La tubercolosi è una malattia infiammatoria, che si basa sulla contaminazione batterica organismi MTC (Mycobacterium tuberculosis complessi) o tubercolo bacillo Koch (nel caso di una forma aperta di tubercolosi del sistema respiratorio).

Questa è una malattia antica, i cui primi focolai risalgono al 3000 a. e.

Qual è il paradosso di questa patologia, dopo tutto, l'umanità in questo periodo potrebbe superare migliaia di diversi ceppi patogeni?

Questa stabilità del batterio può essere spiegata dal modo in cui si manifesta la tubercolosi: il patogeno può vivere per anni in uno degli organi, ma il portatore non avrà alcun sintomo definitivo. Inoltre, il batterio Mycobacterium tuberculosis può influenzare varie strutture nel corpo umano.

Oggi, secondo le statistiche, il tipo più comune di infezione da tubercolosi è la tubercolosi polmonare.

Anche trovato tubercolosi ossea, pelle e gli organi urogenitali, il sistema nervoso centrale (meningite tubercolare) e forma miliare, che interessa tutti gli organi come distribuiti attraverso il corpo attraverso il sistema circolatorio. Il successo del trattamento di questa malattia è la diagnosi tempestiva, quindi tutti hanno bisogno di sapere dopo che ora si manifesta la tubercolosi.

Tipologia della malattia

Tra le forme di infezioni polmonari isolati (lesioni caratterizzate da polmone e bronchi, viene diagnosticata nel 90% di tutti i casi di tubercolosi) ed extrapolmonare (dermico, ossa, cartilagine, sangue e del sistema linfatico).

La tubercolosi è considerata una patologia cronica, poiché le remissioni possono essere sostituite da stadi attivi e l'infiammazione può passare da un organo o sistema a un altro. Di conseguenza, le forme secondarie e primarie della malattia sono isolate.

La forma primaria è più spesso diagnosticata nei bambini sotto i cinque anni. Scorre bruscamente e si verifica immediatamente dopo l'infezione con un bacillo tubercolare. Allo stesso tempo negli organi respiratori si può osservare la formazione di granuloma (focolai di infezione).

Questa formazione con buoni indici del sistema immunitario può guarire spontaneamente, altrimenti l'attenzione inizia a crescere, diffondendo i batteri e aggravando il decorso della malattia.

La tubercolosi secondaria viene diagnosticata se una persona che ha subito un tipo di malattia ne ha contratto un'altra o se il periodo di remissione si è trasformato in nuove esacerbazioni.

A differenza della forma primaria, la secondaria è pericolosa per gli altri, perché i micobatteri attivi vengono rilasciati nell'aria quando tossiscono e possono causare l'infezione di altre persone.

Manifestazioni iniziali di tubercolosi

Attraverso quanto la tubercolosi si manifesta dopo l'infezione, dipende principalmente dal sistema immunitario umano. Nelle fasi iniziali, i sintomi della malattia sono spesso confusi con le manifestazioni di raffreddore o influenza.

Segni del fatto che una persona sviluppa la tubercolosi, possono essere i seguenti fenomeni:

  1. stanchezza cronica;
  2. perdita di appetito;
  3. apatia;
  4. sudorazione;
  5. una temperatura stabilmente elevata tra 37 e 38 gradi;
  6. febbre;
  7. affaticamento veloce;
  8. disturbi del sonno;
  9. pallore della pelle;
  10. attacchi di tosse.

Questi sintomi sono caratteristici non solo per la tubercolosi polmonare, altri tipi di infezione da tubercolosi possono manifestare patologie accompagnatorie.

Ad esempio, per la tubercolosi dei linfonodi, oltre ai segni sopra elencati, si sviluppano lesioni cutanee pustolose. Essi appaiono nel collo e sterno assomigliano foruncoli, invertono nel giro di pochi giorni, e poi sul loro posto ci sono cicatrici, ma ci sono un certo numero di nuovi focolai di infiammazione.

La malattia può essere di natura stagionale, esacerbata durante periodi di freddo e andare in remissione in estate.

tubercolosi ossea oltre ai principali sintomi dell'infezione è caratterizzato da una sensazione di pesantezza o debolezza nei muscoli. La malattia può manifestarsi, un dolore costante alla schiena e al collo (nelle prime fasi). Ulteriore sviluppo di infiammazione espressa da un forte dolore alle articolazioni e distruzione ossea (il paziente dallo stress minore può apparire crepe o ossa rotte).

La tubercolosi sta progredendo - i sintomi principali

È quasi impossibile determinare con precisione la rapidità con cui si manifestano i segni della tubercolosi dal momento dell'infezione. Questo fattore dipende dal sistema immunitario, la malattia può svilupparsi per anni o manifestarsi entro le prime tre settimane dopo l'infezione.

Parlando di tubercolosi polmonare, dovrebbe essere determinato subito, a causa della grande somiglianza dei sintomi con segni di comuni infezioni stagionali. Di regola, i pazienti si rivolgono al pneumologo nella fase in cui il cambiamento nel tessuto polmonare si fa sentire da continui attacchi di tosse.

Questa malattia colpisce l'aspetto di una persona. Non per nulla ai vecchi tempi v'è stata un'espressione di "vista tisica", che è una persona che soffre di tubercolosi, la tubercolosi che è: molto sottile, sparuto, con un aspetto della pelle malsana.

Lo sviluppo dell'infezione letteralmente brucia una persona dall'interno, diventa debole, irritabile, i movimenti appaiono pigri e rapidamente perdono peso.

Con il progredire dell'infezione da tubercolosi, si osserva una temperatura stabilmente elevata, se nelle fasi iniziali non sale sopra i 38, quindi nelle fasi successive rimane al livello di 39.

Per la tubercolosi polmonare, il sintomo principale è una tosse, a seconda dello stadio della malattia, si manifesta con diversi punti di forza, con diverse quantità e struttura della scarica. Il processo infiammatorio inizia con una tosse rara e secca, poi con il progredire del progresso, gli attacchi diventano più frequenti, la persona semplicemente non riesce a schiarirsi la voce.

Quando i granulomi nei polmoni iniziano ad occupare sempre più posti, l'espettorato purulento inizia a separarsi. Quando si formano le caverne, l'espettorazione inizia con il sangue.

Sensazioni dolorose al petto compaiono sia nelle prime fasi della tubercolosi, sia in seguito nella comparsa di neoplasie nel sistema respiratorio. Il dolore in questo caso può essere sentito in diversi modi.

Nella fase iniziale - sotto forma di disagio durante lo sforzo fisico, la sensazione sembra essere compressa dalle costole sull'ispirazione. Poi il dolore diventa più acuto, attacca anche in uno stato di riposo, la persona diventa difficile respirare, il dolore aumenta con il movimento.

Diagnosi della malattia

La tubercolosi è una delle più difficili da diagnosticare le infezioni. Nonostante la condotta di massa dei test della tubercolina (mantoux), non è sempre possibile determinare con precisione la presenza del processo infiammatorio per reazione alla tubercolina. Inoltre, si verificano spesso reazioni falsamente positive e falsamente negative.

I test tubercolinici sono obbligatori per i bambini, negli adulti, la diagnosi obbligatoria di tubercolosi è la fluorografia, che per legge dovrebbe essere condotta ogni 2 anni. Con la tubercolosi polmonare su un'immagine fluorografica, vi è un oscuramento dell'area polmonare, che indica che i tessuti dell'organo sono interessati.

Anche uno dei metodi più informativi di diagnosi è la cultura batteriologica. Questo procedimento consiste nel fatto che il paziente prende la parte di analisi dello scarico (a seconda del tipo di patologia), può essere espettorato o pus secreto dalla focolai infiammatori. Queste particelle misurate in un ambiente confortevole per l'allevamento di germi, dopo un certo tempo in mente inoculati batteri diagnosticare malattie

Quindi perché il quadro epidemiologico della tubercolosi peggiora ogni anno?

