L'allergia al freddo è reazione cutanea a basse temperature in inverno. Più spesso appare sul viso, anche se può riversarsi sul collo, sulla scollatura, sulle mani.

Le allergie al freddo sono influenzate da persone di ogni età con pelle molto secca. Fino a poco tempo fa, era considerato una pseudoallergia, dal momento che l'allergene, in quanto tale impossibile da identificare.

Tuttavia, la risposta del corpo al freddo si manifesta nel rilascio di istamina, che causa tutti i sintomi caratteristici.

Oggi, ci sono fondi per la cura della pelle secca durante la manifestazione di allergie. Puoi applicare e rimedi popolari.

Come scegliere una base per la pelle secca? Raccomandazioni di cosmetologi sul nostro sito.

I sintomi della malattia

Spesso i sintomi della reazione del corpo al freddo sono simili alle allergie alimentari, ai contatti o alle droghe. Ma si manifestano solo nel periodo freddo. Questi includono:

  • eruzioni cutanee sul viso sotto forma di piccole vesciche o punti rossi squamosi;
  • forte prurito del viso, che in una stanza calda può fermarsi;
  • trasformando il rossore in croste dolorose;
  • a volte gonfiore della faccia;
  • gonfiore delle palpebre superiori e prurito come con la congiuntivite, a volte con il rilascio di pus;
  • Lacrima e lacrima negli occhi per strada, fermandosi nella stanza;
  • ripetuti starnuti al freddo;
  • un forte raffreddore in strada, che non ricorda la sua presenza nella stanza.

Esattamente la risposta alla domanda se tutti i sintomi di cui sopra sono sintomi di allergia a freddo o è una vera allergia, può solo dermatologo.

Egli invierà il paziente a un immunologo, un endocrinologo e altri specialisti e offrirà anche test per l'individuazione di allergeni e, sulla base di tutti gli studi diagnosticherà e prescriverà il trattamento.

Cause dell'apparenza

Esso può verificarsi dopo la malattia, per portare via un sacco di energia e disturbare il metabolismo, con conseguente disfunzione tiroidea, malattie del sangue, l'anemia, malattie infettive: morbillo, rosolia, parotite e altri.

Il corpo è impoverito anche a causa di manifestazioni insignificanti a prima vista come carie, giardiasi, elmintiasi, per non parlare del malattie croniche come la sinusite e la colecistite.

Di conseguenza, si può sviluppare un'allergia fredda. Allergia fredda può verificarsi come secondario contro la dermatite o allergie alimentari.

Scopri come prendersi cura correttamente della pelle grassa del viso, dal nostro articolo.

Primo soccorso

Come sbarazzarsi delle allergie fredde sul viso? Con i sintomi ripetuti di allergie fredde, non si dovrebbe ritardare il trattamento di un allergologo. Lo farà prova con un pezzo di ghiaccio e seguirà la reazione della pelle.

Autoaiuto per allergia fredda è un immediato ritorno a un luogo caldo, riducendo il tempo di rimanere fuori al freddo, che porta una sciarpa calda, cappuccio o altro copricapo, oltre che copre la faccia.

La pelle non fa male applica una crema con l'ultravioletto per mezz'ora prima di uscire di casa. Aumentare il consumo di pesce e oli vegetali, che comprendono acidi grassi omega-3.

Come trattare?

Che trattare un'allergia fredda sul viso? Quali pomate e creme usare? Il trattamento è complicato dal fatto che è impossibile eliminare la causa del suo aspetto.

Certamente, una persona può cambiare il suo luogo di residenza lasciando dove non ci sono temperature negative, ma questo è solo per le unità.

La maggior parte deve ancora sopportare e cercare modi per curare la malattia.

Per evitare l'allergia al freddo sullo sfondo del cibo, è necessario seguire una dieta, escludendo dalla fornitura di agrumi, cioccolato, caffè e altri prodotti in cui può contenere un allergene.

Con l'inizio dell'inverno, è tempo di dimenticare la moda e indossare vestiti e un cappello, ben difeso corpo e viso dal freddo. Quando la malattia peggiora, è necessario assumere antistaminici prescritti da un medico.

Può essere usato per questo scopo grasso di tasso. Contiene vitamine A e B, che hanno un effetto benefico sulla pelle e acidi grassi insaturi.

Può anche essere applicato sulle labbra. Per il rafforzamento generale del grasso di tasso di immunità è assunto per via orale al mattino su un cucchiaio. Proprietà simili hanno unguenti, su cui si basano olio di visone.

Se la condizione della pelle peggiora, puoi fare il bagno o fare lozioni con radice di bardana, foglie di noce e fiori di tricolore viola. È possibile bere da questa collezione in concomitanza con l'applicazione esterna.

La pelle battuta dalle intemperie guarisce bene decotto di pini o pigne. Sono macinati, versati con acqua e fatti bollire per mezz'ora a fuoco basso. Decotto pulire la pelle.

Se l'allergia fredda si manifesta sotto forma di freddo, campo equiseto. Viene versato con acqua bollente, raffreddato, filtrato e portato dentro per mezz'ora prima di colazione.

Le migliori ricette per maschere per il viso con vitamine in fiale che troverai solo con noi.

prevenzione

Come misura preventiva dell'allergia fredda, che ha appena iniziato a manifestarsi, puoi provare indurimento graduale: asciugandosi, bagni d'aria in inverno, versando prima caldo, e poi acqua fresca.

Non puoi condurre procedure per l'indurimento nei confronti dei bambini piccoli, in quanto ciò potrebbe causare uno shock di gonfiore e anafilattico di Quincke.

L'allergia è una malattia e il suo trattamento deve essere affrontato medico.

Come riconoscere un'allergia fredda sul viso e come affrontarla, puoi imparare dall'intervista in questo video:

Come curare un'allergia al freddo: consigli utili

L'allergia all'acqua fredda e alle temperature minime può apparire a qualsiasi età. La malattia è raramente ereditata. La causa più comune di lesioni da freddo diventa bassa immunità con infiammazione cronica o stress. In caso di contatto con la pelle aria o acqua ghiacciata è coperto con un bianco-rosa, macchie, prurito e gonfiore dovrebbe immettere il nome da esaminare e l'allergologo e poi scegliere il trattamento competente.

Sintomi e primi passi

Come capire che strane eruzioni cutanee sono segni di orticaria, non di herpes o dermatite atopica? Le macchie appaiono solo sulle aree esposte della pelle che vengono a contatto con l'aria gelida o la neve. Gonfiore e prurito sul viso e sulle mani causano il lavaggio con acqua ghiacciata. Le eruzioni sono accompagnate da altri sintomi:

  1. I pazienti non possono rimanere per la strada per lungo tempo, perché la testa inizia a dolere o pulsare nella parte posteriore della testa. Le sensazioni scomode scompaiono se una persona entra in una stanza calda.
  2. Il naso giace, come con un raffreddore, nella gola pershit o una tosse appare. Gli occhi si annaffiano e arrossiscono, diventa difficile respirare.
  3. Le bolle rosa pallido passano diverse ore dopo. Se non si pettinano le eruzioni cutanee, non rimangono tracce dopo di esse.
  4. Le mani, soprattutto in inverno, diventano ruvide, coperte di crepe e piccoli brufoli, come alveari.
  5. Nei pazienti con un corpo indebolito dal freddo, le palpitazioni aumentano, si manifestano stanchezza e dolore alle articolazioni o ai muscoli.

