Non ci sono ancora commenti. Sii il primo! 898 visualizzazioni

La dislocazione dell'anca nei bambini è un fenomeno abbastanza comune tra gli infortuni. La lesione dell'articolazione dell'anca in un bambino causa un'importante applicazione della forza ad alta velocità. Le fonti di tale pregiudizio possono essere:

La lussazione dell'anca nei bambini può essere anteriore e posteriore. La lesione all'anca posteriore in un bambino è molto più comune.

Sintomo di dislocazione acquisita

Nei bambini piccoli, così come nei bambini più grandi, i sintomi e i segni di manifestazione sono gli stessi. Il bambino si lamenta di una forte manifestazione di dolore nella zona dell'articolazione dell'anca. L'articolazione dell'anca del bambino sembra deformata, la gamba è ovviamente accorciata nella sua lunghezza. Si notano i sintomi che includono una violazione della mobilità dell'articolazione dell'anca del bambino, così come la manifestazione di dolore quando si cerca di muoversi.

Il trauma, situato nella parte posteriore dell'articolazione dell'anca del bambino, è caratterizzato da una posizione della gamba piegata e un ginocchio interno. Il trauma, situato nella parte anteriore dell'articolazione dell'anca del bambino, è caratterizzato da una posizione spiegata dell'arto.

Il margine rispetto all'acetabolo può essere strappato, danneggiando così la cartilagine della testa del femore. Inoltre, il trauma può essere accompagnato da una lesione del nervo sciatico.

In presenza di una lussazione stantio e cronica dell'articolazione dell'anca in un bambino, i sintomi sono leggermente diversi:

  • con il passare del tempo, le manifestazioni dolorose diminuiscono;
  • la presenza di deformazione e accorciamento del piede è meno pronunciata.

Per confermare o negare la presenza di un trauma, il medico esegue la diagnostica necessaria.

I sintomi della dislocazione congenita

I sintomi di una patologia come la displasia in un neonato sono diagnosticati nei primi giorni di vita. Questi includono:

Sintomi di asimmetria nelle pieghe della pelle dei fianchi;

Tali sintomi sulla gamba interessata differiscono significativamente dalle pieghe della gamba sana: la displasia forma più pieghe sulla gamba, che sono profonde. Ma la displasia non è l'unico caso di tali sintomi. Quindi, un bambino completamente sano può anche avere un'asimmetria di pieghe.

  • arto inferiore abbreviato;
  • rimozione dell'anca impossibile sulla superficie del tavolo dove giace il bambino;
  • sintomi di instabilità o un clic quando le gambe sono di lato.

Al bambino dopo un anno di una vita tali segni saranno mostrati attraverso più tardi l'inizio di camminare che testimonia a presenza di un dysplasia. Di norma, il bambino compie i primi passi in circa un anno e mezzo di vita. Così il bambino può zoppicare, a camminare "per essere superato" o "per fare ammaccatura". Non ci sono manifestazioni dolorose. La gamba interessata è marcatamente accorciata.

Infine, diagnosticare la displasia in un bambino più di un anno è possibile con l'aiuto di una radiografia. Grazie alla radiografia, è possibile determinare con precisione il grado di danno e il trattamento prevedibile.

Il trattamento della patologia coinvolge tali fasi:

Fase 1. Trattamento dei bambini fino a un anno di vita.

2 fasi. Trattamento di bambini da un anno a tre anni.

Fase 3. Intervento chirurgico per la displasia nei bambini dal terzo anno di vita - l'ottavo anno.

L'intervento chirurgico è nominato solo dopo una cura conservativa inefficace. L'operazione consiste nel dirigere la testa del femore e ripristinare le corrispondenze anatomiche nei membri dell'anca. Quante operazioni saranno necessarie dipende da ciascun caso. Nel periodo postoperatorio, sono necessari la fissazione a lungo termine e il trattamento riparativo.

Sublussazione acquisita dell'anca

La sublussazione del femore comporta il movimento della testa articolare all'indietro. Su un'immagine radiografica, si può vedere che la sublussazione è diventata una fonte di taglio dell'acetabolo e della cervice. La sublussazione dell'anca può essere ottenuta durante un incidente, con un forte impatto nella regione dell'articolazione dell'anca. In alcuni casi, al bambino viene prescritta la chirurgia e l'installazione di una struttura come un'endoprotesi. Il design è mostrato nel caso in cui ci fosse una frammentazione o una frattura ossea nel bambino.

La sublussazione è accompagnata dall'incapacità di muoversi nel caso in cui il nervo (i nervi) sia strappato o strappato. Inoltre, la sublussazione può portare a intorpidimento dell'arto, inoltre, anche il bambino non può muoversi.

Sublussazione congenita dell'anca

Spesso c'è una sublussazione congenita del femore in un bambino. In altre parole, displasia dell'articolazione dell'anca.

In una situazione in cui un medico diagnostica una sublussazione o lussazione di un bambino, il trattamento deve iniziare immediatamente. Nel caso in cui il trattamento di una tale patologia come una sublussazione sia insufficiente, passa allo stadio successivo - dislocazione. Il trattamento della dislocazione sarà più lungo e scrupoloso. Pertanto, è importante identificare la sublussazione (dislocazione) dell'articolazione dell'anca in un bambino in una fase iniziale di sviluppo.

La sublussazione congenita suggerisce un modo per eliminarla, come una felpa. È necessario fasciare il bambino con displasia dell'articolazione dell'anca per tutto il primo mese di vita. Non meno efficace in una patologia come la displasia, il trattamento con la ginnastica. Il trattamento consiste nello svolgimento di azioni ginniche, ad esempio, diluizioni dei fianchi nelle parti. Inoltre, la displasia coinvolge il nuoto.

Nel caso in cui le fasce larghe e la ginnastica non portino un risultato positivo, la displasia viene curata con l'aiuto di un dispositivo ortopedico:

  1. Il tipo congenito di patologia può essere accompagnato da un trattamento con un tale adattamento come le staffe di Pavlik. Tale trattamento è il più parsimonioso e conveniente per il bambino e viene effettuato durante i primi nove mesi di vita.
  2. La displasia può essere trattata mettendo una briciola di speciali pantaloni di plastica che aiutano a mantenere i piedi nella giusta posizione. Il trattamento è condotto durante i primi nove mesi di vita.
  3. A partire da un anno e mezzo di vita del bambino, il medico può prescrivere il trattamento con una linea di ribaltamento.

Inoltre, la displasia comporta il trattamento di fisioterapia e massaggio.

Visita del dottore

Immediatamente dopo la nascita, deve essere effettuato un esame approfondito del neonato da parte di un pediatra. Questo rivela la presenza o l'assenza di displasia, così come altre patologie congenite. Successivamente, è necessaria una visita sistematica al pediatra per esaminare le condizioni delle articolazioni del bambino. Se il medico durante un esame personale ha diagnosticato un sospetto di displasia dell'articolazione dell'anca, prescrive una diagnosi ecografica e prescrive un rimando a un ortopedico pediatrico.

Durante il primo mese di vita, devi sempre visitare un ortopedico. Il prossimo viaggio dal dottore cade tra i tre, i sei e dodici mesi del bambino. Un medico ortopedico esamina le condizioni delle gambe e, se necessario, prescrive una direzione per gli ultrasuoni.

L'ecografia è un modo completamente innocuo di diagnosticare. Ma è necessario tenere conto degli aspetti negativi dell'attuazione: il quadro completo del cambiamento patologico non è chiaro. L'ultrasonografia aiuta a controllare il processo di trattamento.

