È noto che la psoriasi è una delle malattie più intrattabili della pelle. La terapia farmacologica mira a ridurre al minimo le manifestazioni dei sintomi, ma non elimina completamente la malattia. Al momento il problema è indagato dagli accademici, le cause della comparsa della malattia non sono state identificate. Il trattamento della psoriasi con perossido di idrogeno per molti pazienti è diventato un salvataggio e ha dato risultati migliori della terapia con farmaci costosi. Come curare la psoriasi a casa con l'aiuto di un rimedio disponibile e in diversi modi di applicazione?

Proprietà curative del perossido di idrogeno

Il perossido di idrogeno è un liquido incolore, appartiene al gruppo degli ossidanti, ha un sapore metallico. Quando il contatto con danni alla pelle e alle mucose produce un effetto emostatico, rilascia ossigeno attivo dai tessuti e disattiva le sostanze organiche. L'area della pelle trattata con perossido di idrogeno viene temporaneamente rilasciata dai patogeni, quindi un antisettico viene utilizzato per lavare i tessuti danneggiati, sciacquare la gola e la bocca, con malattie ginecologiche.

Il dottor Neumyvakin sostiene che l'assunzione di perossido aiuta a combattere il corpo con parassiti, infezioni (fungine, virali, batteriche), raffreddori. Le proprietà benefiche del perossido si manifestano per la bocca, la gola, il sistema immunitario. I fondi di ammissione impediscono la comparsa di neoplasie nel corpo umano e migliorano lo stato psicologico.

Come usare il perossido di idrogeno nel trattamento della psoriasi

Per trattare la psoriasi sul corpo con questo antisettico, dovresti assicurarti di non avere allergie. Ci sono diverse opzioni per il trattamento della psoriasi con perossido di idrogeno: sta prendendo il farmaco internamente, gocciola nel corpo, applicazione esterna e instillazione nel naso. La durata di ciascuna opzione di trattamento è diversa e le caratteristiche delle procedure differiscono. I medici non raccomandano di iniziare il trattamento con i rimedi popolari a casa, nel caso in cui la malattia sia accompagnata da sintomi aggiuntivi e dal deterioramento del corpo dopo la prima applicazione di perossido.

Scopri altri metodi e impara come trattare la psoriasi sulla testa e sul corpo.

L'ingestione

Quali sono le caratteristiche del trattamento orale della psoriasi con perossido di idrogeno? Si raccomanda di seguire queste regole per assumere il farmaco all'interno:

  1. L'assunzione di perossido deve essere giornaliera. In un giorno, il farmaco viene preso tre volte, con un intervallo di tempo uguale tra le dosi.
  2. La dose iniziale di perossido (soluzione al 3%) è di 1 goccia, diluita in due cucchiai di acqua.
  3. La dose giornaliera aumenta di una goccia.
  4. La dose massima di gocce al giorno è 30. Ciò significa che per ogni assunzione ci sono 10 gocce, diluite con due cucchiai di acqua.
  5. Il corso iniziale si alterna con una pausa di cinque giorni, quindi è necessario un altro corso, ma con una dose iniziale di 10 gocce per farmaco divorziato. Secondo questo schema, il farmaco viene assunto per tre giorni, quindi è necessaria una pausa.
  6. L'assunzione di perossido deve essere fatta 40-60 minuti prima dei pasti.
  7. Non overdose il farmaco, il numero massimo di gocce al giorno - 30.
  8. Il supporto del corpo può essere supportato da una tripla assunzione di vitamina C.

Applicazione esterna

In combinazione con l'applicazione esterna, la somministrazione orale produrrà risultati significativamente più alti. La corretta elaborazione esterna è in tali caratteristiche:

  1. Per trattare le placche psoriasiche, è necessaria una soluzione di perossido di idrogeno al 3%.
  2. Puoi trattare i focolai della malattia con un disco di cotone imbevuto di soluzione.
  3. Le compresse sono efficaci. Per crearli, hai bisogno di 2 cucchiai del farmaco e 50 ml di acqua purificata. Nella composizione risultante, un batuffolo di cotone viene bagnato e applicato alle aree malate entro un mese e mezzo.
  4. Per ottenere risultati più visibili del trattamento per un breve periodo di tempo, viene utilizzata una soluzione di perossido del 30%. Un batuffolo di cotone inumidito con perossido, le placche vengono lubrificate due volte al giorno. Questa opzione di trattamento non è indolore, non può resistere a tutti a causa di gravi ustioni e dolori, quindi l'uso di reidrolo in questo modo porta molte recensioni negative.

Trattamento esterno ed interno della psoriasi con perossido di idrogeno

La psoriasi è una malattia multifattoriale della pelle che può essere trasmessa per via ereditaria. Il suo sviluppo è accompagnato da prurito e formazione di focolai a guscio rosso.

La malattia non appartiene a patologie mortali, ma causa molta ansia a una persona. I corsi di medicina danno un effetto curativo, ma la psoriasi ritorna dopo un po '. È possibile ottenere la remissione dai rimedi popolari, ma nessuno sa per quanto tempo durerà il risultato.

Recentemente, la dermatologia ha suscitato la notizia della possibilità di liberarsi della psoriasi con l'aiuto del perossido di idrogeno. Il metodo di trattamento è stato sviluppato dal Dr. Neumyvakin.

L'effetto del perossido di idrogeno sulle aree della psoriasi

Perossido di idrogeno (H2O2) È un liquido ossidante con un gusto metallico che si scioglie bene in acqua, alcool e eteri. Il contatto del perossido con il problema della pelle favorisce il rilascio di ossigeno attivo.

Durante il trattamento delle placche psoriasiche, questa sostanza disattiva sostanze non necessarie al corpo. Questa qualità fa H2O2 mezzi antisettici efficaci di terapia locale di psoriasi. Ma la sostanza non dà la piena sterilizzazione - accorcia solo la colonizzazione dei microrganismi solo per un po '.

Con l'introduzione nel corpo umano del perossido di idrogeno stimola l'attività di immunità. Uccide virus, funghi e batteri. Usalo in questo modo:

  • nella fase progressiva, il corpo viene trattato con una soluzione al 15 - 33% preparata da compresse idroperitiche.
  • Le placche e le pustole vengono inumidite con una preparazione non diluita al 3% con un tampone di cotone (2 giorni al giorno).
  • Sensazioni dolorose e sibili sulla pelle devono essere sopportate. Immediatamente gli elementi diventeranno bianchi e morbidi. Con l'esecuzione regolare della procedura, l'area delle aree interessate verrà ridotta fino a scomparire completamente.
  • La concentrazione della soluzione dovrebbe essere aumentata gradualmente. Il perossido di idrogeno nella psoriasi viene assunto in una quantità di 25 ml e la polvere di idroperite ottenuta da 6 compresse viene miscelata in essa.

Quando si utilizza una soluzione con maggiore concentrazione, il dolore si intensifica e acquisisce un carattere a breve termine. Percentuale di contenuto H2O2 si consiglia di aumentare gradualmente, consentendo alla pelle di abituarsi al nuovo trattamento. Inizialmente, il trattamento può essere effettuato con una miscela di 2 cucchiaini. perossido di idrogeno (3%) e acqua (50 ml).

Schema della terapia perossidica della psoriasi secondo Neumyvakin

Una delle teorie dello sviluppo della malattia trova la sua connessione con la violazione del flusso dei processi metabolici e la scissione dell'organismo. Pertanto, la terapia deve essere affrontata non solo in modo globale, ma anche con una purificazione completa del perossido di idrogeno.

