La commozione cerebrale è un facile danno reversibile della funzione cerebrale che è sorto a causa dell'effetto traumatico. Si ritiene che la base per la manifestazione di un tremore sia la rottura delle connessioni tra le cellule nervose, principalmente funzionali.

La commozione cerebrale sulla frequenza dell'occorrenza è al primo posto nella struttura del traumatismo craniocerebrale. Le cause di commozione cerebrale sono sia incidenti stradali che infortuni domestici, industriali e sportivi; un ruolo significativo giocato da circostanze criminali.

Manifestazioni di tremori

Il sintomo principale di commozione cerebrale è la perdita di coscienza al momento della lesione. L'eccezione può essere fatta solo da bambini e anziani. Immediatamente dopo la commozione può anche verificarsi

  • vomito singolo,
  • un po 'di accelerazione del respiro,
  • un aumento o un rallentamento dell'impulso,
  • compromissione della memoria per eventi attuali o precedenti,

ma questi indicatori sono presto normalizzati. La pressione sanguigna arteriosa ritorna rapidamente alla normalità, ma in un numero di casi può aumentare costantemente - ciò non solo per il trauma stesso, ma anche per i fattori di stress che lo accompagnano. La temperatura del corpo con una commozione cerebrale rimane normale.

La ricostruzione della coscienza è tipica delle lamentele in merito

  • mal di testa,
  • nausea,
  • vertigini,
  • debolezza
  • rumore nelle orecchie,
  • maree al viso,
  • sudorazione,
  • una sensazione di disagio,
  • disturbo del sonno.

Con una commozione cerebrale, le condizioni generali delle vittime di solito migliorano rapidamente durante il primo, raramente - la seconda settimana. Tuttavia, si dovrebbe tenere presente che il mal di testa e altri sintomi soggettivi possono durare molto più a lungo per ragioni diverse.

Caratteristiche delle manifestazioni nei bambini e negli anziani

L'immagine della commozione cerebrale è in gran parte determinata da fattori di età.

Nei neonati e nei bambini piccoli, la commozione cerebrale si verifica spesso senza disturbi della coscienza. Al momento del trauma - un forte pallore della pelle (in particolare il viso), palpitazioni, poi letargia, sonnolenza. C'è rigurgito durante l'alimentazione, vomito, ansia, disturbi del sonno. Tutte le manifestazioni si svolgono dopo 2-3 giorni.

Nei bambini di età inferiore (prescolastica), la commozione cerebrale può verificarsi senza perdita di conoscenza. La condizione generale migliora per 2-3 giorni.

Negli anziani e negli anziani, una perdita primaria di coscienza con commozione cerebrale è osservata molto meno spesso che nella giovane e mezza età. Allo stesso tempo, c'è spesso un disorientamento pronunciato nel luogo e nel tempo. I mal di testa hanno spesso un carattere pulsante, che si localizza nella regione occipitale; durano da 3 a 7 giorni, differiscono in intensità significativa nelle persone che soffrono di ipertensione. Le vertigini sono frequenti.

diagnostica

Nella diagnosi di commozione cerebrale, è particolarmente importante tenere conto delle circostanze del trauma e delle informazioni dei testimoni dell'evento. Un doppio ruolo può essere giocato da tracce di trauma sulla testa e da fattori come l'intossicazione alcolica, lo stato psicologico della vittima e così via.

La commozione cerebrale spesso non ha caratteristiche diagnostiche oggettive. Nei primi minuti e le ore del medico e altri testimoni in grado di vedere la perdita di coscienza (pochi minuti), contrazioni dei bulbi oculari con occhio rapimento a lato (nistagmo), disturbi dell'equilibrio e la coordinazione, visione doppia.

Non ci sono segni di laboratorio e strumentali di diagnostica per concussione.

  • Con una commozione cerebrale, le fratture delle ossa del cranio sono assenti.
  • Pressione e composizione del liquido cerebrospinale senza anomalie.
  • Con l'esame ecografico (M-ecoscopia), lo spostamento e l'espansione delle strutture mediane del cervello non viene rilevato.
  • La tomografia computerizzata in pazienti con commozione cerebrale non mostra anomalie traumatiche nello stato della sostanza cerebrale e di altre strutture intracraniche.
  • Anche i dati della tomografia a risonanza magnetica con commozione cerebrale non rivelano alcuna lesione.

maschere concussione spesso più gravi pazienti con lesioni cerebrali traumatiche, e quindi sono soggetti a un ricovero immediato profilo neurochirurgico (o altro profilo, che è un aiuto neyrotravmatologicheskaya), principalmente per l'esame e l'osservazione.

Quindi, una commozione cerebrale può essere identificata sulla base di:

  • Osservati o riportati dai dati del paziente sulla perdita di conoscenza al momento della ferita.
  • Nausea, vomito, disturbi da vertigini e mal di testa.
  • Assenza di segni di trauma più grave (perdita di coscienza per più di 30 minuti, convulsioni convulsive, paralisi delle estremità).

Le prime azioni in caso di sospetto di commozione cerebrale cerebrale:

  • Chiama un'ambulanza o vai al pronto soccorso.
  • Lì il paziente sarà esaminato da un traumatologo o neurologo, verrà eseguita la radiografia del cranio. E, se necessario e, se possibile, TAC o risonanza magnetica del cervello (condotta desiderabile queste indagini - la possibilità di evitare di sottovalutare la gravità della lesione, ma questa apparecchiatura non è sempre disponibile), in assenza di TC o RM viene eseguita M-echoscopy.
  • Quando la diagnosi è confermata, i pazienti vengono ospedalizzati nel reparto di neurochirurgia o traumatologia per l'osservazione, in modo da non perdere un trauma più grave ed evitare complicazioni.

Trattamento delle commozioni cerebrali

Pronto soccorso con commozioni cerebrali

I primi aiuti alla vittima con una commozione cerebrale quando ha ripreso rapidamente coscienza (che di solito è il caso con commozione cerebrale), è quello di dargli una comoda posizione orizzontale con una leggermente rialzato la testa.

Se la persona che ha ricevuto una commozione cerebrale continua a essere incosciente, è preferibile la cosiddetta posizione di risparmio -

  • sul lato destro,
  • testa rovesciata, volto rivolto a terra,
  • il braccio e la gamba sinistra sono piegati ad angolo retto rispetto alle articolazioni del gomito e del ginocchio (è necessario escludere prima le fratture degli arti e la colonna vertebrale).

Foto: posizione sicura per le vittime inconsce

Questa posizione fornisce il libero passaggio di aria nei polmoni e fluido di fluire senza ostacoli verso l'esterno dalla bocca e previene insufficienza respiratoria dovuta alla lingua, che scorre nelle vie aeree di saliva, sangue, vomito. Se ci sono ferite sanguinanti sulla testa, applica una benda.

Tutte le vittime con una commozione cerebrale, anche se è fin dall'inizio sembra facile per essere trasportato in ospedale in servizio, che specifica la diagnosi iniziale. Colpiti con commozione cerebrale impostare il riposo a letto per 1-3 giorni, che è poi, tenendo conto delle caratteristiche della malattia gradualmente espandere oltre 2-5 giorni, e poi, in assenza di complicazioni può estrarre da ospedale a trattamento ambulatoriale (della durata massima di 2 settimane ).

Terapia farmacologica

Il trattamento farmacologico con commozione cerebrale spesso non è richiesto ed è sintomatico (il trattamento principale è il riposo e un sonno sano). Farmacoterapia diretta principalmente sulla normalizzazione dello stato funzionale del cervello, la rimozione del mal di testa, vertigini, ansia, insonnia e altri disturbi.

Di solito, lo spettro dei farmaci da prescrizione comprende farmaci antidolorifici, lenitivi e ipnotici, principalmente sotto forma di compresse e, se necessario, anche iniezioni. Tra gli analgesici (analgin, pentalgin, dexalgin, sedalgin, maxigan, ecc.) Vengono selezionati i farmaci più efficaci per questo paziente. riceve e vertigini Analogamente, selezionando che uno qualsiasi dei farmaci disponibili (Belloidum, cinnarizina, papaverina con platifillin, Tanakan, microgranuli, e simili).

Come usato valeriana lenitiva, cardiaca, Corvalolum, valokordin e tranquillanti (Afobazol, grandoksin, sibazon, phenazepam, nozepam, rudotel et al.). Per eliminare l'insonnia per la notte nominare donarmil o relakson.

Corso di conduzione vascolare e terapia metabolica con commozioni cerebrali contribuisce a un recupero più rapido e completo dei disturbi della funzione cerebrale. Preferibilmente la combinazione sosuditstyh (Cavintonum, Stugeron, Sermion, instenon et al.) E nootropica (glicina, Nootropilum, pavntogam, Noopept et al.) Preparazioni.

Come varianti di possibili combinazioni, una somministrazione giornaliera di tre volte di Cavinton di 1 etichetta. (5 mg) e nootropil 2 caps. (0,8) o stegerona su 1 etichetta. (25 mg) e noopept secondo 1 etichetta. (0.1) per 1-2 mesi. L'effetto positivo porta inclusione in corso di terapia preparati contenenti magnesio (magnesio B6 Magnelis, Panangin) e antiossidanti Citoflavin 2 m 2 p giornaliero Mildronat 250 mg 1 m 3 al giorno p.

Per superare i fenomeni dopo frequenti astenico sbattimento designato: 1 phenotropyl 0.1 volte al mattino, 20 mL kogitum 1 volte al giorno, vazobral 2 ml, 2 volte al giorno multivitaminico polimineraly tipo "Unicap-T", "Centrum", "Vitrum", ecc. 1 etichetta 1 volta al giorno. Da preparazioni toniche che utilizzano il ginseng, estratto di Eleuterococco, Schisandra frutta, Saparal, Pantocrinum. Nei pazienti anziani e senili sottoposti a commozione cerebrale intensificano la terapia antisclerotica. Prestare inoltre attenzione al trattamento di varie malattie concomitanti.