Se una persona con un'allergia al freddo si blocca, può sviluppare l'edema di Quincke, che porterà alla morte.

Il primo medico, che viene visitato per alveari sospetti, è un allergologo. Non rinunciare all'esame della tiroide, degli organi digestivi e del nasofaringe. Si raccomanda alle donne di sottoporsi a un esame con un ginecologo.

L'allergia al freddo può scomparire se:

  • cura tutti i denti cariati;
  • sbarazzarsi di tonsillite, sinusite o sinusite;
  • ripristinare la microflora intestinale, disturbata dall'assunzione di antibiotici;
  • purificare il corpo di elminti;
  • normalizzare lo sfondo ormonale.

I pazienti con orticaria causati dalla oncologia e malattie degli organi digestivi, si raccomanda di evitare lunghe passeggiate al freddo, indossare collant caldi, guanti per proteggere le mani e la sciarpa viso e collo di lana, un berretto e un cappuccio profondo.

Importante: come diagnosticare l'allergia alle basse temperature prima di andare da uno specialista? Applicare un pezzo di ghiaccio all'interno del gomito e attendere 10-20 minuti. Sono comparsi brufoli o macchie? Nel 90-95% dei casi indica alveari.

Preparati e rimedi naturali

L'allergia al freddo non è considerata una malattia separata, ma solo un sintomo di immunità alterata, quindi al paziente vengono assegnati principalmente complessi vitaminici:

Supplementi immunomodulatori, come il licopide o immunitario, così come i preparati contenenti calcio, per rafforzare le pareti dei vasi sanguigni. L'allergologo può consigliare di aggiungere alla dieta prodotti ricchi di zinco, iodio, vitamina A, phytoncides e acido ascorbico:

  • fegato di manzo, pollo o maiale;
  • Olio di pesce e frutti di mare, come gamberetti o ostriche;
  • pane di segale con lievito di birra;
  • eventuali noci e olio di semi di lino;
  • cavolo di mare con aglio e cipolle;
  • pomodori, asparagi o fagioli;
  • funghi e foglie di lattuga;
  • ribes nero e rosso, mele e crauti;
  • cereali e burro di cereali;
  • pesce di mare di varietà grasse, avocado e carne dietetica.

Le vitamine sono necessarie all'organismo per combattere l'infiammazione e mantenere il sistema immunitario. Ma a volte una corretta alimentazione non è sufficiente per sbarazzarsi di eruzioni cutanee e prurito. Con gli immunomodulatori vengono prescritti antistaminici di azione esterna e interna.

Il primo include:

I pazienti che non hanno consultato un dermatologo o un allergologo sono invitati a comprare Pantenolo. Spray o schiuma leniscono le irritazioni, disinfettano piccole fessure sul viso e sulle mani, accelerano la rigenerazione della pelle.

Sul sito delle eruzioni c'erano piaghe o ferite? Per evitare l'infezione in essi, si consiglia di applicare sulle aree pettinate di Levomekol. A causa delle proprietà antibatteriche dell'unguento, la pelle guarisce più velocemente e il rischio di contrarre l'infezione è ridotto al minimo.

Agli antistaminici per la ricezione interna sono:

La nomina di qualsiasi compressa può essere solo un medico certificato. L'automedicazione è piena di effetti collaterali e complicanze.

L'allergia provoca un'intossicazione di un organismo, quindi dovrebbe essere pulita con carbone attivo, tè verde, Polisorb o Enterosgel. I pazienti con orticaria grave sono farmaci prescritti con un contenuto di corticosteroidi. I farmaci ormonali, come il desametasone, vengono assunti solo su indicazione di un allergologo dopo la consegna di test appropriati.

Raccomandazioni popolari per l'orticaria

I metodi omeopatici hanno effetti collaterali, quindi qualsiasi pomata o decotto a base di erbe dovrebbe essere discusso con il medico. Per i farmaci a base vegetale iniziare a lavorare, ci vorranno almeno 2-3 mesi.

Infusi e tè dalle allergie

  1. 50 g di polvere dalle radici di lamponi versare 2 tazze di acqua bollente. Mescolare il prodotto a bagnomaria oa fuoco lento per 30 minuti, quindi infondere per altre 4-5 ore. Bere dopo il risveglio e prima di ogni uscita in strada per 60 ml della bevanda. Per iniziare la ricezione del brodo consigliamo ad ottobre che l'organismo abbia avuto il tempo di prepararsi per l'arrivo dell'inverno.
  2. Un cucchiaio di achillea essiccata prepara una tazza di acqua bollente. Mettere da parte il contenitore con la bevanda per 40 minuti. Il tè filtrato è diviso in 3 dosi divise. Bevi un servizio di medicina 30 minuti prima di mangiare.
  3. Versare la polvere dalla radice di sedano essiccata a 250 ml di acqua fredda. Ci vogliono 1-2 cucchiai di materie prime. L'infusione sarà pronta in 4 ore. La tazza della bevanda è divisa in 3 parti. Bevi un giorno.
  4. In un litro di acqua bollente sciogliere 1 g di mummia. La billetta deve essere conservata in frigorifero e va bevuta a stomaco vuoto con 100 ml di farmaco. Non somministrare ai bambini più di 50 ml.

Tè efficaci per la prevenzione delle allergie sono ottenuti da erbe medicinali. Ci sono diverse opzioni per bevande salutari:

  1. Dalle ortiche con le radici di bardana, cannella secca e achillea, e anche foglie di ribes nero.
  2. Di coni di luppolo con melissa, valeriana tritata e timo.

I componenti dell'impianto sono mescolati in proporzioni uguali. Strofinato in un mortaio o macinacaffè, e la polvere risultante viene cotta a vapore per 40-50 minuti. La tisana è bevuta prima di uscire e dopo riscaldare il corpo dall'interno e fermare la produzione di sostanze che causano arrossamento e prurito.

Emulsioni da allergie
Le macchie e il peeling sul viso sono macchiati con una preparazione a base di olio vegetale ed erbe aromatiche non raffinate:

  • un ramoscello di menta;
  • radice di bardana;
  • celidonia essiccata;
  • calendula.

Su un cucchiaio di erbe versare in una ciotola, tritare. Prendi 30 g di billetta e versa 50-60 ml di olio di oliva o di girasole. Dopo un giorno, metti il ​​contenitore con l'emulsione sul bagnomaria. Mescolare 40-50 minuti per sterilizzare il rimedio a base di erbe. Resta da filtrare e strofinare sulla pelle quando compaiono macchie o secchezza.

Prurito, rossore e crepe sono trattati con una tintura di pigne. 300 ml di materia prima sono combinati con la stessa quantità di olio vegetale. Rimuovere in un luogo buio per 5 mesi. Scendere periodicamente e scuotere per dare ai coni il massimo dell'olio di sostanze utili.

Gli eritemi allergici vengono puliti con succo di limone appena spremuto, applicare un impacco di mirtilli schiacciati a loro.

Gli occhi rossi e acquosi sono lavati con un brodo caldo di fiordalisi: un bicchiere di acqua bollente 30 g di fiori secchi. Utili bagni di conifere: per la saldatura di tè concentrato di pino o di abete. Aggiungere in acqua per fare il bagno e il bucato. Le proporzioni rigorose non esistono.