Il fatto è che, secondo la legge, solo i rappresentanti di alcune professioni (lavoratori dell'industria alimentare, insegnanti, personale medico) dovrebbero fare una fluorografia.

Ma, come le statistiche dimostrano, queste popolazioni non sono in un gruppo a rischio, che è composto principalmente da diabetici, i pazienti con HIV, i prigionieri, i neonati prematuri, persone senza fissa dimora, alcolisti e tossicodipendenti, i dipendenti del settore del carbone.

In questo caso, l'affermazione che la tubercolosi sia una piaga degli strati inferiori della società ha un certo senso.

Percorsi di trasmissione

La principale via di trasmissione della tubercolosi per via aerea, in quanto è triste, ma si può prendere in qualsiasi luogo pubblico, quanto basta per inalare il batterio è scoppiata quando si tossisce malato. Ma c'è una buona notizia, mentre costantemente lavorando sistema immunitario Koch bacillo proprio non attecchire nel corpo.

Puoi anche essere infettato dal contatto con gli oggetti personali del paziente (piatti, asciugamani). La tubercolosi si trasmette attraverso il bacio e il contatto sessuale, inoltre, è una delle poche malattie che possono essere infettate dagli animali.

Il bacillo tubercolare può essere trovato in prodotti alimentari di origine animale (latte, carne). Possibile trasmissione dell'infezione da madre a figlio durante la gravidanza o il processo di nascita.

4 fasi dello sviluppo della tubercolosi: sintomi

Nonostante lo sviluppo di metodi di trattamento, diagnosi, nel XXI secolo, la tubercolosi rimane una delle malattie più diffuse e pericolose. Secondo le statistiche, per un anno ci vogliono 3 milioni di persone. L'insidiosità della malattia si manifesta nel fatto che dal momento dell'infezione alla transizione verso una forma acuta passano mesi e talvolta anni. Per notare il problema nelle fasi iniziali, è necessario conoscere i segni della tubercolosi negli adulti, ascoltare i segnali che il corpo dà.

Cause della malattia

La causa del disturbo è l'ingresso di un batterio patogeno nel corpo umano: le aste di Koch. Questo microrganismo può vivere a lungo nel corpo umano, senza manifestarsi. La sua attivazione, la riproduzione inizia quando il sistema immunitario fallisce.

  • uso di droghe;
  • cattive abitudini (fumo, alcolismo);
  • disturbi nei processi metabolici;
  • dieta squilibrata;
  • stress costante;
  • predisposizione alle malattie respiratorie;
  • condizioni di vita sanitarie e igieniche insoddisfacenti.

Il periodo in cui la bacchetta di Koch vive nel corpo, ma non si manifesta affatto, è chiamata incubazione. Durante questo periodo, i batteri vengono costantemente attaccati dalle forze immunitarie. Se riescono a far fronte ai loro compiti, i microrganismi muoiono, una persona rimane sana.

Se l'immunità fallisce, circa tre mesi dopo che i batteri entrano nel corpo, il periodo di incubazione termina. Si manifestano i primi sintomi della malattia, che saranno simili ai sintomi di un ARVI comune.

Man mano che la malattia si sviluppa, il quadro clinico diventa più vivido. C'è mancanza di respiro con la tubercolosi, altre sindromi che ti permettono di sospettare che qualcosa non va. Spesso si tratta di tosse e disturbi respiratori, le cellule del sangue tra l'espettorato spaventa il paziente, lo fanno andare all'esame per vedere un medico.

Primi segni

Come si manifesta la tubercolosi polmonare nelle fasi iniziali dello sviluppo? Inizialmente, la persona infetta non nota alcun cambiamento nel corpo. Gradualmente, le aste di Koch iniziano a moltiplicarsi attivamente nei tessuti dei polmoni, provocando un processo infiammatorio.

  • debolezza, letargia, depressione;
  • diminuzione del peso corporeo;
  • aumento della sudorazione durante la notte;
  • deterioramento della qualità del sonno notturno;
  • vertigini causali;
  • sbiancamento della pelle, l'apparenza di arrossire permanente sulle guance;
  • deterioramento dell'appetito.

Nelle prime fasi di temperatura costante, una tosse con sangue, un'altra sintomatologia caratteristica della malattia è assente. Questi segni compaiono più tardi, quando i batteri entrano nel sangue.

Di regola, i primi sintomi della malattia non causano l'ansia di una persona, il desiderio di vedere un medico. Quindi il tempo prezioso è perso, per cui il disturbo progredisce in forme pericolose. Di norma, i pazienti vengono all'esame quando vi sono segni aggiuntivi, più "eloquenti".

Come rilevare la tubercolosi nella fase iniziale? È necessario fare l'attenzione a tali segni caratteristici come aumento di temperatura periodico e senza causa, stanchezza aumentata, oscillazioni di umore. Se uno qualsiasi di questi fattori si preoccupa per tre o più settimane, è necessario visitare un terapeuta. Non è necessario spiegare il declino delle forze da carichi sul lavoro o da fallimenti su un fronte personale: così permetti alla malattia di progredire e crescere in forme pericolose.

Come identificare la tubercolosi nelle fasi successive?

Quindi come lo identifichi? I sintomi della tubercolosi diventano più pronunciati quando le barre di Koch si infiltrano nel sangue e il disturbo colpisce una porzione significativa dei polmoni. Più la malattia progredisce, più i segni vividi si manifestano.

  • tosse persistente;
  • la dispnea, che aumenta gradualmente dopo l'infezione da tubercolosi, si verifica anche con un'attività fisica minore;
  • respiro sibilante, segnato da un medico durante l'ascolto (secco o bagnato);
  • emottisi con tubercolosi;
  • dolore al petto, manifestato con profondi sospiri oa riposo;
  • temperatura corporea elevata: fino a 37 gradi o più;
  • lucentezza dolorosa degli occhi, pallore, rossore sulle guance.

La temperatura della tubercolosi di solito si alza di notte. C'è una febbre, un termometro può mostrare fino a 38 gradi.

I sintomi della tubercolosi polmonare negli adulti, che si sono manifestati nelle prime fasi, persistono. Questa diminuzione dell'appetito, una forte perdita di peso immotivata (15 kg o più), debolezza, affaticamento, apatia. Il paziente nota irritabilità aumentata, le sue prestazioni cadono.

  • Tosse secca, che preoccupa il paziente principalmente di mattina e di notte.
  • Espettorato bagnato espettorato.
  • La tosse non dura tre settimane o più, nonostante i metodi di automedicazione usati.

Un segno caratteristico dell'infezione da tubercolosi è l'emottisi. Si verifica quando la malattia colpisce i polmoni e danneggia i vasi sanguigni. Quando il paziente si schiarisce la gola, una piccola quantità di sangue fresco viene rilasciata insieme alla flemma. Se il suo numero supera i 50 ml al giorno, si verifica un'emorragia polmonare.

Fasi dello sviluppo della malattia

I segni di tubercolosi polmonare variano a seconda dello stadio di sviluppo della malattia. I medici distinguono quattro fasi della sua progressione:

  1. Sconfitta primaria
    La bacchetta di Koch entra per la prima volta nel corpo umano. Questo stadio è tipico per i neonati e le persone con un'immunità indebolita. Tutti i sintomi gravi sono assenti, ci sono segni di intossicazione ingrassati. La temperatura corporea rimane a lungo a circa 37 gradi o più.
  2. Tubercolosi latente
    La forma chiusa dei sintomi della tubercolosi non è espressa, sono simili alle manifestazioni di infezioni respiratorie acute o raffreddori. L'organismo del paziente combatte attivamente l'infezione e la sopprime. Una persona non è contagiosa: durante lo sviluppo della tubercolosi chiusa, è possibile un lieve aumento della temperatura, un aumento dell'affaticamento e apatia.
  3. Malattia attiva
    La forma aperta dei sintomi della tubercolosi appare in piena forza: una persona è preoccupata per la tosse, l'emottisi, che si verifica quando sanguina nei bronchi, febbre, debolezza, perdita di appetito, ecc. Questo stadio è pericoloso per gli altri: il paziente diventa un portatore di infezione, è in grado di infettare altre persone.
  4. Recidiva di tubercolosi (malattia secondaria)
    In condizioni avverse, la malattia precedentemente curata viene riattivata nuovamente. I batteri "risvegliati" in vecchi focolai o una nuova infezione si verifica. La malattia procede in una forma aperta. Ci sono segni di intossicazione e manifestazioni broncopolmonari. Il trattamento della tubercolosi ricorrente richiede un impatto lungo e potente.

