C'è una tale malattia - un'idropisia, che si sviluppa a causa dell'accumulo di fluido sieroso, linfa o sangue. Nella pratica medica, questa patologia è chiamata idrocele, e nel processo purulento - piocele. La malattia è più spesso registrata nei neonati e nei bambini piccoli, meno frequentemente nei giovani adulti, ma può verificarsi anche dopo 40 anni.

Perché c'è idrocele di testicolo

L'eruzione nella stragrande maggioranza dei casi si sviluppa solo sul lato sinistro o destro dello scroto. Il liquido nei testicoli negli uomini si accumula per vari motivi. Le più frequenti sono le lesioni meccaniche del testicolo e varie infezioni, le principali sono la tripsina, la tricomoniasi, la clamidia. La conseguenza delle lesioni negli uomini diventa spesso edema in forma acuta e malattie batteriche - un disturbo cronico.

Inoltre, l'idropisia negli uomini a volte diventa una complicazione di tali malattie e condizioni patologiche:

  • orchiepididymitis;
  • insufficienza cardiaca;
  • gonfiore;
  • danno ai linfonodi durante operazioni con ernie inguinali, varicocele (vene varicose del cordone spermatico);
  • cirrosi epatica.

Come manifestato da idropisia dello scroto

Spesso i sintomi di questo testicolo negli uomini non sono evidenti o completamente assenti. Un piccolo accumulo di liquidi nella fase iniziale della patologia non causa dolore o fastidio, ma il processo infiammatorio nell'idropisia può accelerare e portare ad un evidente aumento dello scroto. Un'altra caratteristica caratteristica: i tessuti molli dello scroto diventano densi, come un nodulo. Nei casi trascurati, il liquido stagnante è soppresso e l'idrocele cresce in piocele.

I sintomi, quali uomini hanno un testicolo idropico:

  • indossare muffole provoca disagio quando si cammina;
  • scroto notevolmente ingrandito e consolidato;
  • la minzione diventa difficile o involontaria;
  • c'è disagio negli atti sessuali;
  • dolore fastidioso o forte nel perineo o nel testicolo, i cui contorni non possono essere determinati al tatto;
  • temperatura elevata

Se l'idropisia si presenta negli uomini in forma acuta, i sintomi possono manifestarsi molto chiaramente. Con un idrocele cronico, i segni della malattia sono levigati: si gonfiano, assumendo la forma di una pera, una metà sinistra o destra o l'intero scroto. Spesso, il gonfiore diminuisce nella posizione sdraiata, ma aumenta di nuovo quando l'uomo si muove. Quando si cammina, ci sono dolori tirando o scoppiando.

Come viene diagnosticata l'acqua fredda negli uomini?

In precedenza, lo stadio della malattia viene rivelato durante l'esame, la palpazione dello scroto e la conduzione di campioni, il cui scopo è quello di rivelare la condizione delle vene. I vasi possono essere gonfiati, ma invisibili, o dilatati e rigonfi. Molti uomini hanno una patologia venosa visivamente quando il paziente affatica la pressa addominale. L'analisi delle urine rivela il lavoro dei reni nei testicoli olistici.

Ottenuto i dati specificati dal medico conducendo l'ecografia, che aiuta a stabilire se un paziente ha ipertensione venosa. La scansione ad ultrasuoni insieme all'ecografia Doppler consente di determinare lo stato della circolazione sanguigna nei testicoli, nei reni. Negli uomini sani, non c'è reflusso venoso (flusso inverso con danno alle valvole). Sull'analisi del liquido seminale, si può giudicare la vitalità degli spermatozoi. L'idropisia è determinata solo dal medico, sono esclusi gli appuntamenti indipendenti.

Come trattare l'idropisia testicolare negli uomini

C'è un'opinione che la malattia passerà da sola, senza intervento medico. In effetti, questo succede, ma non sempre. Se l'idropisia non viene curata, la malattia progredirà lentamente. Gli anni passeranno - e la patologia andrà ad una fase molto più difficile. Ci sono due opzioni possibili per l'assistenza medica: trattamento conservativo e chirurgia.

  • Se l'edema dei testicoli negli uomini è di natura infettiva, gli antibiotici, i farmaci antinfiammatori si riprenderanno. Con il rigonfiamento dello scroto causato da trauma, il compito principale è quello di ripristinare la circolazione sanguigna e accelerare la risoluzione dell'ematoma. Per questo, oltre ai farmaci, sono prescritti il ​​massaggio dell'organo ferito e la ginnastica curativa. Con l'aiuto della droga, è possibile migliorare la produzione e la qualità degli spermatozoi.
  • Se l'idropisia negli uomini non è iniziata, a volte vengono fatti dei tentativi per curare il male con i rimedi popolari. Mescolare la crema per bambini con l'unguento di calendula, immergere delicatamente la garza e metterla sullo scroto per la notte. Un altro rimedio popolare per dropsy sono i fiori freschi della margherita del farmacista. Con l'aiuto di un tritacarne, la materia prima viene trasformata in un impasto liquido e vengono prodotte compresse di mezz'ora. In questo caso, dovresti bere un bicchiere di succo di zucca ogni giorno. Tuttavia, se le vene vengono ingrandite, né la terapia né i rimedi popolari aiuteranno a curare completamente la malattia.

Rimozione chirurgica dell'idropisia

Con l'edema congenito dei testicoli, gli uomini praticano le operazioni con il metodo del Dr. Ross. Nei gusci viene eseguita una perforazione, a causa della quale il liquido è autorizzato a fluire attraverso il foro formato. Durante le operazioni su uno schema meno traumatico sviluppato dal Dr. Lord, un sacchetto di essudato viene asportato e viene formato un canale per il suo deflusso. Tuttavia, praticano spesso operazioni su Bergman o Winckelmann. La prima tecnica differisce dalla seconda in quanto i gusci non sono suturati, ma escissi vicino al testicolo malato.

Trattamento non chirurgico di idrocele

Se ci sono controindicazioni all'operazione, forare l'ago in un sacchetto di liquido e pomparlo fuori. Tuttavia, questa misura porta un sollievo temporaneo, in quanto l'essudato si accumula di nuovo. Il metodo di scleroterapia è più efficace. Dopo aver evacuato il liquido, l'alcol etilico o la soluzione di Betadine viene iniettata nel sacchetto - le membrane si uniscono al passaggio e l'essudato non si accumula più.

Conseguenze di edema di gusci di testicoli

Senza un trattamento adeguato l'idrocele può dare gravi complicazioni. Questi sono:

  • piotsele;
  • ernia inguinale;
  • l'impotenza;
  • atrofia dei testicoli e infertilità maschile;
  • il cancro.

Video: cos'è un testicolo idropico

Recensioni

Alexey, 27 anni: un anno fa giocavo a calcio e ho avuto un forte colpo all'inguine. Alla sera la temperatura aumentava, lo scroto si gonfiava, dovevo chiamare un'ambulanza. Il dottore disse, idropatico. Si sono offerti di sdraiarsi per l'operazione, ma ho rifiutato. In un paio di giorni è peggiorato. Poi ho accettato e mi sono rammaricato di non averlo fatto subito. Ora mi sento benissimo.