Massaggiare come metodo di trattamento

Il tipo congenito di una condizione patologica nei bambini comporta una cura in un modo come un massaggio, che è un metodo integrale come eliminazione della patologia. Il massaggio elimina in modo significativo i segni della patologia, stabilizza la zona dell'articolazione dell'anca, facilita l'eliminazione della dislocazione (sublussazione), il rafforzamento muscolare, il ripristino della possibilità di movimento articolare. Inoltre, il massaggio aiuta a migliorare lo sviluppo ormonale e fisico del bambino.

Il massaggio viene eseguito da uno specialista esperto specializzato in tale patologia. Inoltre, il massaggio può essere fatto a casa dai genitori stessi. In questo caso, è consentito un massaggio generale e rigenerante prima di coricarsi. Nel caso in cui il bambino indossa uno speciale dispositivo ortopedico, il massaggio può essere effettuato insieme a lui.

Prima di fare il massaggio, il bambino deve essere messo su una superficie piatta e ferma, mettere sotto il pannolino. Il massaggio dovrebbe essere fatto una volta al giorno. Va anche notato che il massaggio viene eseguito solo quando c'è una buona disposizione dello spirito del bambino. Il massaggio viene eseguito da corsi, comprese piccole pause.

Il massaggio è controindicato nei casi in cui la temperatura corporea è aumentata, vi è concomitante ARI, protrusione erniaria incontrollata o cardiopatia congenita.

Misure preventive

Come già accennato, fasce non è solo un trattamento eccellente, ma anche un buon metodo per prevenire la displasia dell'anca. Rigorosamente vietato portare una fitta fascia.

Solo con l'osservanza di tutte le raccomandazioni del medico possono essere eliminate le complicazioni successive e due anni dopo eliminare la displasia.

Trattamento della sublussazione dell'articolazione dell'anca in bambini e adulti

La displasia dell'anca è una inferiorità congenita dell'articolazione che deriva da uno sviluppo improprio e porta a una lussazione o sublussazione della testa del femore.

distinguere 3 forme di displasia: sublussazione, prelucazione e dislocazione.

Fasi della malattia

Predvyvih - immaturità dell'articolazione instabile, che può successivamente svilupparsi normalmente o precedere la sublussazione. Allo stesso tempo la capsula viene allungata, a causa della quale la testa si disloca e si deposita nella cavità.

sublussazione - Cambiamento morfologico dell'articolazione, accompagnato da uno spostamento della testa femorale rispetto alla cavità nella direzione verso l'alto. In questo caso, il contatto della testa con la cavità è preservato e non oltrepassa i confini del limbus. Con un trattamento adeguato, l'articolazione può tornare al suo stato completo, altrimenti c'è la possibilità di una completa lussazione.

lussazione caratterizzato da uno spostamento completo della testa del femore ed è la forma più grave di displasia articolare. Con esso, vi è una violazione del contatto delle superfici articolari delle ossa con la violazione della capsula articolare e senza di essa, a causa di influenza meccanica o processi patologici nell'articolazione. Le dislocazioni sono complete e incomplete. Dislocato è il più lontano dalla parte del tronco dell'arto.

Classificazione delle sublussazioni

Dislocazione congenita è la forma più grave della malattia ed è caratterizzata da uno spostamento completo della testa del femore. Questo stadio di displasia viene rilevato al momento della nascita del bambino, a causa di un trattamento errato o della sua mancanza. La causa della malattia è l'ereditarietà, una condizione patologica durante la gravidanza o segni clinici di instabilità articolare.

Sublussazione acquisita si sviluppa a causa della fasciatura dei bambini, l'uso di seggiolini per bambini restrittivi o una culla con blocco dell'articolazione dell'anca per lungo tempo.

Sintomatologia della patologia

I sintomi della sublussazione dell'articolazione dell'anca possono essere assunti anche prima della nascita del bambino. La presentazione pelvica, la tossicosi in gravidanza, la displasia nei genitori, la deformità dei piedi o un grande feto devono essere segnalati in termini di una possibile malattia. Anche se i sintomi ortopedici sono assenti, i bambini sono fermi a rischio.

secernere 4 gruppi di caratteristiche cliniche sublussazione delle articolazioni:

  • anca corta;
  • asimmetria delle pieghe della pelle;
  • Il sintomo dello scivolamento di Marx-Ortholani e la modifica di Barlow;
  • abduzione dell'anca limitata.

Quando guardi, presta attenzione a dettagli come simmetria delle pieghe della pelle. Inoltre, l'asimmetria è più informativa in 2-3 mesi dopo la nascita. Le natiche, le pieghe inguinali e poplitee sono più profonde e il loro numero è maggiore.

Il fenomeno dell'accorciamento dell'anca - un criterio importante per la diagnosi, caratterizzato da un accorciamento dell'anca dovuto a uno spostamento posteriore della testa del femore nella regione acetabolare. Indica una sublussazione congenita dell'articolazione dell'anca, e dal fatto che se un bambino che ha una posizione supina con le ginocchia piegate e le articolazioni dell'anca un ginocchio è più basso rispetto agli altri.

Sintomo di Marx-Ortholani - per determinare con il suo aiuto una sublussazione è possibile solo fino a 3 mesi, dopo di che scompare. È definito come segue: le gambe del bambino si piegano all'altezza dell'articolazione del ginocchio e dell'anca ad angolo retto, quindi vengono condotte alla linea mediana e fatte crescere delicatamente di lato. Dal lato della dislocazione puoi sentirlo come un clic, in cui la gamba del bambino sobbalza.

Diagnosi della malattia

La diagnosi di "sublussazione dell'articolazione dell'anca" si basa principalmente sui sintomi clinici, così come sui risultati degli ultrasuoni e dei raggi x.

  • Esame di screening dei neonati - la maggior parte dei paesi lo usa per diagnosticare una sublussazione dell'articolazione dell'anca nei neonati.
  • Un altro modo per scoprire la malattia - il metodo di Marx-Ortolani. Se durante l'esame nell'area della coscia si sente un clic o un suono sordo, vengono utilizzati ulteriori metodi per chiarire la diagnosi e la causa della malattia.
  • Metodi di Ortholani e Barlow - Metodi di diagnosi dei neonati, usati nella medicina moderna.
  • Esame a ultrasuoni e raggi X. - secondario dopo segni clinici di diagnosi. Con il loro aiuto è possibile visualizzare le caratteristiche anatomiche.
  • Asimmetria delle pieghe glutei e un'evidente differenza nella lunghezza degli arti inferiori può indicare una displasia unilaterale.
  • Valutazione dell'anca - uno dei principali modi per valutare il normale funzionamento e la funzione del giunto dopo l'operazione.

Sospetti il ​​tempo e diagnostichi la malattia se un medico ortopedico durante l'esame di un neonato è ancora all'ospedale di maternità. Successivamente, il gruppo a rischio o i bambini malati vengono osservati dall'ortopedico nel luogo di residenza. assegnare trattamento ortopedico speciale, che viene proseguito fino alla diagnosi finale.

La diagnosi finale si basa su un esame visivo, i risultati di metodi strumentali di diagnosi e monitoraggio costante del bambino.