Per la forma primaria della malattia è stata trasformata in una forma aperta, l'agente patogeno dovrebbe essere speso nel corpo umano per più di due anni. Per la sua riproduzione, ci devono essere fattori provocatori. Se non sono presenti e l'immunità funziona bene, la bacchetta di Koch muore in pochi giorni o settimane dopo che entra nel sistema respiratorio.

video

Video - come identificare la tubercolosi?

I sintomi della malattia extrapolmonare

Il disturbo può colpire non solo i polmoni, quindi un'attenzione particolare deve essere rivolta ai segni della tubercolosi in forma extrapolmonare. La sintomatologia dipende dall'organo in cui si trova l'agente eziologico. Ci sono le seguenti opzioni:

Sconfitta del cervello

Questa forma della malattia più spesso può svilupparsi durante l'infanzia o in un adulto affetto da diabete o infezione da HIV.

  • mal di testa, localizzato nei lobi frontali e occipitali;
  • diminuzione dell'efficienza;
  • apatia;
  • deterioramento della qualità del sonno, incubi frequenti;
  • diminuzione dell'appetito.

La sudorazione con la tubercolosi, manifestata durante la notte, è un altro segno caratteristico della progressione della malattia. Man mano che la malattia si sviluppa, compaiono sintomi pericolosi - nausea e vomito, tensione dei muscoli occipitali, posture specifiche del corpo, distorsione di mimetismo, strabismo, ecc.

Se i sintomi e il trattamento della malattia sono determinati in modo tempestivo, la prognosi per il paziente è favorevole. Questo è ottenuto grazie a farmaci anti-tubercolosi di nuova generazione.

Infezione del tratto gastrointestinale

Il paziente avverte dolore nell'area del sistema digestivo, diminuzione dell'appetito, nausea, affaticamento costante, letargia, aumento della sudorazione durante la notte. Se la malattia ha colpito l'intestino, ci sono falsi desideri di defecazione, disturbi delle feci, impurità di sangue nelle feci. Se il bastone di Koch è localizzato nello stomaco, c'è una sete costante, l'eruttazione, una persona perde notevolmente peso. La temperatura della tubercolosi nel tratto gastrointestinale può salire fino a 40 gradi.

Lesioni di articolazioni e ossa

Questa è una forma rara della malattia, la cui sintomatologia è simile alle manifestazioni di artrite, artrosi. Il paziente avverte dolore con l'attività fisica, l'ampiezza dei movimenti degli arti colpiti è limitata.

Lesione cutanea

È un processo infettivo che afferra il derma, l'epidermide e il tessuto adiposo.

  • la comparsa di eruzioni cutanee;
  • eccessiva secchezza della pelle;
  • allergia frequente;
  • diminuzione dell'immunità;
  • affaticamento, stanchezza del paziente.

Nelle fasi iniziali, la tubercolosi può svilupparsi senza una temperatura, quindi sale a un livello di 37-38 gradi.

Disturbi degli organi urino-genitali

La verga di Koch è localizzata nel rene o nella vescica. I pazienti sentono costante stanchezza, apatia, lamentano un sonno povero, perdita di appetito. Ci sono dolori dolorosi nella regione lombare, la minzione diventa difficile o, al contrario, troppo frequente, è accompagnata da sensazioni spiacevoli.

Secondo le statistiche, le forme extrapolmonari di tubercolosi rappresentano il 10% di tutti i casi di infezione. Tuttavia, il loro sviluppo ha conseguenze pericolose, fino a un risultato letale. Pertanto, è importante ascoltare quali segnali dà il tuo corpo e in tempo per consultare un medico.

Metodi per la diagnosi di tubercolosi

Chiunque può entrare in una malattia pericolosa indipendentemente dall'età e dallo stato sociale. Riconoscere la tubercolosi latente, la forma polmonare o extrapolmonare della malattia non è facile, perché la sintomatologia è simile alle manifestazioni di altre patologie. Per la diagnosi, sono richiesti studi speciali.

Inizialmente, il paziente viene a vedere un medico e fa reclami. Particolare attenzione dovrebbe essere data alla tosse con tubercolosi polmonare, che non dura più di 3 settimane, perdita di peso, mancanza di respiro, efficienza ridotta. Il medico scopre se c'era una possibilità per una persona di contrarre la tubercolosi da qualcuno del suo ambiente immediato, se si verificava principalmente una ricaduta di tubercolosi o infezione.

Sulla base dei dati dell'esame, è impossibile trarre conclusioni, si può solo sospettare la malattia. Per un esame ad interim per la tubercolosi negli adulti, si consiglia una radiografia che mostri se ci sono focolai di infezione e come sono localizzati.

Un test di Mantoux è raccomandato per l'esame dei bambini. Questo è un metodo di esposizione facile e sicuro, che non porta all'irradiazione del corpo. Nell'avambraccio del bambino, iniettano la tubercolina e rimuovono i risultati dopo tre giorni. Se il campione dà un risultato positivo, ci sono motivi per ulteriori diagnosi.

Raggi X e Mantoux non sono motivi per stabilire una diagnosi definitiva. Sono necessarie ulteriori ricerche

Avendo ricevuto i risultati di tutti gli esami e confrontando i sintomi caratteristici della tubercolosi polmonare nelle donne e negli uomini con loro, il medico fa una diagnosi accurata. Il suo compito è determinare la resistenza del patogeno a determinati preparati medici e prescrivere metodi efficaci di influenza terapeutica.

La tubercolosi aperta è una malattia pericolosa non solo per il paziente stesso, ma anche per le persone che lo circondano.

In assenza di un trattamento adeguato, può portare alla morte. I moderni metodi di terapia possono far fronte a una grave malattia, soprattutto - in tempo per vedere un medico e seguire tutte le sue raccomandazioni e prescrizioni.

Come si manifesta la tubercolosi dei polmoni e di altri organi?

La tubercolosi è una malattia sociale con alti indicatori epidemiologici. Perché è importante sapere come si manifesta la tubercolosi. Identificare tempestivamente in te stesso o nei tuoi amici segni di patologia aiuterà ad evitare conseguenze e complicazioni negative. L'insidiosità della malattia sta nel fatto che i primi segni sono difficili da diagnosticare, ma in questa fase è facile curare la malattia. In una situazione in cui la tubercolosi già urla su se stessa, e non può essere trascurata, è più difficile condurre la terapia.

Brevi informazioni sulla malattia

L'agente eziologico della tubercolosi è un bastoncino di Koch. Questo microrganismo batteriologica che penetra le gocce umani e della strada nazionale. C'è la tubercolosi dei bovini. L'infezione con il presente modulo avviene attraverso il consumo di prodotti infetti (carne, latte, uova).

Fatti sulla tubercolosi:

  • colpisce persone di qualsiasi genere, razza ed età;
  • l'effetto del trattamento, come l'autoinfezione, dipende dall'immunità umana e dalla forma della malattia;
  • nei bambini, i sintomi sono più pronunciati che negli adulti (nel secondo caso, lo stadio iniziale può essere asintomatico);
  • caratterizzato da uno sviluppo lento (dal momento che una persona è stata infettata prima che i primi sintomi possano andare anche alcuni anni);
  • nei bambini, la malattia è più acuta, più casi di complicazioni e morti.

