Senza un sistema muscolo-scheletrico sano, è impossibile condurre una vita piena, la necrosi della testa del femore è una delle malattie più complesse. C'è un disturbo a causa della ridotta circolazione del sangue. È estremamente difficile da trattare, la distruzione ossea è irreversibile e porta alla comparsa di artrosi.

Una fase dolorosa particolarmente dolorosa è quando la cartilagine si stacca dall'osso. Solo un trattamento tempestivo eviterà un ulteriore fallimento della testa del femore e della sua artrosi.

Quali cambiamenti si verificano nell'osso

Quando il sangue non entra nell'osso nel volume giusto, le cellule iniziano a morire. L'articolazione non riceve ossigeno, ricco di componenti minerali e nutrienti. I raggi che circondano l'osso non possono essere rinnovati, il che significa che l'osso si rompe semplicemente - si forma un buco. Non è possibile ripristinare l'integrità dell'articolazione con i farmaci.

Cause di necrosi della testa del femore

Si ritiene che la cura della necrosi sia più facile per un paziente nell'infanzia e nell'adolescenza, quando il corpo è ancora in grado di riprendersi e persino di guarire completamente. Allo stesso tempo, il metodo di trattamento conservativo è impopolare a causa della bassa efficienza - non fornisce praticamente alcun risultato, ma attenua solo i sintomi del dolore.

La morte dell'articolazione dell'anca è possibile per i seguenti motivi:

  1. Danni dovuti a lesioni.
  2. La testa della coscia viene distrutta a causa del regolare abuso di alcol.
  3. Dopo l'irradiazione
  4. Effetto collaterale del cortisone.
  5. Uso di farmaci antitumorali con effetti collaterali che possono portare alla distruzione ossea.
  6. Malattia professionale nei subacquei, associata ad una rapida ascesa.
  7. Viene spesso diagnosticato in subacquei e costruttori di montagne.
  8. Scarso metabolismo
  9. Complicazione della disfunzione renale.
  10. Se i test mostrano una scarsa coagulazione del sangue dovuta al cancro delle cellule del sangue.

I bambini soffrono di morte cellulare delle singole parti del sistema muscolo-scheletrico dopo una frattura o lesione, è necessario prestare particolare attenzione per i bambini che hanno un anziani della famiglia feriti o malati e osteomielite articolazioni fragili, artrosi. Pertanto, pediatri consiglia rinunciare all'uso di farmaci, che tra i possibili effetti collaterali lisciviazione di calcio dichiarato.

Ogni anno gli scienziati completano questo elenco con nuove cause della malattia, perché con l'aiuto di specialisti si applicano regolarmente a pazienti che non hanno identificato nessuno dei motivi precedentemente identificati.

I sintomi della necrosi dell'articolazione dell'anca

I medici distinguono i seguenti sintomi principali di frattura del femore:

  • dolori di un personaggio che tira nell'inguine;
  • lombalgia all'inguine;
  • mobilità limitata.

Nell'esaminare un paziente, il medico presta attenzione a tali fattori:

  • quando compaiono esattamente i dolori, in quale posizione del corpo;
  • qual è la massa muscolare dell'articolazione dell'anca;
  • Chiede al paziente di camminare per la stanza e osservare la sua andatura.

Quali malattie sono confuse con la necrosi dell'articolazione dell'anca?

La pratica medica è un caso noto in cui quando si fa una diagnosi con lamentele simili sono stati commessi gravi errori. Ad esempio, la necrosi può non solo essere asettica, ma anche accompagnata da una concomitante infezione con la flora batterica. Le conseguenze di questo tipo di morte cellulare sono:

  • tubercolosi dell'osso, osteomielite cronica;
  • la comparsa di tumori sulla testa della coscia o al suo interno, che può essere maligna e benigna.

A volte la necrosi viene confusa con il cancro alla prostata, uno viene trattato, alla fine un altro viene guarito. L'usura della coscia può essere provocata dalle cisti dell'osso.

Moderni metodi diagnostici

Dopo aver esaminato le lamentele del paziente, il medico suggerisce una serie di malattie del sistema muscolo-scheletrico, ma non può fare una diagnosi accurata senza passare test aggiuntivi. La diagnosi di un dito nel cielo può costare la salute del paziente, quindi deve immediatamente passare attraverso tutta una serie di studi designati.

Quando si diagnostica la necrosi ossea, vengono utilizzati i seguenti metodi di ricerca:

  1. X-ray. Fornisce un minimo di informazioni, nelle immagini è possibile vedere solo le modifiche nella struttura dell'osso. La necrosi porta alla distruzione dei fasci ossei solo dopo alcune settimane o addirittura mesi, tutto dipende dalle caratteristiche individuali dell'organismo. Questa volta è davvero preziosa e, se viene persa, diventa estremamente difficile trattare il disturbo. Nelle prime fasi della malattia la radiografia è completamente inutile.
  2. MR. Permette di affinare la diagnosi con una precisione del 98%, a volte questo è l'unico modo per salvare o ripristinare l'articolazione interessata.
  3. CT. È nella stessa fila della solita radiografia, anche se costa altre decine.

Come trattare la necrosi dell'articolazione dell'anca

Prima di intraprendere un corso terapeutico, il medico determina la malattia rispetto alla classificazione ARCO:

  1. 0 necrosi della testa della coscia - quando le immagini e le analisi mostrano che il paziente non ha la necrosi oggi.
  2. 1 - la malattia è indicata dai risultati di risonanza magnetica e scintigrafia.
  3. 2 - lo stadio di necrosi non è più iniziale, il che è confermato dai raggi X e dalla TC. La decalcificazione è ancora insignificante, quale area è interessata dalla malattia, descritta nella conclusione rilasciata alla risonanza magnetica.
  4. 3 - La base della cartilagine è stata formata, e questo significa che le variazioni di deformazione nello statuto dell'anca sono dietro l'angolo.
  5. 4 - la fase più trascurata, la necrosi delle cellule portava all'artrosi.

Insieme alle analisi eseguite, quando viene prescritto il trattamento, il medico deve tenere conto del limite di età del paziente, dell'entità della diffusione e dello sviluppo della malattia e della sua precisa localizzazione. Se un bambino ha la possibilità di auto-guarire, allora un adulto non dovrebbe sperare in un tale miracolo. Il medico esamina attentamente il quadro clinico e altre malattie croniche che il paziente soffre.

La necrosi dell'osso in una fase precoce è più facile da mascherare e fermare, e forse anche curare. La chiave del successo sarà l'aiuto di un professionista altamente qualificato, che ha molti anni di esperienza nel trattamento e nel recupero di pazienti con gravi problemi muscoloscheletrici. Se non c'è nulla di simile nella tua città, non dovresti rivolgerti al primo se il medico non causa fiducia. Hai solo una vita e da azioni decisive può dipendere dalla qualità della tua vita.

Cosa è prescritto per il trattamento della necrosi

Quando la malattia è già identificata, è importante non caricare l'articolazione. Se sei intensamente impegnato nello sport, dovrai rinunciare. Alleviare l'articolazione è facilitato nuotando in piscina, massaggio terapeutico fatto da uno specialista, bagni di fango e maschere, prendendo vitamine con un alto contenuto di calcio e fosforo. Al 1 ° stadio della malattia, vale la pena provare l'ossigenoterapia iperbarica.

Se il paziente soffre di forte dolore, l'osso, al contrario, è desiderabile immobilizzare una protesi ortopedica speciale. Sfortunatamente, i metodi conservativi sono considerati poco efficaci. Non dimenticare che solo l'eliminazione della causa può portare al recupero, che non è previsto in metodi conservativi.

L'unico vero modo per liberarsi definitivamente del dolore doloroso e ripristinare la propria salute è accettare la chirurgia:

  • Il primo tipo di operazioni prevede la realizzazione di fori nell'articolazione interessata;
  • trapianto di midollo osseo;
  • osteotomia;
  • se la fossa nell'osso non è ancora, ma la testa della coscia è già rotta, i chirurghi consigliano di installare la protesi.

Per i bambini, l'intervento chirurgico è prescritto in situazioni particolarmente difficili, quando la malattia si sviluppa rapidamente. In altri casi, il percorso terapeutico consiste nel prendere le medicine potenti per mantenere l'integrità delle ossa, la gestione del dolore, e prodotti affini per ridurre al minimo l'impatto negativo dei farmaci sui reni, sul fegato e gli organi dell'apparato digerente.