Tecniche e dispositivi utilizzati per trattare la malattia

I principali principi di trattamento includono metodi standard:

  • inizio precoce;
  • l'uso di speciali mezzi ortopedici per la ritenzione prolungata delle gambe nella posizione di flessione e retrazione;
  • esercizi e movimenti delle articolazioni dell'anca.

Nel trattamento della sublussazione dell'anca nei bambini con lo spostamento della testa del femore o senza offrire diversi tipi di cuscini, tronchi, pantaloni, staffe e altri dispositivi. Il loro obiettivo è quello di mantenere le gambe nella posizione di allevamento, fornendo loro una funzione.

Nei bambini fino a 3 mesi per confermare la diagnosi di sintomi clinici sufficienti, l'esame radiografico non è richiesto. Tutti i bambini di questa età sono prescritti le stesse misure di trattamento e la direzione di prevenzione - gambe diluizione tramite distanziatori (larghe fasce, le staffe di Pavlik, pneumatici elastici o un cuscino di Freik), così come ginnastica - movimenti otovodyasche circolari nei muscoli articolari e massaggianti dei glutei.

Fondamentalmente per il trattamento della sublussazione congenita dell'articolazione dell'anca applicare:

  1. il cuscino di Freik;
  2. pneumatici Volkov o Vilensky;
  3. le staffe di Pavlik;
  4. fasce larghe - usate per la prevenzione e gradi delicati di sublussazione;
  5. dislocazione monofasica e bendaggio coxal - sono usati in casi particolarmente gravi.

Determinare come trattare la sublussazione dell'articolazione dell'anca e quali strutture il bambino dovrebbe essere prescritto dal medico curante.

Quando viene assegnata un'operazione

Se non vi è alcun effetto positivo dal trattamento con metodi conservativi, vengono utilizzate le operazioni correttive. Per il trattamento della displasia articolare set di metodi chirurgici:

  1. direzione di dislocazione aperta;
  2. osteotomie degortanti e correttive varisanti;
  3. operazione sulla componente pelvica - il metodo di osteotomia del bacino di Chiari;
  4. operazioni palliative (Koenig e Shantz).

I metodi di trattamento conservativi sono efficaci nell'infanzia. Più la persona è anziana, più è probabile che l'intervento chirurgico aiuti a sbarazzarsi della malattia.

Possibili complicazioni

La diagnosi precoce e il trattamento correttamente prescritto aiuteranno ad evitare complicazioni, si può completamente sbarazzarsi della malattia. Alcune persone, oltre a difetti esterni e zoppia, non presentano alcun sintomo e segno della malattia.

In altri, al contrario, senza una terapia tempestiva può avere gravi conseguenze. Oltre a zoppicare, può esserci dolore all'articolazione del ginocchio e dell'anca, vi è un'ostruzione delle ossa del bacino o una pronunciata atrofia muscolare dell'arto. In rari casi, la colonna lombare soffre (iperlordosi), le funzioni degli organi pelvici diminuiscono, il dolore alle ossa pelviche e pelviche.

Misure preventive

Per evitare la comparsa della malattia o il suo ulteriore sviluppo, sono necessari controlli regolari presso l'ortopedico. La felpa molto diffusa è uno dei metodi preventivi più efficaci sublussazione dell'articolazione dell'anca nel neonato.

La sua essenza sta nel fatto che due pannolini si trovano tra le gambe del bambino e danno la posizione di flessione o retrazione delle gambe nelle articolazioni dell'anca, e il terzo pannolino per fissare le gambe. Il pannolino largo mantiene la posizione di curvatura e riproduzione a 60-80 gradi.

Sublussazione dell'articolazione dell'anca nei bambini

La sublussazione dell'anca è una patologia congenita causata dalla formazione anormale degli elementi dell'articolazione dell'anca. Il cuore della condizione patologica è la displasia (deformazione dell'articolazione dell'anca), che si forma durante il periodo di sviluppo intrauterino. Nella maggior parte dei casi clinici, si osserva una lesione unilaterale e nelle ragazze i diversi gradi di dislocazione si verificano quasi 5 volte più spesso che nei maschi.

In assenza di trattamento, la malattia può portare alla perdita di funzionalità articolare, disturbi dell'andatura, dolore cronico nell'articolazione colpita, disabilità. L'esito della malattia dipende direttamente dalla tempestività della diagnosi e dall'adozione di misure appropriate. Una diagnosi precoce e un trattamento ben condotto eviteranno conseguenze indesiderabili.

Fasi della malattia

A seconda della gravità delle lesioni, si distinguono le seguenti fasi della malattia:

  • Prevysvich: questo termine indica uno stato instabile (temporaneo) dell'articolazione immatura. Cioè, nel processo di sviluppo, l'articolazione può formarsi come normale e nella direzione della sublussazione. In questo caso, la capsula articolare è allungata, in relazione alla quale la testa del femore viene facilmente spostata e torna facilmente alla corretta posizione anatomica.
  • La sublussazione è un cambiamento anatomico, caratterizzato da una violazione del rapporto delle superfici articolari. In questo caso, la condizione patologica è accompagnata da uno spostamento della testa del femore dall'esterno e può essere localizzato proprio sul bordo dell'articolazione articolare.
  • Dislocazione - è considerata la forma più grave della malattia nei bambini. La condizione patologica è accompagnata da una completa dissociazione delle superfici articolari, in cui la testa del femore lascia completamente la cavità articolare e si sposta verso il lato e verso l'alto.

Vale la pena notare che la dicitura "dislocazione congenita dell'anca" è imprecisa, confonde spesso i genitori. Questo termine si riferisce allo stadio della displasia dell'anca nei bambini. Un bambino può nascere con una dislocazione dell'anca, ma anche la patologia può svilupparsi a seguito di un trattamento improprio o di una completa assenza nei primi mesi di vita.

Se il problema è stato riscontrato nei primi 6 mesi, un massimo di un anno e mezzo, la correzione della posizione delle articolazioni avrà esito favorevole. Nel caso di rilevazione di segni di patologia nella seconda metà dell'anno, il trattamento può richiedere diversi anni, ma con una diagnosi competente, la probabilità di un completo recupero è anche grande.

forme avanzate di displasia nei bambini possono essere trattati abbastanza difficile, in ogni caso, si può allungare all'infinito, mentre è possibile che anche dopo la fine del bambino può sentire gli effetti della displasia per tutta la vita. Pertanto, è molto importante consultare un medico il più presto possibile e iniziare a curare la malattia.

Fattori predisponenti

Il sistema muscolo-scheletrico del bambino viene deposto per le prime settimane di gravidanza e continua la sua formazione fino a 3 anni. In utero e nel primo anno di vita di un bambino sono caratterizzati da elevata mobilità delle articolazioni, legamenti e articolari eccessiva elasticità, in modo da tutti i cambiamenti nello sviluppo aumentano il rischio di displasia e, di conseguenza, sublussazione dell'articolazione dell'anca.

Le cause principali della patologia includono:

  • Predisposizione genetica. Se uno dei membri di una famiglia durante l'infanzia ha sofferto della malattia o delle malattie sistemiche in cui è afflitto il tessuto connettivo, è probabile che la patologia possa essere trasmessa al bambino per ereditarietà.
  • Presentazione pelvica La posizione del feto nell'utero dai glutei o dalle gambe in giù è una delle cause più comuni di sublussazione dell'anca nei neonati.
  • Malattie del sistema endocrino e processi infettivi cronici. Le condizioni patologiche sopra menzionate trasferite da una futura madre sono anche tra le cause della displasia dell'anca nei bambini.
  • Influenza negativa dell'ambiente Una situazione ecologica sfavorevole, che influisce negativamente sullo sviluppo embrionale, è una delle ragioni per lo sviluppo della patologia.