Come si manifesta la tubercolosi è importante per tutti i cittadini. Con i bambini si consiglia di condurre i colloqui educativi su ciò che è, come si trasmette, quali sono le misure di prevenzione rispetto al rischio di infezione.

L'infezione da tubercolosi può avvenire attraverso la comunicazione, cose generali (piatti) e giocattoli, baci. Un viaggio banale nel trasporto pubblico può causare infezioni. A volte l'infezione avviene attraverso il canale del parto da madre a figlio o attraverso l'introduzione di apparecchiature mediche contaminate (ad esempio, l'ago di un tossicodipendente).

Con la tosse di una persona malata, nell'aria vengono rilasciate circa quattromila gocce, in cui sono contenuti i micobatteri attivi. Dopo di ciò si asciugano e i micobatteri sono dispersi nell'aria.

Entrare nel corpo di un bacillo della tubercolosi non è sufficiente per sviluppare una forma attiva della malattia (che si verifica in uno dei dieci casi). Per lungo tempo una persona può essere un vettore passivo (ogni terzo soggetto è infetto).

Attivare il batterio è in grado di indebolimento delle immunità contro uno sfondo di stress, affaticamento, ipotermia, la malattia, la ricezione di farmaci, interruzioni ormonali, cattiva alimentazione, cattive abitudini, il lavoro alterata e di riposo, cattive condizioni di lavoro, la violazione dei requisiti igienico-sanitarie, basso tenore di vita, deficit immunitari e violazioni e molti altri fattori.

Rischio di infezione da tubercolosi sono persone senza fissa dimora, operatori sociali, funzionari pubblici, operatori sanitari, tossicodipendenti, persone in prigioni, rifugiati e migranti. Tra le regioni non ci sono eccezioni, in quanto il batterio è resistente a molte condizioni climatiche. Tuttavia, l'Asia e l'Africa sono individuate come paesi con un basso tenore di vita.

La tubercolosi può manifestarsi in tre forme. Prima di tutto, il tipo polmonare ed extrapolmonare isolata (lesione del sistema genito-urinario, le ossa, il cervello). Un'altra variante della patologia è l'intossicazione nei bambini e negli adolescenti.

C'è una classificazione in base allo stadio di sviluppo. Una volta nel corpo, l'infezione passa attraverso diverse fasi: precoce (batteri si trovano nei polmoni), il primario nascosto (il paziente non è contagiosa), la primaria attiva (persona è pericolosa per gli altri), secondaria (infezione di altri sistemi in aggiunta per le vie respiratorie).

In un anno, la tubercolosi uccide 3 milioni di persone. Con la mortalità, è in anticipo rispetto all'oncologia e alle malattie cardiache.

Fai un test online gratuito per la tubercolosi

Navigazione (solo numeri di lavoro)

0 di 17 lavori completati

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
  8. 8
  9. 9
  10. 10
  11. 11
  12. 12
  13. 13
  14. 14
  15. 15
  16. 16
  17. 17

informazioni

Questo test ti consentirà di determinare la probabilità di avere la tubercolosi.

Hai già superato il test in precedenza. Non puoi iniziare di nuovo.

Devi effettuare il login o registrarti per avviare il test.

È necessario completare i seguenti test per iniziare questo:

risultati

categorie

  1. Nessuna voce 0%

Complimenti! La probabilità che tu sia più tubercolosi si avvicina a zero.

Ma non dimenticare di tenere d'occhio il tuo corpo e sottoporti regolarmente a esami medici e nessuna malattia è terribile per te!
Inoltre, ti consigliamo di leggere l'articolo sul rilevamento della tubercolosi in una fase precoce.

C'è un'occasione per riflettere.

Precisamente dire che sei malato di tubercolosi non si può dire, ma c'è una tale probabilità, se non sono i bastoncini del koch, quindi ovviamente la tua salute non è giusta. Ti consigliamo di sottoporti immediatamente a una visita medica. Inoltre, ti consigliamo di leggere l'articolo sul rilevamento della tubercolosi in una fase precoce.

Urgently indirizzo per l'esperto!

La probabilità di essere colpiti con le bacchette è molto alta, ma non è possibile diagnosticare a distanza. È necessario contattare immediatamente uno specialista qualificato e sottoporsi a una visita medica! Si raccomanda inoltre vivamente di leggere l'articolo sul rilevamento della tubercolosi nelle fasi iniziali.

  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. 7
  8. 8
  9. 9
  10. 10
  11. 11
  12. 12
  13. 13
  14. 14
  15. 15
  16. 16
  17. 17
  1. Con la risposta
  2. Con un segno sulla visione

Il tuo stile di vita è legato a una pesante attività fisica?

  • Sì, tutti i giorni
  • a volte
  • Stagionalmente (es. Giardino)
  • no

Ogni quanto passi il test di tubercolosi (ad es. Mantoux)?

  • Non ricordo nemmeno quando ero l'ultima volta
  • Ogni anno, senza fallo
  • Una volta un paio di anni

Osservi attentamente l'igiene personale (doccia, mani prima dei pasti e dopo le passeggiate, ecc.)?

  • Sì, mi lavo costantemente le mani
  • No, non lo sto seguendo affatto.
  • Ci provo, ma a volte mi dimentico

Ti importa della tua immunità?

  • no
  • Solo con la malattia
  • Difficile da rispondere

I tuoi parenti o familiari hanno avuto la tubercolosi?

  • Sì, i genitori
  • Sì, parenti stretti
  • no
  • Non posso dire di sicuro

Vivi o lavori in un ambiente sfavorevole (gas, fumo, emissioni chimiche delle imprese)?

  • Sì, vivo costantemente
  • no
  • Sì, lavoro in tali condizioni
  • Precedentemente vissuto o lavorato

Quante volte sei in una stanza con condizioni di umidità o polvere, muffa?

  • costantemente
  • Non lo sono
  • in precedenza, vi era
  • Raramente, ma succede

Quanti anni hai?

  • Meno di 18 anni
  • Dal 18 al 25
  • Da 25 a 40
  • Più di 40
  • donna
  • L'uomo

Hai recentemente provato una sensazione di estrema stanchezza senza una ragione speciale?

  • Sì, molto spesso
  • Non più spesso del solito
  • Non ricordo questo

Stai vivendo un disturbo fisico o mentale ultimamente?

  • Sì, fortemente pronunciato
  • Non più del solito
  • No, non lo era

Hai notato un debole appetito di recente?

  • Sì, c'è una cosa del genere, anche se prima era tutto normale.
  • Generalmente non mangio molto
  • No, sto bene con un appetito

Negli ultimi tempi hai osservato un forte calo della dieta sana e abbondante?

  • Sì, ho gettato molto nell'ultimo, anche se il cibo è OK
  • C'è poco, ma non direi che questo è molto critico
  • Di recente, decentemente buttato via, ma questo è il risultato di una corretta alimentazione!
  • No, non me ne sono accorto per questo

Hai recentemente sperimentato un aumento della temperatura corporea per un lungo periodo?

  • Sì, senza una ragione apparente
  • No, non lo era

Hai recenti disturbi del disturbo del sonno?

  • Sì, prima non lo era
  • Generalmente ho problemi a dormire
  • No, sto dormendo come un bambino

Hai notato una sudorazione recente?

  • Sì, molto pronunciato
  • Se solo un po '
  • No, non lo era

Hai osservato recentemente un pallore malsano?

  • Sì, visibilmente pallido
  • No, non lo era

Manifestazione di una malattia

Prima di tutto, è importante sapere, attraverso quanta tubercolosi dei polmoni si manifesta. In media, il periodo di incubazione dura 21-90 giorni (questo è quanto l'immunità può resistere). Ma in generale, varia da un mese a diversi anni. Mantoux, diaskintest, radiologia e altri strumenti diagnostici a questo punto non rileveranno l'infezione. Sebbene il test alla tubercolina, poiché mostra il fatto stesso del contatto mai sperimentato, può dare un risultato positivo.

