Risveglio dopo un sogno può portare sentimenti spiacevoli, associato con dolore nella colonna cervicale. Questo porta cattiva salute per tutto il giorno.

Una persona perde il suo tono fisico, che lascia un'impronta sullo svolgimento delle faccende domestiche quotidiane e dei doveri sul lavoro.

motivi

Sentendo dopo aver dormito un dolore al collo, molti cercano di non prestare molta attenzione, riferendosi al fatto che la sindrome scomparirà rapidamente. Tuttavia, questo non è sempre il caso.

Radicolite del rachide cervicale

La malattia è espressa nei processi infiammatori delle terminazioni nervose del midollo spinale delle vertebre cervicali.
Dolori caratteristici nel collo
La sindrome è caratterizzata da dolori acuti e taglienti.
Sintomi aggiuntivi

  • Incapacità di girare la testa ai lati, inclinare il mento sul petto.
  • Mal di testa e vertigini.
  • Il collo potrebbe essere sonnolento.
  • Sollievo dal dolore dal collo alle spalle.
  • Tensione speciale del trapezio e dei muscoli cervicali.

Quale medico ti aiuterà
A un radiculitis è necessario inserire il nome su ricevimento al reumatologo o il neuropathologist.
diagnostica
Lo specialista esegue un esame esterno, in cui vi è la possibilità di girare la testa da parte del paziente. Per chiarire la diagnosi, il paziente può essere inviato ai seguenti esami:

  • Un esame del sangue generale per rilevare la concentrazione elevata di globuli bianchi.
  • Imaging a risonanza magnetica.
  • Radiografia.
  • Tomografia computerizzata

trattamento
Quando sbarazzarsi di radicolite cervicale vengono usati i seguenti farmaci antinfiammatori:

Osteocondrosi cervicale

La patologia è causata da processi degenerativi-distrofici che si verificano sia nei dischi intervertebrali sia nelle vertebre della regione cervicale.
Localizzazione e natura del dolore
Il dolore al collo con osteocondrosi è espresso nell'effetto di spremitura.

  • L'insorgenza di vertigini.
  • Condizione di nausea
  • Nei casi più gravi, il vomito è possibile.
  • L'effetto doloroso passa agli arti superiori, mentre il paziente avverte una sensazione di formicolio nelle sue mani.

A quale specialista applicare
Sentendo questi segni, è necessario visitare l'ufficio di un neurologo o reumatologo.
diagnostica
I metodi di diagnosi includono i seguenti studi:

  • Esame iniziale da parte di un medico.
  • MR.
  • Esame ecografico
  • Radiografia.

trattamento
Nel trattamento dell'osteocondrosi cervicale un approccio integrato con i seguenti metodi:

  • Trattamento farmacologico
  • Fisioterapia.
  • Esercitare la terapia.

Miosite dei muscoli del segmento cervicale

La patologia è un processo infiammatorio nei muscoli cervicali e brachiali.
Localizzazione e natura del dolore
Coloro che soffrono di miosite cervicale sperimentano un effetto doloroso tirante.
Sintomi aggiuntivi

  • Si avverte la caratteristica durezza nei muscoli.
  • Gonfiore in un punto dolente.
  • Rossore della zona dolente.
  • Il dolore può fluire sulle spalle e gli avambracci, la parte posteriore della testa e la parte interscapolare della schiena.

Quale medico ti aiuterà
Per risolvere il problema si connette infectiologist, therapist manuale o osteopata.
la diagnosi
La miosite viene rilevata attraverso i seguenti esami:

  • Analisi del sangue biochimica.
  • Esame elettromiografico
  • Immagine a raggi x.

trattamento
Uno o più metodi di trattamento possono essere prescritti da uno specialista:

  • Gli unguenti anti-infiammatori sono prescritti.
  • I farmaci anestetici sono non steroidei.
  • Nel caso di gravi attacchi di dolore - blocchi di novocaina.

spondilolistesi

Uno dei motivi per cui il collo fa male dopo aver dormito - spondilolistesi cervicale. La patologia procede sullo sfondo di un certo spostamento delle vertebre della regione cervicale l'una rispetto all'altra. Le ragioni possono spesso essere traumi sportivi o industriali, traumi alla nascita, cambiamenti legati all'età nel corpo.
La natura e localizzazione del dolore
Una persona che soffre di questi cambiamenti nella colonna vertebrale cervicale avverte forti attacchi periodici di dolore.
Segni aggiuntivi

  • Emicrania.
  • Perdita dell'udito
  • L'aspetto di un raffreddore.
  • Indebolimento della sensibilità degli arti superiori.
  • Immersioni temporanee nella memoria.
  • Deterioramento dell'apporto di sangue alla testa.
  • Cambio di voce nella direzione della raucedine.
  • In alcuni casi, lo strabismo è possibile.

Quale medico guarisce
Se sospettato di spondilolistesi, è consigliabile contattare direttamente il chirurgo o il neurologo.
la diagnosi
Per la corretta diagnosi, sono necessari i seguenti esami:

  • Esame primario con palpazione.
  • MR.
  • Radiografia.

trattamento
Sulla base del grado di sviluppo della patologia, il medico può utilizzare i seguenti metodi di trattamento:

  • Idroterapia.
  • Massaggi.
  • Terapia manuale
  • Riflessologia.

spondilosi

Se al mattino il collo fa male al mattino, è possibile che sia spondilosi.

  • La sindrome dolorosa passa alle spalle e alla parte occipitale del cranio.
  • Mal di testa.
  • Ridurre l'ampiezza del movimento della testa quando gira sui lati.
  • Aumento del tono dei muscoli del collo (quando premuto, si sente la loro durezza).
  • Lo svenimento è possibile.

Lo specialista del trattamento
Dopo la prima visita del terapeuta, il paziente viene reindirizzato al neurologo.
diagnostica
Un medico altamente specializzato condurrà un esame esterno del paziente e invierà uno dei seguenti esami diagnostici:

  • Imaging a risonanza magnetica.
  • Radiografia.
  • Tomografia computerizzata

trattamento
Il piano curativo consiste nelle seguenti attività:

  • Blocco del dolore
  • Eliminazione dell'infiammazione al posto del dolore.
  • Trattamento fisioterapeutico per consolidare il successo del trattamento.

Emicrania cervicale

patologia espresso schiacciando una o entrambe le arterie reparto cervicale.
Localizzazione e natura del dolore
La patologia viene versata dalla sensazione di bruciore nel collo.
Sintomi aggiuntivi
I pazienti che hanno una malattia, perseguono il mal di testa, che si intensificano se la posizione della testa è sdraiata, al cancello della testa ai lati. Inoltre, la sindrome del dolore scorre nelle orecchie, il ponte del naso. Allo stesso tempo, si avverte una pulsazione dolorosa

  • Imaging a risonanza magnetica.
  • Esame ecografico
  • Fai una radiografia.
  • Passa la rheoencephalography.

trattamento
Cosa fare con una diagnosi confermata? Specialista per il sollievo dal dolore è nominato:

Per normalizzare l'afflusso di sangue:

Disfunzione vegetativa

Il motivo per cui il collo fa male dopo aver dormito, può diventare disfunzione autonomica. La patologia è spiegata da un disturbo del sistema nervoso autonomo.
La natura del dolore al collo
La malattia si manifesta nella regione cervicale attraverso il dolore pressante.
Sintomatologia concomitante

  • Stato nervoso (sensazione di ansia).
  • Aumento della sudorazione.
  • Possibili feci molli (spesso).
  • Gonfiore e gorgogliamento nello stomaco.
  • Pelle pallida

Quale medico ti aiuterà
Avendo scoperto i segni elencati, è opportuno andare dal cardiologo, il neuropatologo.

