La cistifellea è un organo importante ma non vitale dell'apparato digerente. La sua presenza è giustificata dalla raccolta della bile e dalla sua secrezione nel duodeno. A sua volta, la bile è un attivatore enzimatico per l'elaborazione di alimenti e un grasso dimagrante. Le malattie della colecisti influenzano non solo la digestione, ma l'intero corpo umano nel suo insieme. Il principale sintomo con cui viene determinata la presenza di una malattia d'organo è il dolore che si alza e si intensifica nel giusto ipocondrio. In questo materiale, parleremo di come la colecisti fa male, come alleviare la condizione e come prevenire i sintomi dolorosi.

Come e quando la cistifellea può essere ammalata?

Il dolore nella regione dell'ipocondrio destro si verifica all'improvviso e può esacerbare il paziente, aumentando gradualmente la forza.

Il dolore improvviso e severo, che non può essere tollerato, segnala un attacco di colica epatica o colecistica. Con il suo dolore alla cistifellea, senza esagerare, per ore, è impossibile scioccare un simile dolore con analgesici, è necessario cercare urgentemente aiuto medico e andare in ospedale per un ulteriore trattamento dell'organo. I sintomi della colica riempiono l'aumento della temperatura corporea e vomito ripetuto, dopo di che il paziente diventa leggermente più leggero.

È tollerabile, opaca, dolorosa, dolorosa della cistifellea in presenza di un'infiammazione della cistifellea, quindi la temperatura del corpo aumenta anche. Il dolore non intenso senza aumentare la colonna di mercurio dà motivo di presumere la presenza di polipi in crescita, tumori nelle pareti dell'organo o presenza di parassiti in esso.

La caratteristica che definisce la malattia della cistifellea, oltre al dolore nel giusto ipocondrio, può essere:

  • digestione disturbata;
  • nausea, che provoca il successivo vomito;
  • un retrogusto sgradevole in bocca e frequenti eruttazioni.

motivi

Perché la cistifellea fa male?

Cause, in relazione alle quali vi è dolore del giusto ipocondrio, molti, da parte della cistifellea, possono essere le seguenti condizioni dolorose:

  • colecistite;
  • colelitiasi;
  • discinesia delle vie biliari e della vescica;
  • presenza di tumori buoni e maligni nella cavità dell'organo.

A questo proposito, i sintomi e la natura del dolore variano a seconda della malattia diagnosticata.

colecistite

La colecistite del decorso sia acuto che cronico è un'infiammazione delle pareti della cistifellea. Più spesso, le cause dello sviluppo della malattia sono pasti irregolari e irregolari con una predominanza di grassi, conservanti, prodotti affumicati, sottaceti o dolci, abuso di alcool e malattia calcoli biliari nel menu di dieta quotidiana.

Quando colecistite dolori acutamente la cistifellea, i sintomi si completano:

  • vomito;
  • temperatura corporea elevata (o alta).

Soprattutto la temperatura aumenta con il coinvolgimento batterico della cistifellea. I microrganismi cadono nei tessuti dell'organo dall'intestino vicino o con flusso di sangue in altre malattie batteriche, ad esempio, angina, tonsillite cronica, pancreatite, gastrite, polmonite. In questo caso, la colecistite acuta si distingue come calcarea (in cui si formano le pietre) e non calcica (in cui le pietre non vengono diagnosticate).

Questa condizione ha bisogno di cure mediche urgenti.

Colecistite cronica si sviluppa a causa della flora patogena non completamente uccisa, la spinta all'aggravamento è la crescita di streptococchi, stafilococchi, escherichia, enterococchi. In questo caso, i sintomi diventano gradualmente più intensi, manifestati, principalmente, dopo aver mangiato o fatto esercizio fisico. appaiono:

  • dolore invadente e doloroso nella cistifellea, che si irradia dall'ipocondrio destro all'area della scapola destra e del collo;
  • frequenti eruttazioni, sapore metallico sgradevole in bocca;
  • interruzioni della digestione, espresse in nausea, vomito o diarrea;
  • irritabilità;
  • così come i disturbi del sonno.

Malattia da calcoli biliari

Abbastanza spesso diagnosticato malattia con depositi nella cistifellea. Può svilupparsi a causa del ristagno della bile o del metabolismo disturbato. Le donne, la cui età ha superato la linea di 40 anni, sono particolarmente inclini alla patologia.

Vengono anche considerate le cause della colelitiasi:

  • malnutrizione con una chiara predominanza di cibi grassi e fritti;
  • inattività fisica;
  • presenza di peso corporeo eccessivo;
  • disturbi ormonali o assunzione di compresse ormonali;
  • pancreas o malattia del fegato.

Va tenuto presente che lo sviluppo della patologia non si manifesta nei sintomi, ma procede in segreto. Forte dolore acuto si verifica quando le pietre penetrano nel dotto biliare e più pietre, più forte è il dolore.

Discinesia delle vie biliari

La discinesia dei dotti biliari è chiamata debole, o anche viceversa, una forte riduzione delle pareti del dotto biliare e della cistifellea stessa, che si verifica, più spesso sullo sfondo di esperienze serie e situazioni stressanti. La malattia è estremamente importante in tempo per diagnosticare e iniziare a guarire per prevenire complicazioni. La discinesia si manifesta attraverso il dolore nell'area della cistifellea, sia opaca, dolorante e acuta con un senso di apertura e gravità nel giusto ipocondrio. I più comuni sono discinesia delle vie biliari di una donna.

Cosa fare se la cistifellea è dolorosa?

Il dolore acuto e insopportabile è una buona ragione per richiedere cure mediche di emergenza e ospedalizzazione. Con dolori stupidi e dolorosi, è anche necessario "non tirare", ma il più presto possibile visitare un medico di un epatologo o gastroenterologo. Solo il medico, dopo aver diagnosticato, nominerà un trattamento veramente efficace e adeguato, in grado di rimuovere i sintomi della malattia provocando dolore.

Alleviare il dolore possono spasmolitici, in particolare, dopo aver bevuto 2 compresse No-Shpy può in qualche modo alleviare la condizione. Tuttavia, questa non è una panacea e la consultazione del medico è ancora necessaria.

La condizione principale per qualsiasi forma di trattamento è la conformità con la dieta. Come base nutrizionale, viene prescritta una dieta a 5, che presuppone:

  • divieto di cibi grassi, fritti, speziati, acidi, salati, stagionati;
  • rifiuto di alcol;
  • sottoprodotti, prodotti affumicati;
  • pane fresco;
  • aglio, cipolla, spinaci, pepe, ravanello, ravanello;
  • muffin, dolci dolci con creme e cioccolato;
  • prodotti in scatola, marinati;
  • vale anche la pena ricordare che non puoi bere cacao, caffè, tè nero e verde forte, succhi acidi e latte grasso.

Allo stesso tempo, l'enfasi nella nutrizione è sui cereali, carne magra e filetti di pesce, verdure in umido, cotto o cotto a vapore. Sarà anche necessario mangiare più spesso, le porzioni di cibo devono essere formate piccole, ma il cibo dovrebbe entrare nello stomaco almeno 5 volte al giorno.