Per curare i rimedi popolari la malattia insidiosa è impossibile, solo per sostenere l'articolazione durante il passaggio del principale corso terapeutico in ospedale. Per alleviare la condizione dolorosa, utilizzare questa ricetta efficace:

  1. Tagliare il rene dai pini, adagiarli in un contenitore di vetro e aggiungere zucchero al contenitore.
  2. La banca deve essere riempita con reni freschi del fondo non inferiore al 50% del volume totale. Stringere saldamente il coperchio e mettere il contenitore in un luogo caldo e buio per 7 giorni.
  3. Lo sciroppo preparato deve essere strofinato sull'articolazione interessata. Per un effetto maggiore, prendere anche il farmaco all'interno due volte al giorno per 2-3 cucchiaini del farmaco alla volta. Il corso del trattamento richiede 2-3 mesi.

Se c'è un ficus, fai una tintura:

  1. Tagliare finemente 3 foglie succose della pianta.
  2. Mettere in un barattolo e versare 0,5 litri di vodka. Lascia che la soluzione rimanga nella stanza buia per 2 settimane.

Strofinare la tintura nel giunto danneggiato.

Necrosi dell'articolazione dell'anca

Qual è la necrosi dell'articolazione dell'anca

Appare necrosi asettica dell'articolazione dell'anca è semplice e semplice, e all'inizio i problemi non appaiono nell'articolazione stessa, ma nei vasi. Il flusso sanguigno è disturbato e, di conseguenza, con il tempo, l'apporto vascolare in questa parte del corpo umano.

Esiste una graduale morte del midollo osseo nella testa del femore, all'inizio avviene "pezzi", poi diventano sempre di più.

Dopo di ciò, la persona inizia ad avere dolore tangibile, perché la testa del femore non si muove liberamente come prima, a causa della mancanza di cartilagine, che attenua i movimenti.

Ci sono una serie di ragioni per lo sviluppo di questa malattia, è importante riconoscere la malattia in tempo e consultare un medico per non raggiungere la misura in cui il paziente ha una disabilità.

Tra questi motivi:

  • carico e carico fisico costante;
  • lesioni precedenti, microlesioni, dislocazioni e altre lesioni, che possono influire negativamente sull'articolazione dell'anca;
  • uso regolare di grandi quantità di alcol;
  • malattie infiammatorie;
  • formazione di un coagulo di sangue nelle arterie;
  • può influenzare non solo le cattive abitudini, ma anche il trattamento di un altro disturbo, perché una lunga assunzione di corticosteroidi può anche causare la malattia;
  • La malattia di Bechterew;
  • lupus eritematoso sistemico;
  • artrite reumatoide.

Necrosi chiamato cambiamenti degenerativi e distrofici complessi, tra cui la morte del tessuto della testa del femore in quelle aree in cui l'articolazione dell'anca portano il maggior carico.

Diagnosticato più spesso negli uomini adulti, fino a 45 anni. La malattia progredisce rapidamente e può causare disabilità e disabilità a causa della disfunzione dell'anca. Pertanto, è importante diagnosticare e trattare la patologia nelle prime fasi dello sviluppo.

Nell'infanzia, la necrosi dell'articolazione dell'anca è chiamata malattia di Legg-Calve-Perthes, l'eziologia non è completamente specificata.

Cause della patologia ortopedica

Ci sono diverse ragioni per lo sviluppo della necrosi asettica della testa dell'articolazione dell'anca. Queste sono malattie vascolari, quando la microcircolazione del sangue cambia, che porta allo sviluppo di focolai di necrosi tissutale.

La causa della malattia può essere e un eccessivo sforzo sull'articolazione dell'anca. Ciò è dovuto non solo alla professione umana (camionisti, lavoratori del parquet, saldatrici a gas), ma anche al peso in eccesso e al passaggio del baricentro quando si cammina.

Le cause dello sviluppo della necrosi dell'articolazione dell'anca possono essere associate a disordini metabolici nel corpo umano o con una predisposizione genetica.

Ma nessuno dei fattori sopra riportati può causare questa malattia, si sviluppa solo come risultato di una combinazione di diverse condizioni.

A seconda del grado di gravità dell'articolazione dell'anca, il decorso della malattia ha fasi, ciascuna delle quali è caratterizzata dai seguenti sintomi:

Come suggerisce il nome, il processo patologico non coinvolge un agente infettivo, in contrasto con la necrosi settica dell'osso.

L'articolazione dell'anca è una complessa struttura globulare multiasse che consente vari movimenti:

  • flessione ed estensione;
  • riduzione e diversione;
  • supinazione e pronazione femorale.

Gli specialisti identificano diverse cause principali dello sviluppo di questa malattia.

  • Affaticamento eccessivo dell'articolazione (specialmente negli atleti professionisti).
  • Fratture, lussazioni e altre lesioni dell'articolazione dell'anca.
  • Malattie croniche dell'apparato muscolo-scheletrico: malattia di Bechterew, artrite reumatoide, lupus eritematoso e altri.
  • Disfunzione endoteliale
  • Overdose di medicinali
  • Abuso di alcol

Tipi e fasi della malattia

Come ogni altra malattia, la necrosi dell'articolazione dell'anca ha le sue fasi di sviluppo.

1 ° stadio

La tattica del trattamento si trova nel turno di ripristino della circolazione del sangue nella tomografia e nella ripresa della rigenerazione ossea.

Farmaci e metodi di guarigione, diagnosi nel trattamento di un metodo asettico della testa del femore:

  1. Malattie di farmaci anti-infiammatori - indometacina, rivela piroxicam, butadione e malattie correlate, che riducono il dolore nella inguinale lei e nella gamba. Si tolgono quasi i muscoli.
  2. Vasodilatatori - radiografia, trental - riprendono la circolazione sanguigna, diagnostica del tessuto della testa dell'osso è una priorità a causa di una buona scorta vede. L'arteria femorale recupera le manifestazioni radiografiche in piccoli vasi sanguigni quando viene rimossa. Questi mezzi asettici sono innocui, ma è necessario essere una radiografia se si sospetta un attacco di cuore.
  3. Malattie del blocco lombare.
  4. Massaggiare è una zona di miglioramento quindi.
  5. Hirudotherapy - trattamento medico.
  6. I farmaci per la stimolazione si manifestano con la massa ossea - i preparati del primo in combinazione con la vitamina D (vitamina di assorbimento settimane di calcio).
  7. Calcitonine - è fatto, estratto da ormoni mediante l'aiuto della tiroide, aiuta a rigenerare la necrosi ossea, eliminare il dolore nell'immagine morta della pelle delle ossa. Smetti di lavare via dallo scheletro.
  8. Condroprotettori, che nutrono e tessuto cartilagineo patologico nelle articolazioni, - segni e condroitina solfato.
  9. Uso obbligatorio o bastoncini per un carico di tomogramma sul giunto.
  10. Radioisotopo terapeutico
  11. Endoprotesi con stadi in titanio e zirconio.

L'articolazione dell'anca è costituita da uno stadio del femore e una depressione anormale nelle ossa del mert, chiamato acetabolo. Nel&этом;Normalmente, hai bisogno di una testa del femore che viene inserita nel metodo acetabolare e attraverso i legamenti l'immagine in esso contenuta.

La superficie articolare dei tessuti ha la forma di un emisfero e la dose dell'acetabolo dovrebbe servire da recesso con preparazioni lisce alla parete sotto forma di etichetta.

A causa della presenza di una tale zona di superfici contigue, la gamba dell'osso in direzioni diverse è un movimento di ampiezza ampia. Dove c'è necrosi dell'osso testa femorale dimensionale per vedere dove rappresenta influenzata dal carico, sviluppa aree dell'anca asettiche.

Sintomi di un roentgenogram di necrosis

Necrosi asettica di pazienti con grave degenerazione-distrofica (associata a&кости;malattia della circolazione sanguigna e vari processi).

Quando v'è un graduale fasi necrosi distruzione della testa femorale, formazione ossea avascolare intorno ai bordi (femore), il cambiamento nella struttura della necrosi acetabolare e formazione di artrosi conservativa dell'articolazione dell'anca.

La testa nel giunto è bruscamente iniziale fino alla medicazione completa. Con necrosi si intende l'arresto del processo di necrosi dei tessuti, le ossa che possono più causare un trattamento.

Il termine stadio "asettico", che in questo modo si manifesta con la necrosi nelle condizioni di base, cioè la terapia utilizzata in questo processo non è la terapia.

Il corso della necrosi asettica è pieno di alcuni stadi che sono le ossa di quello che sono i gruppi di strutture articolari dell'anca. La fase del dolore ha praticamente lo stesso trattamento delle stesse medicine, ma la loro gravità del carattere e della malattia varia.

Sintomatologia della patologia

Al fine di determinare la presenza di una malattia, prima di tutto vale la pena guardare i suoi sintomi. Con una malattia come la necrosi dell'articolazione dell'anca, compaiono i seguenti sintomi:

I sintomi variano in ogni fase della malattia.