Per evitare possibili deviazioni nel completamento di una concussione cerebrale, è necessario un follow-up del neurologo nel luogo di residenza per tutto l'anno.

prospettiva

Con un adeguato rispetto del regime e l'assenza di circostanze aggravanti, la commozione cerebrale è completata dal recupero delle vittime con pieno recupero della capacità lavorativa.

Un certo numero di pazienti può evitare la fase acuta di una commozione cerebrale sono contrassegnati indebolimento della concentrazione, della memoria, depressione, irritabilità, ansia, vertigini, mal di testa, insonnia, stanchezza, aumento della sensibilità al suono e luce. Dopo 3-12 mesi dalla commozione cerebrale, questi segni scompaiono o vengono sostanzialmente attenuati.

Esame di incapacità al lavoro

Per i criteri forensi, la commozione cerebrale si riferisce a una lieve lesione alla salute e la percentuale di disabilità non è generalmente determinata.

Durante l'esperienza medica e lavorativa, l'invalidità temporanea è determinata da 7 a 14 giorni. La disabilità prolungata e persistente di solito non si verifica.

Tuttavia, 3% dei pazienti dopo sbattimento cerebrale acuto e scompenso causa di malattie croniche e anche in traumi multipli ripetitivi disabilità moderata in particolare a livello inosservanza regime di trattamento raccomandato e comportamento già esistente.

I primi sintomi e segni ritardati di commozione cerebrale

Sotto la concussione del cervello (di seguito indicata come comodità di SGM) è inteso trauma craniocerebrale in forma lieve, a cui c'è una perdita di coscienza per un breve periodo, a causa della compromissione della funzione cerebrale.

Allo stesso tempo, non ci sono cambiamenti visibili nel tessuto cerebrale (per esempio, nella tomografia computerizzata del cervello), tutti i disturbi si verificano a livello cellulare e subcellulare.

Nei casi più gravi potrebbe esserci una rottura dei vasi cerebralima, che porta a un'emorragia, che può finire in coma e morte, dal momento che può verificarsi la spremitura di centri vitali nel cervello.

Cause di trauma

Tutte le commozioni cerebrali, in un modo o nell'altro, sono associate all'accelerazione o al rallentamento del movimento del cervello all'interno del cranio.

La causa della commozione cerebrale può diventare una caduta, un colpo ricevuto nel combattimento (e non necessariamente nella testa), la conseguenza di incidenti stradali, infortuni ricevuti in casa, durante eventi sportivi o al lavoro.

patogenesi

Soprattutto affetti dalle seguenti fattori meccanici - testa fissata al momento scuotendo o lei è in movimento, il secondo punto ha a che fare con l'aumento della pressione endocranica che provoca un'ischemia transitoria (mancanza di ossigeno) del cervello.

Tutto questo cause diverse cambiamenti biochimici e biofisici nelle cellule che sono più spesso reversibili. Si verificano anche i sintomi sindrome postcommunicabile - Sono capogiri, mal di testa e varie manifestazioni di apatia e depressione.

Con varie lesioni cerebrali, la micro-polarizzazione transcranica del cervello è molto efficace.

Ogni terza persona al mondo ha segni di adenoma pituitario, ma non disperare. È meglio conoscere i metodi di cura della malattia.

Quali sono i segni di commozione cerebrale?

Quali sono i sintomi della commozione cerebrale?

I principali segni di commozione cerebrale in adulti:

  1. Quasi sempre con SGM, una persona perde conoscenza. Più forte è il danno, più lungo è il periodo di svenimento, in casi estremi si verifica il coma.
  2. Manifestazione di disorientamento, anche la memoria è rotta. Per la durata del segmento di perdita di memoria, è anche possibile giudicare il danno ricevuto.
  3. Nausea, vomito, pallore, vertigini e mal di testa, sfondo nelle orecchie, sfocatura della vista, accelerazione della respirazione - tutto questo è anche un segno di una commozione cerebrale. Lo stato degli occhi può anche parlare di alunni molto - ristretti o viceversa dilatati - un segno di commozione cerebrale, poiché i percorsi nervosi responsabili della visione sono disturbati. Inoltre, secondo la reazione delle pupille alla luce, è possibile giudicare il grado di concussione - reagire lentamente - una commozione cerebrale debole, non reagire - una grave commozione cerebrale. Se una sola icona reagisce alla luce, uno degli emisferi cerebrali è danneggiato.

Perdita di coscienza, nausea e vomito sono sempre i primi segni e sintomi di commozione cerebrale.

Dalla durata della manifestazione dei sintomi, tre gradi SGM:

  • facile - il paziente è incosciente per non più di 5 minuti. Segni e sintomi di leggera commozione cerebrale: pallore della pelle, diminuzione o assenza del tono muscolare delle mani, delle gambe. La frequenza cardiaca può aumentare e rallentare. Alcune persone sperimentano il vomito.
  • centrale - perdita di coscienza da 5 a 15 minuti. C'è una disintegrazione della coscienza, amnesia retrograda, nistagmo (occhi che scorrono), nausea e vomito, mal di testa e vertigini, adynamia e astenia.
  • Se perdi conoscenza per un intervallo di oltre 15 minuti o cade in un coma - accertati un alto grado di SGM.

Sintomi ritardati - i sintomi si manifestano in settimane o addirittura mesi dopo l'infortunio. A loro comprendono:

  • un mal di testa spremitura, che di solito appare una settimana e mezzo dopo l'infortunio, meno spesso in un mese;
  • vertigini causali;
  • la stanchezza si sviluppa in astenia;
  • irritabilità;
  • Aumento della memoria e disturbi dell'attenzione;
  • sensazione irragionevole di ansia, aggressività, pianto;
  • una caduta nell'udito, la vista, la comparsa di rumore estraneo;
  • cade la resistenza allo stress, c'è una brama per l'alcolismo;
  • disturbo delle funzioni sessuali.

Caratteristiche di un tremore nei bambini

I bambini sono caratterizzati da un rigurgito più frequente e la perdita di coscienza non viene affatto osservata. Eccitabilità eccessiva può essere osservata, il sonno è disturbato, e nei primi minuti dopo l'ictus, l'aumento del pallore è caratteristico.

I bambini in età prescolare hanno maggiori probabilità di subire un trauma tali sintomi "adulti", come perdita di coscienza, nausea e vomito.

Il bambino ha un mal di testa, il polso può diventare più frequente o lento, si osservano salti di pressione, sudorazione e pallore.

Possono anche verificarsi disturbi del sonno, pianto e capricciosità.

Vale la pena ricordare che nei bambini le capacità compensatorie del corpo possono sopprimere la manifestazione dei sintomi per lungo tempo, ma poi l'immagine si deteriora bruscamente. Il bambino potrebbe cadere durante il giorno e solo la sera il sintomo inizierà ad aumentare.

Maggiori dettagli sui sintomi della commozione cerebrale nei bambini leggono nel nostro articolo.

Come tutti sappiamo, il corpo dei bambini è molto mobile. Raramente i bambini si sviluppano senza ottenere ictus e lividi con abrasioni. Tra tutti i tipi di lesioni è il primo.

Primo soccorso

Almeno i primi 2-3 giorni di riposo a letto.

La migliore medicina da SGM - è un sogno, se ci sono problemi con esso, allora si possono prendere farmaci calmanti basati su valeriana e motherwort.

È inoltre necessario ridurre il carico sul cervello: vale la pena rinunciare a qualche giorno di lettura, lavorando su un computer e guardando la TV.

Inoltre è necessario evitare l'illuminazione brillante - tende a finestre e luci notturne la sera ti aiuteranno.

Una frequente conseguenza della CMM è l'edema cerebrale - per prevenirlo si consiglia di bere di meno, dal bere a lasciare l'acqua minerale, e caffè e tè da escludere. nella dieta è necessario aderire a direzioni di latte e vegetali, agrumi, banane, le noci sono utili.

Rifiuta per due settimane dalle faccende domestiche, dall'esercizio e dalla guida.

Trattamento dopo commozione cerebrale

Dal punto di vista della fisiologia e dell'anatomia umana, la concussione è una violazione delle connessioni funzionali tra le cellule nervose della corteccia cerebrale.

effetti

Vale la pena notare tale conseguenze:

  1. In alcuni pazienti, c'è una confusione di coscienza quando si prende alcol o si infetta il corpo (ad esempio, con l'influenza).
  2. Mal di testa che sono aggravati dallo stress fisico o da certe pendenze del corpo. Ci può essere un flusso di sangue alla testa con un pallore successivo, mentre accompagnato da sudorazione.
  3. Perdita di capacità di concentrazione di attenzione e affaticamento molto veloce.
  4. Scoppi incontrollati di aggressione, dopo i quali il paziente è consapevole e si pente dell'atto.
  5. I crampi possono apparire simili alle crisi epilettiche.
  6. L'apparenza di qualità paranoiche è un costante allarme, paura, esperienze per qualsiasi motivo. Ciò porta all'insonnia e al degrado generale della personalità.

Maggiori dettagli sulle conseguenze riportate nel nostro articolo.

Il trauma cranico è una violazione dell'integrità delle ossa del cranio o dei tessuti molli. Con la persona ci può essere un incidente in cui si verificherà.

Prevenzione delle lesioni

Va ricordato, che:

  1. Quando si contatta un gioco o si guida su rulli, in bicicletta, su skating, sugli sci o sullo skateboard, indossare un casco.
  2. Se ti piace dedicarti alle arti marziali, prenditi cura della protezione della testa.
  3. Quando si guida una macchina - allacciare.
  4. A casa, pensa alla situazione, che non hai inciampato sugli elementi dell'interno o su di te questi elementi non sono caduti. Non ingombrare i corridoi nelle stanze e nei corridoi lungo i quali ti muovi al buio.
  5. Siate cauti in situazioni in cui vi è il rischio di lesioni cerebrali traumatiche.