Trattamento della colecistite

Se il medico determina che la causa del dolore nel quadrante superiore destro - colecistite, può essere nominata:

  • antispastici o analgesici per alleviare il dolore nella colecisti (No-Shpa, Spazmolgon, Papaverin o Analgin, Baralgin);
  • Farmaci olinolitici per l'eliminazione delle violazioni della funzionalità del duodeno (Platyfilin);
  • Farmaci che aumentano la corrente della bile (Holosas, Allochol);
  • E con nausea e vomito - Riabal.

Anche per il trattamento del dolore nell'ipocondrio destro, gli antibiotici possono essere scelti da un medico, ma solo nel caso di una natura batterica confermata della malattia. Il nome, la forma di rilascio e il dosaggio devono essere prescritti esclusivamente dal medico, l'automedicazione può non solo non dare alcun risultato, ma anche peggiorare la condizione.

Trattamento della colelitiasi

La malattia del calcoli biliari ei suoi sintomi sono trattati in quattro modi:

  • Conservatore - che può essere utile solo nella fase pre-stone della colelitiasi ed è usato, piuttosto, per la prevenzione rispetto al trattamento. A condizione che le pietre abbiano un diametro non superiore a 10 mm, sono prescritti fondi contenenti acido ursodesossicolico;
  • Litotripsia con onde d'urto - terapia con l'uso di attrezzature speciali che creano onde capaci di rompere pietre senza ulteriori danni al corpo;
  • Litolisi, più precisamente, contatto litolisi - un metodo di trattamento con soluzioni speciali che vengono iniettati nella cistifellea per sciogliere i depositi di colesterolo;
  • E anche con l'aiuto dell'operazione chirurgica dell'approccio laparoscopico o della rimozione completa della colecisti, la cui necessità si verifica quando le pietre sono troppo grandi per i trattamenti precedenti.

Trattamento della discinesia biliare e della cistifellea

Poiché i sintomi della discinesia del dotto biliare e della vescica, il più delle volte, hanno una base psicologica, il loro trattamento viene eseguito per mezzo di un tipo sedativo o tonificante, in coincidenza con il tipo di malattia. Di conseguenza, il tipo ipertonico di discinesia, in cui l'iniezione della bile è troppo attiva, viene trattata con sedativi e ipotonica (con muscolatura rilassata della cistifellea) - tonificazione.

Dolore nella cistifellea

Se la cistifellea fa male, allora la persona conosce la caratteristica localizzazione del dolore, dove si trova il suo posto anatomico. Non tutte le persone si orientano correttamente e hanno familiarità con il sistema biliare, che include la cistifellea e i dotti.

Questo piccolo organo accumula la bile, sintetizzato nel fegato, lo secerne nell'intestino e, quindi, partecipa alla digestione. Il dolore nella cistifellea è un fenomeno anormale. Il sintomo indica una patologia causata da varie malattie. Per scoprire perché la colecisti fa male, è necessario ricordare la sua struttura e i suoi compiti.

Caratteristiche della struttura e funzionamento

I dotti biliari primari si trovano al centro dei lobuli epatici insieme ai vasi. Raccolgono la bile sintetizzata in un deposito: una formazione cava a forma di pera, una bolla (si trova sotto la superficie inferiore del fegato). L'organo può contenere fino a 70 ml di secrezione.

Il muro della vescica è piuttosto sottile, ma ha strati:

  • mucoso - da cellule epiteliali;
  • Muscolo - formato da fibre muscolari circolari;
  • sieroso - il più esterno per la protezione esterna.

Proiettato nella regione della parete addominale anteriore dell'ipocondrio destro. La membrana interna contiene ghiandole. La loro funzione è di produrre muco, un ormone anticholecystonin, assorbimento di acqua bile, sali, amminoacidi.

Nella bile della vescica non solo viene memorizzato, ma anche portato allo stato richiesto di viscosità, composizione. Oltre all'acqua, include muco, acidi biliari, proteine ​​e amminoacidi, bilirubina, sostanze inorganiche, colesterolo, fosfolipidi, vitamine.

Il dotto biliare porta la bile nel duodeno. Si apre accanto al dotto pancreatico in un luogo chiamato sfintere di Oddi. La riduzione della bolla e il rilascio del contenuto avviene simultaneamente al segreto pancreatico quando il cibo penetra nell'intestino.

Bile svolge importanti funzioni:

  • neutralizza l'acidità del succo gastrico;
  • protegge la mucosa intestinale dalla moltiplicazione di microrganismi patogeni;
  • stimola il lavoro dei sistemi enzimatici necessari per una corretta digestione;
  • attiva la peristalsi;
  • aiuta a rimuovere le tossine e le tossine.

Le cause principali della patologia della vescica

Nell'uomo, i problemi principali del dolore della cistifellea sono determinati dall'infezione e dal ristagno dei contenuti con la crescita eccessiva delle pareti. Queste cause sono esacerbate e formano un circolo vizioso: con la congestione della bile, vengono create condizioni convenienti per i microrganismi patogeni, e l'infiammazione cambia la composizione, la viscosità della bile e contribuisce a fenomeni stagnanti.

  • direttamente dall'intestino (parassiti, ceppo patogeno di Escherichia coli, elminti);
  • dal fegato - con epatite, ascesso, echinococcosi;
  • con sangue nella diffusione dell'infezione da focolai cronici non trattati (negli uomini più spesso - prostatiti, sinusiti, nelle donne - annessite, tonsillite).

I fattori predisponenti includono:

  • Obesità - rompe la composizione della bile, causando un aumento della concentrazione di colesterolo;
  • Disturbi ormonali - si trova che gli ormoni sessuali influenzano l'escrezione del colesterolo, una diminuzione dell'attività durante la menopausa promuove la malattia della colecisti.

Le cause provocatorie possono essere:

  • pasti irregolari con lunghe interruzioni, seguiti da eccesso di cibo;
  • uso di diete affamate per la perdita di peso;
  • aumento del colesterolo nel sangue negli anziani;
  • anomalie della struttura (deformazione, attorcigliamenti, curvatura);
  • disordini metabolici nel diabete mellito;
  • malattie del pancreas e del fegato;
  • disordini funzionali di coordinazione di contrazioni in malattie del sistema nervoso.

Grande importanza è collegata: esposizione professionale a sostanze tossiche nell'industria chimica, scarsa attività fisica della persona, atonia intestinale cronica, stress, l'uso prolungato di alcuni farmaci (octreotide, clofibrato, Ceftriaxone), farmaci con un effetto diuretico, statine, contraccettivi orali.

Quali malattie del sistema di espulsione della bile sono accompagnate dal dolore?

Il dolore nella cistifellea causa:

  • processo infiammatorio con colecistite e colangite;
  • discinesia dei dotti biliari (violazione della contrattilità);
  • colelitiasi (la scrittura "cholelithiasis" è errata, che può essere controllata dalla Classificazione Internazionale);
  • tumori maligni.

Tutte queste malattie interrompono la funzione del trasporto della bile, causando un fallimento del processo digestivo. Questo è accompagnato da un sintomo simile, diverso solo per intensità e decorso.

Caratteristiche del dolore causato dalla patologia della cistifellea

Come la colecisti fa male al dottore lo scopre con i tratti distintivi caratteristici. Per la natura e l'intensità della sindrome dolorosa, viene scelto il trattamento ottimale, a giudicare il tono del tratto in uscita. Con infiammazione cronica, discinesia di tipo ipotonico, la colecisti fa sempre male.