Cirillo, 24 anni: ho avuto un occhio malato nella mia infanzia, dalla nascita. All'inizio hanno detto, ernia inguinale, ma poi si è scoperto che l'idropisia. I medici hanno detto ai genitori, dobbiamo aspettare fino a 3 anni. Ho avuto questa filigrana prima, a due anni. Recentemente mi sono sposato, è nata mia figlia, niente mi disturba, va bene fare sesso con me!

Vladimir, 34 anni: Circa cinque anni fa ho preso una spazzatura. Quando il dolore divenne insopportabile, gli amici mi consigliarono di usare antibiotici. Si allentò, e poi lo scroto divenne così gonfio che dovevo ancora andare dal dottore. Si è scoperto, idropico. Mi ha fatto una puntura, ma il beneficio da loro è temporaneo - solo un intervento chirurgico aiuterà. L'ho vissuto da solo, è meglio non ritardare.

Le informazioni presentate in questo articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono un trattamento indipendente. Solo un medico qualificato può diagnosticare e dare consigli sul trattamento in base alle caratteristiche individuali del singolo paziente.

Irritato negli uomini - cause, sintomi e trattamento

Un testicolo testicolo negli uomini o idrocele è una patologia congenita o acquisita caratterizzata dall'accumulo di fluido sieroso nelle sue membrane. Il volume del liquido può essere compreso tra 20 e 200 ml. In rari casi, raggiunge i 3 litri. Sia i bambini che gli uomini adulti sono esposti alla malattia.

Il testicolo lanuginoso su un altro ha il nome di idrocele - si tratta di accumuli fluidi nello scroto in varie quantità, da 20 ml a 200 ml, e in casi estremi e fino a 3 litri

descrizione

Secondo la classificazione internazionale delle malattie, l'idropisia testicolare nei maschi è suddivisa nei seguenti tipi:

  • incistate;
  • infettivi;
  • cintura;
  • non specificato.

A seconda della localizzazione, l'idrocele è unilaterale e bilaterale. L'edema può diffondersi a tutta la cavità addominale, accumularsi a destra oa sinistra. In rari casi, c'è un idrocele bilaterale.

Molto spesso l'idrocele negli uomini si sviluppa solo da un lato, ma ci sono casi in cui entrambi i testicoli sono coinvolti nel processo patologico

Sulla base delle cause dello sviluppo dell'idrocele, la malattia è sintomatica o idiopatica. Nel primo caso, l'aspetto di idropisia è associato ad un'altra patologia, mentre nel secondo caso non è possibile determinare la causa principale.

Quali sono le cause dell'idrocele?

Gli specialisti identificano le seguenti cause di idrocele negli uomini adulti:

  1. Danno meccanico, ottenuto con un forte impatto nella zona inguinale o durante lo sport.
  2. Processo infiammatorio di carattere non specifico.
  3. Patologie infettive (tubercolosi, gonorrea e altre malattie trasmesse sessualmente).
  4. Tumori nello scroto
  5. Vene varicose dei testicoli e del cordone spermatico.
  6. Grave insufficienza cardiaca
  7. Filariosi.
  8. Insufficienza epatica

Inoltre, dopo l'intervento chirurgico può comparire l'idropisia, ad esempio la rimozione dell'ernia inguinale, il passaggio di radiazioni e la chemioterapia.

L'idrocele si trova nel 5% dei giovani, uomini di mezza età e anziani. Spesso la causa del suo aspetto è un processo infiammatorio nelle appendici.

sintomi

I testicoli spinosi negli uomini sono caratterizzati dai seguenti sintomi:

  • aumento della temperatura corporea;
  • dolore acuto all'inguine;
  • difficoltà a urinare;
  • mancanza di appetito;
  • cedimento dello scroto;
  • sensazione di pesantezza nello scroto e aumento del volume;
  • dolore e disagio durante il rapporto sessuale.
Se l'idropisia ha una causa infettiva ed è purulenta, le condizioni generali del paziente peggiorano, si lamenta di vertigini e sonnolenza

Se le manifestazioni sono associate a una grave patologia infettiva, il liquido sieroso accumulato nello scroto diventa purulento. In questo caso, lo stato di salute generale del paziente peggiora, si lamenta di vertigini e sonnolenza. L'infiammazione inizia a diffondersi ai tessuti vicini.

complicazioni

In trattamento prematuro di idrocele negli uomini, possono verificarsi tali complicazioni:

  • suppurazione del testicolo;
  • atrofia;
  • l'accumulo di sangue intorno al testicolo;
  • ernia inguinale e scrotale;
  • rottura dei testicoli;
  • infertilità;
  • disfunzione erettile;
  • amputazione scrotale.

L'idropisia cronica dei testicoli influisce significativamente sulla qualità della vita di un uomo, in quanto è accompagnata da frequenti dolori dolorosi e sconvolge la spermatogenesi.

diagnostica

La diagnosi e il trattamento sono di solito un urologo o un chirurgo. Per diagnosticare correttamente, lo specialista prima ascolta i reclami del paziente, raccoglie la storia della patologia, quindi conduce un esame completo.

La diagnosi di idrocele viene eseguita da un urologo o da un chirurgo, prima raccoglie le informazioni a livello verbale e poi esegue un sondaggio completo

Visivamente il medico presta attenzione al cambiamento delle dimensioni dell'organo genitale di un uomo e conduce la palpazione. Nell'idrocele acuto durante la palpazione, il paziente lamenta dolore di intensità variabile, con assenza di sindrome da dolore cronico.

Ulteriori metodi di ricerca comprendono l'ecografia dello scroto e la diafanoscopia.

L'ecografia è considerata il metodo più accurato per la diagnosi dell'idropisia. Aiuta a rilevare i fluidi nel corpo, a stimarne l'ammontare. Con un idrocele secondario, l'ecografia può determinare la causa della malattia.

L'ecografia è il modo più affidabile per diagnosticare l'idropisia

L'ecografia con un idrocele viene eseguita in posizione supina. Attrezzature speciali sono utilizzate per la ricerca. Nella stanza in cui viene eseguita la procedura, viene mantenuta una temperatura elevata. Questo è necessario per evitare di tirare i testicoli allo stomaco. Per la comodità della ricerca sotto lo scroto, uno specialista mette un asciugamano. Il sensore del dispositivo invia onde di una certa lunghezza e carattere. Vengono percepiti dal sensore e visualizzati sullo schermo del monitor.

Cos'è la diafanoscopia?

La diafanoscopia è l'effetto delle proprietà fisiche della luce. Se c'è un conglomerato di liquido libero nel corpo, inizia a diventare rosso. Più chiaro è il liquido in esso, più brillante è il colore. Per eseguire tale studio, viene utilizzato uno strumento speciale: un diafanoscopio. Consiste di un tubo collegato a una fonte di energia elettrica.