  • Analisi del sangue biochimica.
  • Tomografia computerizzata
  • Elettroencefalografia.
  • Esame ecografico

trattamento
Per sbarazzarsi dello specialista della malattia prescrivere i seguenti farmaci:

  • "Phenazepam".
  • "Corvalol".
  • Theeralien.

Stress e stress emotivo

Le situazioni stressanti quotidiane sul lavoro hanno conseguenze così negative come il dolore cervicale.
Dove e come fa male il collo?
Quando il sovraffaticamento, il paziente può sentire alcuni contrazioni in vari siti del collo.

Un letto, un materasso o un cuscino scomodi

Le probabilità sono grandi che il collo faccia male da un cuscino, un materasso scomodo. Con accessori per il letto scomodi, il collo al mattino può ammalarsi in due punti.
Localizzazione e natura del dolore
Dopo il sonno, una persona avverte dolore.
Sintomi aggiuntivi

  • Mal di testa.
  • Qualche torpore alla testa.
  • Difficoltà con i movimenti della testa.

Quale medico ti aiuterà
In questo caso, come tale, non è necessario alcun aiuto.

In quale caso immediatamente dal dottore?

Il dolore non deve essere tollerato e andare alla clinica più vicina nei seguenti casi:

  • Se il dolore è più di tre giorni.
  • Dolori al collo più forti, cedere a una testa.
  • Si sente intorpidimento al collo.
  • All'infortunio appena ricevuto.
  • C'è una temperatura elevata concomitante.

Come rimuovere il dolore da soli?

Cosa fare se non c'è la possibilità di chiamare un medico a casa o andare in un policlinico, è possibile interrompere il dolore al collo come segue:

  • Prendi una posizione comoda per alleviare la tensione dal collo.
  • In caso di impatto, è necessario applicare freddo al sito dell'infortunio per evitare gonfiore.
  • Per calmare la sindrome del dolore, bere una pillola di farmaci anestetici (Citramon, Naise, Paracetamol, Analgin, Solpadein).

Assicurati di controllare il seguente video sul problema

Conclusione sull'argomento

Non puoi ignorare la sindrome del dolore nel collo. esso può essere il primo segnale per lo sviluppo di una malattia nella colonna cervicale. Nelle fasi iniziali, lo specialista sarà in grado di prevenire rapidamente lo sviluppo della malattia.

Inoltre, è necessario cambiare il materasso sul letto, a causa del suo schiacciamento dal peso corporeo, a un nuovo disco rigido. Sostituisci il cuscino rigido con una piuma morbida (in basso) o acquista uno speciale ortopedico, scaricando le vertebre cervicali durante il sonno.

Facci una domanda nei commenti qui sottoFai una domanda >>

Dolore al collo dopo una notte di sonno: un sintomo insidioso, non una malattia

Viviamo tutti in un mondo moderno di elevato comfort, dove non devi camminare per lunghe distanze, correre molto, saltare, arrampicarti, nuotare e generalmente affaticare i muscoli. Non meditiamo perché il collo fa male dopo aver dormito, seduto alla scrivania oa casa sul divano. Le persone sono abituate a vivere in "buone" condizioni, senza rendersi conto che sono la causa delle malattie della colonna vertebrale.

Molti hanno sperimentato dolore al collo dopo aver dormito

Il lavoro del sistema muscoloscheletrico di una persona dipende direttamente dalle sue strutture (legamenti, muscoli, tendini, articolazioni, radici nervose). L'inattività o la sconfitta di un dipartimento influisce sulle funzioni dell'altro. Così, ad esempio, l'atrofia dell'apparato muscolare della colonna vertebrale porta all'instabilità delle articolazioni intervertebrali, alla comparsa di dolore, a un disturbo della sensibilità o ad altri sintomi. Lo stile di vita sedentario sedentario sconvolge la postura, peggiora la fornitura di sangue dei tessuti spinali, indebolisce la muscolatura.

Negli ultimi anni, la sindrome del dolore cervicale è diventata più giovane. Spesso dai genitori puoi sentire una lamentela caratteristica che il collo del bambino fa male dopo il risveglio. La comparsa di malattie della colonna vertebrale nei bambini è più spesso associata alla debolezza ereditaria del tessuto connettivo.

I dischi di cartilagine non hanno recettori del dolore, quindi non possono essere ammalati!

Cause della sindrome del dolore al collo al mattino

Va ricordato che non solo le malattie della colonna vertebrale possono causare dolore.

Le sensazioni dolorose della regione cervicale possono essere causate dai seguenti fattori:

  • Sovraccarico muscolare a causa di una postura statica prolungata alla vigilia (lavoro a un tavolo, computer portatile, con una testa inclinata a una sarta o uno scrittore).

Il dolore al collo può verificarsi dopo l'uso prolungato del computer

  • Lesione del collo (incidente di trasporto con un colpo acuto della testa, un colpo al collo con un oggetto contundente, un movimento rapido intenso, in caduta).
  • Raffreddamento eccessivo durante il sonno (l'effetto di un tiraggio su un muscolo fisso spesso porta al suo prolungato spasmo doloroso).
  • Cambiamenti degenerativi della colonna vertebrale (invecchiamento, usura del disco, distorsione, demineralizzazione del tessuto osseo delle vertebre).
  • Malattie infiammatorie o oncologiche (artrite, reumatismi, lesioni autoimmuni del tessuto connettivo, tubercolosi, osteomielite, tumori).
  • Dolori riflessi (fonte da un'altra area).

Tipi di dolore al collo

Sensazioni spiacevoli nella regione cervicale e occipite possono verificarsi a riposo (ad esempio, se il collo fa male dopo aver dormito, mentre si lavora al computer, leggendo un libro, al mattino). Tale dolore è chiamato dolore statico. Se il disagio appare esattamente quando si muove, e quando il riposo, al contrario, passa, è il dolore al collo dinamico. Questi ultimi sono più spesso associati a cambiamenti nelle articolazioni, nelle ossa, nei legamenti, poiché durante il loro lavoro (attrito, stiramento) il danno esistente viene amplificato, il che causa la sindrome del dolore. È molto importante che il medico determini il tipo di dolore. L'ulteriore trattamento dipenderà da questo.

