. Versare l'avena in una casseruola.
  2. Preriscaldare il forno ad una temperatura non superiore a 150 ° C.
  3. Indossare per due ore, impostare in modo che non bolle.
  4. Attendere 10-12 ore di raffreddamento completo della composizione.
  5. Filtrare accuratamente la massa rimanente. I cereali devono essere ben strizzati.

Prendi il decotto in una forma calda. 2/3 tazza mezz'ora prima dei pasti, a stomaco vuoto. Reception 2 volte - prima di colazione e cena.

Anche il secondo metodo sarà efficace: un'infusione di avena. Grind alla somiglianza di una polvere. Prepara un thermos. Prendi 1 cucchiaio. messa e versala lì. 1 cucchiaio. è calcolato per litro d'acqua. Se più, regola la proporzione. Riempire con acqua bollente, lasciando per la notte. Prendi l'infusione per tre mesi al giorno. La norma è 0,5 litri.

Informazioni su altri modi per pulire il fegato possono essere apprese dai singoli materiali:

Decotto alle erbe

L'opzione più adatta per il periodo primaverile. Le migliori ricette sono memorizzate nel potere delle erbe. Effettuare tali costi di trattamento in fasi con interruzioni fino a un mese.

Il primo stadio:

  1. Raccogliamo: erba di San Giovanni, sporca, rosa canina. La rosa canina ha un effetto particolarmente benefico sul fegato. Puoi anche aggiungere stimmi di mais, germogli di betulla e foglie di mirtillo.
  2. In un contenitore pulito versare foglie di cowberry con boccioli di betulla. Aggiungere acqua 4 litri sono sufficienti Abbiamo messo nel frigorifero.
  3. Gettare il dogrose in una pentola, versare 1 litro d'acqua. Stiamo aspettando quando inizia a bollire. Dopo un po ', spariamo. Aspettiamo finché non si raffredda, e manteniamo anche il giorno.
  4. Più lontano nel brodo cowberry-betulla aggiungere sporchi con l'avena.
  5. Facciamo bollire, resistiamo per un quarto d'ora.
  6. Stiamo aspettando il raffreddamento e aggiungiamo un decotto di rosa canina.

Questa infusione viene bevuta circa 10 giorni. Iniziamo con 50 grammi il primo giorno, 100 - nel secondo, 150 grammi - i restanti 7-8 giorni.

Il secondo stadio:

  1. 1 cucchiaio. Uva orsina + erba di San Giovanni + sporich. Puoi anche aggiungere stimmi di mais.
  2. Mescolare in una casseruola, versare acqua calda. Basta 2 litri.
  3. Cuocere le erbe 10 min. 30 minuti insistiamo nel caldo.

Un mese di fila beviamo un bicchiere di questo decotto prima di mangiare per 30 minuti.

E per i reni, l'avena è un amico fedele

La sabbia nei reni è ora un problema comune per la nostra società. Ma per questa domanda la ricetta è preparata. È necessario fare una miscela delle seguenti erbe in proporzioni uguali: l'avena, la frutta di fagiolo, la mensa da bulbo, lo stigma di grano, la foglia di mirtillo.

  1. Versare 1 litro di acqua. Ci sono 4 cucchiai. di questa soluzione.
  2. Infondere 12 ore.
  3. Bollire fino a 15 minuti, lasciare partire.
  4. Insistiamo 5-6 ore, abbiamo messo.

Applicazione: 6 volte al giorno per 1 cucchiaino. L'intervallo è ogni mezz'ora.

Se le pietre si trovano nei reni, questa ricetta non verrà applicata. È fatto solo un pacchetto di brodo di avena:

  1. Riempi il serbatoio con due litri d'acqua.
  2. Aggiungi un chilo di avena.
  3. 30 minuti di fuoco.
  4. Applicare il brodo caldo ai reni e avvolgerli con calore.

Ricorda la dieta

Se prima non ti muovevi molto, mangia grassi, fritti o affumicati, ora questi fattori sono esclusi. Per un fegato sano, è importante mangiare separatamente. Da sale, uova, funghi, pesce, carne, vale la pena notare.

Rifiutiamo l'alcol e la nicotina o almeno per il periodo di trattamento. Prendendo queste sostanze, i tessuti del fegato, come la pelle, diventano flaccidi. Il cibo vegetale dovrebbe essere in vantaggio. I medici raccomandano di mangiare più cibi con il colore giallo. L'elenco è ricco: limone, albicocche secche, ananas, formaggio. Cereali di grano adatti, mele e peperoni gialli, noci, cachi.

Le principali controindicazioni che devono essere considerate:

  1. Non usare medicinali di avena dopo l'alcol.
    Durante il trattamento, non mescolare la medicina con tè o caffè.
  2. Se ti sei ammalato di recente, la tua immunità è debole. Astenersi dalla pulizia con l'avena. Completamente recuperare e iniziare il corso.
  3. Incinta in qualsiasi momento prima di applicare farmaci contenenti avena, contattare la clinica nel luogo di residenza.
  4. Se sei diabetico o hai la colelitiasi, è severamente vietato trattare il fegato con l'avena.
  5. Se ti senti debole e capisci che hai preso un raffreddore (la testa fa male, la febbre è aumentata), meglio stare meglio e rimandare la procedura.

Guarigione e cereali utili

Il fegato nel nostro corpo è un importante organo che sostiene la vita. Nel tempo, ha bisogno di aiuto per espellere completamente i dannosi dal corpo e accumulare elementi in traccia utili, distribuendoli nel sangue. E qui siamo aiutati da un cereale curativo e utile.

Persino nell'antichità in Oriente, sfruttava attivamente i segreti delle colture terrestri coltivate. Avena - un anti-infiammatorio, dietetico, benessere. Preparando regolarmente da lui varie chicche, investi in un buono stato di salute e in uno stile di vita sano. Sano e longa!

Pulizia e trattamento del fegato d'avena: ricette popolari

Un organo che svolge molte funzioni importanti nel corpo sperimenta costantemente carichi aumentati, che possono portare a malfunzionamenti nel suo funzionamento. La pulizia e il trattamento del fegato con l'avena è indicato per le persone appartenenti al gruppo ad aumentato rischio di disturbi funzionali dell'organo di filtrazione. Prima dell'inizio delle procedure di pulizia dovrebbe sempre consultare un medico perché i cereali hanno un'alta attività biologica e possono innescare il ripetersi di malattie croniche.

Avena per il fegato

Una pianta annuale di cereali, con circa 20 varietà, è l'avena. Di tutte le varietà di specie, l'avena è comune (o seminata) ed è usata nelle ricette della medicina tradizionale grazie alle sue proprietà curative uniche. La pianta è un gambo nodoso e diritto con foglie verdi alternate su di esso. Nella parte superiore del gambo è l'infiorescenza della pannocchia, costituito da grandi spighette con 2-4 fiori.