La diafanoscopia è un metodo espresso per la diagnosi dell'idrocele, consiste nell'esaminare la formazione dello scroto nella luce trasmessa

Il vantaggio di questo metodo è l'assenza di controindicazioni. È anche indolore e facile da eseguire. La diafanoscopia può essere eseguita dopo l'intervento chirurgico, se il medico sospetta che il paziente abbia linfocele e il gonfiore dello scroto sia evidente.

medicazione

Un uomo può essere trattato a casa, ma sempre sotto la supervisione di un medico. Con edema infettivo del testicolo destro o sinistro, la terapia consiste nel prendere antibiotici. Al paziente vengono prescritti farmaci appartenenti al gruppo dei macrolidi, nonché alle penicilline e alle tetracicline, che colpiscono disastrosamente la maggior parte dei microrganismi patogeni. Le medicine più popolari sono:

  • cloramfenicolo;
  • eritromicina;
  • tetraciclina;
  • dimexide;
  • Monural.
Il trattamento dell'idropisia può essere effettuato a casa, ma è obbligatorio sotto la supervisione di un medico, la terapia consiste nel prendere antibiotici

Secondo il corso del corso di malattia di trattamento in media dura fino a 5 giorni. Gli antibiotici devono essere presi tre volte al giorno a stomaco vuoto, lavati con acqua. Hanno un effetto anti-infiammatorio e alleviano il gonfiore.

Fai attenzione! Dopo il corso della terapia, si raccomanda di bere immunomodulatori e vitamine.

Per mantenere lo scroto in una posizione comoda, un uomo dovrebbe indossare biancheria intima elastica attillata. In caso di idrocele acuto, si consiglia al paziente di utilizzare una sospensione. È una benda densa che supporta lo scroto. Con l'aiuto dei nastri, dovrebbe essere attaccato alla vita e ai fianchi.

Fai attenzione! Con un idrocele cronico, è necessario un intervento chirurgico.

Intervento chirurgico con idropisia

Uno dei trattamenti più comuni per l'idrocele è l'idrocelectomia. Consiste nell'asportazione dei testicoli. L'operazione di rimozione può essere eseguita su base ambulatoriale. In tal modo, utilizzare un'anestesia generale, spinale o locale. L'incisione può essere effettuata sul fondo dell'addome o sullo scroto. Se l'edema del testicolo si forma a causa dell'ernia inguinale, viene rimosso anche se non causa dolore e altri sintomi.

Dopo l'intervento dovrebbe indossare una sospensione. Ridurre il gonfiore può essere applicato da un impacco di ghiaccio nel luogo in cui è stata eseguita l'operazione.

La rimozione dell'idropisia del testicolo da parte della chirurgia è la più efficace e praticamente esclude il rischio di ricadute

Un altro metodo di trattamento chirurgico si basa sulla rimozione del liquido accumulato nello scroto con un ago speciale. In primo luogo, il medico inietta un anestetico nell'area dello scroto con una siringa. Spesso, per questo scopo viene utilizzata una soluzione di lidocaina all'1%. Quindi, l'ago spesso viene collegato a uno speciale tubo di silicone e viene eseguita la perforazione. Il liquido nel frattempo viene inviato al vassoio, che si trova leggermente più in basso. La ferita, che rimane nel sito di puntura, viene trattata con un antisettico e applicata un adesivo per prevenire l'infezione e accelerare la guarigione.

Importante! La puntura di un'idropisia di un testicolo dell'uomo con una malattia infiammatoria acuta degli organi urinari o in presenza di un processo purulento-infiammatorio è controindicata.

Come dopo l'idrocelectomia, dopo una puntura di idrocele da 14 a 30 giorni, dovrebbero essere indossate delle sospensioni. Aiuterà a prevenire il re-accumulo di liquido sieroso.

Trattamento con rimedi popolari

Spesso in casa per rimuovere i segni sgradevoli utilizzando decotti a base di erbe, fortificanti tè e tinture di alcol.

È utile prendere verdura e succhi di frutta appena spremuti. Nella dieta dovrebbe includere alimenti ricchi di vitamina C, sodio e potassio.

L'effetto diuretico è posseduto da carote, pomodori, succhi di cetriolo.

Per ridurre il gonfiore, puoi fare un massaggio scrotale. Si tratta di movimenti circolari dal centro verso la periferia con lo sfregamento dell'unguento cotto a casa. Ci vorrà solo crema per neonati e tintura con alcool di calendula. Il corso del massaggio dovrebbe durare da 7 a 10 giorni.

Decotti, tè e infusi

Sbarazzarsi di edema e rimuovere il liquido in eccesso dal corpo può essere con l'aiuto di brodi a base di ortica, camomilla, salvia o mirtilli rossi. Per questo è sufficiente prendere 20 g di qualsiasi pianta e versare 250 ml di acqua bollente. Infondere nel thermos per mezz'ora. In giorno è necessario bere su un vetro di mezzi recentemente preparati, avendo diviso un dosaggio su 3 ricevimenti.

Per rafforzare l'immunità dei guaritori consigliati per fare il tè da balsamo, menta, rosa canina e foglie di ribes:

  1. Prendi 5 g di ciascun componente e mescola.
  2. Versare 20 g della miscela risultante con 400 ml di acqua bollente.
  3. Infondere 1 ora in una bottiglia di thermos.
  4. Addolcisci la bevanda con il miele.

Puoi bere il tè sia in forma calda che fredda dopo aver mangiato.

Ben provato nella lotta contro l'infusione di idrogel a base di prezzemolo:

  1. Prendi 800 g di materie prime fresche e versa 1 litro di latte.
  2. Lasciare in forno per 3 ore alla temperatura minima fino a quando il volume di latte è ridotto di 2 volte.
  3. Bere più volte al giorno per 150 ml.

Ogni giorno è consigliato preparare una nuova infusione.

La medicina tradizionale ha anche le sue ricette per il trattamento dell'idropisia. Il trattamento, fondamentalmente, consiste nell'uso di vari decotti alle erbe, tè, lozioni e impacchi

È utile quando si prende un testicolo, prendere una tintura di prato di trifoglio. Puoi prepararlo secondo il seguente schema:

  1. Prendi 250 grammi di fiori freschi o 150 grammi di fiori secchi.
  2. Versare 2 litri di vino rosso secco.
  3. Insisti 7 giorni, non dimenticare di scuotere periodicamente.
  4. Lessare la miscela a fuoco basso per 3-5 minuti.
  5. Raffreddare a temperatura ambiente.

Bevi un'infusione di ¼ di tazza 3 volte al giorno prima dei pasti.

Un rimedio popolare per l'idrocele è una bevanda a base di stimmi di mais. Basta mescolarli con il miele nel rapporto 1: 2. Mangia 10 grammi 3 a 5 volte al giorno.

Curare l'idropisia del testicolo con un decotto di ortiche. Dovrebbe essere versato 10 grammi di materie prime secche 250 ml di acqua bollente e bevanda, come il tè normale. Un giorno è permesso prendere non più di 500 ml di decotto.

Comprime e lozioni

Ben provato nel trattamento delle compresse a gocce d'erba della camomilla. Per fare ciò, è necessario eseguire le seguenti azioni:

  1. Macinare materie prime fresche o secche.
  2. Preparare con acqua bollente.
  3. Insistere per 30 minuti.
  4. Gushchu distribuisce la garza sterile e si attacca allo scroto.