Osteocondrosi del rachide cervicale

Nonostante l'ampia varietà di cause del dolore cervicale, l'osteocondrosi rimane la principale. Se non hai pensato al perché dopo un sogno ti fa male la testa, "vola" davanti ai tuoi occhi, la pressione aumenta di sera, poi invano. Tutti questi sintomi possono essere segni di osteocondrosi del rachide cervicale.

Quindi, sotto questo concetto si riferisce alla età (o patologici) cambiamenti degenerativi e distrofici di dischi intervertebrali, i loro processi, radici nervose, legamenti vertebre, muscoli adiacenti. Questo si manifesta come una sindrome del dolore, un disturbo della sensibilità e dei movimenti nelle zone di "responsabilità" dei nervi colpiti.

Sulla base della definizione, è possibile trarre una conclusione molto importante. Nel 90% dei casi, l'osteocondrosi è lo stadio fisiologico dell'invecchiamento della colonna vertebrale, che nessuno sarà in grado di evitare. Tuttavia, non tutte le nonne hanno un mal di testa. Perché sta succedendo questo? Il punto è nelle caratteristiche individuali dell'usura delle strutture della colonna vertebrale, delle malattie associate al metabolismo, disturbi endocrini, afflusso di sangue alle radici nervose, condizioni di lavoro, stile di vita.

Circa il 60% della popolazione adulta del mondo soffre di osteocondrosi!

Il dolore cervicale è multiforme e insidioso. La causa è molto difficile da determinare e ancora più difficile da curare. Spesso, la risonanza magnetica rivela diverse patologie della colonna vertebrale (ernie, lussazioni, escrescenze ossee, violazioni delle radici), ma non ci sono manifestazioni o reclami clinici. Succede al contrario: non ci sono quasi cambiamenti sulla radiografia e il collo e la schiena sono costantemente doloranti. Solo un medico esperto è in grado di comprendere le sottigliezze dei sintomi del dolore del rachide cervicale.

Sintomi di osteocondrosi cervicale

  • Dolore nella regione cervicale a destra o sinistra, nella parte posteriore della testa, delle mani, del torace (di regola, l'osteocondrosi cervicale è accompagnata da cambiamenti nella colonna vertebrale toracica). Il dolore può essere cronico o si verifica bruscamente se si gira il collo. Spesso il dolore si avverte nelle ore del mattino dopo il risveglio.

Il dolore può aumentare con il movimento della testa

  • Disturbi della sensibilità in una zona (intorpidimento delle mani, spalle, collo, occipite, lingua, faccia, tra le lame di diversa intensità) o più contemporaneamente, il torpore è permanente o si verifica periodicamente (ad esempio dopo il sonno).
  • Vertigini a causa della compressione delle arterie vertebrali che alimentano il cervello.
  • Debolezza, stanchezza, desiderio di dormire, diminuzione dell'efficienza, attenzione.
  • Rumori alle orecchie, disturbi della vista, emicrania, aumento della pressione sanguigna, paresi o paralisi degli arti superiori, svenimenti (si verificano in caso di casi avanzati di osteocondrosi grave con ernia del disco).

Pericolo di dolore al collo

Come già menzionato sopra, il dolore al collo dell'utero e all'occipite non è una malattia, ma una manifestazione di qualsiasi patologia in un adulto o in un bambino. Se non trovi la causa principale del dolore nel tempo, puoi saltare il tempo prezioso e aggravare il decorso della malattia. Il rachide cervicale è il più importante di tutti. Ci sono arterie, sangue che alimenta il cervello, organi visivi, udito. Le radici nervose, che emergono dal collo, innervano il cuore, i vasi intratoracici, gli arti superiori. Qualsiasi danno al midollo spinale a livello del collo non passa così, ma è irto di una violazione della sensibilità e dei movimenti dell'intero corpo (fino alla completa paralisi).

Il dolore al collo può essere combinato con vertigini

Emicrania, gravi attacchi di vertigini, perdita di coscienza, cecità, sordità, ictus, disfunzione del cuore, respirazione, paresi degli arti - questo è un elenco incompleto delle conseguenze più pericolose dei problemi al collo.

Fattori di rischio di osteocondrosi cervico-toracica:

  • Ipodinamia (mancanza di allenamento per la forza, camminare, correre).
  • Lesioni della colonna vertebrale (sport, famiglia).
  • Lavoro fisico pesante (fondatori, saldatori, caricatori, costruttori).
  • Predisposizione ereditaria (malattie del tessuto connettivo).
  • Disturbi nell'alimentazione, metabolismo (mancanza di vitamine, minerali, cibo monotono con molti carboidrati e grassi, poca acqua).
  • L'obesità.
  • Malattie croniche concomitanti con assunzione di droghe a lungo termine.
  • Un letto o un cuscino scomodi, una posa durante il sonno (il modo in cui dormiamo influisce sul benessere al mattino).

Il dolore al collo può verificarsi a causa del sonno su un cuscino scomodo

Diagnosi del dolore nella colonna cervicale

Prima di tutto, quando c'è un costante disagio al collo, ci affrettiamo dal terapeuta o neurologo. Questa è la decisione giusta! È il medico-neurologo che si occupa di diagnostica, cura delle malattie della colonna vertebrale.

Il neurologo trovano spesso che un paziente con osteocondrosi di un mal di collo quando si gira la testa, c'è una crisi in piccole articolazioni, la testa difficilmente si gira di lato, punti okolopozvnochnye dolorosa alla palpazione della destra e di sinistra.

Cosa dovrebbe fare il medico per determinare la causa della sindrome del dolore al petto o al collo?

  1. Chiarire l'anamnesi della malattia (esordio, durata, periodicità del dolore, casi di condrosi cervicale nei parenti). Questo aiuterà a stabilire una diagnosi preliminare.
  2. Per chiedere informazioni sui reclami (ad esempio, il collo è molto dolente per uno spasmo muscolare), manifestazioni cliniche, sintomi.
  3. Per dirigere a ulteriori esami della colonna vertebrale (radiografia, risonanza magnetica o TC, elettroneuromiografia, test di laboratorio, ECG).

Radiografia del rachide cervicale

Solo un approccio integrato aiuterà a determinare la malattia e prescriverà un trattamento appropriato. Durante l'esame, non è possibile rilevare eventuali alterazioni patologiche del rachide cervicale. Sulla base di ciò, il medico conclude che il dolore è causato da spasmo dei muscoli (il collo è particolarmente doloroso dal retro), eccessivo stiramento di legamenti o processi di origine inorganica.

I cambiamenti sono la natura patologica di ernia, protrusione discale, osteofiti (escrescenze ossee), restringimento del canale, dove le radici nervose, vertebre spostamento in avanti o indietro, fratture da compressione dei corpi vertebrali, tumori, infiammazione delle articolazioni.

trattamento

Il farmaco include:

  • prescrizione di analgesici per il dolore acuto (per via orale, iniettiva o sotto forma di blocchi paravertebrali);
  • farmaci antinfiammatori non steroidei per via intramuscolare fino a 7 giorni (Movalis, Nyz, Celebrex o Diclofenac);
  • rilassanti muscolari per la rimozione dello spasmo muscolare (Sirdalud o Midokalm);
  • Vitamine del gruppo B per ridurre il dolore e la nutrizione del tessuto nervoso (Milgamma).