Tintura intestinale
Quando si riposa e si raccomanda la rinite allergica:

  1. Metti 100 g di foglie tritate e frutta di noci verdi in un barattolo.
  2. Versare 200 ml di alcool. Vodka, moonshine o alcool etilico adatti, diluiti con acqua.
  3. Agitazione ogni giorno, insistere per 1-1,5 settimane.
  4. Bevi 25 gocce del farmaco tre volte al giorno per 20-30 minuti prima dei pasti.

La tintura spiritica è allevata in acqua, in modo da non bruciarti lo stomaco. Viene somministrato anche ai bambini, ma non più di 12 gocce alla volta, e per i bambini fino a 6-8 anni è sufficiente 5-7.

In primavera è utile bere la linfa di betulla, che viene aggiunto uvetta, albicocche secche, fette di limone, miele e noci. I prodotti sono mescolati, insistito per un'ora e poi consumati. L'adulto dovrebbe bere un minimo di un litro di succo al giorno, e il bambino - 300-500 ml.

In inverno, la razione del paziente con allergie include barbabietole e semi di girasole non salati, olio di semi di lino e grasso di tasso.

Misure preventive

Le persone che soffrono di intolleranza fredda dovrebbero essere mitigate. Preparare il corpo per l'inverno inizia in estate. Dapprima dormono con le finestre aperte e si asciugano con gli asciugamani bagnati, poi si lavano in acqua a temperatura ambiente. A poco a poco rendere il liquido più fresco, ma senza fanatismo.

In inverno, per prevenire la comparsa di eruzioni cutanee, si raccomanda di rispettare diverse regole:

  1. Indossa sempre un cappello con sciarpa e muffole.
  2. Non uscire in calzamaglia kapron o abiti leggeri.
  3. Lubrificare la pelle esposta con crema per neonati o grasso di tasso.
  4. Bevi una tazza di tè prima di uscire o mangia una scodella di zuppa calda.
  5. Indossa un thermos con una bevanda calda, in modo da poterti riscaldare in qualsiasi momento.

L'allergia al freddo è una malattia sgradevole e pericolosa. Non puoi combattere gli alveari in modo indipendente senza consultare un medico. Lo specialista non solo stabilisce la causa dell'eruzione cutanea, ma prescrive anche un farmaco che eliminerà i sintomi e renderà confortevole la vita del paziente.

Come si manifesta e si cura l'allergia fredda?

Allergia al freddo sulle mani - eccessiva risposta inadeguata del corpo alle variazioni di temperatura. Di solito un allergene è sempre una sostanza, ma quando la forma è fredda, il meccanismo è diverso - non esiste uno stimolo specifico, ma c'è un fenomeno naturale che è servito da fattore: freddo, umidità, gelo. Cioè, non si parla di vera allergia qui. Questa condizione patologica ha recentemente ricevuto lo status ufficiale e fa riferimento a manifestazioni di pseudoallergia.

Cause e meccanismo

L'allergia fredda si manifesta in modi diversi, tra i segni:

  • dermatite allergica su mani e piedi, viso;
  • sintomi sotto forma di congiuntivite, rinite, spasmo bronchiale, cefalea, dolore addominale.

Qualsiasi manifestazione e caso richiedono un trattamento. Riguardo all'allergia fredda è scoperto, che alla persona in queste situazioni l'ipersensibilità, la sensibilità alla proteina propria speciale - una crioglobulina è mostrata. Sotto l'influenza del freddo, ha la capacità di trasformarsi e modificarsi, causando in tal modo sintomi di alveari. Ciò è particolarmente evidente quando il termometro è contrassegnato sotto 0 ° C. A volte può verificarsi durante il bagno in acqua fredda, grave ipotermia e anche in un sorso.

Il cuore dello stato freddo allergico è una reazione scorretta dei mastociti - cellule situate negli strati superficiali dell'epidermide.

Il freddo agisce su di loro come irritante, e iniziano a produrre e gettare nello spazio intercellulare un'enorme quantità di istamina - BAS. Inoltre, essi stessi sono prodotti in grandi volumi a varie differenze di temperatura. Tale reazione diventa possibile e si verifica solo in un caso - con una diminuzione dell'immunità.

Un'allergia al gelo segnala che il corpo ha una patologia nascosta, che non si è ancora manifestata. In questi casi, il trattamento deve iniziare con il fattore iniziale. Anche se la causa esatta dell'allergia fredda non è stata stabilita oggi, ci sono una serie di fattori provocatori:

  • il corpo deve essere altamente sensibile (allergico);
  • bruschi cambi di temperatura in giornate invernali ventose;
  • qualsiasi contatto con acqua fredda;
  • uso di bevande fredde o cibo;
  • elmintiasi e infezioni croniche (tubercolosi);
  • fattore ereditario;
  • malattie autoimmuni, oncologia, ipotiroidismo;
  • lesioni cutanee croniche (eczema, neurodermatite, psoriasi);
  • dysbacteriosis, colite, pancreatite;
  • malattie catarrali;
  • nei bambini, un'allergia al freddo è una continuazione della reazione agli alimenti;
  • malattia renale;
  • periodo postoperatorio;
  • gravidanza e parto;
  • uso a lungo termine di antibiotici.

Tutti questi fattori sono sempre accompagnati da un esaurimento dell'immunità.

Tipi di allergie fredde

C'è orticaria fredda acuta e cronica. Inizia il primo graffio, che si trasforma rapidamente in prurito. Sulle mani delle mani ci sono gonfiore, vesciche con forte prurito. A volte un rash può diffondersi in altre parti del corpo o coprire l'intero corpo. Le vesciche arrossiscono, gonfiore a causa del gonfiore. Nelle reazioni gravi possono verificarsi malessere generale, mialgia, tachicardia e brividi. Manifestazioni e sintomi di patologia persistono durante tutto il periodo freddo dell'anno. L'allergia al freddo ha i seguenti tipi:

  1. Forma ricorrente di alveari - appare in tutte le stagioni, ad eccezione dell'estate, - autunno, inverno e inizio primavera. Qui, le esacerbazioni stagionali sono più spesso associate all'esposizione all'acqua fredda. Può lavare i piatti, fare il bagno, nuotare, ecc.
  2. Orticaria riflessa da freddo - c'è una reazione locale e generale. Con un locale - c'è iperemia e prurito al sito del freddo, e la pelle intorno non è influenzata.
  3. La reazione fredda familiare - è meno comune. È trasmesso verticalmente, il rischio di patologia per i bambini è del 50%. Qui in 30 minuti o 3 ore dopo un raffreddore sulla pelle, c'è iperemia con papule e macchie, accompagnata da bruciore.
  4. Eritema freddo: la pelle reagisce solo con il rossore, ma allo stesso tempo è dolorosa.
  5. Dermatite da freddo - la pelle è squamosa, prurito, arrossamento è presente, il luogo di contatto con i flussi di freddo. Rinite fredda - il naso sotto l'influenza di un fattore negativo diventa immediatamente completamente incorporato, si gonfia. La selezione inizia, trasparente e abbondante. In una stanza calda, i sintomi scompaiono senza lasciare traccia.
  6. Congiuntivite fredda - c'è dolore negli occhi; lacrimazione, starnuti.

L'allergia al freddo si manifesta in particolare in un inverno umido, quando si esce, i sintomi sono i seguenti:

  • una persona riceve immediatamente mal di testa;
  • inizia a vomitare;
  • c'è una sensazione di spremere la testa nella fronte e nell'occipite;
  • mancanza di respiro;
  • sembra che la faccia e il collo siano angusti.

Potrebbe esserci una debolezza generale.