Compress deve essere tenuto per almeno 15 minuti. Si consiglia di eseguire la procedura prima di coricarsi e combinare con la ricezione di decotti terapeutici.

Secondo numerose recensioni di uomini nei forum, è efficace in dropsy fare lozioni un decotto a base di birra e piselli:

  1. Versare 50 g di piselli 500 ml di birra scura.
  2. Infondere in un luogo buio 50-60 minuti.
  3. Far bollire per 30 minuti.
  4. Raffreddare il brodo.

Lozioni dovrebbero essere effettuate sulla zona con edema 2 volte al giorno.

prevenzione

Per evitare la comparsa di testicoli oltraggiosi, devi seguire queste regole:

  1. Non sollevare pesi pesanti e abbandonare gli sport traumatici.
  2. Spesso vai all'aria aperta, nuota o fai ginnastica.
  3. Mangia e regola correttamente il regime di consumo.
  4. Trattare tempestivamente le malattie sessualmente trasmissibili.
  5. Segui l'igiene.
  6. Usa i contraccettivi quando fai sesso con un partner occasionale.
  7. Rafforzare l'immunità dei complessi vitaminici e minerali.

Cause dell'idropsia dei testicoli negli uomini: ciò che causa l'idrocele negli adulti

Il testicolo spinoso è una patologia che può essere congenita o acquisita.

L'accumulo di linfa avviene gradualmente, si concentra negli strati più profondi dei tessuti.

Nella fase iniziale della malattia è quasi non si manifesta, ma nel tempo il serbatoio è riempito con un cambiano forma liquida del scroto, il paziente si sente pesantezza e dolore, forse intrappolati dal funicolo spermatico, che influisce sulla motilità degli spermatozoi.

Che cosa provoca l'idropisia negli uomini, proviamo a capire questo articolo.

Abbondanza di testicoli negli uomini: cause

Un idrocele o un testicolo idropico è un ammasso di fluido sieroso tra le membrane seminali.

Nel primo stadio la malattia è difficile da rilevare, ma con l'aumento della quantità di liquido ci sono sintomi caratteristici.

Lo scroto assume una forma caratteristica a forma di pera, il testicolo interessato aumenta di dimensioni, diventa più denso. In questa fase, la patologia può essere rilevata non solo dal medico, ma anche dal paziente.

Per una diagnosi accurata, vengono condotti numerosi studi, dall'attenta palpazione e esame visivo all'ecografia e alla puntura.

La malattia è divisa in diverse sottospecie. Al momento del suo inizio, è diviso in congenito e acquisito.

A sua volta, il primo può essere completo, in cui non esiste un setto tra lo scroto e il peritoneo, oltre che parziale.

In questo caso, il setto è presente, ma la linfa entra ancora nelle membrane e si accumula negli strati profondi.

La forma idrocele acquisita può essere infettiva e non infettiva. La malattia è divisa in stadi, può essere presentata in forma acuta o cronica. Un'altra opzione di classificazione divide l'idrocele in lato sinistro, lato destro e fronte / retro.

Più avanti nell'articolo scoprirai cos'è l'idropisia e cos'è?

Idrocele congenito

Più comune è l'idrocele nei neonati e nei neonati del primo anno di vita. La causa dei testicoli idropici è un piccolo difetto associato al sottosviluppo del peritoneo.

La cavità dello scroto rimane aperta e il fluido penetra liberamente in esso, accumulandosi negli strati profondi delle membrane.

La causa dell'idrocele potrebbe essere:

  • prematurità del feto;
  • trauma alla nascita;
  • gravidanza con la minaccia di aborto spontaneo;
  • rianimazione alla consegna.

In rari casi, l'idrocele si verifica dopo il parto nei neonati del primo mese di vita.

In questo caso, la causa potrebbe essere non solo il sottosviluppo del setto tra la parete addominale e lo scroto, ma anche il comportamento irrequieto del bambino. La torsione dei testicoli peggiora l'afflusso di sangue e causa un aumento dell'accumulo di linfa nelle membrane seminali. Maggiori dettagli sull'idrocele nei bambini leggi qui.

La predisposizione alla forma congenita di idrocele viene ereditata.

In questo caso, la psicosomatica dei testicoli idropici è tale che se questo problema si incontra con il parente più prossimo, c'è un grande rischio che il bambino venga trovato anche in questa patologia.

I testicoli spinosi non sono pericolosi, nelle prime fasi del trattamento non è richiesto.

Spesso con lo sviluppo del bambino, il setto si sviluppa in modo indipendente e il disturbo scompare durante il primo anno di vita, senza causare problemi al bambino.

Malattia acquisita

Il testicolo può anche essere ottenuto in età adulta. Cosa causa l'idrope negli adulti?

Nasce da uno squilibrio tra il flusso di fluido nel guscio e la capacità del tessuto di assorbirlo.

Di conseguenza, l'umidità in eccesso si accumula tra i gusci. Oltre alla linfa nei tessuti, il pus o il sangue possono accumularsi (questo è tipico di un idrocele infettivo o delle conseguenze delle ferite).

Che cosa causa l'idrocefalo?

Cause di idropisia negli adulti:

  1. Infezioni sessualmente trasmesse. Più spesso, l'idropisiaco provoca clamidia e gonococchi.
  2. Stile di vita attivo. I giochi di squadra e gli sport professionali associati alla corsa, al ciclismo, al sollevamento pesi e ad altre opzioni di stress possono provocare il contorcimento dei testicoli e il deterioramento del flusso sanguigno.
  3. Ferite e lesioni Un colpo acuto o uno schiacciamento dello scroto provoca un versamento di liquido nella cavità, un rigonfiamento esterno, un aumento delle dimensioni del testicolo e persino la sua deformazione.

  • Processi infiammatori negli organi genito-urinari.

    Le cause di edema possono essere uretrite acuta o cronica, prostatite o orhoepididymitis.

  • Insufficienza cardiaca in forma grave e farmaci usati per il trattamento.
  • Complicazioni sotto forma di testicoli idropisiaco dopo intervento chirurgico varicocele o ernia inguinale.
  • Le cause di idrocele in forma acuta, sviluppando durante il mese - infezioni e interventi chirurgici. Con insufficienza cardiaca o trauma, può esserci una forma cronica lenta, che a lungo non si manifesta come un sintomo caratteristico.

    Nella vecchiaia

    I testicoli spinosi sono più comuni nei neonati e nei giovani uomini. Per gli anziani, due varianti di idrocele sono caratteristiche. Il primo include l'edema cronico dei testicoli, che può essere causato da un vecchio trauma o da una predisposizione congenita.

    L'ondulazione di testicoli negli uomini anziani si sviluppa nel corso degli anni, i sintomi possono manifestarsi in modo più vivido o quasi scomparire. Se la patologia non causa ansia, non vengono prese misure radicali, per facilitare le condizioni del paziente, vengono nominati diuretici leggeri.