Complesso di vitamine del gruppo B

Il dosaggio, la somministrazione e la durata del trattamento sono determinati dal medico curante in base alla diagnosi, all'età, alla durata della malattia e ad altri fattori.

Un buon effetto analgesico dà fisioterapia. Spesso usato:

  • elettroforesi con prodotti medicinali;
  • terapia magnetica;
  • laser;
  • agopuntura;
  • terapia a onde di risonanza.

Cosa fare, il medico decide in ogni caso concreto. Questi metodi consentono per un breve periodo di ridurre il dolore al collo e all'area toracica, migliorare il flusso sanguigno, ridurre l'infiammazione, il gonfiore.

Gli esercizi di fisioterapia al mattino aiuteranno a evitare il dolore al collo dopo aver dormito. Idromassaggio, metodi manuali, adattamenti ortopedici (cuscini, materassi, collare Chance, applicatore di Kuznetsov) contribuiscono anche alla riabilitazione precoce in pazienti con patologia cervicale.

Dormi su un cuscino ortopedico

Consultazione di un neurochirurgo, il trattamento chirurgico è indicato nei casi di disturbi della sensibilità degli arti superiori, lingua, collo, paresi della mano, dolore cronico grave.

La terapia non convenzionale (omeopatia, impacchi) può aiutare con patologia minore (distorsione, dopo un trauma).

Prevenzione del dolore al collo

esercizi specifici complessi per rafforzare i muscoli del collo al mattino, la corretta modalità di lavoro e di riposo pause al lavoro con warm-up, l'esercizio fisico, il nuoto, la varietà di cibo, un comodo condizioni di sonno, il trattamento tempestivo al medico può aiutare a evitare il dolore cervicale e toracico e preservare la funzione normale colonna vertebrale per molti anni.

Dolore al collo dopo il sonno

La maggior parte delle persone moderne, in particolare i giovani, vive e lavora in condizioni di costante disturbo nel tempo. Il tempo di riposo è gravemente carente, e un tale problema come il dolore al collo dopo un sogno, viola seriamente i piani del giorno e causa un sacco di disagi.

Quale potrebbe essere la ragione e come capire quanto sia serio tutto ciò? La condizione, quando il collo fa male dopo un sogno, si chiama cervicalgia, e può essere provocata da una varietà di fattori e malattie - da una postura scomoda a danni degenerativi delle vertebre e dei neoplasmi.

Cause fisiologiche

La ragione più comune per cui il collo fa male al mattino è una postura scomoda durante il riposo notturno. Ciò può contribuire a rendere troppo morbido o, al contrario, un materasso duro, un cuscino alto o l'uso di sostanze psicotrope.

Il collo fa male al mattino a causa della mancanza di ossigeno causata da un disturbo circolatorio. Se non prendi provvedimenti per correggere la situazione e ti svegli giorno dopo giorno con una sensazione di rigidità nel reparto cervicale, possono iniziare i cambiamenti degenerativi-distrofici nella colonna vertebrale.

Gli spasmi dei muscoli o dei vasi del collo sono facilitati da:

  • seduta prolungata in una posa;
  • brusca virata della testa;
  • tensione eccessiva dei muscoli del collo durante l'attività fisica, durante l'allenamento sportivo;
  • una forte tosse, in cui vi è uno spasmo della laringe e dei muscoli masticatori;
  • prendere sonniferi o alcool la sera, in modo che le persone cambino meno spesso la loro posa in un sogno.

Con la tensione muscolare, le vertebre sono in una posizione compressa e le terminazioni nervose situate nella regione cervicale sono schiacciate. I nervi compressi, a loro volta, mandano impulsi al midollo spinale, e i muscoli si irrigidiscono ancora di più. La compressione è intensificata, mentre i vasi e i nervi spinali soffrono. Di conseguenza, i tessuti molli si gonfiano e si manifesta la sindrome del dolore, che è particolarmente acuta dopo il risveglio e la modifica della postura.

Per correggere la situazione, è necessario organizzare correttamente un posto letto. È possibile acquistare un cuscino ortopedico o un cuscino sotto il collo. Il criterio principale nella scelta di questo accessorio è la dimensione e l'altezza, devono corrispondere alla carnagione di una persona. L'altezza del cuscino ortopedico deve essere uguale alla larghezza della spalla dal punto superiore dell'omero alla base del collo. Allo stesso tempo, la deviazione ammissibile in un lato o nell'altro non è superiore a 2 cm.

Quando si sceglie un cuscino ortopedico, si dovrebbe tenere presente che gli amanti del dormire sulla schiena saranno avvicinati da un prodotto con altezza e rigidità inferiori. Preferire dormire sullo stomaco è un cuscino basso e morbido. Le persone che dormono principalmente dalla loro parte, la più conveniente è l'opzione media - un cuscino di altezza moderata e morbidezza.

Va ricordato che più morbido è il materasso, più forte si piega sotto il peso del corpo, e minore è il cuscino richiesto. Le coppie con un materasso duro dovrebbero andare più in alto.

Malattie - provocatori

Se la causa del dolore muscolare del collo è nascosta in qualsiasi patologia, allora si possono osservare altri sintomi:

  • rigidità, movimenti limitati;
  • tensione muscolare;
  • una sensazione di debolezza nelle mani;
  • formicolio agli arti superiori, compreso nella zona delle mani e delle dita;
  • aumento della temperatura corporea;
  • intorpidimento nell'area occipitale.

A seconda del perché il collo fa male dopo il sonno, il dolore può essere diverso - forte o debole, pulsante o tiro, spremitura o cucitura. Inoltre, la sindrome del dolore può diffondersi, dare alle spalle e alle braccia, alla schiena e alla testa.

Per stabilire la vera causa del dolore al collo, è necessario sottoporsi a un'indagine che include ultrasuoni, risonanza magnetica e raggi X. In alcuni casi, gli studi vengono eseguiti utilizzando i cosiddetti test funzionali. In questo modo viene accertata la presenza di un possibile conflitto tra le vertebre e le navi.

Osteocondrosi cervicale

Con l'osteocondrosi, i dischi intervertebrali, che agiscono come ammortizzatori, iniziano a degenerare in tessuto ossificato. Il processo coinvolge le terminazioni nervose e i vasi sanguigni, e c'è un disagio e dolore tangibile.

Una caratteristica distintiva di questa patologia è la repentinità delle convulsioni, quando il collo fa male dopo il sonno o come risultato di un movimento acuto. Il paziente per lungo tempo non attribuisce importanza a questo sintomo, perché il dolore o passa da solo, o viene semplicemente rimosso con analgesici o unguenti.