Ricordate! Se tu, o qualcuno dei tuoi cari è caduto senza successo o ti ha colpito la testa, non lasciare che questo accada da solo - consultare un medico. Se tutto è buono, allora puoi dormire sonni tranquilli, se no, allora puoi evitare tutte quelle conseguenze che sono descritte sopra.

E non prestare attenzione alle profonde affermazioni dei vicini scienziati - ha una commozione cerebrale, ora soffri di mal di testa - con un trattamento tempestivo in un anno, un mal di testa è osservato solo nell'1% dei pazienti.

Video: cosa succede da una commozione cerebrale?

Quali processi si verificano durante una commozione cerebrale. Come aiutare con questo trauma. Nel video ci sono risposte a queste e molte altre domande.

Commozione cerebrale cerebrale

concussione (Latina commocio cerebri.) - si tratta di una chiusa lesione cerebrale traumatica (TBI), mite, non implicare deviazioni significative nel funzionamento del cervello ed è accompagnata da sintomi transitori.

Nella struttura del neurotrauma, la commozione cerebrale rappresenta il 70-90% di tutti i casi. La diagnosi è abbastanza problematica, spesso casi di diagnosi sia iper- e ipo.

commozione cerebrale sottodiagnosticata di solito associata con l'ospedalizzazione dei pazienti negli ospedali pediatrici, reparto di chirurgia, terapia intensiva e simili. E., quando il personale non può con un'alta probabilità di malattia verificare regione neurotrauma. Inoltre, è necessario tenere in considerazione che circa un terzo dei pazienti danneggiarsi a causa di essere esposti a dosi eccessive di alcol non sono adeguatamente valutare la gravità della loro condizione e non hanno presentato domanda di cure mediche specialistiche. La frequenza degli errori diagnostici in questo caso può raggiungere il 50%.

L'iperdiagnosi della commozione cerebrale cerebrale è causata, in misura maggiore, dall'aggravamento e dal tentativo di simulare uno stato morboso a causa della mancanza di criteri diagnostici oggettivi non ambigui.

La sconfitta del tessuto cerebrale in questa patologia è diffusa, diffusa. I cambiamenti macrostrutturali con una concussione del cervello sono assenti, l'integrità dei tessuti non è disturbata. Esiste un temporaneo deterioramento nell'interazione inter-neuronale dovuto a cambiamenti nel funzionamento a livello cellulare e molecolare.

Cause e fattori di rischio

La concussione come condizione patologica è una conseguenza dell'intensa azione meccanica:

  • diretto (trauma cranico);
  • mediato (trauma inerziale o accelerazione).

A causa dell'effetto traumatico, la massa cerebrale è bruscamente spostata rispetto alla cavità cranica e all'asse del corpo, l'apparato sinaptico è danneggiato e il fluido tissutale viene ridistribuito, che è il substrato morfologico del quadro clinico caratteristico.

Le cause più comuni di commozione cerebrale sono:

  • incidenti stradali (impatto diretto o improvvisi cambiamenti inerziali nella posizione della testa e del collo);
  • infortuni domestici;
  • infortuni sul lavoro;
  • infortuni sportivi;
  • casi criminali.

Forme della malattia

La commozione cerebrale è tradizionalmente considerata la forma più semplice di CCT e non è qualificata in base alla gravità. La malattia non è divisa in forme e specie.

Una classificazione a tre gradi, ampiamente utilizzata in passato, non è attualmente utilizzata, poiché secondo i criteri proposti, una contusione cerebrale è stata spesso diagnosticata erroneamente come una commozione cerebrale.

Fasi di

Durante il corso della malattia è comune distinguere 3 fasi di base (periodo):

  1. Un periodo acuto che dura dal momento dell'influenza traumatica con lo sviluppo di sintomi caratteristici alla stabilizzazione delle condizioni del paziente, in media da 1 a 2 settimane negli adulti.
  2. Intermedio - il tempo dalla stabilizzazione delle funzioni compromesse del corpo in generale e del cervello in particolare, prima che siano compensati o normalizzati, la sua durata è di solito 1-2 mesi.
  3. Distante (residua) periodo, in cui il recupero del paziente o il verificarsi o la progressione di malattie neurologiche emergenti causate da lesioni prima (1,5-2,5 dura anno, anche se nel caso di formazione dei sintomi caratteristici progrediente sua lunghezza può essere illimitata).

Nel periodo acuto, la velocità del corso dei processi metabolici (il cosiddetto scambio di fuoco) è significativamente aumentata nei tessuti danneggiati, le reazioni autoimmuni contro i neuroni e le cellule compagne vengono attivate. L'intensificazione del metabolismo porta abbastanza presto alla formazione di un deficit energetico e allo sviluppo di disturbi secondari delle funzioni cerebrali.

La mortalità con commozione cerebrale non è fissa, la sintomatologia attiva viene risolta in modo sicuro entro 2-3 settimane, dopo di che il paziente ritorna alla normale modalità di lavoro e attività sociale.

Il periodo intermedio è caratterizzato dal recupero dell'omeostasi o in modo stabile, che è un prerequisito per completa guarigione clinica oa causa di stress eccessivo, che crea il rischio di formazione di nuove condizioni patologiche.

Welfare lontano periodo è individuale ed è determinata dalla capacità inutilizzata CNS presenza dotravmaticheskoy patologie neurologiche, immunologiche caratteristiche, presenza di malattie concomitanti e altri fattori.

Sintomi di commozione cerebrale

I segni di commozione cerebrale sono rappresentati da una combinazione di sintomi cerebrali, sintomi neurologici focali e manifestazioni vegetative:

  • disturbi della coscienza che durano da alcuni secondi a diversi minuti, il cui grado di espressione varia ampiamente;
  • perdita parziale o totale dei ricordi;
  • disturbi di cefalea diffusa, episodi di vertigini (associati a mal di testa o insorgenza in isolamento), tintinnio, tinnito, sensazione di calore;
  • nausea, vomito;
  • fenomeno oculostatico di Gurevich (violazione della statica in alcuni movimenti di bulbi oculari);
  • distonia dei vasi del viso ("gioco dei vasomotori"), manifestata dall'alternanza di pallore e iperemia della pelle e delle mucose visibili;
  • aumento della sudorazione delle palme, dei piedi;
  • microsintomi neurologici: facile asimmetria rapida delle pieghe naso-labiali, angoli della bocca, test positivo del palcocosio, leggera costrizione o dilatazione delle pupille, riflesso del palmo-mento;
  • nistagmo;
  • instabilità dell'andatura.

Disturbi della coscienza hanno una gravità diversa - da quella di stordimento a quella di sopore - e si manifestano per completa assenza o difficoltà di contatto. Spesso le risposte di una sola parola, brevi, seguiti da una pausa, dopo qualche tempo la domanda posta, a volte tenuti ripetizione della domanda o di ulteriori stimoli (tattile, discorso), a volte segnate perseverazione (e la ripetizione insistente di frasi o parole). Mimetismo impoverito ferito apatico, letargico (a volte, al contrario, non v'è eccessiva del motore e eccitazione discorso), il tempo e il luogo dell'orientamento è difficile o impossibile. In alcuni casi, le vittime non ricordano o negano il fatto di perdere coscienza.

La perdita parziale o completa dei ricordi (amnesia), spesso accompagnata da una commozione cerebrale, può variare nel momento dell'occorrenza:

  • retrograda - perdita di ricordi di circostanze ed eventi verificatisi prima della lesione;
  • congradazione - l'intervallo di tempo corrispondente a un trauma è perso;
  • anterograda - non ci sono ricordi che si sono verificati immediatamente dopo l'infortunio.

Spesso c'è una combinazione di amnesia, quando il paziente non può riprodurre alcuna concussione cerebrale precedente, né gli eventi che seguirono.

Sintomi attivi di commozione cerebrale cerebrale (mal di testa, nausea, vertigini, riflessi asimmetrici, sensibilità al movimento dei bulbi oculari, disturbi del sonno, ecc.) Nei pazienti adulti persistono fino a 7 giorni.

Caratteristiche della commozione cerebrale cerebrale nei bambini

I segni di commozione cerebrale cerebrale nei bambini sono più indicativi, il quadro clinico è turbolento e impetuoso.

Le caratteristiche del decorso della malattia in questo caso sono dovute alle capacità compensative espresse del sistema nervoso centrale, all'elasticità degli elementi strutturali del cranio, alla calcificazione incompleta delle suture.

commozione cerebrale nei bambini di età prescolare e scolare nella metà dei casi, avviene senza perdita di coscienza (o si ripristina in pochi secondi), prevale sintomi vegetativi: cambiamento di colore della pelle, tachicardia, mancanza di respiro, segnata autographism rosso. Il mal di testa è localizzato più spesso direttamente nella sede della lesione, nausea e vomito si verificano immediatamente o entro la prima ora dopo la lesione. Il periodo acuto nei bambini è ridotto, dura non più di 10 giorni, i reclami attivi vengono interrotti in pochi giorni.

I bambini del primo anno di vita, i tratti caratteristici di lieve lesione cerebrale traumatica è rigurgito o vomito, sia durante l'alimentazione, e senza riguardo per l'assunzione di cibo, marcata ansia, violazioni del "sonno-veglia" piangere cambiando la posizione della testa. In considerazione della minore differenziazione del sistema nervoso centrale, è possibile il flusso asintomatico.

diagnostica

La diagnosi di commozione cerebrale è difficile a causa della povertà dei dati oggettivi, l'assenza di segni specifici e si basa principalmente sui reclami del paziente.

Uno dei principali criteri diagnostici della malattia è la regressione dei sintomi entro 3-7 giorni.

Nella struttura del neurotrauma, la commozione cerebrale rappresenta il 70-90% di tutti i casi.

Al fine di differenziare una possibile contusione cerebrale, vengono effettuati i seguenti studi strumentali:

  • radiografia delle ossa del cranio (assenza di fratture);
  • elettroencefalogramma (variazioni cerebrali generali diffuse nell'attività bioelettrica);
  • computer o tomografia a risonanza magnetica (nessun cambiamento nella densità della materia grigia e bianca del cervello e la struttura degli spazi intracranici contenenti liquidi).