    Ricette adatte e popolari: succhi di frutta e verdura appena spremuti, bevande alla frutta con mirtilli e mirtilli, erbe medicinali a base di erbe: orsi d'orso, foglie di mirtillo rosso.

    Una dieta a basso contenuto calorico aiuta con un sacco di verdure fresche e bollite e un basso contenuto di grassi e sale, così come un rifiuto totale di alcol, che trattiene i liquidi nel corpo.

    Gli anziani sono caratterizzati da un altro motivo: le conseguenze dell'operazione.

    Un difetto è causato da una predisposizione innata o da un'insufficienza del chirurgo. Per il trattamento, è possibile utilizzare una foratura.

    L'eccesso di liquido viene aspirato da un ago spesso, ma dopo un po 'di tempo la linfa può nuovamente accumularsi nella cavità. Risolvere il problema aiuterà la scleroterapia, è usato solo per gli uomini dell'età che non hanno più intenzione di concepire i bambini.

    Variante infettiva

    Il testicolo spinoso può essere una conseguenza di una malattia infettiva.

    Il più delle volte, la causa è una malattia a trasmissione sessuale: clamidia o gonorrea.

    Si ritiene che la gonorrea sia quasi sempre accompagnata da un idrocele in forma più o meno pronunciata.

    Per la forma infettiva è caratterizzata da dolore, prurito e bruciore con la minzione, gonfiore dello scroto, la comparsa di secrezione purulenta.

    Non puoi rimandare il trattamento. Innanzitutto, sotto il controllo del venereologo, il paziente si libera da un'infezione venerea, quindi il liquido accumulato viene rimosso.

    Se la sua quantità è molto più alta della norma, viene applicata una puntura o un'operazione classica. Con una piccola quantità di linfa accumulata e l'assenza di impurità di pus, il trattamento conservativo è possibile sotto la supervisione di un urologo e un venereologo.

    Di per sé, la patologia non è pericolosa, ma con un aumento della quantità di liquido accumulato, può causare disagio e persino causare infertilità.

    Per il successo del trattamento è importante individuare le cause della malattia. Ora sai esattamente cosa può essere l'idropisia del testicolo e come si forma. L'esclusione di momenti pericolosi contribuirà ad evitare la ricaduta della malattia.

    Testicolo pediatrico in uomini e ragazzi: sintomi, diagnosi e trattamento

    Il testicolo pediatrico (idrocele) è un accumulo di liquido nella formazione sacculare nello scroto attorno al testicolo. La malattia può svilupparsi a diverse età - l'idropisia del testicolo viene diagnosticata anche nei neonati.

    Testicolo gonfiore negli uomini

    Molto spesso la malattia negli uomini si sviluppa solo da un lato, ma ci sono casi in cui entrambi i testicoli sono coinvolti nel processo patologico. Secondo le statistiche, la malattia negli uomini sopra i 40 anni viene diagnosticata spesso, ma un trattamento tempestivo può sbarazzarsi del processo patologico in 12 mesi.

    Cause di sviluppo di idropisia negli uomini

    Va notato che il meccanismo di sviluppo della malattia in esame non è stato studiato a fondo. Ma è noto che l'accumulo di liquido nello spazio sacrale si verifica a causa del deflusso in assenza (o impedimento) di questo liquido stesso. A sua volta, ci sono diversi fattori che contribuiscono al deflusso:

    • una lesione del testicolo;
    • edema degli arti inferiori e organi localizzati localmente, indipendentemente dalla causa della loro insorgenza;
    • malattie infettive;
    • tumori testicolari benigni / maligni.

    Queste condizioni portano al blocco dei dotti escretori - sono responsabili della scarica tempestiva e completa del fluido dallo spazio sacculare. Separatamente, ci sono fattori di rischio per lo sviluppo di idropisia negli uomini:

    • trattamento chirurgico nel perineo;
    • radioterapia, con effetto diretto sull'area dei genitali maschili;
    • cambiamenti patologici nel carattere congenito o acquisito del condotto, che collega la cavità addominale con lo scroto.

    Sintomi di idropisia negli uomini

    Il quadro clinico durante lo sviluppo della malattia considerata è di bassa intensità - i sintomi sono praticamente assenti. In casi molto rari, l'accumulo di liquido nello scroto è spasmodico, per esempio, se ci sono malattie infiammatorie acute o il paziente è nel periodo postoperatorio.

    I sintomi pronunciati compaiono solo quando i testicoli sono troppo grandi - possono raggiungere più di 10 cm di diametro. E poi il paziente si lamenterà di:

    • difficoltà a urinare;
    • incapacità di camminare normalmente;
    • costante sensazione di pesantezza nello scroto;
    • disagio, in rari casi - dolore, durante il sesso;
    • alta densità di scroto;
    • chiara percezione dello spruzzo di liquido nello scroto durante la palpazione dei testicoli;
    • incapacità di determinare il contorno del testicolo.

    Se l'idropisia dei testicoli negli uomini è accompagnata da una grave malattia infettiva, l'essudato accumulato nello spazio soteare dello scroto acquisisce un carattere purulento. Una condizione simile è classificata in medicina come una complicazione dell'idropisia e viene chiamata piocele. Con questo sviluppo della malattia, si noteranno i seguenti sintomi:

    • aumento della temperatura corporea a livelli critici;
    • il benessere generale del paziente bruscamente peggiora - c'è una debolezza, una sonnolenza, un capogiro;
    • Il processo infiammatorio si estende ai tessuti vicini.

    In assenza di un trattamento adeguato, il piocele può causare i seguenti problemi:

    • violazione della funzione riproduttiva - i vasi sanguigni situati nello scroto sono schiacciati, il che porta all'atrofia testicolare;
    • ematocromo - un grappolo nello spazio sacculare dell'essudato con sangue, sullo sfondo di una lesione vascolare;
    • rottura dei testicoli - a causa dell'iperestensione delle loro pareti con fluido accumulato;
    • progressione di un'ernia scrotale.

    Diagnosi di idrocele negli uomini

    Prima di iniziare il trattamento per l'idropisia negli uomini, è necessario differenziare la malattia da un'ernia scrotale. Lo specialista nominerà sicuramente il paziente con un esame approfondito. I metodi più importanti per diagnosticare la malattia in questione sono:

    1. Transilluminazione. Essenza dell'esame: attraverso lo scroto allargato passano i raggi luminosi. È noto che il liquido nel liquido non contiene impurità / componenti estranei / coaguli, quindi la luce attraversa senza impedimenti. Ecco come viene confermata la diagnosi.
    1. ultrasuono. Questo metodo è considerato il più affidabile - il medico sarà in grado non solo di confermare la diagnosi, ma anche di determinare la quantità di fluido nello spazio sacculare, per valutare la struttura anatomica dello scroto.

    Nota: se durante l'esame ecografico il medico scopre eventuali sigilli, accumuli nel liquido, saranno necessari esami aggiuntivi per escludere / confermare le formazioni maligne.

    Principi di trattamento dell'idropisia negli uomini

    La malattia in esame può essere trattata con diversi metodi. I medici non sempre prescrivono un intervento chirurgico, il più delle volte l'idrocele (un'idropisia del testicolo) passa "da solo".