Nel calore, tutti i segni passano in 15 minuti.

Inoltre, il sintomo principale sotto forma di arrossamento della pelle, desquamazione e prurito, gonfiore delle mani e della faccia nel calore scompare senza lasciare traccia in un'ora o due.

L'allergia fredda alle mani, come ogni altra manifestazione di una reazione negativa, si esprime sotto forma di 3 fasi, sostituendosi l'una con l'altra:

  1. Sensibilizzazione: a contatto con lo stimolo, la sensibilità aumenta bruscamente; questo periodo può durare per anni, quindi allergie fredde possono verificarsi fin dall'infanzia.
  2. Se il contatto viene ripetuto, inizia la fase 2: la creazione di mediatori è una sostanza che scatena una reazione allergica. L'istamina è solo uno di questi mediatori. Appare iperemia della pelle, macchie, eruzioni cutanee, trasformandosi in vesciche di scarico.
  3. La comparsa di segni completamente.


Per un rapido rilevamento approssimativo delle allergie fredde a casa, è possibile eseguire un semplice test: un piccolo pezzo di acqua ghiacciata posto sulla superficie interna del braccio sotto il gomito per 10-15 minuti. Dopo lo scioglimento del ghiaccio, una vescica può apparire in questo luogo, può gonfiarsi dal gonfiore. Questo sarà la prova della presenza di un'allergia al freddo. Quindi devi vedere un medico e agire prima di uscire. Se la pelle diventa rossa o bianca, non c'è allergia fredda.

Manifestazioni sintomatiche

Le manifestazioni di allergie fredde sono estremamente diverse. La forma più semplice e più comune è l'alveare. Si verifica sulle parti aperte del corpo quando esci al freddo: il viso, di solito le mani soffrono. La regione poplitea e la superficie interna delle cosce sono particolarmente sensibili al freddo, più spesso - negli amanti dei collant sottili. Le manifestazioni cutanee particolarmente forti si verificano quando il freddo è combinato con l'umidità. L'allergia al freddo seleziona immediatamente il bersaglio della mano: vi è un aumento della secchezza della pelle, un leggero graffio, poi il prurito e il bruciore, l'epidermide può rompersi.

Quando allergici ai sintomi del raffreddore sotto forma di arrossamento della pelle del viso e delle mani a causa dell'espansione dei vasi dopo uno spasmo non passano rapidamente. In una persona sana, questo si osserva dopo 30-40 minuti, e con allergia, irritazione della pelle e altre manifestazioni cutanee scompaiono solo dopo poche ore. Inoltre, arrossamento e prurito sono molto più pronunciati.

Sulle parti aperte del corpo, prima di tutto, sulle mani, c'è un'eruzione di piccolo punto - rosa pallido o biancastro. È sostituito da vescicole, vesciche edematose e aree densificate sulla pelle, per le quali era chiamato alveari. Le vesciche crescono di dimensioni a causa della fusione, c'è una forte irritazione dell'epidermide, bruciore e prurito, piccole vesciche con scoppi di pettine.

L'epidermide accelera, si asciuga e inizia a staccarsi - questa è la transizione verso la dermatite fredda.

Con questa patologia non ci sono vescicole, vesciche. C'è una congestione, nei casi gravi - gonfiore, che è particolarmente pronunciato alla fine dell'allergia, un'eruzione a denti piccoli, prurito severo e obbligatorio. La pelle diventa secca, il suo modello cambia. Quando tocco, fa male. La rigenerazione della pelle è difficile, soprattutto quando si pettina. Quest'ultimo può portare a infezioni secondarie.

Tutti i sintomi diventano visibili nel calore, dopo aver scaldato le mani. Dopo 1,5-2 ore, la pelle viene pulita. Perché l'allergia al gelo sceglie il bersaglio della mano? Poiché le mani sono discese quando si cammina, il flusso di sangue è difficile, questi tessuti sono meno forniti di sangue e senza indumenti protettivi diventano un bersaglio. Inoltre frequente, in confronto ad altri siti di un corpo, il lavaggio di mani conduce a quello lo strato protettivo che è creato da ghiandole di grasso e sudori, anche foglie. Pertanto, le mani sono più inclini alla secchezza.

Altre parti del corpo possono essere influenzate dal comune congelamento più spesso. I sintomi sulle mani possono essere completati da starnuti, lacrimazione, naso che cola, gonfiore delle labbra, laringe. La pelle gonfia intorno alle palpebre e agli occhi, è accompagnata da prurito. Le complicanze possono essere broncospasmo fino all'edema di Quincke.

Allergia fredda ai bambini

Che aspetto ha l'allergia fredda nei bambini? Ha manifestazioni più vividi, poiché la pelle dei bambini è molto delicata e delicata e tutti i segni fluiscono più velocemente. Inoltre, l'allergia fredda nei bambini inizia con una persona (guance arrossate, mento e area naso-labiale), negli adulti - con le mani. Il rossore della pelle sulle mani e le guance dal freddo quando si lascia il tempo umido sulla strada è spesso una reazione naturale del corpo. In calore, tutto scompare in pochi minuti. Ma se un bambino si lamenta di forti pruriti alle mani, vescicole e altre sensazioni spiacevoli, allora è necessario essere esaminati da un medico. Per differenziare e differenziare dermatosi, la dermatite dalle allergie sarà solo in grado di specialista.

Le allergie fredde nei bambini possono verificarsi a contatto con acqua fredda, mangiando gelato, nuotando in piscina.

La diagnostica per l'inizio viene eseguita dal test sopra descritto. Ma questo metodo non può essere considerato completamente affidabile. Pertanto, viene effettuato un esame del sangue per il contenuto e la rilevazione delle crioglobuline, gli anticorpi freddi. L'allergologo sulla base di test di laboratorio differenzia l'allergia fredda da dermatosi, dermatiti e altre allergie. Inoltre, dato che questa patologia colpisce coloro che hanno le malattie sopra menzionate, che possono verificarsi in modo latente, verranno condotte indagini per identificarle.

Principi di trattamento

I sintomi e il trattamento richiedono in questa situazione la più semplice: l'esclusione di qualsiasi contatto con l'allergene. Ma questo non è sempre possibile. Un uomo deve andare fuori di nuovo al freddo ancora e ancora a causa di varie circostanze. Più logico è ridurre, se possibile, il tempo speso per il freddo all'aperto e osservare alcune regole. Per prima cosa devi riscaldarti: bevi tè caldo, copriti con una coperta, applica una piastra di riscaldamento ai tuoi piedi.

Come trattare l'allergia fredda? Con un'eruzione, devi lubrificare la pelle con una crema antistaminica: questo non solo allevia il prurito, ma promuoverà anche la guarigione. Si lascia sulla strada solo dopo che si gocciolano in gocce di antistaminico al naso. Per proteggersi dal freddo, devi usare cappucci e sciarpe calde, per le mani hai bisogno di guanti caldi impermeabili, meglio in basso.

Il trattamento delle allergie fredde inizia con antistaminici. Il medico può nominare il corso GPA. Tra questi: Cetirizina, Claritina, Levocytirizina e altri.

Le creme e gli unguenti antistaminici sono disponibili in 3 tipi: ormonali, non ormonali e con antibiotici. Gystan, Fenkarol, Elokom, Advantan sono applicabili a partire da 4 mesi di vita (tutti contengono ormoni, a causa dei quali non vengono utilizzati per molto tempo), Skin cap - accelera i processi di guarigione. Unguento per allergie e creme senza ormoni - Epidel, Bepanten, Pantenolo (può essere sotto forma di spray e schiuma), Fenistil - può essere usato per i bambini durante il mese.