Tra le altre cose, lo sviluppo della patologia nei neonati può influenzare il fattore ormonale. Entro la fine della gravidanza l'organismo della futura madre produce una quantità eccessiva di ossitocina, un ormone formato nel cervello, che svolge funzioni correlate al travaglio. Aumenta anche il tono dei muscoli femorali del feto, che può aumentare il rischio di traumi e lo sviluppo di sublussazione delle articolazioni. Inoltre, a causa del fatto che le ragazze sono più suscettibili all'influenza dello sfondo ormonale della madre, la displasia dell'anca si verifica cinque volte più spesso nei bambini del sesso femminile.

Quadro clinico della malattia

Al fine di iniziare il trattamento della displasia dell'anca in tempo, è necessario sapere su quali segni clinici è possibile riconoscere la patologia nelle fasi iniziali.

Questi includono:

  • accorciando la lunghezza di un segmento separato di un arto;
  • asimmetria delle pieghe glutei;
  • rotazione innaturale della gamba all'esterno, specialmente durante il sonno;
  • restrizione dell'abduzione dell'anca (normalmente l'angolo del piombo deve essere di 60-70 ° C, con displasia che diminuisce significativamente);
  • la presenza di un clic quando si riproducono le gambe (un sintomo di scivolamento).

Se uno dei sintomi sopra indicati viene identificato, è necessario contattare uno specialista che effettuerà una diagnosi accurata e, se necessario, prescriverà un trattamento.

Misure di guarigione

Le misure terapeutiche volte ad eliminare la patologia si basano sull'uso di metodi di trattamento sia conservativi che chirurgici. Quando la malattia viene rilevata nella fase iniziale del suo sviluppo, viene effettuato un trattamento conservativo, inclusa la selezione di un pneumatico che consente di fissare l'articolazione in posizione anatomicamente corretta. Ti permette di tenere le gambe del bambino in posizione semi-piegata, che contribuisce al corretto sviluppo delle articolazioni dell'anca.

Inoltre, si consiglia di indossare dispositivi ortopedici che consentano di correggere la posizione delle articolazioni interessate.

La staffa di Pavlik

Prodotto ortopedico speciale progettato per trattare la displasia nei bambini. Il dispositivo è una fascia toracica in tessuto morbido, dotata di fissazione per le cinghie. Il design garantisce la corretta posizione della testa del femore e aiuta a rafforzare l'articolazione dell'anca.

In contrasto con le strutture rigide, provocando una serie di complicazioni, che includono necrosi e staffe non ostacolare il movimento del bambino, ma allo stesso tempo e non consentono di ridurre e raddrizzare le gambe.

Cuscino di Freik

Morbido dispositivo ortopedico che consente di fissare le gambe del bambino in posizione diluita e piegata, garantendo la corretta formazione delle articolazioni dell'anca. Nomina il prodotto nel caso di diagnosi di displasia o sublussazione.

Bus di Tübinger

Rappresenta ortesi costituito da una forma di sella distanziali gamba interposti fra di esse con una barra metallica, filati regolazione lunghezza struttura, spalline e chiusura a velcro.

Shina Volkova

Allo stato attuale, il prodotto non è praticamente utilizzato, poiché immobilizza completamente il bambino e si distingue per un costo piuttosto elevato.

L'autobus di Vilnius

Indossare un dispositivo ortopedico viene solitamente prescritto alla fine del trattamento per la displasia. Il prodotto è un distanziatore scorrevole, dotato di due cinturini in pelle con lacci. L'obiettivo principale del progetto è di ridurre il carico sull'articolazione interessata e centrare la testa del femore.

Inoltre, al bambino vengono prescritte procedure fisioterapiche volte ad accelerare il processo di recupero. Questi includono:

  • elettroforesi con fosforo e calcio;
  • bagno terapeutico con sale marino;
  • irradiazione ultravioletta per la stimolazione del sistema immunitario e accelerazione dei processi rigenerativi;
  • applicazioni di paraffina-ozocerite.

Nei casi più gravi, l'intervento chirurgico può essere prescritto. Tuttavia, tale trattamento è irto di complicanze: lo sviluppo di processi infiammatori, perdita di sangue pronunciata, necrosi tessutale, suppurazione. Pertanto, al fine di evitare conseguenze indesiderabili, è necessario richiedere l'assistenza medica in modo tempestivo.

Sublussazione congenita dell'articolazione dell'anca nei bambini

A volte capita che mamma, cambiando pannolini, improvvisamente noti: la gamba destra è leggermente più corta di quella sinistra o viceversa. A volte si richiama l'attenzione sull'asimmetria delle pieghe sotto i glutei. In alcuni casi - l'impossibilità di allevamento completo delle gambe in briciole. Tutto ciò può indicare una sublussazione congenita dell'articolazione dell'anca.

Questo è un difetto piuttosto complesso, che tuttavia può essere corretto con una diagnosi tempestiva e un trattamento adeguato. È noto per certo: una dislocazione congenita dell'articolazione dell'anca nei bambini è più una malattia della ragazza. Nel gentil sesso, questo disturbo si verifica dieci volte più spesso che nei ragazzi. La dislocazione su due lati, a sua volta, si verifica a metà della lesione unilaterale.

Diagnosi della malattia

I neonatologi esaminano attentamente un neonato in un ospedale di maternità. Compreso e per la diagnosi di dislocazione congenita dell'anca. A seguire i neonatologi, un pediatra entra nel gioco, che monitora lo sviluppo di briciole ogni mese. Tuttavia, come dimostra la pratica, i medici non sempre trovano la malattia in tempo. Pertanto, voi, cari genitori, non sarebbe male essere più attenti al crescente membro della famiglia. Se hai dei dubbi dopo aver letto il materiale e averlo applicato nella pratica, contatta il tuo medico. In questo caso è meglio essere al sicuro.

Nel caso in cui il pediatra sospetti qualcosa di sbagliato, dopo l'esame verranno prescritti gli ultrasuoni dell'articolazione dell'anca. Con i risultati di questo studio, tu e il bambino avrete bisogno di vedere l'ortopedico. L'ortopedico programmato viene visitato in uno, tre, sei mesi e quando il bambino raggiunge l'anno.

Spesso, se si sospetta che una malattia prescriva la radiografia. Questo metodo di ricerca consente di vedere visivamente lo stato delle articolazioni del bambino. Per avere paura di una roentgen non è necessario, i dispositivi moderni non sono terribili per i bambini.

Cause di una condizione dolorosa

Tra le ragioni per l'inizio della dislocazione congenita dell'anca, si dovrebbe affermare quanto segue:

  • alcune malattie della madre nel primo trimestre e nella prima metà del secondo trimestre;
  • intossicazione durante il periodo di gestazione;
  • trauma della madre durante la gravidanza;
  • cattive condizioni ecologiche;
  • la minaccia di aborto nelle fasi iniziali;
  • tossicosi grave;
  • sistemazione di culatta del feto.

Sintomi di sublussazione congenita dell'anca

I sintomi della lussazione dell'anca nei bambini sono aggravati dall'età. Inizialmente, questa malattia si manifesta in pieghe delle natiche asimmetriche. Ad esempio, nella posizione di sdraiarsi sulla pancia della briciola sotto uno dei glutei tre rughe, e sotto il secondo - due.