Il trattamento interno della psoriasi da perossido di idrogeno secondo Neumyvakin assume l'assunzione di un farmaco al 3% tre volte al giorno (dopo la dissoluzione in acqua). Bere liquido dovrebbe essere a stomaco vuoto. Puoi mangiare 30-40 minuti dopo aver preso la soluzione. La dose massima giornaliera è di 30 gocce. Fino a quando questo importo non viene aumentato gradualmente: 1 goccia al giorno.

Il primo metodo viene effettuato diluendo una goccia della sostanza in 30-50 ml di acqua. Il giorno seguente il concentrato viene preparato da 2 gocce di perossido e la stessa quantità di acqua, il terzo - da tre, ecc. Dall'11 ° giorno, organizzare una pausa per 3 o 4 giorni, quindi procedere al 2 ° ciclo. Il suo dosaggio iniziale è di 10 gocce per 30-50 ml di acqua.

video: come prendere il perossido di idrogeno (una storia di guarigione).

Per eliminare le manifestazioni esterne della psoriasi, devono essere applicati impacchi con perossido. Di solito prendi il 3% di prodotto e sciogli in acqua. Rapporto approssimativo - 2 - 3 cucchiaini. mezza tazza di liquido bollito La benda irrigata viene applicata al corpo per un'ora e mezza.

La seconda variante del trattamento locale è rappresentata dalla lubrificazione delle aree problematiche con soluzione di perossido (le proporzioni sono le stesse della precedente ricetta). Recensioni del trattamento esterno della psoriasi con perossido di idrogeno indicano che anche le placche più dense si dissolvono completamente entro 30 a 45 giorni.

Come opzione terapeutica, Neumyvakin considera il LAVAGGIO del naso. Nel miglioramento della procedura del corpo è importante, perché attraverso i passaggi nasali le particelle di ossigeno raggiungono rapidamente il cervello. La preparazione è preparata da perossido (10 - 15 gocce) e acqua (1 cucchiaio). La soluzione viene introdotta nel naso con una pipetta 10 gocce in ogni narice.

Letteralmente dopo 20 secondi, il contenuto mucoso inizia a fluire intensamente dal naso. Inclinando la testa in una direzione e stringendo la narice, che era in cima, una persona dovrebbe espirare il contenuto dalla narice aperta. La manipolazione viene ripetuta con un'altra narice. Il Dr. Neumyvakin assicura che tale trattamento elimina efficacemente la psoriasi del cuoio capelluto e del viso. Raccomanda di lavare con influenza, mal di testa e malattia di Parkinson.

Il trattamento della cavità orale come forma di trattamento della psoriasi da perossido di idrogeno su Neumyvakin deve essere integrato con soda. Lavarsi i denti è il seguente:

Le persone che hanno testato questa opzione di trattamento, parlano della sua efficacia nel liberarsi della psoriasi sul viso e sul collo.

video: come bere soda e perossido di idrogeno.

Trattare i bambini con perossido di psoriasi può essere fin dalla tenera età. Fino a 5 anni in una goccia d'acqua da 30-50 ml 1 goccia di perossido. Da 5 a 10 anni - 2 - 5 gocce. Agli adolescenti (10-14 anni) da 5 a 8 gocce gocciolano nell'acqua. Dall'età di 15 anni, i bambini vengono trasferiti a un regime di trattamento per adulti.

Trattamento della psoriasi con perossido di idrogeno: controindicazioni ed effetti collaterali

L'uso del perossido di idrogeno nella psoriasi non è raccomandato per i pazienti che sono a conoscenza di ipersensibilità ad esso. Non ci sono altri divieti sull'uso del farmaco. Il dosaggio giornaliero, composto da 30 gocce, non rappresenta una minaccia per il corpo umano. La terapia con perossido di idrogeno può essere effettuata insieme al trattamento medico, ma dovrebbe essere discussa con un medico.

Sugli effetti collaterali nel trattamento della psoriasi da perossido di idrogeno il professor Neumyvakin dice che possono verificarsi in singoli pazienti. Ciò è dovuto alle reazioni ineguali dei diversi organismi. Ogni persona ha un livello di enzima catalasi che è individuale. È lui che è responsabile della decomposizione del composto di idrogeno in acqua e ossigeno molecolare.

I principali effetti collaterali del trattamento con perossido sono:

  • il dolore;
  • bruciando;
  • disagio della pelle;
  • perdita di coscienza dovuta all'eccesso di ossigeno.

Sospendere lo sviluppo di reazioni avverse può essere, riducendo il dosaggio del farmaco a metà. Per 2 - 3 giorni il corpo sarà regolato sotto l'influenza del perossido di idrogeno, e quindi sarà possibile tornare a uno schema a tutti gli effetti.

La perdita di coscienza dovuta alla terapia con perossido è spiegata dalla carenza di ossigeno nelle cellule organiche dell'uomo moderno. La ragione di questo è il consumo di cibi fritti, grassi, affumicati in grandi quantità. Tali piatti sono poveri di ossigeno, la loro assimilazione richiede un sacco di energia e tempo. Risulta che i tessuti funzionano in condizioni di ossigeno ridotto. L'afflusso di ossigeno nel trattamento del perossido diventa uno shock per organi e sistemi. Da ciò, una persona perde conoscenza.

Ma questi casi sono single. A tutti gli altri pazienti si consiglia al medico di combinare il trattamento con l'assunzione di vitamina C. Deve essere consumato 3 r. al giorno

Trattamento della psoriasi con perossido di idrogeno

Tutti sanno che il trattamento della psoriasi con perossido di idrogeno non è un nuovo metodo di lotta. Studi e recensioni hanno dimostrato che il perossido di idrogeno nella psoriasi aiuta a rimuovere dalla pelle i segni sgradevoli della malattia.

Quando le placche psoriasiche infiammate sono molto preoccupate, devi condurre diversi modi trattamento della psoriasi con perossido di idrogeno. Il 3% di perossido di idrogeno e idroperite vengono acquistati in farmacia e utilizzati: come medicina interna, esternamente sotto forma di compresse, instillazione nel naso e anche per via endovenosa (sotto la supervisione di un medico).

Ricerche di scienziati hanno dimostrato che questa sostanza satura gli organi interni con l'ossigeno, quindi, quando il perossido di idrogeno viene utilizzato per il trattamento e la psoriasi inizia a recedere.

  1. Per effettuare il trattamento perossido di idrogeno metodo psoriasi ingestione, è necessario gocciolare in acqua (circa 3 v. Cucchiai) 1 soluzione di perossido di goccia è stata ingerita a stomaco vuoto tre volte al giorno, mezz'ora è richiesto prima di un pasto. Il giorno dopo, la stessa quantità di acqua da aggiungere 2 gocce di perossido di giorno, da aumentare gradualmente goccia a goccia portando a 10 gocce. Questa è la dose più alta. Poi 3 giorni di pausa e continua la ricezione. programma di trattamento è la seguente: 3 giorno bevanda soluzione 3 giorni di riposo.
  2. 6 compresse di hydroperitus macinare in una polvere e diluire 25 ml con un litro di perossido di idrogeno e mescolare. Mattina e prima di andare a letto con un batuffolo di cotone per lubrificare le placche psoriasiche. In primo luogo, ci sarà dolore sulle aree lubrificate, ma non appena il sibilo della miscela si attenua, si fermerà il dolore, le ferite guariranno rapidamente e la pelle sarà morbida.
  3. Perossido di idrogeno con psoriasi esternamente È usato in questo modo: ogni giorno, le placche psoriasiche possono essere applicate per 30-60 minuti, comprimere (in acqua, 50 ml versare circa 2 cucchiaini di perossido di idrogeno al 3%).