La necrosi, o necrosi, è un processo patologico complesso che si manifesta nella decomposizione delle strutture tissutali a causa dell'influenza di vari fattori destabilizzanti su di esse.

Se il tempo non rileva la necrosi della testa dell'articolazione dell'anca, le conseguenze possono essere molto imprevedibile, fino alla completa cessazione di afflusso di sangue, che porta alla morte.

Pertanto, è molto importante identificare i sintomi patologici nella fase iniziale di sviluppo. La manifestazione della necrosi tissutale è accompagnata da un grave dolore parossistico all'inguine, che limita la capacità di movimento della persona.

Il dolore particolarmente acuto si sente quando il peso corporeo viene trasferito all'arto inferiore malato, il che limita la mobilità della persona e causa zoppia. Il trattamento della necrosi della testa dell'articolazione dell'anca dipende dalla fase del processo patologico.

La manifestazione della necrosi dell'articolazione dell'anca si manifesta in modo caratteristico con le quattro fasi dello sviluppo:

  • per il primo stadio ad alta piccoli cambiamenti osso due-tre (10%), la mobilità articolare non è limitato, si lamenta di dolore ricorrente tipicamente irradia all'inguine o giorni;
  • ci sono fessure nella zona dal 10 al 30% dell'inguine della zona ossea, il dolore degli aumenti insostenibili, le riserve marcatamente limitate;
  • la morte avviene al 50% delle articolazioni, la mobilità è notevolmente ridotta, il ginocchio è costante, più forte raramente;
  • c'è quasi completa completa mobilità dell'articolazione, i muscoli della coscia e dei fianchi si atrofizzano rapidamente, la mobilità del dolore non scompare.

Sulla costante radiografica, l'articolazione della manifestazione della malattia a 3-4 stadi è chiaramente visibile. Giuntura per identificare i tessuti di impronte necrotiche nelle fasi iniziali della parte bassa della schiena.

Metodi diagnostici

La patologia è rivelata sulla base di anamnesi:

  1. Reclami sui sintomi.
  2. Storia della malattia
  3. Malattie croniche
  4. Danno professionale
  5. Dati dell'esame fisico: esame, palpazione, flessione dell'arto, chiarificazione dell'angolo di piombo.
  6. Dati di ricerca strumentale di laboratorio.
  • Nel periodo iniziale della malattia viene usato raramente a causa della bassa informatività. La necrosi sul roentgenogramma assomiglia alle isole locali di rarefazione o compattazione del tessuto osseo.
  • Il periodo della frattura da impronta è determinato sulla radiografia dalla deformazione visibile della testa del femore. È appiattito o deformato a causa della compressione e dell'insuccesso delle isole con necrosi. Inoltre, la fessura articolata ingrandita è determinata visivamente.
  • L'artrosi secondaria viene diagnosticata da contorni irregolari della testa del femore - viene distrutta e sono visibili le escrescenze degli osteofiti.
  • In situazioni trascurate, oltre alle modifiche di cui sopra, le immagini sono unite da una forma modificata della cavità dell'articolazione dell'anca.

RM e TC. Priorità nella prima fase dello sviluppo della malattia, rivela quasi sempre patologia.

Scansione radioisotopica. Normale e alterato a causa della necrosi, l'osso assorbe la preparazione radioattiva in modo diverso, che consente di vedere le aree interessate nella foto.

Al primo grado di necrosi, la scansione a raggi X di solito non dà un risultato positivo. La testa del femore conserva ancora la sua originale integrità anatomica, i segmenti ossei non vengono disturbati.

Solo l'esame microscopico rivela alcuni cambiamenti nella sostanza spugnosa e nel midollo osseo. Già in questa fase, si può osservare la restrizione di una persona in movimento e l'inizio del processo di atrofia muscolare.

Il secondo grado di microdistruzione è caratterizzato dalla presenza di lesioni multiple nella struttura del tessuto osseo e dall'espansione del gap gap articolare. Solo la diagnostica della risonanza magnetica può determinare in modo affidabile la condizione necrotica nell'articolazione cartilaginea del femore.

Il terzo grado è il processo di sequestro, cioè il rifiuto di tessuti affetti da necrosi da aree vitali sopravvissute. Il collo della coscia si accorcia e la fessura articolare è ancora più grande.

In quarto luogo, riparazioni grado necrosi asettica prevede il restauro di osso trabecolare, ma osservato da X-ray radiographing stratificazione cistoide.

Il quinto grado di deformazione della testa è fissato in base al tipo di stato deformativo dell'artrosi. Per tutta la superficie della testa, vengono rintracciati escrescenze ossee e manifestazioni distrofiche della cisti secondaria.

Tutto il processo patologico di necrosi asettica del tessuto è molto dinamico, quindi le transizioni da uno stadio all'altro - è una divisione convenzionale, ognuno di essi ha la sua profondità e l'estensione della malattia.

Tutti sanno che prima si identifica la malattia, maggiore è la probabilità di una cura completa. Uno dei principali problemi nella diagnosi della necrosi dell'articolazione dell'anca è che quando i pazienti lamentano dolore nell'articolazione vengono spesso inviati per i raggi x.

Questo metodo di diagnosi è buono e abbastanza informativo, ma nelle prime fasi della malattia è inefficace. Cioè, nella fase iniziale di sviluppo della necrosi dell'articolazione dell'anca con l'aiuto della radiografia non può essere rilevato, dal momento che semplicemente non sarà visibile nella foto.

Può essere visto nella seconda o terza fase della necrosi. Pertanto, quei medici che si concentrano sui raggi X, prendono semplicemente tempo dal paziente per un trattamento tempestivo.

Anche l'esame ecografico nella diagnosi di questa malattia è inappropriato, in quanto non fornisce risultati adeguati. Per consegnare le analisi di laboratorio anche non ha senso poiché la necrosi dell'articolazione dell'anca non viene rilevata.

Identificare la necrosi dell'articolazione dell'anca nella fase iniziale può essere l'utilizzo di computer o di risonanza magnetica. Questi due metodi sono una priorità nell'esame diagnostico di questa malattia.

trattamento

Per curare una malattia così grave, ci vorrà un sacco di tempo e sforzi. Il trattamento della necrosi dell'articolazione dell'anca sarà eseguito in diversi modi a seconda di quali sintomi si sente il paziente, se ci saranno iniezioni o pillole.

Inoltre, il trattamento mirerà a prevenire una possibile disabilità.

Prima di tutto, viene fatto un trattamento medico, che è quello di prevenire l'intervento chirurgico e la disabilità e di aiutare il paziente a curare la malattia con metodi parsimoniosi.

Per la rimozione dell'infiammazione vengono utilizzati farmaci antinfiammatori non steroidei. Il medico curante può prescrivere Diclofenac, questo farmaco viene anche usato quando è necessario trattare l'osteonecrosi dell'articolazione del ginocchio. Inoltre, usare indometacina, butadione, piroxicam.

Viene selezionato il trattamento della necrosi dell'articolazione dell'anca, tenendo conto del periodo di sviluppo della malattia e della gravità dei sintomi.

Il trattamento conservativo comprende scopi medicinali, fisioterapia, fisioterapia, trattamento ortopedico e massaggio.

Scopi della terapia conservativa:

  1. Prevenire o interrompere la progressione.
  2. Alleviare i sintomi del dolore.
  3. Manutenzione e rimozione della disfunzione dell'anca.

Dopo l'esame medico e la diagnosi, il medico prescrive il trattamento della necrosi femorale. Il complesso delle misure mediche nelle prime fasi della malattia comprende: terapia medicamentosa, massaggio, bagni di fango in sanatorio, terapia vitaminica, irudoterapia (trattamento delle sanguisughe), nuoto.

Tuttavia, i metodi conservativi non portano a una cura completa della malattia, ma ne ostacolano solo lo sviluppo, mantenendo il lavoro congiunto per molti anni.

La distruzione del processo necrotico è completamente incapace di qualsiasi medicina moderna. Se non è possibile rallentare lo sviluppo della malattia, i medici usano la chirurgia.

Questo è l'unico trattamento radicale per la necrosi della testa del femore, che può migliorare significativamente le condizioni di vita di una persona con una tale malattia.

Le operazioni chirurgiche sono utilizzate in tutte e quattro le fasi della malattia.

medicazione

Tattiche trattamento medico di necrosi avascolare dell'articolazione dell'anca dipende dallo sviluppo di sintomi, l'età del paziente e completa immagine della malattia dopo un esame diagnostico approfondito. Farmaci prescritti dai medici per questa malattia:

Nel trattamento della necrosi asettica della testa del femore, l'esordio precoce è molto importante. In questo caso, c'è molta più possibilità di successo della terapia. Tutti i metodi di trattamento di ANGBC sono suddivisi in conservatori e chirurgici.

