L'infiammazione delle gengive in assenza di trattamento tempestivo può portare a gravi complicazioni. Come scegliere la terapia giusta e quali farmaci dovrebbero essere usati prima?

La maggior parte delle persone soffre di malattie gengivali. A seconda della natura del processo infiammatorio e del grado di gravità, possono esserci vari sintomi: da un lieve arrossamento a gonfiore, sanguinamento, erosioni dolorose.

Il trattamento dovrebbe iniziare nella fase iniziale della malattia, facendo riferimento a una consulenza qualificata con il dentista.

Di norma, una terapia competente e selezionata implica una serie di misure, tra cui la ricezione di antibiotici e processi infiammatori inibitori dei farmaci sono di primaria importanza.

Cause del processo infiammatorio

malattia gengivale è causata da batteri che sono presenti nella placca dentale, mucosa orale e attivato quando un ambiente favorevole (non sempre associata con scarsa igiene orale):

  • lesioni di tessuti gengivali con riempimento o bordo della corona;
  • violazione dell'integrità delle gengive dovuta alla manipolazione dentale;
  • parodontite cronica nella fase di esacerbazione;
  • denti del giudizio dentellati;
  • mancanza di minerali e vitamine nel corpo;
  • malattie dell'apparato digerente, vasi e cuore;
  • violazione del sistema immunitario;
  • presenza nella storia del diabete mellito o disturbi ormonali;
  • prendendo un certo numero di farmaci, tra cui gocce vasocostrittive e antidepressivi;
  • il fumo;
  • predisposizione genetica.

Ora capiremo cosa trattare l'infiammazione delle gengive nel modo più efficace.

Trattamento efficace di varie forme di malattie gengivali:

Trattamento con antibiotici

Nella maggior parte dei casi, il trattamento dei processi infiammatori nella cavità orale implica l'assunzione obbligatoria di farmaci antibatterici a causa dell'intossicazione generale del corpo.

Un medicinale specifico può essere prescritto solo da un medico, concentrandosi sulle condizioni del paziente. In questo caso, è possibile selezionare sia moduli sia soluzioni compresse o incapsulate. Questi ultimi sono solitamente usati sotto forma di risciacqui.

Gli antibiotici più comunemente prescritti sono:

  1. metronidazolo. Questo farmaco appartiene ad antibiotici ausiliari, quindi non è preso da solo, ma usato in combinazione con altri agenti antibatterici (le possibili opzioni saranno discusse di seguito). Il corso del trattamento è in genere di circa 10 giorni con un assunzione di tre volte durante il giorno. I bambini Metronidazolo (Trichopol) possono essere nominati solo in una situazione estrema, quando l'effetto esercita sul possibile rischio.
  2. Gruppo di glicosidi. Questi includono Lincomicina e Clindamicina. Il primo farmaco viene rilasciato sotto forma di capsule (prese 3 volte al giorno) e una soluzione per iniezione intramuscolare (due volte al giorno). Il corso del trattamento è di 10 giorni. Lo svantaggio della Lincomicina è il suo effetto antimicrobico strettamente diretto, in conseguenza del quale la malattia può manifestarsi nuovamente. Inoltre, quando si assume il farmaco in capsule spesso si sviluppa la disbatteriosi del tratto gastrointestinale. La clindamicina è prodotta in forme simili alla preparazione precedente, ma ha un effetto meno irritante sullo stomaco e sull'intestino, distruggendo efficacemente i batteri patogeni. Lo standard è un corso di 10 giorni di trattamento.
  3. Gruppo di fluorochinoloni. Come regola generale, tali compresse sono prescritte per la parodontite, se viene diagnosticata una storia del paziente con diabete mellito o l'immunità di altri gruppi di agenti antibatterici. La terapia di 7 o 10 giorni può essere eseguita utilizzando Nomicina (norfloxacina), Cyprolet (ciprofloxacina) o Tariwida (ofloxacina). Le compresse vengono bevute due volte al giorno.
  4. Gruppo di penicilline. I principali farmaci sono Amoxicillina e Augmentin. In un dosaggio adeguato, l'azione battericida di Amoxicillina può essere somministrata sia agli adulti che ai bambini. La durata del corso è compresa tra 7 e 10 giorni, 2 compresse al giorno. Prendere il farmaco prima della fine del corso è necessario anche con una precedente scomparsa dei sintomi dell'infiammazione. Augmentin si riferisce ad antibiotici antimicrobici semisintetici e consiste in una combinazione di Amoxicillina e acido clavulanico, a causa della presenza di un efficace blocco degli enzimi microbici.

Iniezione di antibiotici nella gomma

Oggi, questo metodo di trattamento della malattia gengivale non viene utilizzato a causa di danni significativi all'organismo. Antibiotici in infiammazione delle gengive e dei denti possono essere somministrati solo per via intramuscolare o in qualsiasi altro modo, anche se l'effetto visibile del trattamento (riduzione del sanguinamento, eliminazione del dolore, edema ritiro).

Questa categorizzazione è dovuta alle conseguenze che comportano l'introduzione di un antibiotico direttamente nei tessuti delle gengive e delle ossa.

A causa dell'elevato livello di concentrazione dell'agente antibatterico viene distrutto numero dar massimo di agenti patogeni che, simultaneamente con il miglioramento della condizione porta al rilascio di tossine e citochine, che sono mediatori di infiammazione e conseguente necrosi tissutale.

Farmaci anti-infiammatori di azione locale

Di quanto sia possibile rimuovere il processo infiammatorio:

  1. Metrogyl denta. Il farmaco sotto forma di gel è prescritto per vari tipi di infiammazione delle gengive. Prima dell'uso, la cavità orale deve essere pulita dalla placca e dal tartaro, altrimenti l'efficacia del trattamento è ridotta. Al mattino (dopo la colazione) e la sera (prima di coricarsi) ha condotto una approfondita igiene orale seguita da risciacquo soluzione asettica e quindi ben asciugare la garza gomma. Applicare una piccola quantità di gel sulle aree interessate con un dito. Puoi mangiare e bere solo dopo 2 ore.
  2. Il gel di Asept. Può essere usato sia per il trattamento che per la prevenzione. La composizione contiene carbossimetilcellulosa e pectina. Il gel anti-infiammatorio per le gengive fornisce un'anestesia efficace e viene rapidamente fermentato sulle gengive, fissando sulla loro superficie per un periodo di almeno mezz'ora. Di conseguenza, i microbi patogeni vengono efficacemente eliminati, le gengive cessano di sanguinare, i loro tessuti diventano più forti. La flora dannosa scompare non solo sulle gengive, ma anche tra i denti. Inoltre, c'è una diminuzione della sensibilità quando si mangia cibo caldo o freddo. Prima dell'uso, pulire prima la cavità orale e asciugare le gengive, quindi applicare un sottile strato di gel sul dito. Frequenza di utilizzo - 2 volte al giorno. Puoi consumare cibo e bevande dopo 60 minuti. A volte dopo l'uso in bocca appare un gusto metallico leggermente pronunciato.
  3. Gel Hohlisal. Può essere usato a qualsiasi età (con cautela prescritto per i bambini fino a un anno), fornendo un efficace effetto antimicrobico, antimicotico, antinfiammatorio e analgesico. La composizione contiene cloruro di cetalconio, salicilato di colina. Prima di utilizzare il farmaco, è importante eliminare la causa dell'infiammazione effettuando una pulizia profonda della cavità orale, al fine di evitare la transizione del processo in una forma lenta e cronica. Un gel antinfiammatorio per le gengive viene applicato due volte al giorno dopo aver lavato i denti, sciacquando la bocca con una soluzione antisettica e asciugando le gengive. Due minuti dopo l'applicazione le sensazioni del dolore sono eliminate, l'effetto dura fino a 8 ore. Un lieve disagio durante il trattamento può essere associato ad una maggiore salivazione dopo l'applicazione del gel (la saliva attivamente secreta può essere ingerita). È consentito mangiare dopo 2 ore e bevande - dopo 30 minuti.
  4. Kamistad. Questo strumento sotto forma di gel per le gengive è indicato per l'uso da parte di bambini di età superiore a 12 anni e adulti. I principi attivi sono lidocaina cloridrato e camomilla, che fornisce anestesia locale, cicatrizzazione delle ferite e azione antisettica. Usa Kamistad segue la stessa procedura della preparazione precedente, pre-pulendo la cavità orale e asciugando le gengive.

Misure preventive

Come già notato, anche con un'igiene orale qualitativa regolare, il rischio di malattie gengivali è ancora presente a causa di una serie di fattori che sfuggono al controllo di una persona. Che la probabilità di insorgenza di un'infiammazione sia stata ridotta al minimo, è sufficiente osservare le seguenti regole:

  1. Nella dieta quotidiana dovrebbero essere presenti alimenti ricchi di vitamina C e calcio - verdure, latticini, noci, pesce. Questo menu aiuta a rafforzare i denti e il tessuto gengivale, proteggendoli dal sanguinamento.
  2. Se possibile, escludere cattive abitudini sotto forma di bere alcolici, fumare e condurre uno stile di vita sano.
  3. Ogni giorno dovrebbe essere dato abbastanza tempo igiene orale (pulire i denti al mattino e alla sera dovrebbe essere necessariamente completato dal trattamento degli spazi tra i denti con l'aiuto del filo interdentale dopo ogni pasto).

Antibiotici per l'infiammazione delle gengive e dei denti: una lista di farmaci, recensioni

L'infiammazione delle gengive è un segno che indica la presenza di una malattia e può essere una conseguenza di vari fattori. Sulla base di loro e sulle cause della malattia, il medico curante dovrebbe prescrivere i farmaci necessari. Scopriremo come alleviare la malattia gengivale in casa.

Forme di medicinali

Esistono varie forme di antibiotici che vengono utilizzati in odontoiatria per trattare l'infiammazione delle gengive: compresse, soluzioni di risciacquo, gel, unguenti, iniezioni intramuscolari. Per ogni caso specifico, la scelta da questo elenco viene effettuata dal medico curante dopo un esame approfondito della cavità orale. Quindi, le soluzioni vengono consumate più spesso dopo aver lavato i denti per ridurre il numero di batteri. Le compresse vengono anche utilizzate in caso di infiammazione grave o forma trascurata.

Quindi, quale scegliere un antibiotico per l'infiammazione delle gengive e dei denti?

Antibiotici per l'infiammazione delle gengive

Se il paziente ha un piccolo edema, allora questo non serve come indicazione per l'uso di farmaci di forte effetto. Il dentista in questo caso può prescrivere di assumere agenti antimicrobici per la profilassi dopo l'estrazione del dente. Se l'infiammazione è grave o è trascurata, gli antibiotici sono un metodo di trattamento indispensabile, combinato con l'igiene orale. Al momento, gli antibiotici come mezzo per bloccare l'infiammazione sono i più efficaci. Varietà di antibiotici sono selezionati in base alle controindicazioni ad essi. Poiché l'infiammazione colpisce tutto il corpo, solo i farmaci di questo tipo possono rimuoverlo localmente e ripristinare il normale funzionamento.

antibiotici non correttamente selezionati infiammazione delle gengive e denti possono causare diversi effetti collaterali. indigestione, febbre, diarrea, reazioni allergiche, ecc Pertanto, auto-trattamento non è accettabile perché spesso effetti irreversibili.

Indicazioni per l'uso di antibiotici

Per combattere l'infiammazione attraverso antibiotici, ci sono le seguenti indicazioni:

  • parodontite pesante e media;
  • gengivite necrotica ulcerosa.

Se, per esempio, gengivite, periodontite, la cui conseguenza è l'stata causata da protozoi e batteri, anaerobi grammootritsatelnymi, il dentista seleziona tali gruppi di farmaci antibatterici come fluorochinoloni e lincosamidi. Il trattamento ausiliario sarà "Metronidazolo", somministrato per dieci giorni tre volte cinquecento milligrammi al giorno e sospeso in farmacia solo secondo la prescrizione del medico curante. È necessario selezionare l'antibiotico giusto per l'infiammazione purulenta delle gengive, perché tale patologia è irta di gravi complicanze.