Quando si cura la psoriasi, contemporaneamente al perossido di idrogeno, si può bere la vitamina C, anche tre volte al giorno.

Perossido di idrogeno nella psoriasi: applicazione

Per vedere l'effetto dell'azione del perossido di idrogeno, in questo momento non è necessario utilizzare altri metodi di trattamento. Il perossido di idrogeno è simile all'acqua, che ha un gusto metallico e in quantità accettabili (circa 30 gocce al giorno) è assolutamente innocuo.

Le aree della pelle doloranti devono essere lubrificate con perossido di idrogeno al 3%, diluito con una piccola quantità di acqua, al mattino e alla sera. La durata del periodo in cui il trattamento della psoriasi viene trattato con perossido di idrogeno può essere di 4-6 settimane, durante le quali scompaiono le placche psoriasiche.

Oltre a comprimere, il perossido di idrogeno è molto utile quando una soluzione con acqua è sepolta nel naso, dal momento che la sostanza entra immediatamente nel sangue fornendo ossigeno agli organi malati e la loro lotta contro la malattia si intensifica.

a volte perossido di idrogeno nella psoriasi viene applicato in questo modo: 200 ml di soluzione fisiologica vengono miscelati con 2 ml di perossido e iniettati per via endovenosa attraverso un contagocce:

  • Il primo giorno di ammissione vengono somministrati 100 ml;
  • Quindi il 2 ° giorno di assunzione è di 150 ml;
  • Quindi 3-7 giorni - 200 ml ciascuno.

Questo metodo è adatto solo in un ospedale, sotto la supervisione di un medico, poiché la reazione individuale del corpo alla rapida ossigenazione dei tessuti è diversa.

Trattamento della psoriasi con perossido di idrogeno: regole di utilizzo, revisioni dei pazienti

La psoriasi è considerata una grave malattia autoimmune che colpisce la pelle di una persona, le articolazioni e le unghie. Il trattamento di questo disturbo richiede molto tempo e porta un sacco di problemi. Molti pazienti, disperati e miscredenti in costosi farmaci, stanno cercando modi alternativi di trattare la patologia con l'aiuto di rimedi popolari. Uno di questi metodi è il trattamento della psoriasi con perossido di idrogeno, le cui testimonianze indicano sufficiente efficacia e sicurezza.

Un po 'sulla malattia

Sotto l'influenza di fattori interni ed esterni nel corpo umano c'è un certo malfunzionamento e le cellule del derma cominciano a dividersi rapidamente. Il normale ciclo di formazione e morte di nuove cellule della pelle è di 30-35 giorni. In una persona che ha la psoriasi, questo processo viene accelerato dozzine di volte. Tali processi patologici possono verificarsi sotto l'influenza dei seguenti fattori provocatori:

  • stress frequente;
  • trasferimento di malattie infettive;
  • presenza di focolai di infezione nel corpo;
  • immunità indebolita;
  • malattie del sistema endocrino;
  • trauma della pelle (abrasioni, tagli, ustioni, congelamento);
  • dieta impropria;
  • cattive abitudini (alcol, sigarette, uso di droghe);
  • ipotermia, cambiamento climatico.

Sotto l'influenza delle cause sopra descritte, sia le singole eruzioni cutanee che le placche psoriasiche multiple possono apparire sul corpo umano. Le macchie psoriasiche sono caratterizzate da grave desquamazione della pelle, prurito e infiammazione.

Uso del perossido per combattere la malattia

Il perossido di idrogeno ha un eccellente effetto anti-infiammatorio, antimicrobico e anti-infiammatorio sulle cellule dermiche infiammate nella psoriasi. Per trattare la malattia usare il 3% di perossido. Nella maggior parte dei casi, il trattamento con perossido di idrogeno viene eseguito esternamente. Il feedback di molti pazienti suggerisce che dopo alcuni giorni di terapia, la condizione della pelle migliora significativamente. Inoltre, la soluzione viene spesso utilizzata per il trattamento interno.

Ricette per uso interno

Come risultato di numerosi studi, gli scienziati hanno dimostrato che la ricezione interna della soluzione contribuisce alla saturazione di ossigeno di tutti gli organi interni dell'uomo. Per sbarazzarsi della psoriasi, questo processo è di grande importanza. Vale la pena ricordare che prima di iniziare il trattamento è necessario consultare uno specialista, in quanto un'applicazione indipendente del farmaco può provocare alcune conseguenze negative.

Le ricette a base di perossido di idrogeno per uso interno possono essere le seguenti:

  1. In un bicchiere con acqua tiepida, aggiungere 3 gocce di soluzione e mescolare accuratamente. Il prodotto ricevuto viene preso in un momento prima di mangiare. La procedura deve essere ripetuta 3 volte al giorno. Il giorno dopo la quantità di perossido aumenta di 1 goccia. Ogni giorno, la quantità di farmaco deve essere aumentata di 1 goccia, fino a raggiungere 10 gocce. Ogni volta è consigliabile usare una soluzione fresca. Dopo 7 giorni di trattamento, è necessario fare una pausa, che dura almeno 3 giorni, dopo di che il corso viene ripetuto.
  2. Il professor Neumyvakin raccomanda il trattamento della psoriasi secondo il seguente schema: il primo giorno di assunzione - 1 goccia per cucchiaio di acqua, il secondo giorno - 2 gocce, il terzo -3 e così via fino a 30 gocce. Il corso è condotto tre volte in cicli di 10 giorni. Tra di loro è necessario effettuare una pausa obbligatoria di tre giorni.

Importante! Nel periodo di trattamento devi monitorare attentamente la tua salute. Se ti senti peggio o sviluppi effetti collaterali indesiderati, devi interrompere immediatamente il corso della terapia.

Uso esterno

Con l'applicazione esterna, il perossido promuove la guarigione delle placche, l'instaurarsi di normali processi metabolici nelle cellule del derma e l'intensificazione della circolazione sanguigna. I modi di utilizzo possono essere i seguenti:

  1. 5 compresse di idropertura macinare accuratamente fino ad ottenere una polvere. La polvere risultante viene quindi combinata con 25 mi di perossido e mescolata bene. Il farmaco viene applicato con un batuffolo di cotone sulla pelle interessata per 15-20 minuti. Nel processo di trattamento, il paziente può sentire un leggero disagio e un dolore minore che passa dopo un po '.
  2. Per eliminare le placche, è possibile utilizzare un impacco inumidito in una soluzione di acqua (150 ml) e perossido (25 ml). Nella soluzione, una benda di garza viene inumidita e applicata alle parti malate della pelle. Sopra l'impacco si consiglia di coprire con un film e un asciugamano caldo.

Durante l'uso del perossido, molti esperti raccomandano anche l'assunzione di vitamina C. La combinazione di questi metodi contribuirà a una più rapida guarigione delle placche e alla pulizia della pelle dalle macchie.