Durante il periodo di incubazione, i batteri si dividono rapidamente. Più a lungo dura il periodo di latenza, più grave sarà il decorso della malattia se l'organismo "perde".

Dopo qualche tempo, manifesta la forma attiva della tubercolosi dipende dalla modalità di infezione, durata del contatto con il paziente, il numero di batteri del tipo di corpo patologia (forma aperta fa sentire entro chiusa), riprese infiammazione, ceppo batterico, lo stato immunitario e peculiarità individuali infettato.

Dipende anche dall'età, dopo quanti mesi o giorni appare la tubercolosi dopo l'infezione. Nei bambini al di sotto di un anno, i primi segni possono apparire entro 24 ore.

I principali segni di tubercolosi polmonare in tutte le categorie di cittadini sono:

  • debolezza generale, bassa capacità lavorativa, senso di "frustrazione";
  • irritabilità;
  • problemi con il sonno;
  • nervosismo;
  • mal di testa;
  • temperatura elevata nell'intervallo 37-37,5 (al mattino potrebbe essere normale);
  • tosse (la mattina è più forte);
  • eruzioni cutanee sulla pelle (nei bambini);
  • diminuzione dell'appetito;
  • mancanza di respiro;
  • sudorazioni notturne;
  • anemia (i leucociti e gli eritrociti sono più bassi nel sangue);
  • perdita di peso.

Ognuno di questi sintomi o il loro complesso, che dura più di tre settimane, richiede un medico. Spesso le persone si riferiscono erroneamente a raffreddori e / o lavoro eccessivo.

Man mano che la malattia si sviluppa, la tosse secca si trasforma in tosse umida, può contenere elementi di sangue (negli stadi avanzati della tubercolosi polmonare). Sudori notturni diventano permanenti. Dolore, tachicardia, respiro sibilante nei polmoni si aggiunge alla mancanza di respiro. I linfonodi si gonfiano.

Senza trattamento, le condizioni del paziente peggiorano. Il viso "si posa": occhi infossati, guance cadenti, pallore (con un rossore contrastante), bagliore malsano negli occhi. La prima impressione di una persona - "sembra stanco". Perché la patologia nelle persone è chiamata "consumo".

Per una malattia con complicanze o tubercolosi extrapolmonare, si notano sintomi specifici ad altri sistemi e dolore locale. Con infiammazione delle ossa - restrizione della mobilità, fratture.

I bambini e gli anziani, così come le donne incinte costituiscono un gruppo a rischio separato, come i cittadini più vulnerabili. L'immunità dei bambini non si è ancora risolta. I vecchi - già indeboliti. Per lo stesso motivo, le persone con il virus dell'immunodeficienza umana (HIV) sono isolate in un gruppo separato.

Metodi diagnostici

La diagnosi è la fase principale della prevenzione. È l'identificazione precoce delle persone a rischio o infette, il loro ricovero in ospedale o l'esecuzione di misure relativamente precauzionali per prevenire epidemie epidemiche.

  1. Ai bambini di età inferiore ai 7 anni viene diagnosticata un'iniezione di Mantoux, le persone in età scolare ricevono un diaskintest (fino a 15 anni). Se necessario, il test viene eseguito più spesso. Ad esempio, le persone che sono registrate presso un ambulatorio di tubercolosi devono sottoporsi a una diagnosi ogni tre mesi.
  2. Gli adolescenti di 15 anni e gli adulti sono tenuti a sottoporsi a fluorografia ogni anno.
  3. Confermare o, al contrario, smentire il sospetto che la tubercolosi consenta i raggi X.
  4. Ci sono anche molte variazioni nell'analisi chimica del sangue per gli anticorpi.
  5. Il metodo di inoculazione può essere utilizzato per studiare l'urina e l'espettorato.
  6. Gli esami del sangue sono divisi in qualitativi e quantitativi. Molti di loro non hanno controindicazioni, sono caratterizzati da alta precisione e rapidità del risultato. È vero, il prezzo per loro è anche alto.
  7. L'esame endoscopico e la biopsia possono anche essere eseguiti per differenziare la diagnosi.

I test sottocutanei consentono non solo di rilevare la tubercolosi, ma anche di seguire il decorso della malattia e le dinamiche del trattamento. Vengono eseguiti, anche nel monitoraggio della terapia.

Quando si eseguono i test di iniezione, è importante seguire scrupolosamente le raccomandazioni per la cura e le controindicazioni. Altrimenti, la probabilità di risultati falsi è alta. Il risultato è stimato tre giorni dopo la somministrazione del farmaco.

Procedure di iniezione come Mantoux e Diaskintest sono reciprocamente complementari, ma non intercambiabili. Tuttavia, se i genitori rifiutano di condurre un test alla tubercolina, un'alternativa può essere un diaskintest.

La principale differenza tra le procedure è la composizione. Nel condurre alto rischio Mantoux di falsi-positivi, come nel vaccino TB e tubercolina (Mantoux iniezione di sostanza attiva) contiene micobatteri di tipo bovino di malattia. Diaskintest Viceversa, caratterizzato dal falso negativo, come nella composizione unica micobatteri umano, piuttosto la loro superficie anticorpi alla proteina.

La maggior parte dei casi di infezione sono stati rilevati durante le procedure diagnostiche di routine. Se vi è il sospetto di tubercolosi e di un esame mirato, la diagnosi è di natura differenziata. A causa di sintomi aspecifici e la sua somiglianza ad altre patologie (polmonite, bronchite, anoressia, diabete, ipertiroidismo, linfoma).

Il trattamento della tubercolosi polmonare in fase iniziale possibili utilizzando la terapia conservativa (ricezione 3-5 farmaci antitubercolari (isoniazide, rifampicina, pirazinamide, etambutolo, streptomicina) in un modello specifico), trattamenti fisici, è conforme con la dieta e l'attività, curative (respiratorie) la ginnastica. Dopo aver sradicato la tubercolosi nei polmoni, può essere presente la calcificazione (depositi di sale).

Dopo la cura, viene mostrata la riabilitazione sociale, medica, psicologica e professionale del primo paziente. Più precisamente, inizia nella fase di trattamento attraverso la fisioterapia. Se necessario, possono essere organizzate consultazioni con uno psicologo.

L'ex paziente ha il diritto di ottenere un lavoro. Ma non tutte le condizioni di lavoro sono consentite. Se lo stato attuale non consente di tornare al solito lavoro, o la persona non ha avuto un'istruzione, i servizi sociali aiuteranno a trovare un lavoro e la riqualificazione.

Fatti dalla storia. Nel ventesimo secolo, la tubercolosi era considerata una malattia incurabile. Ciò che è condizionato, alla fine, dal sottosviluppo della medicina. Fino al 1965, durante la tubercolina di Mantoux veniva applicata sulla pelle e non veniva iniettata in essa.

Forme extrapolmonari di patologia e complicanze

La tubercolosi dei polmoni senza trattamento è in grado di superare le complicanze. Per esempio, vai alla forma fibrosa-cavernosa o oncologica. Nonostante la prevalenza della forma polmonare, i micobatteri possono essere localizzati in diversi sistemi.

Perché dipende la specificità della malattia?

  1. Patologia del tratto gastrointestinale. L'infezione avviene attraverso il cibo. Si manifesta disturbi dispeptici: nausea, vomito, diarrea o costipazione, flatulenza, dolore. Si nota l'infiammazione della mucosa degli organi digestivi e dei linfonodi.
  2. Sconfitta del cervello. Si manifesta con nausea e vomito, cefalea, vertigini e svenimento. È accompagnato da sovraeccitazione nervosa, capricciosità, paura della luce, febbre. Sono possibili disturbi neurologici e diarroici. Si verifica principalmente a causa di un trattamento errato o assente.
  3. Infezione delle ossa Le ossa e le articolazioni che circondano i loro tessuti vengono distrutte. Si manifesta gonfiore e gonfiore delle articolazioni, dolore.
  4. Tubercolosi della pelle. La conseguenza dell'infezione del tessuto sottocutaneo. Sembra un'allergia pronunciata (ulcere, brufoli, disturbi della pigmentazione).
  5. Infezione del sistema genito-urinario. L'atto di defecare e la minzione sono violati. Ci sono dolori È pericoloso sviluppare l'infertilità.