È piuttosto difficile diagnosticare l'osteocondrosi, perché, da un lato, la sintomatologia non è sempre espressa e, d'altro canto, i pazienti non affrontano i reclami con l'indirizzo sbagliato. Ad esempio, con vertigini e mal di testa, l'alta pressione sanguigna va al terapeuta, e con la presenza di sintomi dal cuore - al cardiologo.

La manifestazione dell'osteocondrosi può essere diversa, alcuni pazienti lamentano intorpidimento della lingua e dolore alle gengive, anche se non ci sono problemi dentali.

Per trattare l'osteocondrosi è necessario, poiché nel futuro il dolore e il disagio durante i movimenti riducono significativamente la qualità della vita, le articolazioni funzionano a peggiorare e la persona invecchia prima del tempo.

miosite

L'infiammazione dei muscoli del collo o della miosite inizia improvvisamente. Una persona si sveglia al mattino con un forte dolore al collo, non puoi girare o inclinare la testa. La causa più probabile di miosite è l'ipotermia o rimanere in una brutta copia, così come una permanenza prolungata in una posizione scomoda, anche durante il sonno.

Dolori acuti e strattoni causano la violazione delle radici nervose a causa della compressione dei muscoli. Lo spasmo dei muscoli irrita le terminazioni nervose e si infiammano provocando forti dolori.

Con la miosite cronica, il dolore non si ferma affatto, ma si attenua solo. La condizione è esacerbata al mattino, dopo lo sforzo fisico, accompagna le malattie catarrali. La miosite pigra ricorda se stessa anche dopo una non molto lunga permanenza in una posizione scomoda.

spondilosi

Ogni vertebra ha un corpo e due archi: il superiore e l'inferiore. Gli archi formano un buco - il canale vertebrale con il midollo spinale all'interno. Per collegare le vertebre tra loro e collegare i muscoli e i legamenti sono processi spinosi.

La distruzione delle vertebre o dei loro singoli componenti, la formazione di escrescenze ossee lungo le vertebre, che contribuiscono al danneggiamento dei dischi intervertebrali, è la causa di una malattia come la spondilosi.

Nelle prime fasi della spondilosi si manifesta principalmente il dolore mattutino subito dopo il risveglio. L'ulteriore sviluppo della malattia porta alla compressione dei fasci nervosi, che causa una grave sindrome da dolore.

I sintomi della spondilosi sono anche vertigini, deficit visivo, rigidità dei movimenti e intorpidimento degli arti superiori. Per evitare la progressione della malattia e le complicanze, è necessario consultare un medico.

spondilolistesi

Lo spostamento delle vertebre l'uno rispetto all'altro è chiamato spondilolistesi, che, a sua volta, è diviso in anterolistesi (spostamento delle vertebre in avanti) e retroolistesi (spostamento all'indietro).

La causa di tale danno può essere il trauma o il lavoro fisico associato al sollevamento pesi, così come i cambiamenti legati all'età e le anomalie ereditarie.

Nella spondilolistesi, il collo può ammalarsi dopo aver dormito o rimanere nella stessa posizione per lungo tempo. Poiché le vertebre si sono spostate sull'aspetto dei primi sintomi, spesso richiede molto tempo, quindi non è sempre possibile diagnosticare la malattia in tempo.

A causa della compressione forte e costante, il disco intervertebrale può scoppiare e si forma un'ernia. Ma nella maggior parte dei casi, lo spostamento delle vertebre non supera il 15%, quindi il trattamento è generalmente conservativo.

Durante una riacutizzazione per ridurre la sindrome del dolore, si raccomanda di dormire sul lato o sul retro, con le gambe piegate meglio. Nella posizione sulla schiena sotto le ginocchia, puoi mettere un rullo o un piccolo cuscino. Quindi il carico sulla colonna vertebrale e sui muscoli sarà inferiore.

Emicrania cervicale

Sindrome dell'arteria vertebrale, chiamata anche emicrania cervicale, si verifica a causa di disturbi circolatori e si manifesta come spasmi e dolore quando la posizione del corpo cambia e i movimenti della testa.

Come risultato di disturbi vascolari, si verificano problemi con la colonna vertebrale o traumatizzazione della regione cervicale, l'irritazione delle terminazioni nervose e delle arterie vertebrali. Ciò provoca spasmi muscolari e restringimento del lume nelle arterie. Così inizia un'emicrania cervicale.

Con l'accesso tempestivo a un medico, la malattia può essere completamente curata, gli stadi avanzati hanno una prognosi meno favorevole, ma ci sono mezzi per facilitare gli attacchi.

Radicolite del reparto cervicale

Il danno alle estremità dei nervi spinali a causa di patologie congenite, lesioni, osteocondrosi e ernia esistente è chiamato radicolite. Come risultato dell'infiammazione dei nervi, c'è un forte dolore al collo e all'occipite, principalmente in posizione seduta e in piedi.

Il trattamento della radicolite ha lo scopo di arrestare il processo infiammatorio che causa dolore e migliorare l'afflusso di sangue nell'area danneggiata.

Principi generali di trattamento

Cosa succede se il dolore al mattino appare regolarmente e non va via? Per scoprire il motivo, è necessario sottoporsi a un sondaggio. In primo luogo, il medico eseguirà un esame fisico e valuterà i segni all'esterno del collo, indipendentemente dal fatto che vi siano gonfiore, gonfiore, arrossamento, ecc.

A seconda della diagnosi preliminare, il paziente viene indirizzato alla ricerca:

  • analisi del sangue generale e biochimica;
  • Raggi X in due proiezioni;
  • Risonanza magnetica o TC;
  • neuromyography.

La diagnosi differenziale viene effettuata con patologie cardiovascolari, gastrointestinali ed endocrine. In questo caso, può essere prescritto un elettrocardiogramma, endoscopia, fluoroscopia, ecografia della tiroide. Probabilmente, è necessaria la consultazione di esperti ristretti - vertebrologo, neurologo, reumatologo, ortopedico, chirurgo.

I medicinali per le malattie del sistema muscolo-scheletrico sono selezionati tenendo conto della gravità dei sintomi e comprendono i seguenti tipi:

  • farmaci anti-infiammatori non steroidei (Diclofenac, Xsefokam);
  • rilassanti muscolari (Midokalm, Sibazon);
  • condroprotettore (Artra, Don);
  • complessi vitaminici (Milgamma, Neuromax).

In alcuni casi, quando la sindrome del dolore non è fortemente espressa, prescrivere farmaci di azione locale - unguenti, creme e gel. Con sintomi acuti, vengono fatti blocchi paravertebrali con Novocaina e glucocorticosteroidi.

Il trattamento farmacologico mira a rimuovere i sintomi acuti, dopo i quali vengono eseguite le misure di riabilitazione - fisioterapia, ginnastica terapeutica e massaggio.

Per i dolori al collo che si verificano al mattino, è prima necessario sostituire gli accessori per dormire, raccogliendoli secondo le raccomandazioni contenute in questo articolo. È possibile che un sogno su un altro, il cuscino giusto darà una mattina tranquilla senza dolore e disagio. Tuttavia, se nulla aiuta, e ogni mattina devi sopportare i disagi e fermarti per un lungo periodo, devi presentarti dal medico e ricevere un trattamento. Sii sano!