Controindicazioni all'uso del perossido

Ogni paziente, al momento di decidere di utilizzare il perossido, deve tenere conto delle controindicazioni al farmaco. Per uso esterno, le controindicazioni possono essere l'intolleranza individuale dei componenti del farmaco, il periodo di gravidanza e anche l'età fino a 3 anni.

Per la ricezione interna, possono essere applicate le seguenti restrizioni:

  • allergia al farmaco;
  • malattie dell'apparato digerente (ulcera, gastrite, malattie dell'esofago);
  • impianti nel corpo umano, trasferimento di trapianti di organi.

Importante! Al fine di evitare conseguenze negative ed effetti collaterali, tutte le controindicazioni alla terapia dovrebbero essere prese in considerazione.

Recensioni sull'uso del perossido nella psoriasi

Anastasia Sinitsyna (37 anni a Ufa) Ho sentito parlare dell'uso del perossido nella psoriasi da un amico. Lei, come me, soffre di una periodica esacerbazione della malattia. Dopo il corso del trattamento con questo metodo la mia pelle è migliorata in modo significativo. Voglio dire che il metodo aiuta davvero.

Maxim Uvarov (44 anni, Nizhny Novgorod)

Perossido usato per un mese. Ovviamente il miracolo non è successo, ma la mia pelle è migliorata molto. Infiammazione ridotta, arrossamento e grave prurito. Ai lati positivi, si vorrebbe attribuire la convenienza e la sicurezza del farmaco.

Alina Ivanova (27 anni, Donetsk)

Avevo la psoriasi sulle mie mani. La malattia ha causato molte sensazioni spiacevoli. Decidere di provare a trattare il perossido di idrogeno, non credeva davvero nel successo. Con mia sorpresa, dopo aver preso la droga, le placche erano quasi sparite. Ora la condizione della pelle è buona, per 6 mesi la psoriasi non mi infastidisce.

Marina Ignatieva (56 anni, Minsk)

Posso solo dire di positivo sul perossido di idrogeno. Conosco da molto tempo i mezzi miracolosi di questa droga poco appariscente. Con l'aiuto di una soluzione allego sempre la psoriasi. Il prodotto è sicuro e non causa effetti collaterali. Secondo la mia esperienza di vita, posso notare l'efficacia e la sicurezza del farmaco.

Trattamento della psoriasi con perossido di idrogeno

Il trattamento della psoriasi con perossido di idrogeno è uno dei metodi più recenti, che è diventato popolare grazie alla sua efficacia. Le proprietà curative del perossido di idrogeno sono conosciute dai tempi antichi.

Clinicamente dimostrato il suo effetto positivo nel trattamento delle infezioni fungine, virali e purulente.

Il perossido di idrogeno è in grado di neutralizzare quasi tutti i processi patogeni nel corpo, compresa la psoriasi. Il noto scienziato Dr. Neumyvakin scoprì queste proprietà e, secondo la sua ipotesi, fece un piano per curare la psoriasi con perossido.

Efficacia del trattamento

L'esperienza con l'uso del perossido indica il suo effetto positivo nel liberarsi dai sintomi psoriasici. Per il trattamento, una tipica soluzione al 3% di perossido di idrogeno, venduta in ogni farmacia, aiuta. Gli scienziati ritengono che l'effetto del perossido sui tessuti e sulla pelle interessati promuova la saturazione di questi organi con l'ossigeno, grazie al quale i processi rigeneranti avvengono più rapidamente.

Negli esseri umani, il perossido di idrogeno deve essere fatto naturalmente in proprio (in piccole quantità), ma questo processo è possibile solo quando la purificazione del corpo pieno di tossine o sostanze nocive, che contribuisce alla comparsa di dieta scorretta e la mancanza di esercizio fisico. Tali processi nel corpo contribuiscono alla carenza di ossigeno cellulare e allo sviluppo di vari fallimenti del corpo. Pertanto, alcuni scienziati raccomandano di reintegrare la fame di ossigeno con un metodo aggiuntivo H2O2.

Preparazione per il trattamento

applicazione H2O2 deve essere accompagnato da una preparazione preliminare. Si raccomanda di pulire il fegato, i due punti con clistere.

Bere al mattino da 5 a 7 ore (a stomaco vuoto) 200 ml. ancora acqua minerale + 5 gr. magnesia (sorbitolo). Dopo mezz'ora il paziente dovrebbe consumare 1 cucchiaio. acqua calda, stendersi sul lato destro e applicare una piastra riscaldante per 1 - 1,5 ore.

Dopo la pulizia, si consiglia di bere succhi appena spremuti (mela, barbabietola, carota), in quanto migliorano l'effetto purificante.

Schema di terapia secondo il Dr. Neumyvakin

In accordo con la teoria di Neumyvakin, la psoriasi progredisce a causa di una malattia metabolica e, in connessione con questa scissione del corpo. Il dottor Neumyvakin ha sviluppato un sistema speciale per il trattamento della psoriasi con l'aiuto della pulizia del corpo H2O2.

I. ORIGINALE. Dal sistema Neumyvakina deve applicare perossido di idrogeno al 3%, 3 volte al giorno, mezz'ora prima di un pasto (o con 2 ore successive), perossido di pre-diluito in acqua. Limitare il dosaggio durante il giorno non dovrebbe superare 30 tappo. In futuro, la dose è aumentata di 1 tappo. al giorno

  • 1 giorno - 1 cap. su 1 cucchiaio. l. acqua;
  • 2 giorni - 2 cap;
  • 3 ° giorno - 3 gocce, ecc.

Il corso principale viene proseguito per 10 giorni (dopo aver raggiunto una concentrazione di 10 gocce), dopo di che una breve interruzione (3-4 giorni) e iniziare 2 cicli. Il dosaggio iniziale dovrebbe essere di 10 capsule. su 1 cucchiaio. l. acqua.

Per aumentare l'effetto, la vitamina C è raccomandata.

II. Compressione. L'uso del perossido in un impacco è un metodo molto efficace per sbarazzarsi della psoriasi. 2-3 cucchiaini. 3% H2O2 sciogliere a ½ st. acqua. La soluzione finita viene applicata su un panno pulito e applicata per 1 ora sulla zona interessata della pelle con psoriasi. Per trattare la psoriasi in questo modo dovrebbe essere di almeno 1,5 mesi.

III. MOLTIPLICAZIONE DELLA CAVITÀ DELLA BOCCA. Per il risciacquo, 1-2 cucchiaini. H2O2 sciogliere in ¼ st. acqua calda Non meno efficace pulizia dei denti con bicarbonato di sodio e perossido di idrogeno (1 cucchiaino di soda + 6 gocce H2O2). La soluzione finita viene applicata su un tampone di cotone (tampone), dopo di che la gomma viene massaggiata per 4-6 minuti. Il feedback del paziente evidenzia l'elevata efficacia di questo metodo per il sollievo della psoriasi nell'area del viso e del collo.

IV. USO NAZIONALE. 10-15 cap. perossido di idrogeno sciolto in 1 cucchiaio. l. acqua, quindi la soluzione viene versata in una pipetta e sepolto in 10 gocce. in ogni narice. Dopo 10-15 secondi, il muco inizia a separarsi in modo intensivo, che dovrebbe alternativamente "saltare" da ciascuna narice alternativamente. Recensioni professionisti confermano l'efficacia di questo metodo di trattamento per eruzione psoriasica nella regione della testa, oltre che con la SARS, mal di testa, la sclerosi multipla e il morbo di Parkinson a causa del fatto che questo metodo di trattamento favorisce la rapida consegna di ossigeno al cervello.