Puoi presumere la malattia con l'aiuto di "jab": piega le gambe del bambino e cerca di dissolverle ai lati. Uno dei sintomi di dislocazione dell'articolazione dell'anca è una diluizione stretta, l'incapacità di mettere le gambe ripiegate sulla superficie del divano o del tavolo. Questo esercizio si chiama "rana".

Spesso quando si girano le briciole dell'articolazione dell'anca c'è uno scatto percettibile. Questo è un altro sintomo a cui dovresti prestare attenzione.

Conseguenze della malattia

Perché dovrebbe essere trattata una dislocazione congenita dell'articolazione dell'anca, quali potrebbero essere le conseguenze dell'inazione da parte di medici e genitori? Il trucco è che questa condizione dolorosa, in assenza di un trattamento adeguato, può degenerare in una coxartrosi displasica molto più grave e grave. Le superfici articolari diventano più piatte del necessario, la testa del femore si estende verso l'esterno. Questa condizione patologica è integrata con osteosclerosi, formazioni di cisti e altri problemi spiacevoli nella regione del bacino dell'elicottero. La lotta contro la coxartrosi displasica in età adulta è possibile solo attraverso un intervento chirurgico. L'articolazione del paziente viene eliminata e al suo posto viene installato il metallo.

Trattamento della sublussazione congenita della coscia

Esistono diversi ausili ortopedici, con l'aiuto dei quali viene eseguito il trattamento della sublussazione dell'articolazione dell'anca nei bambini:

  • un sistema di cinturini chiamato "staffe di Pavlik" è prescritto all'età di tre settimane e fino a nove mesi;
  • Il cuscino di Freik, che è una sorta di mutandine di plastica, può essere prescritto all'età di uno a nove mesi;
  • I copertoni sono prescritti per i bambini che possono già camminare;
  • sono terribilmente inopportuni, ma molto necessari, poiché supportano le articolazioni nella giusta posizione.

Inoltre, il trattamento della dislocazione congenita del femore nei bambini di età superiore a un mese viene effettuato con la terapia di paraffina, elettroforesi e massaggio terapeutico.

Trattamento della sublussazione congenita della coscia nei neonati

Se i neonati hanno una lussazione dell'anca, i medici prescrivono metodi conservativi di trattamento. Prima di tutto, questa è una larga fascia. È molto importante non ridurre deliberatamente le gambe del bambino, per permettere che si trovino in una posizione libera e diluita.

Un altro metodo di trattamento della dislocazione dell'articolazione dell'anca nei neonati è la ginnastica terapeutica: non troppo lunga, ma frequente. Eseguire semplici, ma tali necessari per gli esercizi di salute, i genitori possono indipendentemente. Tuttavia, il medico dovrebbe mostrare le basi. La ginnastica deve essere affrontata ogni volta che si cambiano i vestiti e prima di ogni sostituzione di un pannolino.

Le cause della sublussazione dell'articolazione dell'anca

Una sublussazione dell'articolazione dell'anca può essere diagnosticata in un adulto, una diagnosi simile può essere fatta a un bambino. Dovrebbe essere compreso che la causa di questa condizione in queste categorie di pazienti sono stati diversi.

Sublussazione in un adulto

Come risultato di un trauma in un adulto, è possibile diagnosticare una sublussazione dell'articolazione dell'anca. La testa dell'anca può essere ruotata verso l'esterno dall'influenza esterna, in questo caso viene accertata sublussazione anteriore.

Viene chiamato il caso in cui l'osso è saltato fuori dall'articolazione sublussazione posteriore. Il secondo tipo di infortunio è tipico per le persone ferite in incidenti stradali. La causa del danno può servire e la patologia congenita dello sviluppo articolare, che non è stata rilevata e corretta nel tempo.

Sospendere la sublussazione dell'articolazione dell'anca negli adulti è possibile con i seguenti segni:

  • il paziente avverte forti dolori articolari mentre cammina;
  • la posizione dell'arto ferito è diversa da quella di quella sana, la gamba è rivolta verso l'esterno o verso l'interno;
  • a riposo, il dolore diventa doloroso;
  • la differenza delle gambe lungo la lunghezza può essere vista ad occhio nudo.

Dr. Bubnovsky: "Un prodotto n. 1 privo di penny per ripristinare il normale apporto di sangue alle articolazioni. Aiuta a curare lividi e ferite. Indietro e articolazioni saranno come in 18 anni, abbastanza una volta al giorno da imbrattare. "

Sebbene la sintomatologia del trauma sia piuttosto tipica, una diagnosi accurata viene fatta solo dopo l'esame radiografico. Lo spostamento della testa del femore dall'acetabolo non può essere ripristinato con metodi terapeutici, il trattamento consiste in un intervento chirurgico.

È possibile eseguire un riposizionamento aperto, l'osteotomia o la chirurgia palliativa. Qualsiasi manipolazione inizia con l'introduzione di rilassanti muscolari per alleviare l'aumento del tono muscolare e l'allentamento dei legamenti. Il processo di riposizionamento della sublussazione può causare uno shock doloroso, quindi viene eseguito solo in anestesia.

La fase successiva del trattamento è l'immobilizzazione dell'articolazione danneggiata per un periodo di almeno 3 settimane. Nel periodo di riabilitazione, il paziente viene sottoposto a fisioterapia, massaggio medico, ginnastica medica con un graduale aumento del carico. È utile per ripristinare il nuoto alla moda. Il periodo di riabilitazione, a seconda della gravità del trauma e delle malattie associate, dura da sei mesi a 10 mesi e termina con il completo ripristino dell'articolazione danneggiata.

IMPORTANTE! L'accesso intempestivo alle cure mediche può provocare lo sviluppo della coxartrosi. In questa malattia il tessuto cartilagineo dell'articolazione viene distrutto, il che porta alla disabilità.

Displasia dell'anca nei neonati

La sublussazione dell'articolazione dell'anca nei bambini non è il risultato di un trauma. Una condizione simile appare a causa della formazione patologica dell'articolazione dell'anca nello stadio dello sviluppo intrauterino dell'embrione. Il carico sullo scheletro del bambino durante il parto porta allo spostamento dell'articolazione.

La probabilità del verificarsi di anomalie è abbastanza alto: la displasia dell'anca viene diagnosticata in 3-4 bambini su 100. Se la malattia non viene curata, la funzionalità articolare può essere perso, andatura disturbato, il bambino appare sindrome di dolore cronico.

In futuro, l'esacerbazione della patologia colpisce l'intera colonna vertebrale pelvica, interferendo con il lavoro degli organi interni. Gli effetti indesiderati possono essere evitati con una diagnosi tempestiva e un trattamento competente.