Nell'infanzia, la bronchoadenite tubercolare è comune. Si verifica sullo sfondo dei linfonodi ingranditi, che comprimono i bronchi. Scorre quasi senza sintomi (è possibile una piccola temperatura). È facile da trattare Ma a causa dell'alta probabilità di recidiva, il bambino viene inviato a un gruppo a rischio.

Immunità alla tubercolosi

Dopo la malattia trasferita l'immunità non si forma. Cioè, c'è il rischio di reinfezione (di solito più adatto per il trattamento). Nel 2% della popolazione totale, c'è un'innata immunità alla tubercolosi. Il resto fino a 14 anni inclusi sono vaccinati e rivaccinati.

  1. Nella prima settimana di vita del bambino, gli viene somministrato un vaccino contro la tubercolosi (BCG). I bambini indeboliti (prematuri o malati) sono sottoposti alla modifica BCG-M. Questa è una dose doppiamente ridotta del farmaco.
  2. Formata da immunizzazione, l'immunità è valida per un massimo di sette anni.
  3. Pertanto, a 7 e 14 anni, viene eseguita una rivaccinazione. Se necessario (un gruppo di bambini con immunità indebolita è determinato dalla diagnosi di iniezione) - prima.

La massima immunità complessa da tutte le vaccinazioni è di 15-20 anni. Pertanto dopo 14 la vaccinazione non ha senso.

Per passare la vaccinazione è raccomandato per tutti i neonati. Ma le madri hanno il diritto di emettere un rifiuto scritto. È importante sapere che ci sono complicazioni durante la risposta alla vaccinazione BCG. Questi includono allergie, svenimento, convulsioni, deterioramento del benessere generale. Se si ignora la tecnica di conduzione, le misure di sicurezza e le controindicazioni, è possibile un esito fatale.

Il vaccino non esclude l'infezione. Riduce al minimo il rischio di complicazioni e lo sviluppo di forme extrapolmonari (che si verificano molto più spesso durante l'infanzia). Secondo le statistiche, i bambini vaccinati in caso di infezione sono più facili da trattare.

Ridurre al minimo il rischio di infezione permetterà messa in onda regolare dei locali, il rispetto delle norme igienico-sanitarie della temperatura e dell'umidità, limitando il contatto con la gente (soprattutto nel foci noto), l'igiene personale, il rafforzamento del sistema immunitario (indurimento, una dieta sana, esercizio fisico).

La necessità di queste misure è rafforzata se la persona iniziata è in una casa tra parenti. Può essere completato indossando una maschera sanitaria. Il paziente, a sua volta, è importante per monitorare l'elaborazione di oggetti personali, coprire con un tovagliolo per tossire e starnutire.

Tubercolosi - sintomi e primi segni, cause, diagnosi di tubercolosi

La tubercolosi è un processo infettivo specifico che si verifica in due forme principali: polmonare ed extrapolmonare. La causa della malattia è il micobatterio tubercolosi - un microbo che è resistente ai fattori ambientali e che si sta rapidamente mutando nel corpo del paziente.

Secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, un terzo della popolazione mondiale è affetto da tubercolosi. Ciò significa che il micobatterio è già nel corpo umano, ma la malattia è ancora "addormentata". Ogni anno 8-9 milioni di malattie diventano acute. Il tasso di mortalità per complicanze della tubercolosi raggiunge 3 milioni di persone all'anno.

Cos'è la tubercolosi?

La tubercolosi - è una malattia infettiva contagiosa, la causa principale è un'infezione con un organismo che si attacca Koch (Mycobacterium tuberculosis complesso). I principali sintomi della tubercolosi, con il suo flusso classica - tosse (spesso con il sangue), debolezza, febbre, perdita di peso notevole, sudorazioni notturne e altri.

La lesione principale - le vie aeree (bronchi, polmoni), ma a volte i micobatteri causa infiammazione nel linfatico, sistema nervoso e urogenitale, sistema muscolo-scheletrico, pelle, o addirittura influenzare l'intero corpo nel suo complesso (modulo miliare).

L'agente eziologico della tubercolosi è il micobatterio (Mycobacterium tuberculosis). Il modo più comune di trasmissione della tubercolosi è in volo. Un bacillo tubercolare si trasmette durante il contatto, durante una conversazione, starnuti, canti o tosse, oltre che attraverso oggetti domestici.

Il sistema immunitario di una persona sana affronta l'infezione, distruggendo la bacchetta di Koch nelle vie respiratorie. Un'infezione troppo grande o un contatto frequente con un paziente possono causare malattie anche in una persona sana. Nelle persone con un sistema immunitario indebolito, le sue cellule non sono in grado di distruggere i micobatteri.

  • Elevata resistenza agli acidi, alcoli, alcali
  • Più veloce riproduce e preferisce ambienti bui, non ventilati, umidi
  • Resistenza al freddo
  • Luce solare diretta, il calore non tollera
  • Le sostanze contenenti cloro sono dannose.

Il periodo di incubazione della tubercolosi, vale a dire il periodo dal momento in cui la bacchetta di Koch arriva alla comparsa dei primi segni della malattia è da 2 a 12 settimane, in media - 6-8 settimane, a volte un anno o più.

Tipi e forme

La classificazione della tubercolosi è la seguente:

Per localizzazione della malattia:

Forma polmonare - tubercolosi dei polmoni, dei bronchi, della pleura, della trachea e della laringe, che può procedere secondo il seguente tipo:

  • complesso di tubercolosi primaria (polmonite da tubercolosi + linfadenite, linfangite)
  • broncoadenite tubercolare, linfoadenite isolata.
  • Tubercolosi di ossa e articolazioni;
  • cuoio;
  • il sistema digestivo;
  • sistema urogenitale;
  • sistema nervoso centrale e meningi.

La forma più frequente di tubercolosi è la tubercolosi polmonare. Prima dell'inizio dell'infezione da HIV, la tubercolosi polmonare rappresentava l'80% di tutti i casi di tubercolosi. La diminuzione espressa in immunità a AIDS promuove la formazione di focolai extrapolmonari di un'infezione

  1. La tubercolosi primaria si sviluppa immediatamente dopo la penetrazione del patogeno nel sangue e la formazione di un piccolo granuloma che guarisce indipendentemente o si trasforma in una caverna. Dalla cavità piena di sangue, i microbi si diffondono in tutto il corpo con la formazione di nuovi focolai infiammatori. Se non esiste un trattamento per un corso grave della patologia, una persona muore.
  2. La tubercolosi secondaria si dice quando una persona che è stata malata ha contratto un altro tipo di micobatterio tubercolare e si è ammalata di nuovo, o quando la remissione si è trasformata in un aggravamento. Questa situazione è più tipica per i pazienti adulti. Nei polmoni si formano nuovi focolai di infiammazione, a volte così vicini tra loro che le caverne si uniscono e vi sono vaste cavità con essudato. Una persona che soffre di tubercolosi polmonare secondaria è molto contagiosa per gli altri. Quando si tossisce con la flemma, i batteri vengono costantemente rilasciati nell'aria.

Nello sviluppo della tubercolosi, vengono identificate le fasi di infiltrazione, decadimento, semina, riassorbimento, compattazione, cicatrizzazione e calcificazione. Per quanto riguarda l'isolamento dei batteri, si distinguono la forma aperta (con l'isolamento dei batteri, MBT-positivo) e la chiusa (senza isolamento, MBT-negativo).