Trattamento conservativo

Tale trattamento richiede spesso diversi anni. Viene utilizzato un approccio integrato a tale terapia, che consiste di diversi componenti. Discuteremo di seguito.

Trattamento ortopedico

La base della terapia conservativa è la prevenzione meccanica della deformazione della testa del femore. Per rimuovere il carico su di esso, vengono utilizzati i seguenti metodi:

  • Riposo a letto
  • Diversi metodi di stiramento: bracciale, nastro adesivo, ecc.
  • Gomme e gomme per gesso.
  • Dispositivi ortopedici speciali (Atlanta, SRH, MHE, ecc.).

Il tipo di scarico, così come la durata dell'immobilizzazione (fissazione) dell'articolazione, viene determinata dal medico in proporzione diretta al grado di lesione e ai progressi nel trattamento.

Questo tipo di trattamento varia di solito da pochi mesi a un anno e mezzo. Una combinazione di scarico con fisioterapia e fisioterapia è essenziale.

L'eccesso di peso crea un carico aggiuntivo sull'articolazione dell'anca. Pertanto, in questi casi è necessario ottenere una riduzione del peso corporeo.

medicazione

Nelle fasi iniziali di ANGBC, vengono prescritti farmaci per migliorare la microcircolazione nell'articolazione interessata. Ciò consente di ridurre l'ischemia (sanguinamento) nelle aree colpite dell'osso, nonché una diminuzione della viscosità del sangue e la tendenza a trombosi eccessiva.

Lo stadio iniziale della malattia viene trattato in modo abbastanza semplice. Esercizi di ginnastica speciali e massaggi terapeutici possono ripristinare efficacemente il flusso di sangue attraverso l'articolazione.

La terapia manuale in questo caso è una misura inefficace. Inoltre, la terapia complessa fornisce una serie di combinazioni farmacologiche che garantiscono il ripristino della funzionalità delle articolazioni.

  • preparati per vasodilatatori;
  • gruppi antinfiammatori e non steroidei;
  • agenti farmacologici anestetici;
  • gruppi vitaminici.

Dopo l'adozione di tali misure terapeutiche, di regola, i pazienti sono ben tollerati, il ripristino della funzione articolare avviene in 1-1,5 mesi. Se le cause della malattia articolare sono associate allo spostamento delle vertebre, allora è consigliabile utilizzare condroprotettori.

L'arthrodesia è la fusione artificiale di elementi articolari.

Il trattamento della necrosi della testa dell'articolazione dell'anca nelle fasi successive della malattia richiede un notevole sforzo e pazienza non solo dal paziente, ma anche dal suo ambiente.

A seconda della negligenza della malattia, è previsto un intervento chirurgico di vari gradi di complessità. Esistono diversi tipi di correzione dell'articolazione chirurgica:

  • Per garantire un sufficiente flusso di sangue nell'articolazione, viene utilizzato un trapianto osteomuscolare;
  • la rimozione della pressione intra-articolare fornisce il tunneling;
  • l'artroplastica chirurgica migliora la circolazione sanguigna nell'articolazione dell'anca ed elimina la zoppia;
  • l'osteotomia interstiziale elimina l'usura della testa e ridistribuisce la massa del carico sui restanti siti dell'anca dell'arto inferiore;
  • ampio uso nel trattamento della malattia trovato artrodesia - fusione artificiale di elementi comuni.

Se non esiste un trattamento adeguato, le conseguenze della necrosi della testa dell'articolazione dell'anca possono essere le più tristi, a volte fatali.

La diagnosi della malattia è determinata dal metodo di risonanza magnetica e / o tomografia computerizzata

Il trattamento tattico della necrosi dell'articolazione dell'anca dipende dallo stadio del suo sviluppo e dai sintomi a cui il paziente si lamenta. Dopo un accurato esame diagnostico, il medico vede il quadro completo della malattia e, considerando l'età del paziente e le sue caratteristiche individuali dell'organismo, prescrive il trattamento.

Quindi, prima inizia il trattamento, migliore è il risultato.

Nella fase iniziale della necrosi dell'anca (fino a sei mesi dalla data di insorgenza della malattia) - Step disturbi vascolari - il paziente è tenuto a normalizzare il flusso di sangue ai tessuti articolari, saturare con sostanze nutrienti e micronutrienti per fermare la progressione della malattia.

Per questo paziente nominato FANS per alleviare il dolore, il rilassamento muscolare e vasodilatatori per aumentare la circolazione del sangue, eliminare il ristagno di sangue e alleviare spasmo dei piccoli vasi sanguigni.

Si raccomanda di fare il blocco della novocaina della colonna lombare. È anche necessario osservare la pace, in alcuni casi si raccomanda di usare la canna, in modo da non appesantire ancora una volta la gamba ferita.

Dei metodi aggiuntivi di trattamento, sono prescritti il ​​massaggio terapeutico e l'hirudoterapia.

Ci sono due effetti sulla malattia: con il secondo intervento chirurgico e conservativo.

Fiera frattura ha osservato che la necrosi conservatore paziente della testa dell'anca da sola non elimina completamente il problema, e forte aiuta a rallentare in modo significativo la morte delle cellule congiunta. E usare il dolore razionalmente solo nei primi stadi di necrosi.

periodo conservatore implica l'uso di diverso numero di (per ridurre l'infiammazione, dolore sei mesi, dilatazione vascolare, vascolare, i tessuti cartilaginei e m / n), e le giornate delle procedure complesse che si sviluppano medico in accordo con lo stadio della malattia e dei disturbi in generale.

Con i muscoli, il paziente è limitato nel lungo possibile all'articolazione e li sostituisce con il curativo ridotto per mantenere la forza dell'anca.

Ma è importante ricordare che il trattamento chirurgico dell'atrofia di un paziente asettico con un'articolazione dell'anca può spostare l'organismo libero dalla malattia.

La verità è nella gamba, se la malattia si innesca e il volume nel quarto stadio - il giunto limitato viene sostituito viene distrutto, e la vita della protesi non è più di 15 anni. Dopo un intervallo di tempo facile, è necessaria una zoppia ripetuta.

Si nota una necrosi asettica dell'anca - una malattia molto pericolosa e quanto velocemente il paziente ricorre alla cura della risonanza magnetica, maggiore è il terzo per il completo recupero.

C'è una necrosi della testa di artrosi femorale manifestata in stadi diversi da segni secondari:

  1. Nel primo stadio, le ossa si manifestano improvvisamente, sono localizzate in raggi, nella regione dell'articolazione dell'anca, mesi nella parte bassa della schiena e nel ginocchio. Poi il periodo osseo di un leggero miglioramento, la testa del dolore manifestava solo il dolore del carico sull'articolazione. Dopo la remissione femorale, l'intensità del dolore articolare. In questo momento, un po 'limitato, muscoli atrofici della coscia, ma ancora forte, il peso delle direzioni su entrambi gli arti.
  2. Sul secondo movimento, il dolore è sempre sentito, la coscia diventa nella circonferenza di tre sani di pochi centimetri. Camminare fa parte del peso corporeo a partire da un arto sano.
  3. Il terzo dolore è caratterizzato da grave zoppia, diagnosi di dolore, atrofia si diffonde alla tibia centrale. La gamba dolorante di zoppia si accorcia.
  4. Il quarto desiderio è caratterizzato da una quarta e forte atrofia completamente rotta di tutti a. La necrosi avascolare della malattia della testa dell'osso infine distrugge i puntelli, che porta alla disabilità e alla protesi.

Eliminazione del dolore nei rimedi popolari dell'articolazione dell'anca

Prima del trattamento dei metodi tradizionali delle articolazioni pelviche, deve essere stabilita la causa esatta della condizione patologica. Per questo è necessario consultare un medico e seguire un corso completo di diagnosi integrata.

Solo dopo aver ricevuto l'approvazione dal medico curante, puoi procedere all'automedicazione. La preparazione di vari unguenti, infusi e brodi si basa su preparazioni a base di erbe, le cui ricette ci sono arrivate dai nostri antenati.

Necrosi della testa dell'articolazione dell'anca: trattamento e conseguenze

Con una diagnosi tempestiva e un trattamento iniziato, anche nelle prime fasi della malattia, è possibile ottenere un miglioramento notevole nelle condizioni del paziente. E più il paziente è giovane, maggiore è la probabilità di una cura quasi completa.

La progressione della malattia peggiora significativamente la qualità della vita del paziente e di solito porta alla disabilità a causa dello sviluppo di osteoartrosi deformante dell'articolazione dell'anca (coxartrosi).

Questa complicazione è caratterizzata dallo sviluppo di contratture (rigidità) nell'articolazione. E in combinazione con una sindrome del dolore abbastanza pronunciata, complica in modo significativo la vita di una persona malata.