Gruppo di lincosamidi

Gli antibiotici di questo gruppo includono i seguenti farmaci:

  • "Lincomicina" 0,25 g (sotto forma di capsule), che viene prescritto per dieci giorni per due compresse tre volte al giorno. Il meno di questo farmaco sono denunce di pazienti sui problemi del tratto gastrointestinale, che compaiono dopo il suo uso.
  • "Lincomicina" soluzione al 30% per iniezione intramuscolare. Le iniezioni nel volume di 2 ml vengono eseguite due volte al giorno per lo stesso periodo di tempo del trattamento nel caso precedente. Lo svantaggio principale di questo farmaco è che colpisce solo alcuni microrganismi, quindi la sua efficacia è bassa. Dopo il primo ciclo di trattamento, spesso si verifica una recidiva della malattia, quindi deve passare la seconda.

Se si sceglie tra il trattamento con questo farmaco sotto forma di capsule o iniezioni, si dovrebbe dare la preferenza al secondo, poiché questo è un metodo terapeutico più sicuro ed efficace. Ciò conferma le istruzioni per l'uso per le iniezioni di "Linkomicina".

"Clindamicina"

Se le analogie sono fatte con altri antibiotici di questo gruppo, allora la preferenza dovrebbe essere data a un farmaco come "Clindamicina". Ha un'opinione migliore su di lui, e quindi viene scelto molto più spesso. Ha anche due varietà:

  • Antibiotico "Clindamicina" in capsule (150 mg) - applicato tre volte al giorno per due compresse (cioè 300 mg) per dieci giorni.
  • Iniezioni: le iniezioni vengono somministrate per via intramuscolare due volte al giorno con una pausa per dodici ore, la durata del corso è la stessa.

Quale antibiotico per l'infiammazione di gengive e denti è anche prescritto?

Gruppo di fluorochinoloni

Questo tipo di farmaci per il trattamento dell'infiammazione del cavo orale viene utilizzato anche in odontoiatria. Sono prescritti a pazienti con diabete mellito e anche in caso di bassa sensibilità dei batteri alle droghe di altri gruppi. Il trattamento complesso includerà:

  • "Nolitsin". È un antibiotico popolare per l'infiammazione delle gengive e dei denti. Assegnare 400 mg di una compressa due volte al giorno per una settimana, se ci sono indicazioni speciali, la durata del corso può essere aumentata a dieci giorni.
  • "Siflox" 250 mg di una compressa due volte al giorno, la durata della ricezione è la stessa.

Questi farmaci sono disponibili solo su prescrizione medica.

Che cosa è pieno di punture nelle gengive?

Il metodo di trattamento, in cui viene effettuata l'iniezione nella gomma, è stato utilizzato in odontoiatria abbastanza recentemente. Si verifica anche oggi. Esperti stranieri dicono del grande danno e rischio di una simile procedura. Se il medico nomina il paziente per utilizzare questo metodo, deve immediatamente abbandonare i suoi servizi e trovare un altro dentista. Naturalmente, l'iniezione rimuoverà evidenti cambiamenti e sintomi della gengiva, dopo che un paio di tali procedure, edema, sanguinamento e dolore scompariranno. Tuttavia, questo non serve ancora come base per la loro applicazione.

Con l'introduzione diretta del farmaco nella gomma, la sua concentrazione nel tessuto osseo sarà troppo elevata, il che porterà alla rapida distruzione di un'ampia area di microflora patogena. Alcuni pazienti potrebbero dire che vogliono questo tipo di effetto. Tuttavia, tale processo di distruzione dei batteri dovrebbe essere graduale, altrimenti le tossine verranno rilasciate, portando alla necrosi dei tessuti. Di conseguenza, i sintomi scompaiono, ma si verifica un'interruzione della relazione tra il dente e il tessuto osseo. La conseguenza di questo processo sarà la scioltezza dei denti sani e la loro perdita. Pertanto, un antibiotico di qualsiasi tipo durante l'infiammazione delle gengive dovrebbe essere iniettato nel corpo solo per via intramuscolare. Ad esempio, "Linkomicina" iniezioni. Le istruzioni per l'uso sono molto dettagliate.

Per il risciacquo delle gengive vengono utilizzati due gruppi di agenti: antisettico e antinfiammatorio.

Agenti antisettici

Molto spesso, i dentisti prescrivono strumenti di risciacquo come Miramistina e Clorexidina. Questi farmaci sono professionali, hanno un effetto antimicrobico ben pronunciato, poiché i microrganismi patogeni di placca e pietra provocano l'infiammazione delle gengive.

  • "Clorexidina" 0,05% -th è dispensato senza una prescrizione, il costo di esso - circa venti rubli per confezione. Farmaco molto efficace, che ha un alto effetto antimicrobico. Dopo l'igiene orale è fatto, sciacquale per un minuto, due o tre volte al giorno. Può essere usato non solo per l'infiammazione, ma anche per la rimozione dei denti. Come alleviare la malattia di gomma in casa? Lo scopriremo.
  • La soluzione di Miramistina è 0,01%. Puoi comprarlo senza una prescrizione. Il costo per bottiglia di 150 ml - da duecento rubli. La natura dell'effetto antimicrobico è leggermente inferiore al farmaco precedente, ma, a differenza di questo, aiuta anche nella lotta contro i virus dell'herpes, può essere usato con la stomatite erpetica.

Farmaci anti-infiammatori

I preparati di questo gruppo di solito non hanno un grande effetto antisettico sui microrganismi, ma allo stesso tempo hanno un buon effetto sui diversi stadi dello sviluppo dell'infiammazione e quindi riducono le manifestazioni delle reazioni infiammatorie. Va tenuto presente che la maggior parte delle preparazioni di origine vegetale contengono nella loro composizione l'alcol richiesto durante il processo di estrazione. Quali antibiotici da assumere con l'infiammazione delle gengive, abbiamo considerato sopra.

  • "Tantum Verde" - ha un effetto anti-infiammatorio tangibile. Può essere sotto forma di compresse, spray e soluzione di risciacquo. Quest'ultimo deve essere diluito prima dell'uso (quindici millilitri del farmaco + tanta acqua). La durata del corso non dovrebbe superare i dieci giorni (da due a tre volte al giorno). Il costo di 120 ml è di circa trecentocinquanta rubli.
  • "Stomatophyte" è un infuso di erbe ad alta concentrazione, che può essere utilizzato per il trattamento complesso di parodontite e gengivite da dieci a quindici giorni. Prima dell'uso, è necessario diluire il farmaco in un rapporto da uno a cinque. È rilasciato senza una prescrizione, il costo di 100 ml - da duecento rubli.
  • "Chlorophyllipt" è una soluzione alcolica che può essere utilizzata per il risciacquo se diluita con acqua calda bollita. Rispetto ai prodotti precedenti ha un piccolo effetto. Il costo di 300 ml - da trecento rubli.

Risciacqui e infusi alle erbe

Puoi prepararli da soli. Per il risciacquo della cavità orale vengono utilizzate erbe come eucalipto, salvia e camomilla. Ma vale la pena considerare che nelle soluzioni domestiche ci sarà una quantità elevata di pigmenti che si attaccano molto rapidamente ai denti. Di conseguenza, su di essi appare un film su cui si depositano facilmente vari microrganismi e, di conseguenza, aumenterà la quantità di placca e pietra. Corteccia di quercia - questo è il mezzo peggiore, perché la soluzione a base di esso contiene più tannini e pigmenti ei denti si scuriscono molto rapidamente.

infusi invece erbe preparati in casa, possono essere utilizzati come le soluzioni sopra descritte, come pure elisir speciali contenenti estratti vegetali, ma senza i pigmenti e quindi sicuro per i denti. Possono essere utilizzati tutto l'anno, ma un elisir di questo tipo non deve contenere additivi antibatterici (ad esempio il triclosan). Più di quello che puoi sciacquare le gengive?

Con l'infiammazione delle gengive, i risciacqui antisettici agiscono come mezzi ausiliari, in nessun caso possono essere utilizzati per l'auto-trattamento della malattia.

Inoltre, non risciacquare la bocca con un antisettico come il perossido di idrogeno. Il trattamento con il suo aiuto può esser effettuato solo su ricevimento al dottore come una parte di terapia complessa. Il perossido è usato per risciacquare le tasche parodontali. Per fare questo, deve essere digitato in una siringa, rompere l'estremità acuminata dell'ago e inserire un bordo smussato nella tasca parodontale, lavandolo sotto la pressione. Di conseguenza, esce tutto il pus. Tuttavia, è impossibile eseguire una tale procedura a casa, e tali tentativi potrebbero finire male. Risciacquare la bocca con il perossido è inutile, perché lava solo il muco, non entra nelle tasche.

Unguento per le gengive dall'infiammazione

Oltre al risciacquo e alle soluzioni antibiotiche, vari pomate sono anche usati per trattare l'infiammazione delle gengive, che aiuta nella lotta contro i sintomi della malattia.

Il più diffuso era una forma di effetti locali come gel anti-infiammatori per le gengive. La sua consistenza contribuisce alla facile applicazione, ha un effetto analgesico e per lungo tempo mantenuto sul sito interessato sotto forma di una pellicola protettiva, che prolunga l'effetto terapeutico della pomata.

I mezzi dati permettono:

  • ridurre l'emorragia gengivale;
  • anestetizzarlo efficacemente e rapidamente;
  • rimuovere il prurito.

Il principale vantaggio dell'unguento è che la natura della sua azione è locale, si trova sul sito malato. Inoltre, non influenza negativamente la condizione generale del paziente, anziché iniezioni nel gomma, non provoca effetti collaterali (solo possono verificarsi molto raramente reazioni allergiche, ma è piuttosto un'eccezione).

In generale, per oggi nelle drogherie esiste la possibilità della più ampia scelta di vari gel anti-infiammatori.

"Solkoseril"

Molto alta efficienza ha una tale pomata per l'infiammazione delle gengive come "Solcoseril" che promuove la rapida guarigione delle ferite e delle fratture non consentono il processo infiammatorio a peggiorare. Agenti efficaci sono anche unguenti "Apident-Active" e "Metrogil". Hanno entrambi effetti anti-infiammatori e analgesico e antisettico. Gli antibiotici per l'infiammazione delle gengive dopo le protesi sono molto spesso prescritti, e con loro, altri mezzi.

Gel "Dentol" combatte efficacemente l'infiammazione della mucosa orale, aiuta a guarire e ha un effetto analgesico.

Altri unguenti

Tali unguenti come Parodium, Asepta, Kamistad, Kholisal, ecc. Si sono rivelati utili anche per il loro uso: al mercato farmaceutico, oggi tutti hanno l'opportunità di scegliere il farmaco che gli si addice. Vale la pena ricordare che non è consigliabile sceglierlo in modo indipendente, un dentista esperto dovrebbe prescrivere tali rimedi. Ciò garantirà la salute di gengive e denti per molti anni.

Mezzi per l'infiammazione delle gengive

Il trattamento della malattia gengivale è lungo e complesso. Per liberarti della malattia avrai bisogno di molta pazienza, perseveranza e l'uso di mezzi efficaci. Fortunatamente, le farmacie russe sono rappresentate da mezzi moderni efficaci. Naturalmente, non è necessario impegnarsi in automedicazione, solo un dentista dovrebbe prescrivere la pillola. Tuttavia, orientarsi in tutta la ricchezza della scelta dei farmaci non fa male. Ti suggeriamo di familiarizzare con nuovi farmaci per il trattamento, inclusi antibiotici, gel e unguenti con effetto anti-infiammatorio.

preparativi

Il moderno mercato farmaceutico rappresenta una vasta scelta di mezzi contro le malattie gengivali. Non tutti sono ugualmente efficaci, tuttavia, la maggior parte di essi aiuta ad alleviare le condizioni del paziente e aiuta a liberarsi dai sintomi dell'infiammazione. Ti suggeriamo di familiarizzare con i farmaci più popolari.

Un molto popolare tra i russi è una serie di fondi "Parodontotsid", inteso sia per la prevenzione che per il trattamento di malattie infiammatorie. I preparati della serie "Parodontocid" sono progettati per trattare:

I preparati della serie "Parodontocid" sono disponibili sotto forma di soluzione per risciacquo, spray e dentifricio. Questo è un efficace agente antinfiammatorio per le gengive, che comprende oli di salvia, menta, chiodi di garofano, timolo, fenil salicilato, eugenolo, fluoruro di sodio. Grazie a questa composizione, i mezzi per l'infiammazione delle gengive "Parodontocide" hanno effetto analgesico, rinfrescante, battericida, antinfiammatorio. Al fine di massimizzare l'effetto, tutti i farmaci della serie Parodontocid dovrebbero essere applicati in modo coerente.