Forma aperta di tubercolosi

La tubercolosi è considerata in forma aperta se il paziente secerne i micobatteri con saliva, espettorato o secrezioni da altri organi. L'isolamento dei batteri viene rilevato mediante semina o microscopia della scarica del paziente. I batteri si diffondono molto rapidamente nell'aria. Quando si parla, l'infezione con le particelle di saliva si diffonde ad una distanza di 70 cm, e quando si tossisce raggiunge i 3 metri.

Tubercolosi chiusa

Con una forma chiusa di patologia, non c'è isolamento microbico, i sintomi della malattia sono vaghi, ricordano i sintomi del raffreddore. In questo caso è abbastanza difficile stabilire il fatto della tubercolosi.

I primi segni di tubercolosi

Quando i batteri hanno tutte le condizioni per la riproduzione, inizialmente influenzano il tessuto polmonare. A poco a poco entrare nel sangue e iniziare a infettare gli organi interni. Il periodo di incubazione dura fino a due anni, mentre il paziente non infetta gli altri. Con fattori provocatori, il processo viene attivato nei polmoni, entra in una forma aperta. Quali segni di tubercolosi appaiono in questo periodo, qual è la loro manifestazione?

I primi segni di tubercolosi polmonare sono:

  1. Sensazione di debolezza, affaticamento veloce, notevole diminuzione dell'efficienza.
  2. Mancanza di respiro, febbre costante di basso grado e tosse con catarro.
  3. Sudorazione abbondante, specialmente di notte, improvvisa perdita di peso, tachicardia, gonfiore dei linfonodi, dolore al petto.
  4. Una persona che è malata di tubercolosi ha un aspetto stanco, tratti appuntiti, un bagliore malsano suona sulle sue guance.

Il primo segno, che fa sospettare che qualcosa non sia, è un aumento delle dimensioni dei linfonodi dei gruppi ascellari, sopraclaveari o cervicali. Vale la pena sottolineare che l'ingrandimento dei linfonodi è spesso limitato a una sola zona. I nodi non sono saldati insieme e con il tessuto circostante, indolori.

Allo stesso tempo, l'analisi del sangue totale rimane senza cambiamenti pronunciati, caratteristica per l'infiammazione. Al contrario, l'anemia e una diminuzione del numero di leucociti (leucocitopenia) sono determinati nel sangue.

cause di

La causa principale dello sviluppo della malattia è il microbacterium Koch, che dopo la penetrazione nel corpo, una persona non può manifestarsi da molto tempo. L'attivazione del batterio si verifica quando il sistema immunitario umano non dispone di risorse sufficienti per uccidere il microrganismo patogeno.

La particolarità della malattia infettiva è che se il sistema immunitario non lo distrugge immediatamente, l'agente patogeno vive per molti anni. Il periodo di incubazione con la forma chiusa dura diversi anni.

Il serbatoio dell'infezione e la fonte di infezione da tubercolosi sono persone malate (il più delle volte l'infezione si verifica a contatto con pazienti con tubercolosi polmonare in forma aperta - quando i batteri tubercolari vengono secreti con catarro). In questo caso, si realizza la via respiratoria dell'infezione (inalazione di aria con batteri dispersi).

Un paziente con un rilascio attivo di micobatteri e una tosse pronunciata può infettare più di una dozzina di persone nell'arco di un anno.

Segni di tubercolosi appaiono ugualmente spesso in persone di età diverse, sia nei neonati che nei pazienti anziani. Di norma, le principali fonti di diffusione dell'infezione sono le persone malate, nonché la carne e il latte di animali malati di tubercolosi. Molto spesso, la tubercolosi è trasmessa da goccioline trasportate dall'aria.

Il rischio di ammalarsi dipende dall'età della persona infetta. Tra gli infetti, l'incidenza della tubercolosi è più alta in giovane e giovane età. Nelle donne, la maggior parte dei casi si verifica tra i 25 e i 34 anni, a questa età le donne hanno maggiori probabilità rispetto agli uomini.

Fattori che contribuiscono allo sviluppo della malattia:

  • Frequenti visite a luoghi pubblici, trasporti, istituzioni mediche,
  • Diminuzione dell'immunità,
  • SARS,
  • Sovraccarico emotivo,
  • beri-beri,
  • cachessia,
  • affaticamento,
  • Diabete mellito,
  • Predisposizione ereditaria,
  • Trattamento a lungo termine con ormoni, citostatici e altri immunosoppressori,
  • Fumo.

Modi di trasmissione della tubercolosi:

  1. Da persona a persona, la tubercolosi è trasmessa da goccioline trasportate dall'aria, cioè puoi infettarti anche senza contatto diretto con il paziente, ma semplicemente stare con lui nella stessa stanza.
  2. In alcuni casi, l'infezione si verifica attraverso il cibo e altri oggetti che sono infettati con le bacchette Koch.
  3. Se i patogeni della tubercolosi sono entrati nel corpo con il cibo, la tubercolosi nei bambini e negli adulti colpisce il tratto gastrointestinale, piuttosto che i polmoni, come quando l'aria inalata è contaminata.

Il rischio reale di contrarre la tubercolosi è di solito solo le persone con un'immunità ridotta.

  • Bambini piccoli
  • HIV-infetti.
  • Le persone non sono abbastanza per mangiare, vivendo l'ipotermia frequente.
  • Persone che vivono in ambienti umidi, scarsamente riscaldati e ventilati.

Inoltre, il rischio di contrarre ripetutamente aumenta con il contatto stretto e prolungato con pazienti con forme attive di tubercolosi.

I sintomi della tubercolosi negli esseri umani

La tubercolosi può avere molte maschere e, come già notato, indica che le manifestazioni di questa malattia possono essere molto diverse, a causa di ciò che possiamo assumere per la rilevanza di una malattia completamente diversa. I sintomi della tubercolosi sono determinati sulla base dell'area di concentrazione del processo infettivo patologico.

I segni clinici si manifestano non immediatamente, ma solo quando l'agente eziologico della malattia è penetrato nel flusso di sangue o colpisce la maggior parte dei polmoni. Inizialmente, i sintomi della tubercolosi sono lievi, ma man mano che la malattia progredisce, diventano più pronunciati. I sintomi principali nel periodo acuto sono i seguenti sintomi:

  • tosse con espettorato, che dura più di 3 settimane;
  • un'impurità nel sangue nell'espettorato;
  • aumento della temperatura a subfebrile;
  • diminuzione del peso corporeo;
  • aumento della fatica;
  • mancanza di appetito;
  • bruschi cambi di umore;
  • aumentata irritabilità;
  • diminuzione delle prestazioni.

Le manifestazioni dei sintomi della tubercolosi dipendono direttamente da dove vengono introdotti i micobatteri nell'organismo, sia che si verifichino complicazioni, sia da altri fattori. La tubercolosi si sviluppa abbastanza lentamente, a volte il disturbo può durare anche per decenni.