I sintomi si intensificano dopo aver assunto alcol, cibi grassi e fritti, esercizio fisico. Il dolore è localizzato nel giusto ipocondrio, può assumere un carattere scoppiante. Non viene rimosso dagli spasmolitici.

Se l'infiammazione acuta (colecistite) o il dolore causato dal movimento della pietra, i sintomi di dolore cistifellea si manifestano da un improvviso taglio natura intensa irradia dal margine costale destra nel fianco, di nuovo, fino alla clavicola e la spalla.

La diagnosi è complicata dall'abilità del dolore a diventare più forte sull'ispirazione, così come dall'irradiazione atipica nell'area del cuore. A volte, invece del dolore, i pazienti sentono una sensazione di bruciore nella parte destra.
Per distinguere se il dolore può essere causato da spasmo dei vasi coronarici, e non dalla cistifellea, l'elettrocardiografia aiuta.

La sindrome "solare" con infiammazione del plesso solare si manifesta con forte dolore infuocato nell'epigastrio, attorno all'ombelico, con irradiazione nella schiena. Quando la palpazione è determinata dalla tensione muscolare locale nell'ipocondrio a destra. Quando i pazienti di dolore espressi stanno cercando di prendere una posizione accovacciata con le ginocchia premuto contro il petto.

Oltre alla sindrome del dolore nella diagnosi, è necessario considerare quali sintomi di natura generale e disturbi digestivi accompagnano la patologia della cistifellea. I pazienti sono in grado di:

  • febbre alta con brividi (con colecistite acuta), aumento moderato nel decorso cronico;
  • nausea, eruttazione, vomito amaro;
  • disturbi intestinali (diarrea o stitichezza);
  • gonfiore sgradevole;
  • mancanza di appetito;
  • moderata perdita di peso;
  • secchezza e amarezza in bocca;
  • prurito;
  • insonnia e aumentata irritabilità.

Dolore nella zona della cistifellea su uno sfondo di varie malattie

Dove e come la colecisti fa male con una particolare patologia, vedremo l'esempio delle malattie più comuni.

colecistite

La malattia procede in forma acuta e cronica, sullo sfondo di calcoli nella vescica (colecistite calcicola) e senza di essi. La connessione con i concrementi è più tipica per le donne di mezza età, e la forma senza pietre è più comune negli uomini.

All'ispezione in bile scoprono:

  • stafilococchi,
  • streptococchi,
  • E. coli,
  • enterococchi,
  • Pseudomonas aeruginosa,
  • Proteus,
  • giardia,
  • nematodi.

Colecistite acuta si verifica con febbre tifoide e paratifo. Il dolore intensivo nell'ipocondrio destro con brividi e febbre indica un'infiammazione della membrana interna della vescica. Con il trattamento di successo, il dolore si attenua. La transizione a un corso cronico è possibile.

Ciò causa costante dolore sordo, intensificando dopo un errore nella nutrizione, esercizio fisico. A poco a poco, il muro diventa più sottile, sostituito da tessuto cicatrizzato e perde la sua capacità di contrarsi. Vengono create condizioni favorevoli per la formazione di pietre, i piaghe da decubito possono sfondare il muro ed uscire nella cavità addominale.

La natura pulsante del dolore e la temperatura elevata costante indicano una possibile cancrena della vescica con conseguente necrosi e peritonite. Quanto può ammalarsi la colecisti prima che la probabile transizione verso la cancrena e le complicazioni dipenda dall'immunità di una determinata persona.

Discinesia delle vie biliari

La malattia è particolare per persone di un magazzino nevrastenico, bambini. Il dolore è associato al tono muscolare alterato della cistifellea e dei dotti di deflusso. Invece della necessaria riduzione ed escrezione della bile nell'intestino, c'è rilassamento (forma ipocinetica), aumento di volume e dolore scoppiante.

Al contrario, lo spasmo interrompe improvvisamente il necessario rilassamento (variante ipercinetica). Nel primo caso, oltre al dolore contundente, il paziente presenta stitichezza, nausea, vomito. Nel secondo - il principale segno di dolore cramping a destra nell'ipocondrio. Il tipo di violazione deve essere considerato in terapia.

colangite

L'infiammazione isolata dei dotti biliari è raramente priva di colecistite. Il più comune è visto come una complicazione dell'intervento chirurgico dopo la rimozione della cistifellea, piena di pietre.

I tipi di colangite sono determinati dalle cause:

  • ostruttiva - causata da una pietra o altra ostruzione meccanica;
  • batterico - c'è una chiara dipendenza dall'infiammazione;
  • ricorrente - flusso ondulato con esacerbazioni frequenti;
  • sclerosante - come complicazione dell'infiammazione.

Malattia da calcoli biliari

La base dell'origine delle pietre nella cistifellea e nei passaggi è uno scambio disturbato di sali di colesterolo e bilirubina. Aumento della densità della composizione della bile, stagnazione causa precipitazione di sali e incollaggio in strutture pietrose. I concrementi possono essere localizzati all'interno della vescica e nei condotti.

Il dolore provoca il ristagno della bile con l'allungamento muscolare o il movimento della pietra. L'attacco è molto intenso, i dolori si tagliano, si irradiano alla schiena, la scapola destra, la spalla, la clavicola, la metà dell'addome. Provoca una corsa d'attacco durante il trasporto, in bicicletta, con agitazione, alcol, cibi grassi.

Se il flusso della bile nell'intestino viene disturbato, i suoi componenti entrano nel flusso sanguigno. Ripristina bilirubina manifestano sintomi di ittero: urina diventa scure, feci scolorite, sembra grigio, del giallo si trova sulla pelle e sclera.

Tumori maligni

Il rischio di cancro alla cistifellea aumenta nei pazienti con un prolungato decorso dell'infiammazione. I più comuni sono i tipi istologici: tumore solido squamoso, adenocarcinoma, tumore della mucosa.
Caratterizzato da un grado molto alto di malignità, rapida diffusione di metastasi, tendenza a germinare negli organi vicini.

Come eliminare il dolore nella cistifellea?

Per scoprire le ragioni che hanno causato dolore, è necessario sottoporsi a un sondaggio. Sangue, urina e feci possono rilevare infiammazioni, alti livelli di bilirubina e colesterolo e un malfunzionamento generale nel sistema digestivo.

Il metodo della colecistografia con una sostanza contrastante mostra bene le anomalie della struttura, le ombre delle pietre. Prima di prescrivere medicinali, un medico ti consiglierà di seguire una dieta. Le persone con peso in eccesso sono raccomandate giorni di scarico settimanale.

  • eventuali cibi fritti, salsicce, prodotti a base di carne grassa (i piatti di carne devono essere bolliti, cotti al vapore, in umido);
  • brodi grassi bollenti di carne e pesce;
  • tutti i tipi di alcol;
  • bevande gassate;
  • condimenti piccanti;
  • cibo in scatola, sottaceti fatti in casa;
  • torte con crema;
  • legumi.