Una cura altrettanto popolare ed efficace per le malattie gengivali è la droga bulgara "Maraslavin". È disponibile sotto forma di soluzione per risciacquo e lozioni. La composizione comprende erbe di assenzio, chabera, germogli di chiodi di garofano, frutti di pepe nero, rizoma di zenzero. Grazie a loro, la medicina ha un effetto antinfiammatorio, antimicrobico, analgesico e antiallergico pronunciato. "Maraslavin" è ampiamente usato nell'odontoiatria moderna

  • nel trattamento di forme emorragiche e purulente di parodontite;
  • per il trattamento complesso della malattia di gomma;
  • e anche dopo il trattamento chirurgico della parodontite.

Negli ultimi anni, la domanda di infiammazione gengivale tra i consumatori è "Poliminerol". È disponibile come soluzione di risciacquo. Grazie alla sua composizione speciale, "Poliminerol" è uno strumento efficace per combattere le manifestazioni del processo infiammatorio, migliora la rigenerazione dei tessuti, riduce il sanguinamento e ha un effetto analgesico. "Poliminerol" è prescritto per il trattamento:

  • gengivite;
  • parodontopatii;
  • malattia parodontale;
  • malattia parodontale;
  • gengivostomatite;
  • così come per la prevenzione delle malattie infiammatorie.

antibiotici

Spesso, ai pazienti viene chiesto quali antibiotici dovrebbero essere assunti con la malattia di gomma e se le compresse dovrebbero essere assunte del tutto.

Risponderemo immediatamente: con forme complesse e trascurate di malattie gengivali, non è possibile fare a meno degli antibiotici. La forma trascurata causa l'intossicazione dell'intero corpo umano e, talvolta, per rimuovere i sintomi, è necessario assumere antibiotici. Ad esempio, gli antibiotici della serie di penicilline aiutano a fermare il processo ea prenderlo sotto controllo.

Tuttavia, in nessun caso dovresti prescrivere antibiotici da solo, poiché hanno effetti collaterali e l'abuso di antibiotici può portare a conseguenze molto deplorevoli. Pertanto, per prendere gli antibiotici per l'infiammazione delle gengive dovrebbe essere solo la nomina di un dentista.

Gli antibiotici sono disponibili in varie forme:

  • compresse;
  • capsule;
  • sotto forma di una soluzione di gel o risciacquo.

Che tipo di preparazione e in quale forma particolare è meglio per voi da prendere, può essere deciso solo da un medico esperto dopo un esame approfondito della cavità orale del paziente.

Gli antibiotici sotto forma di compresse nell'infiammazione sono prescritti di solito con parodontite, così come con altre forme trascurate espresse. Gli antibiotici sotto forma di soluzioni antisettiche sono prescritti dopo aver lavato i denti, il loro obiettivo è quello di ridurre il numero di batteri nella cavità orale.

Gli antibiotici dovrebbero essere assunti rigorosamente secondo la prescrizione del medico. L'assunzione impropria di antibiotici può portare a:

  • reazioni allergiche;
  • dysbacteriosis;
  • diarrea;
  • disturbi del tratto gastrointestinale.

Pertanto, non prendere mai una droga che non ti è stata assegnata, ma ai tuoi amici - forse, solo questo significa che non ti soddisfa affatto.

Per il trattamento delle malattie infiammatorie non vengono utilizzati solo gli antibiotici e le soluzioni di risciacquo, ma anche vari unguenti che aiutano a fronteggiare i sintomi della malattia. Unguento anti-infiammatorio per le gengive consente:

  • anestetizzare rapidamente ed efficacemente la gomma;
  • ridurre il suo sanguinamento;
  • per lenire il prurito.

In questo caso, l'unguento agisce localmente, direttamente sul punto dolente.

Un farmaco molto efficace è l'unguento contro l'infiammazione delle gengive "Solkoseril". Promuove la guarigione di crepe e ferite, prevenendo lo sviluppo del processo infiammatorio.

Anche gli agenti molto efficaci sono unguenti "Metrogil" e "Apident-Active". Hanno non solo l'effetto antinfiammatorio, ma anche antisettico e analgesico.

Per il trattamento dell'infiammazione, i farmaci prescritti localmente sono più spesso prescritti.

Innanzitutto, sono i più innocui in termini di influenza sullo stato generale del corpo umano e non causano effetti collaterali (tranne che oltre alle reazioni allergiche, e anche in casi eccezionali).

In secondo luogo, i farmaci ad effetto locale influenzano direttamente il posto che fa male.

La forma più comune di rilascio di agenti topici è il gel anti-infiammatorio per le gengive (più sui gel). Si applica facilmente alle gengive, ha un effetto analgesico, dura a lungo sulla gomma, formando un film protettivo che prolunga in modo significativo l'effetto curativo del farmaco.

Oggi le farmacie hanno una vasta scelta di vari gel per le malattie gengivali, elenchiamo i più popolari di loro:

Con l'infiammazione della mucosa, un agente molto efficace è il gel per le gengive "Dental". Promuove la guarigione e ha un effetto anestetico.

Un rimedio davvero unico è il gel "Metrogil-Dent". Aiuta ad alleviare infiammazioni, prurito e dolore.

Per il trattamento della forma acuta, gel "Solkoseril", aiuta la guarigione di crepe e ferite, rimuove l'infiammazione, ha un effetto anestetico.

Anche abbastanza efficace cura per le malattie gengivali sono gel "Holisal", "Parodium", "Il Kamistad", "Asepta" e altri Come potete vedere, nel moderno mercato farmaceutico russo tutti possono trovare il prodotto più adatto per se stesso. Fallo solo in modo indipendente, ma sotto la supervisione di un dentista esperto. E poi la salute dei tuoi denti e delle tue gengive per molti anni sei sicuro.

Che trattare un'infiammazione delle gengive? Farmaci dalla farmacia e rimedi popolari

L'infiammazione delle gengive può manifestarsi in modi diversi.

Il tipo e il grado della malattia determinano in larga misura le misure terapeutiche necessarie.

Nella maggior parte dei casi, prescrivere farmaci sotto forma di unguenti, risciacqui.

Se necessario, condurre ulteriori procedure basate su rimedi popolari. Quindi, quale può essere la cura per le malattie gengivali e come migliorare l'efficacia delle misure adottate?

malattia

Prima di tutto, devi capire che cos'è la malattia di gomma:

  1. L'opzione più semplice è la malattia parodontale. Questa malattia si manifesta con un leggero sanguinamento, un piccolo calcolo dentale. Allo stesso tempo, una persona non si lamenta del dolore. Se inizi il trattamento, puoi evitare un ulteriore sviluppo della malattia.
  2. La gravità media del processo infiammatorio della gomma viene spesso chiamata gengivite. I sintomi includono un odore sgradevole in bocca, gonfiore, grave sanguinamento. L'infiammazione colpisce non solo la gomma, ma anche il tessuto che circonda e sostiene il dente.

Hai bisogno di antibiotici?

Molti pazienti sono interessati alla possibilità di includere antibiotici nel corso del trattamento. Inoltre, le persone cercano di capire quali pillole possono essere efficaci.

Quindi, in forme complesse causate da condizioni gengivali trascurate, è necessario assumere antibiotici. Altrimenti, tutto il corpo umano subirà gravi intossicazioni. Ammettiamo, gli antibiotici di una serie di penicillina permettono di fermare un processo incendiario con il suo controllo ulteriore.

In ogni caso, la prescrizione indipendente di farmaci è impossibile. Eventuali farmaci per l'infiammazione delle gengive negli adulti e, soprattutto, nei bambini hanno effetti collaterali. La prescrizione impropria di antibiotici moderni per l'infiammazione delle gengive può portare a un deterioramento dello stato di salute umano. Per questo motivo, i preparati per il trattamento delle gengive possono essere prescritti solo da un dentista esperto.

Le moderne imprese farmaceutiche producono antibiotici in varie forme e sulla base di vari componenti attivi.

Tenendo conto della varietà di medicinali disponibili, si può capire che solo un medico può determinare quale sia l'opzione più adatta.

In questo caso, l'efficacia del farmaco selezionato dovrebbe essere determinata dal dentista, che è pronto a condurre un esame approfondito della cavità orale del paziente.

Quasi sempre gli antibiotici sotto forma di compresse sono presi con parodontite e altre malattie che hanno trascurato le forme. Le soluzioni antisettiche possono essere somministrate dopo aver lavato i denti per ridurre il numero di batteri in bocca e prevenire gravi rischi per la malattia.

Indipendentemente da quali farmaci sono prescritti, le medicine dovrebbero essere prescritte dal dentista. Questa è una garanzia di un alto livello di efficienza e di rischi minimi. Allo stesso tempo, il paziente deve aderire alla gravità del regime di trattamento al fine di ottenere risultati garantiti che differiscono nella resistenza.

Inoltre, c'è il rischio di gravi allergie.

Per prevenire l'insorgenza di tali effetti collaterali, è consigliabile prima eseguire test presso il dentista.

I suddetti potenziali effetti collaterali sono solo una parte degli effetti avversi che possono essere causati da un tentativo di auto-trattamento dell'infiammazione delle gengive con antibiotici.

sciacquare

In molti casi, si raccomanda l'infiammazione della gengiva:

  1. Una soluzione preparata sulla base del bicarbonato di sodio. La preparazione è preparata sulla base delle seguenti proporzioni: un cucchiaino di soda - un bicchiere di acqua bollita calda o calda. Per massimizzare l'effetto della soluzione, sciacqua la bocca un paio di volte all'ora;
  2. Miramistina soluzione allo 0,01%. Il mezzo principale per preparare una soluzione medicinale è venduto senza prescrizione medica. L'effetto antimicrobico è annotato in trattamento. La soluzione è consentita di applicare tre volte al giorno, e ogni volta dovrebbero sciacquarsi la bocca per un minuto;
  3. Una soluzione di furacilin. Nella maggior parte dei casi, la preparazione del prodotto utilizza compresse di furacilina e acqua pura potabile. Conformità raccomandata con la seguente proporzione: un bicchiere di acqua bollita (la temperatura dovrebbe essere di circa 70 gradi Celsius) - 2 compresse. La soluzione preparata può essere utilizzata per un giorno. Si consiglia di eseguire la procedura regolarmente (una volta all'ora);
  4. Elisir naturali e sciacqui sulle erbe. Tali rimedi possono essere utilizzati dopo la pulizia dei denti. Se un antibiotico è presente nell'elisir, la durata del corso non deve superare i 10 giorni. In altre circostanze, gli elisir e i risciacqui possono durare più a lungo.

Rimedi popolari

Considerando il trattamento delle gengive, medicine della medicina tradizionale, questa è una delle opzioni più efficaci per la terapia nelle prime fasi.

Nella maggior parte dei casi, vengono preparati preparati per brodi e infusi con erbe e piante:

Tutte le erbe medicinali possono essere utilizzate in raccolte speciali o separatamente.

Per l'uso di decotti viene utilizzato il tradizionale schema di accoglienza: due cucchiai di erba macinata - 400 millilitri di acqua bollita.

Raccolta di ebollizione per circa cinque minuti, e poi - insistere. È importante notare che la corteccia di quercia viene solitamente bollita per 20-30 minuti. Qualsiasi infusione del genere viene utilizzata per risciacquare la gomma orale con il trattamento simultaneo delle gengive più volte al giorno.

Il risciacquo con le erbe medicinali è consentito solo dopo il trattamento antisettico della bocca. In questo caso, puoi utilizzare solo infusi a base di erbe calde.

Per trattare l'infiammazione delle gengive, è consentito l'uso di unguenti speciali. Tali strumenti mostrano un alto livello di efficienza, dal momento che agiscono sempre localmente.

Gli unguenti possono eliminare con successo i seguenti sintomi del processo infiammatorio:

  • anestesia delle gengive;
  • diminuzione del sanguinamento;
  • eliminazione del prurito;
  • guarigione di crepe e ferite della membrana mucosa delle gengive;
  • prevenzione di ulteriori infiammazioni.

I dentisti cercano di prescrivere unguenti per il trattamento delle gengive. Ciò è dovuto al fatto che gli specialisti danno sempre la preferenza ai mezzi di influenza locale, perché differiscono nella loro innocuità in relazione allo stato generale di salute, all'assenza di effetti collaterali (eccezione - potenziali reazioni allergiche in casi isolati).