Importante! Sintomocomplessi che richiedono un esame immediato per la tubercolosi

I sintomi della malattia broncopolmonare infiammatoria:

  • Tossire con espettorato per più di 3 settimane
  • Emottisi, emorragia polmonare
  • Dolore al petto derivante dalla respirazione

Sintomi di intossicazione (che si manifestano per più di 3 settimane):

  • ipertermia;
  • aumento della sudorazione, soprattutto sudorazione notturna
  • Debolezza, aumento della fatica
  • Perdita di peso

Sintomi e primi segni di tubercolosi extrapolmonare

I sintomi della tubercolosi extrapolmonare dipendono dalla localizzazione della malattia e dall'organo interessato:

  1. Tubercolosi dell'apparato digerente - caratterizzata da interruzione periodica delle feci, gonfiore, dolore nel tratto intestinale, mescolanza di sangue nelle feci, temperatura corporea elevata fino a 40 gradi.
  2. Tubercolosi delle ossa. Questa forma della malattia si verifica abbastanza spesso. Nella maggior parte dei casi, colpisce gli uomini nelle donne, ma può verificarsi anche durante l'infanzia. Appare come una complicazione del focus dell'infezione, che è già presente nel corpo. Inizialmente, la patologia procede come un fuoco osseo isolato, quindi distrugge i tessuti circostanti.
  3. Tubercolosi centrale Qui, il cervello avvolge è interessato, cioè si sviluppa la meningite tubercolare e il tubercoloma può anche formarsi nella sostanza cerebrale. La sintomatologia può essere molto diversa, in particolare è un mal di testa, una violazione di sensibilità, coscienza, psiche, violazioni nei movimenti di bulbi oculari, ecc.
  4. Tubercolosi della pelle. In questa forma, la malattia è accompagnata dall'apparizione di noduli densi e sigilli localizzati sotto la pelle, che si rompono attraverso la pelle, rilasciando così masse biancastre coagulate. Tuttavia, alcune deviazioni dal quadro generale su questa forma della malattia sono consentite, quindi può manifestarsi in modi diversi.
  5. Meningite tubercolare. La forma raramente di tubercolosi, che spesso si verifica nei bambini in tenera età. Inizialmente, il bambino inizia a cambiare comportamento, manifestando una serie di sintomi di malessere generale, febbre subfebrile. Nel processo di sviluppo della malattia il bambino soffre di fotofobia, mal di testa, sonnolenza, convulsioni. Più tardi i nervi cranici sono interessati, si sviluppa un coma.
  6. tubercolosi urogenitale è di solito accompagnata da urina torbida con la presenza di sangue in esso, minzione frequente e dolorosa, dolori dolore nel basso addome, spotting, doloroso gonfiore dello scroto con essudato;

complicazioni

Le complicazioni più formidabili della tubercolosi polmonare sono:

  • emorragia polmonare,
  • pneumotorace spontaneo (presa d'aria nella cavità pleurica),
  • cuore polmonare (un cambiamento specifico nel cuore destro, pompando il sangue attraverso i polmoni).

La tubercolosi extrapolmonare ha le sue complicazioni:

  • infertilità,
  • insufficienza renale,
  • anchilosi (completa immobilità delle articolazioni), ecc.

diagnostica

La diagnosi di tubercolosi polmonare è una componente estremamente importante degli eventi di massa volti a ridurre infezioni, morbilità, disabilità e mortalità da questa grave malattia. Può essere sospettato sulla base di una serie di sintomi che, sebbene non specifici, spingeranno comunque l'esame nella giusta direzione e consentiranno un trattamento tempestivo.

  1. Test di Mantoux, è un test alla tubercolina. Lo scopo del test è determinare l'intensità dell'immunità alla tubercolosi del micobatterio. L'introduzione di una minuscola porzione di tubercolina (0,1 ml) sotto la pelle ci permette di dire se ci sono dei micobatteri nel corpo. Un paio di giorni nel sito di iniezione appare "pulsante" - una leggera condensazione della pelle con arrossamento, la dimensione della formazione della pelle dipende dal numero di cellule immunitarie, "familiare" con il micobatterio.
  2. L'esame fluorografico dei polmoni è un metodo di esame a raggi X, che viene eseguito negli adulti per l'individuazione della tubercolosi polmonare. Inoltre, la fluorografia è condotta negli adolescenti, a partire dall'età di 15 anni. Nel caso di una malattia da raggi X, vengono identificati cambiamenti focali o infiltrativi.
  3. L'analisi dell'espettorato per la presenza di micobatteri è un metodo di laboratorio importante che determina la forma aperta o chiusa della tubercolosi polmonare.

Per sospettare la tubercolosi è un esame del sangue generale, in cui, nel caso di un processo infettivo, vi è una diminuzione del numero di leucociti e un aumento della VES (tasso di sedimentazione degli eritrociti).

Trattamento della tubercolosi

Al centro del trattamento ci sono diverse regole. In primo luogo, oltre ai farmaci antitubercolari chimici, il paziente deve rispettare il regime, a seconda delle condizioni generali.

  • Se la condizione è grave, cioè, ci sono complicazioni (sanguinamento nei polmoni), quindi il regime è a letto.
  • Se lo stato di salute è di media gravità, si stabilisce un regime limitato: evitare lo stress, lo sforzo fisico.
  • Se lo stato generale migliora, viene impostata la modalità generale.

Di solito il ciclo di trattamento dura dai 6 agli 8 mesi. La durata della malattia è influenzata dallo stadio di sviluppo della malattia e dalla presenza di malattie concomitanti. Spesso è necessario molto più tempo per il trattamento. Oltre ad altri fattori, il batterio stesso può influenzare il lungo termine del trattamento. È ben resistente a diversi farmaci, quindi non sarà possibile curare rapidamente la tubercolosi.

Un ruolo importante nel trattamento della tubercolosi è giocato dalla cosiddetta prima linea di farmaci anti-tubercolosi:

  • streptomicina - inibisce la sintesi della proteina batterica;
  • isoniazide: inibisce la sintesi di acidi micolici;
  • etambutolo: inibisce la sintesi delle sostanze prodotte dai bacilli tubercolari nei polmoni;
  • rifampicina: ferma la diffusione dell'infezione nei tessuti sani;
  • pirazinamide: accelera il recupero dei polmoni

Combinando questi farmaci, il medico conduce la prima fase del trattamento. Nella seconda fase vengono prescritti i seguenti farmaci:

  • capreomicina;
  • acido paraaminosalicilico;
    cycloserine;
  • amikacina;
  • chinoloni;
  • kanamicina;
  • etionamide.

Il regime terapeutico ottimale (farmaci, dosi, via di somministrazione, molteplicità di procedure, durata) viene selezionato tenendo conto dei seguenti fattori:

  • contagiosità del paziente (se secerne o meno i micobatteri);
  • la natura della malattia (è stata rilevata per la prima volta o il paziente ha sviluppato una recidiva della malattia);
  • prevalenza e gravità del processo di tubercolosi;
  • trattamento precedentemente ricevuto;
  • resistenza ai farmaci (immunità) dei bacilli tubercolari.

La terapia antitubercolare viene eseguita secondo regimi approvati che contengono l'insieme di farmaci più adatto a certe forme di tubercolosi polmonare.

Trattamento chirurgico

Nei casi più complicati, la tubercolosi viene trattata chirurgicamente. Questa è la quinta parte di tutti i casi. Il trattamento chirurgico viene utilizzato non solo in fasi gravi della malattia, ma anche in caso di complicanze. Tale intervento previene un esito fatale. Il sanguinamento intrapolmonare può danneggiare l'intero sistema respiratorio, il che renderà impossibile alla persona di respirare.

Ci sono i seguenti tipi principali di interventi chirurgici:

  • resezione - rimozione di parte dell'organo;
  • Lobectomia - rimozione del lobo del polmone;
  • pneumonectomia - rimozione polmonare;
  • cavernectomia - rimozione di un'area patologica distrutta - caverne.
  • La pleuralectomia è un tipo di intervento chirurgico riparativo. Come risultato dell'operazione, il tessuto polmonare viene rilasciato dal "guscio" della pleura addensata.

Quando si selezionano i pazienti per il trattamento chirurgico, viene presa in considerazione la lunghezza dell'area interessata, la fase del processo di tubercolosi e lo stato funzionale di organi e sistemi.

In assenza di trattamento o mancato rispetto delle raccomandazioni, la mortalità per tubercolosi raggiunge il 50% dei casi. Inoltre, la prognosi peggiora negli anziani, nell'HIV e nelle persone con diabete.

Il trattamento correttamente selezionato di tubercolosi e l'assenza di interruzioni durante l'assunzione di farmaci antitubercolosi consentono di ottenere un successo significativo nel processo di recupero. Un trattamento efficace della tubercolosi polmonare aiuterà a ridurre il numero di persone affette da tubercolosi e ad impedire l'insorgenza di nuovi casi.

Ti Piace Di Erbe

Il Social Networking

Dermatologia