Questo cereale è un componente di molte ricette della medicina popolare, è usato per trattare varie malattie e il miglioramento generale del corpo. Per scopi terapeutici, vengono utilizzate tutte le parti del cereale, ma solo la frutta (grano) viene utilizzata per purificare e trattare il fegato con l'avena. I grani devono essere non trattati dal loro guscio, poiché contiene i componenti biologici attivi necessari.

struttura

Le proprietà utili, che possiedono cereali, sono dovute alla composizione minerale-vitaminica della pianta. I prodotti chimici sono distribuiti in modo non uniforme nel seme e la composizione dei componenti dei composti biologicamente attivi dipende dalla varietà, dalle condizioni della sua crescita e dalle tecniche di raccolta. Il contenuto di nutrienti nel grano non raffinato è:

Elementi micro e macro

Minerali (contenuto per 100 g di cereali secchi)

Vitamine, composti fenolici (contenuto per 1 kg di grano secco)

Amminoacidi insostituibili (% del contenuto della somma dei composti azotati)

Proprietà utili

Il valore biologico dell'avena è un fattore predeterminante delle sue proprietà medicinali. L'uso di cereali può eliminare la necessità di trattamento farmacologico di alcune malattie causate da una mancanza di importanti oligoelementi nel corpo o da una violazione dei normali processi metabolici. Le principali proprietà utili della pianta sono le seguenti:

  • effetto anti-infiammatorio;
  • normalizzazione del tratto gastrointestinale;
  • miglioramento della peristalsi (a causa dell'elevato contenuto di fibre);
  • ripristinare l'equilibrio del sistema nervoso;
  • regolazione del sistema cardiovascolare;
  • eliminazione e prevenzione dell'edema;
  • saturazione di vitamine e minerali;
  • guarigione di difetti nello stomaco con ulcera peptica;
  • regolazione dei livelli di colesterolo e glucosio;
  • effetto coleretico;
  • purificazione da tossine, scorie.

Controindicazioni

L'uso di qualsiasi rimedio omeopatico deve essere concordato con il medico. L'alta attività biologica dei cereali fornisce un'efficace purificazione del fegato, ma allo stesso tempo può provocare l'aggravamento delle malattie esistenti. La pulizia è una procedura traumatica per un corpo impreparato, quindi prima di iniziare il trattamento, è necessario condurre attività preparatorie. Controindicazioni per la purificazione:

  • aumento dell'acidità del succo gastrico;
  • glicemia elevata;
  • malattie infettive acute;
  • alta temperatura corporea;
  • gravidanza, periodo di allattamento;
  • malattie croniche nella fase acuta;
  • tumori maligni;
  • patologia del sistema cardiovascolare;
  • disordini funzionali della funzione renale;
  • presenza di pietre nei reni;
  • celiachia (malattia del glutine).

Come cucinare l'avena per il trattamento del fegato

Pulire il fegato con l'avena a casa dovrebbe essere fatto dopo una preparazione preliminare, che consiste nel pulire l'intestino. Dopo le procedure preparatorie, dovresti preparare i cereali seguendo le raccomandazioni:

  • i grani devono essere selezionati solo con la massima qualità, in considerazione del fatto che contengono la quantità massima di nutrienti utili;
  • l'acqua per cucinare deve essere purificata (filtrata o distillata);
  • i grani dovrebbero essere usati non puliti (nella copertura vegetale).

L'agente per la purificazione e il trattamento del fegato può essere consumato nella sua forma pura o aggiungere ingredienti aggiuntivi, come foglie di cowberry, germogli di betulla, cime di carota, limone, miele. Puoi preparare l'avena per pulire il fegato a casa in diversi modi. Sulla base di cereali fare un decotto, gelatina, infusione. Ci sono molti metodi di cottura e sono tutti ugualmente efficaci.

decotto

L'agente detergente sotto forma di decotto può essere consumato a lungo, perché ha proprietà enterosorbenti, senza irritare la mucosa intestinale. Preparare il brodo di avena può essere uno dei seguenti modi:

  1. Risciacquare i grani (1 tazza) e metterli in un thermos, quindi versare il contenuto del contenitore con 1 litro d'acqua. Mescolare la miscela 12 ore quindi versare in una casseruola, mettere su un fuoco debole. Dopo la bollitura, la padella deve essere coperta con un coperchio, far bollire per mezz'ora. Senza aspettare il raffreddamento, il contenitore con una miscela di avvolto con un asciugamano e lasciato per 12 ore. Il brodo risultante deve essere filtrato e scaricato in un contenitore di vetro. Per il contenuto del serbatoio, è necessario aggiungere acqua pulita per ottenere 1 litro di decotto.
  2. Preparare 1 bicchiere di chicchi d'avena (per questo, versarli con acqua bollente) e mettere in posa per 30 minuti. a fuoco lento. Togliere il brodo dalla stufa e aggiungere l'acqua bollente, in modo che il volume totale sia di 1 litro. Tare con la mesa avvolgere in un asciugamano e insistere per 3 ore, quindi filtrare e aggiungere alla bevanda un cucchiaio di miele e succo di 1/2 limone.

kissel

Un modo efficace per pulire a fondo il corpo dalle tossine accumulate e dalle tossine è l'uso di gelatina di avena. Ci sono due modi per preparare questo prodotto: classico ed espresso. La versione classica della produzione di gelatina è stata proposta dal Dr. V.V. Izotov. Preparato dalla sua ricetta, la bevanda ha un grande vantaggio in considerazione del fatto che il cereale non richiede cottura e conserva tutte le sue proprietà uniche:

  • 0,5 kg. fiocchi di avena e 0,3 kg di cereali mescolati, schiacciati e posti in un barattolo di vetro;
  • versare la miscela di cereali di 0,4 litri di kefir mescolato con 1,5 litri di acqua pura;
  • richiudere saldamente il coperchio e, avvolto in un panno caldo, porre per 2 giorni in un luogo buio e caldo;
  • dopo il tempo specificato, la farina d'avena viene filtrata attraverso una colapasta o una garza, drenando tutto il liquido in un contenitore separato;
  • il restante dopo aver filtrato l'ispessimento deve essere lavato con acqua bollita su un grande contenitore pulito fino a quando il liquido drenante diventa trasparente;
  • raccolti dopo il lavaggio, il liquido deve essere versato sopra le lattine e, coperto con coperchi, lasciare per 12-16 ore;
  • dopo che il contenuto delle lattine è stato stratificato in 2 parti (acqua e un precipitato spesso), unire gli strati superiore e inferiore in contenitori separati;
  • il liquido trasparente può essere utilizzato per 2 giorni per preparare i cereali;
  • Concentrato (precipitato bianco) e liquido trasparente vengono utilizzati per preparare gelatine, per i quali 400 ml dello strato superiore vengono combinati con 3-4 cucchiai. concentrati e trattieni per 4-5 minuti. a fuoco basso senza bollire;
  • dopo che il kissel ha la giusta consistenza, vengono aggiunte erbe essiccate (prezzemolo, aneto, ecc.) e olio vegetale, dopodiché il prodotto è pronto per l'uso.