Gli effetti locali hanno sempre un effetto positivo solo sul posto giusto, grazie al quale lo stato di salute migliora nel più breve tempo possibile e presto una persona può dimenticare sintomi indesiderati.

Video utile

Cosa causa l'infiammazione delle gengive, il trattamento, la medicina e le procedure per le sensazioni dolorose - in dettaglio su tutto ciò che riguarda il programma "Vivere sano":

Efficace trattamento dell'infiammazione gengivale è possibile solo se il farmaco è stato prescritto dal dentista dopo la diagnosi e la definizione di una diagnosi accurata.

Revisione dei 5 migliori antibiotici per le malattie infiammatorie di gengive e denti

Antibiotici per l'infiammazione delle gengive e dei denti - un metodo efficace nella terapia complessa. Sono prescritti per la gengivite e la parodontite. Più spesso, gli antibiotici sono prescritti dal gruppo di glicosidi e fluorochinoloni. Sono i più efficaci contro i microrganismi patogeni che causano processi infettivi di malattia parodontale.

Caratteristiche di prescrivere antibiotici

Antibiotici per l'infiammazione delle gengive - uno dei metodi di trattamento terapeutico. Sono nominati dopo il sanamento della cavità orale: rimozione dei depositi solidi e sottogengivali solidi, trattamento della carie, pulpite, rimozione dei denti distrutti. Se inizi ad assumere farmaci senza sbarazzarti dei focolai di infezione, saranno inefficaci. In parallelo vengono prescritti gel antinfiammatori e riparatori, risciacqui antisettici, agenti immunostimolanti.

Indicazione per la nomina di antibiotici - parodontite di grado medio e grave e gengivite ulcera-necrotica. Se il paziente ha altre forme di malattia, i farmaci non hanno senso. Basta la pulizia ad ultrasuoni e la terapia antinfiammatoria.

In stomatologia utilizzare diverse forme di rilascio: iniezioni, compresse, sospensioni. L'iniezione intramuscolare o endovenosa più efficace. Ma dalle iniezioni di antibiotici nelle gengive dovrebbe essere scartato. Questo metodo è pericoloso e non è quasi mai usato oggi.

L'iniezione di antibiotici nelle gengive porta alla morte di massa di microbi e batteri con il rilascio di tossine e mediatori dell'infiammazione. Per un po 'le condizioni del paziente migliorano. Ma presto si sviluppano necrosi dei tessuti, distruzione dei legamenti, mobilità irreversibile dei denti.

Quando si assumono farmaci rispettare le seguenti regole:

  • il tipo di antibiotico, il dosaggio e la durata del corso sono determinati solo dal medico, è vietato scegliere il farmaco in modo indipendente;
  • in media, i farmaci bevono da 10 a 14 giorni;
  • è anche preferibile usare il bifido e il lattobacilli, così come gli epatoprotettori.

Ulteriori informazioni! Il trattamento della gengivite e della parodontite è integrato con l'uso del metronidazolo. È una preparazione ausiliaria che sopprime l'attività di microrganismi patogeni resistenti agli antibiotici.

Per il trattamento dell'infiammazione delle gengive vengono prescritti antibiotici del gruppo glicosamide o fluorochinoloni. Gli agenti rimanenti non sono in grado di sopprimere efficacemente ceppi di microbi e batteri che causano gengiviti e periodontite.

Antibiotici del gruppo glicosamide

I glicosamidi sono utilizzati nelle fasi iniziali del processo infiammatorio. Sono considerati più parsimoniosi. Solo se il trattamento non ha funzionato, passano agli antibiotici di un altro gruppo.

Della glicosamide in odontoiatria usavano 2 farmaci: "Lincomicina" e "Clindamicina".

"Lincomycin"

La "Lincomicina" ha proprietà batteriostatiche. Sopprime l'attività della maggior parte dei batteri gram-positivi. Allo stesso tempo, non è efficace contro i microrganismi gram-negativi. Pertanto, deve essere combinato con antibiotici di un altro gruppo - fluorochinoloni o aminoglicosidi.

Importante! La "Lincomicina" non può essere assunta insieme agli antibiotici contemporaneamente alle azioni battericide: sopprimono l'azione reciproca.

Il farmaco produce in 3 forme:

  • compresse (capsule) - costano circa 70 rubli per un pacchetto di 20 pezzi;
  • soluzione iniettabile - venduta a 150 rubli per 10 fiale;
  • unguento - il costo medio di 90 rubli per 15 g.

È meglio prescrivere iniezioni, poiché non causano disturbi gastrointestinali. Le donne sono avvisate di bere un agente antifungoso allo stesso tempo per prevenire il mughetto.

Assumere farmaci a stomaco vuoto - 1,5 - 2 ore prima dei pasti. Quindi la medicina è meglio assorbita.

"Lincomicina" non può essere prescritta:

  • sotto forma di compresse - bambini sotto i 12 anni di età, sotto forma di iniezioni indesiderabili fino a 14 anni, ma possono essere somministrati sotto la supervisione di un medico a partire da un mese di età;
  • donne in gravidanza e in allattamento - il farmaco penetra attraverso la placenta e nel latte materno;
  • pazienti con diabete mellito, insufficienza epatica e renale;
  • con allergie;
  • se c'è o rischio di infezione fungina.

"Clindamicina"

"Clindamicina" è un batteriostatico. L'azione è simile a "Lincomicina", ma ha proprietà antimicrobiche più pronunciate.

L'odontoiatria usa capsule (costo di circa 160 rubli) o soluzioni iniettabili (il prezzo medio è di 550 rubli).

Ulteriori informazioni! "Clindamicina" può causare disturbi dell'apparato digerente, ematopoietico e cardiovascolare.

L'uso del farmaco è vietato:

  • bambini sotto i 3 anni (iniezioni) e fino a 8 anni (capsule);
  • durante la gravidanza e l'allattamento;
  • gli anziani;
  • pazienti con insufficienza renale ed epatica, asma bronchiale, mancanza di lattasi, intolleranza al galattosio, elevata sensibilità ai componenti.

Oltre a "Lincomicina", la "Clindamicina" è meglio assorbita a stomaco vuoto.

Antibiotici del gruppo dei fluorochinoloni

I fluorochinoloni hanno forti proprietà antimicrobiche e antinfiammatorie. Ma hanno anche molti effetti collaterali. Pertanto, vengono scaricati con forme trascurate di parodontite o insensibilità ad altri gruppi di antibiotici.

Importante! I fluorochinoloni sono indicati nei pazienti con diabete mellito e malattie del sangue.

Di solito scrivono "Nolitsin", "Sifloks", "Tarivid".

"Nolitsin"

"Nolitsin" è una droga potente. È attivo contro la maggior parte dei ceppi di batteri e microbi. È prescritto con la resistenza di microrganismi patogeni ai glicosidi o quando il trattamento precedente non ha funzionato.

I farmaci sono controindicati in:

  • la gravidanza - sotto istruzioni speciali può esser usata non prima che il 2o trimestre;
  • intolleranza ai fluorochinoloni;
  • epilessia;
  • disturbi della circolazione cerebrale;
  • aterosclerosi.

Ulteriori informazioni! "Nolitsin" non è usato in pediatria. Assegnare a 18 anni è vietato.

Spesso causa effetti collaterali dal tratto gastrointestinale e dal sistema genito-urinario. A volte porta a mal di testa, disturbi del ritmo cardiaco, svenimento, insonnia, candidosi.

Prodotto sotto forma di compresse. Imballaggio per 10 pezzi possono essere acquistati per 160 rubli.

"Sifloks"

Il farmaco è basato sulla ciprofloxacina. Ha buone proprietà antibatteriche e battericide. Sopprime l'attività di quasi tutti i batteri gram-positivi e negativi.

Importante! Gli unici microrganismi resistenti a "Silox" sono spirocheti e batteri gram-negativi anaerobici.

"Siflox" dovrebbe essere assunto almeno 1,5 prima di mangiare. È vietato prescrivere a donne in gravidanza e in allattamento, bambini sotto i 18 anni e con maggiore sensibilità.

A ricevimento abbastanza spesso si sviluppano:

  • disturbi del sonno;
  • eruzioni cutanee;
  • vertigini e mal di testa;
  • gonfiore della lingua e della gola.

Il costo medio di "Siflox" è di 150 rubli per un blister da 10 compresse.

"Tarivid"

Il farmaco è prodotto da aziende farmaceutiche tedesche, turche e indiane. È meglio dare la preferenza al primo: quando si assumono farmaci dall'India o dalla Turchia, spesso si verificano mal di testa.

"Tarivid" è prodotto in due forme:

  • capsule - blister per 10 compresse venduti per 320 rubli;
  • soluzione iniettabile - flacone da 100 ml costa 180 rubli.

Il principio attivo è ofloxacin. Inibisce l'attività dei batteri, ha un ampio spettro antimicrobico.

Il farmaco è vietato alle donne in gravidanza, ai pazienti di età inferiore ai 18 anni, alle persone con epilessia e malattie del SNC. Tra gli effetti collaterali ci sono:

  • disturbo da indigestione;
  • mal di testa;
  • vertigini;
  • letargia;
  • le allergie;
  • maggiore sensibilità alle radiazioni ultraviolette.

Qualsiasi antibiotico con infiammazione delle gengive viene prescritto solo dal medico dopo aver raccolto l'anamnesi e identificato il tipo di agente patologico. In caso contrario, il trattamento della gengivite e della parodontite sarà inefficace: i microbi e i batteri sviluppano rapidamente la resistenza a determinati farmaci. È anche necessario rimuovere il tartaro, utilizzare agenti antinfiammatori e antisettici.

Compresse dall'infiammazione gengivale

L'infiammazione delle gengive è un problema comune che è rilevante per molte persone.

La patologia può avere un corso diverso, ma senza una terapia adeguata può finire molto male. Pertanto, è così importante contattare il dentista in modo tempestivo e sottoporsi alle procedure necessarie.

Molte persone sono interessate a cosa curare le malattie gengivali in casa. Solitamente, tali farmaci vengono utilizzati in aggiunta alla terapia tradizionale.

Cause di infiammazione

Alla lesione infiammatoria delle gengive portano microrganismi patogeni. Si accumulano sulla superficie dei denti in una placca morbida. Se non è sufficiente lavarsi i denti, questa placca si trasforma in pietre.

L'infiammazione delle gengive può essere locale o interna. Nel primo caso, il problema è dovuto all'attività dei microbi che sono presenti nella cavità orale, mentre nel secondo caso è il risultato di patologie sistemiche.

Le ragioni principali per lo sviluppo dell'infiammazione sono le seguenti:

  • mancanza o completa assenza di igiene di denti e gengive;
  • carenza di vitamine;
  • formazione di tartaro;
  • indebolimento del sistema immunitario;
  • malattie degli organi interni;
  • il fumo;
  • la gravidanza;
  • uso di medicine.

Desna fa male: cosa fare

sintomi

Quando si sviluppa l'infiammazione delle gengive, il sanguinamento si verifica quando il contatto con uno spazzolino da denti. In questo caso, il dolore è solitamente assente, perché le persone non hanno fretta di rivolgersi a specialisti.

Poco dopo, le gengive diventano rosse e gradualmente si staccano dai denti. Ciò porta alla formazione di uno spazio tra i denti e i tessuti molli. Questo vuoto è pieno di particelle di cibo e microbi. Questo processo produce un odore sgradevole dalla bocca.

Le manifestazioni più comuni delle malattie gengivali includono:

  • sanguinamento;
  • gonfiore;
  • dolore che aumenta nell'area di uno o più denti;
  • allentamento del dente;
  • suppurazione nell'area delle tasche parodontali.

Se l'infiammazione è il risultato di una patologia interna, piccole ulcere possono formarsi sulle gengive. Questa condizione è solitamente accompagnata da un forte dolore.

medicazione

Molte persone sono interessate a cosa fare con le malattie gengivali. Se si verifica questo sintomo, è necessario consultare immediatamente un medico.

Di solito i dentisti prescrivono farmaci sistemici e locali. Anche l'esperto fornirà necessariamente raccomandazioni sulla scelta del dentifricio.