Per i bambini, applicare la crema di La Cree, Vundehil, "Guance gelide", "Guance rubiconde", guarigione delle ferite e unguenti antinfiammatori Triderm, Celestoderm, Levomecol, Solcoseryl. L'AHP (antistaminici) contro l'allergia fredda è necessariamente integrato con un trattamento riparativo generale: sono prescritte vitamine A, E, C, PP, Aevit, Decamewith, ecc.

Il trattamento per le allergie fredde include necessariamente immunomodulatori a causa della diminuzione dell'immunità: Likopid, Tsikloferon, Immunal. Per migliorare le condizioni delle pareti delle navi prendere il calcio gluconato. Per disintossicare e purificare il sangue da SCS e crioglobuline, viene prescritta la plasmaferesi.

Rimedi popolari

Come trattare l'allergia al freddo con i rimedi popolari? La fitoterapia può offrire decotti, bagni con erbe, unguenti, cocktail e altri mezzi - devono completare il trattamento di base e essere sempre d'accordo con il medico. E una condizione obbligatoria è che il paziente non ha la febbre da fieno, altrimenti le erbe sono in grado di provocare una reazione allergica.

Per impacchi e vassoi può essere utilizzato decotto di coni di luppolo, pino o abete rosso, calendula. I bagni devono alternarsi caldi e freddi, con una differenza di temperatura non superiore a 10 ° C. All'interno puoi prendere infusi e decotti di radice di bardana, violette, foglie di noce. Si consigliano brodi di coni per pulire la pelle.

Quando le allergie fredde sulle mani applicano con successo lozioni di olio: l'olio di girasole non raffinato viene usato per gonfiore, desquamazione, prurito. Dopo aver lubrificato le mani, indossano i guanti per mezz'ora o un'ora. Quindi l'olio deve essere lavato via e lubrificato con una crema idratante. Il grasso di tasso per 2 settimane viene preso all'interno e per lubrificare la pelle prima di uscire.

Il succo di betulla è un ottimo rimedio, bevendolo da bambini e adulti fa bene all'immunità.

Decozione delle radici di lamponi con uno scopo preventivo inizia ad usare in autunno, fino al gelo, e poi bere altri 3 mesi. Succo di barbabietola, sedano, mummia (1 g per 1 litro di acqua) sono considerati efficaci. Per la lubrificazione delle mani, la sua concentrazione è aumentata di un fattore 10. Prima di andare al freddo, la pelle deve essere trattata e chiusa più volte durante il giorno. Sulle zone arrossate e pruriginose delle mani possono applicare impacchi di bacche di mirtillo.

Misure preventive

Per escludere questo stato spiacevole dalla tua vita, devi seguire semplici regole. Quando fa freddo, prova a vestirti calorosamente. Non superfluo saranno calze e collant aggiuntivi, un collo - una sciarpa, sulle mani - muffole, ma non guanti e non guanti. La biancheria intima deve essere fatta di tessuti naturali - cotone. Lana e sintetici non sono raccomandati, perché irritano la pelle. L'elemento obbligatorio dell'abbigliamento al freddo è il cappuccio.

Per 20-30 minuti prima di uscire per la strada nel gelo da casa necessariamente lubrificare la crema nutriente con protezione dagli effetti negativi dell'ambiente della pelle delle mani e del viso - questo è necessario per la crema da assorbire. In inverno, il rimedio non deve essere idratante, solo untuoso. In altre parole, la base della crema deve essere grassa, senza acqua, che forma un film sulla pelle e ne aggrava le condizioni, si unisce e promuove la comparsa di crepe. È particolarmente indicato usare una crema a base di grasso di visone e vitamine A ed E - "Selena", Aekol, con olio di olivello spinoso, ecc.

Prima di uscire, bevi il tè, una bevanda calda. La respirazione in strada è richiesta solo dal naso, salverà dalle allergie fredde.

La dieta dovrebbe avere più acidi grassi polinsaturi. Un buon tasso aiuta a: spalmarli con la pelle aperta durante il giorno, mantenendo i sintomi della pelle e sempre al mattino, mezz'ora prima di andare al gelo. Puoi bere la mattina - 1 cucchiaio. l. a stomaco vuoto.

Mantieni la tua immunità e calma i bambini, ma è solo necessario iniziare in estate, molto gradualmente, regolarmente, senza perdere un giorno.

Curare un'allergia fredda, come qualsiasi altra, la medicina oggi non può ancora, ma è sempre possibile rimuovere le manifestazioni e facilitare il corso delle reazioni. La capacità di cambiare il tempo non è data a nessuno, ma una persona può proteggersi. Si nota che un'allergia fredda può scomparire completamente in una donna dopo il parto a seguito di una ricostruzione cardinale del corpo.

Allergia fredda - sintomi e trattamento

Come si manifesta l'allergia fredda?

L'allergia fredda è una condizione patologica del corpo che si verifica nelle persone con un'intolleranza anomala alle basse temperature.

Si verifica nei seguenti casi:

  1. Se una persona si trova in un ambiente freddo (con vento forte, aria fredda umida, brina). Le allergie fredde nei bambini, in particolare i neonati, possono portare ad un attacco anche con la normale ventilazione della stanza o la transizione da un luogo al sole all'ombra.
  2. A contatto con oggetti freddi, inclusi neve, ghiaccio, acqua, pioggia e persino un letto freddo.
  3. Durante l'adozione di bevande e piatti refrigerati.

E il tempo di sviluppo dei sintomi dolorosi varia a seconda della forma della malattia da 1 a 10 minuti a diverse ore, in rari casi - al giorno.

Caratteristiche di allergia fredda

Molti esperti attribuiscono questa malattia alla pseudoallergia, poiché il meccanismo del suo sviluppo differisce significativamente da altre reazioni allergiche. Il fatto è che l'allergene, che stimola la risposta del corpo, non esiste, il fattore fisico - il freddo - sta avendo luogo.

Dal momento che l'allergia fredda si manifesta in cambiamenti locali sulla pelle, come alveari, vesciche pruriginose, edema, eritema (arrossamento), la malattia è anche considerata una delle sottospecie di orticaria fisica.

Ma l'allergia fredda causa anche disturbi più gravi dell'organismo generale, che richiedono una terapia speciale. Pertanto, la patologia non è così innocua come potrebbe sembrare. Sì, nella maggior parte dei casi, si manifesta con starnuti, eruzioni cutanee, spasmi, mancanza di respiro da parte del sistema respiratorio, progredendo verso stati "di picco". È capace di uccidere una persona, come il gelo più anormale.

Il trattamento dell'allergia cronica da freddo dura da diversi mesi a diversi anni, ma in metà dei pazienti la malattia può interrompersi spontaneamente nel tempo. Quasi l'85-90% dei pazienti a 5-7 anni, la gravità della malattia è significativamente ridotta, specialmente con la terapia attiva.

Gruppo di rischio

È stato rivelato che quasi il 70% della malattia colpisce ragazze e donne. Più spesso i segni primari sono diagnosticati a 22 - 26 anni di vita. La malattia è estremamente rara nei bambini di età inferiore ai 2 - 3 anni.