Cause di displasia

Lo scheletro del bambino si forma nelle prime settimane di gravidanza e si sviluppa fino a tre anni di età. Il legamento articolare dell'embrione è estremamente elastico e suscettibile a qualsiasi effetto avverso. La comparsa di una formazione intrauterina anormale dell'articolazione può influire su una serie di fattori:

  • Il fattore ereditario svolge un ruolo significativo nell'aspetto della sublussazione. Se la famiglia ha casi di rilevamento di displasia, allora la predisposizione genetica può manifestarsi nel bambino;
  • presentazione pelvica o podalica del feto - uno dei principali fattori di rischio per la comparsa della patologia;
  • troppo peso fetale limita la sua mobilità nella cavità uterina e aumenta il rischio di una scorretta formazione delle articolazioni;
  • i bambini che sono nati prima del termine o con un piccolo peso, con un'alta probabilità hanno la patologia nominata della formazione delle articolazioni;
  • una quantità insufficiente di microelementi e vitamine nella dieta della futura madre influisce negativamente sullo sviluppo dell'embrione;
  • le malattie infettive croniche trasferite durante la gravidanza, così come i problemi con il sistema endocrino in una futura mamma possono portare alla displasia dell'articolazione dell'anca nel bambino;
  • la cattiva ecologia influisce negativamente sullo sviluppo dell'embrione, può provocare la formazione di sublussazione;
  • In previsione del parto, una donna sviluppa il relax, un ormone che rilassa i legamenti delle articolazioni dell'anca per espandere il bacino. Un'eccessiva quantità di ormone va all'embrione, rendendo i suoi legamenti più elastici.

L'organismo delle ragazze è più suscettibile ai cambiamenti nell'equilibrio ormonale della madre, quindi la displasia viene diagnosticata più spesso che nei bambini del sesso opposto, quasi cinque volte.

Fasi della malattia

Esistono tre gradi di sviluppo della patologia:

  • Se si allunga la capsula articolare consente di spostare la testa del femore e facilmente prendere vecchia posizione anatomicamente corretta, stiamo parlando di uno stato instabile non è abbastanza maturo congiunta - predvyvihe.
  • La sublussazione implica una violazione della relazione tra superfici articolari.
  • La dislocazione è la forma più grave di patologia. La testa del femore è completamente al di fuori dell'acetabolo.

Il grado della malattia è in genere determinato alla nascita, ma in caso di diagnosi non tempestiva o trattamento inadeguato, la gravità della patologia può peggiorare.

Sintomatologia della patologia

In rari casi, le sublussazioni delle articolazioni dell'anca nei neonati sono asintomatiche e possono portare a danni articolari in età adulta. Nella stragrande maggioranza dei casi, l'immagine sintomatica della patologia è espressa in modo piuttosto caratteristico:

  • Il sintomo dello scivolamento è un clic caratteristico quando la testa del femore è fissa. Sembra, se allarghi le gambe del bambino, piegati alle ginocchia. Questo metodo consente di rilevare una formazione anormale delle articolazioni solo nei bambini di età inferiore ai 3 mesi. In futuro non è rivelato.
  • L'angolo dell'anca è limitato a un massimo di 80 gradi. Il sintomo è particolarmente pronunciato con sublussazione unilaterale.
  • Relativamente raramente, il grado più grave di displasia si manifesta con la gamba accorciata. Questo fenomeno si verifica quando la testa del femore viene spostata indietro dalla fossa acetabolare.
  • La coscia dell'arto malato viene girata verso l'esterno.
  • All'atto di indagine esterna la disposizione asimmetrica di pieghe di gluteo e femoral è annotata.
  • Sul lato dell'articolazione patologicamente formata, si osserva l'atrofia muscolare.
  • Arteria femorale più debole pulsa sulla gamba dolorante.

Nonostante la sintomatologia caratteristica della malattia, la diagnosi definitiva viene stabilita solo dopo l'esame ecografico delle articolazioni dell'anca. Se il bambino è a rischio, l'ecografia viene eseguita nei primi giorni dopo il parto. Un esame pianificato per displasia è prescritto all'età di 1 mese.

IMPORTANTE! Se la diagnosi della malattia e trattamento appropriato non viene effettuato nei primi sei mesi di vita di un bambino, difetti andatura del bambino sono formati nella forma di oscillazione, zoppia e altre malattie che possono portare ad un'invalidità totale.

Trattamento della sublussazione dell'articolazione dell'anca nei neonati

Se la diagnosi viene fatta e il trattamento viene eseguito, fino a quando il bambino ha tre mesi, il corso di terapia restaurativa dura non più di due mesi e nella stragrande maggioranza dei casi si ottiene un risultato positivo. Ogni mese è richiesto un periodo di riabilitazione più lungo.

I principi principali del trattamento della patologia sono che è prescritto, anche se si osserva solo una parte dei sintomi della patologia o se c'è solo un sospetto di displasia. Per eliminare la patologia vengono utilizzati metodi conservativi e chirurgici di trattamento.

Un piccolo grado di sviluppo della malattia consiste nella selezione di speciali dispositivi ortopedici che fissano le gambe del bambino, che sono divorziati ai lati. Trovare le articolazioni dell'anca per lungo tempo in posizione anatomicamente corretta contribuisce alla loro ulteriore formazione sana. A volte, per correggere l'anomalia, è sufficiente una fasce larga durante i primi due mesi di vita del bambino.

Tra i blocchi più popolari ci sono i seguenti dispositivi:

  • Le staffe di Pavlik sono una morbida fascia toracica con cinghie di fissaggio. Un tale dispositivo fornisce al bambino libertà di movimento, mentre non permette alle gambe di distendersi e di non piegarsi. Il dispositivo è portato ventiquattr'ore su ventiquattro e non viene rimosso dal bambino fino alla fine del trattamento;
  • Il cuscino di Freik è un morbido copertone ortopedico con spallacci fissati tra le gambe del bambino, impedendo che vengano notati insieme;
  • La gomma di Tubinger - un'ortesi, il cui design consente di regolare l'angolo di flessione e la larghezza della diluizione delle gambe;
  • Pneumatico Volkova: design ortopedico rigido, fissaggio dei giunti in un'unica posizione. Attualmente, quasi non usato;
  • il bus Vilensky è un distanziatore metallico telescopico con polsini in pelle per le gambe. Indossare un fissativo del genere viene solitamente prescritto nella fase finale del trattamento della sublussazione.

In parallelo, al bambino viene assegnata una serie di procedure fisioterapeutiche per attivare i processi di recupero nel corpo. Aiutano l'articolazione dell'anca formata per adattarsi ad altre condizioni di statica e dinamica. L'elettroforesi realizza la penetrazione dei farmaci nella regione dell'anca. Esercizi terapeutici, nuoto, massaggio medico rafforzano i muscoli intorno all'articolazione malata.

Nei casi in cui il trattamento conservativo non porti dinamiche positive, viene prescritto un trattamento chirurgico.

Il metodo più comune di ripristino dell'articolazione è chiuso. La manipolazione viene eseguita in anestesia. Adottata una posizione anatomicamente corretta dell'articolazione viene immobilizzata da un corsetto speciale per 2 mesi. Se dopo questo periodo vengono registrate dinamiche positive, il dispositivo viene indossato per altri 90 giorni. Il trattamento riabilitativo è in fase di completamento per lo sviluppo e il ripristino del tono muscolare.

Negli stadi gravi della displasia, è prescritto un riposizionamento aperto. Tuttavia, questo metodo può causare una serie di complicazioni e richiede una riabilitazione a lungo termine, quindi è usato solo in casi estremi.

Prevenzione della sublussazione dell'articolazione dell'anca nei bambini

Le azioni corrette della madre anche nella fase di portamento del bambino e dopo la sua nascita possono ridurre significativamente il rischio di sviluppare una spiacevole anomalia:

  • la nutrizione razionale, l'assunzione di complessi vitaminici, il rifiuto delle abitudini nocive durante la gravidanza ha un effetto benefico sulla formazione del sistema muscolo-scheletrico del futuro bambino;
  • Durante la prima settimana di vita, il bambino dovrebbe consultare un medico, soprattutto se il bambino è a rischio;
  • Dovresti abbandonare la fitta fasciatura e avere più tempo per fare ginnastica per le gambe;
  • dopo i due mesi è utile portare il bambino faccia a faccia con le gambe estese. Per questo scopo, la fionda è eccellente.