V. TERAPIA D'INFUSIONE. Per somministrazione endovenosa di H2O2 (2 ml.) Viene versato in una soluzione sterile (200 ml.) Di NaCl e somministrato al paziente ad una velocità non superiore a 60 capsule. in 1 minuto.

Per le infusioni endovenose deve aderire a un determinato schema:

  • 1 giorno - fino a 100 ml;
  • 2 giorni - 150 ml;
  • da 3 a 7 giorni - non più di 200 ml.

Va tenuto presente che nell'introduzione del perossido di idrogeno può essere effettuato solo in un ambiente stazionario in tempo utile per prevenire reazioni impreviste del corpo. Nei primi 1-2 giorni può verificarsi ipertermia, che è spiegata dall'effetto di H2O2 sulla microflora patogena. Inoltre, un leggero rossore appare nel sito di iniezione, che viene eliminato da un impacco freddo.

L'uso del perossido di idrogeno nei bambini

La psoriasi nei bambini, a partire da 15 anni, è raccomandata per essere trattata secondo uno schema simile ad un adulto.

A un'età più giovane, il dosaggio è selezionato individualmente:

  • dai 10 ai 14 anni: 5-8 anni. su 1 cucchiaio. l;
  • da 5 a 10 anni - 3-5 gocce;
  • meno di 5 anni - non più di 1-2 tappi.

Va ricordato che le iniezioni con H2O2 i bambini sono severamente vietati

Effetti collaterali

Prima di trattare la psoriasi, i possibili effetti collaterali dovrebbero essere presi in considerazione sotto forma di bruciore intenso, dolore e disagio generale. Inoltre, è possibile la sincope, che è associata alla saturazione di ossigeno di tessuti e muscoli.

Feedback sull'applicazione

La terapia della psoriasi con perossido di idrogeno, nonostante il fatto che mostri risultati positivi, non è mostrata a tutti i pazienti. Alcune revisioni dei pazienti indicano un peggioramento della condizione generale, che dipende dalla capacità del corpo di digerire H2O2 su ossigeno e acqua, ma in generale la maggior parte delle recensioni su questo metodo di trattamento sono positive.

La psoriasi si riferisce a malattie incurabili e, molti pazienti, usa tutti i metodi del suo trattamento. Tuttavia, va ricordato che il trattamento della psoriasi con perossido di idrogeno può essere pericoloso, dal momento che questo farmaco ha una certa tossicità. Pertanto, è necessario condurre un trattamento sotto la supervisione di un medico.

Nonostante alcuni risultati di studi clinici indichino l'efficacia del perossido nella terapia della psoriasi, le opinioni degli scienziati medici indicano che H2O2 non può essere riconosciuto come mezzo per trattare le manifestazioni psoriasiche e deve essere trattato con estrema cautela.

L'ARTICOLO È NELLA RUBRICA: malattie, psoriasi.

Trattamento della psoriasi con perossido di idrogeno

Uno dei più difficili da curare le malattie della pelle è la psoriasi. Il trattamento di una malattia richiede sempre molto sforzo e tempo. I pazienti che incontrano la malattia, provano molti modi per alleviare la loro condizione e liberarsi rapidamente delle manifestazioni della malattia.

Dal momento che la data della psoriasi non è pienamente compreso la malattia e una cura per il suo pieno recupero non viene trovato, il trattamento della malattia spesso diretta a sbarazzarsi dei sintomi e rafforzare il sistema immunitario umano.

Recentemente, un metodo di trattamento della malattia, come l'uso del perossido di idrogeno, sta guadagnando popolarità. Il perossido di idrogeno e la psoriasi sono sempre più associati tra loro e sono considerati un rimedio molto efficace per placche e papule sul corpo. Numerose testimonianze di pazienti indicano che il metodo funziona davvero e tutto ciò che è richiesto al paziente è il rigoroso rispetto delle prescrizioni e delle dosi del farmaco. Si ritiene che l'uso regolare del perossido non sia inferiore a molti farmaci. Inoltre, il costo del farmaco è molto più basso.

Cos'è il perossido di idrogeno

Il perossido è un liquido completamente incolore che non ha un odore pronunciato, facilmente sciogliendo in acqua, alcool e oli essenziali. Il gusto della droga assomiglia leggermente al metallo. Il farmaco è indicato come ossidanti e ha le seguenti azioni:

  • emostatici;
  • disinfettante;
  • guarigione.

Quando si contatta il perossido con una ferita su un corpo umano viene naturale processo di rilascio di ossigeno, come risultato di questa pelle danneggiata se ossidato, il sangue viene arrestata e la ferita guarisce prima.

Il perossido è ampiamente usato nella pratica medica. Il liquido funziona bene per malattie come tonsillite, stomatite, tonsillite e molte malattie ginecologiche.

Proprietà dei perossidi nella psoriasi

Poche persone sanno che il perossido di idrogeno dovrebbe essere prodotto in determinate quantità nel corpo di ogni persona sana. Tuttavia, questo processo è spesso violato a causa della presenza di molte sostanze negative nel sangue e nella linfa di una persona, come scorie, tossine, sali e altri. Ciò accade per ragioni di malnutrizione, abuso di cattive abitudini, infezioni pregresse di natura infettiva, mancanza di esercizio fisico e sotto l'influenza di molti altri fattori provocatori.

Le sostanze negative interrompono il funzionamento di molti sistemi interni, in conseguenza di ciò, i processi metabolici sono significativamente ridotti, che è considerato uno dei motivi per lo sviluppo della psoriasi.

Secondo il professore di medicina e un medico con il nome mondiale di Ivan Pavlovich Neumyvakin, anche le persone sane dovrebbero assumere il perossido in determinate quantità nella vita di tutti i giorni. Il trattamento della psoriasi da perossido di idrogeno su Neumyvakin è l'assunzione giornaliera del farmaco. Maggiori informazioni su questo possono essere trovate nel libro di un professore chiamato "Perossido di idrogeno".

Ivan Pavlovich consiglia di prendere il perossido a tutte le persone, indipendentemente dalla presenza di psoriasi. Egli ritiene che questo prodotto sia in grado di resistere a una varietà di infezioni, virus, funghi e batteri. Inoltre, l'uso regolare del perossido aiuta a prevenire il cancro, l'aterosclerosi, le malattie del tratto digerente, il sistema genito-urinario e altri organi vitali.

Come prendere il perossido dalla psoriasi di Neumyvakin

Il trattamento della psoriasi con perossido di idrogeno ha le sue caratteristiche e richiede necessariamente il passaggio dei pazienti alla fase preparatoria. Questo stadio è una certa pulizia del corpo, che è una condizione importante per un ulteriore trattamento. Quindi, consideriamo il metodo di pulizia dell'intestino e del fegato, raccomandato dalla medicina moderna.

Prima dell'inizio del ciclo di trattamento della psoriasi con perossido, si consiglia al paziente di fare un clistere di pulizia, oltre a condurre una serie delle seguenti procedure:

  1. Al mattino a stomaco vuoto una persona dovrebbe bere 200 ml di acqua naturale depurata, il liquido dovrebbe essere leggermente caldo.
  2. Insieme all'acqua, si consiglia di bere diverse compresse di carbone attivo o un decotto di colagoga.
  3. Un'ora dopo il paziente deve nuovamente consumare 200 ml di acqua e assumere una posizione orizzontale. Sul lato destro dello stomaco, metti un impacco caldo e rimani in questa posizione per 1-2 ore.