Farmaci sistemici

Nei casi difficili, i medici di solito prescrivono agenti antibatterici. Poiché l'infiammazione delle gengive è causata dall'azione dei batteri più semplici e Gram-negativi, vengono utilizzati i seguenti farmaci:

  1. trihopol. Questo strumento affronta con successo i protozoi. Di solito, vengono prescritte 2 compresse con un dosaggio di 0,5 g 2 volte al giorno. Il corso della terapia - 10 giorni. Il farmaco non deve essere somministrato a bambini di età inferiore ai 6 anni. È controindicato in gravidanza.
  2. ciprofloxacina. Questa sostanza è inclusa nella categoria dei fluorochinoloni e riesce a far fronte con successo ai microrganismi batterici gram-negativi. Di solito applica 1 compressa da 0,5 g 2 volte al giorno. Il farmaco non deve essere somministrato ai bambini sotto i 14 anni di età e alle donne in gravidanza. Ciò è dovuto all'effetto dei mezzi sullo sviluppo delle ossa.
  3. azitromicina. La sostanza è un gruppo di macrolidi che riescono a far fronte con successo alla flora gram-negativa e anaerobica. Di solito vengono prescritti 500 mg di farmaco una volta al giorno. Questo trattamento dura 5 giorni. Il farmaco può essere assunto nei bambini e nelle donne in gravidanza.

Il medico può scegliere altri antibiotici - tutto dipende dal quadro clinico e dalla sensibilità della microflora a un particolare farmaco. Con l'infiammazione delle gengive usare agenti come Cefazolina, Amoxicillina, Clindamicina.

Qualsiasi opzione di auto-trattamento in questo caso è proibita, poiché vi è il rischio di reazioni avverse.

Molte persone sono interessate a come trattare la malattia di gomma sotto la corona. In generale, questo problema è dovuto all'installazione impropria della corona.

Se l'adattamento è impreciso, c'è il rischio di ingestione di residui di cibo nella cavità formata. Ciò provoca irritazione delle gengive e sindrome del dolore.

In questa situazione, non sarai in grado di farcela da solo, perché dovrai sostituire la corona.

Prima della visita dal dentista, puoi alleviare le tue condizioni con l'aiuto di antidolorifici - Ketanov, Analgin, Paracetamol.

Unguenti e gel

Un eccellente effetto terapeutico delle droghe locali. Unguenti, gel e creme aiutano a far fronte al dolore e creano un film protettivo sulle mucose. Questo aiuta a prevenire il sanguinamento e ad affrontare l'infiammazione. Inoltre, questi rimedi eliminano perfettamente gonfiore, bruciore e prurito.

Quando le lesioni delle gengive, unguenti e gel vengono applicati alle aree interessate almeno 2-3 volte al giorno. In precedenza, sciacquare la bocca con un antisettico o un decotto a base di erbe.

Quanto velocemente rimuovere un'infiammazione? I farmaci più comuni includono quanto segue:

  1. Metrogil Denta. Il medicinale aiuta ad affrontare l'infiammazione, ha pronunciato caratteristiche antinfiammatorie e proprietà anestetiche. Grazie all'uso del farmaco, è possibile far fronte a prurito e bruciore. Il medicinale deve essere applicato 2 volte al giorno. Prima di questo, è necessario pulire la bocca dei residui di cibo.
  2. solkoseril. Il farmaco viene prodotto sotto forma di gel e unguento. Quindi, il gel viene usato con ferite aperte e ulcere, mentre l'unguento elimina perfettamente l'infiammazione. Grazie all'uso di questi farmaci, è possibile accelerare il recupero delle mucose e ottenere un effetto anestetico. Il farmaco deve essere usato 2-3 volte al giorno.
  3. dentale. Il prodotto cura con successo l'infiammazione dovuta alla presenza di olio di mais. La preparazione avvolge perfettamente la superficie infiammata con uno speciale film protettivo. Con l'aiuto della medicina, puoi gestire la sindrome del dolore. Inoltre, il farmaco ha pronunciato proprietà curative. Deve essere applicato massaggiando i movimenti. Fatelo 3-4 volte al giorno.
  4. Holisal. È una sostanza analgesica e antimicrobica che ha un rapido effetto anti-infiammatorio. La condizione migliora fino a 2 minuti dopo l'applicazione. L'effetto dura per diverse ore. Strofina il prodotto 2-3 volte al giorno. Il trattamento dovrebbe durare 5-7 giorni.

Preparati antisettici

Molte persone sono interessate a cosa risciacquare la bocca con la malattia di gomma. Solitamente sono utilizzate efficaci soluzioni antisettiche per questo:

  1. clorexidina. Questo prodotto ha un effetto antisettico pronunciato. Come risciacquare la bocca con clorexidina nell'infiammazione delle gengive? A tale scopo, vale la pena usare una soluzione acquosa allo 0,05%. Inoltre, non deve essere miscelato con acqua.
  2. Stomatofit. Questa sostanza è fatta sulla base di piante medicinali. Può essere utilizzato per diversi tipi di gengivite per il sollievo dell'infiammazione.
  3. Soluzione di furacilina. Il farmaco produce un effetto fatale sulla microflora patogena, riduce il sanguinamento e allevia la sindrome del dolore. Per fare una soluzione medica, è necessario mescolare 2 compresse del farmaco con mezzo bicchiere di acqua tiepida. I risciacqui vengono eseguiti due volte al giorno - al mattino e alla sera.

Caratteristiche della scelta del dentifricio

Durante il periodo di trattamento è importante rispettare le regole di igiene personale. Quando si sceglie un dentifricio, si dovrebbe dare la preferenza a prodotti con componenti a base di erbe - salvia, calendula, erba di San Giovanni.

Le paste sbiancanti sono proibite in questa situazione perché contengono componenti abrasivi. Questo può provocare un'irritazione più grave.

I prodotti più popolari che forniscono una buona igiene orale sono:

  1. Parodontax. Questa pasta contiene fluoro, sali minerali, ingredienti vegetali. Grazie all'applicazione di questo strumento, è possibile far fronte a gengive sanguinanti e fermare l'infiammazione. Può essere utilizzato da 12 anni.
  2. Lakalut. Il prodotto ha proprietà antibatteriche e antinfiammatorie, protegge in modo affidabile dalla carie e rafforza lo smalto dei denti. Tale pasta può essere usata per trattare e prevenire patologie orali. È meglio usare il rimedio con un corso terapeutico. Per questo 30 giorni è necessario lavarsi i denti con questa pasta, quindi per 2-3 mesi raccogliere un altro rimedio. Quindi di nuovo è necessario condurre la terapia.
  3. presidente. Questo dentifricio terapeutico ha una base di emulsione. È usato con successo per il trattamento delle lesioni infiammatorie delle gengive. Il prodotto ha proprietà anti-infiammatorie e restitutive, protegge contro la carie e affronta i funghi. Nella composizione di questa pasta ci sono esetidina e propoli.

Metodi tradizionali di trattamento

I rimedi popolari per le malattie gengivali includono varie erbe medicinali che vengono utilizzate sotto forma di brodi e infusi.

I mezzi più efficaci includono la camomilla, la calendula, il timo. Inoltre, con lesioni infiammatorie delle gengive, è possibile applicare l'erba di San Giovanni, i germogli di betulla, la corteccia di quercia.

Risciacquo curativo

Cosa aiuta con l'infiammazione delle gengive? Per il trattamento della patologia, è possibile utilizzare queste ricette:

  1. Corteccia di quercia. Prendi 50 g di materia prima frantumata, aggiungi 500 ml di acqua e mettila per mezz'ora a cucinare. Quindi la composizione deve essere filtrata e aggiunta acqua bollente per ottenere il volume originale. Alla corteccia di quercia, puoi aggiungere altri ingredienti: salvia, camomilla, achillea.
  2. aloe. Prendi 200 g di foglie di questa pianta, macina e riponi in un contenitore smaltato. Dopo un'ora mettere su un fornello e portare a ebollizione. Il brodo viene filtrato, posto in un contenitore di vetro e chiuso ermeticamente. Metti il ​​prodotto in frigorifero. Con il brodo ottenuto, risciacquare la cavità orale. Fatelo più volte al giorno.
  3. Rimedi erboristici. Per la sua preparazione è necessario prendere 2 parti di fiori di calendula, erbe achillea e radice di tarassaco. Inoltre, aggiungi 1 parte dell'erba del trifoglio dolce, acetosa e tanaceto. I mezzi risultanti per preparare, infondere e utilizzare per il risciacquo.
  4. Risciacquare con la soda. Su un bicchiere d'acqua bollente si devono prendere mezzo cucchiaino di soda, un quarto di cucchiaio di sale e mezza tazza di infuso di salvia.
  5. Uvetta con camomilla. Per fare questo, è necessario preparare un decotto di questa pianta, aggiungere 2 cucchiai di miele e utilizzare per sciacquare la bocca.
  6. Succo di cavolo. Questo prodotto deve essere miscelato in parti uguali con acqua e usato per sciacquare la bocca dopo aver mangiato.
  7. Sale marino. Si consiglia di prendere 1 cucchiaio di questo prodotto e mescolare con un bicchiere d'acqua. La soluzione risultante risciacqua periodicamente la cavità orale.
  8. calendola. Prendi 1 cucchiaio di fiori di questa pianta, versa 200 ml di acqua bollente e lascia riposare per mezz'ora per insistere. Applicare ai risciacqui in bocca.
  9. Erba di San Giovanni. Un cucchiaio di questa pianta deve essere versato con 1 bicchiere di acqua bollente e lasciare per mezz'ora per insistere. Anche è possibile mescolarsi con tintura dell'acqua dell'alcool e usare per risciacquare di una cavità orale.
  10. millefoglie. Prendi un paio di cucchiai di fiori di questa pianta, versa 500 ml di acqua e cuoci per 15 minuti. Brodo filtrato per sciacquare la bocca.

Utile sfregamento

Per far fronte all'infiammazione delle gengive, i seguenti mezzi possono essere strofinati sulle aree interessate:

  • il succo di Kalanchoe;
  • polpa di barbabietola;
  • catrame di betulla;
  • succo di mirtillo.

Lozioni curative

Per il trattamento della patologia, è possibile utilizzare queste ricette:

  1. Olio di iperico. Per fare questo, mescolare l'erba di San Giovanni e l'olio d'oliva in un rapporto di 1: 4. Lasciare per 2 settimane per insistere. Durante questo periodo, l'olio diventerà rosso. Deve essere filtrato e riscaldato a 50 gradi. Quindi l'agente deve essere raffreddato.
  2. Viburno e sambuco. Le bacche devono macinare, aggiungere mezzo cucchiaio di olio d'oliva e un decotto di eucalipto.
  3. Brodo di eucalipto. Questa preparazione viene preparata come segue: 3 cucchiai di foglie di questa pianta devono essere mescolati con 50 ml di acqua bollente e lasciati in infusione per 40 minuti.

È molto utile applicare il fango del Mar Morto. Per fare questo, è necessario riscaldare il rimedio sul bagno di vapore, immergere la benda in esso e fissarlo alle gengive per un quarto d'ora.

Quindi l'impacco deve essere rimosso e la bocca risciacquata con acqua bollita. Questa procedura dovrebbe essere eseguita 7-10 giorni.

Malattie che causano l'infiammazione delle gengive e delle radici dei denti

Gengive e radici dei denti soffrono delle seguenti malattie:

  • Gengivite: infiammazione delle gengive senza rottura dell'articolazione dentogengivale; gli antibiotici per la gengivite negli adulti sono usati solo se la malattia è complicata da processi infiammatori purulenti della cavità orale o con inefficacia di misure più lievi;
  • Parodontite - infiammazione delle gengive con violazione dell'articolazione dentogengivale; senza antibiotici il trattamento della parodontite non è completo;
  • Parodontite - infiammazione del parodonto (legamenti sotto forma di fasci di tessuto connettivo che trattengono il dente), apice della radice del dente;
  • Periostite - infiammazione del periostio del dente, spesso - una complicazione della parodontite.

La gengivite colpisce spesso bambini e donne in gravidanza - i più vulnerabili in termini immunologici. Tutti i processi infiammatori e degenerativi si svolgono sullo sfondo di fattori endogeni: bassa immunità, malattie croniche, fumo, consumo eccessivo di alcol, cattiva alimentazione, flusso di sangue alterato e della nutrizione dei tessuti, scarsa igiene orale, la crescita dei denti con gli effetti traumatici sulle gengive, la patologia del morso, carenze vitaminiche, una carenza o eccesso di calcio, malattie infiammatorie e ulcerative dell'apparato digerente.