IMPORTANTE! I bambini che hanno una storia di sublussazione dell'articolazione dell'anca, anche dopo una cura completa, non possono essere costretti a camminare presto. È vietato utilizzare un deambulatore o un altro dispositivo per forzare una passeggiata.

Se si nota che un bambino è attivamente in movimento, provare disagio, i movimenti delle gambe gli causano difficoltà se si pensa che i piedini del bambino di diversa lunghezza, il più presto possibile, consultare un medico. Il trattamento, condotto prima dell'età di un anno, elimina completamente la patologia della formazione delle articolazioni dell'anca.

Come dimenticare il dolore alle articolazioni...

Il dolore articolare limita i tuoi movimenti e la vita piena...

  • Sei preoccupato per il disagio, crunch e dolore sistematico...
  • Forse hai provato un sacco di metodi e medicine popolari, creme e unguenti...
  • Ma a giudicare dal fatto che tu abbia letto queste righe - non molto ti hanno aiutato...

Fortunatamente, esiste un metodo efficace per il trattamento delle articolazioni, che è già stato utilizzato con successo dai nostri lettori! Leggi di più.

Sublussazione e dislocazione dell'anca nel bambino: quali sono i genitori che devono sapere sul trattamento dell'articolazione dell'anca

L'articolazione dell'anca svolge una delle funzioni più importanti dell'apparato ortopedico, fornendo a una persona l'opportunità di un movimento normale. La violazione del funzionamento di questo grande nodo dello scheletro può portare a seri problemi di salute e persino a disabilità. È a tali patologie che può essere attribuita una dislocazione dell'articolazione dell'anca nel bambino, che richiede misure adeguate immediate.

Cos'è la patologia?

La displasia (sottosviluppo) dell'articolazione dell'anca, dovuta alla quale il bambino può sviluppare un diverso grado di dislocazione, è sempre congenita. Ciò è dovuto a varie circostanze che influenzano il processo di formazione di embrioni intrauterini. L'articolazione dell'anca può essere formata correttamente, ad esempio, con una depressione appiattita, che ruota la testa del femore, un acetabolare chiamato, o ipoplasia delle cavità cupola superiore, con conseguente slittamento della testa. Per ragioni che non sono ancora chiare, nei maschi la displasia dell'articolazione femorale è registrata 5-7 volte meno frequentemente rispetto alle ragazze. Questa dislocazione è più spesso a senso unico. Va notato che nel popolare per quanto riguarda questa malattia la letteratura medica, il concetto di "displasia" e "lussazione congenita" nella maggior parte dei casi, sono considerati come sinonimi.

Rappresentazione schematica del grado di spostamento della testa del femore con varie forme di gravità della displasia

A seconda del grado di gravità della patologia, gli ortopedici distinguono tra pre-esercizio, sublussazione e dislocazione, rispettivamente, displasia I, II e III:

  1. La preferenza anteriore è la condizione dell'articolazione, in cui la testa del femore è nella posizione corretta, ma l'articolazione stessa non è completamente formata;
  2. Una sublussazione è un certo spostamento della testa del femore rispetto alla sua posizione corretta;
  3. Una lussazione è una completa estensione della testa del femore dall'acetabolo.

Oltre alle dislocazioni congenite che si sviluppano a causa di patologie interne, ci sono anche quelle acquisite, che sorgono a causa di un'influenza esterna sull'organismo del bambino.

Il tipo di lussazione dell'anca acquisita dipende dalla direzione in cui la testa del femore è stata spostata durante l'impatto o la caduta. Con questa lesione, la testa strappa i tessuti connettivi dell'articolazione e salta oltre la capsula articolare. Tenendo conto di questo fatto, gli ortopedici distinguono tre tipi principali di lesioni:

L'ultima variante è trovata più spesso - è coperta da circa il 75-80% di patologie simili.

Ecco come appare la lussazione dell'anca destra sul roentgenogram

Cause della malattia nei neonati

La dislocazione congenita dell'anca in un bambino può svilupparsi a causa dei seguenti fattori:

  • la posizione sbagliata del feto nell'utero, in particolare il gluteo;
  • eredità negativa;
  • nascita di un bambino con un peso ridotto (fino a 2400 g);
  • bambino prematuro;
  • violazione dell'equilibrio ormonale in una donna durante la gravidanza;
  • malattie infettive e virali della donna incinta nel primo trimestre di gravidanza;
  • tossicosi pronunciata della gestante;
  • età avanzata dei genitori (donne - over 35, uomini - over 40);
  • dieta squilibrata e situazione ecologica sfavorevole durante la gravidanza;
  • gravidanza con fibromi uterini;
  • eccesso di ossitocina nel corpo di una donna incinta.
La presentazione glutea del feto nell'utero può causare la lussazione congenita dell'anca

Le ragioni per la lussazione acquisita dell'articolazione femorale possono essere:

  • trauma alla nascita;
  • ferita all'articolazione con un livido, una caduta, un incidente.

Come può manifestarsi la patologia di un bambino: sintomi e segni

Al fine di determinare la displasia dell'articolazione dell'anca nel bambino, è necessario eseguire diversi test importanti. Il bambino deve essere posto sulla schiena nuda su una superficie dura come un fasciatoio, ed essere sicuri per distrarre e rassicurare che non sia schiacciato.

Test 1. Raddrizza le gambe del bambino ed esamina attentamente. Con una dislocazione:

  • il cavallo del bambino sarà chiaramente visibile;
  • le pieghe sulle cosce saranno asimmetriche (dal lato colpito saranno localizzate più in alto e più in profondità rispetto a quelle sane);
  • La gamba sul lato della lussazione può essere leggermente accorciata.
Uno dei sintomi della displasia - una gamba è leggermente accorciata

Test 2. Piegare delicatamente le gambe del bambino piegate sulle ginocchia. Con una dislocazione:

  • le ginocchia del bambino non toccano la superficie del tavolo;
  • quando le gambe sono diluite, si percepisce un leggero scatto nell'articolazione dell'anca, accompagnato da un lieve sussulto.

Inoltre, con una displasia di grado III nel bambino durante il sonno, il piede dal lato di lussazione può essere troppo girato di lato. Un bambino più adulto che ha iniziato a camminare, con una dislocazione della coscia, mostra zoppia.

La dislocazione acquisita si rivela da tali sintomi:

  • dolore acuto;
  • deformazione ed edema dell'articolazione;
  • un forte aumento del dolore durante il tentativo di spostare l'arto interessato;
  • posizione forzata dell'arto;
  • la possibilità di palpazione della testa del femore, che fuoriesce dall'acetabolo;
  • possibile accorciamento dell'arto.