La ricetta espressa per il kissel medicinale è semplice e veloce. Se lo si desidera, altri ingredienti come miele, bacche e limone possono essere aggiunti al cereale, ma dovrebbero essere introdotti solo in un piatto freddo:

  • mescolare 300 g di farina d'avena con 1 cucchiaio. pane di segale, versare una miscela di 150 ml di kefir e 2 litri di acqua refrigerata bollita;
  • coprire il contenitore con uno spazio vuoto con un panno e lasciare in un luogo caldo per 2-3 giorni per insistere (dovrebbe fermentare);
  • filtrare la miscela fermentata sulla padella;
  • Mettere la pentola a fuoco lento e, dopo averla bollita, togliere e lasciare raffreddare.

infusione

La preparazione più rapida nel terreno di guarigione è l'infusione di avena fredda. La consistenza delle infusioni meno densa dei brodi e dei baci, ma non inferiore a loro sull'efficacia della purificazione. La ricetta più semplice e veloce per preparare il rimedio è quella di infondere i grani (100 grammi), riempiti con 1 litro di acqua refrigerata bollita per 12 ore.

Variare il gusto e le proprietà utili della bevanda introducendo ingredienti aggiuntivi. Una delle opzioni per preparare l'infusione per la pulizia del fegato è la seguente:

  • mescolare 3 cucchiai di foglie di baccelli di cowberry e di betulla, aggiungere 3 tazze di farina d'avena al composto;
  • versare la materia prima 4 litri di acqua e insistere sulla miscela in un luogo fresco per 24 ore;
  • filtrare l'infuso e versarlo in un contenitore di vetro scuro (conservare il prodotto per non più di 5 giorni).

Pulizia del fegato con l'avena a casa

Violazione della capacità funzionale del fegato per garantire i normali processi metabolici nel corpo porta allo sviluppo di ipovitaminosi. Con una diminuzione dell'apporto di bile nell'intestino, l'assorbimento delle vitamine liposolubili si deteriora, il che riduce la capacità dell'organismo di proteggersi dagli agenti infettivi. La pulizia del fegato con l'avena è indicata per le persone i cui organi di filtrazione presentano un carico maggiore:

  • persone che soffrono di alcolismo (per la guarigione del fegato colpito si consiglia di utilizzare il brodo di avena);
  • pazienti che sono trattati con antibiotici (un metodo efficace di pulizia è l'uso di decotti o infusi);
  • persone sane che si prendono cura della propria salute (per scopi preventivi si possono usare le infusioni);
  • pazienti con malattia epatica diagnosticata di origine non infettiva (si raccomanda di trattare con gelatina).

Come bere correttamente

Affinché le procedure di pulizia siano il più efficaci possibile, è necessario rispettare determinate regole. Il trattamento con i rimedi a base di erbe, preparati secondo la medicina tradizionale, è un processo lungo, pertanto è necessario bere l'avena per la pulizia del fegato per almeno 2 mesi. Le principali raccomandazioni, la cui osservanza garantisce il raggiungimento del risultato desiderato dalla procedura, sono le seguenti:

  • preparare i cereali per trattare il fegato dovrebbe essere quotidiano (in un prodotto preparato di fresco contiene più sostanze utili);
  • Bere è necessario al mattino a stomaco vuoto, e per tutto il giorno - per mezz'ora prima di un pasto;
  • infusi e decotti sono usati in forma raffreddata a temperatura ambiente, il kissel deve essere preso caldo;
  • una singola dose di brodo è 0,5 litri, infusione - 1 bicchiere, gelatina - 0,5 tazza;
  • dopo la fine del corso delle procedure di pulizia, è necessario fare una pausa per 30 giorni, dopo di che è possibile ripetere il trattamento;
  • durante tutto il corso della pulizia dovrebbe aderire alla corretta alimentazione, periodicamente fare pulizia clisteri e tjubazhi (svuotamento della cistifellea).

Dieta detergente alla farina d'avena

Per accelerare l'inizio dell'effetto durante la pulizia e il trattamento del fegato con l'avena è necessario seguire una dieta. Si consiglia di iniziare gradualmente a seguire le regole dell'alimentazione dietetica ancora una settimana prima dell'inizio delle procedure di pulizia per preparare delicatamente il corpo alla prossima pulizia. Il risultato del rispetto di tutte le regole della dieta avena detergente è migliorato il metabolismo, la normalizzazione dello stomaco e la perdita di peso in eccesso.

Seguire queste istruzioni dovrebbero essere da 3 a 7 giorni, durante i quali è necessario controllare la propria salute e quando le condizioni generali peggiorano, per tornare al solito modo di alimentazione:

  • Per escludere da una dieta grassa, cibo affilato e salato, cottura al forno, cottura al forno;
  • ridurre il consumo di latticini, carne e uova;
  • abbandonare completamente l'alcol;
  • clistere pulizia quotidiana condotta.

Il menu di tutta la dieta è invariabilmente e assomiglia a questo:

  • versare 1 tazza di cereali 800 ml di acqua, lasciare in infusione per un giorno;
  • separare liquidi e cereali in base a diverse capacità;
  • per colazione, mangia 2 cucchiai al giorno. avena impregnata;
  • dopo mezz'ora dopo la prima colazione, è necessario bere 0,5 bicchieri di infuso, dopo di che si possono sopportare 3 ore senza cibo;
  • la cena consiste in ogni frutto, che dopo 30 minuti. deve essere assunto un mezzo bicchiere di liquido per infusione;
  • il seguente spuntino sotto forma di frutta secca dovrebbe essere non prima di 3 ore dopo pranzo;
  • la cena è simile alla colazione;
  • l'ultimo pasto dovrebbe consistere solo di verdure.

Avena a casa

La guarigione del fegato aiuta a rafforzare il sistema immunitario dell'intero corpo, che aumenta la resistenza a raffreddori e infezioni, migliora la salute generale, quindi la coltura di cereali è utile a fini preventivi. In alcune malattie epatiche, l'uso di farina d'avena a casa può sostituire le medicine, ma il medico deve confermare la possibilità di eliminare completamente i farmaci durante il trattamento. La pulizia del fegato con l'aiuto di avena è indicata per malattie come:

  • degenerazione grassa del fegato (epatite);
  • sostituzione della fibrosi dei tessuti (cirrosi);
  • colelitiasi e sua complicanza (colecistite);
  • epatite.