La dieta è basata sullo schema: 6 volte al giorno, ma in piccole porzioni. I nutrizionisti raccomandano: carne magra e pesce, cereali, bevanda piuttosto debole il tè verde, fianchi brodo (se succhi di frutta fresca, quindi una diluizione), basso contenuto di grassi prodotti lattiero-caseari.

Non prendere farmaci da soli. Ci sono molte controindicazioni. Una scelta specifica può essere effettuata solo da uno specialista. Quando devono essere prescritti antibiotici per la colecistite. I migliori sono i farmaci ad ampio spettro (Amoxiclav, Ceftriaxone, Moxifloxacin, Gatifloxacin).

Applicare loro seguiti da corsi in 7-10 giorni, prendere le pause non è consigliabile. Contribuiscono allo sviluppo di una flora stabile. Quando si individuano i parassiti, possono essere prescritti: Furazolidone, Trichopolum, Chloksil, Combantrin, Vermox, Fazijin).

I dolori spastici vengono rimossi dalle iniezioni di atropina, platifillina, no-shpy. Invece di iniezioni, si raccomandano candele rettali con pance. Nel caso di un attacco di colelitiasi, vengono usati forti antidolorifici (Nalbuphin, Ketanov, Promedol).

Quando la forma ipocinetica di discinesia è prescritta colecistocinetica. In terapia, è necessario osservare il regime corretto, prendendo sedativi di origine vegetale (tinture di valeriana, motherwort, Novopassita). Il medico-fisioterapista selezionerà la fisioterapia più efficace: induttotermia, collare galvanico o correnti diadinamiche.

Se è necessario fare o fare l'operazione chiederà una corrente di malattia, persistenza di una sindrome dolorosa, efficienza di terapia. La questione della rimozione della colecisti secondo le indicazioni di emergenza può sorgere nella natura purulenta dell'infiammazione, la minaccia di peritonite. Nell'ordine pianificato vengono discusse le letture per la rimozione delle pietre insieme alla vescica.

La maggior parte delle cliniche abbandonò la tecnica della litotripsia (frantumazione delle pietre). Gli effetti negativi sui tessuti circostanti portano a un gran numero di complicanze. Si cerca di rimuovere il tumore cancerogeno il più presto possibile, spesso con resezione della parte del fegato, linfonodi.

I pazienti seguono un ciclo di terapia citostatica e irradiazione. La connessione della patologia della colecisti con il fegato e il pancreas comporta la nomina di farmaci di azione epatoprotettiva ed enzimi.

Consigli popolari

La medicina tradizionale offre di rimuovere la sindrome del dolore per utilizzare i decotti a base di erbe. Erbe consigliate con effetto coleretico e anti-infiammatorio:

  • fiori di calendula e camomilla;
  • stimmi di mais;
  • eterna;
  • tanaceto;
  • menta piperita;
  • radici di tarassaco;
  • assenzio selvaggio;
  • celandine;
  • frutti di finocchio

Il metodo del "blind sounding" consiste nel prendere a stomaco vuoto un cucchiaio di olio vegetale, xilitolo, sorbitolo e mantenere la posizione sdraiata sul lato destro per circa un'ora. Questo aiuta a liberare la vescica dalla bile accumulata, per eliminare la stagnazione. C'è un consiglio: svuotare la vescica dopo aver preso una tisana, sdraiarsi sul lato sinistro e picchiarsi sull'ipocondrio destro.

La sindrome del dolore nelle malattie degli organi biliari richiede l'instaurazione di una connessione con le pietre, il tipo di discinesia, l'infiammazione. Si raccomanda che i pazienti si prendano cura dei focolai cronici di infezione. Anche dopo aver rimosso la vescica, è necessario seguire la dieta e assumere farmaci.

Come fa la colecisti a far male?

Una persona può condurre una vita normale e dopo aver rimosso la cistifellea. La sua funzione è presa dai dotti biliari, possono cambiare il loro volume e accumulare la bile in esso, e anche assegnarlo al momento giusto nell'intestino.

Come fa la colecisti a far male?

Quando una persona fa male sintomi cistifellea possono comprendere i seguenti: dolore di varia intensità in alto a destra del quadrante, indigestione, nausea e vomito, eruttazione con un gusto sgradevole. Con la colica epatica e biliare, il dolore può essere così grave che il paziente può persino urlare. Fondamentalmente, sorge improvvisamente a causa del blocco dei condotti con una pietra. In una persona colica di solito accompagnata da vomito e un forte aumento della temperatura. L'attacco può durare fino a diverse ore, il paziente necessita di ricovero immediato.

Il dolore può anche verificarsi con un processo infiammatorio nel corpo o la presenza di nuove crescite in esso. Ma in questo caso non sarà pronunciato, il dolore è solitamente noioso e non parossistico. Di regola, si verifica circa due ore dopo una festa abbondante. È necessario preoccuparsi, se i segni sopra descritti in una persona si sono conclusi con un attacco di colica. La temperatura elevata di solito indica che la cistifellea si è infiammata.

Perché la cistifellea fa male?

La ragione più comune per la quale ci possono essere delle irregolarità nel funzionamento della cistifellea è la discinesia dei dotti biliari. Il fatto è che i muscoli della cistifellea devono assicurare un movimento ininterrotto della bile. Nutrizione scorretta, stress, malattie dell'apparato digerente, invasione di elminti, infezioni e reazioni allergiche - tutti questi fattori possono portare al fallimento, e quindi c'è discinesia.

  • dolore dolorante nell'ipocondrio destro,
  • nausea,
  • vomito,
  • costipazione,
  • diarrea.

La malattia da calcoli biliari è una frequente complicazione della discinesia. A causa della violazione del deflusso della bile, le pietre si formano, giacciono immobili e raramente si fanno sentire. Ma se c'è un blocco della pietra del dotto biliare, allora una persona ha forti dolori e altri segni di colica biliare.

A volte un tumore maligno può essere mascherato per la colelitiasi. Oncologia - una malattia insidiosa che è un tempo lungo non appare, e una volta che i pazienti hanno sintomi caratteristici, come il tumore palpabile, perdita di peso e anemia, quindi il trattamento di questa malattia troppo tardi, come il tumore si è diffuso in tutto il corpo, o anche andato al di là limiti.

Colecistite cronica e acuta

La colecistite è spesso una conseguenza della malnutrizione, dell'abuso di cibi fritti, grassi e affumicati e delle bevande alcoliche, oltre che dell'eccesso di cibo. La malattia può essere acuta o cronica. La colecistite acuta è principalmente una conseguenza della colelitiasi e si verifica con il blocco del dotto biliare. I sintomi in questo caso sono pronunciati, vale a dire: sindrome da dolore grave, febbre alta e vomito. Il paziente in questo caso necessita di cure mediche immediate.

La colecistite cronica si sviluppa gradualmente, non può funzionare a lungo. I sintomi possono apparire diverse ore dopo aver mangiato o fatto esercizio fisico. Il paziente si presenta solitamente dolorante dolore nella cistifellea, che può essere data alla lama nel collo e posteriore della testa, inoltre, caratterizzato da un sapore metallico in bocca, così come eruttazione, nausea e indigestione. Sono possibili anche insonnia e irritabilità.