Sono integrati da fattori esogeni (area di residenza ecologicamente sfavorevole, lavoro sulla produzione "nociva", situazione di stress costante, danni da sali di metalli pesanti).

Le malattie elencate del cavo orale hanno sintomi simili:

  • dolore ai denti e ai tessuti molli;
  • reazione dei denti a freddo, caldo, dolce, aspro;
  • gonfiore delle gengive;
  • formazione di placca, ferite, ulcere,
  • cattivo odore dalla bocca.

La convenienza dell'uso di antibiotici per l'infiammazione delle gengive e delle radici dei denti

Antibiotico per l'infiammazione delle gengive e dei denti è nominato nel caso in cui:

  • Le attività di trattamento condotte, inclusa la terapia antisettica, non hanno funzionato.
  • La malattia è iniziata o le condizioni del paziente sono indebolite così tanto che lo sviluppo della flora patogena supererà i risultati attesi del trattamento.
  • Nella cavità orale si formano ferite e ulcere di pus e non cicatrizzate.

Il trattamento con antibiotici di infiammazione gengivale vicino al dente e l'infiammazione delle radici dei denti mediante risciacquo è raccomandato nella prima fase della terapia antibiotica. Per il risciacquo, utilizzare una soluzione di pastiglie pestate (5 pz per litro d'acqua). Non puoi ingoiare una soluzione! Quindi puoi fare con la lincomicina, se il medico lo ha prescritto. Strofinare le compresse e diluire con acqua pulita. Il risciacquo ha un effetto locale sui batteri patogeni e non influenza la microflora benefica dell'intestino.

Risciacquare la bocca con soluzioni iniettabili!

Antibiotici per l'infiammazione delle gengive e delle radici dei denti

Gli antibiotici sono meglio prescritti come iniezioni intramuscolari e per via endovenosa. Il trasporto del farmaco nell'area interessata è abbastanza veloce. E la medicina assunta per via orale, prima digerita dallo stomaco, poi assorbita dall'intestino, e solo poi consegnata al sangue nel posto giusto.

un trattamento odontoiatrico tale "favorito" in precedenza di infiammazione del cavo orale sotto forma di iniezione di potenti antibiotici in gomma in tutto il mondo civile ha riconosciuto più dannosi di fallimento della terapia antibiotica. Nonostante il fatto che inizia principio attivo a lavorare immediatamente dopo l'introduzione, il suo effetto è nociva per troppo molti patogeni, che porta alla tossicità locale.

Allo stesso tempo, tutta la flora utile perisce, soprattutto se è stato prescritto un popolare in odontoiatria lincomycin. Se la gomma è infiammata, allora l'effetto meccanico extra è prima un ago, e quindi la bolla formata con il farmaco aggrava la sua condizione. Un nuovo microtrauma (sito di puntura) della gomma diventa anche un focolaio di infiammazione.

Per saperne di più: Panoramica di 7 gruppi di antibiotici in odontoiatria per l'infiammazione

Se l'infiammazione è chiaramente espressa e non bloccata dagli antisettici, ma i processi periapicali e necrotici non sono iniziati, sono indicati i seguenti gruppi di farmaci:

  • Penicilline: fleumoclave, arlet, amoxiclav. I farmaci protetti dagli inibitori sono più efficaci nel trattamento dell'infiammazione delle gengive e della radice dei denti rispetto alle penicilline convenzionali.
  • I macrolidi: ekozitrin (fatale solo per i batteri che causano malattie e mantiene microflora sana), klerimed, claritromicina, vilprafen.
  • Tetracicline: tetraciclina in compresse di risciacquo.
  • Cefalosporine: Sulcephus, Hepatsef.
  • Lincosamidi: lincomicina (è consentito solo il risciacquo con esso).
  • Chinoloni (fluorochinoloni): ziplolet A, oflokain (unguento), sparfloxacina.

Per saperne di più: Tutti i 22 analoghi di ciprolet con prezzi e dettagli

  • Tirotricine: grammidina, gramicidina C.
  • Altri antibiotici: aztreabol, aztreonam, microcid.


Quando l'infiammazione è complicata da un'infezione fungina, vengono mostrati la nistatina e i suoi analoghi o la tetraciclina con nistatina, amfotericina nella forma di un unguento.

Per saperne di più: 9 analoghi altamente efficaci di nistatina in compresse

Quando è iniziata la formazione di pus, sono prescritti amoxiclav, amoxicillina, digitan, ciprofloxacina, biseptolo e flemossina.

  • Le cefalosporine (ceftriaxone, cefazolina) hanno un effetto molto forte. Si consiglia di usarli quando l'infiammazione è prolungata e minaccia di perdita di denti e danni alla mascella.
  • La gentamicina del gruppo aminoglicosidico (glicosidi) è indicata quando l'infiammazione ha colpito la mandibola e l'osteomielite ha avuto inizio.
  • Azitromicina e sumamed sono ottimi antibiotici, ma sono prescritti in modo ingiustificato per malattie e infiammazioni del cavo orale. Nella loro sfera d'azione, infezioni del tratto respiratorio e delle vie urinarie, pelle, ma malattie infettive e infiammatorie odontogene.

Gli antibiotici più efficaci nel trattamento dei denti e l'infiammazione delle gengive e delle radici

Gli antibiotici più efficaci per la gengivite negli adulti: sciacquare con tetraciclina o lincomicina, dentro o sotto forma di iniezioni di penicilline o cefalosporine.

Con parodontite nominano: ekositrin, vilprafen, tsiprolet A, oflokain, farmaci gramicidin.

L'elenco dei migliori antibiotici per l'infiammazione delle gengive o delle radici dei denti si presenta così:

  1. ekozitrin;
  2. vilprafen;
  3. grammidin;
  4. gramicidina;
  5. mikrotsid;
  6. oflokain;
  7. ciprolet A;
  8. con flusso complicato - cefalosporine.

Altre opzioni di trattamento per l'infiammazione delle gengive e delle radici dei denti

Per la prevenzione delle malattie gengivali e le radici dei denti dovrebbe essere regolarmente esaminato da un dentista e igienista, ogni giorno a pulire i denti di placca e residui di cibo, facendo un morbido gengive massaggio con spazzola per rimuovere la placca e tartaro in una clinica odontoiatrica, se necessario, per guarire denti cariati.

sciacquare

Per rimuovere l'infiammazione, la tenerezza e il gonfiore dovrebbero usare sciacqui, spray e fare bagni (digitando in bocca, tenere un paio di minuti e sputare) in base a:

  • triclosan, esetidina (efficace contro batteri e funghi),
  • Chlorecskidine (efficace contro batteri, protozoi e virus dell'herpes),
  • furazidina (efficace contro i batteri),
  • iodio, ad esempio, yoks-teva (efficace contro batteri, protozoi, virus, funghi).

Con l'infiammazione della bocca, i risciacqui con perossido di idrogeno sono buoni. Distrugge maggior parte dei batteri anaerobici, e, sempre sulla mucosa orale, la schiuma inizia e promuove la rimozione meccanica di residui alimentari e pus dagli spazi interdentali, tasche gengivali (all'avvio periodontite).

L'uso di antibiotici per l'infiammazione delle gengive e della radice dei denti è una misura estrema nel trattamento.

Prima che vengano prescritti antibiotici, il medico offre metodi di trattamento più morbidi: risciacqui, bagni, troches e spray con antisettici. La terapia antibiotica non è molto comune in odontoiatria. La bocca ha la sua microflora, che, con il giusto supporto, combatte i batteri che entrano in bocca. Ma in caso di crescita di una flora microbiotica aliena o propria, è necessario l'uso di antibiotici.

Trattamento antisettico del cavo orale

  • Per il massaggio gengivale (se non ci sono ferite e ulcere sulla membrana mucosa), il metrogil denta o l'holisal viene applicato alla spazzola morbida. L'effetto meccanico ripristina l'afflusso di sangue e la nutrizione dei tessuti, ei gel hanno un effetto antinfiammatorio e lenitivo.
  • Ulcere e ferite della mucosa sono trattate con un batuffolo di cotone con tintura abiotica, zucca, calendula, cicloferon (balsamo), tintura di propoli.
  • La cavità orale è irrigata con spray antisettici (teraffluo, tartum verde, stopangin, anti-angina, dentofit).
  • Miramistin ha un effetto eccellente: non ha sapore e odore, quasi nessuna controindicazione, può essere utilizzato per i bambini dalla nascita, in gravidanza e in allattamento.

Antisettico, debole analgesico e effetto curativo hanno losanghe e losanghe. Si dissolvono o vengono tenuti in bocca fino a quando non si dissolvono. Buon effetto di infiammazione delle gengive e delle radici dei denti lizobakt, NovoSept forte, salvia, Strepsils, ENT-Suprema, galavit, geksaliz, adzhisept, septolete, Trapano, terrazza.

I vassoi per il sale drenano perfettamente piaghe e ferite, favoriscono l'evacuazione del pus e disinfettano la cavità orale. Per un bagno è necessario sciogliere 100 grammi di sale neodizzato in un litro d'acqua. Tieni la soluzione in bocca per non più di un minuto.

Opzioni di trattamento alternative per l'infiammazione delle gengive e delle radici dei denti

I metodi più comuni di trattamento tradizionale e popolare dei processi infiammatori nelle gengive e nelle radici dei denti sono i risciacqui, le lozioni e i bagni.

Per il risciacquo e il bagno usare:

  • Le soluzioni acquose di oli essenziali: il mentolo, eucalipto, rosmarino, limone, pino, olivello spinoso, abete, ginepro, cannella, albero del tè, chiodi di garofano, timo;.
  • Infusi e decotti di piante medicinali: camomilla, corteccia di quercia, calendula, salvia, erba di San Giovanni.
  • Soluzione salina

Per il trattamento a pronti di ulcere e ferite, olio di tea tree, olivello spinoso, olio di mentolo viene utilizzato.

Gli antibiotici per l'infiammazione delle gengive dovrebbero essere assunti secondo le istruzioni, ma sui metodi tradizionali di trattamento - consultare sempre un medico. Alcuni tipi di piante medicinali fungono da inibitori contro gli antibiotici (riducono la loro efficacia) e alcuni, come l'alcol, possono causare varie reazioni avverse.

Anche se i farmaci non aiutano, viene effettuato un trattamento fisioterapico e ad ultrasuoni, in casi estremi - intervento chirurgico.

Continua a leggere: dati comprovati su antibiotici per mal di denti, gengive gonfie

contenuto:

  • Ricette tradizionali di "erboristi" popolari
  • Medicine per bambini
  • Preparati farmacologici delicati per donne in gravidanza
  • Farmaci pronti per la farmacia
  • Forme farmacologiche di gel
  • Rimedi utili comuni per il trattamento delle gengive infiammate
  • Segreti orientali
  • Deliziose ricette medicinali

Ricette tradizionali di "erboristi" popolari

Il più popolare e facilmente accessibile nel trattamento primario, non trascurato manifestazioni di gengiviti, ci possono essere brodi e tinture di erbe medicinali che sono disponibili in ogni armadietto di medicina domestica.

Un rimedio ben noto e piuttosto efficace è una tintura già pronta di calendula, che è facile da acquistare in qualsiasi chiosco di farmacia. Diverse volte durante il giorno, sciacquare la bocca con acqua con l'aggiunta di alcune gocce di una soluzione alcolica di calendula.

Oppure selezionare un'altra realizzazione Calendula trattamento orale: a secco (o leggermente un po 'secca fresca) infiorescenza della pianta, per un importo di due cucchiaini di riempire due tazze di acqua bollente, raffreddare e sciacquare la bocca e la gola sono a intermittenza.

Poiché la malattia infettiva colpisce non solo le gengive, la membrana mucosa della bocca, ma le tonsille, l'effetto di questo leggero farmaco anti-infiammatorio sarà efficace solo con un'irrigazione generale e profonda dell'intera gola, tra cui.

Un altro disinfettante e emostatico medicinale abbastanza forte sono le foglie di noce, nella cui composizione chimica si trova un pigmento yuglon unico con proprietà battericide e tanniche.

Per uso terapeutico, un cucchiaio di foglie di noci tritate viene versato con un bicchiere di acqua bollente (avvolto) e insistito. Successivamente, il brodo è pronto per l'uso come risciacquo regolare della bocca.