Dopo questo, il corpo viene pulito, le sostanze e le tossine più dannose vengono estratte da esso. Si consiglia inoltre di bere un gran numero di succhi di frutta appena spremuti. Inoltre contribuiscono alla pulizia del fegato e del corpo nel suo complesso.

Metodi di trattamento con perossido di idrogeno

Il perossido di idrogeno nella psoriasi può essere utilizzato in qualsiasi forma conveniente per una persona. I seguenti metodi sono usati per questo:

  1. Ricezione interna
  2. Uso di compresse.
  3. Introduzione a goccia.

La purificazione naturale del corpo con la psoriasi con l'aiuto di questa soluzione aiuta a rimuovere le tossine e le tossine. Di conseguenza, vengono stabiliti i processi metabolici dell'organismo. Questo aiuta a sbarazzarsi di eruzioni psoriasiche per lungo tempo, e un'ulteriore assunzione regolare di perossido aiuterà a raggiungere una remissione stabile e prevenire molte complicazioni negative della psoriasi. Più avanti nell'articolo, analizzeremo più dettagliatamente ciascuno dei metodi di trattamento con l'aiuto di questo farmaco.

Trattamento della psoriasi con perossido di idrogeno

Il trattamento della psoriasi con perossido di idrogeno non è un nuovo metodo per combattere questa spiacevole malattia. Tuttavia i nostri genitori sapevano cosa sbarazzarsi dei segni esterni di una psoriasi senza problemi speciali, è possibile questo significa. Quanto è efficace il perossido di idrogeno oggi, quando è sicuro trovare altri farmaci contro la psoriasi in farmacia?

Indicazioni per l'uso

Il perossido di idrogeno è ottimo se il paziente inizia a preoccuparsi seriamente delle placche sulla pelle. In questa infiammazione possono essere trattati in vari modi: prendere, strofinare, seppellire nei passaggi nasali o utilizzare come iniezioni (solo su consiglio di un medico e sotto la sua supervisione).

Al fine di sbarazzarsi rapidamente delle placche psoriasiche in farmacia, è necessario acquistare esattamente la soluzione di perossido di idrogeno al 3%, così come l'idroperite. Secondo studi recenti, il perossido di idrogeno aiuta a saturare gli organi interni con l'ossigeno, a causa del quale i principali segni di psoriasi scompaiono. Per migliorare l'effetto simultaneamente con il perossido, puoi prendere vitamina C.

Trattamento della psoriasi con perossido di idrogeno mediante Neumyvakin

Secondo il professor Neumyvakin, il perossido di idrogeno è uno dei migliori mezzi per combattere la psoriasi e le placche che appaiono sulla pelle durante la ricorrenza di questa malattia. Allo stesso tempo, il professore consiglia di usare il farmaco non solo esternamente, ma anche all'interno per ottenere un risultato efficace.

La psoriasi è una malattia autoimmune. Per sbarazzarsi della malattia, Neumyvakin raccomanda:

  1. Utilizzare il prodotto tre volte al giorno a intervalli regolari.
  2. All'interno, il perossido di idrogeno viene assunto per la prima volta in una quantità minima (una goccia), aumentando gradualmente fino alla dose massima sicura per una persona (dieci gocce).
  3. Il dosaggio è aumentato di una goccia ogni giorno.
  4. Dopo un appuntamento di 10 giorni, viene effettuata un'interruzione (da tre a sette giorni). Dopo di esso, il perossido inizia immediatamente con 10 gocce.

Trattamento con soda e perossido di idrogeno nella psoriasi

Il bicarbonato di sodio è un altro metodo efficace per combattere la psoriasi. In tal modo, può essere utilizzato internamente o esternamente. Se usi il bicarbonato di sodio, applicandolo direttamente sulle zone interessate della pelle, l'effetto non richiederà molto tempo. Aiuterà rapidamente ad ammorbidire la pelle, esfoliare le placche e alleviare l'infiammazione.

Si prega di notare che la soda è usata solo nelle prime fasi della malattia, da allora non porta il risultato atteso.

Per rimuovere il prurito, che spesso accompagna il paziente durante l'esacerbazione della psoriasi, è possibile fare il bagno con il bicarbonato di sodio. Ricorda, prima di questo il corpo ha bisogno di essere sciacquato sotto la doccia. Per ottenere un trattamento efficace, è necessario mettere circa 300 ml di soda in un bagno d'acqua. La procedura dovrebbe durare almeno venti minuti. Dopo il bagno, consentire al corpo di asciugarsi. Prendi tali bagni almeno una volta ogni tre o quattro giorni.

La soda può essere applicata sulle zone danneggiate della pelle. Per fare questo, agitarlo prima in acqua calda, quindi immergerlo nell'asciugamano della soluzione risultante, che viene applicato alle placche.

Farmacodinamica e farmacocinetica

Il perossido di idrogeno è un farmaco antisettico, deodorante e emostatico dimostrato. Dopo che il prodotto entra nelle aree interessate della pelle, e anche quando viene a contatto con sostanze che sono in grado di ossidarsi e ridursi, si decompone sotto l'influenza dell'enzima perossidasi, rilasciando ossigeno molecolare. È lui che aiuta a ossidare, purificare le ferite dal pus, inattivare le sostanze organiche, comprese le proteine ​​e il sangue.

Uso del perossido di idrogeno nella psoriasi durante la gravidanza

Il principale vantaggio del perossido di idrogeno è il fatto che questo strumento non ha controindicazioni pratiche per le donne in gravidanza. Se durante la gravidanza hai placche psoriasiche, è il perossido di idrogeno che ti aiuterà a sbarazzarti dei sintomi sgradevoli in modo rapido e senza problemi.

Inoltre, si consiglia di utilizzare questo strumento per eliminare la microflora patogena durante l'allattamento al seno di un bambino.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Il perossido di idrogeno non può essere usato quando questo componente è intollerante. Inoltre, i pazienti che hanno una storia di malattie renali ed epatiche, dermatite erpetiforme e ipertiroidismo devono essere usati con cautela.

In rari casi, il paziente può sviluppare reazioni allergiche al perossido di idrogeno medico (arrossamento, orticaria, prurito, irritazione). Durante il trattamento delle ferite nella zona danneggiata, vi è una leggera sensazione di formicolio che passa rapidamente.

Il metodo di applicazione del perossido di idrogeno nella psoriasi

La psoriasi con perossido di idrogeno può essere trattata in molti modi:

  1. Durante l'assunzione di questo farmaco, è necessario utilizzare solo una goccia di perossido di idrogeno in tre cucchiai di acqua pulita. La soluzione risultante viene assunta per via orale tre volte al giorno prima di mangiare. Ogni giorno, il numero di gocce aumenta di uno fino a raggiungere 10. Fare una pausa di tre giorni e ancora tre giorni per prendere una soluzione.
  2. C'è anche un metodo per trattare le placche con l'aiuto di perossido di idrogeno e le compresse Hydroperit. Dopo aver acquistato tutto il necessario in farmacia, devi frantumare sei compresse e mescolarle in 25 ml di perossido di idrogeno. Le parti interessate della pelle vengono lubrificate con la miscela risultante due volte al giorno. Si prega di notare che le zone della pelle colpite dalla placca prima male, ma il disagio passerà rapidamente.
  3. Per utilizzare esternamente il perossido di idrogeno, è necessario applicare uno speciale impacco sulle placche (per 30-40 minuti). Per creare una soluzione, prendi 50 ml di acqua pulita e due cucchiaini di perossido.
  4. Prendi 200 ml di soluzione fisica e 2 ml di perossido di idrogeno. La miscela risultante deve essere somministrata per via endovenosa sotto la supervisione di uno specialista.
  5. Durante la digestione del perossido di idrogeno nel naso, le placche psoriasiche iniziano a scomparire più velocemente, poiché l'agente entra immediatamente nel sangue.