Malattia da calcoli biliari

La malattia da calcoli biliari è caratterizzata dalla presenza di pietre nell'organo. Questa malattia si verifica abbastanza spesso, soprattutto colpisce le donne di età superiore ai 40 anni. La malattia si verifica a causa del ristagno della bile nel corpo e a causa di disturbi metabolici.

I seguenti fattori possono provocarlo:

  1. Dieta interrotta;
  2. Uno stile di vita sedentario;
  3. l'obesità;
  4. Ammissione di farmaci ormonali;
  5. Malattie del pancreas.

Fondamentalmente, la colelitiasi procede in modo asintomatico, ma se la pietra è penetrata nei dotti biliari, allora ci sono segni pronunciati. Con una piccola quantità di pietra, la pietra può uscire da sola con le feci, ma se è bloccata, molto probabilmente richiederà un intervento chirurgico.

Discinesia delle vie biliari

La discinesia dei dotti biliari si verifica a causa di una violazione del deflusso della bile. Di solito, i pazienti hanno o troppa riduzione della colecisti, o viceversa insufficiente. Per questo motivo, una quantità insufficiente di bile entra nell'intestino, il che si traduce in un disturbo digestivo nel paziente.

Questa malattia è 10 volte più comune nelle donne rispetto agli uomini. Se la malattia viene rilevata in tempo, quindi con un trattamento adeguato, la prognosi è generalmente favorevole.

Altri tipi di malattie

Cistifellea malattia - una condizione patologica in cui base è una violazione della capacità del corpo alla visualizzazione normale bile volume necessario per la digestione. Le cause del dolore nella colecisti sono di solito associate a blocco e dolore nei dotti biliari, nell'infiammazione e nei tumori.

Gli esperti assegnano diversi gruppi di malattie con conseguente sviluppo di disturbi disfunzionali di vie biliari e della cistifellea:

  1. Sindrome postcolecistectomia. Questa patologia si verifica dopo una resezione della cistifellea. Sviluppo della malattia può contribuire al concrezioni, rimanendo nei dotti biliari, la ristrettezza del canale alla confluenza del duodeno, gastrite, pancreatite, infiammazione dell'intestino tenue e del duodeno.
  2. Patologie benigne e maligne della colecisti (polipi, oncologia). Si tratta di gravi neoplasie nella cistifellea, che devono essere rimosse chirurgicamente. Appaiono come risultato della colelitiasi e delle caratteristiche di età del paziente.

sintomi

Ogni malattia della colecisti, il cui sintomo è il dolore, ha i suoi segni e sintomi.

Sintomi di discinesia:

  • dolore di crampi e dolori nell'ipocondrio destro;
  • stanchezza cronica;
  • disturbo del sonno e dell'appetito;
  • deterioramento delle funzioni sessuali;
  • apatia, depressione.


Sintomi di colecistite cronica:

  • colica epatica periodica;
  • dolore nell'ipocondrio destro, dando alla spalla destra e alla scapola;
  • nausea, vomito.

Sintomi di colecistite acuta:

  • sindrome da dolore pronunciato;
  • a volte si sviluppa l'ittero.

I sintomi della colelitiasi:

  • attacchi acuti di colica biliare ed epatica;
  • il dolore;
  • nausea, vomito;
  • decolorazione delle feci;
  • oscuramento delle urine;
  • sapore amaro in bocca;
  • temperatura elevata

I sintomi della sindrome postcholecistectomia:

  • scandole nell'ipocondrio destro e sinistro, così come nell'epigastrio;
  • nausea, vomito;
  • formazione di gas;
  • problemi con gli sgabelli.


Sintomi di tumori benigni e maligni:

  • segni di colecistite cronica;
  • forte perdita di peso;
  • ittero;
  • dolore nell'ipocondrio destro.

Cosa fare con il dolore alla cistifellea?

Trattamento del dolore nella cistifellea è la nomina di un trattamento medico con l'aggiunta di osservazione ad ultrasuoni della condizione degli organi addominali. Che rimuovere o togliere un dolore in una bolla cola?

  • somministrazione di farmaci antispasmodici, antimicrobici, coleretici e antielmintici e cariche di origine vegetale;
  • una rigorosa dieta frazionata con l'uso obbligatorio di acque minerali;
  • lavaggio dei dotti biliari (tjubazh) con l'aiuto di sali, sorbitolo e magnesia;
  • effetto fisioterapeutico: laser e agopuntura.

La malattia da calcoli biliari viene trattata mediante triturazione chimica e ultrasonica e dissoluzione di calcoli nella cistifellea. Questi metodi non chirurgici che risparmiano sono usati solo se la malattia non è iniziata e la dimensione delle pietre non supera i 20 mm. Altrimenti, viene eseguita un'operazione, a seguito della quale la cistifellea viene rimossa completamente. Maggiori informazioni sulla procedura per frantumare pietre nella cistifellea →

Se la cistifellea ha un dolore in una persona, è necessario trattare questa condizione in modo tempestivo, poiché sono possibili complicazioni pericolose. Ecco perché è necessario essere esaminati di volta in volta, soprattutto per le persone a rischio: donne incinte, persone che conducono uno stile di vita sbagliato, e anche coloro che soffrono di malattie croniche dell'apparato digerente. I medici precedenti diagnosticano la malattia e prescrivono il trattamento, maggiori sono le possibilità di recupero del paziente.

Fa male biliare, cosa fare?

Coloro che hanno mai sperimentato dolore nella colecisti, è noto che liberarsi da queste sensazioni dolorose è sempre abbastanza difficile, e talvolta il corso del trattamento aiuta a liberarsi da questo problema solo per un po '; Presto stiamo soffrendo di nuovo la sensazione di pesantezza nel giusto ipocondrio. Perché sta succedendo questo? Ci sono molte ragioni per questo. In questo articolo, ti offriamo di capire perché la colecisti fa male e ti dice anche cosa fare nel caso tu abbia una bacchetta.

Malattie in cui si avverte dolore nell'area della cistifellea

Il dolore nell'area della cistifellea può essere caratterizzato in diversi modi: può essere acuto e affilato, cucito e tirato, e qualcuno può semplicemente accompagnare una sensazione di pesantezza nell'ipocondrio destro. Con ogni malattia separata, le sensazioni del dolore hanno il loro carattere individuale. Inoltre - più in dettaglio sui disturbi associati alla cistifellea.

Discinesia della cistifellea e dei dotti biliari. L'essenza di questa malattia è il fallimento delle funzioni nel funzionamento della cistifellea e degli sfinteri. Le cause della discinesia sono le seguenti:

problemi con la ghiandola tiroidea;

in sovrappeso;

infiammazione degli organi pelvici;

dieta non arricchita di vitamine;

uso di contraccettivi ormonali;

presenza di stress regolari;

eccesso di cibo frequente, consumo eccessivo di cibi grassi, piccanti e fritti;

cattive abitudini: fumo e uso frequente di bevande alcoliche.

Tuttavia, spesso la discinesia è il risultato di malattie inizialmente acquisite: pancreatite, ulcere gastriche e colelitiasi.

Colecistite cronica Stranamente, ma la maggior parte della malattia è spesso colpita dalla bella metà dell'umanità. A proposito, la colecistite è la ragione più comune per contattare uno specialista con il problema del dolore e della pesantezza nell'ipocondrio destro. Le cause della colecistite sono le seguenti:

prima di tutto, alimentazione regolare, consumo eccessivo di cibi piccanti, fritti e grassi;

assunzione frequente di bevande alcoliche;

in sovrappeso;

presenza di funghi, elminti e batteri nel corpo (stafilococco aureo, streptococco, E. coli).