Si nota che in ogni terzo paziente la reazione a freddo si sviluppa con i recettori già sensibilizzati (specialmente ad alta sensibilità) e della pelle, e i centri nervosi sull'effetto di stimoli allergici e fisici. Pertanto, spesso al paziente viene contemporaneamente diagnosticata un'allergia fredda associata a dermatiti di diversa natura, con orticaria termica, colinergica, dermografismo uterino.

Cause di allergie fredde

classificazione

Esistono due tipi di allergia fredda:

  1. Acquisito o secondario, cioè non associato a anomalie genetiche, e si verifica più spesso nell'età adulta.
  2. Sindrome autoinfiammatoria ereditaria (cioè genetica dovuta) o familiare. I segni si registrano già nei neonati. Questo tipo di patologia viene trasmessa a un bambino con un gene mutante da uno dei genitori attraverso un tipo di ereditarietà autosomica dominante.

I tipi di forma acquisita di allergia fredda sono distinti:

  • locale, locale, sotto forma di orticaria fredda, i cui sintomi compaiono solo in una certa area limitata del corpo.
  • forme di tipo immediato e con una reazione ritardata, differenti nel tempo di insorgenza dei primi sintomi;
  • sistema (generalizzato) forma - la reazione più grave del corpo.

motivi

La patogenesi, cioè le principali cause e peculiarità del processo di manifestazione di una reazione patologicamente acuta a bassa temperatura, non è stabilita con precisione e continua a essere studiata.

È determinato che lo sviluppo di questo tipo di allergia è correlato:

  1. Con lo sviluppo di speciali composti proteici - le crioglobuline, attivando l'eiezione dell'istamina, il principale ormone che regola la risposta dell'organismo ai fattori aggressivi.
  2. Con aumento della secrezione di acetilcolina e un'anormale suscettibilità delle cellule ad esso.
  3. Con una mutazione di un gene speciale (in una forma ereditaria), che mediante la trasformazione della proteina criopirina porta al rilascio attivo di proteine ​​dell'interleuchina, che stimolano le risposte infiammatorie.

Tuttavia, questi meccanismi patologici sono "innescati" solo dall'influenza di fattori esterni che creano le condizioni per il loro sviluppo:

  • contatto con la pelle con oggetti refrigerati, neve, acqua durante il lavoro, pulizia;
  • ipotermia di tutto il corpo in mezzo a basse temperature di aria o acqua (fare il bagno, stare all'aperto quando fa freddo, sotto la pioggia);
  • ingestione di piatti surgelati (gelato alla frutta, gelato), bevande (acqua gassata, smussey, birra, cocktail).

Ai fattori predisponenti interni includono:

  • basso livello di protezione immunitaria - locale e generale;
  • infezioni severe di una natura infettiva, infiammatoria;
  • beri-beri, stress, causando un indebolimento dell'immunità;
  • mononucleosi virale, parotite, morbillo;
  • leucemia linfoide, epatite C, polmonite micoplasmatica;
  • processi cancerosi;
  • patologie di origine autoimmune, vasculite, lupus eritematoso sistemico;
  • disturbi della funzione tiroidea, disturbi neurologici;
  • malattie dermatologiche;
  • infezioni parassitarie, compresa l'aggressione degli acari, elminti;
  • reception Griseofulvin, contraccettivi orali, vaccinazione contro il tetano;
  • Siero, emofilia, sifilide, veleno di insetti pungenti.

Sintomi di allergie fredde. Dove si manifesta?

Come riconoscere la malattia, i cui segni sono diversi e dipendono dal tipo di allergia fredda, gravità, malattie concomitanti, età del paziente?

Sintomatico in un tipico corso di allergia fredda locale

Per tutte le aree cutanee che reagiscono a temperature più basse, è tipico:

  • rapido, entro 1 o 5 minuti, l'inizio dei cambiamenti della pelle;
  • Manifestazioni urtiche, simili ai sintomi dell'ustione di ortica (urtica - ortica, lat.) Sotto forma di:
  • prurito, bruciore, formicolio;
  • formazione di un edema nel luogo di contatto di un oggetto freddo;
  • grave arrossamento (eritema);
  • comparsa di vescicole piatte biancastre o rosa brillante o eruzioni cutanee poco profonde;
  • peeling, che si verifica dopo;
  • spesso l'aspetto di lividi sulla eruzione in 24 a 48 ore.

Di solito i sintomi raggiungono il massimo quando si riscaldano le aree colpite, quando si passa da un luogo freddo a un luogo caldo, e non solo in caso di gelate, ma anche in condizioni climatiche fresche e umide.

Cambiamenti anormali sulla pelle si placarono entro 0,5 - 2 ore.

A volte i sintomi di orticaria si verificano più tardi (dopo 10 - 20 minuti) e durano fino a 7 - 12 giorni.

Alla successiva esposizione al freddo (locale o generale), le manifestazioni allergiche di solito aumentano.

Le caratteristiche specifiche delle manifestazioni cutanee locali della malattia in una forma tipica sono indicate nella tabella.

Corso atipico di allergia fredda locale

Orticaria riflessiva

Una caratteristica di questa condizione è l'apparizione di un'eruzione di orticaria rosa rossiccio e vesciche non attorno all'area più fredda, ma attorno ad essa. Allo stesso tempo, la pelle, soggetta a un'aggressione fredda, non è influenzata.

Allergie di azione ritardata

Caratterizzato da tempi di apparizione e ristagno dei cambiamenti cutanei. Per un tale stato, è caratteristica una reazione anormalmente lenta della pelle all'aggressione del freddo, che va da 3 a 4 ore a 2 giorni, oltre a una prolungata ritenzione di tutti i segni fino a 7-14 giorni.

Una reazione così atipica mette in guardia dalla possibilità di altri gravi disturbi che richiedono misure diagnostiche immediate.

Allergia fredda sistemica

La gravità delle manifestazioni generali è determinata da:

  • l'età e la sensibilità di una persona a freddo, istamina, acetilcolina;
  • area di super raffreddamento;
  • intensità e tempo di esposizione a bassa temperatura.
  • malattie esistenti di vasi sanguigni, organi respiratori, cuore.

Oltre ai cambiamenti della pelle, in caso di esposizione al freddo in molti pazienti, la bassa temperatura provoca sintomi sistemici (comune-corpo) di danni da freddo:

  • starnuti, scarico mucoso dal naso;
  • edema e completa congestione nasale;
  • sudorazione in gola, tosse parossistica secca;
  • lacrimazione, edema delle palpebre, prurito e irritazione della congiuntiva, intolleranza alla luce;
  • prurito su tutto il corpo, piccole eruzioni vesciche;
  • una sensazione di stanchezza, depressione, nevrosi.

Il paziente ha diversi sintomi o tutti i segni simultaneamente o sequenzialmente.

Nell'intolleranza individuale acuta a bassa temperatura, se tutto il corpo si raffredda, si sviluppa una forma generalizzata di allergia fredda.

Questa è una condizione molto pericolosa che confina con una reazione anafilattica ed è caratterizzata da:

  • con un dolore alla nuca;
  • mancanza di respiro con mancanza di respiro;
  • vertigini, rumore nelle orecchie;
  • nausea, debolezza, dolore alle articolazioni;
  • i muscoli del viso, del collo, delle dita.

Anafilassi nell'ipotermia

Il raffreddamento prolungato di una vasta area del corpo porta a gravi disturbi dovuti al rilascio di grandi quantità di istamina, l'acetilcolina nel sangue. Con questa condizione anormale e la diffusione del processo, si verificano cambiamenti pericolosi nel corpo, fino a una reazione anafilattica che minaccia la vita umana.