Ecco perché non ignorare anche il minimo disagio alle articolazioni e cercare immediatamente un aiuto medico.

Necrosi dell'articolazione del ginocchio - cosa fare prima

La necrosi del ginocchio è una malattia comune che colpisce la popolazione di qualsiasi età e sesso. Non rappresenta una minaccia per la vita, tuttavia richiede un trattamento tempestivo da parte di uno specialista qualificato, che aiuterà il paziente a tornare a uno stile di vita attivo ea ripristinare la mobilità articolare. La necrosi è la necrosi del tessuto cartilagineo articolare e un numero di ossa localizzate con esso. La malattia si sviluppa come conseguenza dell'insufficiente afflusso di sangue, motivo per cui il secondo nome è chiamato necrosi ischemica.

Caratteristiche della malattia

In conseguenza dello sviluppo della necrosi dell'articolazione del ginocchio, la forza del tessuto osseo diminuisce, il che porta a indentazione della zona interessata. Il progredire della malattia forma una cavità, che è piena di tessuto morto. Quest'ultimo inizia a muoversi liberamente nella cavità articolare, che in medicina si chiamava "topo articolare". Ciò porta all'apparizione nel paziente di sintomi come sensazioni dolorose, incuneamento del ginocchio. Se il versamento inizia a essere rilasciato nella cavità, il ginocchio inizierà ad aumentare di dimensioni.

Nel processo di progressione della necrosi, l'articolazione del ginocchio perde le sue funzioni, impedendo così al paziente di muoversi normalmente. Il dolore aumenta dopo lo sforzo fisico: camminare, correre, alzare o scendere le scale. Negli ultimi stadi della malattia, la sindrome del dolore non lascia il paziente nemmeno a riposo e può essere eliminata solo assumendo farmaci speciali. Le donne dell'età pensionabile hanno più probabilità di sviluppare la malattia, ma possono comparire nelle generazioni più giovani, a seconda dello stile di vita e di altri fattori.

Sintomi e fasi

Se ti trovi in ​​uno dei seguenti sintomi, prova a contattare uno specialista il più presto possibile per confutare o diagnosticare:

  • sindrome da dolore improvviso, che può peggiorare stando in piedi;
  • limitazione della mobilità del ginocchio;
  • zoppia, che appare dopo lo spostamento dell'asse dell'arto;
  • gonfiore della zona del ginocchio.

Nella necrosi del ginocchio si distinguono diverse fasi di sviluppo:

  1. ai primi lievi cambiamenti del tessuto osseo si nota, il ginocchio non perde la sua mobilità e occasionalmente appaiono sensazioni di dolore; spesso i pazienti cancellano i primi sintomi per affaticamento, congelamento, cambiamento delle condizioni meteorologiche; inoltre, il palcoscenico è caratterizzato da dolori "di partenza" che compaiono dopo uno stato di riposo prolungato durante il sollevamento dal letto; per evitare che la malattia si sviluppi ulteriormente, dedicare meno tempo a stare in piedi, ridurre l'attività fisica e non sollevare il peso;
  2. al secondo stadio della malattia, la superficie della testa articolare inizia a coprirsi di crepe; il paziente avverte dolore costante, che non passa né durante il movimento né a riposo; il dolore che si verifica quando una persona attacca l'arto colpito porta alla zoppia e, di conseguenza, all'atrofia del tessuto muscolare;
  3. a 3 stadi la necrosi si sviluppa in un'artrosi secondaria, in cui la cartilagine dell'articolazione è compromessa e il paziente non lascia una forte sindrome dolorifica;
  4. il quarto è l'ultimo stadio in cui la testa ossea viene distrutta, il paziente non può praticamente muovere l'articolazione del ginocchio e l'atrofia muscolare si sviluppa ad un ritmo accelerato.

Cause della malattia e metodi di diagnosi

Per diagnosticare il paziente, il medico curante lo invierà a una tomografia computerizzata, a una risonanza magnetica, a raggi X o alla misurazione della pressione all'interno delle ossa. Questi metodi consentono non solo di stabilire la necrosi del ginocchio, ma anche di determinare lo stadio dello sviluppo della malattia.

I fattori che contribuiscono alla comparsa della malattia sono:

  • dialisi dei reni;
  • scarsa circolazione sanguigna;
  • radioterapia;
  • infortunio al ginocchio;
  • carico eccessivo sull'arto;
  • sovraccarico del sistema nervoso;
  • malattie nel campo dell'endocrinologia;
  • immunosoppressione;
  • aumento della viscosità del sangue;
  • insufficienza ormonale;
  • osteohondropatija;
  • procedure di chemioterapia;
  • intossicazione con alcol.

trattamento

I metodi efficaci per il trattamento della necrosi del ginocchio sono riconosciuti:

  1. terapia fisica;
  2. massaggio;
  3. procedure fisioterapeutiche;
  4. assunzione di farmaci - antidolorifici, antinfiammatori e altri;
  5. intervento chirurgico - endoprotesi, viene eseguita in quei casi in cui il trattamento di cui sopra non è efficace; Il chirurgo sostituirà l'articolazione danneggiata con una protesi artificiale.

Ricorda, quanto prima si contatta un medico, sospettando la necrosi, più velocemente si aiuterà a ripristinare la normale attività dell'articolazione del ginocchio. Una malattia trascurata può portare allo sviluppo di cancrena.

Vuoi ricevere lo stesso trattamento, chiedici come?

Necrosi delle articolazioni di cosa si tratta

La necrosi dell'articolazione dell'anca è una condizione patologica in cui vi è una violazione del flusso sanguigno nella regione del femore. Di conseguenza, il tessuto osseo non riceve la quantità necessaria di ossigeno e nutrimento e inizia gradualmente a morire.

È questo meccanismo di sviluppo che è centrale nella formazione dell'infiammazione asettica necrotica. Ciò significa che i germi per l'aspetto di questa malattia non hanno nulla a che fare.

Cosa può causare la necrosi dell'articolazione dell'anca? Le ragioni possono essere molto diverse. Prima dell'inizio del trattamento, in modo che si rivelasse effettivamente di successo, dovresti condurre una diagnosi accurata e determinare cosa potrebbe provocare questa grave patologia. Può essere:

  1. L'alcolismo.
  2. Microtraumi.
  3. Costante sovraccarico fisico.
  4. Frattura o lussazione delle articolazioni dell'anca.
  5. Lesione dell'arteria d'anca.
  6. L'aspetto di un trombo nell'arteria.
  7. Processi infiammatori
  8. Trattamento a lungo termine con corticosteroidi.

Inoltre, patologia può verificarsi con la malattia di Bechterew, lupus eritematoso sistemico, artrite reumatoide. Pertanto, i pazienti con queste malattie dovrebbero prestare particolare attenzione al proprio corpo.

Come manifestato

Molto spesso, i sintomi della necrosi dell'articolazione dell'anca si manifestano negli uomini. Il picco di questa malattia cade all'età di 25 o 50 anni. Questa patologia nelle sue manifestazioni assomiglia ad un'altra: l'artrosi. E se l'artrosi si sviluppa piuttosto lentamente, lo sviluppo rapido e rapido è tipico della necrosi.

Il sintomo principale è il dolore all'inguine. E appare nella zona anteriore e laterale, dove si trova l'articolazione stessa. Lei può dare al ginocchio. Le sensazioni dolorose si verificano durante l'alzarsi sulla gamba interessata, mentre si cammina, o al momento del sollevamento dalla sedia.

Dopo un prolungato sforzo fisico, il dolore inizia ad apparire nel ginocchio, nelle natiche o persino nella parte bassa della schiena. Ciò porta spesso al fatto che il paziente sospetti una patologia completamente diversa: l'osteocondrosi.

Quando provi a camminare, ti senti zoppicare. Tutti questi sintomi si sviluppano molto rapidamente, letteralmente in pochi giorni, e dopo un po 'la gamba rimane completamente immobile. Dopo un paio di settimane inizia l'atrofia del tessuto muscolare. Questo porta al fatto che i muscoli si seccano fortemente e non possono più svolgere la loro funzione. La gamba è accorciata e molto sottile.

Per vedere l'accorciamento del piede, si dovrebbe chiedere al paziente di giacere su una superficie piana. La differenza nella lunghezza delle gambe può variare da 1 a 6 cm, e talvolta anche di più.

Fasi di

La necrosi asettica dell'articolazione dell'anca procede in più fasi. Al primo stadio, le sensazioni del dolore sono appena evidenti e il tessuto osseo inizia solo a cambiare.

Nella seconda fase il dolore si fa sentire nell'area dell'inguine e sulla testa del femore ci sono delle crepe.

Al terzo stadio, la maggior parte del tessuto osseo è già distrutta. Il dolore è forte e prolungato, l'articolazione diventa inattiva.