Questa malattia può anche svilupparsi sullo sfondo di altre malattie di qualsiasi sistema digestivo: gastrite, pancreatite, colelitiasi e così via.

In colecistite cronica, il paziente si sente una sensazione di pesantezza nel quadrante in alto a destra e un sordo, fastidioso dolore, che si verifica soprattutto dopo l'assunzione di cibi grassi, piccanti o fritti. Inoltre, un ulteriore sintomo di colecistite può essere una sensazione di amarezza in bocca o, come dice la gente, "un senso di gusto metallico".

Vizio di sviluppo della cistifellea. I difetti di sviluppo della cistifellea comprendono vari cambiamenti: dimensione, posizione e forma. L'anomalia più comune è la posizione della cistifellea, il caso più raro è una diminuzione o una completa assenza di essa. A proposito, spesso questa malattia è asintomatica e riconoscere eventuali difetti è possibile solo attraverso gli ultrasuoni. Questa malattia è congenita.

Cholesterosis. Questa malattia è più comune nelle donne in sovrappeso e colesterolo alto nel sangue. Con la colesterosi, il colesterolo si deposita nella mucosa della cistifellea, che alla fine porta a dolore smussato e doloroso nel giusto ipocondrio. Questi dolori si verificano quando si agita durante la guida, nella camminata veloce e quando si inclina in avanti e verso destra.

Tumori benigni e maligni. Con un tumore benigno - papillomas, fibromi, adenomi - qualsiasi dolore nel diritto podreberye del paziente, di regola, non disturba; una diagnosi simile può essere stabilita solo con l'aiuto di un esame completato: esame ecografico o con l'aiuto della colecistografia. Il cancro della colecisti, a sua volta, dai suoi sintomi simili a colecistite cronica: il paziente accompagna anche fastidioso, dolore sordo e la sensazione di pesantezza nel quadrante in alto a destra. Inoltre, questi segni possono essere aggiunti e i seguenti segni della malattia: anemia, debolezza generale, una forte perdita di peso senza alcuna causa apparente, lo sviluppo di ittero. Molto spesso questa malattia colpisce persone di età superiore ai quaranta. A proposito, le donne hanno 5 volte più probabilità di subire questa malattia.

Come trattare

Con il dolore regolare nel quadrante superiore destro, è certamente necessario visitare lo specialista appropriato, vale a dire il gastroenterologo. Solo lui, dopo aver superato tutti i test e gli ultrasuoni necessari in grado di identificare la causa del vostro dolore, e prescrivere un trattamento adeguato, che, a sua volta, sarà composto di ricevere farmaci necessari e una dieta rigorosa obbligatoria. La dieta più comune per varie malattie della cistifellea - dieta numero 5, la cui essenza è la seguente:

rifiuto completo di cibi grassi, piccanti, fritti;

esclusione categorica di bevande alcoliche;

rifiuto di prodotti a base di farina fresca e dolce;

rifiuto di cioccolato, cacao e caffè;

Esclusione dalla dieta di verdure come pepe, aglio e cipolle.

La dieta del paziente deve consistere in carne magra al vapore bollita o cotta, pollo e pesce, cereali vari e cereali. Come abbiamo già detto, anche i prodotti da forno freschi dovranno essere abbandonati; si consiglia di utilizzare il pane bianco di ieri.

E ora ti suggeriamo di tornare alla domanda che è stata posta proprio all'inizio della nostra "conversazione": perché, dopo il corso del trattamento, le sensazioni dolorose ritornano nel tempo? E tutto perché molti credono che un'assunzione temporanea di soli farmaci possa salvarli da problemi alla cistifellea una volta per tutte. Ma la causa più comune della malattia della cistifellea è l'eccesso di cibo e il consumo eccessivo di cibi grassi e fritti. Pertanto, si può trarre una sola conclusione: una corretta alimentazione - e c'è una chiave per il successo nella lotta contro il dolore nella cistifellea. Se segui regolarmente una corretta alimentazione e uno stile di vita sano, le malattie associate alla cistifellea si ritireranno per sempre.

Come ridurre il dolore nel giusto ipocondrio a casa

Usa il calore. Per fare ciò, avrai bisogno di una normale bottiglia d'acqua calda o di qualsiasi altra fonte di calore che la sostituisca, ad esempio una bottiglia di acqua calda. L'oggetto che irradia calore deve essere posto sulla fonte dolorosa per circa 20-30 minuti. Ricorda che, direttamente con la pelle, la tua borsa dell'acqua calda non deve toccare: posizionare un asciugamano sotto per evitare scottature.

Se il dolore cistifellea associato a blocco, o pietra biliare, è possibile ricorrere al seguente metodo: quattro succo di limone (circa 120 - 160 ml) dovrebbe essere consumato a stomaco vuoto, un bicchiere di acqua. Questa procedura dovrebbe essere eseguita per una settimana. Tuttavia, questo metodo dovrebbe essere escluso per coloro che hanno problemi di stomaco.

Quando ricorrenti dolori al bere molta quotidiano ipocondrio destro raccomandata di acqua (6-8 bicchieri) è possibile, in quanto l'acqua favorisce un più rapido scioglimento del grasso, che a sua volta impedisce la formazione di calcoli biliari.

Mangia Nella vostra dieta dovrebbe essere più spazio per verdure fresche e frutta. Nei primi giorni di dolore nel quadrante superiore destro, si raccomanda in linea di principio di organizzare per il proprio corpo 2-3 giorni di "scarico": è meglio rifiutare il cibo, si può consumare solo liquido. Naturalmente, due o tre giorni senza cibo non possono sopportare ciascuno, tuttavia, è necessario almeno un giorno per resistere, poiché il digiuno è il miglior riposo per il fegato e la cistifellea. In ogni caso, dopo lo "sciopero della fame" dichiarato, non attaccare il cibo, quindi tutti i tuoi sforzi andranno male. È necessario preparare gradualmente il corpo per il carico successivo: le prime settimane si consiglia di utilizzare solo pesce magro bollito e cereali, cotti sull'acqua.

Tè medicinali Ammissione tè medicinali a base di erbe come la camomilla, fiori di calendula, elicriso sabbia, foglie di menta piperita, assenzio anche contribuire ad alleviare il dolore nella cistifellea.

Se il dolore alla cistifellea ti ha superato di notte, puoi ricorrere al seguente metodo: gira sul lato sinistro e tocca leggermente sul lato destro. Questo metodo aiuterà a rimuovere parte della bile dalla cistifellea, che allevierà anche la tua sofferenza.

Comprimere con olio di ricino. Questo metodo aiuta a "lenire" il processo infiammatorio. È necessario inumidire il panno in un olio di ricino pre-raffreddato, strizzarlo bene e applicarlo sul corpo nudo al punto dolente. L'effetto può essere rafforzato mettendo sopra un cellophane e un termoforo. Questa procedura dovrebbe essere mantenuta per circa 30 minuti.