Per tali stati le manifestazioni affilate di carattere locale e generale sono caratteristiche:

  • fusione di vescicole in un esteso e denso gonfiore in tutto il corpo, accompagnato da prurito acuto;
  • Edema Quincke - gonfiore delle labbra, palpebre, organi interni;
  • gonfiore della laringe e dei tessuti della lingua, che porta all'asfissia (molto spesso - durante l'infanzia a causa delle vie aeree strette e della scioltezza della laringe e delle mucose);
  • mancanza di respiro, tosse a causa di spasmo bronchiale ed edema delle vie respiratorie, laringe e faringe;
  • marcato esaurimento con nausea, attacchi di vomito;
  • dolore e sensazione di raspiraniya nella testa;
  • aumento di temperatura a 38 - 39C con freddo;
  • sbiancamento della pelle con cianosi in alcune zone, più spesso nella zona del triangolo naso-labiale, dei lobi delle orecchie, delle dita;
  • palpitazioni cardiache, disturbi del ritmo (aritmia);
  • spasmi allo stomaco, allo stomaco, alla diarrea;
  • calo acuto della pressione sanguigna, perdita di coscienza, coma.

In pratica, sono stati documentati decessi di pazienti esposti a aggressioni fredde: dopo aver congelato, bevuto freddo, congelamento e acqua fredda.

Sindrome del raffreddore familiare

Questa patologia è associata alla mutazione dei geni e viene diagnosticata già nei neonati fino a 6 - 9 mesi.

attacco allergico di solito si verifica anche in un sottoraffreddamento corpo debole (a ventilazione ambientale), la quasi totalità (93-94%) durante il bagno, prendere il cibo refrigerato e delle bevande, dopo molti giochi in un forte vento, a bassa temperatura (tra cui il campo di temperatura positivo).

Caratteristiche della sintomatologia

La specificità dell'allergia familiare fredda è l'aspetto ritardato (ritardato) della pelle e dei cambiamenti sistemici - da mezz'ora a 2 - 3 ore dopo l'attacco del freddo e la loro conservazione prolungata, fino a 24 - 48 ore.

Caratteristiche caratteristiche:

  • prurito acuto, punti rossi densi, vesciche acquose, bruciore;
  • episodi ricorrenti di febbre, brividi;
  • manifestazioni sistemiche sotto forma di lacrimazione, congiuntivite;
  • dolore alle articolazioni, nei casi più gravi, artrite delle grandi articolazioni;
  • aumento del livello dei leucociti nel sangue;
  • i bambini spesso soffrono di nausea, sete acuta, sudorazione, irritabilità, danni al sistema nervoso centrale e periferico;
  • c'è un aumento della VES nel sangue e un'alta concentrazione di proteina C-reattiva.

Manifestazioni con una forma ereditaria di allergia fredda aumentano per 7-9 ore, gradualmente svanendo fino alla fine di 1 o 2 giorni.

La caratteristica diagnostica della patologia ereditaria è il risultato negativo che si ottiene durante il test a freddo standard, applicando ghiaccio sulla pelle per provocare l'allergia locale.

Inoltre, in questa forma di malattia, edema, orticaria spesso appaiono molto più tardi - nel range di 8 - 40 ore dopo l'esposizione al freddo, che introduce la difficoltà nella diagnosi.

Allergia fredda ereditaria atipica

I primi segni della malattia si osservano già nell'infanzia. La specificità del quadro clinico dell'allergia atipica è espressa in assenza di tali segni di natura generale, come nausea, febbre, artralgia (dolore articolare).

In questa forma, i sintomi principali si manifestano con convulsioni, perdita di coscienza, edema marcato e denso dei tessuti. Nei bambini, l'edema laringeo viene spesso diagnosticato.

diagnostica

Spesso confuso con la patologia di dermatite, raffreddori, infezioni respiratorie virali, perché quando una persona è indebolito da carenza di vitamina, disbiosi, altre malattie, tra cui la dermatite, malattie allergiche, cardiovascolari e infettive, allergie freddo è sempre riacutizzazioni più gravi e frequenti.

Nel caso di una forma tipica di allergia fredda, la malattia viene diagnosticata conducendo un test provocatorio (test di Duncan).

Per fare questo, applica un cubetto di ghiaccio sulla pelle dell'avambraccio all'interno per 3-4 minuti, osservando la reazione. Il ghiaccio viene sempre inserito in un sacchetto di plastica sottile in modo che non vi sia contatto diretto con la pelle per evitare una diagnosi errata in caso di test positivo. Questo può accadere se il paziente non ha un'allergia fredda, ma un'orticaria acquatica (un'allergia all'acqua).

Dopo 10 minuti, il risultato del test di Duncan viene valutato come positivo se una bolla stretta, eritema, prurito, bruciore e talvolta un'eruzione pungente compaiono sul sito di applicazione del ghiaccio.

Nelle persone con un'anormale intolleranza al freddo, le manifestazioni cutanee possono svilupparsi entro 30 secondi, in altri la reazione avviene dopo 20-30 minuti. Nei pazienti i cui corpi rispondono solo a una diminuzione della temperatura di tutto il corpo, o con forma ereditaria e sviluppo atipico della patologia, i segni locali possono non apparire affatto.

Se si sospetta l'inaffidabilità del test provocatorio, è necessario eseguire un esame del sangue per confermare la diagnosi.

Se il test Duncan non mostra nulla, ma il paziente successivamente manifestato sintomi tipici, la diagnosi è confermata dalla determinazione di anticorpi freddi plasma (agglutinine), crioglobuline, kriofibrinogena, talvolta emoglobinuria parossistica.

Per sindrome familiare fredda (in contrasto con la forma tipica) è caratterizzata da un aumento della VES (tasso di sedimentazione degli eritrociti) e una maggiore concentrazione di proteina C-reattiva.

Oggi i medici non sono alfabetizzati utilizzati per diagnosticare altri tipi di test in forma di trovare il paziente per 10 - 15 minuti senza gli abiti in una stanza a + 4C o bracci inferiori per i gomiti in acqua fredda perché non v'è un elevato rischio di reazioni sistemiche allo sviluppo di sintomi gravi obscheorganizmennyh.

Trattamento di allergie fredde medicamente

Come trattare un'allergia fredda correttamente?

Per mitigare gli effetti dell'attacco freddo, il paziente viene trattato in modo completo, utilizzando sia farmaci esterni che farmaci orali volti ad eliminare vari sintomi.

Preparazioni locali

Eruzioni cutanee pruriginose, vesciche, arrossamenti gravi, dolore e gonfiore vengono rimossi con unguenti, gel, spray, creme.

Tra questi: Nezulin, Fenistil gel, Soventol, Protopic, Gistan, La Cree, Elidel, Radevit, Psili Balsamo, Pelle Cap.

Da pomate ormonali, quando esprime l'edema, dolore, prurito doloroso permesso corsi brevi (sotto il controllo di un dermatologo) si applicano: flutsinar, idrocortisone, sinaflana, Latikort quindi più forte Gistan H MOMAT, Sinaf-pomata Akriderm HA Celestoderm, Lorinden C Advantan, Elokom. E i glucocorticosteroidi più potenti sono Cloveit, Dermoveit.