Come sbarazzarsi del dolore al collo dopo aver dormito

Il dolore al collo dopo il sonno è un sintomo di disturbi del tessuto nervoso, dei muscoli e della struttura ossea. La causa può essere una posizione scomoda durante il sonno, l'osteocondrosi, problemi di afflusso di sangue e infezioni. Il trattamento in questi casi è prescritto dal medico, ma inizialmente è necessario scoprire la causa del disagio.

Cause del dolore

Le sensazioni dolorose al collo al mattino sono dovute ai seguenti fattori:

  • Posizione del corpo errata durante la notte. Questo è il prerequisito più comune per il disagio al mattino. Quindi, il sogno era scomodo, il paziente giaceva in modo innaturale, questo violava la circolazione sanguigna. La natura del dolore: spasmi, opacità o trazione.
  • Processo infiammatorio Con l'infiammazione e il gonfiore, il tessuto muscolare preme sulle terminazioni nervose, causando dolore. Ma non sempre fa male a causa dei muscoli infiammati, la causa è l'infiammazione dei nervi.
  • L'infezione. Malattie di natura infettiva provocano anche disagio e indolenzimento. In questo caso, è necessario diagnosticare correttamente la malattia ed eliminare la sua concentrazione con l'aiuto di farmaci prescritti dal medico.
  • Oncologia. Il prerequisito per la comparsa del dolore può essere una neoplasia maligna nella regione cervicale del paziente. Con la crescita del tumore, i tessuti molli e le terminazioni nervose vengono schiacciati. Tutto ciò provoca dolore.
  • Se il collo fa male dopo il sonno, la causa è spesso problemi con la circolazione del sangue. Inoltre causano dolore. I sintomi, di regola, sono correlati con le patologie del sistema nervoso. Il dolore in questo caso non si sviluppa solo nella regione cervicale, ma colpisce anche la testa, la cintura della spalla, dà alle gambe. Meno spesso i vasi sanguigni sotto l'influenza della pressione sui vasi vi è una violazione del rifornimento di sangue al collo. Poi al mattino il paziente gonfia i muscoli, aumenta la loro tensione e tono.

Tutte le cause del dolore nella regione cervicale sono suddivise in fattori interni ed esterni. Ma se il dolore si manifesta periodicamente e si ripete, il paziente deve consultare un medico per la diagnosi e l'esame.

diagnostica

A causa del fatto che il dolore della regione cervicale si verifica per varie ragioni, i medici utilizzano diversi metodi di trattamento.

Per scoprire perché il collo fa male dopo il sonno, è importante consultare un medico in tempo, perché solo con l'aiuto di specialisti puoi identificare la causa della patologia e curare la malattia. Il paziente viene sottoposto agli esami necessari (analisi del sangue, tomografia, ecc.). Dopo aver effettuato la diagnosi, dovresti procedere al trattamento.

  • Se il paziente ha una patologia della colonna vertebrale, allora il trattamento viene eseguito con farmaci o con l'aiuto di un corso di fisioterapia. I farmaci usati per il trattamento hanno effetti antinfiammatori e analgesici. Rimuovono il gonfiore dei tessuti molli, eliminano il dolore al collo. Come fisioterapia, viene utilizzato un corso di massaggio, terapia fisica, terapia manuale, trattamento di agopuntura. Migliorano la circolazione sanguigna e ripristinano i processi metabolici.
  • Con varie patologie della colonna vertebrale, i singoli complessi di ginnastica, sviluppati dall'istruttore in terapia fisica o dal medico curante, sono di grande aiuto.
  • Quando oncologia, i medici utilizzano farmaci per ridurre il dolore. Dopo tale trattamento, fare la chemioterapia o la chirurgia. Se la malattia del dottore ha contratto una malattia oncologica in una fase precoce, dopo la chirurgia e la chemioterapia, la probabilità di sviluppare metastasi nel corpo è inferiore.
  • In assenza di malattie e patologie, occorre prestare attenzione alle dimensioni e alla rigidità del cuscino. Dormire sul cuscino dovrebbe essere comodo, non dovrebbe esserci dolore nell'area cervicale al mattino. Il livello della colonna vertebrale e della testa dovrebbe essere lo stesso. La colonna vertebrale o la testa non devono appendere, prendere una posizione innaturale o piegarsi. Se il cuscino viene prelevato in modo errato, le arterie ei vasi sanguigni vengono pizzicati, provocando l'intrappolamento dei vasi sanguigni e il gonfiore. L'afflusso di sangue ai tessuti è disturbato, tutto ciò porta a malattie della colonna vertebrale.

Metodi di trattamento

Cosa succede se c'è dolore? Se non si hanno patologie e gravi malattie croniche, è possibile utilizzare questi metodi per aiutare rapidamente con i dolori che si verificano al mattino.

  • Ricorda che il peso della testa è di circa 9 chilogrammi, quindi è importante che i muscoli del collo riposino. Nel tuo tempo libero, dovresti sdraiarti su un comodo cuscino.
  • Gli impacchi di ghiaccio possono essere utilizzati per eliminare il dolore. Importante: l'applicazione di ghiaccio sulle aree interessate a volte provoca l'aggravamento dei problemi. Se fa più male e più forte, allora il ghiaccio viene rimosso.
  • Il collo può essere leggermente massaggiato senza movimenti bruschi.
  • Applicare un asciugamano di spugna caldo e umido. L'asciugamano viene riscaldato con un forno a microonde. Questa procedura migliorerà l'afflusso di sangue ai tessuti. La massima efficacia nell'impacco con dolore spasmodico. Non utilizzare questo metodo quando la temperatura aumenta. Se peggiora, l'impacco viene rimosso.
  • Per l'analgesia rapida usare aspirina, paracetamolo o ibuprofene. Come prendere le medicine correttamente è scritto nelle istruzioni per l'uso.
  • Allungare i muscoli del collo, prima di fare una doccia calda o riscaldare i tessuti con un impacco caldo.