Realizzazione di una puntura lombare per sospetta lesione cerebrale è controindicato a causa della minaccia di uninformative e la salute del paziente in relazione ad una possibile dislocazione del tronco cerebrale; l'unica indicazione per lei è il sospetto sviluppo della meningite post-traumatica.

Trattamento della commozione cerebrale

I pazienti con commozione cerebrale essere ricoverati in ospedale nel profilo di separazione, per lo più (fino 1-14 giorni o più, a seconda della gravità del tempo di ospedalizzazione condizione) per la diagnosi e il follow-up. La maggior parte dell'attenzione è rivolta ai pazienti con i seguenti sintomi:

  • perdita di coscienza per 10 minuti e più a lungo;
  • il paziente nega la perdita di coscienza, ma ci sono prove;
  • sintomi neurologici focali che complicano la CCT;
  • sindrome convulsa;
  • sospetto di violazione dell'integrità delle ossa del cranio, segni di lesioni penetranti;
  • compromissione persistente della coscienza;
  • sospetto di una frattura della base del cranio.

La condizione principale per una risoluzione favorevole della malattia è il riposo psico-emotivo: prima del restauro non è consigliabile guardare la TV, ascoltare musica ad alto volume (soprattutto attraverso le cuffie), i videogiochi.

Nella maggior parte dei casi non è richiesto un trattamento aggressivo della concussione cerebrale, la terapia farmacologica è sintomatica:

  • analgesici;
  • sedativi;
  • sonniferi;
  • farmaci che migliorano il flusso sanguigno cerebrale;
  • nootropics;
  • tonici.

La sconfitta del tessuto cerebrale con una commozione cerebrale è diffusa, diffusa. I cambiamenti macrostrutturali sono assenti, l'integrità dei tessuti non è disturbata.

La nomina di teofillina, solfato di magnesio, diuretici, vitamine del gruppo B non è giustificata, poiché questi farmaci non hanno una provata efficacia nella terapia cerebrale cerebrale.

Possibili complicazioni e conseguenze della commozione cerebrale

La conseguenza più frequentemente diagnosticata della commozione cerebrale è la sindrome post-comon. Questa è una condizione che si sviluppa sullo sfondo della TBI trasferito e manifestato spettro disturbi soggettivi del paziente in assenza di disturbi oggettivi (per sei mesi dopo il debutto commozione cerebrale a circa il 15-30% dei pazienti).

I sintomi principali sono postkommotsionnogo sindrome di mal di testa e vertigini, sonnolenza, umore depresso, intorpidimento, parestesie, labilità emotiva, diminuzione della memoria e della concentrazione, irritabilità, nervosismo, aumento della sensibilità alla luce, al rumore.

Inoltre, le conseguenze di un trauma craniocerebrale minore possono essere le seguenti condizioni, che di solito si agganciano entro pochi mesi dopo la risoluzione della malattia:

  • sindrome astenica;
  • disfunzione autonomica somatoformica;
  • diminuzione della memoria;
  • disturbi emotivi e comportamentali;
  • disturbi del sonno.

prospettiva

I pazienti che sono stati sottoposti a una commozione cerebrale durante l'anno sono stati raccomandati per avere un follow-up presso un neurologo.

La mortalità in questa patologia non è fissa, la sintomatologia attiva è risolta in modo sicuro entro 2-3 settimane, dopo di che il paziente ritorna al solito modo di lavoro e attività sociale.

Commozione cerebrale - segni e trattamento a casa

La commozione cerebrale è una delle forme facili del trauma craniocerebrale, a seguito della quale i vasi cerebrali sono danneggiati. Tutti i disturbi dell'attività cerebrale sono pericolosi e richiedono maggiore attenzione e trattamento.

La commozione cerebrale si verifica solo con un'azione meccanica aggressiva sulla testa - ad esempio, ciò può accadere quando una persona cade e colpisce la sua testa sul pavimento. I medici non sono ancora in grado di fornire una definizione precisa del meccanismo di sviluppo dei sintomi della commozione cerebrale cerebrale, perché anche quando viene eseguita la TC, i medici non vedono alcun cambiamento patologico nei tessuti e nella corteccia dell'organo.

È importante ricordare che il trattamento della commozione cerebrale non è raccomandato a casa. Prima di tutto, è necessario rivolgersi a un istituto di medicina a uno specialista e solo dopo una diagnosi affidabile di lesioni e la loro gravità, è possibile usare metodi di trattamento a domicilio in consultazione con il dottore.

Cos'è?

Concussione: danno alle ossa del cranio o dei tessuti molli, come tessuto cerebrale, vasi sanguigni, nervi, meningi. Un incidente può capitare a una persona, in cui può colpire la testa contro una superficie dura, questo è esattamente ciò che provoca una commozione cerebrale. In questo caso, ci sono alcune interruzioni nel cervello che non portano a conseguenze irreversibili.

Come già accennato, la commozione cerebrale può essere ottenuta cadendo, colpendo la testa o il collo, un forte rallentamento del movimento della testa in tali situazioni:

  • nella vita di tutti i giorni;
  • sulla produzione;
  • nel collettivo dei bambini;
  • all'occupazione nelle sezioni sportive;
  • in incidenti stradali;
  • in conflitti interni con l'assalto;
  • nei conflitti militari;
  • con barotrauma;
  • con lesioni con rotazione (rotazione) della testa.

Come risultato di trauma cranico cerebrale per un breve periodo di tempo cambia la sua posizione e quasi immediatamente tornò di nuovo a lui. Quando questo entra meccanismo inerzia forza e caratteristiche di fissaggio strutture del cervello nel cranio - tempo per tagliente moto dei processi nervosi può allungare, rimanere in contatto con altre cellule.

La pressione varia nelle diverse parti del cranio, l'afflusso di sangue e quindi l'apporto di cellule nervose può essere temporaneamente compromesso. Un fatto importante con commozione cerebrale è che tutti i cambiamenti sono reversibili. Non ci sono rotture, emorragie, gonfiore.

prova

I segni più caratteristici della concussione cerebrale sono:

  • confusione, inibizione;
  • mal di testa, vertigini, ronzio nelle orecchie;
  • discorso inibito incoerente;
  • nausea o vomito;
  • violazione della coordinazione dei movimenti;
  • diplopia (visione doppia);
  • incapacità di concentrare l'attenzione;
  • luce e fobia;
  • perdita di memoria.

La commozione cerebrale ha tre gradi di gravità, dal più leggero al terzo severo. Su quali sintomi di commozione cerebrale si verificano più spesso, prenderemo in considerazione ulteriormente.

Leggera commozione cerebrale

Nel caso di una leggera commozione cerebrale nell'adulto, ci sono tali sintomi:

  • grave livido della testa o del collo (impatto "detona" dalle vertebre cervicali nella testa);
  • a breve termine - diversi secondi - perdita di coscienza, spesso ci sono commozioni cerebrali e senza perdita di coscienza;
  • effetto di "scintille dagli occhi";
  • vertigini, peggio quando si gira la testa e si inclina;
  • l'effetto del "vecchio film" davanti agli occhi.

Sintomi di commozione cerebrale

Immediatamente dopo il trauma, il malato ha sintomi cerebrali generali di commozione cerebrale:

  1. Riflessione di nausea e vomito nel caso in cui non si sa cosa è successo a una persona e lui è incosciente.
  2. Uno dei sintomi più importanti è una perdita di coscienza. Il tempo di perdita della coscienza può essere prolungato o, al contrario, breve.
  3. La lesione cerebrale è indicata da mal di testa e coordinazione alterata, e la persona ha anche vertigini.
  4. Con una concussione del cervello, sono possibili alunni di diverse forme.
  5. Una persona vuole dormire o, al contrario, è iperattiva.
  6. La conferma diretta di una commozione cerebrale è convulsioni.
  7. Se la vittima si è ripresa, può provare sensazioni sgradevoli in presenza di luce intensa o suono forte.
  8. Quando parla con una persona, può avere confusione. Forse non ricorda nemmeno cosa è successo prima dell'incidente.
  9. A volte il parlato potrebbe non essere collegato.

Durante le prime 24 ore dopo il trauma, i seguenti segni di commozione cerebrale possono essere osservati in una persona:

  • nausea;
  • vertigini;
  • mal di testa;
  • disturbo del sonno;
  • violazione dell'orientamento nel tempo e nello spazio;
  • pallore della pelle;
  • sudorazione;
  • mancanza di appetito;
  • la debolezza;
  • incapacità di concentrare la vista;
  • una sensazione di disagio;
  • stanchezza;
  • sensazione di mancanza di fermezza nelle gambe;
  • vampate di sangue sul viso;
  • rumore nelle orecchie.

Va ricordato che non sempre il paziente troverà tutti i sintomi che sono caratteristici della commozione cerebrale - tutto dipende dalla gravità del danno e dalle condizioni generali del corpo umano. Questo è il motivo per cui uno specialista esperto dovrebbe determinare la gravità di una lesione cerebrale.

Cosa fare con una commozione cerebrale in casa

Prima dell'arrivo dei medici, il primo soccorso alla vittima a casa dovrebbe essere quello di immobilizzarlo e assicurargli la completa pace. Sotto la testa, puoi mettere qualcosa di morbido, applicare una compressa fredda o ghiaccio alla testa.

Se la persona che ha ricevuto la commozione cerebrale continua a essere incosciente, è preferibile la cosiddetta posizione di salvataggio:

  • sul lato destro,
  • testa rovesciata, volto rivolto a terra,
  • il braccio e la gamba sinistra sono piegati ad angolo retto rispetto alle articolazioni del gomito e del ginocchio (è necessario escludere prima le fratture degli arti e la colonna vertebrale).