Una medicina ben nota è un buon rimedio che può essere usato per lo stadio iniziale catarrale della gengivite. Per preparare un fito-rimedio da questa pianta medicinale "popolare", due cucchiai di erba di San Giovanni devono essere bolliti in una scodella da mezzo litro per cinque minuti dopo l'ebollizione. Ottenuto "tè forte" accuratamente "sciacquato" le gengive e la gola.

Gli esperti raccomandano l'uso della "medicina popolare" non solo al momento dell'inizio della malattia, ma anche come prevenzione.

Medicine per bambini

Nei bambini, la malattia della mucosa orale e delle gengive compresi fuori del comune per cause possono essere scarsa igiene orale e emergenti sul "suolo sporco" superficie lesione gum infettiva e i tessuti più profondi.

I preparativi per il trattamento delle gengive nei bambini con infiammazione catarrale vengono applicati con parsimonia: si tratta di decotti e medicine pronte preparate da piante medicinali.

Per la preparazione di fito-decotti medicinali, è possibile acquistare in farmacia erbe secche completamente preparate di salvia, farmacia di camomilla, corteccia di quercia e germogli di betulla. La ricetta per preparare il decotto da queste piante è tradizionale: due cucchiai di massa vegetale vengono preparati con un bicchiere di acqua bollente e vengono utilizzati sotto forma di risciacquo della bocca e della gola.

Un prodotto farmaceutico "semplice" e abituale, come la furatsilina, è anche molto efficace per il trattamento della gengivite dei bambini. Una compressa (20 mg) viene disciolta in mezzo bicchiere di acqua tiepida e applicata allo stesso modo degli altri risciacqui.

Popolare in cosmetici decorativi per la casa, il perossido di idrogeno (idroperite) è anche in grado di alleviare efficacemente le condizioni di un bambino malato, disinfettando e rimuovendo il gonfiore doloroso della gomma sanguinante. In un bicchiere di acqua calda, è necessario sciogliere un cucchiaio di una soluzione al tre per cento e usarlo come indicato.

Un importante requisito terapeutico nel trattamento della gengivite acuta nei bambini è l'uso costante e regolare di risciacqui medicinali. In questo caso, lo sviluppo della malattia è sospeso e porta a una cura completa, prevenendo l'insorgenza di forme croniche (o trascurate) sotto forma di stomatite e altre gravi malattie.

Preparati farmacologici delicati per donne in gravidanza

Durante la gravidanza e la preparazione dell'organismo per il parto - un complesso processo fisiologico, possono sorgere numerosi problemi, a causa dell'indebolimento generale dell'immunità.

Essere sottoposto a forti sollecitazioni e nausea ormonale, le donne spesso riducono l'intensità del trattamento convenzionale igiene orale (dentifricio giornaliero) che possono portare ad ulteriore infezione e infiammazione come tessuto gengivale stessa, e tutta la mucosa orale. La gengivite e la stomatite possono essere curate con l'applicazione di medicinali delicati per il trattamento delle gengive durante la gravidanza.

Gli specialisti consigliano di consultare un medico parodontologo per ottenere tempestive cure mediche qualificate, tenendo conto delle condizioni speciali della paziente incinta.

È importante sapere che la gengivite catarrale acuta primaria si presta ad un trattamento conservativo abbastanza semplice. Iniziata, l'infiammazione non trattata porta a uno stadio ipertrofico di questa malattia, che viene curata solo con l'intervento chirurgico. Pertanto, le raccomandazioni riguardanti il ​​trattamento dell'infiammazione e delle gengive sanguinanti nelle donne in gravidanza sono standard - per iniziare il trattamento con i primi sintomi e disagio.

Dopo la pulizia dei denti da placca e tartaro, solo metodi manuali - senza ultrasuoni (rigorosamente vietato per le donne incinte) vengono assegnati preparazioni antisettiche sotto forma di applicazioni gel e risciacquare appena decotti di erbe:

  • camomilla
  • salvia
  • eucalipto
  • calendola
  • boccioli di betulla

Con la nomina di un dentista o di un paramedico, una donna incinta può usare preparati farmaceutici per il trattamento antinfiammatorio: Holisal e Metrogil Denta.

Questi fondi vengono applicati alle gengive due ore prima del pasto.

Il metodo principale per eliminare gli spiacevoli sintomi di malattie dentali insidiose sotto forma di infiammazione del tessuto gengivale è la prevenzione e l'igiene.

Farmaci pronti per la farmacia

Numerose catene di farmacie offrono ai consumatori un'ampia gamma di agenti farmacologici pronti all'uso che curano i processi dolorosi e infiammatori. I farmaci antisettici medicinali concentrati allevia rapidamente sensazioni di disagio e gonfiore infiammato nella cavità orale.

La clorexidina è uno dei farmaci per il trattamento efficace della gengivite catarrale e della parodontite. È un agente antifungino, antibatterico e preventivo con una vasta gamma di attività antimicrobica.

Per il trattamento e la prevenzione delle malattie del cavo orale si prescrivono soluzioni pronte di forme di dosaggio, l'agente attivo in cui è Clorexin: Elgidium, Amident, Eludril. Le soluzioni di clorexidina trattano la mucosa della superficie gengivale e dell'intera cavità orale con irrigazione o applicazioni.

I farmaci antisettici, che comprendono la clorexidina, sono usati per trattare le malattie infiammatorie delle gengive, sotto forma di sospensioni indipendenti e varie medicine combinate. Per una terapia efficace, l'igiene e la prevenzione delle malattie dentali, gli esperti raccomandano l'uso;

  • soluzioni antibatteriche
  • unguenti antisettici (usati dopo le protesi)
  • dentifrici
  • collutori
  • spray

La clorexidina è uno strumento abbastanza potente ed è raccomandata dagli esperti per l'uso quotidiano nella terapia conservativa e nella prevenzione. Va tenuto presente che i farmaci contenenti clorexidina sono incompatibili con iodio e detergenti. È molto pericoloso per il contatto con gli occhi (nei colliri), quindi dovresti usare attentamente questo farmaco.

Forme farmacologiche di gel

Praticamente tutti i farmaci fabbricati su base grassa, hanno un effetto instabile, mentre scivolano via dalle gengive mucose e vengono inghiottiti con la saliva.

L'industria farmacologica produce forme di dosaggio moderne e più efficaci per il trattamento della gengivite catarrale - gel, che contengono composti antisettici chimici. agenti anti-gel piuttosto fissati saldamente sulla superficie della mucosa gengivale edematoso penetrare nei tessuti parodontali strutturali profondi.

Uno dei prodotti medicinali offerti dall'industria farmaceutica è il gel "Holisal" con una formula chimica piuttosto complessa. Le applicazioni che utilizzano il gel "Holisal" hanno un effetto benefico sulle superfici interessate dalla stomatite, eliminando il gonfiore e riducendo le gengive sanguinanti. Quasi immediatamente, il gel opacizza e lenisce il dolore, con leggere proprietà anestetiche.

L'analogo di "Kholisala" è "Mundizal-gel". Altri gel anti-infiammatori ed antisettici sono anche disponibili per il consumatore, ma sostenuti e notevole effetto questi strumenti prevedono solo sintomi minori - nella fase iniziale di sviluppo di malattie dentali.

Il gel "Solcoseryl" è noto per le sue proprietà curative, che riducono il sanguinamento di ipertrofia, parodontite, superfici mucose.

Va ricordato che le forme farmaceutiche unguento e gel sono strumenti temporanei e maloefefktivnym che possono solo supplementare o ulteriore trattamento. Compliance igieniche manipolazioni standard di regolare trattamento preventivo professionale che eseguono specialista - igienista è un metodo a ultrasuoni e lezernom rimozione di placca e tartaro e successiva lucidatura. Dopo tale intervento, si consiglia l'applicazione di gel antinfiammatori.

Rimedi utili comuni per il trattamento delle gengive infiammate

Dentisti e periodontisti consigliano costantemente, non permettendo lo sviluppo di malattie e la loro transizione verso una forma cronica asintomatica, per usare rimedi popolari. Soluzione addolcente per la soda, aiuta a ridurre il gonfiore e la tenerezza dei tessuti gengivali, prescritti dai medici nelle raccomandazioni terapeutiche.

Un molto utile ed efficace e "conifere" auto-massaggio, che viene effettuata con l'uso di cocktail di olio costituito da olio di olivello spinoso abete, di mare con olio di pesce ha aggiunto. Il contenuto di componenti battericide e vitaminiche in questi noti oli vegetali fornisce un effetto terapeutico stabile, che porta alla remissione della gengivite.

olio di girasole regolare vigoroso risciacquo della cavità orale (con un effetto leggero massaggio) per dieci minuti promuovere rapida rigenerazione dell'epitelio. L'olio ha bisogno di scegliere la categoria della prima spremitura, ricca di utili sostanze attive naturali curative.

Segreti orientali

Nelle culture indonesiane indonesiane, i metodi popolari delle tradizioni medicinali si distinguono per l'uso di noti antibiotici naturali forti e biologicamente attivi, come l'aloe vera e la curcuma speziata, nelle formulazioni di prescrizione. Queste piante appartengono alla "fila d'oro" della collezione di piante medicinali della dottrina orientale di uno stile di vita sano - Ayurveda.

La curcuma è la "dea dorata", secondo la forza delle sue proprietà curative magiche secondo i guaritori indiani. La composizione chimica dei composti attivi di questa radice tropicale comprende oligoelementi e sostanze che inibiscono la crescita della flora putrefattivi causano forme acute e croniche di stomatite.

L'aloe vera è anche un potente antibiotico naturale. Per la preparazione di unguento medicinale di mescolare "polvere d'oro" - curcuma in polvere (haridry - Giallo sanscrito) con il succo di foglie di aloe e miele ad uno stato di una massa pastosa. L'unguento è fatto molto rapidamente e in una forma appena preparata viene strofinato nel tessuto gengivale.

Si noti che l'effetto anti-infiammatorio e curativo dell'utilizzo di questo rimedio ayurvedico è rapido e costante. Dobbiamo ricordare che il colore giallo brillante della polvere, a condizione che il pigmento molto resistente, lasciando macchie antiestetiche, quindi è necessario utilizzare guanti cosmetici silicone.

Deliziose ricette medicinali

Berry Therapy è anche in grado non solo di trattare le gengive indebolite, ma anche di dare al trattamento una piacevole proprietà. La pianta di colanhoe fatta in casa - nel linguaggio comune "dottore" (rispettosamente) è abbastanza adatta per alleviare la condizione del paziente fino alla completa guarigione.

Le foglie del "dottore" sono schiacciate, rapidamente mescolate con bacche di mirtilli schiacciate, miele di maggio e Cahors (vino rosso naturale). La ricetta per il balsamo delle bacche:

  • 400 g di foglie della colangoe
  • 600 g di miele
  • 650 ml di cahors

La composizione risultante viene mescolata e invecchiata in un luogo buio e fresco per cinque giorni. È necessario prendere: un'ora prima dei pasti, tre volte al giorno, un cucchiaino di un ciclo di trattamento fino a un mese e mezzo.

Questo elisir di bacche - vino cura anche gravi lesioni ulcerative, purificando la mucosa della parodontite e della stomatite, senza disturbare l'equilibrio del metabolismo e senza distruggere gli organi interni.

Maggiori informazioni sulla malattia di gomma possono essere trovate sul video:

Farmaci per l'infiammazione

La gengivite (che spesso sfocia nella parodontite) è provocata da microrganismi anaerobici gram-negativi con la partecipazione di protozoi.

Per eliminare e rimuovere l'infiammazione dalle gengive o dalle radici dei denti, l'odontoiatria utilizza farmaci dai gruppi di lincosamidi e fluorochinoloni.

Il terzo gruppo è rappresentato da farmaci di una vasta gamma di applicazioni.

lincosamidi

Trattare l'infiammazione della gengiva e / o delle radici dei denti con antibiotici di questo gruppo, come la Lincomicina (0,25 g di capsule). Assumere per via orale per 10 giorni due compresse tre volte al giorno. Lincomicina (una soluzione al 30% per iniezioni). Assegni le iniezioni intramuscolari di due milligrammi due volte al giorno per 10 giorni.