    Trattamento medico dell'idrocele negli uomini

    In caso di diagnosi di un testicolo su uno sfondo di idropisia in un uomo, una malattia infettiva o infiammatoria, la terapia sarà diretta specificamente a curare questo. In generale, i medici credono che, eliminando la causa dell'idrocele, si possa fare senza la chirurgia. Nel contesto del trattamento farmacologico, l'idropisia negli uomini può essere utilizzata:

    • farmaci antibatterici (antibiotici);
    • farmaci antinfiammatori non steroidei;
    • significa, normalizzando la circolazione sanguigna.

    Trattamento chirurgico - operazioni con idrocele negli uomini

    L'intervento chirurgico è usato solo in caso di inefficacia del trattamento terapeutico. Due tipi di procedure chirurgiche sono utilizzate nelle istituzioni mediche:

    Gidrotselektomiya. Viene eseguito in anestesia regionale, un taglio viene effettuato nello scroto o nel basso ventre, il medico valuta le condizioni del canale tra la cavità addominale e lo scroto e l'idrocelico stesso viene rimosso. Nota: nel periodo postoperatorio, il paziente viene posto nel drenaggio - questa è la prevenzione dell'idropisia postoperatoria (recidiva). Il drenaggio viene rimosso dopo alcuni giorni dopo l'intervento chirurgico - questo periodo viene impostato individualmente. Il raffreddore locale viene utilizzato per ridurre l'edema postoperatorio.

  • Aspirazione del fluido da puntura. Una procedura simile prevede l'inserimento di un ago nello scroto attraverso il quale viene scaricato il liquido accumulato. In alcuni casi, l'introduzione di un agente sclerosante attraverso lo stesso ago, che può ridurre significativamente la quantità di fluido prodotto.
  • Nota: Questo metodo di trattamento chirurgico viene usato molto raramente, poiché si nota la loro efficacia bassa / corta. L'aspirazione di puntura del fluido viene effettuata solo con evidenti controindicazioni a un intervento chirurgico a tutti gli effetti con l'uso dell'anestesia.

    Il rischio di aspirazione del liquido di puntura è un alto rischio di infezione del sito di puntura e sanguinamento. Ma con l'idrocelectomia, il medico controlla personalmente sia la posizione dell'incisione, sia le sue dimensioni, e tutto il lavoro all'interno del corpo del paziente.

    Il periodo postoperatorio è praticamente assente nel trattamento dell'idropisia negli uomini - il paziente immediatamente dopo l'operazione viene posto nel reparto per osservare il suo stato di salute e il lavoro di tutti gli organi e sistemi. Lo scarico viene eseguito (con un recupero sicuro) il giorno dell'operazione - al paziente viene fornito un parere sul reperto ambulatoriale. Il paziente dovrebbe sottoporsi a una visita di controllo in poche settimane: il medico esamina la ferita, esclude la sua infezione e le ricadute di idropisia.

    Trattamento popolare di idropisia

    La diagnosi della malattia in questione implica un trattamento terapeutico. E se le condizioni del paziente non hanno ancora bisogno di cure chirurgiche urgenti, allora i metodi della gente possono essere usati per il trattamento. Certamente, un uomo dovrebbe consultarsi con il medico curante, ottenere il permesso di usare alcune ricette specifiche.

    Tintura di prato di trifoglio. È necessario prendere 200 g di fiori freschi o 100 g di secchi, versare 2 litri di vino secco (si può usare sia bianco che rosso) e insistere per una settimana, agitando periodicamente. Quindi la miscela viene fatta bollire a fuoco medio per 3 minuti, spenta e raffreddata in condizioni naturali (senza portare la nave al freddo). Un'infusione di 50 ml viene assunta tre volte al giorno prima dei pasti.

    Stigmi di mais. Il miele viene mescolato con stimmi di mais (secco o fresco) in un rapporto 2: 1. La miscela viene utilizzata per 1 cucchiaino da tre a cinque volte al giorno.

    ortica. Vengono utilizzate solo le radici della pianta, che vengono prodotte come un normale tè (un cucchiaino di materia prima secca per tazza di acqua bollente) e consumate sotto forma di bevanda (fino a 500 ml al giorno).

    Il trattamento dell'idropisia negli uomini con rimedi popolari dura a lungo, per un paio di ricezioni delle suddette miscele, la salute non può essere ripristinata. Ma devi fare delle pause nei corsi - ad esempio, 1 mese per prendere un rimedio giornaliero selezionato, quindi 5 giorni - una pausa.

    previsioni

    La malattia in esame ha una prognosi molto favorevole - anche durante il trattamento chirurgico il rischio di complicanze è del 2% e non ci sono stati incidenti mortali durante l'intero periodo di diagnostica e trattamento dell'idrocele.

    Testicolo pediatrico nei ragazzi

    Questa malattia durante l'infanzia non è classificata come pericolosa, ma non è possibile ritardare il trattamento - è necessario preservare la funzione di gravidanza del bambino. Nell'infanzia, l'idropisia può avvenire in due forme:

    • idrocele isolato - il liquido si accumula in uno spazio localizzato;
    • idrocele comunicante - l'essudato non è in uno stato costante, viene versato dalla cavità addominale nel testicolo.

    Nota: i pediatri affermano che le specie comunicanti della malattia in questione sono più pericolose di quelle isolate, poiché contribuiscono alla formazione e alla progressione dell'ernia inguinale. Ma questa patologia è già abbastanza seria e richiede un intervento chirurgico urgente.

    I sintomi dell'idrocele dei bambini

    I principali segni di idropisia nei ragazzi sono uno scroto allargato e l'assenza di sensazioni dolorose. Se c'è un idrocele isolato, si osserverà un aumento delle dimensioni dello scroto in modo continuo. Se l'idrocele di collegamento si sviluppa, lo scrotale viene periodicamente riportato alle dimensioni normali, e dopo un po '- un aumento.

    Cause di idropisia nei ragazzi

    La malattia in esame può svilupparsi per vari motivi. Nell'infanzia, non stiamo parlando di malattie infettive e lesioni, anche se tali fattori hanno luogo. Le ragioni principali sono:

    • Malattie infettive e infiammatorie della madre durante la gravidanza;
    • prematurità;
    • condizioni patologiche nel periodo di gestazione del ragazzo;
    • aumento della pressione intra-addominale nel bambino;
    • ereditarietà.

    Principi di trattamento dell'idropisia nell'infanzia

    In realtà, il trattamento di questa malattia, che si verifica durante l'infanzia, è assente. Secondo le statistiche, nell'80% dei casi l'idrocele nell'infanzia passa subito dopo aver stretto l'anello inguinale (questo è un processo naturale) e nel 10% dei casi tale malattia non è generalmente riconosciuta come patologia.

    Un testicolo testicolo in entrambi i ragazzi e gli uomini non è una malattia pericolosa / grave. Ma non puoi ignorarlo - esistono ancora alcune complicazioni che influenzano negativamente la vita di un paziente. Solo una terapia correttamente selezionata, un intervento chirurgico programmato tempestivamente salverà il rappresentante maschile e la funzione riproduttiva e il tenore di vita generale.