Aceto di sidro di mele. Questo strumento ti aiuterà a liberarti dal dolore alla cistifellea per circa 15-20 minuti. È necessario mescolare 60 millilitri di aceto di sidro di mele con 250 millilitri di succo di mela e bevanda.

Al fine di eliminare il dolore quotidiano nella zona della cistifellea, è necessario eseguire la seguente "medicina": mescolare in proporzioni uguali carota, barbabietola e succo di cetriolo. Ogni giorno per due settimane, prendere il drink ricevuto due volte al giorno. Gli ingredienti di cui sopra aiutano a rimuovere le tossine dal corpo.

Perché la cistifellea fa male?

Il dolore nella cistifellea si verifica per vari motivi, possono essere lievi o taglienti. Secondo la frequenza della malattia di questo organo occupano posizioni di primo piano tra le malattie del fegato e dotti biliari, processi patologici nel tratto gastrointestinale. Se una persona sente che il dolore si trova nella zona della cistifellea, è necessario consultare uno specialista per condurre una diagnosi completa e scoprire la causa di tali spiacevoli sensazioni.

Le cause che influenzano lo sviluppo dei suoi disturbi

Parte del sistema digestivo umano è la cistifellea. È direttamente collegato al fegato, ai dotti biliari e si trova sotto di esso. Le sue dimensioni sono piccole (circa 7 cm di lunghezza), in forma ricorda una sacca a forma di pera e si trova nell'ipocondrio a destra.

La sua funzione principale è la raccolta della bile prodotta dal fegato e la regolazione della sua alimentazione ad altri organi digestivi.

Bile partecipa attivamente all'attivazione dei processi nell'intestino, così come nella ripartizione dei grassi, che facilita la digestione e l'assimilazione degli alimenti da parte dell'uomo.

Come qualsiasi organo di sistema in una persona, la cistifellea può ammalarsi.

Si ritiene che i motivi principali per lo sviluppo dei disturbi di questo corpo sono i seguenti:

  • infezioni batteriche che causano infiammazione dell'organo, che è la causa della colecistite;
  • cambiamenti nella composizione della bile, che, nella maggior parte dei casi, provoca la comparsa di pietre nell'organo;
  • disturbi nelle terminazioni nervose della cistifellea, che possono causare l'uscita incompleta e prematura della bile dall'organo nell'intestino;
  • l'ereditarietà, che assume una speciale forma anatomica dell'organo e l'inflessione della vescica, che peggiora il deflusso della bile e provoca la sua stasi;
  • cambiamenti a livello della struttura cellulare della membrana dell'organo, che contribuisce alla formazione di formazioni benigne o maligne.

Come potete vedere, ci sono molte ragioni per cui può esserci dolore nella cistifellea, quindi è possibile determinare che cosa abbia causato esattamente tali sensazioni, solo dopo essere stato esaminato.

Considera le principali malattie del corpo e come si manifestano nel paziente.

  1. L'aspetto delle pietre nell'organo (LAD o colelitiasi) si riferisce alle malattie metaboliche che si verificano quando i processi metabolici sono disturbati. In questo caso, il dolore può diffondersi in tutto lo stomaco, ma con una messa a fuoco appena sotto le costole a destra. Le formazioni possono essere diverse, a seconda della loro composizione chimica.
  2. La colecistite è un processo patogeno nelle pareti dell'organo, che può manifestarsi in forma acuta o cronica. Se una persona ha questa malattia, si osservano violazioni caratteristiche delle funzioni della secrezione biliare. Il paziente lamenta dolori spiacevoli nella parte destra, che aumentano dopo aver mangiato (specialmente grassi o fritti), bevande alcoliche. Spesso, un tale pasto provoca l'amarezza di una persona in bocca e la nausea.
  3. Discinesia biliare o cistifellea - una violazione (aumento o diminuzione) attività del corpo, che porta alla liberazione prematura e incompleta della bile prodotta. I sintomi di questa malattia possono essere diverse, che principalmente dipende dal tipo rappresentato dalla patologia. Il dolore può essere acuto e parossistico in forma ipertensiva (aumento del livello di attività). Se un paziente si presenta con dolore e dolore sordo, allora stiamo parlando del tipo di ipotonica (ridotta attività) discinesia.

La principale sintomatologia della comparsa di processi patologici

I sintomi di disturbi della cistifellea maggior parte delle persone che hanno osservato le deviazioni per il normale funzionamento del corpo che sono simili, e si lamentano di un bel po 'di dolore al fianco destro sotto le costole, che restituisce, regione scapolare e anche la spalla. Quando l'esame palpatsionnom del paziente con tali denunce il medico può palpare il corpo che aumenta in gran parte in termini di dimensioni. Questi sono i sintomi principali che possono suggerire lo sviluppo di un processo patologico nella cistifellea.

Alcuni pazienti, così come i medici, parlano di dolore muscolare nell'addome superiore, che può anche essere un segno di problemi con il corpo. Allo stesso tempo, tali sintomi nella fase iniziale della malattia sono di natura parossistica. Molto spesso si manifesta o si intensifica camminando o correndo, una brusca svolta del tronco, tosse o starnuti.

Ma in futuro tali dolori tendono ad aumentare, intensificare l'intensità.

Il paziente accerta l'unione di altri sintomi:

  • una sensazione di nausea e vomito;
  • forse un aumento della temperatura corporea;
  • secchezza e sapore di amarezza in bocca;
  • un colore più scuro delle urine e, al contrario, delle feci chiarificate;
  • sclera e pelle itteriche;
  • palpitazioni cardiache.

Se compaiono sintomi di cui sopra, o almeno alcuni segni che avete bisogno il più rapidamente possibile per vedere uno specialista, che nominerà un esame completo e la terapia, aiuta ad alleviare le condizioni del paziente, eliminando il processo patologico nel corpo.

I sintomi di malattie, così come il dolore nella cistifellea, possono manifestarsi in modi diversi. Ad esempio, l'infiammazione dell'organo mucoso procede senza mostrare segni di ittero. Pertanto, con la minima sensazione spiacevole, è importante identificare la causa e sottoporsi a una diagnosi sufficientemente approfondita.

Diagnosi della malattia con dolore nel corpo

Ma questo non è sufficiente per presentare al paziente una diagnosi definitiva, quindi altri studi supplementari (di laboratorio, strumentali) sono necessari per confermare o smentire la malattia di questo organo.

Esame del sangue Fornisce un quadro della presenza di processi patologici infiammatori nel corpo nel paziente. Se i risultati mostrano un aumento dei livelli di ESR (tasso di sedimentazione eritrocitaria) e un aumento dei globuli bianchi, ciò indica la presenza di infiammazione.

Gastroduodenoscopia. Un metodo di ricerca dimostrativo che dà un'idea di tutti i disturbi che si verificano nelle parti superiori del tratto gastrointestinale. Questo test diagnostico viene effettuato inserendo attraverso la bocca un tubo sottile con una fotocamera all'estremità. In questo studio, può essere eseguito anche il campionamento biliare (sondaggio duodenale), che viene dato a uno studio in laboratorio. Se i leucociti si trovano nella composizione chimica, questo indica la presenza di un processo infiammatorio nell'organo. Il processo determina anche la presenza di cellule alterate atipicamente e coltura batterica per determinare l'agente eziologico dell'infezione.