Trattamento della cirrosi

All'inizio della cirrosi, gli agenti a base di ovaie possono essere usati come terapia di mantenimento. Per la durata del trattamento, è necessario interrompere l'uso di bevande alcoliche. Cucinati da ricette popolari i brodi aiutano a regolare il metabolismo, migliorano le condizioni generali del paziente con cirrosi:

  1. 1 tazza di avena grana messa in un serbatoio refrattario, versare solo 2 litri di acqua bollente. Mettere la miscela in forno a fuoco lento, tenere per 3 ore.Il brodo risultante dopo il raffreddamento deve essere filtrato e preso a 0,3 ml al giorno per diversi pasti. Il corso di trattamento dura fino a 3 mesi.
  2. L'azione coleretica ha un'infusione di 1 parte di avena e 10 parti di acqua bollita refrigerata. Dopo aver infuso il farmaco per 24 ore, dovrebbe essere assunto 1 bicchiere prima dei pasti per 10 giorni.

Trattamento dell'epatosi grassa

Una malattia in cui le cellule epatiche vengono sostituite da cellule adipose, a causa della quale la funzionalità dell'organo è compromessa, è chiamata epatite. L'avena per il fegato in questa malattia contribuisce al ripristino dei tessuti a causa dell'alto contenuto proteico. Per il trattamento dell'epatosi, la medicina popolare consiglia l'uso del brodo di avena sulla base della rosa canina, che deve essere bevuto per 10 giorni prima di mangiare. Il regime prevede di aumentare gradualmente il dosaggio (il primo giorno - 50 ml di decotto, il secondo - 100 ml, a partire dal terzo giorno - 150 ml):

  • 250 g di semi di avena da abbinare a foglie di mirtillo e boccioli di betulla (50 g ciascuno);
  • versare una miscela di 2,5 litri di acqua fredda e metterla per 24 ore in frigorifero;
  • alle bacche schiacciate di dogrose (1 bicchiere) aggiungere 2 cucchiai. sporzia, versare 0,5 litri di acqua, cuocere per 15 minuti. dopo l'ebollizione;
  • brodo diluito di rosa canina mescolato con infuso di farina d'avena.

Trattamento dell'epatite

Malattia infiammatoria del fegato, l'epatite richiede un trattamento medico obbligatorio. Le ricette della medicina tradizionale possono essere utilizzate come un ulteriore modo per mantenere la capacità lavorativa del corpo. Quando si raccomanda l'epatite cronica l'uso di avena kvas o brodo con l'aggiunta di erbe medicinali. Le bevande preparate secondo le ricette proposte devono essere bevute giornalmente a 0,75 l per diversi pasti, il corso del trattamento dura fino a 3 mesi:

  1. Kvas di farina d'avena. 1 bicchiere di grani mettere in un barattolo da tre litri, versare acqua fredda. Aggiungi 3 cucchiai. zucchero semolato e uva passa. Coprire il contenitore con una garza, lasciare fermentare per 4 giorni. Dopo aver completato il processo di fermentazione, drenare il kvas e il lievito rimanente può essere utilizzato per altri 3 mesi.
  2. Avena e decotto alle erbe. Versare una miscela di 300 grammi di avena, calendula, camomilla, tè di ivan (1 cucchiaio) 3 litri di acqua fredda pulita. Metti il ​​recipiente con la billetta a fuoco lento, dopo aver fatto bollire l'ebollizione per 20-30 minuti. Fai bollire l'avena e lascia raffreddare.

video

Le informazioni presentate in questo articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono un trattamento indipendente. Solo un medico qualificato può diagnosticare e dare consigli sul trattamento in base alle caratteristiche individuali del singolo paziente.

Come usare cereali, cereali e grana d'avena con beneficio per il fegato?

Il mezzo più popolare di trattamento popolare del fegato è l'avena. I suoi granuli sono usati come base per infusi, decotti e gelatine medicinali.

L'avena è un cereale, una pianta annuale, è erbacea e l'infiorescenza è presentata sotto forma di una spighetta di pannocchia. I frutti dell'infiorescenza sono grani. Sono avvolti in squame sottili, e nel mezzo del grano giace un solco. Venti specie di questa pianta sono conosciute dalla scienza, ma c'è solo una caratteristica utile: la semina. Le altre specie sono, sfortunatamente, erbacce. Il più spiacevole di loro si chiama Ovsyug.

Controindicazioni al trattamento dell'avena

Nonostante le credenze di molti che la medicina popolare sia completamente sicura, infatti, anche a tali farmaci ci sono controindicazioni. In particolare, non è possibile trattare e pulire il fegato con l'avena nei seguenti casi:

  • Anche solo all'inizio dei sintomi di ARVI;
  • Sensazioni di debolezza e sonnolenza cronica;
  • Malattie del diabete mellito;
  • Stadi acuti della malattia del fegato;
  • Malattia da calcoli biliari;
  • urolitiasi;
  • la gravidanza;
  • E anche le proprietà non utili possono esser mostrate all'atto di nutrizione da un petto.

Di conseguenza, non è possibile trattare i rimedi a base di erbe con allergie ai loro componenti e non usare acido lattico per intolleranza al lattosio.

Trattamento epatico di avena

Una parte integrante del trattamento delle malattie del fegato è l'alimentazione dietetica senza grassi animali saturi, piatti di fast food, sottaceti, conserve e piatti preparati nel processo di frittura. La dieta esclude incondizionatamente funghi, cipolle fresche, aglio e verdure che causano fermentazione e aumento della formazione di gas nell'intestino. L'intestino, a sua volta, prima della cura delle malattie del fegato con l'avena è importante da pulire. Questo è necessario con l'obiettivo di rimuovere completamente gli accumuli dannosi dal corpo.

Il trattamento del fegato viene effettuato con chicchi di avena non raffinati e non lucidati, nonché con fiocchi d'avena. Sono disponibili in vendita nei negozi di alimenti naturali o sugli scaffali dei supermercati a tema.

Ma l'avena non dovrebbe essere considerata un sostituto di tutte le medicine, i rimedi popolari danno un risultato solo in tandem con i preparativi della medicina tradizionale. L'uso di rimedi esclusivamente popolari può non solo lasciare la malattia allo stesso livello, ma anche aggravare il suo corso. Pertanto, prima di applicare le seguenti ricette, vale la pena consultare un medico.

Il trattamento con l'avena viene eseguito utilizzando:

  • Presente avena;
  • Latte d'avena;
  • gelatina;
  • E anche pasti dietetici con piatti a base di farina d'avena nella dieta;
  • E non meno utilizzato per il trattamento di avena.

Come cucinare un decotto di avena?

Considera alcune varianti su come preparare un decotto di avena a casa.

Ricetta # 1

Per preparare un brodo di avena secondo questa ricetta, avrai bisogno di:

  • 100 grammi di chicchi non purificati;
  • 1 litro di acqua non minerale ordinaria.

L'avena deve essere riempita con acqua in piatti non in alluminio, che dovrebbero essere messi su un fuoco debole con un coperchio chiuso. Dopo l'ebollizione, aprire il coperchio e far bollire il brodo di avena per circa 20 minuti. Togliere dal fuoco, coprire la padella con un coperchio e coprire con un asciugamano, senza rimuoverli prima di raffreddarsi.

Prendi un decotto di avena in mezzo litro al giorno, dividendolo in 3 o 4 ammissioni. Non esiste una dipendenza definitiva dai pasti, puoi rallegrare il gusto del brodo con il miele.