    Tsygankova Yana Aleksandrovna, revisore medico, terapeuta della più alta categoria di qualificazione

    22.585 visualizzazioni in totale, 2 visualizzazioni oggi

    Abbondanza di testicoli negli uomini: cause, sintomi e trattamento

    I testicoli spinosi, o idrocele, sono una malattia accompagnata da una congestione di fluido sieroso tra le foglie del tessuto viscerale e parietale del testicolo. Il volume del liquido varia ampiamente e varia da 20 a 200 ml, in alcuni casi fino a 3 litri. Soffri di questa patologia, sia bambini che adulti. Nell'infanzia viene diagnosticato l'idrocele congenito - è lo stato fisiologico caratteristico della grande maggioranza dei neonati, che si sviluppa in connessione con l'abbassamento uterino dei testicoli nello scroto. Negli uomini adulti, questa malattia è acquisita - è su di lui che sarà discusso nel nostro articolo. Analizzeremo le cause, i sintomi e parleremo del trattamento di questa condizione patologica, che di solito è prescritta da specialisti.

    Classificazione, cause e meccanismo di sviluppo del testicolo idropico

    Come accennato in precedenza, agli uomini adulti viene solitamente diagnosticata l'idrocele acquisita. A sua volta, a seconda delle cause dell'evento, è diviso in primario - vale a dire, derivante in sé, non associato ad altre malattie, e secondario - che si sviluppa a causa di qualche patologia di fondo.

    Quindi, le seguenti malattie possono causare l'idrocele secondario:

    • danno traumatico ai testicoli, ad esempio durante lo sport (ciclismo, sollevamento pesi, lotta, ecc.) o come conseguenza di colpi alla zona genitale;
    • processo infiammatorio aspecifico nel testicolo e nella sua appendice - orchite, epididimite di orchite, epididimite, infiammazione spermatica;
    • Alcune malattie infettive causate da flora specifica (tubercolosi, gonorrea e altri);
    • formazioni tumorali dell'area scrotale;
    • filariosi - lesione dei linfonodi inguinali da parte dei parassiti, a seguito della quale il deflusso dai testicoli della linfa è rotto e si sviluppa idrocele;
    • grave grado di insufficienza cardiaca;
    • marcata insufficienza epatica, per esempio, con cirrosi epatica, quando si forma l'ascite, il liquido libero si accumula nella cavità addominale e quindi penetra in altre strutture del corpo, in particolare nei testicoli;
    • complicazioni dopo interventi chirurgici nello scroto, ad esempio dopo il trattamento chirurgico dell'ernia inguinale.

    I fattori di rischio per lo sviluppo di dropsy testicolo sono:

    • carichi di forza eccessivi prolungati sul corpo, ad esempio negli sport;
    • lividi dell'area scrotale;
    • Stretta sutura dell'anello esterno del canale inguinale.

    In un corpo sano, il guscio del testicolo sintetizza costantemente una certa quantità di un fluido speciale. Le malattie sopra elencate portano a uno squilibrio tra la produzione e il deflusso di questo fluido. Inoltre, le malattie infiammatorie delle strutture scrotali portano alla densificazione dei testicoli, con conseguente alterazione della circolazione sanguigna e del flusso linfatico, che contribuisce anche ad un eccessivo accumulo di liquido tra le membrane.

    Secondo la Classificazione Internazionale delle Malattie X, l'idro-obiettivo è dei seguenti tipi:

    • incistate;
    • infetti;
    • altre forme di idrocele;
    • non specificato.

    Sintomi e complicanze dei testicoli ipolipidici

    Prima di tutto, vale la pena notare che l'edema del testicolo può essere unilaterale o bilaterale. La prima opzione è sviluppato frequentemente nelle malattie infiammatorie acute dei testicoli e appendici, e la seconda è una manifestazione di forme croniche di loro sindrome totale o edema in un organismo che ha sviluppato a causa del cuore o insufficienza epatica.

    L'idrocele può essere acuto, ma spesso, in assenza di un trattamento adeguato, questa forma della malattia si trasforma in una cronica.

    L'edema acuto del testicolo si verifica all'improvviso, a cominciare da un aumento significativo del volume della metà dello scroto e del suo acuto dolore. In alcuni casi, i pazienti notano anche la comparsa di sintomi di intossicazione (aumento della temperatura corporea dei valori febbrili (38-39 ° C), debolezza, mancanza di appetito e altri).

    Come è stato detto sopra, in assenza di trattamento della forma acuta della malattia, passa ad un decorso cronico, ma spesso cronico della malattia acquisisce se stesso inizialmente. In questo caso, il paziente lamenta gravità nello scroto, un aumento delle sue dimensioni durante il giorno e una diminuzione del periodo di sonno.

    gusci d'uovo liquido tra la forma cronica della malattia si accumula lentamente, gradualmente, ma in alcuni pazienti, quando il rifiuto di cure mediche per un lungo periodo di tempo, il suo importo può raggiungere valori elevati - alle dimensioni di un pallone da calcio. Tale grande idrocele incide sulla qualità della vita del paziente, impedendogli di muoversi, il che rende difficile per l'atto di minzione e il rapporto sessuale, rendendo problematico indossare biancheria intima, e porta anche a strutture di malnutrizione scroto e interruzione della spermatogenesi. La sindrome del dolore in un processo cronico è scarsamente espressa (questo dolore doloroso sordo) o è del tutto assente.

    In assenza di trattamento o sotto l'influenza di una serie di altri fattori, possono svilupparsi complicazioni di idropisia:

    • suppurazione di esso: piocele (manifestato da un forte deterioramento delle condizioni del paziente, aumento della temperatura corporea, diffusione del processo infiammatorio ai tessuti circostanti);
    • l'accumulo di sangue tra le membrane: ematocele (a causa di una lesione vascolare traumatica, diatesi emorragica o puntura idrocele non riuscita);
    • atrofia del testicolo (deriva dalla compressione dei vasi che forniscono il testicolo con il sangue, a causa del tessuto, manca di sostanze nutritive);
    • rottura dei testicoli a causa di eccessivo stiramento sotto la pressione del fluido;
    • ernia scrotale;
    • infertilità maschile, derivante da una violazione della spermatogenesi causata dalla compressione dei testicoli;
    • disfunzione erettile.

    Diagnosi e diagnosi differenziale dell'idropisia

    La diagnosi di idrocele è difficile per il dottore, di regola, non causa. La diagnosi e il trattamento sono di solito eseguiti da un urologo o da un chirurgo. Sulla base di denunce dei pazienti, anamnesi della malattia (come si verifica, sia a causa di infortunio) e la vita (la presenza di malattie infiammatorie acute o croniche del sistema riproduttivo, traumi o interventi chirurgici nello scroto) medico sospetta la presenza del idrocele paziente. Dopo questo, condurrà un esame obiettivo del paziente.