Diagnosi di lussazione dell'anca e sublussazione

Nella maggior parte dei casi, anche prima della dimissione della madre dall'ospedale, l'ortopedico esamina il neonato per rilevare eventuali displasia. Se il sospetto di avere displasia è apparso in seguito, si dovrebbe immediatamente consultare un medico da un medico che verificherà e esaminerà il bambino. Per chiarire la diagnosi, vengono solitamente utilizzati i seguenti metodi:

  • Ultrasuoni: consente di rilevare le violazioni nell'articolazione e monitorare ulteriormente il corso del trattamento;
  • Radiografia: consente di determinare la posizione esatta della testa del femore e lo stato dell'acetabolo.
Ultrasuoni dell'articolazione dell'anca del bambino allo scopo di rilevare la displasia

I principali metodi di trattamento

Trattamento della patologia congenita

Il trattamento tempestivo della dislocazione congenita dell'anca può eliminare completamente questo problema nel momento in cui il bambino è pronto a camminare. Altrimenti, la malattia sarà aggravata e, di conseguenza, porterà alla disabilità.

È importante sapere che un bambino appena nato dai primi giorni di vita non dovrebbe essere fasciato. Questo vale non solo per quei bambini a cui è stata diagnosticata la displasia. In ogni caso, è meglio usare i cursori con un pannolino, che svolge simultaneamente le funzioni di un morbido distanziatore tra le gambe del bambino. In questo caso, il bambino ha l'opportunità di essere in una posizione fisiologicamente corretta - la postura della "rana".

I genitori devono essere preparati per il fatto che il trattamento per essere prolungato, non è sempre piacevole per il bambino, in modo che dovrebbe essere paziente, non interrompere il trattamento iniziato senza il consenso del vostro medico e non cedere alla tentazione di mettere il bambino sulle gambe senza il permesso di un podologo.

Il trattamento della displasia congenita viene eseguito utilizzando i seguenti metodi:

  • applicazione di mezzi di fissazione ortopedici;
  • fisioterapia, fisioterapia;
  • operazione chirurgica (raramente).

L'uso della fissazione ortopedica

A seconda della gravità della malattia, il medico consiglia di utilizzare uno dei seguenti metodi di fissazione per la terapia:

  • Il cuscino di Freik - mutandine sulle chiusure in velcro con una morbida guarnizione ampia tra le gambe, assicurando il loro costante mantenimento nella posizione corretta;
  • le staffe di Pavlik - un sistema di cinghie morbide, fissate sulle spalle del bambino e che consentono di tenere le gambe in posizione con le ginocchia dilatate sui fianchi;
  • montanti per pneumatici, che fissano rigidamente le gambe del bambino in uno stato di diluizione;
  • gesso - completa fissazione delle gambe del bambino nella posizione desiderata;
  • portando via l'autobus di Vilensky, raccomandato per i più piccoli, che iniziano a camminare, se a quest'ora non riuscissero a far fronte alla displasia.

Tutti i tipi di fissazione, in effetti, risolvono un compito - mantenendo l'articolazione nella posizione anatomica ottimale, che gli dà l'opportunità di completarsi completamente.

La fissazione ortopedica indica sulla foto: pneumatici, cuscini, staffe, gesso

Ognuno di questi strumenti ha i suoi vantaggi e svantaggi. Ad esempio, il cuscino Frejka e staffe Pavlik consegnare minimo disagio per il bambino, ma non forniscono fissaggio completo, è essenziale nel grado III di displasia, che può essere ottenuto, ad esempio, da Shin-puntoni e gesso. Il gesso è un test severo per genitori e bambini, ma in alcuni casi solo questo metodo può aiutare a formare completamente l'articolazione senza intervento chirurgico.

fisioterapia

In molti casi, una semplice forma di displasia dell'anca può essere eliminata solo con l'aiuto di metodi di fisioterapia - massaggi e ginnastica terapeutica.

Il massaggio qualificato viene solitamente eseguito da uno specialista nel policlinico di un bambino, ma può consigliare alla madre di eseguire i suoi semplici movimenti di massaggio, che insegnerà.

I genitori di ginnastica curativa di solito si comportano da soli e consistono in ripetute (a volte fino a 100 volte!) Allevamento e mescolanza di ginocchia piegate alle ginocchia del bambino. È necessario sforzarsi di portare al massimo le ginocchia ritirate sulla superficie del tavolo, ma in nessun caso si dovrebbe applicare anche la minima forza. Utile per la formazione della rotazione circolare articolata e appuntita delle gambe del bambino, anch'essa piegata sulle ginocchia, in cui la testa dell'anca si muove attivamente all'interno dell'articolazione.

La ginnastica terapeutica quotidiana consente di sviluppare articolazioni dell'anca sottosviluppate

Se c'è l'opportunità di impegnarsi con il nuoto del bambino, sarà anche una procedura medica molto utile.

In alcuni casi, i medici ritengono opportuno utilizzare l'elettroforesi con farmaci contenenti calcio nell'area delle articolazioni.

Quando viene usato un intervento chirurgico

L'intervento chirurgico viene eseguito non prima dell'età di due anni del bambino, e solo dopo che tutti i metodi di trattamento conservativo sono stati esauriti, con l'aiuto del quale l'effetto desiderato non è stato raggiunto. In questo caso, la chirurgia plastica dell'articolazione sottosviluppata e un riposizionamento aperto della testa del femore nell'acetabolo vengono eseguiti con l'aiuto dell'operazione.

Dopo una procedura chirurgica, viene eseguita una fissazione rigida e prolungata dell'articolazione e successiva riabilitazione con l'uso di terapia fisica, massaggi e metodi di fisioterapia.

Trattamento della patologia acquisita

dislocazione acquisite possono essere eliminati o utilizzando un riposizionamento chiuso spostato testa femorale, che produce traumi ortopedici in anestesia generale, sia mediante intervento chirurgico, che viene effettuata a riduzione a cielo aperto.

Dopo aver ripristinato il giunto è rigidamente fissato, dopo di che viene eseguita la riabilitazione, che è stata discussa sopra.

Pronto soccorso per dislocazione traumatica

Se il bambino è ferito con sospetto di lussazione dell'anca, le seguenti misure devono essere prese immediatamente:

  1. Chiamare immediatamente un'ambulanza;
  2. Dare un farmaco anestetico (Nurofen, Analgin, Ketanov);
  3. Metti il ​​bambino su una superficie orizzontale stabile;
  4. Immobilizzare l'arto interessato nella posizione forzata in cui si trovava, se possibile fissandolo sui lati delle gomme dall'ascella alla caviglia. Se necessario, sotto un ginocchio piegato, puoi mettere un rullo di qualsiasi tessuto: asciugamani, copriletti, ecc.;
  5. Senza particolare necessità di trasportare la vittima è impossibile.
A seconda della versione della lussazione, l'arto assume una posizione forzata, che in nessun caso può essere violata prima dell'arrivo di un medico

Prognosi della malattia

La previsione è favorevole. Con una patologia diagnosticata tempestivamente e un trattamento adeguato, al bambino può essere diagnosticata una diagnosi già dal momento in cui inizia a camminare, in casi estremi, a due anni.

I genitori devono sapere che il trattamento conservativo può avere un buon effetto solo fino all'età di cinque anni del bambino. I bambini più grandi devono già subire un intervento chirurgico per correggere e correggere l'articolazione.

Elena Malysheva parla di displasia dell'anca (video)

La displasia dell'articolazione dell'anca, che porta a diversi gradi di dislocazione, viene trattata con maggiore facilità e con maggiore successo prima che venisse diagnosticata. I genitori del neonato dovrebbero prestare attenzione alla presenza di segni di patologia, al fine di essere in grado di contattare un ortopedico pediatrico in tempo e iniziare il trattamento. Ricorda: un bambino lasciato senza trattamento rischia di diventare disabile!

Ti Piace Di Erbe

Il Social Networking

Dermatologia