Si noti che il trattamento con questo farmaco dura da quattro a sei settimane.

Sovradosaggio e interazioni con altri farmaci

In nessun caso non dovrebbe consentire un sovradosaggio di perossido di idrogeno nel trattamento della psoriasi. Da allora non solo non otterrai il risultato desiderato, ma ti aggiungi anche più problemi. In caso di sovradosaggio, questo rimedio di solito mostra:

  1. Ustioni e spasmi nel tratto respiratorio superiore.
  2. Grave irritazione della mucosa gastrica.
  3. Emoglobinuria.
  4. Risultato letale quando si assume una dose singola in 1 g.

Per il trattamento del sovradosaggio, si usa la lavanda gastrica.

Il perossido di idrogeno è instabile in un ambiente alcalino, alla luce e ad una temperatura dell'aria di oltre 25 gradi, quando interagisce con radicali complessi e sali metallici.

Condizioni di conservazione e durata

È importante conservare una bottiglia con una soluzione al 3% di perossido di idrogeno per uso medico in un luogo buio e fresco protetto dai bambini (temperatura dell'aria fino a 25 gradi).

Di norma, la durata di conservazione di un tale farmaco è di due anni. In nessun caso deve essere utilizzato dopo la scadenza di questo periodo.

Esperto medico-editor

Portnov Alexey Alexandrovich

Istruzione: Kyiv National Medical University. AA Bogomolets, specialità - "Affari medici"

Perossido di idrogeno nella psoriasi

La psoriasi è una delle malattie della pelle più intrattabili. Sembra che nella lotta contro di essa l'umanità abbia provato tutti i mezzi concepibili e inimmaginabili. Alcuni di questi sono abbastanza efficaci, ma ancora finalizzati al trattamento sintomatico. In linea di principio, questo è abbastanza logico: in questa fase dello sviluppo medico, non è possibile superare completamente la malattia, perché le cause della sua insorgenza non sono state identificate. Recentemente, le informazioni sui metodi di trattamento della psoriasi con l'aiuto del perossido di idrogeno sono apparse sempre più spesso. A giudicare dal feedback dei pazienti, questo metodo si è dimostrato più efficace per molti rispetto all'uso di costosi farmaci e trattamenti in località rinomate.

Informazioni sul perossido di idrogeno

Il perossido di idrogeno è un liquido incolore che è solubile in alcool, acqua ed etere. Ha un sapore metallico. Si riferisce al gruppo di ossidanti. Ha effetto emostatico (emostatico). Il contatto del perossido di idrogeno con la superficie della pelle danneggiata o delle membrane mucose porta al rilascio di ossigeno attivo. Questo processo è accompagnato dalla pulizia meccanica dell'area trattata e dall'inattivazione di sostanze organiche (sangue, pus, proteine). È questa qualità che è in gran parte dovuta all'uso del perossido di idrogeno nel trattamento locale della psoriasi. Va notato che l'effetto antisettico raggiunto non è la sterilizzazione: il perossido contribuisce solo a una riduzione temporanea del numero di microrganismi.

In medicina, il perossido è tradizionalmente utilizzato per il risciacquo e il lavaggio con sanguinamento nasale, danni alla pelle, tonsilliti, stomatiti, malattie ginecologiche.

L'efficacia dell'uso del perossido di idrogeno nella psoriasi

Normalmente, il perossido di idrogeno da generare nel corpo umano, ma diventa possibile solo quando si rimuove la pulizia del corpo di inutili sprechi. Stile di vita sedentario dell'uomo moderno, cattive condizioni ambientali, l'abbondanza di cibi non sani nella dieta porta al fatto che le cellule sono in costante mancanza di ossigeno. Ciò provoca pericolose mutazioni e lo sviluppo di una serie di malattie, tra cui malattie oncologiche e della pelle, tra cui la psoriasi. La mancanza cronica di ossigeno può essere facilmente reintegrata con l'assunzione giornaliera di perossido di idrogeno. Le principali raccomandazioni a riguardo sono contenute nel libro del Dr. IP. Neumyvakina "perossido di idrogeno". L'autore raccomanda che il perossido non solo è malato, ma anche persone del tutto sane, sostenendo che si tratta di una sostanza semplice aiuta il corpo a far fronte alle infezioni parassitarie, batteriche, virali e fungine, è un ottimo trattamento per la psoriasi, il raffreddore, la malattia di gomma, previene l'aterosclerosi, l'insorgenza di tumori, attiva il sistema immunitario, allevia la depressione.

Il professor Neumyvakin spiega questa azione sfaccettata dalla proprietà del perossido per regolare i processi di riduzione dell'ossidazione e distruggere tutto ciò che impedisce il normale funzionamento dell'organismo. Migliorare significativamente l'efficacia del trattamento della psoriasi e una serie di altre malattie possono essere, combinando l'uso del perossido con la radiazione ultravioletta del sangue. Questo è uno dei modi migliori per correggere l'immunità, in modo che il corpo stesso inizi a combattere con successo la malattia, secondo l'autore.

Preparazione di

Per l'efficacia del trattamento della psoriasi con l'uso di perossido di idrogeno, si raccomanda di pulire l'intestino crasso con clisteri prima di iniziare la terapia. Un'opzione ideale è anche una pulizia preliminare del fegato. Nella medicina tradizionale si usa il seguente metodo: al mattino il paziente beve 250 ml di acqua minerale a temperatura ambiente senza gas (la bottiglia deve essere prima aperta). Per l'acqua si consiglia di aggiungere sorbitolo o solfato di magnesia (5 g) - questo favorirà il rilascio intensivo della cistifellea. Magnesia e sorbitolo possono anche essere sostituiti dalla raccolta di erbe colagoghe.

Dopo un quarto d'ora il paziente prende nuovamente 250 ml di acqua, e poi per 1,5-2 ore si trova in posizione orizzontale con uno più caldo nella zona dell'ipocondrio destro.

Dopo la pulizia, è necessario bere una grande quantità di succo appena spremuto: carota, mela, barbabietola. I succhi contribuiscono ad un'ulteriore purificazione del fegato. Quando l'effetto lassativo è già stato ottenuto, puoi tenere lo scaldino ancora per un po '.

Schema di trattamento per Neumyvakin

Secondo una teoria, lo sviluppo della psoriasi è associato a una violazione dei processi metabolici, che spesso diventa una conseguenza del dimagrimento del corpo. Pertanto, per trattare questa malattia, è necessario effettuare un'accurata purificazione utilizzando perossido di idrogeno.

L'ingestione

Il dottor Neumyvakin consiglia di assumere un tre per cento di perossido tre volte al giorno, in precedenza sciogliendolo in acqua. Il momento migliore per prendere è 30-40 minuti prima dei pasti o 2 ore dopo (cioè a stomaco vuoto). La dose giornaliera massima è di 30 gocce. Aumenta 1 goccia al giorno.