Questa posizione fornisce il libero passaggio di aria nei polmoni e fluido di fluire senza ostacoli verso l'esterno dalla bocca e previene insufficienza respiratoria dovuta alla lingua, che scorre nelle vie aeree di saliva, sangue, vomito. Se ci sono ferite sanguinanti sulla testa, applica una benda.

Per trattare la commozione cerebrale, la persona colpita è ricoverata in ospedale senza fallo. Il riposo a letto per tali pazienti non è inferiore a 12 giorni. Durante questo periodo, al paziente sono proibiti carichi intellettuali e psicoemotivi (leggere, guardare la TV, ascoltare musica, ecc.).

Gradi di gravità

La divisione della commozione cerebrale dal livello di gravità è relativamente arbitraria - il criterio principale per questo è l'intervallo di tempo che la vittima conduce inconsciamente:

  • 1 grado - una lieve commozione cerebrale, in cui la perdita di coscienza dura fino a 5 minuti o assente. La condizione generale di una persona è soddisfacente, i sintomi neurologici (violazione di movimenti, linguaggio, organi sensoriali) sono praticamente assenti.
  • 2 ° grado: la coscienza può essere assente fino a 15 minuti. La condizione generale è moderata, c'è vomito, nausea e sintomi neurologici.
  • 3 gradi - espresso in volume o profondità del danno tissutale, coscienza è assente per più di 15 minuti (a volte una persona non vengono in mente a 6 ore della ferita), la condizione generale è grave con grave funzione di tutti gli organi.

Va ricordato che ogni vittima che ha avuto un trauma cranico, dovrebbe essere esaminata da un medico - anche minore a prima vista, il trauma può sviluppare un ematoma intracranico, quali sintomi saranno progressi nel corso del tempo ( "lucido intervallo"), e in costante aumento. Con una commozione cerebrale, quasi tutti i sintomi scompaiono sotto l'influenza del trattamento in corso - questo richiede tempo.

effetti

In caso di trattamento adeguato e conformità del paziente con le raccomandazioni dei medici dopo la commozione cerebrale, nella maggior parte dei casi, completare il recupero e il recupero della capacità lavorativa. Tuttavia, alcuni pazienti possono sperimentare alcune complicazioni.

  1. La conseguenza più grave di concussione crede sindrome post-commozione cerebrale che si sviluppa dopo un certo periodo di tempo (giorni, settimane, mesi) dopo un trauma cranico e un uomo tormentato da tutta la vita attacchi costanti di intenso mal di testa, vertigini, nervosismo, insonnia.
  2. Irritabilità, instabilità psicoemotiva, aumento dell'eccitabilità, aggressività, ma rapido ritiro.
  3. Sindrome convulsiva, che ricorda esternamente l'epilessia, privando il diritto di guidare e l'ammissione a determinate professioni.
  4. Disturbi vegetativi-vascolari espressi, manifestati da salti di pressione sanguigna, vertigini e mal di testa, vampate di calore, sudorazione e affaticamento veloce.
  5. Ipersensibilità alle bevande alcoliche.
  6. Stati depressivi, nevrosi, paure e fobie, disturbi del sonno.

Un trattamento di qualità tempestivo aiuterà a ridurre al minimo le conseguenze della commozione cerebrale cerebrale.

Trattamento della commozione cerebrale

Come ogni trauma e malattia del cervello, la commozione cerebrale dovrebbe essere trattata sotto la supervisione di un neurologo, traumatologo, chirurgo, che monitora tutti i segni e lo sviluppo della malattia. Il trattamento implica il riposo a letto obbligatorio - 2-3 settimane per un adulto, almeno 3-4 settimane per un bambino.

Accade spesso che il paziente dopo una commozione cerebrale si osservi acuta sensibilità alla luce intensa, suoni forti. È necessario isolarlo da questo, in modo da non aggravare i sintomi.

In ospedale, il paziente deve principalmente monitorarlo, dove gli viene somministrato un trattamento preventivo e sintomatico:

  1. Analgesici (baralgin, sedalgin, ketorol).
  2. Agenti lenitivi (tinture di valeriana e motherwort, tranquillanti - relanium, fenazepam, ecc.).
  3. Con vertigini nominato bellaspond, bellataminico, cinnarizina.
  4. Per alleviare lo stress generale, l'acido solforico magnesia aiuta bene e diuretici per la prevenzione dell'edema cerebrale.
  5. È consigliabile utilizzare farmaci vascolari (trental, cavinton), nootropici (nootropil, piracetam) e vitamine del gruppo vitamina B.

Oltre al trattamento sintomatico, la terapia viene solitamente prescritta per ripristinare le funzioni cerebrali compromesse e prevenire le complicanze. La nomina di tale terapia è possibile non prima di 5-7 giorni dopo l'infortunio.

I pazienti sono consigliati farmaci nootropi (Nootropil, Pyracetam) e vasotropici (Cavinton, Theonikol). Hanno un effetto benefico sulla circolazione cerebrale e migliorano l'attività cerebrale. La loro ricezione è mostrata entro pochi mesi dopo la dimissione dall'ospedale.

reinserimento

L'intero periodo di riabilitazione, che dura a seconda della gravità delle condizioni da 2 a 5 settimane, la vittima deve seguire tutte le raccomandazioni del medico e osservare rigorosamente il riposo a letto. Inoltre, qualsiasi stress fisico e mentale è categoricamente proibito. Durante l'anno, un neurologo deve essere monitorato per prevenire complicazioni.

Ricorda, dopo il tremore sofferto, anche in forma lieve, ci possono essere varie complicazioni nella forma della sindrome post-traumatica e nelle persone che abusano dell'epilessia alcolica. Per evitare questi problemi, dovresti vedere un dottore per tutto l'anno.

Quali sono i segni di una commozione cerebrale?

Sotto la concussione del cervello (di seguito indicata come comodità di SGM) è inteso trauma craniocerebrale in forma lieve, a cui c'è una perdita di coscienza per un breve periodo, a causa della compromissione della funzione cerebrale. Allo stesso tempo, non ci sono cambiamenti visibili nel tessuto cerebrale (per esempio, nella tomografia computerizzata del cervello), tutti i disturbi si verificano a livello cellulare e subcellulare. Nei casi più gravi potrebbe esserci una rottura dei vasi cerebralima, che porta a un'emorragia, che può finire in coma e morte, dal momento che può verificarsi la spremitura di centri vitali nel cervello. In un certo numero di casi, edema cerebrale - questo è un aumento dell'accumulo di liquido nei tessuti cerebrali. Urti particolarmente pericolosi, che feriscono il tronco cerebrale, responsabili della respirazione e della circolazione.

Cause di trauma

Tutte le commozioni cerebrali, in un modo o nell'altro, sono associate all'accelerazione o al rallentamento del movimento del cervello all'interno del cranio. La causa della commozione cerebrale può diventare una caduta, un colpo ricevuto nel combattimento (e non necessariamente nella testa), la conseguenza di incidenti stradali, infortuni ricevuti in casa, durante eventi sportivi o al lavoro.

patogenesi

Soprattutto affetti dalle seguenti fattori meccanici - testa fissata al momento scuotendo o lei è in movimento, il secondo punto ha a che fare con l'aumento della pressione endocranica che provoca un'ischemia transitoria (mancanza di ossigeno) del cervello. Tutto questo cause diverse cambiamenti biochimici e biofisici nelle cellule che sono più spesso reversibili. Si verificano anche i sintomi sindrome postcommunicabile - Sono capogiri, mal di testa e varie manifestazioni di apatia e depressione.

Quali sono i segni di commozione cerebrale?

Quali sono i sintomi della commozione cerebrale? I principali segni di commozione cerebrale in adulti:

  1. Quasi sempre con SGM, una persona perde conoscenza. Più forte è il danno, più lungo è il periodo di svenimento, in casi estremi si verifica il coma.
  2. Manifestazione di disorientamento, anche la memoria è rotta. Per la durata del segmento di perdita di memoria, è anche possibile giudicare il danno ricevuto.
  3. Nausea, vomito, pallore, vertigini e mal di testa, sfondo nelle orecchie, sfocatura della vista, accelerazione della respirazione - tutto questo è anche un segno di una commozione cerebrale. Lo stato degli occhi può anche parlare di alunni molto - ristretti o viceversa dilatati - un segno di commozione cerebrale, poiché i percorsi nervosi responsabili della visione sono disturbati. Inoltre, secondo la reazione delle pupille alla luce, è possibile giudicare il grado di concussione - reagire lentamente - una commozione cerebrale debole, non reagire - una grave commozione cerebrale. Se una sola icona reagisce alla luce, uno degli emisferi cerebrali è danneggiato.

Perdita di coscienza, nausea e vomito sono sempre i primi segni e sintomi di commozione cerebrale. Dalla durata della manifestazione dei sintomi, tre gradi SGM:

  • facile - il paziente è incosciente per non più di 5 minuti. Segni e sintomi di leggera commozione cerebrale: pallore della pelle, diminuzione o assenza del tono muscolare delle mani, delle gambe. La frequenza cardiaca può aumentare e rallentare. Alcune persone sperimentano il vomito.
  • centrale - perdita di coscienza da 5 a 15 minuti. C'è una disintegrazione della coscienza, amnesia retrograda, nistagmo (occhi che scorrono), nausea e vomito, mal di testa e vertigini, adynamia e astenia.
  • Se perdi conoscenza per un intervallo di oltre 15 minuti o cade in un coma - accertati un alto grado di SGM.

Sintomi ritardati - i sintomi si manifestano in settimane o addirittura mesi dopo l'infortunio. A loro comprendono:

  • un mal di testa spremitura, che di solito appare una settimana e mezzo dopo l'infortunio, meno spesso in un mese;
  • vertigini causali;
  • la stanchezza si sviluppa in astenia;
  • irritabilità;
  • Aumento della memoria e disturbi dell'attenzione;
  • sensazione irragionevole di ansia, aggressività, pianto;
  • una caduta nell'udito, la vista, la comparsa di rumore estraneo;
  • cade la resistenza allo stress, c'è una brama per l'alcolismo;
  • disturbo delle funzioni sessuali.