Al quarto stadio, la testa del femore è completamente distrutta. I muscoli cominciano a atrofizzarsi. Ci sono forti dolori ed è impossibile fare movimenti.

Come sbarazzarsi

La necrosi asettica della testa dell'articolazione dell'anca nella codifica ICD 10 sarà elencata come M87.0.

Il trattamento di questa patologia dovrebbe essere iniziato il più presto possibile. Questo è l'unico modo per ottenere buoni risultati e fare a meno di un'operazione.

Per eliminare l'infiammazione, è possibile utilizzare farmaci del gruppo NSAID. Questi farmaci comprendono diclofenac, ortofene, nurofen, indometacina e molti altri. Naturalmente, non cureranno la causa principale della malattia, ma aiuteranno a liberarsi dallo spasmo del tessuto muscolare, prevenendo così l'attacco del dolore. Sono particolarmente efficaci nei primi 6 mesi della malattia.

Per migliorare la circolazione del sangue in questa zona, viene utilizzato trental. Funziona meglio nei primi 6-8 mesi.

Per il restauro del tessuto osseo, nonché per la prevenzione della sua completa distruzione, vengono utilizzati preparati contenenti vitamina D e calcio. La necrosi della cartilagine stessa è trattata con condroprotettore.

Durante il trattamento è necessario sottoporsi a un corso completo di fisioterapia e ginnastica. Ma la gamba interessata non può essere caricata pesantemente e tutti gli esercizi possono essere eseguiti solo sulla schiena.

Se la terapia conservativa non ha dato un buon risultato, allora ricorrono alla chirurgia. E questo accade più spesso nei casi più gravi. Con un trattamento adeguato e un accesso tempestivo a uno specialista, è possibile recuperare completamente.

Artrite delle articolazioni: classificazione, sintomi, diagnosi e trattamento della malattia.

Il sistema muscolo scheletrico umano è la base di tutto l'organismo e comprende ossa e articolazioni, tendini e muscoli. Grazie ad esso, gli organi interni sono protetti da lesioni esterne, una persona ha la capacità di muoversi, eseguire movimenti coordinati e precisi. Tuttavia, sottoposti a stress e altri effetti avversi, il sistema muscolo-scheletrico si logora. Particolarmente inclini a cambiamenti e disturbi patologici sono le connessioni cartilaginee delle ossa. L'infiammazione che si verifica in loro è chiamata artrite delle articolazioni. Il gruppo di artriti è esteso, le malattie associate ai cambiamenti nella borsa articolare e nelle membrane cartilaginee hanno una natura e un decorso diversi, sono soggette a cronizzazione, possono avere molte complicazioni e peggiorare significativamente la vita di una persona. Perciò l'artrite di giunture è considerata la condizione abbastanza pericolosa e seria.

classificazione

Separare le articolazioni artritiche in gruppi a causa dell'eterogeneità delle cause e dei meccanismi di occorrenza è molto difficile. Pertanto, i reumatologi stanno ancora cercando di sistematizzare questo gruppo di malattie. Molto spesso viene utilizzata la classificazione adottata nel 1958. distinti:

  • artrite infettiva: a sua volta suddivisa in artrite streptococcica (reumatismi), aspecifica, artrite reattiva infettiva e artrite indotta eccitatore montato (con gonorrea, sifilide, dissenteria, tubercolosi, ecc);
  • distrofica (degenerative), artrite cronica deformante osteoartrite, infiammazione solidale derivante da disturbi metabolici (diabete, sali in eccesso di acido urico);
  • artrite traumatica;
  • artrite allergica e immune (JRA, malattia di Still, malattia di Bekhterev);
  • artrite secondaria delle articolazioni associate ad altre malattie (psoriasi, sarcoidosi, lupus eritematoso sistemico, tumori, ecc.);
  • rare forme di artrite: medicinali, avvelenamento, siero di latte, ecc.

Il numero di articolazioni interessate è:

  • monoartrit di solito ha un proprio nome per conto di un unico comune: il ginocchio - inseguimenti, hip - Cox, sacro-iliache artrite - sacroileite, sustava- gomito epicondilite, etc.
  • oligoartrite - il processo infiammatorio colpisce più di quattro articolazioni contemporaneamente;
  • poliartrite - lesioni multiple, spesso combinate con tutti i tipi di manifestazioni extra-articolari da altri organi e sistemi.
  • acuto - all'inizio violentemente, con sintomi luminosi, di solito ha una corrente favorevole e passa senza lasciare traccia;
  • subacuta - forma più cancellata e di lunga durata;
  • cronica - nasce come l'esito delle due varianti precedenti, o appare come una forma indipendente principalmente cronica, la prognosi è spesso sfavorevole.

cause di

In alcuni casi, il fattore eziologico è chiaramente stabilito: per esempio, con l'artrite infettiva, poiché è possibile isolare l'agente patogeno dal liquido sinoviale dell'articolazione. In altri, è impossibile stabilire la causa (allergica, autoimmune, psoriasica, ecc.). Il meccanismo di innesco che scatena l'infiammazione può essere:

  • traumi;
  • ipotermia;
  • radiazioni ultraviolette (sia solari che artificiali);
  • ereditarietà;
  • rischi professionali e domestici, uso di alcool, agenti narcotici e tossici;
  • uso a lungo termine di determinati farmaci;
  • introduzione di vaccini;
  • attività fisica intensa.

Quadro clinico

L'artrite delle articolazioni non risparmia nessuno, colpisce non solo gli anziani, ma anche i bambini e persino i bambini. La frequenza di occorrenza di ciascuna delle forme è diversa. Processi autoimmuni come l'artrite reumatoide giovanile, l'artrite reattiva nella maggior parte dei casi si osservano nei bambini, mentre i reumatismi e la gotta sono la maggior parte delle persone anziane. Nonostante l'intera gamma di sintomi, con qualsiasi paziente affetto da artrite si lamenterà:

  • dolore - da lieve, passando rapidamente a un pronunciato, costante;
  • limitazione della mobilità, rigidità - dalla mattina, passando per il forte, che porta all'immobilizzazione;
  • cambiamento di pelle nel posto di ferita - il rossore o il pallore, le eruzioni sono possibili, l'apparizione di noduli specifici, tofusov, fistulas, eccetera
  • aumento locale della temperatura sopra l'articolazione;
  • gonfiore o gonfiore, ernia.

L'artrite è accompagnata da sintomi aspecifici del processo infiammatorio:

  • febbre, che può essere alta acuta o lieve, subfebrile con subacuta e cronica;
  • intossicazione - debolezza, malessere, mal di testa o dolori muscolari, sudorazione, brividi, diminuzione dell'appetito;
  • perdita di peso;
  • l'anemia;

Spesso l'artrite delle articolazioni presenta lesioni concomitanti a muscoli e tendini: borsiti, tendeniti, sinoviti derivanti da disturbi del flusso sanguigno ed edema.

Questo può portare alla perdita di elasticità della capsula articolare e alla comparsa di ernie, sublussazioni. A poco a poco, si sviluppano cambiamenti distruttivi, che portano alla deformazione delle ossa, a cambiamenti strutturali della cartilagine, a germogliare all'interno dell'articolazione, che porta alla rottura della configurazione e al deterioramento della funzione. Con il decorso della malattia si formano anchilosi, artrosi e contratture che portano alla disabilità.

Anche manifestazioni extra-articolari sono comuni, specialmente nelle forme generalizzate sistemiche. Cardio - sistema vascolare è sconfitto pelli - pericardite, endocardite, nonché direttamente al muscolo cardiaco - il miocardio. A volte la miocardite si verifica in modo asintomatico e viene rilevata solo in uno studio diagnostico. Una grave complicanza può essere il danno renale - l'amiloidosi, il cui esito è l'insufficienza renale cronica, che spesso porta alla morte. Altri sintomi degli organi del sistema urinario possono essere primari, come manifestazioni di infezione causata da artrite congiunta, ad esempio uretrite clamidia o cistite. Possibili lesioni polmonari, fegato, alterazioni vascolari. In un certo numero di casi, c'è una patologia concomitante degli occhi - uveite. In artrite infettiva, settica particolarmente acuta fusione possibilmente purulenta delle ossa - osteomielite, la diffusione del patogeno dal flusso sanguigno in tutto il corpo con lo sviluppo di lesioni purulente in qualsiasi tessuto, e nel processo per l'imponenza di gravi complicazioni - sepsi.