Il primo giorno per una singola dose, una goccia di perossido viene diluita in un cucchiaio d'acqua. Il secondo giorno, la concentrazione è di 2 gocce per cucchiaio d'acqua, il terzo - tre, ecc.

Il primo ciclo dura 10 giorni, vale a dire termina quando la dose raggiunge 10 gocce. Dopo questo, è necessario fare un'interruzione di tre o quattro giorni e procedere al secondo ciclo. La dose iniziale sarà di 10 gocce per cucchiaio d'acqua.

Per aumentare l'efficacia della terapia si raccomanda di assumere la vitamina C contemporaneamente.

impacchi

Le compresse sono il modo più efficace per eliminare i sintomi della psoriasi con perossido di idrogeno. Usa il solito 3% di perossido disciolto in acqua (2 o 3 cucchiaini da tè per mezzo bicchiere d'acqua). L'impacco viene applicato per 1-1,5 ore.

Aiuta anche a lubrificare le zone interessate della pelle con perossido, diluito con una piccola quantità di acqua. Secondo le recensioni, con tale trattamento dopo 1-1,5 mesi le placche psoriasiche scompaiono quasi completamente.

Risciacquare la bocca

Per i risciacqui, devi sciogliere 1 o 2 cucchiaini di perossido in un quarto di un bicchiere d'acqua. È anche molto utile lavarsi i denti con perossido e soda. Per fare questo, in un cucchiaino di bicarbonato di sodio convenzionale devi gocciolare 6-8 gocce di perossido, applicare su un tampone di garza e circa 4-5 minuti per massaggiare le gengive e i denti. Secondo alcuni esperti, questo metodo aiuta nel trattamento della psoriasi sul viso e sul collo.

Risciacquo del naso

Sciogliere 10-15 gocce di perossido in un cucchiaio d'acqua, versare in una pipetta e sotterrare nel naso - 10 gocce in una narice. Gli specialisti attribuiscono particolare importanza a questo metodo di trattamento, perché attraverso i passaggi nasali una certa parte dell'ossigeno raggiunge molto rapidamente il cervello.

Dopo 15-20 secondi inizia la scarica intensa dal naso. Per rimuoverli, devi inclinare la testa in una direzione, bloccare la narice superiore e, dal basso, "soffiare" il muco. I sostenitori di tale pulizia affermano che aiuta in presenza di eruzioni psoriasiche nella testa, con mal di testa, influenza e persino sclerosi multipla e morbo di Parkinson.

Introduzione a goccia

Per somministrazione endovenosa con un contagocce, il perossido di idrogeno (2 ml) viene aggiunto a soluzione fisiologica (200 ml). La composizione è introdotta ad un ritmo di 60 gocce al minuto. Il seguente schema è raccomandato:

  • Il primo giorno è 100 ml.
  • Il secondo giorno - 150 ml.
  • Dal terzo al settimo giorno - 200 ml.

L'iniezione di una soluzione di perossido per il trattamento della psoriasi è possibile solo in un ambiente ospedaliero, sotto la costante supervisione di un medico, poiché non sono escluse pericolose reazioni dal corpo. Il Dr. Neumyvakin avverte che all'inizio di tale terapia la temperatura corporea può aumentare, a causa della morte della microflora patogena. Inoltre, un piccolo rossore può comparire nel sito di iniezione. È facile da eliminare applicando un impacco freddo. Gli esperti avvertono che questo metodo non è approvato per l'uso sul territorio della Russia.

Il perossido di idrogeno è sicuro per i bambini

Posso dare il perossido ai bambini?

La psoriasi nei bambini di età superiore ai 15 anni può essere trattata secondo lo stesso schema degli adulti. Per quanto riguarda il gruppo di età più giovane, quando si tratta di loro, il dosaggio deve essere ridotto:

  • Fino a 5 anni: non più di 1-2 gocce per cucchiaio d'acqua.
  • Da 5 a 10 anni - fino a 3-5 gocce.
  • Da 10 a 14 anni - 5-8 gocce per un cucchiaio.

Puoi fare il risciacquo, sciacquare il naso e prendere il perossido all'interno. Iniezioni, i bambini non spendono.

Possibili effetti collaterali

Il professor Neumyvakin avverte che quando si utilizza l'H2O2 possono verificarsi reazioni indesiderate dal corpo. L'autore della tecnica spiega tali fenomeni con una reazione diseguale da parte del corpo, che è dovuta a diversi livelli dell'enzima catalasi, responsabile della decomposizione del perossido in ossigeno molecolare e acqua.

Per lo più c'è una sensazione di disagio, bruciore o persino dolore.

Altre reazioni collaterali sono possibili, ad esempio, perdita di conoscenza, che deriva da una forte sovrasaturazione dei tessuti con ossigeno.

Gli specialisti danno questa la seguente spiegazione. Le cellule del corpo umano funzionano in condizioni di mancanza permanente di ossigeno. La ragione di ciò è il consumo di una grande quantità di cibi grassi, fritti, affumicati, praticamente privi di ossigeno. La digestione di tali prodotti avviene piuttosto lentamente e richiede una grande quantità di energia, mentre i tessuti funzionano in un ambiente quasi privo di ossigeno. Pertanto, l'ingestione di ossigeno nel trattamento del perossido di idrogeno è una sorta di shock per tutti gli organi e sistemi. Per adattarsi alle nuove condizioni, hanno bisogno di tempo.

Quando si verificano reazioni avverse, si raccomanda di ridurre la dose di H2O2 - per esempio, invece di prendere 10 gocce, assumere 5. Dopo un paio di giorni, la quantità di perossido può essere aumentata gradualmente.

La causa degli effetti collaterali può essere intolleranza al perossido. In questo caso, il trattamento deve essere interrotto.

Controindicazioni

Il perossido di idrogeno non può essere utilizzato con una maggiore sensibilità del corpo ad esso. Non ci sono altre gravi controindicazioni. La dose massima raccomandata (30 gocce al giorno) è completamente sicura per l'uomo. Il perossido è perfettamente combinato con quasi tutte le preparazioni medicinali, tuttavia prima del suo utilizzo è necessario consultare uno specialista.

Cosa dicono i pazienti

Il feedback sul trattamento della psoriasi con perossido di idrogeno è abbastanza contraddittorio. È ovvio che il perossido non può essere usato come un modo indipendente di terapia, ma in alcuni casi la sua applicazione è una buona aggiunta ai farmaci tradizionali.

Alcuni pazienti scrivono sul forum che dopo aver usato il perossido hanno una lunga remissione - fino a 5-10 anni. È improbabile che questi dati rivendichino credibilità. H2O2 dà un effetto a breve termine. Questo è un trattamento puramente sintomatico, inoltre, secondo la maggior parte dei dermatologi, non è molto efficace.

Spesso ci sono raccomandazioni sull'uso di perhydrol - 30% di perossido di idrogeno. Ha un effetto piuttosto aggressivo sulla pelle, quindi un tale metodo estremo di terapia può portare a complicazioni molto gravi.

Gli esperti avvertono che quando si usa qualsiasi prescrizione con perossido di idrogeno, è necessaria una consultazione preliminare del medico curante.

Ti Piace Di Erbe

Il Social Networking

Dermatologia