Caratteristiche di un tremore nei bambini

I bambini sono caratterizzati da un rigurgito più frequente e la perdita di coscienza non viene affatto osservata. Eccitabilità eccessiva può essere osservata, il sonno è disturbato, e nei primi minuti dopo l'ictus, l'aumento del pallore è caratteristico. I bambini in età prescolare hanno maggiori probabilità di subire un trauma tali sintomi "adulti", come perdita di coscienza, nausea e vomito. Il bambino ha un mal di testa, il polso può diventare più frequente o lento, si osservano salti di pressione, sudorazione e pallore. Possono anche verificarsi disturbi del sonno, pianto e capricciosità. Alcuni bambini sperimentano la cecità post-traumatica - immediatamente dopo il trauma o dopo, c'è una perdita della vista da un paio di minuti a diverse ore - poi se ne va. La natura di questo disturbo non è chiara. Vale la pena ricordare che nei bambini le capacità compensatorie del corpo possono sopprimere la manifestazione dei sintomi per lungo tempo, ma poi l'immagine si deteriora bruscamente. Il bambino potrebbe cadere durante il giorno e solo la sera il sintomo inizierà ad aumentare. Maggiori dettagli sui sintomi della commozione cerebrale nei bambini leggono nel nostro articolo.

Primo soccorso

Il primo è contattare un medico che sceglierà il trattamento più appropriato per te. Almeno i primi 2-3 giorni di riposo a letto. La migliore medicina da SGM - è un sogno, se ci sono problemi con esso, allora si possono prendere farmaci calmanti basati su valeriana e motherwort. È inoltre necessario ridurre il carico sul cervello: vale la pena rinunciare a qualche giorno di lettura, lavorando su un computer e guardando la TV. Inoltre è necessario evitare l'illuminazione brillante - tende a finestre e luci notturne la sera ti aiuteranno. Una frequente conseguenza della CMM è l'edema cerebrale - per prevenirlo si consiglia di bere di meno, dal bere a lasciare l'acqua minerale, e caffè e tè da escludere. nella dieta è necessario aderire a direzioni di latte e vegetali, agrumi, banane, le noci sono utili. Rifiuta per due settimane dalle faccende domestiche, dall'esercizio e dalla guida.

Trattamento dopo commozione cerebrale

effetti

Vale la pena notare tale conseguenze:

  1. In alcuni pazienti, c'è una confusione di coscienza quando si prende alcol o si infetta il corpo (ad esempio, con l'influenza).
  2. Mal di testa che sono aggravati dallo stress fisico o da certe pendenze del corpo. Ci può essere un flusso di sangue alla testa con un pallore successivo, mentre accompagnato da sudorazione.
  3. Perdita di capacità di concentrazione di attenzione e affaticamento molto veloce.
  4. Scoppi incontrollati di aggressione, dopo i quali il paziente è consapevole e si pente dell'atto.
  5. I crampi possono apparire simili alle crisi epilettiche.
  6. L'apparenza di qualità paranoiche è un costante allarme, paura, esperienze per qualsiasi motivo. Ciò porta all'insonnia e al degrado generale della personalità.

Maggiori dettagli sulle conseguenze riportate nel nostro articolo.

Prevenzione delle lesioni

Va ricordato, che:

  1. Quando si contatta un gioco o si guida su rulli, in bicicletta, su skating, sugli sci o sullo skateboard, indossare un casco.
  2. Se ti piace dedicarti alle arti marziali, prenditi cura della protezione della testa.
  3. Quando si guida una macchina - allacciare.
  4. A casa, pensa alla situazione, che non hai inciampato sugli elementi dell'interno o su di te questi elementi non sono caduti. Non ingombrare i corridoi nelle stanze e nei corridoi lungo i quali ti muovi al buio.
  5. Siate cauti in situazioni in cui vi è il rischio di lesioni cerebrali traumatiche.

Ricordate! Se tu, o qualcuno dei tuoi cari è caduto senza successo o ti ha colpito la testa, non lasciare che questo accada da solo - consultare un medico. Se tutto è buono, allora puoi dormire sonni tranquilli, se no, allora puoi evitare tutte quelle conseguenze che sono descritte sopra. E non prestare attenzione alle profonde affermazioni dei vicini scienziati - ha una commozione cerebrale, ora soffri di mal di testa - con un trattamento tempestivo in un anno, un mal di testa è osservato solo nell'1% dei pazienti.

Video: cosa succede da una commozione cerebrale?

Quali processi si verificano durante una commozione cerebrale. Come aiutare con questo trauma. Nel video ci sono risposte a queste e molte altre domande.

La commozione cerebrale è una delle forme facili del trauma craniocerebrale, a seguito della quale i vasi cerebrali sono danneggiati. Tutti i disturbi dell'attività cerebrale sono pericolosi e richiedono maggiore attenzione e trattamento. La commozione cerebrale si verifica solo con un'azione meccanica aggressiva sulla testa - ad esempio, ciò può accadere quando una persona cade e colpisce la sua testa sul pavimento. I medici non sono ancora in grado di fornire una definizione precisa del meccanismo di sviluppo dei sintomi della commozione cerebrale cerebrale, perché anche quando viene eseguita la TC, i medici non vedono alcun cambiamento patologico nei tessuti e nella corteccia dell'organo. È importante ricordare che il trattamento della commozione cerebrale non è raccomandato a casa. Prima di tutto, è necessario rivolgersi a un istituto di medicina a uno specialista e solo dopo una diagnosi affidabile di lesioni e la loro gravità, è possibile usare metodi di trattamento a domicilio in consultazione con il dottore.

Cos'è?

Concussione: danno alle ossa del cranio o dei tessuti molli, come tessuto cerebrale, vasi sanguigni, nervi, meningi. Un incidente può capitare a una persona, in cui può colpire la testa contro una superficie dura, questo è esattamente ciò che provoca una commozione cerebrale. In questo caso, ci sono alcune interruzioni nel cervello che non portano a conseguenze irreversibili. Come già accennato, la commozione cerebrale può essere ottenuta cadendo, colpendo la testa o il collo, un forte rallentamento del movimento della testa in tali situazioni:

Come risultato di trauma cranico cerebrale per un breve periodo di tempo cambia la sua posizione e quasi immediatamente tornò di nuovo a lui. Quando questo entra meccanismo inerzia forza e caratteristiche di fissaggio strutture del cervello nel cranio - tempo per tagliente moto dei processi nervosi può allungare, rimanere in contatto con altre cellule. La pressione varia nelle diverse parti del cranio, l'afflusso di sangue e quindi l'apporto di cellule nervose può essere temporaneamente compromesso. Un fatto importante con commozione cerebrale è che tutti i cambiamenti sono reversibili. Non ci sono rotture, emorragie, gonfiore.

prova

I segni più caratteristici della concussione cerebrale sono:

  • confusione, inibizione;
  • mal di testa, vertigini, ronzio nelle orecchie;
  • discorso inibito incoerente;
  • nausea o vomito;
  • violazione della coordinazione dei movimenti;
  • diplopia (visione doppia);
  • incapacità di concentrare l'attenzione;
  • luce e fobia;
  • perdita di memoria.

La commozione cerebrale ha tre gradi di gravità, dal più leggero al terzo severo. Su quali sintomi di commozione cerebrale si verificano più spesso, prenderemo in considerazione ulteriormente.

Leggera commozione cerebrale

Nel caso di una leggera commozione cerebrale nell'adulto, ci sono tali sintomi:

  • grave livido della testa o del collo (impatto "detona" dalle vertebre cervicali nella testa);
  • a breve termine - diversi secondi - perdita di coscienza, spesso ci sono commozioni cerebrali e senza perdita di coscienza;
  • effetto di "scintille dagli occhi";
  • vertigini, peggio quando si gira la testa e si inclina;
  • l'effetto del "vecchio film" davanti agli occhi.

Sintomi di commozione cerebrale

Immediatamente dopo il trauma, il malato ha sintomi cerebrali generali di commozione cerebrale:

Durante le prime 24 ore dopo il trauma, i seguenti segni di commozione cerebrale possono essere osservati in una persona:

  • nausea;
  • vertigini;
  • mal di testa;
  • disturbo del sonno;
  • violazione dell'orientamento nel tempo e nello spazio;
  • pallore della pelle;
  • sudorazione;
  • mancanza di appetito;
  • la debolezza;
  • incapacità di concentrare la vista;
  • una sensazione di disagio;
  • stanchezza;
  • sensazione di mancanza di fermezza nelle gambe;
  • vampate di sangue sul viso;
  • rumore nelle orecchie.

Va ricordato che non sempre il paziente troverà tutti i sintomi che sono caratteristici della commozione cerebrale - tutto dipende dalla gravità del danno e dalle condizioni generali del corpo umano. Questo è il motivo per cui uno specialista esperto dovrebbe determinare la gravità di una lesione cerebrale.

Cosa fare con una commozione cerebrale in casa

Prima dell'arrivo dei medici, il primo soccorso alla vittima a casa dovrebbe essere quello di immobilizzarlo e assicurargli la completa pace. Sotto la testa, puoi mettere qualcosa di morbido, applicare una compressa fredda o ghiaccio alla testa. Se la persona che ha ricevuto la commozione cerebrale continua a essere incosciente, è preferibile la cosiddetta posizione di salvataggio:

  • sul lato destro,
  • testa rovesciata, volto rivolto a terra,
  • il braccio e la gamba sinistra sono piegati ad angolo retto rispetto alle articolazioni del gomito e del ginocchio (è necessario escludere prima le fratture degli arti e la colonna vertebrale).