Secondo le recensioni dei guaritori tradizionali, è necessario bere il decotto di avena per 2 mesi per trattare il fegato.

Il trattamento ripetuto è consentito 30 giorni dopo il corso di 2 mesi.

Ricetta # 2

Per preparare il brodo di avena per la seconda ricetta, è necessario:

  • 2 bicchieri di chicchi d'avena;
  • 3 litri di acqua non minerale.

Questo brodo di avena è preparato più a lungo del suo precursore di prescrizione. Quindi, 2 bicchieri di cereali dovrebbero essere versati con tre litri d'acqua, messi a fuoco a media intensità e attendere l'ebollizione. Dopo la comparsa dei segni di ebollizione, ridurre e alleggerire il brodo di avena semiadattato a fuoco basso per altre 3 ore. Dopo questo tempo, deve uscire molto meno liquido e acquista una consistenza viscosa. Per bere un decotto di avena, cotto secondo questa ricetta, consigliato per bicchiere al giorno, una volta al giorno è sufficiente.

Il trattamento dura 3 mesi.

Ricetta # 3

Questa ricetta per il decotto di avena richiede ulteriori manipolazioni e la presenza di un forno o multivark. Nel resto, sarà richiesto:

  • 1 bicchiere di chicchi d'avena;
  • 3 litri di acqua calda o acqua bollente.

Grani versare acqua bollente e messo su una fiamma bollore resistito 2 minuti di ebollizione, l'avena decotto invia in un forno o versato nella tazza Multivarki, bollire per 2 ore a 90 ° C, in modo che non è bollito. Dopo aver estratto, dopo 2 ore, un brodo di avena dal forno o multivark, coprire la padella o la ciotola con un coperchio e lasciare per 10 ore sul tavolo della cucina, o meglio, durante la notte. Al mattino, scolare il liquido e spremere i semi rigonfiati attraverso la garza.

Prendete un decotto per fermare la morte di epatociti nel fegato e fermare l'infiammazione nella cistifellea bisogno di 2 mesi. Durante il giorno, è necessario utilizzare due volte due terzi di un bicchiere di brodo, mezz'ora prima di colazione e cena.

Ricetta # 4

Questa ricetta è un combinato, ai grani di avena aggiungere la raccolta di erbe e dogrose schiacciato. Per la preparazione sarà richiesto:

  • 5 litri di acqua;
  • 3 cucchiai di avena;
  • 3 cucchiai di spugna secca;
  • 2 cucchiai di dogrose schiacciato;
  • 2 cucchiai di stimmi di mais schiacciato;
  • 2 cucchiai di foglie secche di mirtilli rossi;
  • 2 cucchiai di boccioli di betulla.

Inizia a cucinare con l'insistenza dei chicchi d'avena. Sostenere il potere curativo dei cereali aiuterà le foglie di mirtilli, così come i germogli di betulla. In una casseruola per gli ingredienti asciutti, versare 4 litri di acqua e dispensare un liquido coperto con un coperchio per un giorno in frigorifero.

Separatamente dal litro rimanente per preparare un brodo di rosa selvatica e, versandolo fuori dalla padella in un thermos, conservare anche il giorno in frigorifero.

Dopo 24 ore, far bollire l'infuso di avena da tre litri, aggiungere gli stimmi di mais al liquido e bollire per altri 25 minuti. Togliere dal fuoco, coprire bene e attendere che si raffreddi. Filtrare il brodo freddo attraverso 2 strati di garza. Il liquido ricevuto per diluire con brodo di un dogrose e un brodo di erba erbacea è possibile considerare pronto. È necessario memorizzare tale rimedio in frigorifero.

Il corso del trattamento del fegato e dell'infiammazione nella cistifellea è di 7 giorni. Il decotto di avena segue anche uno schema complesso:

  • Il primo giorno dovresti bere tre volte un quarto di tazza di brodo;
  • Il secondo giorno, il dosaggio viene aumentato a mezzo bicchiere, ma sono necessari anche tre volte al giorno;
  • I restanti 5 giorni dovrebbero essere consumati metà bicchiere due volte al giorno.

Ricetta n

Questo brodo di avena è preparato con la partecipazione di miele e limone. Sarà richiesto:

  • 1 tazza di avena cruda;
  • 1 litro di acqua e mezzo litro di acqua bollente in una nave separata;
  • succo di mezzo limone;
  • un cucchiaio di miele.

Per cominciare, in una casseruola versate il grano, versare un litro di acqua e fate cuocere a fuoco basso con il coperchio socchiusa mezz'ora dopo l'ebollizione. È consigliabile che gli utensili da cucina in cui sarà presente il brodo di avena siano dotati di una scala, necessaria per seguire il livello del liquido evaporato e ripristinare la perdita dopo la rimozione dal fuoco. Di conseguenza, dopo 25 minuti è necessario rimuovere la casseruola dal fuoco e dalla precedentemente preparato mezzo litro di acqua bollente per lanciare il volume desiderato per ripristinare litri di liquido brodo avena coperchio coperchio e telo fino a raffreddare.

In un liquido freddo e già filtrato versare il succo di mezzo limone e aggiungere un cucchiaio di miele.

Si raccomanda di bere un decotto così piacevole di avena tre volte al giorno per lo scopo di pulire il fegato e due volte al giorno per il trattamento delle malattie degli organi. È meglio se la reception verrà eseguita mezz'ora prima di ciascuno dei pasti richiesti.

Il corso del trattamento del fegato e dell'infiammazione nella cistifellea dovrebbe durare un mese.

Ricetta n

Questa ricetta viene preparata direttamente nel thermos, per il trattamento del fegato sono richiesti:

  • mezzo bicchiere di chicchi d'avena;
  • litro di acqua bollente.

Prima della cottura, è necessario macinare interi chicchi di avena in un macinino da caffè o con un frullatore o un robot da cucina. La polvere pronta nella quantità di due cucchiai con uno scivolo è coperta in un thermos da un litro, versato con acqua bollente e strettamente avvitato con un coperchio. Sarà richiesto di insistere sulla "composta di guarigione" per 12 ore, prima che possa essere bevuto.

Prima del consumo, l'infusione deve necessariamente filtrare.

Durante il giorno, indipendentemente dai pasti e dagli intervalli di un'ora, è necessario bere mezzo litro di infuso.

Ricetta # 7

Questa ricetta è preparata sulla base di grani di avena e argento. È necessario preparare in anticipo:

  • un litro e mezzo di acqua pura non minerale;
  • 150 grammi di farina d'avena;
  • posate in argento.