Complesso di esercizi

  1. Se il collo inizia a soffrire dopo aver dormito, sedersi su una sedia, raddrizzare la schiena, raddrizzare le spalle e tenere la testa in modo uniforme. Tendendo i muscoli del collo, attraverso la resistenza, incliniamo la testa in avanti, indietro e ai lati. Manteniamo la tensione per 6-7 secondi in inspirazione, tratteniamo il respiro e rilassiamo per 10 secondi. Ripeti l'esercizio 5-6 volte.
  2. Siediti su una sedia, inspira e premi sulla parte posteriore della testa con i palmi. Sforziamo i muscoli in modo che ci sia resistenza ai palmi. La testa non dovrebbe cadere. Rimaniamo in questa posizione per 7 secondi. Espirando, rilassati. L'esercizio è ripetuto 5 volte.
  3. Inaliamo, premiamo le mani sulla tempia in modo che ci sia resistenza, relax, riposo per 7-10 secondi. Cambiamo il lato della pressatura. Ripeti cinque volte su ciascun lato.
  4. Facciamo le inclinazioni in avanti e indietro, premiamo sul retro della testa, premendo il mento sul petto. Poi mettiamo le mani sul collo e attraverso la resistenza incliniamo la testa all'indietro. Facciamo 5 inclinazioni avanti e indietro 5 volte. Tra le pendenze riposa per 10 secondi.
  5. Inaliamo e giriamo la testa a sinistra, sforziamo i muscoli. Tieni gli occhi sulla direzione della svolta. Espirare e rilassarsi per otto secondi. Ruotiamo la testa 5 volte in ogni direzione.
  6. Posiamo la testa sul petto, rilassiamo il più possibile i muscoli del collo. Facciamo movimenti della testa come un pendolo, abbassando gradualmente la testa per raggiungere la clavicola. Numero di esercizi: 8-10 volte.
  7. Ci rilassiamo il più possibile e punta il collo. Facciamo movimenti simili a un pendolo, raggiungendo delicatamente la testa sulle spalle. Ripeti 8-10 volte.
  8. Abbassiamo le spalle, inspiriamo e stiriamo la corona verso l'alto, allungando il collo. Girare la testa a sinistra e a destra. Facciamo stretching 5-6 volte.
  • Leggi anche: il collo non gira, cosa dovrei fare?

Questo complesso di esercizi si raccomanda di essere eseguito 2 volte al giorno: al mattino e prima di coricarsi.

Sbarazzarsi del dolore al collo dopo aver dormito

Al mattino, molte persone sentono dolore al collo dopo aver dormito. Tali sensazioni dolorose causano disagio, aggrediscono i movimenti del corpo e portano molti disagi. Ma perché il collo fa male? Da un lato, può essere solo una postura sbagliata in un sogno, e dall'altro - la probabilità di un qualche tipo di malattia. Dopo tutto, il dolore al collo dopo il sonno può essere un sintomo di vari problemi di salute umana. Pertanto, cercheremo di capire attentamente le cause di tale dolore.

Il più delle volte, il collo al mattino fa male a causa di una postura sbagliata in un sogno

Cause del dolore

Quando il collo fa male dopo il sonno, una persona può sperimentare vari inconvenienti tutto il giorno. Soprattutto deprime, se ti svegli al mattino devi correre al lavoro e fare cose importanti. Tale sindrome del dolore interferisce con il normale lavoro e ogni movimento della testa rafforza solo questo effetto. Perché le persone non attribuiscono grande importanza al dolore al collo, cancellandolo per fatica o per una posa scorretta in un sogno? Dopotutto, questa non è sempre la vera causa della sindrome del dolore. Un dolore sistematico e prolungato può essere il primo sintomo di malattie gravi.

Pertanto, quando si verifica una tale sindrome dolorosa, è necessario consultare un medico. Solo in questo modo puoi capire esattamente perché fa male al collo e quali fattori irritanti provocano dolore dopo aver dormito.

Le ragioni principali per l'inizio del dolore al collo dopo un sogno possono essere:

  • La causa più comune della sindrome del dolore nel collo dopo il sonno è postura anormale. La persona è in una posizione innaturale per lungo tempo, che influisce negativamente sulla circolazione sanguigna nell'area del collo. Pertanto, il collo, la testa e le spalle fanno male al mattino. Può essere spasmodico, opaco o doloroso.

Il dolore può essere causato da infiammazione

Processo infiammatorio Nella colonna cervicale può provocare dolore al collo. Ad esempio, i muscoli infiammati possono comprimere le radici nervose, provocando così l'insorgenza della sindrome del dolore. Ma la causa può essere non solo i muscoli edematosi, ma anche l'infiammazione dei nervi stessi.

  • Malattie infettive possono anche essere fattori provocatori quando il collo fa male. Il fatto è che con tali malattie esiste la possibilità di diffondere dolore nella zona del collo, che nasconde la vera causa. Pertanto, per il trattamento, è necessario eliminare il focus della malattia e per determinarlo è necessario un esame approfondito con un medico.
  • Malattie oncologiche. Perché fa male al collo? Il fatto è che con lo sviluppo del cancro, il tumore può aumentare, schiacciando i nervi, provocando così dolore al collo.
  • Disturbi circolatori nella colonna vertebrale può causare malattie del sistema nervoso. In questo caso, la persona è ferita non solo dal collo, dalla testa, dalle spalle o dalle gambe. Un altro esempio potrebbe essere spremere i vasi sanguigni durante il sonno, che porta a gonfiore muscolare e il loro sforzo asimmetrico.
  • Le cause del dolore al collo dopo un sacco di sonno. Può essere sia fattori esterni, sia interni irritanti di influenza su un organismo della persona. Ma in ogni caso, quando si verificano questi sintomi, è necessario consultare un medico. Sarà in grado di scoprire esattamente perché il collo fa male, solo dopo un esame approfondito e una serie di procedure diagnostiche.

    Come eliminare il dolore?

    Se hai dolore al collo, consulta il tuo medico il prima possibile

    Come è stato già detto in precedenza, il dolore al collo dopo un sogno può sorgere per vari motivi. Pertanto, a seconda dei fattori che provocano questa sindrome del dolore, viene utilizzata una varietà di metodi per la loro eliminazione. Il ruolo principale è svolto da una chiamata tempestiva al medico. Dopotutto, con l'aiuto di specialisti, puoi stabilire una diagnosi e prescrivere il trattamento giusto.

    In una situazione in cui il collo fa male dopo il sonno, possono essere condotti diversi esami. A partire dal più semplice - un esame del sangue generale e termina con la risonanza magnetica. Dopo aver eseguito le necessarie procedure diagnostiche e stabilito la diagnosi, puoi andare al trattamento stesso.

    Nel caso di varie malattie della colonna vertebrale, i medici applicano farmaci e fisioterapia. Nel primo caso vengono prescritti agenti antinfiammatori e anestetici, che aiutano ad alleviare il gonfiore muscolare e il dolore al collo. Quindi segue una serie di procedure di fisioterapia. Comprende l'agopuntura, il massaggio, la ginnastica medica e la terapia manuale.

    Tutti questi metodi aiutano a migliorare la circolazione sanguigna e stabilire il corretto metabolismo in tutti i sistemi del corpo umano.

    Con problemi alla colonna vertebrale, un metodo efficace di recupero è la ginnastica terapeutica. A seconda della posizione della malattia, vengono utilizzate varie serie di esercizi.

    Il dolore al collo può essere un sintomo del cancro

    Con le malattie oncologiche, i medici prescrivono farmaci antidolorifici che aiuteranno ad alleviare il dolore grave. Quindi puoi iniziare la chemioterapia. Quando il cancro è spesso necessario un intervento chirurgico. Nelle prime fasi della malattia, la chirurgia aiuterà a sbarazzarsi del tumore e prevenire la comparsa di metastasi nel corpo.