Questa posizione fornisce il libero passaggio di aria nei polmoni e fluido di fluire senza ostacoli verso l'esterno dalla bocca e previene insufficienza respiratoria dovuta alla lingua, che scorre nelle vie aeree di saliva, sangue, vomito. Se ci sono ferite sanguinanti sulla testa, applica una benda. Per trattare la commozione cerebrale, la persona colpita è ricoverata in ospedale senza fallo. Il riposo a letto per tali pazienti non è inferiore a 12 giorni. Durante questo periodo, al paziente sono proibiti carichi intellettuali e psicoemotivi (leggere, guardare la TV, ascoltare musica, ecc.).

Gradi di gravità

La divisione della commozione cerebrale dal livello di gravità è relativamente arbitraria - il criterio principale per questo è l'intervallo di tempo che la vittima conduce inconsciamente:

  • 1 grado - una lieve commozione cerebrale, in cui la perdita di coscienza dura fino a 5 minuti o assente. La condizione generale di una persona è soddisfacente, i sintomi neurologici (violazione di movimenti, linguaggio, organi sensoriali) sono praticamente assenti.
  • 2 ° grado: la coscienza può essere assente fino a 15 minuti. La condizione generale è moderata, c'è vomito, nausea e sintomi neurologici.
  • 3 gradi - espresso in volume o profondità del danno tissutale, coscienza è assente per più di 15 minuti (a volte una persona non vengono in mente a 6 ore della ferita), la condizione generale è grave con grave funzione di tutti gli organi.

Va ricordato che ogni vittima che ha avuto un trauma cranico, dovrebbe essere esaminata da un medico - anche minore a prima vista, il trauma può sviluppare un ematoma intracranico, quali sintomi saranno progressi nel corso del tempo ( "lucido intervallo"), e in costante aumento. Con una commozione cerebrale, quasi tutti i sintomi scompaiono sotto l'influenza del trattamento in corso - questo richiede tempo.

effetti

In caso di trattamento adeguato e conformità del paziente con le raccomandazioni dei medici dopo la commozione cerebrale, nella maggior parte dei casi, completare il recupero e il recupero della capacità lavorativa. Tuttavia, alcuni pazienti possono sperimentare alcune complicazioni.

Un trattamento di qualità tempestivo aiuterà a ridurre al minimo le conseguenze della commozione cerebrale cerebrale.

Trattamento della commozione cerebrale

Come ogni trauma e malattia del cervello, la commozione cerebrale dovrebbe essere trattata sotto la supervisione di un neurologo, traumatologo, chirurgo, che monitora tutti i segni e lo sviluppo della malattia. Il trattamento implica il riposo a letto obbligatorio - 2-3 settimane per un adulto, almeno 3-4 settimane per un bambino.

Accade spesso che il paziente dopo una commozione cerebrale si osservi acuta sensibilità alla luce intensa, suoni forti. È necessario isolarlo da questo, in modo da non aggravare i sintomi.

In ospedale, il paziente deve principalmente monitorarlo, dove gli viene somministrato un trattamento preventivo e sintomatico:

  1. Analgesici (baralgin, sedalgin, ketorol).
  2. Agenti lenitivi (tinture di valeriana e motherwort, tranquillanti - relanium, fenazepam, ecc.).
  3. Con vertigini nominato bellaspond, bellataminico, cinnarizina.
  4. Per alleviare lo stress generale, l'acido solforico magnesia aiuta bene e diuretici per la prevenzione dell'edema cerebrale.
  5. È consigliabile utilizzare farmaci vascolari (trental, cavinton), nootropici (nootropil, piracetam) e vitamine del gruppo vitamina B.

Oltre al trattamento sintomatico, la terapia viene solitamente prescritta per ripristinare le funzioni cerebrali compromesse e prevenire le complicanze. La nomina di tale terapia è possibile non prima di 5-7 giorni dopo l'infortunio. I pazienti sono consigliati farmaci nootropi (Nootropil, Pyracetam) e vasotropici (Cavinton, Theonikol). Hanno un effetto benefico sulla circolazione cerebrale e migliorano l'attività cerebrale. La loro ricezione è mostrata entro pochi mesi dopo la dimissione dall'ospedale.

reinserimento

L'intero periodo di riabilitazione, che dura a seconda della gravità delle condizioni da 2 a 5 settimane, la vittima deve seguire tutte le raccomandazioni del medico e osservare rigorosamente il riposo a letto. Inoltre, qualsiasi stress fisico e mentale è categoricamente proibito. Durante l'anno, un neurologo deve essere monitorato per prevenire complicazioni. Ricorda, dopo il tremore sofferto, anche in forma lieve, ci possono essere varie complicazioni nella forma della sindrome post-traumatica e nelle persone che abusano dell'epilessia alcolica. Per evitare questi problemi, dovresti vedere un dottore per tutto l'anno.

Il trauma cranico è una forma facile di danno cerebrale, in base alla frequenza di occorrenza occupa il primo posto nella struttura del traumatismo craniocerebrale. La cosa principale nel trattamento di una commozione cerebrale è riposo e sonno. Ma una commozione cerebrale è facilmente confusa con una ferita più forte - una contusione cerebrale. Questo trauma richiede cure mediche obbligatorie e ospedalizzazione. In ogni caso, dopo un colpo tangibile alla testa, devi vedere un medico, fare una radiografia, escludere la presenza di crepe nel cranio, emorragie e consultare un neurologo.

Primo soccorso

Con ferite alla testa minori (con una caduta dall'altezza non superiore alla crescita umana) senza perdere conoscenza, prestare il primo soccorso alla vittima e prestare attenzione ai sintomi. Quando cadi da un'altitudine superiore, sanguinamento e perdita di coscienza, dovresti chiamare immediatamente un'ambulanza. Primo soccorso per commozione cerebrale: - Per esaminare la vittima;
- In presenza di ferite: farli lavorare e fasciare; - In presenza di qualsiasi sintomo: chiamare un medico;
- Per fornire la pace. Posare la vittima in una posizione comoda e non lasciarlo dormire per 30-60 minuti o fino a quando arriva il medico;
- Monitora costantemente le condizioni della vittima;
- Se la vittima ha perso conoscenza, mettilo dalla sua parte con le ginocchia piegate, le mani sotto la sua testa;
- Se la vittima si sente bene, non puoi lasciare l'incidente senza attenzione e consentire il movimento attivo.

Sintomi di commozione cerebrale

È possibile sospettare anomalie immediatamente dopo l'infortunio. sintomi: • Pallore, sudorazione, debolezza.
• La vittima concentra i suoi occhi in modo insufficiente.
• Mal di testa, nausea e vomito.
• Ritardo delle reazioni, le risposte sono fuori discussione.
• La vittima è orientata male nello spazio e nel tempo.
• Non c'è appetito.
• Aumento della temperatura.
• Perdita di coscienza a breve termine.
• Sensazione di "nebbia nella testa" o mancanza di fermezza nelle gambe.
• Disturbi del sonno (compaiono più tardi)
• Affaticamento, stanchezza
• Danni notevoli, sangue dal naso.

Gradi di commozione cerebrale

✔ Commozione cerebrale di primo grado: svenimento facile, stato di salute normale dopo 20 minuti dall'infortunio.
✔ Scossa di secondo grado: il disorientamento dura più di 20 minuti.
✔ Scuotimento di terzo grado: perdita di coscienza per un breve periodo. La vittima non ricorda cosa è successo.

trattamento

Il trattamento della commozione cerebrale dura da 10 giorni a un mese. Il trattamento della casa è possibile solo con una leggera lesione alla testa con il permesso del medico. Quando si tratta una casa: - riposo a letto e lungo sonno; - ascoltare la musica (ma non attraverso le cuffie), non è consigliabile leggere;
- utilizzare i rimedi popolari sedativi o le infusioni di erbe leggere;
- una dieta a lungo termine di latte e verdure con restrizioni del consumo di sale da cucina. NON - guardare la TV, i video, giocare al computer, nei frame di gameboy o tetris-flicker infastidire il cervello;
- vai per lo sport.

effetti

Di solito dopo 24-48 ore scompaiono segni e sintomi di commozione cerebrale. Con ripetute lesioni cerebrali, i loro effetti sono riassunti.
Leggi sui social network!

La commozione cerebrale è considerata la lesione alla testa più comune. In questo caso, è abbastanza difficile distinguere un livido da una ferita più grave. In ogni caso, è molto importante fornire il primo soccorso in modo tempestivo e vedere un medico. Quindi, come determinare una commozione cerebrale a casa?

L'essenza della patologia

Sotto la commozione cerebrale si intende il danno associato a un colpo esterno. Il cervello tocca la parte interna del cranio.

A seconda dei sintomi e del grado di gravità del danno, ci sono tali gradi di gravità della patologia:

  1. Leggera commozione cerebrale. In questo caso, gravi violazioni nella struttura e nelle funzioni del cervello non vengono osservate neppure dopo un esame approfondito. I sintomi classici della patologia passano attraverso un massimo di 2 settimane.
  2. Grave commozione cerebrale. Questa anomalia è caratterizzata da rotture di singoli vasi e dalla comparsa di ematomi. In questo caso, i segni di patologia sono presenti per più di un mese.

Alcuni esperti distinguono tali stadi della patologia:

  1. Il primo - ci sono tali manifestazioni di una leggera commozione come svenimento e disorientamento. Allo stesso tempo, una persona non sviene. I sintomi primari scompaiono dopo 10-20 minuti.
  2. Il secondo stadio - in questo caso, il disorientamento è presente per più di 20 minuti.
  3. Il terzo stadio - si verificano le conseguenze più gravi. In questo caso, c'è una perdita di coscienza a breve termine ea volte a lungo termine. Il disorientamento è presente per più di 20 minuti. È anche possibile una temporanea perdita di memoria, in cui la vittima non ricorda in quali circostanze è stato ferito. Dopo un po ', la memoria ritorna. Questo può richiedere da 1 ora a 5 giorni.