Farmaci in compresse e iniezioni

Dentro nominare:

Antistaminici II - III generazione che risposta inferiore a rilascio di istamina, ridurre l'infiammazione, prurito, gonfiore: fexofenadina (Allegra), Claritin, Erius, Zyrtec, Gismanal, Tofrin, cetirizina, ciproeptadina, Tsetrin, levocetirizina.

Se danno poco effetto, applicare gli strumenti che ho generazione: acrivastina, difenidramina, Diazolin, suprastin, Tavegil, pipolfen, Cyproheptadine. I farmaci, sebbene abbiano un certo numero di effetti collaterali, possono alleviare rapidamente i sintomi dolorosi.

In caso di attacchi allergici acuti, vengono iniettati agenti antiallergici.

Con prolungate allergie in corso con frequenti riacutizzazioni, Ketotifen, Ebastin, può aiutare.

Un effetto terapeutico più pronunciato si osserva quando si combinano farmaci antiallergici di prima generazione con nuovi preparati di generazione III-IV.

Se il paziente non ha una risposta positiva agli antistaminici, è possibile un'orticaria colinergica fredda.

In questo caso, applicare:

  • Bloccanti dei recettori H2: cimetidina, ranitidina, famotidina;
  • preparati con bloccanti m-colina: Belloid, Cyproheptadine, Bellaspon, Bellataminal.

Farmaci ormonali.

Glucocorticosteroidi di solito prescritti per un breve periodo di tempo (fino a 7 giorni), i pazienti che non rispondono alla terapia anti-allergica e lungo - nelle forme gravi di malattia e ad alto rischio di anafilassi acuta. Droghe di scelta Prednisolone e desametasone.

Ulteriori medicine

Se esacerbazioni frequenti esauriscono il sistema nervoso, il paziente soffre di nevrosi, insonnia, forte prurito, nominare:

Antidepressivi (Paxil, Doxepin, Sibazon, fluoxetina) alle prime 4 - 6 settimane di trattamento è combinato con tranquillanti, benzodiazepine, alleviando gli effetti collaterali degli antidepressivi.

Trattamento di una forma familiare di orticaria da freddo

Nelle manifestazioni gravi di una sindrome ereditaria autoimmune con diagnosi di sindrome da freddo, è attualmente utilizzato il seguente:

  • farmaci antinfiammatori non steroidei, terapia con glucocorticoidi a dosi elevate;
  • medicinali con effetto inibitorio sul sistema immunitario: Ciclosporina, Omalizumab (Xolar)
  • interferone-beta antivirale, che in 85 pazienti su 100 porta alla completa eliminazione delle crioglobuline nel plasma e all'eliminazione dei sintomi gravi;
  • bloccante interleuchina-1 - Anakinra, mostrando un effetto terapeutico pronunciato;
  • androgeni.

Altri modi

Altri metodi utilizzati nei pazienti con esacerbazioni gravi includono:

  1. Pulizia extracorporea del sangue dalle proteine ​​della crioglobulina.
  2. Autolinfocitoterapia è un metodo che allevia l'allergia fredda di persone di ogni età, con controindicazioni ad altre opzioni terapeutiche. Il paziente viene iniettato per via sottocutanea 8 volte con i linfociti isolati dal sangue. Il tasso di guarigione della malattia è quasi del 90%.

Reazione anafilattica acuta al freddo

Situazioni in cui il raffreddamento provoca una condizione simile a shock anafilattico, minacciano la vita del paziente e richiedono iniezione immediata sottocutanea di adrenalina nel dosaggio esatto all'età, la somministrazione di alte dosi di prednisolone, così come altri farmaci necessari per l'uso in shock anafilattico.

Trattamento di rimedi popolari di allergia fredda

Qualsiasi ricetta fatta in casa con rimedi naturali ha solo un valore ausiliario, specialmente con un grado medio e grave di malattia.

Importante! Quando si trattano i rimedi popolari per l'allergia fredda, si ricordi sempre che le erbe, i prodotti per l'apicoltura e altre sostanze attive naturali possono peggiorare il decorso della malattia, causando ulteriori manifestazioni di allergie. Alcuni rimedi naturali non sono autorizzati ad essere utilizzati internamente per malattie di reni, cuore, fegato, colelitiasi, hanno un'azione abortiva e sono assolutamente controindicati alle donne in gravidanza.

Ricette comuni:

  1. Con grave prurito, è possibile utilizzare una soluzione di 1 cucchiaino di soda in 200 ml di acqua, elaborando delicatamente le aree pruriginose.
  2. Infuso di foglie di mirtillo. Versare acqua bollente (vetro) 1 cucchiaio di mirtillo rosso, insistere 60 minuti e prendere un quarto di tazza 2 volte al giorno.
  3. Infusione di fiori di ortica. Un cucchiaio di infiorescenza viene versato con un bicchiere di acqua bollente, 30-60 minuti insistono e bevono dopo aver mangiato 150 ml a 3 - 4 volte al giorno caldo.

Inoltre:

  1. Lavare la calda infusione della stringa e pulire con essa l'area interessata.
  2. Lubrificare le aree aperte del corpo con creme grasse contenenti vitamine A, E. È possibile utilizzare un burro ad alto contenuto di grassi o vegetali.
  3. Prima di uscire per strada nella stagione fredda, non usare mai creme idratanti: l'acqua gelida contenuta in esse accelera solo la manifestazione di allergia.
  4. Nel gelo, metti il ​​grasso di tasso sul viso e sulle mani, una crema di grasso per bambini.

L'uso di indurimento, come l'allenamento della pelle e dei vasi sanguigni al freddo.

Importante! L'indurimento a gravi manifestazioni della malattia, soprattutto quando è ereditario, o nei bambini di un gruppo di età precoce, si riferisce alle attività mortali.

allergia bassa temperatura contro il raffreddamento generale passa con un massiccio rilascio di istamina, e il paziente anche dopo una doccia fredda, doccia, vasca da bagno può essere perso a causa della distruzione di tutto il corpo e colpo di freddo.

Tutti gli avvertimenti per il rinvenimento sono particolarmente rilevanti per i bambini che hanno un'improvvisa comparsa improvvisa e imprevedibile.

I bambini con orticaria da freddo fino a 3 - 4 anni sono vietate le misure preventive associate all'esposizione al freddo.

I pazienti di età superiore ai 4 - 5 anni possono gradualmente e con la massima cura abituare i vasi della pelle all'effetto della temperatura ridotta. Per questo, l'indurimento inizia con la pulizia delle mani, dei piedi e del viso con acqua fredda. Questo viene fatto con un attento monitoraggio di qualsiasi pelle e cambiamenti generali. Avvicinandosi alla temperatura "soglia", quando i segni anomali primari appaiono sulla pelle, l'indurimento è limitato dai limiti di questa temperatura, osservando. Se la "soglia fredda" aumenta con il tempo (la reazione a questa temperatura non disturba il paziente), inizia la fase successiva, abbassando lentamente il grado.

Quindi, procedi delicatamente al rinvenimento con il versamento su mani, piedi e viso, muovendoti molto lentamente per separare parti dell'intero corpo.

Importante! Con qualsiasi procedura di spegnimento, dovresti essere pronto a interrompere immediatamente il processo e, se un attacco ha inizio, disporre di tutti i farmaci necessari per fermarlo.

Categoricamente non è consigliabile iniziare con tutto il corpo versando, soprattutto con l'uso di una doccia, poiché la pressione sulla pelle da un getto d'acqua può causare a parte una allergia fredda, anche alveari fisici.

Ti Piace Di Erbe

Il Social Networking

Dermatologia