Inizialmente, l'acqua bolle, all'inizio dell'ebollizione, si abbassa un dispositivo d'argento e si fa bollire per 5 minuti. Dopo di ciò, il metallo prezioso dovrebbe essere attentamente, in modo da non bruciarti, portarlo fuori dall'acqua, ridurre il fuoco e versare 150 grammi di chicchi di avena. I chicchi non hanno bisogno di bollire, più buoni porteranno un decotto, che languisce sul fornello. Il tempo di cottura è di 20 minuti. Dopo la loro caduta, una pentola di brodo viene avvolta in un asciugamano e infusa per 3 ore.

Dopo aver bisogno di filtrare il brodo di avena, spremere il grano attraverso la garza e si può prendere. Il dosaggio raccomandato è di un bicchiere e mezzo, che viene usato 3 volte. L'intero corso del trattamento del fegato e dei processi infiammatori nella cistifellea richiede 2 settimane.

Latte d'avena

Questo latte è preparato con farina d'avena, è adatto per le persone con un fegato malato e per coloro che soffrono di intolleranza al lattosio. Per preparare il latte di avena è necessario fare scorta:

  • mezzo bicchiere di farina d'avena;
  • un bicchiere d'acqua;
  • un pizzico di sale;
  • un cucchiaino di miele

Il latte viene preparato dalla notte, la sera i fiocchi vengono versati con acqua e lasciati non trattati fino al mattino. Al mattino, i fiocchi liquidi e rigonfio vengono trasferiti nel boschetto del frullatore, la composizione viene sminuzzata e sbattuta con sale e miele. Successivamente, l'infusione viene filtrata, separando il latte.

Può essere bevuto in forma pura e frullato con bacche non acide, frutta o marmellata.

Trattamento con gelatina di farina d'avena

La gelatina di avena è un medicinale più ricco di medicina popolare, fatto anche sulla base di chicchi di avena crudi o fiocchi d'avena. La preparazione di questa gelatina richiede molto più tempo e ha anche diverse varianti popolari.

Ricetta # 1

Questa ricetta è chiamata gelatina per Izotov, è piuttosto difficile da preparare, ma ha un numero enorme di recensioni positive. Quindi, sarà richiesto:

  • un litro e mezzo di acqua;
  • circa 300 grammi di farina d'avena macinata in farina;
  • mezzo chilo di farina d'avena;
  • 400 ml di yogurt.

È meglio usare vetreria trasparente per cucinare: un barattolo o una padella. Mescolare i fiocchi con la farina d'avena e versare una miscela di acqua e kefir. Versare un pentolino o un barattolo con un coperchio e coprirlo con un asciugamano. Per l'infusione, un luogo buio, la temperatura ambiente e 2 giorni di tempo si adatteranno.

Dopo un periodo di 2 giorni, l'infusione fermentata deve essere filtrata, ma la torta non deve essere scartata, ma risciacquata con acqua bollita, raccogliendo l'acqua drenante in un altro piatto. Di conseguenza, devono uscire 2 litri di liquidi a due concentrazioni.

Ma questo è solo metà del caso. Inoltre, questi liquidi tesi vengono nuovamente messi in fermentazione. Ci vorranno 16 ore per trovare la gelatina semilavorata in un luogo buio ma caldo.

Dopo un intervallo di 16 ore, l'occhio nudo mostra la stratificazione dei liquidi infusi in due parti. La parte densa che è più bassa, è una gelatina, il liquido che è più alto, è il kvas dell'avena.

Il Kvas deve essere accuratamente drenato, in modo che la gelatina non si impili dietro. L'uscita di una gelatina da due recipienti deve essere almeno mezzo litro. Questa quantità di gelatina dovrebbe durare per una settimana.

Per bere un kissel è necessario divorziare con acqua, su 3 o 4 cucchiai da tavola di un kissel su un bicchiere. E nella sua forma grezza non è ubriaco, ma bollito con acqua per 5 minuti. Per migliorare il gusto del medicinale nazionale, puoi far bollire per aggiungere frutta secca o un caldo, rimosso dal fuoco, una miscela di miele.

Ricetta # 2

Questa ricetta è destinata alla cucina dalla sera. Sarà richiesto:

  • un bicchiere di chicchi impuri di avena;
  • 2 tazze di acqua pura non minerale.

I chicchi devono essere riempiti con acqua, il contenitore non può essere coperto con un coperchio, ma è importante lasciare il liquido infuso fino al mattino. Al mattino, dovresti far bollire il grano per un'ora e mezza prima di addensare la massa. Assicurati di filtrare e spremere il mais prima di usarlo.

Puoi conservare la gelatina finita in frigo, ma prima di berla con uno scopo medico, assicurati di scaldarla.

Il programma di trattamento è abbastanza semplice: ogni giorno è necessario bere un bicchiere di gelatina tre volte al giorno per mezz'ora prima dei pasti. La prima ricezione è effettuata al meglio entro le ore 10 e l'ultima entro e non oltre le 22 ore.

In totale, il corso del trattamento è di 7 giorni.

Ricetta # 3

Per preparare una gelatina per una ricetta simile, è necessario preparare:

  • mezzo chilo di farina d'avena;
  • acqua, circa, riempendo metà del volume di scaglie.

La preparazione è fatta in un contenitore trasparente in modo che sia possibile misurare accuratamente il volume dell'acqua con l'occhio. Versare, inizialmente, i fiocchi, dopo averli riempiti d'acqua. Successivamente, il collo dei piatti coperto con un tovagliolo e insiste giorno in un armadio della cucina scura.

Dopo un giorno, l'infuso viene filtrato e posto in una casseruola sul fuoco, i chicchi vengono anche accuratamente strizzati attraverso una garza. Il liquido viene bollito fino al momento in cui si addensa, viene raffreddato e bevuto tre volte al giorno per mezz'ora prima dei pasti. Il gusto della gelatina può essere migliorato con miele o purea di bacche non acide.

Ricetta # 4

Il prossimo kissel è anche molto facile da preparare, l'unica sfumatura - a causa delle proporzioni e della saturazione che deve essere cucinata giornalmente. Per questo è necessario preparare:

  • 2 tazze di chicchi d'avena crudi;
  • 3 litri di acqua pura non minerale.

In una casseruola con un fondo spesso devi versare 2 tazze di chicchi d'avena, versandole con tre litri d'acqua. Metti la padella sul fuoco e, non appena compaiono i primi segni di ebollizione, riduci la fiamma in modo che il brodo non bolle, ma semplicemente languisca. Tomning dovrebbe durare almeno 3 ore, e il liquido evapora così tanto che, dopo il tempo assegnato, ci dovrebbe essere un bicchiere di farina d'avena di farina d'avena.

Bevi gelatina per questa ricetta una volta al giorno, per un ciclo completo di trattamento, hai bisogno di 3 mesi di utilizzo di questa gelatina.

Avena propagata

L'avena germogliata è particolarmente popolare tra le persone anziane, anche se tra i giovani questo metodo di trattamento e recupero del corpo sta guadagnando popolarità, specialmente tra i cibi crudi. Le proprietà utili dell'avena in una condizione di germinazione sono famose per le reazioni di rafforzamento dell'intero organismo e, in particolare, per la purificazione del sangue. L'uso di cereali germogliati riduce il rischio di sviluppare coaguli di sangue, aiuta nella rapida guarigione delle ferite e dona nuova vitalità all'organismo dopo un severo trattamento delle malattie.