Questo antibiotico, tuttavia, elimina solo un piccolo gruppo di microrganismi patogeni e protozoi. Il primo corso quasi mai elimina completamente l'infiammazione, che porta a una ricaduta della parodontite e alla necessità di trattare per la seconda volta. Inoltre, la lincomicina per somministrazione orale spesso causa disturbi gastrointestinali, quindi è preferibile usare iniezioni (ma non gengive).

Un analogo più efficace della lincomicina è un altro antibiotico dello stesso gruppo - Clindamicina (capsule da 150 mg compresse). Assumere per via orale per 10 giorni due compresse tre volte al giorno. Clindamicina per iniezioni intramuscolari. Assegnare due iniezioni al giorno per 10 giorni.

fluorochinoloni

Gli antibiotici di questo gruppo sono prescritti, di regola, a pazienti affetti da malattie dei denti o delle gengive con diabete mellito, o con pochissima sensibilità dei microrganismi ai lincosamidi. Il corso del trattamento è effettuato dai seguenti tre farmaci:

  • Siflox (capsule da 250 milligrammi, il principio attivo è ciprofloxacina). Prendi 7-10 giorni per 1 compressa due volte al giorno.
  • Nomicina (compresse da 400 milligrammi, principio attivo - norfloxacina). Prendere per 7 (a volte il corso è prolungato a 10) giorni per una compressa due volte al giorno.
  • Tario (compresse da 250 milligrammi, principio attivo - ofloxacina). Prendi 7-10 giorni per una compressa due volte al giorno.

Antibiotici universali

Tra i preparativi di una vasta gamma di applicazioni nel trattamento delle malattie gengivali, i medici preferiscono i seguenti quattro:

  1. Eritromicina (compresse da 200 milligrammi con lo stesso principio attivo). Assumere per 10 giorni 1-2 compresse quattro volte al giorno ogni 6 ore.
  2. Metronidazolo (compresse da 500 milligrammi con lo stesso principio attivo). Prendi per 10 giorni una compressa tre volte al giorno.
  3. Ampicillina (capsule da 500 milligrammi con lo stesso principio attivo). Assumere 10-12 giorni per 2 capsule al mattino e alla sera.
  4. Amoxicillina (in capsule da 250 mg con lo stesso principio attivo, un derivato della penicillina). Prendi per 7-10 giorni due capsule tre volte al giorno.

Effetti collaterali

Gli antibiotici di tutti e tre i gruppi vengono rilasciati solo dietro prescrizione medica, poiché il trattamento ha una vasta gamma di controindicazioni, limitazioni ed effetti collaterali. Ad esempio:

  1. Reazioni allergiche (rinite, orticaria, ecc.)
  2. Disturbi del tratto digestivo (nausea e vomito, diarrea, ecc.)
  3. Sistema sensoriale e nervoso compromesso (agitazione, insonnia, ansia, emicrania, convulsioni, ecc.)
  4. Problemi con il sistema cardiovascolare.

Trattamento con iniezioni

Se all'estero, questa tecnica non è stato utilizzato a tutti, a iniezione Russia nel infiammazione delle gengive e dei denti radici ancora solo dieci anni fa erano popolari tra i molti dentisti, e in alcuni luoghi il trattamento di questa vecchia maniera è ancora in corso.

Ora la pratica medica ha rivelato l'enorme danno causato alle gengive dalle iniezioni, in relazione alle quali è auspicabile evitare questo trattamento.

La ragione per il fallimento di iniezioni antibiotiche dentisti semplici: antibiotico quando somministrato direttamente nella gengiva attorno ai denti si ottiene eccessivamente elevata concentrazione del farmaco, che provoca una rapida morte dei batteri patogeni quasi tutti nella gomma.

Questo effetto apparentemente positivo provoca il rilascio di un grande volume di tossine dai microrganismi distrutti, provocando una nuova infiammazione delle gengive. Un'emissione "single shot" di una tale quantità di tossine può portare anche ai fuochi della necrosi del parodonto.

La temporanea rimozione dell'infiammazione e della ridotta mobilità dei denti riduce in ultima analisi l'area di attacco del dente al tessuto osseo. Nel tempo, il trattamento con iniezioni, al contrario, aumenterà in modo significativo la mobilità dei denti, che sarà causata non dall'infiammazione delle gengive, ma da una zona di attacco dei denti estremamente ridotta all'osso - questo effetto è attualmente considerato irreversibile.

Malattie gengivali e loro cause

Quando ti viene diagnosticata "gengivite", "malattia parodontale" o "parodontite", significa che hai problemi con le gengive. E queste malattie di base possono assumere una varietà di forme, ma hanno circa gli stessi segni:

  • qualsiasi dolore alle gengive;
  • gonfiore e arrossamento delle gengive;
  • alitosi;
  • formazione di tasche dentogengivali;
  • isolamenti contenenti pus;
  • ipersensibilità di gomme;
  • allentamento dei denti;
  • la placca e la pietra formate sui denti;
  • un disturbo delle sensazioni del gusto;
  • gengive sanguinanti al minimo tocco.

Con la malattia parodontale, non ci possono essere sintomi, soprattutto nelle prime fasi. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata, se il dente è oscurato - questo può indicare che il nervo, e scurisce è distrutta in esso da ciò che attraverso i tessuti duri dei prodotti di decomposizione dei denti SEEP. Le principali cause di infiammazione in bocca:

  • igiene orale scorretta o rara;
  • tartaro;
  • indebolimento dell'immunità;
  • beri-beri;
  • alcune malattie croniche;
  • fumo e in generale cattive abitudini;
  • la gravidanza;
  • alcune medicine

Dovrebbe essere chiaro che qualsiasi manifestazione dell'inizio della malattia di gomma è un motivo serio per contattare il dentista per un consiglio su ulteriori prevenzione o trattamento. Ma nessuno ha cancellato l'alfabetizzazione personale, quindi sarà utile conoscere gli appuntamenti più comuni che un medico può fare per voi. Perché ci sono problemi nella cavità orale, è diventato chiaro, ora considereremo cosa si può fare con questo e quali sono i farmaci che possono rendere la situazione il più semplice possibile.

Preparati medici per malattie gengivali

Se noti che le gengive sono infiammate, una delle opzioni per il primo soccorso potrebbe essere l'unguento Metrogil o Solcoseryl. Sono buoni perché non hanno solo effetto analgesico, ma anche antisettico. Gel ben collaudato chiamato Camistad con lo stesso effetto di altri, ma anche con un estratto di fiori della camomilla del chimico. Soprattutto buono aiuta in forma fredda. Poliminerolo - questo è un altro strumento che migliora anche la rigenerazione dei tessuti e rimuove quasi completamente le gengive sanguinanti, rimuovendo l'infiammazione e l'anestesia.

Unguenti e gel simili ti aiuteranno se hai una forma non occupata di gengivite, parodontite o periodontite, altrimenti sono necessari altri trattamenti e altri farmaci.

Un rimedio efficace per il mal di denti è una compressa anestetica, ad esempio Ketonov, Tampalgin o Dexalgin. Se il dolore è molto grave e non c'è modo di arrivare dal medico, non c'è motivo di tollerarlo e di aggravare la situazione.

Per prevenire la malattia o alleviare il suo corso si possono usare soluzioni di risciacquo, ma non sostituiranno un trattamento completo e completo. Per i risciacqui è possibile utilizzare i farmaci antisettici e, se non li si può comprare, utilizzare il bicarbonato di sodio più comune, ha anche proprietà antibatteriche e antinfiammatorie. Oppure possono essere alcune erbe, per esempio, la salvia o la corteccia di quercia. L'erba può essere acquistata in farmacia e prodotta secondo le istruzioni, quindi risciacquare la bocca più volte al giorno.

Gli agenti antisettici più accessibili ed efficaci sono:

  • Stomatofit;
  • ambazone;
  • Miramistin;
  • Strepsils;
  • Tantum Verde;
  • Chlorophyllipt;
  • Hlorgesedin.

Molte persone usano il perossido di idrogeno per il risciacquo, ma in questo caso è completamente inutile, può essere utilizzato solo da un dentista per lavare via il pus nelle tasche parodontali. È impossibile farlo a casa. E dopo aver risciacquato la bocca con un antisettico, Ketoprofen dovrebbe essere usato anche per la guarigione della ferita in anticipo, se presente.

Lungo la strada, puoi aumentare l'immunità prendendo Immunorm, Imudon, Imunofan o altri analoghi. Il rapporto con i denti di immunità è ovvio: una persona con elevata immunità non solo non ha problemi con loro, ma in generale ha una buona salute, perché germi e batteri possono più esercitare molta influenza sul corpo.

Antibiotici per l'infiammazione delle gengive

Come facciamo spesso, tolleriamo fino all'ultimo, e poi con una forma molto trascurata di alcune parodontite ricorreremo al dentista, in modo che rimuova rapidamente il dolore e ci guarisca. In questo caso, gli antibiotici non possono essere evitati.

Il metronidazolo è il primo antibiotico usato come farmaco antibatterico, ma è un ausiliario dell'antibiotico principale. Solo abbinandolo alla lincomicina o alla sua clindamicina analogica, è possibile ottenere un effetto benefico e duraturo nel trattamento della forma trascurata della malattia gengivale.

Con l'infiammazione delle gengive, particolarmente prolungata e trascurata, il corpo può reagire sotto forma di intossicazione - questo è esattamente il caso in cui hai bisogno di una chiara guida del medico e di assumere antibiotici.

Ricorda solo una cosa: se ti vengono prescritti antibiotici sotto forma di iniezioni, allora in nessun caso possono essere fatti direttamente nella gengiva - questo rovina non solo la gomma stessa, ma anche il dente. Il fatto è che quando le iniezioni nel dente accumulano una quantità enorme di antibiotico per lui e provocano una formazione di massa di tossine e mediatori dell'infiammazione delle gengive. Pertanto, fare tali iniezioni solo per via intramuscolare.

Generale: quando viene iniziata l'infiammazione delle gengive vengono prescritti antibiotici, possono essere sia ad ampio spettro che a fuoco ristretto. Questi includono:

  1. Ampicillina. Antibiotico di un ampio spettro di azione.
  2. Amoxicillina. Antibiotico di un ampio spettro di azione.
  3. Metronidazolo. Antibiotico antimicrobico
  4. Eritromicina. Colpisce i batteri gram-positivi.

Anche nel complesso sono farmaci di un ampio spettro d'azione: Nolycin, Siflox o Tariwid, che sono altamente attivi contro batteri, virus e infezioni.

Si noti che l'uso incontrollato di antibiotici porta a disbiosi, diarrea, allergie e altre reazioni, quindi non prescriverle da soli, senza un medico.

Prevenzione delle malattie gengivali

È più facile prevenire che curare, il che significa che è meglio osservare semplici regole per la cura e il mantenimento della salute delle gengive e dei denti. È necessario:

  1. Lavati regolarmente i denti.
  2. Utilizzare il filo interdentale.
  3. Lavati i denti di tartaro.
  4. Evita le cattive abitudini.
  5. Correttamente da mangiare
  6. Prendere (se necessario) calcio e vitamina C.
  7. Monitora la salute del corpo nel suo complesso.
  8. Più per essere all'aria aperta.
  9. Dormi abbastanza
  10. Non essere nervoso

Non comprare un dentifricio che contenga fluoro per pulire i denti, perché, combinato con l'acqua, specialmente in alcune regioni, contribuisce ad un forte oscuramento dei denti. In grandi quantità, può causare fluorosi ed essere tossico. È meglio comprare buoni dentifrici che puliscono veramente e hanno ingredienti naturali che hanno un effetto curativo. Questo, ovviamente, non è una cura, ma un buon aiuto nella prevenzione della malattia dentale e gengivale. Un buon dentifricio è Spat, i produttori di cui chiaramente e chiaramente scrivono che non contiene fluoro e triclosan, ma ha zinco e potassio. Il nome "paste terapeutiche-profilattiche" parla da solo. Cerca proprio così.

Ci sono vari farmaci per il trattamento che possono salvarti dal fatto che in futuro dovrai dissezionare la gomma, prendendo misure serie. Tali mezzi dovrebbero essere utilizzati in anticipo, combinandoli con metodi di fisioterapia e terapia riparativa generale.

Proteggi i tuoi denti dall'infanzia in modo da non dover perdere tempo con il trattamento delle gengive, ottenendo costosi farmaci che non sempre danno il risultato desiderato!

Ti Piace Di Erbe

Il Social Networking

Dermatologia