Misure diagnostiche

Secondo le statistiche, le articolazioni di artrite almeno una volta nella mia vita preoccupavano più della metà della popolazione oltre i cinquant'anni. Il gruppo di artropatie è enorme ed è molto difficile a volte fare la diagnosi corretta. Disturbi delle articolazioni coinvolte nel medico - reumatologo, ma i pazienti vengono spesso con reclami di dolore al chirurgo o un medico. L'indagine inizia con un'attenta anamnesi e specifiche dei reclami, l'indagine attenta per determinare l'insorgenza di artrite e di stabilire come i sintomi sviluppati. Ispezione dell'articolazione e dell'esame obiettivo colpiti: palpazione, misurazione della temperatura, ecc. ci permettono di identificare le caratteristiche di questa patologia. indagini di laboratorio eseguite in tutti i pazienti per i segni di reazione infiammatoria dell'organismo: in test del sangue generale è leucocitosi, spostamento a sinistra, tasso di sedimentazione degli eritrociti, anemia, o relativa riduzione della conta piastrinica. analisi delle urine rivela cambiamenti nel urogenitale - piuria, la presenza di proteine, eritrociti o sali. Biochimica del sangue per determinare le proteine ​​di fase acuta, confermando indirettamente l'esistenza di un processo attivo: seromucoid, acido sialico, proteine ​​totali, CRP, antistrptolizin G, fibrinogeno e altri. Esame è considerata importante nella realizzazione di saggi immunologici che determinano la presenza o l'assenza di autoanticorpi alle cellule del livello dell'organismo immunoglobuline specifiche complessi - reumatoide, fattore di necrosi tumorale e antinuclear.

A volte, in alcune forme di artrite articolare, specialmente nei casi di sieronegatività (assenza di fattore reumatoide nel sangue e nel liquido sinoviale), un esame radiografico diventa il fattore decisivo nella diagnosi. La radiografia, la tomografia computerizzata consente non solo di diagnosticare l'artrite, ma anche di determinare lo stadio della malattia, il grado di danno, la presenza di osteoporosi, difetti ossei, proliferazione, anchilosi. Più informativo è il metodo moderno di imaging a risonanza magnetica, che rivela non solo i cambiamenti nelle ossa articolari e adiacenti, ma anche nei tessuti molli circostanti.

L'artroscopia è utilizzata sia per la diagnosi che per il trattamento dell'artrite. Durante la puntura, è possibile condurre un'analisi biochimica del liquido sinoviale, creare un materiale di campionamento per la semina e identificare l'agente patogeno, effettuare una biopsia, inserire sostanze medicinali nella cavità. Un metodo ausiliario è la scansione a ultrasuoni, più spesso l'ecografia viene utilizzata per controllare altri organi per la presenza di alterazioni patologiche. In presenza di manifestazioni extra-articolari, elettrocardiografia, test allergico, consultazioni di medici specialisti: cardiologo, neurologo, endocrinologo, ginecologo, urologo, oftalmologo. Se si sospetta una natura ereditaria della malattia, si raccomanda un esame genetico, al fine di identificare l'artrite autoimmune, la consulenza di un immunologo.

Tattica di trattamento della malattia

La terapia di qualsiasi artrite dovrebbe essere completa, duratura e regolare. distinti:

  • Metodi conservativi: terapia farmacologica, fisioterapia, massaggi, terapia fisica, ecc.
  • Operativo: intervento chirurgico - operazioni, forature, ecc.

Il trattamento dell'artrite acuta o esacerbazione cronica viene effettuato in un ospedale reumatologico. La riduzione del carico è mostrata, in alcuni casi, completa immobilizzazione con l'aiuto di pneumatici, gesso, langet.

La cura conservativa viene utilizzata per tutte le varianti della malattia, anche in combinazione con metodi chirurgici. La scelta dei farmaci è associata all'eziologia o al meccanismo dell'artrite. In tutte le forme, i farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) - nemisulide, diclofenac, voltaren, nurofen e in alcuni casi l'aspirina - sono diventati i principali agenti. Riducono l'edema, fermano la sindrome del dolore, abbassano la temperatura. Puoi inserirli non solo nell'articolazione o prendere in compresse, ma anche esternamente sotto forma di unguenti, creme e gel. Oltre ad alleviare il dolore come un'emergenza, vengono usati analgesici - baralgin, spazgan, chetonal. Se l'uso dei FANS non è abbastanza efficace, prescrivere farmaci ormonali (diprospan, kenalog, prednisolone). Non è possibile utilizzarli in processi infettivi acuti.

Se il fattore eziologico è noto (ad esempio, viene identificato un agente), viene indicato l'uso prolungato di antibiotici. Nei processi immunitari è indicata la terapia di base con citostatici (metotrexato, d-penicillamina, sulfasalazina). Ampiamente usato i più recenti farmaci - bloccanti del fattore di necrosi tumorale. La terapia sintomatica comprende la somministrazione di farmaci a seconda dei sintomi individuali - può essere vitamine, antistaminici, antidepressivi e altri. I condroprotettori sono prescritti per il restauro e il rafforzamento della cartilagine con artrite non complicata.

Fisioterapia: laser, UHF, elettroforesi, crioterapia sono selezionati individualmente sullo sfondo del cedimento del processo. In alcuni casi, un buon effetto è dato dalla terapia manuale e dal massaggio. Di grande importanza è l'esercizio terapeutico: anche in un periodo acuto, la terapia può essere utilizzata per la posizione, e con una diminuzione della clinica, un graduale aumento del carico. Il complesso di esercizi per ogni paziente è sviluppato individualmente.

I metodi popolari sono considerati ricette popolari non convenzionali. Sin dai tempi antichi, sono note proprietà utili di molte erbe, succhi, brodi.

  • Le foglie di alloro sono utilizzate nel decotto per l'ingestione e vengono preparate come riempitivo per il bagno.
  • Si raccomanda l'ingestione di germogli di betulla.
  • Come comprime, la medicina popolare consiglia puré di patate bollite, foglie di cavolo fresche, infuso alcolico di fiori di lillà.

Altre ricette per il trattamento dell'artrite possono essere viste in questo video:

L'intervento chirurgico come il principale metodo di trattamento è indicato solo con artrite settica purulenta - apertura e drenaggio dell'articolazione. In tutti gli altri casi, è usato raramente, come aiuto ricostruttivo ricostruttivo con deformità, contratture e perdita di mobilità significative.

prevenzione

Misure specifiche non sono state sviluppate. Tuttavia, per rendere il corpo più sano e le articolazioni mobili consentiranno il rispetto delle seguenti regole:

  • mantenere uno stile di vita sano e attivo;
  • rifiuto di cattive abitudini;
  • indurimento;
  • educazione fisica;
  • piena nutrizione e lotta contro l'eccesso di peso;
  • eliminazione di tutti i focolai di infezione cronica (carie, tonsillite).

Ricorda che per prevenire la malattia, per prevenire il suo sviluppo è più facile di allora per molto tempo e talvolta senza successo per trattarlo. Prenditi cura della tua salute.

L'articolazione dell'anca, o TC, è una delle più grandi articolazioni del corpo umano. Rappresenta sia il peso significativo che il carico del motore. E sebbene questa zona non sia interessata come spesso, ma le malattie dell'articolazione dell'anca sono estremamente difficili e possono risultare in disabilità.

malattia

L'articolazione dell'anca è formata dall'acetabolo dell'osso iliaco e della testa del femore. Dalla sua instabilità proteggono quattro forti legami.

Questa articolazione è suscettibile a vari processi patologici. Le malattie infiammatorie non si trovano così spesso come nelle articolazioni del ginocchio o della caviglia. Tuttavia, la patologia congenita non è rara. Per portare displasia TS e la sua forma seria - una dislocazione di un femore.

Anche nel TC, i processi degenerativo-distrofici spesso portano a deformare la coxartrosi, quando il paziente può essere aiutato solo da una sostituzione dell'articolazione completa - endoprotesi.

Un particolare interesse merita patologia, che non è molto comune, ma può portare alla completa distruzione dell'articolazione. Questa è una necrosi asettica della testa del femore.

Necrosi asettica

La necrosi asettica della testa del femore è una malattia grave. Trasforma rapidamente persone socialmente e fisicamente attive in pazienti disoccupati. Il risultato di questa patologia è spesso la disabilità.

La necrosi dell'articolazione dell'anca è molto più comune tra gli uomini. Forse questo è dovuto alla loro maggiore attività fisica, così come l'influenza di fattori avversi: fumare e bere alcolici.

Con questa patologia, la parte ossea dell'articolazione viene distrutta a causa di varie cause, ma senza il coinvolgimento del processo infiammatorio.

motivi

La causa principale dello sviluppo di questa malattia è l'insufficiente apporto di sangue all'articolazione dell'anca. Di norma, ciò accade a causa di un difetto nei vasi sanguigni, che può essere sia congenito che acquisito. Molto spesso queste sono le seguenti patologie:

  • Il diametro ristretto di alcune o tutte le arterie che portano il sangue in quest'area.
  • Assenza di una parte dei vasi sanguigni, che rende inadeguata la fornitura di sangue.
  • Ridotto volume totale dell'intero pool vascolare.