I benefici dell'avena germogliata

Ci sono un certo numero di reazioni utili del corpo all'utilizzo di questo cereale, in particolare, l'avena germogliata migliora:

  • lavoro del cuore e del sistema circolatorio;
  • afflusso di sangue al cervello;
  • acuità visiva;
  • il lavoro del sistema nervoso centrale;
  • lavoro dello stomaco e del tratto intestinale;
  • facilita la respirazione;
  • ripristina la forza dopo la chemioterapia e le malattie che richiedono elevati costi energetici;
  • così come le proprietà benefiche dell'avena influenzano in modo restitutivo il fegato e portano a misure ottimali della cistifellea.

Affinché l'avena germogliata ne tragga realmente beneficio, dovrebbe essere consumata in un volume non superiore a 100 grammi, altrimenti potrebbe apparire il retro dei cereali utili.

Danno all'avena germinata

Di solito, non ci sono controindicazioni all'uso di cereali germogliati, tuttavia, non vale la pena iniziare da soli tale tipo di alimentazione. In questo caso, è molto importante consultare il medico curante, nonché un gepatologo e un nutrizionista.

L'abbondanza di fibra nei chicchi germinati non può risultare proprietà benefiche, una volta nel corpo delle persone con gastrite cronica, lesioni ulcerative del rivestimento dello stomaco o del duodeno, così come ostruzione intestinale. germogli di grano sono in grado di provocare una eccessiva corrente di bile e di movimento di pietre nella cistifellea o la promozione di calcoli in urolitiasi.

In casi estremamente rari, ma molto probabili, i germogli di avena possono causare una reazione allergica.

Ma il danno maggiore è causato da pre-avvelenato o processato da sostanze chimiche dannose. Verificare l'utilità dei cereali acquisiti è abbastanza semplice: basta riempirli d'acqua, i grani cattivi galleggiano immediatamente e, se l'acqua è dipinta in qualche ombra, questo fatto indica un trattamento chimico dannoso.

È interessante notare che i cereali germogliati non possono essere mangiati da bambini di età inferiore ai 12 anni. Ciò è dovuto al contenuto eccessivo di acido fitico in essi, che, se usato regolarmente, può lavare il calcio dallo scheletro osseo in crescita.

Come germinare il grano a casa?

Non è affatto difficile germinare cereali in casa, per questo sarà necessario acquistare solo materie prime di qualità in una farmacia o in un negozio speciale.

Prima dell'inizio del processo è importante disinfettare i cereali. Per fare questo, vengono versati con acqua, togliere il galleggiante, scolare l'acqua e immergere in una soluzione debole di "manganese" per 2-3 minuti, dopo di che i grani vengono lavati di nuovo, ma sotto l'acqua corrente.

Successivamente, la quantità risultante di chicchi di avena viene messa su un tovagliolo assorbente di umidità e versata in un paio di millimetri di acqua in modo che rimangano in questo stato per 12 ore. Dopo una mezza giornata di ammollo, i semi dovrebbero essere risciacquati nuovamente e messi in un contenitore di vetro con un coperchio "che perde". Conservare l'avena per formare germogli a 20 ° C.

Quando il germoglio sarà lungo 4 centimetri, può essere mangiato. Conservare idoneo per mangiare grani germogliati esclusivamente in frigorifero.

Ma se la crescita dei germogli verdi non viene osservata entro 3 giorni, tali grani devono necessariamente essere gettati via. Non sono in grado di portare benefici, e anche se aspettano più a lungo, non saranno ancora in grado di dare germogli.

Avena nella dieta

Poiché la dieta è sempre parte integrante del trattamento del fegato e dei processi dolorosi nella cistifellea, è strettamente osservata durante il periodo di trattamento o fino alla fine della vita. La dieta dietetica giornaliera ha un menu di cereali, ma speciali proprietà benefiche per il fegato sono la farina d'avena o cereali.

Le semole sono un prodotto di chicchi di avena, ottenuti a seguito del loro peeling, cottura a vapore e macinatura. I fiocchi sono farina d'avena oblata.

L'uso della farina d'avena è difficile da sopravvalutare. L'avena è apprezzata per la capacità di un'enorme quantità di sostanze nutritive. Tra questi, fibre, antiossidanti, proteine, molte vitamine e oligoelementi. Tra questi: vitamine B2, B1, E e PP; e anche proprietà utili contenute in cereali, potassio, calcio, ferro, fosforo, zinco, magnesio e sodio.

Gli antiossidanti fungono da scudo per il corpo, bloccando il modo in cui i radionuclidi e rafforzando l'immunità naturale. Proteine ​​e calcio sono insostituibili per i bambini. permettono ai muscoli e allo scheletro di formarsi correttamente. E gli adulti con magnesio sono più facilmente tollerabili dallo stress nervoso quotidiano.

Come cucinare la farina d'avena?

Ma per ottenere tutte le sostanze utili di cui sopra in pieno, è necessario essere in grado di preparare correttamente il porridge di farina d'avena. Può essere cotto sia sul latte che sull'acqua, e c'è anche un'opzione per la cottura del latte diluito in acqua in proporzione di uno a uno.

Porridge sul latte

Per cucinare, adatto per la dieta numero 5 di farina d'avena su latte, è necessario utilizzare:

  • 3 tazze di latte 0% di grassi;
  • 1 tazza di farina d'avena;
  • 2 cucchiai di zucchero o, se il medico proibisce il porridge con lo zucchero, tanto miele;
  • cucchiaini di burro polchaynoy per "rifornimento" - se non vi è alcun divieto di uso di olio dal medico.

Il latte mette sul fuoco, fa bollire, si scioglie in sale di latte bollente e zucchero o miele. Quando tutti i cristalli si sono sciolti, è necessario versare i fiocchi nel latte, cuocere il porridge sotto il coperchio a fuoco medio per 5 minuti. Quindi, ridurre il fuoco su un piccolo stoppino, mescolare il latte gassato nel latte e lasciare il porridge per 5 minuti sotto il coperchio leggermente aperto. Dopo aver spento il fuoco, coprire la padella completamente con un coperchio e non aprirlo per altri 5 minuti, dando al porridge come preparare.

Porridge in acqua

Nelle strutture dietetiche più rigide, quando l'uso del latte non è auspicabile, la via d'uscita è farina d'avena in acqua. Per cucinarlo, basta:

  • 2 bicchieri d'acqua;
  • un bicchiere incompleto di farina d'avena;
  • se il porridge dovrebbe essere dolce - 2 cucchiai di zucchero o miele;
  • un po 'di burro, se al dottore non importa.