    Fare attenzione visivamente ad un aumento della metà dello scroto o dell'intero organo in termini di dimensioni (il grado di aumento dipende dalle caratteristiche del decorso della malattia e dalle cause che lo hanno causato, in un particolare paziente). Con la palpazione, viene determinata la formazione di una forma a forma di pera, una consistenza aderente-elastica, fluttuante. Se il liquido penetra nel canale inguinale, la formazione assume la forma di una clessidra. La pelle dello scroto sopra l'idrocele non è visivamente alterata, senza difficoltà è presa nella piega.

    La palpazione della formazione cronica di disagio per il paziente non fornisce - è indolore, mentre sondando la forma acuta di idrocele il paziente avverte una diversa intensità di dolore.

    Se la quantità di fluido tra i gusci è piccola, il testicolo palpa nella regione della parte inferiore della formazione. Nel caso di idrocefalo di grandi dimensioni, il testicolo è difficilmente accessibile o non palpabile.

    Dopo uno studio obiettivo, sono necessari due ulteriori metodi di indagine per confermare la diagnosi: diafanoscopia e ecografia scrotale.

    1. La diafanoscopia (esame della formazione dello scroto nella luce trasmessa) è un metodo espresso per la diagnosi di idrocele. Se il liquido che si trova tra i testicoli ha un carattere sieroso, allora la luce che passa attraverso lo scroto sembra essere uniforme; nel caso in cui la base dell'educazione sia, per esempio, qualsiasi organo (anse intestinali, riempimento delle ghiandole), cioè, c'è un'ernia, la luce non passa attraverso di essi.
    2. L'esame ecografico (ecografia) dello scroto è il metodo più accurato per diagnosticare la malattia da noi descritta. Con il suo aiuto, è possibile determinare il fatto della presenza di liquido dallo scroto, approssimativamente per stimarne il volume; se la natura dell'idrocele è secondaria, l'ecografia può determinare la causa della sua comparsa (infiammazione del testicolo o dell'epididimo, tumore del testicolo).

    Idrocele dovrebbe essere differenziato da tali malattie:

    • varicocele (vene varicose del cordone spermatico);
    • ernia inguinale, inguinale e scrotale;
    • orchite, epididimite, epididymoorkhit;
    • tumori del cordone spermatico e testicolo.

    Trattamento di idrocele

    Se l'edema sviluppato sullo sfondo di malattie infiammatorie del scroto e il volume di fluido tra le membrane è piccola, la tendenza principale del trattamento è quello di eliminare la malattia sottostante: antibatterico, anti-infiammatori, terapia anti-edema. In questo caso, si consiglia al paziente di riposare e indossare una speciale fasciatura di supporto per gli organi dello scroto - una sospensione. Nel caso di indurimento sfondo completa struttura del tessuto patologia testicolare viene ripristinato, il flusso di sangue e linfatica normalizzato - volume di liquido tra le membrane viene gradualmente ridotto al valore normale. Tali casi di idrocele sono piuttosto rari e nella maggior parte dei casi questo tipo di malattia non richiede un trattamento chirurgico.

    Indicazioni dirette per la chirurgia sono la sindrome del dolore pronunciata e una minaccia di atrofia testicolare.

    L'operazione eseguita con un testicolo idropico si chiama idrocelelectomia, le cui varianti sono diverse oggi. I principali metodi di intervento operativo sono le operazioni del Signore, Bergman e Winckelmann. Tutti sono semplici interventi eseguiti in anestesia locale e ciascuno di essi viene utilizzato in determinate situazioni cliniche. Il tipo di operazione è determinato in ciascun caso direttamente durante l'intervento chirurgico.

    Con l'idrocefalo volumetrico e nel caso di un vecchio idrocele, l'intervento di Bergman è preferibile: il chirurgo seziona lo scroto e posiziona il testicolo a strati nella regione della superficie anteriore della formazione simile al tumore; Il testicolo, insieme al guscio principale, porta alla ferita, dopo di che preleva il liquido che si è accumulato tra i fogli del guscio con una siringa. Dopo di ciò, apre il guscio, lo taglia, se necessario, e mette una cucitura sui suoi resti.

    L'uovo si immerge nuovamente nello scroto, sutura la ferita con il catgut e, per evitare il ripetersi dell'idropisia, lascia un piccolo drenaggio dalla gomma, che deve essere rimossa dopo alcuni giorni. Al termine dell'operazione, viene applicata una bolla di ghiaccio sull'area della ferita.

    I punti si dissolvono entro 10 giorni. 10 giorni dopo l'intervento, il paziente ritorna a una vita piena, ma ancora per 1-1,5 mesi deve escludere il sesso e il lavoro fisico pesante, e si raccomanda di indossare fusioni o sospensioni strette per un mese. Inoltre, il gonfiore dei tessuti dello scroto può persistere per diversi mesi. Questo è normale, tuttavia, se il paziente osserva un aumento della temperatura corporea, il deterioramento delle condizioni generali, il rossore nell'area del sito operatorio, dovrebbe cercare aiuto medico il prima possibile.

    Nel caso in cui il paziente sia controindicato (ad esempio, a causa dell'età senile) o rifiuta categoricamente l'intervento chirurgico, per alleviare temporaneamente la sua condizione, forare l'idropisia con aspirazione del contenuto. L'effetto terapeutico di questa procedura non ha, perché dopo un po 'il fluido tra i gusci si accumula di nuovo.

    Vale la pena di dire alcune parole su un metodo relativamente nuovo di trattamento degli idrocele: la sclerosi dei testicoli. L'essenza di esso, come pure la puntura consiste in aspirazione contenuto gusci d'uova, ma durante sclerosi dopo la rimozione di liquido nella cavità formata viene somministrato particolari sostanze - sclerosante potrebbe provocare la sintesi di gusci di uova loro secrezione è notevolmente ridotto.

    Una procedura eseguita una sola volta non ha l'effetto desiderato, pertanto si consiglia di eseguirla più volte. L'effetto collaterale dell'agente sclerosante è un effetto dannoso sul tessuto del testicolo, pertanto i pazienti giovani questo metodo di trattamento è controindicato ed è eseguito principalmente per gli uomini anziani che rifiutano l'intervento chirurgico.

    Prognosi per idropisia

    Nella stragrande maggioranza dei casi, la prognosi dell'idrocele acquisito è favorevole - passa da sola o dopo un intervento chirurgico.

    Con la rimozione di idrocele di grandi dimensioni, sono possibili le recidive della malattia. I casi di morte di pazienti come risultato di trattamento chirurgico di testicoli dropsy non sono registrati.

    A quale dottore applicare

    Con l'aumento e il dolore dello scroto, si dovrebbe consultare un urologo. Se necessario, invierà il paziente prima dell'operazione a un consulto con il terapeuta. Se l'idrocele - un segno di sindrome edematosa, il paziente è esaminato da un cardiologo, un epatologo, nephrologist, endocrinologist. Inoltre, a volte hai bisogno di un consiglio da uno specialista in malattie infettive. Quando viene mostrato il varicocele, viene esaminato un chirurgo vascolare. Migliorare la qualità della vita dopo l'intervento chirurgico, un uomo aiuterà un sessuologo, un andrologo.

    Ti Piace Di Erbe