Commozione cerebrale in bambini e adulti

I principali sintomi di commozione cerebrale

Molte persone sono interessate a come riconoscere una commozione cerebrale. Per fare questo, dovresti valutare la tua condizione. A volte come risultato di un trauma, c'è una perdita di coscienza - questa condizione può essere di breve durata o prolungata. Tuttavia, il più delle volte una persona rimane cosciente e ha tali manifestazioni:

Nelle prime ore dopo l'infortunio, una persona si lamenta spesso di dolori lancinanti nella parte posteriore della testa e nausea. La temperatura rimane normale, la coscienza rimane. Durante l'esame della vittima, è possibile visualizzare il pallore del derma, la respirazione rapida, il battito cardiaco accelerato, il vomito. I sintomi elencati compaiono nelle prime ore dopo l'infortunio. In questo caso, scompaiono entro pochi giorni. Alcuni pazienti notano un significativo miglioramento della condizione il giorno successivo. Con una commozione cerebrale, le cellule nervose sono danneggiate, il che influisce negativamente sulle funzioni degli organi della vista. Così la persona può lamentarsi di un dolore agli occhi, restringimento o espansione delle pupille, una divergenza di bulbi oculari durante la lettura. Ci sono anche altre manifestazioni che aiutano a capire come testare una commozione cerebrale. Questi includono forti vampate di sangue al viso, aumento della sonnolenza, disturbi del sonno costanti, una sensazione di calore. In ogni caso, i segni di una commozione cerebrale possono cambiare nel tempo.

Subito dopo l'infortunio

Come appare la commozione cerebrale? Subito dopo l'infortunio, ci sono tali sintomi:

  1. stupore - rappresenta uno stato di confusione e stordimento. I muscoli si stringono, il viso diventa espressione congelata. In questo caso, viene osservata l'inibizione delle emozioni e dei movimenti. Ciò è dovuto alla compromissione della trasmissione dell'impulso nella corteccia cerebrale.
  2. Perdita di coscienza - una persona non reagisce a fattori irritanti. Questa condizione può essere osservata da pochi secondi a 6 ore dopo il danno - tutto dipende dalla forza dell'impatto. La vittima perde conoscenza a causa della trasmissione di impulsi lungo le cellule nervose. Questa reazione del corpo è causata da una violazione della circolazione cerebrale, che porta a una carenza di ossigeno.
  3. Vomito singolo - con l'eruzione del contenuto gastrico, può verificarsi un aumento della respirazione, salivazione e lacrimazione. In alcuni casi, il vomito è di carattere multiplo. Le cause di questo sintomo sono dovute a disturbi della circolazione nel centro del vomito.
  4. nausea - manifestato sotto forma di disagio e compressione nella regione epigastrica. Tali sintomi sono causati dall'eccitazione del centro vomito, che può manifestare irritazione durante l'ictus.
  5. vertigini - appare in uno stato calmo e cresce quando cambia la posizione del corpo. Questa condizione è dovuta a una violazione del flusso sanguigno nell'apparato vestibolare.
  6. Frequenza cardiaca ridotta o rallentata C'è una sensazione di forte palpitazione o debolezza dovuta alla mancanza di ossigeno. Questa condizione è dovuta all'aumento della pressione intracranica, alla compressione del nervo vago e del cervelletto.
  7. Pelle pallida, che lascia il posto alla faccia arrossante, - è associato a una violazione del tono del sistema nervoso autonomo. Come risultato di questi processi, i piccoli vasi nella pelle si restringono e si espandono.
  8. mal di testa - in questo caso c'è una sindrome del dolore pulsante nella regione occipitale o nell'area della lesione. Ci può anche essere un dolore opprimente o scoppiante in tutta la testa. Tali sentimenti sono causati da un aumento della pressione intracranica e dall'irritazione dei recettori localizzati sulle meningi.
  9. Rumore nelle orecchie. Quando la pressione è aumentata, viene schiacciato un grande nervo auricolare. Ciò porta a un'interruzione delle funzioni dell'apparecchio acustico. Di conseguenza, una persona sente dei rumori a causa dell'irritazione dei recettori uditivi.
  10. Dolore con movimento oculare - il disagio si verifica quando si legge o si tiene gli occhi fuori dal modo. Tali sensazioni sono causate da un aumento della pressione intracranica.
  11. Violazione della coordinazione dei movimenti - una persona ha la sensazione di non obbedire al corpo. Questa condizione è il risultato della trasmissione di impulsi nervosi dalla corteccia cerebrale alle fibre muscolari. Anche un sintomo è associato a una violazione del flusso sanguigno nell'apparato vestibolare.
  12. Aumento della sudorazione - Di solito si sente che i palmi diventano freddi e bagnati. Gocce di sudore possono agire sul viso e sul corpo. Ciò è dovuto all'eccessiva eccitazione del sistema nervoso simpatico. È lei che migliora l'attività delle ghiandole sudoripare.

Nelle prime ore dopo il danno

Molte persone sono interessate a capire come si può avere una commozione cerebrale dopo un certo periodo di danno. Per questo, vale la pena prestare attenzione a tali manifestazioni:

  1. Alunni restringenti o dilatanti - Di solito questa reazione può essere valutata solo da un medico. Se le pupille sono di dimensioni diverse, questo indica un danno più grave di una commozione cerebrale. La causa di questo sintomo è un aumento della pressione intracranica, che colpisce i centri del sistema nervoso responsabile della contrazione muscolare.
  2. Occhio che trema mentre si sfreccia - questo sintomo è causato dalla sconfitta dell'orecchio interno, del cervelletto e dell'apparato vestibolare. Sono questi elementi che portano a una rapida contrazione dei muscoli oculari. Di conseguenza, è difficile per la vittima concentrarsi su un certo punto.
  3. Asimmetria dei riflessi tendinei - dovrebbero essere controllati da un neurologo con l'aiuto di un particolare malleus. Se gli arti di sinistra e di destra sono piegati in modo non equo, si può sospettare un aumento della pressione intracranica. È responsabile per l'implementazione delle azioni riflesse.

Rimosso i sintomi

Ci sono manifestazioni di patologia che si verificano solo 2-5 giorni dopo l'infortunio. Includono quanto segue:

  1. Fotofobia e alta sensibilità ai suoni - in questo caso la persona reagisce in modo inadeguato ai suoni abituali o ad un normale livello di illuminazione. Ciò è dovuto alla rottura dei nervi uditivi e ai problemi di riduzione riflessa delle pupille.
  2. Depressione, aumentata irritabilità - La base di questi sintomi è la rottura delle connessioni tra le cellule nervose negli emisferi responsabili delle emozioni.
  3. Disturbi del sonno - manifestato come difficoltà nell'addormentarsi, nella notte o nei primi risvegli. Questi problemi sono causati da emozioni spiacevoli, che sono associate allo stress trasferito e all'aumento dell'eccitazione. Inoltre, la causa potrebbe essere un disturbo della circolazione cerebrale.
  4. Perdita di memoria - una persona potrebbe non ricordare gli eventi accaduti immediatamente prima del danno. Quanto più intenso è l'impatto, tanto più lungo il divario cade dalla memoria.
  5. Perturbazione della concentrazione - è difficile per una persona concentrarsi sull'esecuzione di determinate azioni. Questa condizione è dovuta alla rottura delle connessioni tra la corteccia cerebrale e gli elementi sottocorticali.

Sintomi di commozione cerebrale a seconda dell'età

Le manifestazioni elencate di commozione cerebrale sono condizionali. Possono essere integrati o manifestati separatamente. Gli esperti notano la relazione tra il quadro clinico dell'anomalia e l'età del paziente:

  1. Con una concussione nel bambino, la perdita di coscienza è assente. Il bambino può avere un improvviso pallore della pelle, un battito cardiaco accelerato. Dopo aver mangiato, di solito c'è un rigurgito e vomito. Successivamente, i genitori possono notare letargia del bambino, aumento della sonnolenza.
  2. Se il trauma cranico è osservato in un bambino in età prescolare, con un leggero corso di patologia, tutti i sintomi elencati passano attraverso 2-3 giorni.
  3. Nei pazienti adulti sotto i 35 anni il più delle volte c'è una perdita di coscienza. Tutti i sintomi di scuotimento di solito hanno un grado medio di intensità.
  4. Nella vecchiaia questo trauma è più difficile da tollerare. In tali pazienti, tutte le manifestazioni sono pronunciate. Inoltre, può apparire un successivo disorientamento nello spazio e nel tempo.

Si ritiene che le manifestazioni di commozione cerebrale avvengano entro 10-14 giorni. Tuttavia, i medici sostengono che le conseguenze possono manifestarsi molto più tardi. Qualche volta ci sono situazioni quando il mal di testa espresso disturba una persona parecchi anni dopo la lesione.

Test diagnostici

Molte persone sono interessate a come diagnosticare una commozione cerebrale. Per determinare questa violazione con un alto grado di affidabilità sarà utile solo un esame dettagliato. In genere, gli esperti designano tali procedure:

  • radiografia cranio e vertebre cervicali - con il suo aiuto è possibile identificare possibili spostamenti di vertebre, fratture, crepe;
  • encefalografia, echoencephaloscopy - queste procedure determinano lesioni vascolari focali;
  • tomografia computerizzata - aiuta a determinare i cambiamenti nelle strutture cerebrali per lesioni complesse;
  • esame del fondo - Permette di rivelare ematomi ed emorragie.

La commozione cerebrale è un danno piuttosto complesso, che può causare conseguenze negative per la salute. Per evitare complicazioni pericolose, dovresti sempre analizzare le tue condizioni e, se necessario, consultare immediatamente un medico.

Questi materiali ti interesseranno:

Articoli correlati:

  1. Cosa fare e come curare una commozione cerebrale Da una commozione cerebrale, così come da qualsiasi altro trauma, nessuno...
  2. Come riconoscere la tubercolosi a casa? La tubercolosi è una malattia che colpisce sia i bambini che gli adulti....
  3. Come riconoscere l'HIV a casa? Il virus dell'immunodeficienza umana è una malattia molto insidiosa. Entrare nel corpo umano...

Ti Piace Di Erbe

Il Social Networking

Dermatologia