Far bollire l'acqua, sciogliere lo zucchero (miele) e il sale in esso. Versare gradualmente i fiocchi d'avena, mescolandoli costantemente. E, come nel caso precedente, far bollire il porridge per 5 minuti a fuoco medio, la stessa quantità di tempo su un piccolo e tanto insistere sotto il coperchio chiuso, togliendo il fuoco.

Tale porridge può essere cucinato come dolce per colazione, e come contorno per piatti di carne.

Piatti con farina d'avena con dieta №5

Oltre al porridge, la farina d'avena è preparata con molti piatti dietetici utili. Circa le ricette di alcuni di loro saranno discussi di seguito.

Biscotti di farina d'avena

La leadership di ricette di farina d'avena, dopo cereali, merita meritatamente i biscotti di farina d'avena. Per biscotti fragranti ma dietetici è necessario preparare:

  • 200 grammi di farina d'avena;
  • zucchero o miele;
  • un pizzico di sale;
  • 1 banana;
  • sale;
  • frutta secca

La frutta secca dovrebbe essere versata con acqua bollente, una banana impastata con una forchetta, sostituirà l'uovo proibito nella dieta. Meglio se la banana è matura, quindi zucchero e miele non possono essere aggiunti. Fiocchi d'avena e sale mescolati con una banana, tritare la frutta secca con un coltello e aggiungerli anche al composto. Premere la "pasta di farina d'avena" con le mani e formare le palline che è necessario mettere sulla teglia ricoperta di pergamena. Le palline sono appiattite in modo che i biscotti assumano una forma caratteristica.

Cuocere i biscotti in forno preriscaldato fino a 170 ° C per mezz'ora, finché non diventa dorato.

Porridge di farina d'avena con zucca

Dal momento che parlare di farina d'avena è sempre porridge, è possibile diversificare la ricetta tradizionale aggiungendo verdure e frutta consentite nella dieta. Ad esempio, perfettamente con fiocchi di farina d'avena combinato zucca.

  • Per il porridge con zucca hai bisogno di questi ingredienti:
  • 100 grammi di farina d'avena;
  • 150 grammi di zucca;
  • 1 bicchiere d'acqua;
  • 1 tazza di latte magro;
  • 2 cucchiai di zucchero o miele;
  • un pizzico di sale;
  • se il medico non mette un divieto - mezzo cucchiaino di burro.

Quindi, la preparazione dovrebbe iniziare con la cottura di farina d'avena in acqua, come descritto sopra. In Multivarki ciotola o padella versare l'acqua e il latte cotto, zucca tagliata a dadini e inviare a bollire liquido caseificio-acqua. Nel multivarke impostare la modalità "latte porridge", impostando 10 minuti, la piastra richiederà 15 minuti di cottura sotto il coperchio chiuso. Diventa morbido, taglia i pezzi di zucca con una forchetta o un frullatore sommerso.

Aggiungi ai fiocchi d'avena di zucca già pronti, sale e zucchero. Cuocere fino a quando non è pronto per altri 10 minuti, mescolando di tanto in tanto il porridge.

Il porridge non è soggetto a conservazione a causa della distorsione istantanea del gusto durante il raffreddamento, quindi mangiarlo meglio immediatamente, dopo la cottura. Inoltre, i piatti freddi sono controindicati nella dieta numero 5.

Cotolette d'avena

Non importa quanto sorprendente possa sembrare, puoi persino preparare delle cotolette con la farina d'avena. Questo piatto è per un menu di dieta non severa, tuttavia, dovrebbe essere discusso con il medico curante. Gli ingredienti per questo piatto saranno:

  • 200 grammi di farina d'avena;
  • un bicchiere di acqua bollente;
  • 1 patata;
  • un pizzico di sale;
  • 2 albumi.

Sciogliere la farina d'avena: versateli con acqua bollente. Dopo 5 minuti, aggiungere la "pasta di patate", che viene preparato come segue: fresco, purificato da kozhurki, patate grate o tritare in una ciotola frullatore e mescolare con albume d'uovo, ancora una volta scuotere la massa. Mescolare accuratamente tutti gli ingredienti, aggiungere sale. Su una teglia con pergamena esiliato filari laici di palle da avena, ripieno di patate, che sono più facili da rotolare con le mani bagnate, e li invia in forno per mezz'ora a 170-180 ° C fino a doratura.

Mangia queste cotolette con purea di verdure o stufato, come secondo piatto per il pranzo.

Frullati di avena e bacche

Un ottimo piatto per uno spuntino saranno i frullati di frutti di bosco, particolarmente adatti per un dessert alla fragola. Oltre ad esso avrai bisogno di:

  • un cucchiaio di farina d'avena;
  • 2 cucchiai d'acqua;
  • un bicchiere di yogurt magro e non aromatizzato.

Un bicchiere di yogurt è sufficiente per quattro fragole. Farina d'avena, prima in acqua con acqua, è necessario dissolversi entro 5 minuti. Le fragole devono essere accuratamente lavate e spogliate della coda. Nel boschetto del frullatore versare lo yogurt, versare le fragole e aggiungere la farina d'avena gonfia. Batti la massa alla massima velocità possibile fino all'uniformità ideale.

Una bevanda sana e facile è pronta per l'uso.

Casseruola di farina d'avena

In alternativa alla farina d'avena, puoi preparare una deliziosa casseruola di avena per colazione. Per farlo, devi preparare:

  • mezzo chilo di ricotta, necessariamente senza grassi;
  • 100 grammi di farina d'avena;
  • 2 cucchiai di bacche fresche o congelate;
  • mezzo bicchiere di latte scremato;
  • 3 cucchiai di zucchero o miele;
  • 3 proteine.

Per iniziare a cucinare la casseruola dell'avena, devi sbattere i bianchi con lo zucchero o il miele. Aggiungere a un sacco di bianco-formaggio e continuare a battere dopo i lavori poluminutnoy, fermare il mixer, versare cereali, versare il latte e sbattere di nuovo la massa già addensato.

Preparare uno stampo in silicone o coperchio con pergamena di ferro, preriscaldare il forno a 180 ° C. Versare la "pasta" liquida nello stampo e inviarla al forno per 40 minuti prima di coprire la casseruola con una bella crosta dorata.

ANCORA SEMBRA SEMBRA CHE ABBASTANZA IL FEGATO?

A giudicare dal fatto che ora stai leggendo queste righe, una vittoria nella lotta contro le malattie del fegato non è dalla tua parte.

E hai già pensato all'intervento chirurgico? È comprensibile, perché il fegato è un organo molto importante, e il suo corretto funzionamento è una garanzia di salute e benessere. Nausea e vomito, tono della pelle giallastro o grigiastro, amarezza in bocca, scurimento dell'urina e diarrea. Tutti questi sintomi ti sono familiari non per sentito dire.

Ma forse è più corretto trattare non una conseguenza, ma una ragione? Raccomandiamo di leggere la storia di Olga Krichevskaya, come ha curato il fegato. Leggi l'articolo >>

Ti Piace Di Erbe

Il Social Networking

Dermatologia