L'ultrasuono è la tecnica diagnostica più comunemente utilizzata. I sintomi indicati dal paziente possono confermare i problemi causati dalla cistifellea già nella fase di questo studio. Con l'aiuto degli ultrasuoni, è possibile determinare rapidamente la presenza di polipi, calcoli, escrescenze maligne, dotti dilatati, discinesia.

La biopsia è un metodo di diagnosi che consente di esaminare un frammento di tessuto microscopico prelevato da un ago sottile sotto controllo a ultrasuoni. È prescritto non a tutti i pazienti, ma a coloro che, dopo altri studi, hanno bisogno di chiarire la presenza di cellule atipiche.

La diagnosi a raggi X mediante mezzo di contrasto consente di stimare la dimensione dell'organo e possibili cambiamenti nella forma.

La risonanza magnetica o la tomografia computerizzata sono il metodo di indagine più accurato per questo periodo di tempo, che è in grado di mostrare anche formazioni molto piccole nell'organo.

Come potete vedere, oggi ci sono molti metodi di diagnosi strumentale e di laboratorio della malattia. Ma la sintomatologia emergente negli esseri umani dovrebbe essere considerata come la prima manifestazione di questa o quella malattia, confermata ulteriormente con metodi moderni.

Dipendenza dal tipo di dolore sulla struttura e le condizioni della cistifellea

Le malattie del corpo sono almeno cinque. Ognuno ha il suo effetto sul corpo.

I sintomi dipendono dal motivo per cui la cistifellea fa male:

  1. Colecistite in forma acuta o cronica. Con loro, il dolore è doloroso. Le sensazioni si intensificano quando si consumano cibi grassi, fritti e piccanti. La malattia si sviluppa a causa di malnutrizione, eccessivo "trascinamento" di bevande alcoliche. Anche la colecistite inizia a causa dell'infiammazione di altri organi.
  2. L'aspetto delle pietre ha i suoi sintomi caratteristici. Il dolore si verifica in tutta la regione addominale, spostandosi gradualmente verso l'ipocondrio destro. La malattia si sviluppa a causa di disturbi metabolici nel corpo. I conglomerati sono formati da diversi tipi: pigmento, colesterolo, calcareo e misto.
  3. Discinesia dei dotti biliari. La malattia si sviluppa a causa di gastrite, ulcera, nevrosi o epatite di origine virale. Il paziente è disturbato dal deflusso della bile. La malattia è divisa in due tipi. Con ipotonica, il deflusso della bile viene rallentato. Una varietà di patologie è caratterizzata da dolore acuto e sordo nell'ipocondrio destro. Al contrario, di tipo ipertonico, le sensazioni sono acute e si verificano periodicamente.
  4. Neoplasie. Nelle manifestazioni benigne, le sensazioni del dolore sono simili alla colecistite. Con la crescita del tumore, i sintomi diventano simili all'interruzione delle vie biliari. A neoplasie maligne in uno stadio iniziale la malattia non si mostra in alcun modo. Man mano che il tumore cresce, il paziente avverte un dolore insopportabile nell'ipocondrio destro.

Le neoplasie sono una malattia rara della cistifellea. Più spesso sono benigni. I tumori maligni, di regola, si sviluppano a causa di cholecystitis (purulento) calculous.

Sensazioni dolorose in qualsiasi malattia della cistifellea riducono il comfort della vita del paziente. Per ripristinarlo si consiglia la dieta, i farmaci prescritti. In primo luogo - farmaci che alleviano gli spasmi. Se è necessario rimuovere l'infiammazione, viene prescritto un ciclo di farmaci antivirali e, se sono "incapaci" di far fronte al compito, vengono prescritti antibiotici.

Con particolare attenzione sono legati alla presa del colagogo. Quando si trovano dei conglomerati, ad esempio, l'uso di tali farmaci non è sempre giustificato. Spingendo la bile, le pietre possono iniziare a muoversi lungo i condotti. Anche coleretico non vengono utilizzati nella diagnosi della discinesia biliare di tipo ipertonico.

Quale terapia è efficace per il dolore

Le sensazioni dolorose nell'ipocondrio destro causato da una malattia della colecisti possono essere acute e lievi. Se il disagio è tollerabile, allora è meglio non intasarli con farmaci spasmolitici.

Ma a volte il dolore è così forte che non puoi fare a meno di un analgesico.

È desiderabile selezionare le medicine di questo gruppo, che non solo alleviano il dolore, ma riducono anche il processo infiammatorio nell'organo. Il miglioramento temporaneo della condizione dopo tale terapia non significa che la malattia sia sparita. Le sensazioni spiacevoli possono tornare alla fine del farmaco. Nel prossimo futuro, è ancora necessario consultare un medico per un consiglio.

La terapia di tutti i disturbi della colecisti è sempre complessa e, dopo un'accurata diagnosi da parte di un medico, si raccomandano tali percorsi di trattamento.

  • Conformità alla dieta speciale del paziente (tabella numero 5), la cui funzione principale è quella di minimizzare il possibile impatto negativo del cibo consumato sul lavoro del fegato e della cistifellea.

Dal menu, cibi e pasti fritti, affumicati, grassi sono completamente esclusi. La razione è arricchita con prodotti a base di latte acido, verdure, frutta, carne e pesce a basso contenuto di grassi, a vapore o cotti. L'attenzione è attirata non solo sulla qualità del cibo, ma anche sulla sua regolarità. Le porzioni consumate contemporaneamente sono piccole e il numero di pasti al giorno aumenta fino a cinque volte. Spuntini e sushi non sono ammessi.

  • Trattamento eziotropico, che ha lo scopo di trattare le cause del dolore. Dunque, a cholecystitis il corso di antibiotici è nominato, a qualsiasi neoplasms spenda la rimozione chirurgica di una bolla cholic. Colecistite deve essere trattata solo rigorosamente sotto la supervisione di un gastroenterologo.
  • Il trattamento patogenetico implica un restauro del lavoro dell'organo, usato per discinesia della cistifellea.
  • La terapia sintomatica viene utilizzata per ridurre al minimo il dolore spiacevole nel paziente.

Per migliorare il deflusso della bile sono stati utilizzati preparati colagoghi speciali che contribuiscono e migliorano questo processo. Possono essere in forme medicinali o ricette popolari (erbe erbe: camomilla, radici di dente di leone, mais stigma, ecc.). Ma non è consigliabile prendere i fondi indipendentemente, poiché è necessario scoprire la causa del dolore.

È una diagnosi tempestiva molto importante delle malattie della colecisti.

Non prestando attenzione ai sintomi esistenti e senza consultare uno specialista, ci sono conseguenze molto gravi per il corpo umano:

  • violazione del deflusso della bile;
  • infezione del corpo a causa della suppurazione del contenuto;
  • processi infiammatori delle pareti del corpo, con conseguente fistole, ascessi.

In caso di impossibilità di visitare il medico nel prossimo futuro e la cistifellea si fa sentire da un dolore acuto, si consiglia di assumere un farmaco anestetico e di seguire una dieta rigorosa, che ridurrà notevolmente l'influenza negativa dei prodotti alimentari sulle vie biliari.

Ti Piace Di Erbe

Il Social Networking

Dermatologia