Tuttavia, le capacità compensatorie del corpo umano sono abbastanza grandi, e anche in queste condizioni l'articolazione può funzionare pienamente. Ma, se sono associati fattori sfavorevoli, il processo di distruzione del femore inizia a progredire rapidamente.

  • Lesioni frequenti o gravi a questa articolazione.
  • Fumo.
  • Abuso di alcol
  • Lavorare in condizioni avverse (ad esempio a una pressione atmosferica elevata).

Con insufficiente flusso di sangue nell'articolazione, si sviluppa ischemia, che è ulteriormente aggravata da una violazione del deflusso venoso. La pressione del sangue all'interno della testa del femore cresce e il risultato è la sua distruzione non infiammatoria - necrosi asettica.

Quadro clinico

Anche in una fase iniziale, la necrosi asettica dell'articolazione dell'anca si manifesta attivamente. I principali sintomi di questa malattia sono:

  • Dolore caratteristico
  • Movimento limitato La gamba è difficile da girare verso l'interno e portarla fuori.
  • Atrofia della muscolatura non è solo la coscia, ma anche la parte inferiore della gamba.
  • Contratture del TS nelle fasi avanzate.
  • Deformazione dell'anca.
  • Curvatura della colonna vertebrale nella direzione della sconfitta.

Quasi ogni paziente ha la sindrome del dolore. I sintomi spiacevoli possono manifestarsi inaspettatamente o essere permanenti. Di norma, l'area inguinale, fianchi e ginocchia fa male. Inoltre c'è disagio nella colonna lombosacrale. Il dolore può dare alla parte inferiore della gamba - lo stinco o il piede.

In una fase iniziale della malattia, il dolore è di breve durata e instabile, ma col tempo cominciano a disturbare la persona durante il giorno e persino di notte. Soliti analgesici non steroidei aiutano un po '.

Una caratteristica della sindrome del dolore è l'assenza di segni di infiammazione TC - febbre o alterazioni in esami del sangue generali e biochimici. Ma in questo caso, i pazienti iniziano a risparmiare l'arto interessato.

La combinazione di tali sintomi porta il medico a pensare alla necrosi asettica della testa del femore. La diagnosi sulla radiografia è confermata.

diagnostica

Nello studio radiografico, sono definiti quattro stadi di necrosi asettica dell'anca:

  1. Il primo stadio è caratterizzato dalla comparsa di piccoli punti focali di osteosclerosi e osteoporosi. Sotto lo strato subcondrale della testa del femore, può essere determinata una linea di densità ridotta. Questa prova radiografica è chiamata "sintomo di guscio d'uovo". Tuttavia, né il contorno della testa stessa, né lo spazio articolare cambiano.
  2. Il secondo stadio della malattia può essere detto quando il focus della necrosi è chiaramente visibile sul roentgenogram. In questo caso, lo spazio articolare si allarga e il contorno della testa del femore si rompe. Ci sarà anche una frattura depressa del segmento superiore-laterale della testa.
  3. Il terzo stadio è un danno più esteso all'articolazione. Il punto focale della necrosi è circondato dalla zona di osteosclerosi e osteolisi. Ai margini dell'articolazione, si osservano escrescenze ossee - osteofiti. Il divario congiunto, di norma, non è sufficientemente ristretto, ma a volte può essere ampliato.
  4. Al quarto stadio, la testa deformata del femore e l'acetabolo sono chiaramente visibili sul roentgenogramma, le imperfezioni simili a pennelli sono definite al loro interno. Gli osteofiti sono estesi e grossolani. Restringimento pronunciato dello spazio articolare. Anche durante questo periodo, il legamento trasversale dell'articolazione è quasi completamente calcificato.

Con chiari cambiamenti sul roentgenogram, la diagnosi di necrosi asettica è fuori dubbio. Ma i sintomi spiacevoli preoccupano i pazienti nello stadio zero, dorotgenologico, quando l'articolazione nella solita immagine sembra non danneggiata. In questa situazione, non è facile stabilire una diagnosi.

Lo stadio dorentgenologico

Se la natura della sindrome del dolore e altri sintomi portano il medico a pensare alla necrosi asettica della testa del femore, questa diagnosi deve essere confermata. In precedenza, per questo scopo sono stati utilizzati i seguenti metodi:

  • Termometria medica.
  • Misura della pressione all'interno dell'osso.
  • Flebografia intraossea con l'introduzione del contrasto.
  • Studio del radionuclide.

Tutti questi metodi sono finalizzati allo studio della microcircolazione del sangue nella parte prossimale del femore.

Tuttavia, al giorno d'oggi la risonanza magnetica nucleare (MRI) è più popolare. Questo studio è altamente accurato e informativo anche nelle prime fasi della malattia.

trattamento

La necrosi asettica dell'articolazione non passa in modo indipendente. Senza trattamento, la malattia progredisce, il tessuto osseo viene distrutto quasi completamente. La sindrome del dolore nel tempo diventa pronunciata e causa sofferenza reale al sofferente. Inoltre, la funzione dell'arto colpito è significativamente compromessa, sorge la zoppia. In futuro questo porta alla disabilità.

Il trattamento della necrosi asettica della testa del femore è di due tipi:

Terapia conservativa

Nelle prime fasi della necrosi asettica, il processo patologico può essere influenzato da metodi conservativi. Prima di tutto, è necessario osservare il regime ortopedico per alleviare l'arto interessato. Vari mezzi sono usati per questo scopo:

  • Bastone da passeggio con malattia lieve.
  • Stampelle o deambulatori.
  • Trazione.

Anche il trattamento sintomatico è molto importante, che comprende analgesici, agenti miglioranti del flusso sanguigno (dipiridamolo) e deflusso venoso.

Buoni risultati clinici dimostrano la nomina di regolatori del metabolismo del calcio - Fosamax e Xidifon. Ma devono essere combinati con preparati alfacalcidolo e calcio. Il corso del trattamento è lungo ed è di 6-8 mesi.

I condroprotettori sono anche prescritti per la protezione e la riparazione della cartilagine - Teraflex e Rumalon.

La fisioterapia e la terapia fisica si sono dimostrate efficaci:

  • Balneoterapia ampiamente utilizzata, EHF-, laser- e magnetoterapia, massaggio. Viene anche utilizzato il metodo dell'elettromiostimolazione multicanale. Tuttavia, la fangoterapia per la necrosi asettica dell'articolazione non è raccomandata. È prescritto per i processi infiammatori in questa zona.
  • LFK permette di rafforzare i muscoli di un femore, abbassare un carico su una gamba, migliorare la circolazione del sangue.
  • Anche il metodo dell'ossigenazione iperbarica, o HBO, è popolare. Quando viene utilizzato, la sindrome del dolore è significativamente ridotta, il che influisce positivamente sul benessere generale del paziente.

I metodi conservativi invasivi includono i blocchi intraossei, che possono rallentare la progressione della malattia e iniettare farmaci a lunga durata nell'articolazione.

Tuttavia, nessun metodo di terapia conservativa, come la loro combinazione, non ha un effetto duraturo. Le loro conseguenze a lungo termine sono la progressione della malattia.

Tale trattamento consente solo l'eliminazione temporanea di sintomi spiacevoli. Per ottenere risultati positivi consente solo l'intervento chirurgico.

Intervento operativo

Ci sono diverse opzioni per l'intervento chirurgico in questa complessa patologia. A seconda dello stadio della malattia, la quantità di cure chirurgiche cambia. A differenza del trattamento conservativo, l'operazione consente di ottenere buoni risultati a lungo termine e un effetto clinico stabile.

I seguenti tipi di cure chirurgiche sono più spesso utilizzati:

  • Tunnel di decompressione della testa del femore e del suo collo.
  • Osteotomia interstiziale. Ci sono diverse opzioni per questa operazione.
  • Un'artrodesi
  • Chirurgia plastica ossea
  • Vascolarizzazione della testa del femore con impianti vascolari.
  • Endoprotesi dell'articolazione dell'anca.

Conseguenze della necrosi asettica

Anche nel caso di un trattamento completo, il paziente non può essere completamente recuperato. Di norma, le conseguenze a lungo termine di questa malattia sono la sindrome da dolore e la zoppia dovuta alla coxartrosi emergente.

Nel tempo, le funzioni motorie dell'arto interessato sono parzialmente o completamente perse. Questo porta il paziente alla disabilità.

Nel trattamento chirurgico, la prognosi è più favorevole. I risultati migliori fino ad oggi mostrano l'endoprotesi, che consente di sostituire l'articolazione interessata con il suo analogo sintetico e ripristinare completamente la funzione della gamba persa.

Ti Piace Di Erbe

Il Social Networking

Dermatologia