    Se non ci sono evidenti patologie nel corpo nella diagnosi del dolore al collo dopo che il sonno non è stato trovato, allora dovresti pensare a cambiare il cuscino. Non dovrebbe essere troppo grande o piccolo, la cosa principale è che era comodo dormire, e dopo la notte non c'era dolore né alla schiena né al collo. Pertanto, si dovrebbe notare che la testa dovrebbe essere sullo stesso livello della colonna vertebrale e non appesa o, al contrario, piegarsi durante il sonno. Dopotutto, con un cuscino mal coordinato, il collo si arcata e comprime i vasi sanguigni, il che può portare a disturbi dei nervi, gonfiore dei muscoli, circolazione del sangue e malattie della colonna vertebrale.

    Per prevenire l'insorgenza di dolore dopo il sonno, puoi consigliare un esercizio mattutino o un leggero massaggio leggero al collo. Promuovono la normalizzazione della circolazione del sangue in tutti gli organi e sistemi del corpo umano.

    Esercizi per aiutare a sbarazzarsi del dolore al collo e alle spalle

    Semplici esercizi che allungano i muscoli del collo e delle spalle. Non è solo utile, ma anche piacevole, sia la mattina dopo un lungo sonno, sia la sera dopo una giornata intensa.

    Tutti conoscono le spiacevoli sensazioni del collo dopo aver dormito in una posizione non molto comoda, quando è doloroso girare su uno dei lati (a seconda del lato che si addormenta). Soprattutto questo si applica al sonno durante il viaggio - posti a sedere in aereo, autobus e auto non è molto ben progettato. A volte anche i cuscini ortopedici speciali per viaggiare non vengono salvati.

    Nelle lezioni di stretching nei circoli sportivi, il tratto posteriore, collo e polso è il più popolare. Puoi vedere immediatamente con chi sono i principali clienti del club :)

    Se non ti sbarazzi velocemente di queste sensazioni spiacevoli e non metti tutto al suo posto, il dolore al collo passa facilmente nel mal di testa e poi si aggiungono problemi. A volte una doccia abbastanza calda. Ma è meglio provare un paio di esercizi che vengono presentati di seguito.

    Esercizio n

    Questo esercizio può essere eseguito sia in turco che in piedi.

    Metti il ​​palmo della mano destra sul lato sinistro della testa e premi delicatamente, inclinando la testa verso destra. La mano sinistra può essere abbassata e leggermente di lato. Durante questo esercizio le spalle dovrebbero essere abbassate, il dorso riparato in avanti. Lasciare da parte per 30 secondi, quindi tornare lentamente alla posizione iniziale e ripetere sull'altro lato.

    Esercizio n

    Sedersi in ginocchio davanti al muro. Se ci sono problemi con le ginocchia, metti una coperta o un asciugamano sotto di loro. Le ginocchia dovrebbero essere leggermente più larghe delle cosce. Tira le braccia sopra la testa, metti i tuoi avambracci sul muro e lascia che la forza di gravità funzioni per te.

    Puoi aggiungere un piccolo sforzo e piegare ancora più in basso. La testa dovrebbe essere abbassata. Se non senti la tensione, allontanati un po 'dal muro.

    Esercizio 3

    Sedersi comodamente sul pavimento o su una sedia, la schiena è dritta, la colonna vertebrale distesa. Afferra la testa con le mani, appoggiando le mani sulla parte posteriore della testa. I fianchi sono drappeggiati, i gomiti sono rivolti verso i fianchi.

    Inizia lentamente inclinando la testa verso il basso, nascondendo il mento nella tacca della clavicola. Sedersi in questa posizione per 30 secondi, quindi rimuovere le mani e alzare lentamente la testa.

    Esercizio 4

    Questo esercizio aiuterà a rilassare il collo e le spalle, oltre a eliminare il mal di testa e la sonnolenza.

    Sedersi nella posa del bambino (gambe sotto di lui e chinarsi in avanti), appoggiando la fronte sul pavimento e sedersi in questa posizione per alcuni respiri. Quindi, metti le mani dietro la schiena nella serratura (se la serratura non funziona, avvicina i palmi delle mani) e alza le mani più in alto che puoi. Inspirare, strappare i fianchi dai talloni e spostare il peso in avanti. Appoggia la testa sul pavimento e cerca di tenere le mani bloccate il più indietro possibile, cercando di raggiungerle sul pavimento. Mantenere questa posizione per 10 secondi e tornare alla posizione iniziale.

    Eseguire almeno 5 avvicinamenti e poi riposare nella posa del bambino, rilassando le mani e lasciandole distese sui lati.

    Esercizio 5

    Questo esercizio può essere eseguito in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo. Aiuta a distendere bene i muscoli laterali del collo.

    Stai dritto, piedi alla larghezza delle spalle, braccia ai lati. Porta le mani dietro la schiena all'altezza del bacino e afferra il polso sinistro con la mano destra. Poi lentamente prendi le mani un po 'indietro e concentrati sul braccio sinistro. Per aumentare la tensione, inclinare la testa verso la spalla destra.

    Rimani in questa posizione per 30 secondi e fai lo stesso sull'altro lato.

    Esercizio numero 6

    E questo esercizio aiuta perfettamente ad allungare la superficie posteriore del collo e la forza della tensione è possibile controllare l'altezza di sollevare i fianchi.

    Sdraiati sul pavimento, mani lungo il corpo con i palmi rivolti verso il basso. Piega le ginocchia, i piedi sul pavimento. Cerca di mettere i talloni il più vicino possibile al bacino. Assicurati che i tuoi piedi siano distanziati l'uno dall'altro e paralleli l'uno all'altro. Appoggia le mani sul pavimento e solleva il bacino. Risulta una sorta di mezzo segno. L'enfasi dovrebbe essere sui piedi e sulle scapole. Quindi metti le mani nella serratura dietro la schiena.

    Più si piega, più forte sarà la tensione nel collo e nella schiena.

    Esercizio # 7

    Questo esercizio rilassa e allunga la superficie anteriore del collo, delle spalle e dei muscoli pettorali.

    Sedersi sul pavimento, i piedi uniti sotto di lui, i tacchi sotto il lavandino. Appoggiati all'indietro e metti le mani sul pavimento con la punta delle dita da te a poca distanza dal bacino. Piegati e cerca di sollevare il petto più in alto possibile, piegando la schiena e premendo i talloni il più saldamente possibile ai fianchi. Per aumentare la tensione, inclinare la testa indietro.

    Rimanere in questa posizione per 30 secondi e di nuovo lentamente tornare alla posizione di partenza.

    Mentre stavo preparando questo articolo, avevo una gran voglia di allungare almeno un po ', perché la schiena e il collo erano già stanchi. Ora anche io sarò fidanzato. Non dimenticare la tua salute e almeno occasionalmente esegui gli esercizi più semplici per il rilassamento della schiena e del collo. Ricorda che la salute della colonna vertebrale dipende dalle condizioni generali del tuo corpo.

    Ti Piace Di Erbe

    Il Social Networking

    Dermatologia